Benvenuto in EnergeticAmbiente.it.
+ Rispondi
Pagina 2 di 14 primaprima 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 262
Like Tree65Mi piace!

Discussione: Canone RAI in bolletta bocciato dal consiglio di stato

  1. #21
    Moderatore
    Registrato dal
    Aug 2005
    Messaggi
    6,359

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da atomax Visualizza il messaggio
    Se lo stato non è capace di gestire efficientemente una attività perché devo rimetterci io.
    Non mi sono spiegato bene. Citando la Costituzione intendevo appunto dire che non ritengo assolutamente giustificato spacciare la RAI come "spesa dello stato"!! E lo dicevo a chi mi proponeva di pagare il canone in base al reddito!! E ci manca pure quello!!
    Concordo invece in pieno con te! La TV NON può essere paragonata alla sanità! A me la Rai interessa pochissimo e certo non per la propaganda politica! Se domani criptassero i canali non ci piangerei sopra.
    Visto che questa tassa viene spacciata come "necessaria" se hai un televisore però tanto vale che ci sia un sistema che perlomeno impedisce l'enorme evasione delle zone "furbe".
    Come era prevedibilissimo il governo ha rispedito al mittente molte delle "osservazioni", chiaramente strumentali, ed ha corretto le poche incongruenze rilevanti. E' ora possibile di sicuro evitare la raccomandata costosissima e avere la privacy salva. La modesta spesa relativa alla remunerazione delle aziende elettriche sarà ampiamente superata dai maggiori introiti.
    Giustissimo anche evitare la solita lista di apparati tecnologici che magari dopo 3 anni è totalmente superata. Gli altri piccoli dubbi verranno superati col tempo.

  2. #22
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Nov 2012
    residenza
    Sicilia .
    Messaggi
    3,119

    Predefinito

    La solita buffonata all'italiana pensata da un governo di m..........
    Perché si dovrebbe pagare la bolletta con l'energia elettrica ? Sono due cose diverse . Se non pago il canone Rai cosa fanno mi tagliano la luce ?
    Il ho tre contratti a mio nome in tre case diverse, cosa fanno mi fanno pagare il canone tre volte ?
    Ho sempre pagato nella casa dove abito , le altre case disabitate cosa fanno ? Voglio vedere ...

    Come al solito minghiate alla italiana , avrebbero invece potuto prendere i nomi dai contratti della luce ed inviare a casa il bollettino Rai da pagare , senza abbinare con il contratto elettrico.
    I nomi coincidenti omonimi venivano eliminati .

    E poi che cosa paghiamo per vedere le solite facce di m..... tipo Giletti o Vespa ? O spettacoli tipo l'Eredità o ballando con le stelle ? o le solite discussione contro i dipendenti pubblici fannulloni a 1000 euro al mese , quando loro rubano un milione di euro al mese da dipendenti pubblici e sono liberi di entrare ed uscire quando vogliono ?
    ma fatemi il piacereeee ...(mossa dell' ombrello di Totò).
    Ultima modifica di zagami; 30-04-2016 a 01:51
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  3. #23
    Moderatore
    Registrato dal
    Aug 2005
    Messaggi
    6,359

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da zagami Visualizza il messaggio
    Il ho tre contratti a mio nome in tre case diverse, cosa fanno mi fanno pagare il canone tre volte ?
    Devi fare un'autocertificazione dove certifichi, sotto la tua responsabilità, che nelle altre due case NON hai apparecchi atti a ricevere le trasmissioni TV. Che problema c'è?
    A parte gli scherzi credo che situazioni del genere ce ne siano molte, visto che persone che hanno più case in Italia sono numerose. Quindi si arriverà sicuramente a una definizione rapida.
    Non vedo assolutamente come questa banalità possa offuscare l'ENORME vantaggio di avere, finalmente, la possibilità di "allargare la base imponibile", come si dice in gergo, abbassando finalmente il costo di questo balzello.
    Io non guardo eredità, ballando qua e là e altre facezie quindi sarei il primo a votare per la VERA privatizzazione, ma dato che in Italia resta fortissima la lobby del "servizio pubblico essenziale" con annessa necessità di mega-carrozzone di migliaia di dipendenti (pubblici!) che perlomeno se lo paghino anche quelli abituati da decenni a "scaricare" sui fessi il costo dei "diritti fondamentali"!
    Visto che l'evasione era stimata del 30% e in certe zone dotate di astuzia endemica arrivava al 90% (http://www.twig.pro/canone-rai-la-mappa-dellevasione/), la soluzione del canone in bolletta, che scarica sul cittadino l'onere di provare che lui la TV non ce l'ha, pare assolutamente corretta.
    C'era il timore (teoricamente fondato) che chi, evasore per decenni, avesse deciso di non opporsi con l'autocertificazione potesse trovarsi a ricevere la richiesta del canone per i precedenti 10 anni. Questa è la norma fiscale, che in Italia si applica rigidamente a chi ha attività autonome con grande entusiastico supporto della massa dipendente/pensionata. Ma, come è ovvio in Italia, appena la norma ha mostrato questo aspetto "antipatico" anche per la maggioranza a facile indignazione per le malefatte altrui.... puff! Tutto svanisce in una bolla e il governo stesso si fa parte attiva nel garantire che non c'è alcuna retroattività e che si pagherà solo a partire da adesso, anche se si è evaso per decenni!
    Insomma la legge ai nemici si applica, per gli amici si interpreta.
    Ma vedo che agli "amici" il buon vecchio status quo dell'evasione intesa come "risparmio" se la faccio io, ma grave attentato ai diritti civili se la fanno gli altri, continua ad apparire la soluzione migliore!
    Peccato che non sarà più così... evabbò
    Ultima modifica di BrightingEyes; 30-04-2016 a 09:14
    a Darwin piace questo messaggio.

  4. #24
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Nov 2012
    residenza
    Sicilia .
    Messaggi
    3,119

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Devi fare un'autocertificazione dove certifichi, sotto la tua responsabilità, che nelle altre due case NON hai apparecchi atti a ricevere le trasmissioni TV. Che problema c'è?
    Questa al solito è una grossa fesseria che stai dicendo .
    E' ovvio che io ed altri possessori di doppia casa hanno anche l'apparecchio televisivo dentro casa .

    Se vado in estate a mare cosa faccio non vedo la televisione ? Mi sembra assurdo . Ma è ovvio che non posso essere contemporaneamente in due posti diversi , non ho la virtù della ubiquitarietà , se sono in città , non sono al mare e viceversa .

    A mare ci abito solo 15-30giorni anno .
    Questo cosa implica che debbo pagare doppio canone per 15 giorno anno ? Ma finiamola per favore ...

    ~Ripeto questa soluzione di abbinare ENEL con RAI è l'ennesima truffa ai danni degli italiani, dettata da un governo non di sinistra , ma del peggiore fascismo , perché c'era anche quello buono verso le classi più deboli.

    Ripeto potevano semplicemente prendere i nominativi dall'elenco gestori ENEL e company e mandare la bolletta RAI a casa, separata dalla bolletta energia .
    I nomi omonimi riferiti ad un solo soggetto venivano scartati , e non si sarebbe creata tutta sta confusione , ed il soggetto interessato poteva mostrare con cod. fiscale che stava pagando regolarmente il canone .
    Ma siccome abbiamo delle menti eccelse che ci governano dobbiamo subire ...

    ----------
    Senza contare i costi dell’operazione per coordinare tutte queste banche dati. Costi che, peraltro, si aggiungono all’indennità che lo Stato deve pagare alle società elettriche per collaborare in questa raccolta di informazioni e di soldi (verrà loro versato un contributo di 14 milioni di euro, prelevati dalle tasche dei contribuenti). -

    http://www.laleggepertutti.it/117880....3Y6Mm1iY.dpuf
    Ultima modifica di zagami; 30-04-2016 a 10:15
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  5. #25
    Pietra Miliare
    Registrato dal
    Nov 2008
    residenza
    Litorale Pesarese
    Messaggi
    1,099

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio
    Perchè le tasse si pagano, altrimenti ti chiami evasore.
    Un canone non è una tassa, ma un canone. Se usufruisco del servizio pago altrimenti no. Il canone RAI dovrebbe essere il pagamento di un servizio offerto dalla RAI. A me quel servizio non interessa, ma perché devo rinunciare a guardare mediaset, LA7 ecc... per non pagarlo? Non è una cosa giusta ne nei miei confronti ne nei confronti delle emittenti private. Se non vogliono evasori che criptassero il segnale. Se cosi facendo non stanno in piedi, vuol dire che quel servizio è inefficiente, quindi a maggior ragione, in un'ottica di risparmio, potrebbero chiuderlo gia da ora.
    "Le uniche leggi della materia sono quelle che la nostra mente deve architettare e le uniche leggi della mente sono architettate per essa dalla materia". [ J.C.Maxwell ]

  6. #26
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Apr 2010
    Messaggi
    5,078

    Predefinito

    Però non lo fanno, quindi.... paga. Meno degli altri anni, quindi ringrazia pure. A meno che prima non lo facessi, nel qual caso.... era ora!

    Zagami, quando vedrai che ti addebiteranno solo per la tua RESIDENZA poi torni e ti cospargi la cenere sul capo per averle dette tu le fesserie?
    riccardo urciuoli e Darwin piace questo messaggio
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa

    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  7. #27
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Aug 2008
    residenza
    Sardegna
    Messaggi
    5,046

    Predefinito

    Ciao a Tutti...
    Quote Originariamente inviata da zagami Visualizza il messaggio
    Il ho tre contratti a mio nome in tre case diverse, cosa fanno mi fanno pagare il canone tre volte ?
    No Zagami, paghi solo nell'utenza dove hai residenza!! Almeno questo dovrebbe essere certo!!!

    Invece se una famiglia ha tre case con tre utenze elettriche intestate a tre persone diverse ad esempio: Padre casa 1, Madre casa 2 e Figlio casa 3 ma TUTTI e tre hanno residenza su casa 1 (quella del Padre) pagano il canone solo su casa 1.
    Se ognuno dei tre familiari ha residenza nella casa di cui è proprietario, e possiedono una TV, pagano il canone TUTTI e TRE...
    Se uno dei tre non ha TV DEVE fare auto-certificazione OGNI ANNO...!!!
    Questo è quanto ho capito io.


    Quote Originariamente inviata da atomax Visualizza il messaggio
    Un canone non è una tassa, ma un canone.
    Purtroppo invece è una TASSA di POSSESSO

    Se non vogliono evasori che criptassero il segnale.
    Se facessero questo saremmo di fronte ad una vera e propria emergenza sociale, poichè la RAI farebbe il botto col fischio.
    Il segnale satellitare della RAI viene già criptato in caso di eventi importanti (Sport e Film) e molti utenti che non possono usufruire del segnale digitale terrestre vengono letteralmente isolati, pur pagando il canone (ci sono diverse zone isolate dove piazzano solo impianto SAT).

    Saluti
    Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

  8. #28
    Pietra Miliare
    Registrato dal
    Nov 2008
    residenza
    Litorale Pesarese
    Messaggi
    1,099

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio
    Però non lo fanno, quindi.... paga. Meno degli altri anni, quindi ringrazia pure.
    Io ho pagato, pago e continuerò a pagare tutte le tasse che ci sono da pagare, per i canoni pago solo quelli che mi interessano. Dei programmi RAI non mi frega nulla. Ripeto, mi dispiace non avere il tv perché sono costretto a rinunciare anche alla visione di programmi non RAI. Questa non è giustizia! Voi altri continuate pure ad essere felici di pagare canoni forzati....
    "Le uniche leggi della materia sono quelle che la nostra mente deve architettare e le uniche leggi della mente sono architettate per essa dalla materia". [ J.C.Maxwell ]

  9. #29
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Apr 2010
    Messaggi
    5,078

    Predefinito

    Tasse atomax, tasse.... Lo chiamano canone perché è COME se fosse un abbonamento al servizio pubblico, ma, come ti è già stato spiegato, è una TASSA DI POSSESSO del televisore. Ne più ne meno che il bollo auto.

    La felicità non sta nel pagare le tasse, ma nel pagarle meno degli altri anni.
    riccardo urciuoli e Darwin piace questo messaggio
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa

    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  10. #30
    Moderatore
    Registrato dal
    Aug 2005
    Messaggi
    6,359

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da zagami Visualizza il messaggio
    Questa al solito è una grossa fesseria che stai dicendo .
    E' ovvio che io ed altri possessori di doppia casa hanno anche l'apparecchio televisivo dentro casa
    Ti hanno già risposto altri. Come vedi il caso era già stato analizzato, persino dal governo "di incompetenti", che a me pare abbastanza competente da far pagare anche chi prima "risparmiava"
    Io ero ironico, non avendo esperienza della seconda e terza casa, a cui evidentemente l'orrenda manovra dei commercianti che hanno raddoppiato i prezzi e dei pizzaioli che hanno aumentato le pizze non ti ha costretto a rinunciare per sopravvivere al ferale euro!
    Bastava interessarsi un attimo prima di partire lancia in resta con l'indignazione da bar per vedere che solo la residenza riceve la bolletta col canone.
    Quindi direi che ormai ti puoi tranquillizzare! Ed essere addirittura felice, in quanto non solo non dovrai più attivarti ed andare a pagare il canone, rischiando di dimenticartene (capita in certe zone). Ma avrai anche una riduzione dello stesso che ti permetterà qualche pizza in più!
    A lamentarsi lascia pure che siano quelli che "risparmiavano" scaricando sugli altri il costo della tassa di possesso di apparecchio televisivo! A te chettefrega in fondo?
    Ultima modifica di BrightingEyes; 30-04-2016 a 16:12
    riccardo urciuoli e Darwin piace questo messaggio

  11. #31
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Apr 2010
    Messaggi
    5,078

    Predefinito

    Per chi NON SA cos'è il canone (e a giudicare da alcuni interventi in questa discussione mi pare un buon numero):
    https://it.wikipedia.org/wiki/Canone...sivo_in_Italia
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa

    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  12. #32
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Mar 2007
    residenza
    PUGLIA
    Messaggi
    3,856

    Predefinito

    Il Canone sarà da pagare solo dove si ha residenza. Se una famiglia possiede più abitazioni e ogni utenza elettrica è stata intestata a una persona diversa, dichiarandone illegittimamente la residenza nelle diverse abitazioni per risparmiare sui diritti fissi della bolletta elettrica, bè, adesso se la prende a quel posto pagando più canoni perchè stava "fregando" lo stato...
    Io ho fatto l'esonero dal canone (che non ha nulla a che vedere con la RAI) perchè sono in ristrutturazione e pur avendo la residenza al momento sono domiciliato dai miei genitori (almeno fino a fine anno) in quanto in caso non c'è neanche il pavimento e gli infissi (figuriamoci la TV), quindi ho inviato telematicamente il modulo di esenzione compilando il quadro B (non possesso).

    saluti
    Vieni a ballare in Puglia, Puglia, Puglia...

    E' TUTTO GIA' SCRITTO, SOLO CHE NESSUNO PUO' LEGGERLO...

  13. #33
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Nov 2012
    residenza
    Sicilia .
    Messaggi
    3,119

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio
    Zagami, quando vedrai che ti addebiteranno solo per la tua RESIDENZA poi torni e ti cospargi la cenere sul capo per averle dette tu le fesserie?
    Guarda mi auguro proprio di aver detto io le fesserie , anziché tu e BE , anzi ti prometto che a luglio quando usciranno queste bollette sarai da me sicuramente informato , come stanno le cose ed in quel caso mi cospargerò la cenere sul capo e mi sottoporrò alle vostre pubbliche umiliazioni .

    Ma sapendo come vanno le cose in italia già vedo la fregatura dietro l'angolo ,con relative complicazioni, telefonate, disdette di contratto avvocati ,associazione consumatori nel mezzo ecc...

    In quel caso posterò le relative bollette per dimostrare quello che dico .

    Come ho discusso in altri 3D sono stato fregato parecchie volte, con contratti non richiesti a mia insaputa da gestori ENI , e da gestori internet della 3 .

    Ho disdetto , ho pagato a vadano a fare in kukul .
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  14. #34
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Feb 2007
    residenza
    Florence
    Messaggi
    14,936

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da renatomeloni Visualizza il messaggio
    Se ognuno dei tre familiari ha residenza nella casa di cui è proprietario, e possiedono una TV, pagano il canone TUTTI e TRE...
    Questo è quanto ho capito io.
    Su questo ho dei dubbi , nell'altra discussione in cui si e' sviscerato l'autocertificazione Riforma tariffe elettriche dal 2016 , se marito e moglie hanno due case intestate come residenza ciascuno e' proprio il caso di autocertificare , proprio perche' o sono separati ufficialmente altrimenti sono sempre nucleo famigliare .... basta leggere attentamente il caso B della auto.... se invece la seconda casa e' intestata a persona che abita nella stessa casa del padre (chi paga il canone) non c'e' bisogno nemmeno dell'auto perche' non c'e' resisdenza... sicuramente ci sara' da ridere a luglio.....
    Niuna impresa per minima che sia può aver cominciamento e fine senza sapere , senza potere e senza con amor volere
    (Anonimo fiorentino del 1300)

  15. #35
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Aug 2008
    residenza
    Sardegna
    Messaggi
    5,046

    Predefinito

    Ecco lo sapevo.....

    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    ... sicuramente ci sara' da ridere a luglio.....
    Ehhhh, come no!!! Riso amaro però!!!

    Spero correggano il tiro al più presto con qualche circolare chiarificatrice (magari scritta in italiano semplice).

    Ieri un mio cliente commercialista mi ha riferito che all'agenzia delle entrate c'era la fila per chiedere chiarimenti sul canone, la gentile risposta ricevuta è stata: per ora non sappiamo niente provi a telefonare al call center!!!
    Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

  16. #36
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Feb 2007
    residenza
    Florence
    Messaggi
    14,936

    Predefinito

    L'unica e' ridere , visto che qui sta' passando di tutto tra l'apatia della gente , in altri stati per molto meno hanno fatto la corsa per levarsi dalle balle.....
    aggiungo : sul canone se va' pagato e' bene lo paghino tutti e do' ragione a S&T , altrimenti ci si mette a scegliere quale tassa pagare e quale no ?!
    Niuna impresa per minima che sia può aver cominciamento e fine senza sapere , senza potere e senza con amor volere
    (Anonimo fiorentino del 1300)

  17. #37
    Seguace
    Registrato dal
    May 2012
    Messaggi
    348

    Predefinito

    Noto pochissia obiettività nel valutare la questione del canone RAI. Riassumo ciò che ho potuto capire leggendo molte opinioni in diversi forum e siti.

    Da una parte c'è chi dice: L'abbiamo sempre pagato ed è giusto che lo paghino tutti! In molti, pur ammettendo che non fruiscono del servizio (quindi non è molto chiaro il perchè siano accondiscendenti) lo pagano e siccome loro stessi sono soggetti passivamente a quest'ingerenza, preferirebbero che tutti ne fossero sottomessi (e non solo chi realmente fruisce del servizio).

    Dall'altra parte c'è chi sostiene: Se è un'imposta (mascherata da abbonamento ai canali TV) dev'essere in linea con i princìpi costituzionali in tema di imposizione fiscale (con quote progressive relativamente al reddito, ovvero proporzionale ad esso), poichè ognuno è tenuto a versare le imposte in ragione alla propria capacità contributiva.

    Ma allora è un semplice canone di abbonamento a servizi RAI oppure è effettivamente un' imposta per un servizio di rilevanza pubblica?

    La legge risalente al periodo fascista era molto chiara: Chiunque detenga apparecchi atti o adattabili a ricevere radioaudizioni è tenuto a pagare.
    Basti pensare che all'epoca l'unico servizio radiotelevisivo era quello pubblico, la Rai, ed era palese che se qualcuno avesse posseduto una radio o una TV avrebbe fruito di quell'unico servizio disponibile. Percui le argomentazioni della Règia Legge che imponevano un pagamento avevano delle basi.
    Ma nel momento in cui sono nate le reti private commerciali che fornivano informazioni e tg (dagli '80 circa, in cui in pratica il canone te lo paghi sorbendoti spot e pubblicità), la solidità della norma ha iniziato a vacillare, poichè preclude la possibilità di guardare liberamente TV commerciali free-to-air, oppure pagare solo il canone di Sky o Premium senza dover pagare necessariamente anche quello RAI (essendo possessore di un apparecchio TV).

    Come rilevato anche dalla corte dei diritti umani in una sentenza del 2009, in cui essa stessa adduceva che lo Stato Italiano, essendo sovrano ed avendo facoltà di gestire (insindacabilmente?) i rapporti di contribuzione fiscale con i cittadini, nell'apporre i sigilli ad un apperecchio TV di un cittadino che si è rifiutato di pagare il canone RAI, è legittimato a prendere questa misura ritenuta proporzionata ed equa ai fini del contrasto dell'evasione fiscale, anche se rappresenta un'ingerenza nei confronti della libertà dell'individuo di ricevere informazioni di carattere pubblico. Dunque sulla base delle argomentazioni riportate dalla difesa dello Stato, è sicuramente un'imposta.

    Essendo un'imposta non normata con criteri legati alla progressività reddituale, solleva serie questioni di dubbia legittimità.
    Inoltre io aggiungo che questa mossa di renzi di applicarla in bolletta creando un polverone giurisprudenziale, potrebbe rivelarsi autolesionista per la stabilità degli introiti RAI, che se ritenuta al pari delle altre reti TV (come dovrebbe essere in regime di concorrenza) dato che trasmettono spot a nastro, varietà da parzialmente-ritardati, eventi canori milionari in stile il Padrino e informazione e tg contaminati dai tentacoli dei partiti, potrebbero arrivare alla conclusione del Se la paga chi la vuole, che si rivelerebbe nella devastante conseguenza di un 50% di utenti che non rinnoverebbero il canone di abbonamento e il corrispettivo serbatoio di voti elettorali che a quel punto non sarebbero più potenzialmente brain-washable da parte dei deleganti i vertici.

    E' una mossa astuta dei giovani governanti, vedremo i risvolti.
    gigisolar e renatomeloni piace questo messaggio

  18. #38
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Aug 2008
    residenza
    Sardegna
    Messaggi
    5,046

    Predefinito

    BRAVISSIMO MAX001!!! Hai riassunto perfettamente la situazione!!!
    Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

  19. #39
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Nov 2012
    residenza
    Sicilia .
    Messaggi
    3,119

    Predefinito

    Aggiungo ancora che questa RAI è un carrozzone vero e proprio come hanno detto altri prima di me , come si possono tenere attive tutte sti rete Rai 1-2-3-4-5-6 ed altre reti , anche quella per i bambini e cartoni animati , chi più ne sa più ne metta , sempre a carico dei contribuenti ?

    Mi ricordo che ai tempi della lira pagavo 100 mila , ora era arrivata a 120 euro , per mantenere chi ? Giletti o Vespa o altri giochi di eredità vari o spettacoli di ballo con attori impensabili e opinionisti di turno tipo la Venier o altri omosex (per carità censura non si può dire ..mamma mia ).

    Ed io pago ...ed io pago...

    Chiudiamola questa TV di Stato , ma quale stato ? dei comodi loro ? a chi fanno servizio pubblico ? solo per sottomettere alle loro idee ed alla opinione la gente incolta ?
    Per mostrare uno che doveva fare un contratto con gli italiani , contratto che poi non ha mantenuto fede ?

    Se è vero che hanno tagliato sulla sanità , sulle province , sul parlamento e Senato sulle Regioni, come mai non hanno tagliato sulla TV pubblica ?
    Un bel taglio , solo RAI 1 via tutte le altre carrozzoni politici. Una bella ammucchiata solo su RAI 1 .
    Riduzione della spesa , canone 20-30 euro. Tutti a casa , tanto stanno licenziando oramai tutti i dipendenti pubblici fannulloni con un minimo di pensione decurtata del 50 % .
    Via tutti a casa , andate a lavorare ed arrangiatevi ...
    Ultima modifica di zagami; 01-05-2016 a 10:03
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  20. #40
    Monumento
    Registrato dal
    Aug 2007
    residenza
    Castelli Romani
    Messaggi
    1,996

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da zagami Visualizza il messaggio
    ...Mi ricordo che ai tempi della lira pagavo 100 mila ...
    ..... altro che 100.000 lire.
    io nel 1997 e nel 1998 pagavo 161.450 lire
    nel 1999 171.600 lire
    nel 2000 176.000 lire
    nel 2001 in euro 92.45 pari a 179.000 lire.
    Ultima modifica di gigisolar; 01-05-2016 a 21:14 Motivo: rimossa frase che poteva apparire offensiva
    spider61 e riccardo urciuoli piace questo messaggio
    Impianto fotovoltaico 2,94 kWp 23° -85 est dal 2007....


 

Discussioni simili

  1. Consiglio di stato revoca adeguamento ISTAT 1 conto energia !!!
    Da elval nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 135
    Ultimo messaggio: 27-03-2015, 11:26
  2. Consiglio di Stato, impianti fotovoltaici anche in area agricola
    Da Kenneth Anderson nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 09-10-2013, 09:53
  3. Ocio!! Rigetto ricorso del GSE al Consiglio di Stato
    Da Johnnie Walker nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 05-02-2009, 09:23
  4. Ricorso al Consiglio di Stato
    Da mansoldo nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 44
    Ultimo messaggio: 03-11-2008, 19:36
  5. consiglio di stato: sentenza?
    Da palmisano.vito nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 17-07-2008, 17:45

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi