Benvenuto in EnergeticAmbiente.it.
+ Rispondi
Pagina 6 di 20 primaprima 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 101 a 120 su 390
Like Tree130Mi piace!

Discussione: Emancipazione delle gerarchie terrestri

  1. #101
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    May 2008
    residenza
    Bologna
    Messaggi
    4,426

    Predefinito



    come tutti i carrozzoni sarebbe meglio chiuderlo o almeno come nei paesi avanzati,si occupino di pensioni
    chi è all'altezza del compito in modo che uno possa scegliere a quale età ritirarsi,e che i suoi soldi si siano
    rivalutati effettivamente e non agganciati al pil,e che l'inps si occupi di prestazioni che vanno pagate da chi
    ne usufruisce
    a zagami piace questo messaggio.

  2. #102
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Nov 2012
    residenza
    Sicilia .
    Messaggi
    3,116

    Predefinito

    Mi trovi perfettamente d'accordo ...
    Infatti non vedo come si possa penalizzare un lavoratore che si ritira in pensione a 67 anni ,oggi, dopo aver versato 42+10 mesi di contributi .
    Il poveraccio al massimo potrà campare altri 10 anni a 77 anni , non ricevendo mai per intero quello che aveva versato .

    Ecco cosa dicono un gruppo di economisti :

    ~Il movimento “Quantitative easing for the people” ha il sostegno di 65 tra docenti, commentatori e professionisti della finanza ed è sostenuto da 21 associazioni. La tesi è che gli attuali interventi dell'Eurotower favoriscono le istituzioni finanziarie e le classi abbienti aumentando le diseguaglianze. Meglio allora firmare un assegno a ogni europeo: 175 euro a test

    ~http://www.ilfattoquotidiano.it/2016...bblici/2559628


    I programmi di “quantitative easing” varati dalle banche centrali per tentare di rimettere in salute economie debilitate non fanno eccezione. Acquistare titoli di Stato e bond societari per un ammontare fino a 80 miliardi di euro al mese come fa ora la Banca centrale europea ha il duplice effetto di aumentare la moneta in circolazione e sostenere i valori degli asset finanziari. Due elementi che dovrebbero spingere l’economia ma che vanno a favorire soprattutto le istituzioni finanziarie e le classi più abbienti accrescendo le diseguaglianze. In pratica si tratta di politiche monetarie regressive.

    In alternativa, suggeriscono i firmatari, i soldi dovrebbero essere iniettati direttamente nell’economia reale per finanziare ad esempio investimenti pubblici per infrastrutture “verdi” o per programmi di edilizia sociale. In senso un po’ provocatorio ma neppure troppo i promotori calcolano che se i fondi della Bce venissero versati direttamente alle famiglie ogni europeo riceverebbe un assegno mensile di 175 euro. In questo modo, secondo i promotori del movimento, gli effetti su crescita economica, consumi ed occupazione sarebbero decisamente più efficaci.
    Ultima modifica di zagami; 27-04-2016 a 14:59
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  3. #103
    Seguace
    Registrato dal
    May 2011
    residenza
    Lombardia
    Messaggi
    570

    Predefinito

    Zagami sei proprio comico predichi per decine di post di sovranità monetaria , la lira, stampare moneta e ora ci dici che quantitative easing non va bene? Quando finalmente la banca Europea stampa moneta non ti va bene?

  4. #104
    Amministratore
    Registrato dal
    Nov 2002
    residenza
    non distante da Pisa
    Messaggi
    4,485

    Predefinito


    Note di Moderazione:
    Eliminati i post riguardanti strettamente la politica. Pur essendo al bar lascerei fuori da questo forum posizioni e ideologie politiche. Chiedo a tutti di rispettare questo limite.
    Grazie della collaborazione.
    Eroyka

    a livingreen, Lupino e Darwin Piace questo messaggio
    Fusione Fredda: cos'è, come funziona e quando arriva"
    Essere realisti e fare l'impossibile

  5. #105
    Moderatore
    Registrato dal
    Aug 2005
    Messaggi
    6,357

    Predefinito

    Giustissimo lasciare fuori le beghe politiche.
    Resta però da chiarire che la pretesa che senza l'assistenza l'Inps sarebbe in pareggio è una solenne bufala insostenibile!In realtà lo stato italiano preleva, sottraendola alla spesa pubblica, oltre 100 miliardi all'anno dalle entrate fiscali. Di questi solo 55 sono annoverabili come "assistenza", ma ad essere generosi.
    Circa 45 attengono esclusivamente alla copertura pseudo previdenziale delle pensioni non coperte da contributi. Che NON è assistenza! (In realtà è una vera truffa generazionale, ma vabbè).
    L'intero monte dei contributi versati in gran parte dalle aziende, pur essendo prodotto dalla contribuzione obbligatoria più elevata al mondo e che ha determinato in gran parte la forte disoccupazione giovanile attuale, sarebbe ampiamente insufficiente a coprire l'abnorme spesa previdenziale attuale. Che resta di diversi punti percentuali di PIL più elevata rispetto a tutti i partner europei.
    Questa situazione, per effetto del trascinamento delle norme del passato, non migliorerà che fra anni (e migliorerà grazie alle misure draconiane adottate dalla Fornero, Dio l'abbia sempre in gloria!).
    Nel frattempo la disoccupazione giovanile potrà essere alleviata solo da operazioni di decontribuzione, come è stato fatto, o da riduzione del carico fiscale e alleggerimento normativo, come si è cominciato a fare.
    Per chi si sollazza a sognare improbabili trovate pseudo-circensi partorite dal demagogo di moda capisco siano brutte notizie, ma la realtà difficilmente si sposa con le fantasticherie. E gli errori qualcuno li paga. Sempre.
    A volte li paga anche chi arriva troppo tardi per "infilarsi" nei pertugi, anche se scoccia vedere quelli che invece ci si sono infilati comodamente!
    Evabbè... Capita!
    tersite3 e Darwin piace questo messaggio

  6. #106
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2005
    residenza
    Roma
    Messaggi
    4,797

    Predefinito

    Tornando alla discussione originaria:

    Il mondo minerale ha solo un corpo fisico

    Le piante hanno anche un corpo eterico

    Gli animali hanno anche un corpo astrale

    Gli uomini hanno anche un io

    Gli angeli hanno anche uno spirito vitale...

  7. #107
    Moderatore
    Registrato dal
    Aug 2005
    Messaggi
    6,357

    Predefinito

    Effettivamente gli angeli devono essere persone di spirito... credo.

  8. #108
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Nov 2012
    residenza
    Sicilia .
    Messaggi
    3,116

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Giustissimo lasciare fuori le beghe politiche.
    Resta però da chiarire che la pretesa che senza l'assistenza l'Inps sarebbe in pareggio è una solenne bufala insostenibile!In realtà lo stato italiano preleva, sottraendola alla spesa pubblica, oltre 100 miliardi all'anno dalle entrate fiscali. Di questi solo 55 sono annoverabili come "assistenza", ma ad essere generosi.
    Circa 45 attengono esclusivamente alla copertura pseudo previdenziale delle pensioni non coperte da contributi. Che NON è assistenza! (In realtà è una vera truffa generazionale, ma vabbè).
    L'intero monte dei contributi versati in gran parte dalle aziende, pur essendo prodotto dalla contribuzione obbligatoria più elevata al mondo e che ha determinato in gran parte la forte disoccupazione giovanile attuale, sarebbe ampiamente insufficiente a coprire l'abnorme spesa previdenziale attuale. Che resta di diversi punti percentuali di PIL più elevata rispetto a tutti i partner europei.
    Questa situazione, per effetto del trascinamento delle norme del passato, non migliorerà che fra anni (e migliorerà grazie alle misure draconiane adottate dalla Fornero, Dio l'abbia sempre in gloria!).
    Nel frattempo la disoccupazione giovanile potrà essere alleviata solo da operazioni di decontribuzione, come è stato fatto, o da riduzione del carico fiscale e alleggerimento normativo, come si è cominciato a fare.
    Per chi si sollazza a sognare improbabili trovate pseudo-circensi partorite dal demagogo di moda capisco siano brutte notizie, ma la realtà difficilmente si sposa con le fantasticherie. E gli errori qualcuno li paga. Sempre.
    A volte li paga anche chi arriva troppo tardi per "infilarsi" nei pertugi, anche se scoccia vedere quelli che invece ci si sono infilati comodamente!
    Evabbè... Capita!
    Lasciala perdere la Fornero, che Dio la perdoni , ma gli uomini no.
    Veramente ci vuole il perdono divino in questo caso come non mai , del male che ha fatto alla povera gente.

    Come te, che te la prendi sempre con i poveri pensionati come ti avessero fatto non so che cosa o come se tu non dovessi andare in pensione o forse per lo zio pensionato che ha il camper ?
    Ma il camper l'hanno quelli che non si possono permettere l'albergo , per risparmiare , non è uno status simbol.

    Come al solito dici sempre un sacco di balle o come dico io fesserie o come dice qualcun altro delle colossali sciocchezze ed imprecisioni , come ho detto dietro uno pseudonome si può dire tutto .

    Ma basta che ti vai a leggere qualcosa di semplice come Wikipedia ti rendi conto di quello che dici , basta consultare e leggere i bilanci .

    Un esempio
    https://www.google.it/url?sa=t&rct=j...21070826,d.d24


    "Il motivo? Principalmente è questo: in Italia ci sono 21,8 milioni di contribuenti e 21 milioni di pensioni da pagare, praticamente un rapporto uno a uno. Ecco perché gli oltre 200 miliardi che i lavoratori hanno versato nelle casse dell'Inps nel 2013 non sono bastati a finanziare l'intero sistema. Lo Stato ci ha quindi messo altri 114 miliardi, che peraltro servono per pagare gli assegni di invalidità, i contributi di sostegno al reddito e quelli di accompagnamento. E, ancora, la mobilità per chi ha perso il posto di lavoro, le quote della cassa integrazione a carico dello Stato e molto altro ancora."


    La principale attività dell'INPS è ovviamente quella previdenziale, consistente nella erogazione delle pensioni e delle altre prestazioni previdenziali agli aventi diritto. Accanto ad essa, per finanziare le prestazioni medesime, l'Istituto svolge anche un'attività contributiva (riscossione dei contributi).
    Le prestazioni previdenziali traggono il loro fondamento da un rapporto assicurativo obbligatorio, e sono quindi finanziate con i contributi dei lavoratori dipendenti, calcolati in misura percentuale sulla retribuzione. In particolare, l'INPS si occupa della liquidazione delle seguenti pensioni:[h=3]La gestione delle prestazioni a sostegno del reddito[modifica | modifica wikitesto][/h]Accanto alle pensioni, l'Istituto si occupa anche di corrispondere tutte le prestazioni a sostegno del reddito, fra le quali:INPS si finanzia principalmente attraverso le entrate contributive per una somma di 151.06 miliardi, trasferimenti statali per 84.32 miliardi e partite di giro per 40 miliardi, per un totale di 287.58 miliardi di euro di entrate a fronte di costi per 286.75 miliardi. Ha avuto un avanzo di amministrazione di 831 milioni di euro e ha un patrimonio netto di 40.1 miliardi di euro.
    Ultima modifica di zagami; 03-05-2016 a 23:18
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  9. #109
    Seguace
    Registrato dal
    May 2011
    residenza
    Lombardia
    Messaggi
    570

    Predefinito

    Chissa se Basaglia si è resoconto di aver fatto un errore

  10. #110
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Nov 2012
    residenza
    Sicilia .
    Messaggi
    3,116

    Predefinito

    Sicuramente nel tuo caso ,si !.
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  11. #111
    Moderatore
    Registrato dal
    Aug 2005
    Messaggi
    6,357

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da zagami Visualizza il messaggio
    Lasciala perdere la Fornero, che Dio la perdoni , ma gli uomini no.Come te, che te la prendi sempre con i poveri pensionati come ti avessero fatto non so che cosa...
    Ribadisco che qui l'unico che spara fesserie grossolane e si beve bubbole di dimensioni stratosferiche sei tu!
    Tra l'altro lo confermi linkando i dati che confermano proprio le "fesserie" che pretendi di vedere nelle altrui opinioni!!
    I 114 miliardi che TU citi, sono infatti la parte che l'Inps preleva dal fisco, per pagare le prestazioni non coperte da contributi previdenziali. Quindi vanno a coprire le spese ASSISTENZIALI (che ammontano a 25 miliardi circa per minime, invalidità, ecc e a circa 23 per cassa integrazione, disoccupazione, mobilità, ecc.) E la parte di spese PREVIDENZIALI che non sono state coperte da contributi (baby, prepensionamenti, retributive in genere) e che ora si cerca di spacciare per "assistenza".
    Cioè in pratica se il tuo amico andato in pensione 10 anni s'è fatto il camper o la casa al mare sappi che lo stai "assistendo" tu!
    Queste ultime sono la "sciocchezza" che ti riesce così difficile metabolizzare! Ma sono REALI e il bilancio Inps lo certifica!
    E certifica che la vera sciocchezza è in realtà quella che proponevi, e cioè "sganciare" l'assistenza dall'Inps mettendola direttamente in capo allo stato!!
    Anche ipotizzando di aggiungere alle spese di assistenza attuali un sussidio di disoccupazione generale come quello proposto da diverse forze parlamentari i 114 miliardi che lo stato impegna ogni anno e che a quel punto l'Inps NON VEDREBBE PIÙ, sarebbero ampiamente sufficienti a coprire tutta l'assistenza e avanzerebbero anzi una trentina di miliardi. Mentre l'Inps si vedrebbe costretta ad aumentare i già esosissimi contributi alle aziende (facendo probabilmente decidere per la fuga anche quelle che ancora restano...) quadruplicare quelli ai dipendenti o tagliare pesantemente le rendite! Fanpotè che gran proposta che fai per i tuoi pensionati che pretendi di difendere...

    P.s. tra l'altro le cifre che citi le hai raccolte a casaccio e fai solo ulteriore confusione, in quanto i 151 di contributi e 84 di trasferimenti dello stato sono molto datati. Il dato dei 114 miliardi che citi all'inizio riguarda la stessa voce di trasferimento degli 84 in coda, ma appartiene ad un'epoca molto più recente.
    Forse è meglio se ti cimenti nella ricerca di youtubisti naif come al solito.
    Ultima modifica di BrightingEyes; 04-05-2016 a 10:15

  12. #112
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Nov 2012
    residenza
    Sicilia .
    Messaggi
    3,116

    Predefinito

    Sempre la solita tiritera e meno male che il nome è sconosciuto sennò avrei chiamato una decina pensionati che vedo la sera in piazza e li avrei fatto parlare o scrivere .

    Dico solo che dare addosso sempre o prendersela con i pensionati over 65 è come prendersela con la chiesa o la madonna .

    Uno che ha versato 40 anni contributi e muore a 75 anni o prima si è goduto appena la pensione ed i casi sono tanti , ha versato più di quanto ha ricevuto .
    Un mio collega amico chimico è andato in pensione a 65 anni con la vecchia legge prefornero ed è morto 2 anni dopo per leucemia .

    Io faccio comunque le corna e tocco ferro , un corno rosso l'ho appeso nella macchina , con un gobbo dentro il cruscotto ed un ferro di cavallo nel portachiavi...

    Chi ha versato veramente i contributi , non rientrerà mai nel capitale speso per l'INPS in tutta la sua vita , questi soldi vanno a finanziare altra previdenza già citata .
    La Fornero poveretta ha ammesso le sue colpe , ma ha detto è stato necessario e doloroso per lei , infatti ha pianto , lo chiedeva l'Europa ... gli dispiace tanto -tanto -tanto ...
    Che Dio l'accolga in Purgatorio per il pentimento almeno ...Solo LUI la può perdonare.

    Ma li mortacci tua non potevi aspettare un altro paio di anni ? stronsssa, il tempo che andavo in pensione io ?
    Ma vaffanc...
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  13. #113
    Moderatore
    Registrato dal
    Aug 2005
    Messaggi
    6,357

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da zagami Visualizza il messaggio
    Dico solo che dare addosso sempre o prendersela con i pensionati over 65 è come prendersela con la chiesa o la madonna .
    Ma li mortacci tua non potevi aspettare un altro paio di anni ? stronsssa, il tempo che andavo in pensione io ?
    Ma vaffanc...
    Stavo per scrivere per l'ennesima volta che NESSUNO se la "prende" coi pensionati, specie quelli con pensioni basse. Ma poi ci hai pensato tu stesso a chiarire bene le VERE ragioni delle tue filippiche!
    Bastava che la Fornero fosse arrivata qualche anno dopo e ci scommetto che gli economisti della youtube university avrebbero avuto un fan di meno...
    Darwin e zagami piace questo messaggio

  14. #114
    Seguace
    Registrato dal
    May 2011
    residenza
    Lombardia
    Messaggi
    570

    Predefinito

    Zagami non mi riferivo a te con Basaglia, nel tuo caso è la scuola che ha fallito

  15. #115
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Nov 2012
    residenza
    Sicilia .
    Messaggi
    3,116

    Predefinito

    Darwin .

    Ma non è che per caso tu sei la riesumazione della sacerdotessa del tempio di Delfi che parlava per enigmi ?

    Forse io parlo troppo , ma tu le parole bisogna tirarle con le pinze .
    Mamma mia .

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Bastava che la Fornero fosse arrivata qualche anno dopo e ci scommetto che gli economisti della youtube university avrebbero avuto un fan di meno...
    Stavolta ci hai azzeccato .
    E forse tu non te la saresti presa con i pensionati ...
    Ultima modifica di zagami; 05-05-2016 a 03:51
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  16. #116
    Moderatore
    Registrato dal
    Aug 2005
    Messaggi
    6,357

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da zagami Visualizza il messaggio
    E forse tu non te la saresti presa con i pensionati ...
    Io è dal 1987 che "me la prendo", ma MAI col pensionato, bensì con quelli che, per puro calcolo di consenso immediato, hanno architettato un sistema pensionistico totalmente iniquo e sbilanciato che garantiva troppo ad alcuni scaricandone i costi, ABNORMI, su altri! Anche questi ultimi saranno un giorno pensionati, prima o poi, e il maltrattamento iniquo che subiranno (si parla di pensione a 75 anni per chi ora ha 35 anni di età!) sapranno PERFETTAMENTE a chi lo devono! Tranquillo!

  17. #117
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Sep 2014
    Messaggi
    52

    Predefinito

    Appunto dovresti sentire almeno il parere di chi andrà in pensione tra 30 anni., come me.
    CHI VUOL ESSERE LIETO SIA DEL DOMAN NON VI E' CERTEZZA .
    BACCO ,TABACCO E VENERE RIDUCONO L'UOMO IN CENERE .

  18. #118
    Moderatore
    Registrato dal
    Aug 2005
    Messaggi
    6,357

    Predefinito

    Ne sarei lieto!

  19. #119
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Nov 2012
    residenza
    Sicilia .
    Messaggi
    3,116

    Predefinito

    No, no basta sentire chi è già pensione o chi ci andrà a breve tra uno due anni o gli esodati , ma basta andare in piazza a chiedere alla gente comune cosa ne pensa della riforma Fornero o basta vedere la trasmissioni televisive e gli intervistati , non vi è uno che ne parli bene .

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    ..., hanno architettato un sistema pensionistico totalmente iniquo e sbilanciato che garantiva troppo ad alcuni scaricandone i costi, ABNORMI, su altri! Anche questi ultimi saranno un giorno pensionati, ...!
    Purtroppo quelli che citi tu sono già in pensione col sistema retributivo o hanno addirittura una max pensione che si stanno godendo , a noi hanno lasciato le briciole , ma loro sono al sicuro in una campana di acciaio , stai tranquillo.
    Ultima modifica di zagami; 05-05-2016 a 16:41
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  20. #120
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Aug 2008
    residenza
    Sardegna
    Messaggi
    5,044

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da zagami Visualizza il messaggio
    ... non vi è uno che ne parli bene .
    Ciao Zagami,
    Vediamo la cosa da un'altro punto di vista:........e se non ci fosse stata la riforma Fornero, che sarebbe successo???
    Niente pensione per TUTTI??
    Cosa avrebbero detto quelli "della piazza" in tal caso?? E sopratutto: da chi avresti prelevato i denari per pagare le pensioni future, (tra cui anche la tua)??


    Saluti
    a Darwin piace questo messaggio.
    Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)


 

Discussioni simili

  1. Criticità delle aste per l'incentivazione delle rinnovabili.
    Da PaolP7 nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 19-10-2011, 10:55
  2. ingegnere delle tlc e FV?
    Da sole&luna nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 48
    Ultimo messaggio: 02-10-2009, 21:57
  3. Conto energia, aggiornamento delle modalità per la stipula delle convenzioni
    Da gigisolar nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 02-07-2009, 07:03
  4. Bando delle PMI
    Da marco1212 nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 23-02-2008, 17:25

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi