Benvenuto in EnergeticAmbiente.it.
+ Rispondi
Pagina 5 di 6 primaprima 1 2 3 4 5 6 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 81 a 100 su 106
Like Tree57Mi piace!

Discussione: Trivelle si trivelle no .

  1. #81
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2008
    residenza
    Oltrepo pavese
    Messaggi
    24,283

    Predefinito



    Se chiedevi di abrogare Irpef , ci andavano....
    “Through the release of atomic energy, our generation has brought into the world the most revolutionary force since prehistoric man's discovery of fire.” Albert Einstein

  2. #82
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Feb 2007
    residenza
    Florence
    Messaggi
    14,956

    Predefinito

    Perche' lavora o e' pensionato il 50% ?
    Niuna impresa per minima che sia può aver cominciamento e fine senza sapere , senza potere e senza con amor volere
    (Anonimo fiorentino del 1300)

  3. #83
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2008
    residenza
    Oltrepo pavese
    Messaggi
    24,283

    Predefinito

    Hai ragione..meglio iva
    “Through the release of atomic energy, our generation has brought into the world the most revolutionary force since prehistoric man's discovery of fire.” Albert Einstein

  4. #84
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Feb 2007
    residenza
    Florence
    Messaggi
    14,956
    Niuna impresa per minima che sia può aver cominciamento e fine senza sapere , senza potere e senza con amor volere
    (Anonimo fiorentino del 1300)

  5. #85
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2008
    residenza
    Oltrepo pavese
    Messaggi
    24,283

    Predefinito

    Hai ragione..meglio iva
    “Through the release of atomic energy, our generation has brought into the world the most revolutionary force since prehistoric man's discovery of fire.” Albert Einstein

  6. #86
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Feb 2010
    residenza
    prov di Mi
    Messaggi
    215

    Predefinito

    Niente quorum, agli italiani piace essere presi in giro da un governo pro combustibili fossili sebbene di motivi per essere ce ne fossero stati a iosa.

    Comunque se non riusciamo a fare a meno del 0.8% dei consumi gli obbiettivi della COP21 ce li scordiamo.

  7. #87
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Nov 2012
    residenza
    Sicilia .
    Messaggi
    3,126

    Predefinito

    Il 30 % di astensionisti è già fisiologico in tutte le votazioni passate , in questo caso molta gente non sapeva manco cosa dovesse votare,grazie ai nostri governanti che hanno boicottato il voto .
    Oggi Giletti parlava alla TV di falsi invalidi , come se fosse il cancro e la causa dei nostri problemi .
    Ma vaiiii...
    a trigen piace questo messaggio.
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  8. #88
    Moderatore
    Registrato dal
    Aug 2005
    Messaggi
    6,362

    Predefinito

    Questo referendum proponeva una correzione giusta di una "dimenticanza", diciamo così, inserita nella legge che aveva di fatto soddisfatto il 90% delle richieste delle regioni.
    Io sono convinto che in una condizione di minor fibrillazione politica la norma poteva essere inserita nel programma di governo delle prossime elezioni o fatta passare in altro modo in futuro. Magari in occasione di qualche "scambio" di correzioni normative.
    Invece la fronda interna al PD s'è lanciata nel tentativo di sgambettare Renzi, come le accuse di favore ai petrolieri ad un governo che ha di fatto bloccato ogni ulteriore azione di prospezione e trivellazione facevano ben capire.
    Da qui l'entusiasmo dell'armata brancaleone prontamente formatasi, con Salvini, Berlusconi, Ferrero, Grillo e Emiliano tutti insieme appassionatamente folgorati sulla via di Damasco tesi nel generoso sforzo di salvare gli italiani dalle trivelle!
    Da qui anche l'entusiasmo nel forum di personaggi che ieri cercavano di negare addirittura l'esistenza dell'effetto serra indotto dalla Co2 nel tentativo di evitare fastidiosi esborsi eco-mirati ed oggi si scoprono novelli San Giorgio che partono lancia in resta con tutta la sacra famiglia per fermare il mostro trivellante!!
    Non è affatto vero che il referendum non è stato adeguatamente reclamizzato! E' stato anche troppo pompato, ma solo come possibilità per dare la "spallatina" contando sull'effetto degli scandali!
    Il geniale piano non ha però tenuto conto del fatto che a qualsiasi referendum è ormai arduo che si arrivi al 70-75% di votanti anche se il quesito è neutro politicamente. Quindi, come moltissimi prevedevano, la mossa si rivela ora un boomerang micidiale che offre su un piatto d'argento una vittoria mediatica schiacciante a chi governa!
    Il grado di confusione determinato dalla sonora batosta è facilmente comprensibile ascoltando un Emiliano suonato come un gong che delira, teneramente, di "grande vittoria" conteggiando nei numeri della stessa pure quelli che hanno votato no!
    Triste serata per chiunque sia a favore delle FER sul serio e non improvvisato da una speranza di scorciatoia per uscire dall'euro...

    P.S. Solo per segnalare, caso mai qualcuno se lo scordasse, che l'arma del "non andate a votare o non ritirate la scheda" non fu usata solo dal Craxi ormai condannato a dannazione eterna, ma furono proprio alcuni di quelli oggi infoiati dal "dovere civico sancito anche dal presidente della consulta", ma allora in angoscia per il futuro politico dei loro partitucoli, soprattutto di sinistra pura e di centro cattolico, a riuscire a far fallire il quorum per lo 0,60% circa al referendum per l'abrogazione della quota proporzionale che tanti misfatti avrebbe impedito! A cominciare dallo sciagurato tradimento del governo Prodi! Non per nulla portato in porto dal partito che più si adoperò per invitare all'astensione i suoi fedeli e che ora, anche se in forma nominalmente diversa, sbraitano di denunciare chi ha osato dire l'ovvia verità costituzionale che un voto referendario NON è identico al voto elettorale ed è del tutto corretto costituzionalmente rifiutarsi di votare!
    Ultima modifica di BrightingEyes; 18-04-2016 a 00:21

  9. #89
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2007
    Messaggi
    4,963

    Predefinito

    Il geniale piano... Quindi, come moltissimi prevedevano, la mossa si rivela ora un boomerang micidiale che offre su un piatto d'argento una vittoria mediatica schiacciante a chi governa!
    Che in Italia ci sia una grande massa di pecoroni si sa da tempo, ma non credo che i ns politici siano così avulsi dalla realtà da non aver capito che il 70% degli italiani ha rifiutato il referendum, non il quesito. Lo sanno e ci marciano, cercando di sfruttare quel 30% che ci ha creduto.
    Triste serata per chiunque sia a favore delle FER sul serio e non improvvisato da una speranza di scorciatoia per uscire dall'euro...
    Ho già detto quel che penso, ma lo ripeto: il referendum NON avrebbe dato alcun impulso alle FER, proprio per il vizio di fondo che contiene. Non veniva nemmeno a toccare tutti i punti di una legge che dovrebbe essere rifatta da capo, o meglio adeguata col recepimento delle diretive europee e delle convenzioni internazionali firmate dall'Italia. Non solo non ci sarebbe stata la chiusura immediata di tutte le attività in corso (concessioni oggi attive scadranno tra il 2017 e il 2034) ma non venivano messe in questione nè le attività di manutenzione né, ovviamente, quelle di smantellamento e ripristino ambientale.
    Quoto marcober: "Era un referendum tecnico inutile.Chi lo ha caricato di significato politico, ha fatto stare a casa il 70% degli italiani."

    Il fatto è che il referendum era limitato rispetto a quanto avrebbe dovuto essere per avere efficacia, ambiguo nel suo significato di fondo e , soprattutto, errato nell'impostazione di base, perchè in qualsiasi Paese la politica economica, industriale ed energetica non la fanno le Regioni ma il Governo centrale. Esattamente come citato nel decreto che conteneva le parole da abrogare.

    Auspico invece che qualcuno obblighi invece finalmente l'Italia a comportarsi come si deve, estrapolando le attività marine dal dlgs 152 e recependo la legge europea del 2013, e pretenda l'osservanza di quanto promesso firmando la convenzione di Barcellona. Il che vuol dire moratoria su tutte le attività entro le 212 (duecentododici) miglia dalla costa, con l'attuale proposta di estenderla illimitatamente a tutto il Mediterraneo. E vuol dire protocolli di verifica per la sicurezza, verifiche di terze parti, protocolli e procedure in caso di incidenti e tutto quel che una normativa VERA dovrebbe prevedere.
    a riccardo urciuoli piace questo messaggio.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)

    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)

  10. #90
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Nov 2012
    residenza
    Sicilia .
    Messaggi
    3,126

    Predefinito

    L’uomo è finito ai domiciliari e domani sarà giudicato in Tribunale con rito direttissimo. La via dell’astensionismo in questo caso gli sarebbe decisamente convenuta. Ma dal furto, non dal referendum.

    Mica lo avrà mandato Renzi ?

    Forse facendo fede che nessuno sarebbe andato a votare , come diceva il nostro premier, avrebbe avuto tutto il tempo di rubare .

    Altra osservazione chi ruba non ha interesse ad andare a votare , tanto o vince la destra o la sinistra sempre a rubare deve andare ...
    Ultima modifica di zagami; 18-04-2016 a 08:02
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  11. #91
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2008
    residenza
    Oltrepo pavese
    Messaggi
    24,283

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Il grado di confusione determinato dalla sonora batosta è facilmente comprensibile ascoltando un Emiliano suonato come un gong che delira, teneramente, di "grande vittoria" conteggiando nei numeri della stessa pure quelli che hanno votato no!
    Emiliano dice che i NO sono piu del risultato elettorale del PD...peccato che anche i 5 stelle dicano che i votanti sono i "loro", e sono "eroi"...ma la Lega dice che un buon a fetta sono i loro..(e non conto Brunetta che forse è andato lui in rappresentanza dell'intero partito..)
    Insomma...è in completo delirio matematico-elettorale.


    Le intercettazioni che saltano fuori a 10 g dal voto devono aver schifato gli elettori tanto quanto le malversazioni che emergano dalle intercettazioni stesse.
    Nell'armata Brancaleone infatti..hai dimenticato Magistratura Democratica...che l'ha preso sotto la toga pure lei....anzi..se si immagina un 30% di persone che non sono andate a votare per convinzione (15 mio) ..sommate ai 2 che hanno votato no..i SI potrebbero essere 17 contro 13

    Il tutto su un quesito che poteva solo avere un SI come risposta...se davvero avessero fatto una campagna serena sulla questione di merito.

    Quindo dicendo..renzi dice che se perde il referendum sulle riforme, lascia la politica..Emiliano ha fatto di questo referendum il suo personale banco di porva..ha fallito..e invece di lascisre libero il campo a chi ha più voti di lui..dice che ha vinto...trascinando nel ridicolo anche 12 mio di italiani che hanno votato SI
    Ma allora..sta a vedere che è piu serio Renzi...e ho detto nulla...
    a trigen piace questo messaggio.
    “Through the release of atomic energy, our generation has brought into the world the most revolutionary force since prehistoric man's discovery of fire.” Albert Einstein

  12. #92
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2007
    Messaggi
    4,963

    Predefinito

    Però, se il quesito del referendum fosse stato sulla trivellazione della Camera e del Senato, ci sarebbe stata una partecipazione del 99%.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)

    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)

  13. #93
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Jan 2016
    Messaggi
    93

    Predefinito

    Ho una domanda sul quesito, non sulla politica.

    In sti giorni ho visto persone che sostenevano che la vittoria del sì avrebbe cancellato ogni possibilità di rinnovo della concessione, quindi le aziende estrattive avrebbero perso la possibilità di estrarre per al massimo 20 anni in più rispetto ai 30 originari; mentre altri sostenevano che la vittoria del sì avrebb cancellato solo il fatto che il governo Renzi ha stabilito che le concessioni scadono solo quando il giacimento è esaurito anziché dopo massimo 50 anni, quindi sarebbe tornato tutto come in principio, cioè le aziende avrebbero potuto rinnovare al massimo per 20 anni. Voi come avete inteso?

  14. #94
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2007
    Messaggi
    4,963

    Predefinito

    La legge originale è sibillina, e prevede una concessione per 30 anni, prorogabili per altri dieci e poi per altri 5, fino alla fine della vita utile del giacimento. E' ovvio che le due affermazioni sono in contraddizione (se un giacimento durasse cento anni, ad esempio?). Qualunque avvocato avrebbe vita facile a chiedere una proroga OLTRE i 45 anni previsti dalla prima parte della frase, facendo leva su quanto dice nella seconda parte.
    Va da sè che i gacimenti si esauriscono comunque e le piattaforme chiudono per forza. Ma se la concessione resta in vigore, non si procede al decommissioning.

    Rimane il fatto che si parla di una legge completamente da rifare, non di abrogare due paroline.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)

    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)

  15. #95
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Sep 2008
    residenza
    Oltrepo pavese
    Messaggi
    24,283

    Predefinito

    Curious..la tua domanda è emblematica...anche chi doveva convincere ad anadre a votare..invece di rispondere alle tue domande..parlava di "dare una lezione al Governo"...per cui di fatto non dava risposte alle tue legittime curiosità.

    io ho capito che ora nele 12 miglia le concessioni non hanno termine..se vinceva NO ala scadenza (molte 2020) non potevano piu essere rinnovate come succedeva di solito (+10+5+5), causa moratoria generale entro 12 miglia.
    Pero aver fatto pozzi e piattafrome e lasciare giu del gas, a me pareva una cavolata...altra cosa è poter perforare pozzi nuovi entro le 12 miglia.
    Io ad esempio avrei detto:-

    petrolio: bando totale anche dopo le 12 miglia
    gas: ok a finire i giacimenti gia scoperti e bando alla ricerca e sfruttamento di nuovi
    pozzi e piattaforme esistenti: rinnovabili per 2 periodi di 10+10 al fine di estrarre tutto necessario e poi smantellamento.
    “Through the release of atomic energy, our generation has brought into the world the most revolutionary force since prehistoric man's discovery of fire.” Albert Einstein

  16. #96
    Pietra Miliare
    Registrato dal
    Jul 2015
    Messaggi
    1,447

    Predefinito

    bene sono molto contento di questo menefreghismo generale orgoglioso di essere "Itagliano"
    a zagami piace questo messaggio.

  17. #97
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Jan 2016
    Messaggi
    93

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da livingreen Visualizza il messaggio
    La legge originale è sibillina, e prevede una concessione per 30 anni, prorogabili per altri dieci e poi per altri 5, fino alla fine della vita utile del giacimento.
    Capisco il discorso dell'ambiguità, ma sei sicuro che la legge originale permettava lo sfruttamento per tutta la vita utile? Io avevo capito che dicesse invece 30 di default più eventuali rinnovi di 10, 5 e 5 per un totale di massimo 50, quindi non fino ad esaurimento (a meno che si esaurisse prima dei 50, ovvio). Anche perché in legge di stabilità è stato scritto che la concessione dura per tutta la vita utile ma questo non sarebbe stato necessario se ciò fosse già stato previsto dalla legge originaria. Per questo avevo inteso che la vita utile fosse stata inserita con la legge di stabilità mentre nella legge originale non c'era (e quindi i promotori del referendum tra le altre cose volevano rimuovere l'estensione alla vita utile).
    Qualcuno ha certezza in merito?

    marcober, mi sembra che tu non abbia capito quello che volevo dire, probabilmente perché non l'ho detto chiaramente: chi diceva che il sì significa rimuovere solo l'introduzione dell'estenione a vita utile era chi propagandava il sì (quindi le aziende non subivano una limitazione più restrittiva di quella inizialmente applicata e quindi non avevano nulla di lamentarsi) mentre chi diceva che il sì significava rimuovere tutte le possibilità di proroghe era chi propagandava il no (perché in tal caso le aziende estrattive avrebbero visto arrivare condizioni più restrittive di quelle originali). Non è che alcuni che propagandavano il sì dicevano che in caso di vittoria sarebbe stata rimossa solo l'estensione alla vita utile mentre altri dicevano che non ci sarebbero stati più rinnovi (cosa che invece mi sembra che tu abbia capito dalle mie parole).

    io ho capito che ora nele 12 miglia le concessioni non hanno termine..se vinceva NO ala scadenza (molte 2020) non potevano piu essere rinnovate come succedeva di solito (+10+5+5), causa moratoria generale entro 12 miglia.
    Non ti seguo, perché hai scritto NO? Forse volevi scrivere sì (nel senso che se erano più i sì che i no succedeva quello che hai scritto)? Se fossero stati più i no che i sì non sarebbe cambiato nulla quindi non si sarebbe parlato di scadenza perché questa resta cancellata dalla legge di stabilità.
    Cmq a parte questo resta il fatto che io l'avevo intesa diversamente: cioè che il referendum voleva abolire solo l'estensione alla vita utile e non la possibilità di rinnovare.

  18. #98
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Feb 2007
    residenza
    Florence
    Messaggi
    14,956

    Predefinito

    E' aperta la strada a toglierci altre liberta' ..... comincio ad avere dubbi che voteremo ancora e dell'utilita' di avere 1000 persone in parlamento pagate 15.000€/mese + tutta la corte al seguito, quando le leggi le fanno pierino e le sue 'cortigiane' .....

    BRAVI A NON ESSERE ANDATI
    Niuna impresa per minima che sia può aver cominciamento e fine senza sapere , senza potere e senza con amor volere
    (Anonimo fiorentino del 1300)

  19. #99
    Moderatore
    Registrato dal
    Aug 2005
    Messaggi
    6,362

    Predefinito

    Vabbè, è fallito il quorum di un referendum eh! Non è che han messo la legge marziale! Perchè mai dovrebbero sorgere dubbi sul fatto che torneremo a votare?
    Se posso dare un consiglio spassionato a chi è contrario a una riconferma di Renzi (che in ogni caso è l'unico finora nella storia italiana che i 1000 a 15.000€ al mese li ha un pò ridotti! Si poteva certo fare molto meglio, ma io tra il benaltrismo titpico italiota e il fare qualcosa di concreto, seppure non perfetto ho sempre preferito la seconda!) io la finirei con questa buffonata dell'agitare un pericolo di "regime" che se era già difficile da pensare quando c'era il berlusca è perlomeno offensivo per l'intelligenza da proporre come scopo di gran parte del partito democratico!
    Molto, molto, meglio fare proposte concrete e convincere la gente con gli argomenti, non con gli slogan e gli spauracchi del "nuovo fascismo". Anche perchè la gente tutta scema scema non pare essere eh!

    O consolarsi con le notizie di cronaca sui ladruncoli in attesa del prossimo video che ci spiegherà come salvare capre e cavoli. Anche se temo che molti mirino a salvare unicamente i propri interessi!
    a trigen piace questo messaggio.

  20. #100
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Feb 2007
    residenza
    Florence
    Messaggi
    14,956
    Niuna impresa per minima che sia può aver cominciamento e fine senza sapere , senza potere e senza con amor volere
    (Anonimo fiorentino del 1300)


 

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi