Benvenuto in EnergeticAmbiente.it.
+ Rispondi
Pagina 4 di 6 primaprima 1 2 3 4 5 6 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 80 su 106
Like Tree57Mi piace!

Discussione: Trivelle si trivelle no .

  1. #61
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2007
    Messaggi
    4,964

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da levyrameg Visualizza il messaggio
    Living, chiedo a te che mi sembri sul pezzo. Per quanto riguarda le concessioni, nel caso di rinnovo secco come previsto dall'attuale regolazione, dovranno essere sottoposte a procedure di VIA e quindi ad eventuali nuove prescrizioni che seguano anche lo sviluppo della tecnica o saranno automaticamente rinnovate?
    Le concessioni sono solo permessi di sfruttamento, quindi non sono sottoposti a VIA. Però... per sfruttare i giacimenti ci vogliono delle opere (pozzi, piattaforme etc) e quelle invece sono sottoposte a VIA. Ovviamente, i parametri di valutazione sono cambiati col tempo, e le opere nuove hanno requisiti più stringenti rispetto al passato.
    Il risultato è che le opere nuove dovranno soddisfare requisiti di sicurezza maggiori rispetto a quelle più vecchie. Non è invece previsto un adeguamento progressivo, quindi le VIA già esistenti rimangono come sono, anche se altre normative (anche interne, su base volontaria) fanno sì che un evoluzione ci sia comunque.
    a levyrameg piace questo messaggio.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)

    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)

  2. #62
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2008
    residenza
    Oltrepo pavese
    Messaggi
    24,301

    Predefinito

    MA in pratica ..emtro le 12 miglia..su concessioni attive..posos aprire nuovi pozi e piattaforme?
    Si semmpre?
    Si se era nel pinao "originario" di Concessione?
    NO mai perche sono entro 12 m e quindi sfrutto con le attrezzature esistenti ma non posso farne nuove?

    E come questo si modifica se voto SI?
    “Through the release of atomic energy, our generation has brought into the world the most revolutionary force since prehistoric man's discovery of fire.” Albert Einstein

  3. #63
    Seguace
    Registrato dal
    Oct 2012
    Messaggi
    346

    Predefinito

    Hai una concessione e dovrebbe essere in eterno? Si vuole stabilire che dopo 30 anni si debba rivalutare se rinnovarla o smantellare,cosa c'è di strano? Forse di strano che sotto una certa quantità estratta tu non debba pagare le tasse?Per forza vuoi allungare i tempi. Estrazione tax- free a vita! A me non sta bene e voto sì. Se poi visto che i quesiti erano 6,avessero fatto come per i 5 decaduti ci levavano una grana,ma come mai proprio per questo non hanno fatto una leggina??

  4. #64
    Pietra Miliare
    Registrato dal
    Jan 2010
    residenza
    Udine,+/-
    Messaggi
    1,781

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da marcober Visualizza il messaggio
    MA in pratica ..emtro le 12 miglia..su concessioni attive..posos aprire nuovi pozi e piattaforme?
    Si semmpre?
    Si se era nel pinao "originario" di Concessione?
    E come questo si modifica se voto SI?
    Credo sia cosi,vedi primo link del post 44.Poi se la legge europea è ancora più restrittiva non so,questi decisori europei però non fanno sempre le cose giuste,a mio modesto parere.
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  5. #65
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2007
    Messaggi
    4,964

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da marcober Visualizza il messaggio
    Ma in pratica ..entro le 12 miglia..su concessioni attive..posso aprire nuovi pozzi e piattaforme?
    la legislazione è molto complessa, ma secondo me in teoria si. Poi, che intervengano bocciature della VIA, ricorsi al TAR e spese per le Compagnie che sarebbero inaccettabili per una concessione che magari dura ancora soltanto sei mesi, anche questo è vero. Inoltre, a che pro aprire nuovi pozzi e posare nuove piattaforme su un giacimento in via di esaurimento? In pratica, nessuno avrebbe bisogno di nuovi pozzi e nessuno sarebbe così suicida da chiederlo.
    Quote Originariamente inviata da marcober Visualizza il messaggio
    Si sempre? Si se era nel piano "originario" di Concessione?
    Nel piano originario di concessione NON ci sono le piattaforme, solo la concessione. Le opere sono soggette a normative separate, anche se dipendono ovviamente dal primo step della concessione.
    Quote Originariamente inviata da marcober Visualizza il messaggio
    NO mai perche sono entro 12 m e quindi sfrutto con le attrezzature esistenti ma non posso farne nuove?
    In pratica, sarà tutto blloccato: ricordati che la VIA dipende dalla conferenza dei servizi, e quindi anche dalla partecipazione dei cittadini. Puoi immaginarti quale sarà il risultato. Ma sarebbe stato lo stesso anche senza il referendum...
    Quote Originariamente inviata da marcober Visualizza il messaggio
    E come questo si modifica se voto SI?
    Si modifica solo la parte "statale", cioè le concessioni non saranno prorogate di 15 anni dopo i 30 iniziali.
    Vi ricordo che già dal 2006 in Italia non è più possibile ottenere nuove concessioni entro le dodici miglia dalla costa


    Vi ricordo il testo del referendum, cioè quello che realmente andrete a votare:
    «Volete voi che sia abrogato l’art. 6, comma 17, terzo periodo, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, “Norme in materia ambientale”, come sostituito dal comma 239 dell’art. 1 della legge 28 dicembre 2015, n. 208 “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di Stabilità 2016)”, limitatamente alle seguenti parole: “per la durata di vita utile del giacimento, nel rispetto degli standard di sicurezza e di salvaguardia ambientale”?».


    L'articolo di legge è questo, con in evidenza le parole che saranno abrogate:
    «17. Ai fini di tutela dell'ambiente e dell'ecosistema, all'interno del perimetro delle aree marine e costiere a qualsiasi titolo protette per scopi di tutela ambientale, in virtù di leggi nazionali, regionali o in attuazione di atti e convenzioni dell'Unione europea e internazionali sono vietate le attività di ricerca, di prospezione nonché di coltivazione di idrocarburi liquidi e gassosi in mare, di cui agli articoli 4, 6 e 9 della legge 9 gennaio 1991, n. 9. Il divieto è altresì stabilito nelle zone di mare poste entro dodici miglia dalle linee di costa lungo l'intero perimetro costiero nazionale e dal perimetro esterno delle suddette aree marine e costiere protette. I titoli abilitativi già rilasciati sono fatti salvi per la durata di vita utile del giacimento, nel rispetto degli standard di sicurezza e di salvaguardia ambientale.
    Sono sempre assicurate le attività di manutenzione finalizzate all’adeguamento tecnologico necessario alla sicurezza degli impianti e alla tutela dell’ambiente, nonché le operazioni finali di ripristino ambientale. Dall'entrata in vigore delle disposizioni di cui al presente comma è abrogato il comma 81 dell'articolo 1 della legge 23 agosto 2004, n. 239. A decorrere dalla data di entrata in vigore della presente disposizione, i titolari delle concessioni di coltivazione in mare sono tenuti a corrispondere annualmente l'aliquota di prodotto di cui all'articolo 19, comma 1 del decreto legislativo 25 novembre 1996, n. 625, elevata dal 7% al 10% per il gas e dal 4% al 7% per l'olio. Il titolare unico o contitolare di ciascuna concessione è tenuto a versare le somme corrispondenti al valore dell'incremento dell'aliquota ad apposito capitolo dell'entrata del bilancio dello Stato, per essere interamente riassegnate, in parti uguali, ad appositi capitoli istituiti nello stato di previsione , rispettivamente, del Ministero dello sviluppo economico, per lo svolgimento delle attività di vigilanza e controllo della sicurezza anche ambientale degli impianti di ricerca e coltivazione in mare, e del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, per assicurare il pieno svolgimento delle azioni di monitoraggio, ivi compresi gli adempimenti connessi alle valutazioni ambientali in ambito costiero e marino, anche mediante l’impiego dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (ISPRA), delle Agenzie regionali per l’ambiente e delle strutture tecniche dei corpi dello Stato preposti alla vigilanza ambientale, e di contrasto dell’inquinamento marino.
    (comma così sostituito dall'art. 35, comma 1, legge n. 134 del 2012, poi modificato dall'art. 1, comma 239, legge n. 208 del 2015 e dall'art. 2, comma 1, legge n. 221 del 2015)»
    a diezedi piace questo messaggio.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)

    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)

  6. #66
    Pietra Miliare
    Registrato dal
    Jan 2010
    residenza
    Udine,+/-
    Messaggi
    1,781

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da trigen Visualizza il messaggio
    ..... come mai proprio per questo non hanno fatto una leggina??
    Non saprei,forse non gli è riuscito bene il trucco. .............Trivelle, solo il referendum può evitare l'infrazione europea
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  7. #67
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2007
    Messaggi
    4,964

    Predefinito

    Ho visto sui giornali che è uscito quanto preannunciavo, indagati nel Centro Oli di Viggiano i responsabili della reiniezione di fanghi inquinati. Ma non è una soddisfazione averci azzeccato.

    Dai, facciamo pausa, adesso: domani c'è il voto, ognuno agisca secondo coscienza.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)

    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)

  8. #68
    Seguace
    Registrato dal
    Oct 2012
    Messaggi
    346

    Predefinito

    Direi che per i referendum non valga l'articolo 9 del silenzio il giorno prima e quello del voto. Quindi andate a votare! Qualcuno teme addirittura che possano prendere a pretesto per alzare i prezzi,ma vale la pena di analizzare lo storico e confrontare i prezzi alla pompa degli anni nei quali le fossili quotavano al pari di oggi,per capire subito che dobbiamo usare i pochi mezzi che abbiamo. Non usare il voto prima o poi farà pensare a qualcuno che non ce lo meritiamo.

  9. #69
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2007
    Messaggi
    4,964

    Predefinito

    Perchè, secondo te se la gente va a votare i pretesti non li troveranno ugualmente?
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)

    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)

  10. #70
    Seguace
    Registrato dal
    Oct 2012
    Messaggi
    346

    Predefinito

    Ni. In realtà non essendo dei veri politici,già da anni seguono i sondaggi e si muovono negli spazi che il disinteresse lascia liberi.

  11. #71
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2007
    Messaggi
    4,964

    Predefinito

    E' un eufemismo per dire che fanno quel che gli pare, qualunque cosa dicano o facciano gli italiani?
    a trigen piace questo messaggio.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)

    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)

  12. #72
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2008
    residenza
    Oltrepo pavese
    Messaggi
    24,301

    Predefinito

    Affluenza alle 12..7,62%..come è?
    “Through the release of atomic energy, our generation has brought into the world the most revolutionary force since prehistoric man's discovery of fire.” Albert Einstein

  13. #73
    Seguace
    Registrato dal
    Oct 2012
    Messaggi
    346

    Predefinito

    Da non quorum! ma vederne gioire,a mio modestissimo parere,denota la non consapevolezza di chi ne sia vittima e di chi ne benefici. Il tifo va bene per gli stadi,non per questioni del vivere e inerenti un sistema Democratico. Niente di nuovo sotto il sole,tante foto di aperi-drink su fb...

  14. #74
    Pietra Miliare
    Registrato dal
    Aug 2008
    Messaggi
    1,023

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da trigen Visualizza il messaggio
    Da non quorum! ma vederne gioire,a mio modestissimo parere,denota la non consapevolezza di chi ne sia vittima e di chi ne benefici. Il tifo va bene per gli stadi,non per questioni del vivere e inerenti un sistema Democratico. Niente di nuovo sotto il sole,tante foto di aperi-drink su fb...
    alle 12 8,25%. Difficilissimo ma non impossibile.

  15. #75
    Moderatore
    Registrato dal
    Jan 2010
    residenza
    pessano (MI)
    Messaggi
    7,111

    Predefinito

    in casa mia 0% alle 15,55 ma arriveremo al 100% entro le 20,00...
    zagami e Dormouse75 piace questo messaggio
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  16. #76
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Nov 2012
    residenza
    Sicilia .
    Messaggi
    3,128

    Predefinito

    Io ancora non sono andato a votare , quindi secondo Marcober 0% .
    Ma stai attento che tra meno di mezz'ora partiremo da casa mia in 4 , quindi 100 %.
    Spedizione punitiva contro il No e l'astenzionismo di Stato .
    Solo che questi gerarchi astenzionisti di stato dovrebbero dire di non votare anche alle prossime elezioni nazionali , per coerenza se no sono dei buffoni.

    Molta gente voterà nell'ora tarda perché oggi i Sicilia giornata soleggiata da mare , la gente si ritira al tramonto .
    Vero è che la gente è disinformata grazie alla disinformazione di Stato , ma ieri ho sentito i miei colleghi di laboratorio e tutti dovrebbero andare a votare SI , anche perché mi diceva una mia collega il figlio se la sarebbe trascinata a forza a votare SI.
    Sembra che il problema ecologico sia più sentito dai giovani , che dai meno giovani .
    Ultima modifica di zagami; 17-04-2016 a 16:31
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  17. #77
    Seguace
    Registrato dal
    Mar 2012
    Messaggi
    392

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da zagami Visualizza il messaggio
    Solo che questi gerarchi astenzionisti di stato dovrebbero dire di non votare anche alle prossime elezioni nazionali , per coerenza se no sono dei buffoni.
    E no.

    Le elezioni sono indispensabili in un paese democratico. Se no al parlamento e ai vari organi di rappresentanza popolare chi ci va?
    Fai concorsi pubblici ? fai un sistema di elezione dall'alto ove vescovi e cardinali sono scelti dagli altri vescovi o dal papa?

    Se non vai a votare non c'è quorum. Soltanto che gli eletti anzichè rappresentare il 100% dei cittadini rppesentano solo il 50%, 30% o quello che è.

    I referendum abrogativi sono richiesti solo a una parte di cittadini o di regioni.
    Una loro iniziativa. Si può benissimo non essere d'accordo sul fatto in sè che si indica il referendum.

    Servono ad abrogare una legge che a questi non piace. Se non si fa il referendum non succede nulla: semplicemente la legge in questione resta in vigore come votata dal parlamento. Stop.

  18. #78
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Feb 2007
    residenza
    Florence
    Messaggi
    14,964

    Predefinito

    Allora come mai per tutte le altre votazioni va bene anche se ci vanno il 5% dei votanti e un referendum popolare no ? si sono fatti la legge apposta o sbaglio .
    Sanno benissimo che per modificare una legge c'e' bisogno di una preparazione dietro imponente : 500.000 firme valide , percio' almento 6/700.000 , poi sanno benissimo che a votare il 50% e' dura e infatti non le mettono mai con altre consultazioni (visto che se si vota un referendum vuol dire che il governo attuale e' a favore di quella legge) , quando un referendum passa e viene abrogara la legge , poi fanno come caxxo gli pare lo stesso.... e noi glielo permettiamo , mi sembra che in romania per molto meno sono stati mandati a casa tutti senza bisogno di votare , ma noi abbiamo il GF , l'isola dei bavosi , etc....
    renatomeloni e riccardo urciuoli piace questo messaggio
    Niuna impresa per minima che sia può aver cominciamento e fine senza sapere , senza potere e senza con amor volere
    (Anonimo fiorentino del 1300)

  19. #79
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2008
    residenza
    Oltrepo pavese
    Messaggi
    24,301

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da zagami Visualizza il messaggio
    Io ancora non sono andato a votare , quindi secondo Marcober 0% . Ma stai attento che tra meno di mezz'ora partiremo da casa mia in 4 , quindi 100 %.Spedizione punitiva contro il No e l'astenzionismo di Stato .i .
    Era un referendum tecnico inutile.Chi lo ha caricato di significato politico, ha fatto stare a casa il 70% degli italiani.Dovrebbero dimettersi tutti i governatori e consiglieri reg che lo hanno promosso...se fossero coerenti
    “Through the release of atomic energy, our generation has brought into the world the most revolutionary force since prehistoric man's discovery of fire.” Albert Einstein

  20. #80
    Pietra Miliare
    Registrato dal
    Aug 2008
    Messaggi
    1,023

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da marcober Visualizza il messaggio
    Era un referendum tecnico inutile.Chi lo ha caricato di significato politico, ha fatto stare a casa il 70% degli italiani.Dovrebbero dimettersi tutti i governatori e consiglieri reg che lo hanno promosso...se fossero coerenti
    fai il 40%... un buon 30% non sarebbe andato a votare manco per abrogare la propria condanna a morte.
    riccardo urciuoli e trigen piace questo messaggio


 

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi