Benvenuto in EnergeticAmbiente.it.
Discussione chiusa
Pagina 21 di 36 primaprima ... 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 401 a 420 su 712
Like Tree312Mi piace!

Discussione: Brexit

  1. #401
    Moderatore
    Registrato dal
    Aug 2005
    Messaggi
    6,384

    Predefinito



    La brexit comunque non c'entra con l'euro eh! Solo per precisione, sia chiaro!
    La GB è uscita dalla UE! Nell'euro non c'era mai entrata.
    Se l'Austria deciderà di uscire dall'euro lo vedremo. Certo a quel punto la situazione potrebbe portare a una decisione di cancellazione dell'euro, ma non è detto. Occorrerà anche vedere il destino del paese che esce per primo.
    Una cosa è un'economia forte, con grandi contatti e che punta molto sul resto del mondo, come la GB (ma che la brexit porti davvero una crescita è ancora da vedere per me. Si potrà parlarne non prima di 6 mesi 1 anno dalla vera uscita!). Tutt'altra cosa una piccola economia nel cuore dell'Europa che non è la Svizzera che decide di tagliare i ponti col resto del mondo.

    Sull'uscita siamo tutti abbastanza d'accordo. Ci sconquasseranno un pò (un pò tanto secondo me, ma vabbè...), ma poi ci riprenderemo, dopo avere fatto piazza pulita di molti debiti come succede in ogni falimento.
    Non credo alle favolette sulla ripresa da stampa di moneta, ma certo una bella inflazione con relativa svalutazione dovrebbe garantire un crollo del debito. Di tutti i debiti, previdenziali compresi. Se ne è contento il creditore... figuriamoci noi debitori!

    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    Intanto è bastato che facessero più controlli a Dover (come faranno se non sono più UE ) e hanno mandato in tilt i magnalumache
    Non per fare inutile polemica eh... ma i controlli erano i FRANCESI a farli. e per motivi di sicurezza legati agli attentati, non per altro! Infatti gli stessi inglesi si sono inventati la bufala che sarebbe una "rappresaglia francese" alla brexit! (Inghilterra, a Dover code di 15 ore per controlli antiterrorismo. Deputato Tory: "Vendetta per Brexit?" - Il Fatto Quotidiano).
    Molto rispetto per le analisi macroeconomiche di tutti, ma se partiamo da queste basi...
    Ultima modifica di BrightingEyes; 01-08-2016 a 15:13

  2. #402
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Jan 2012
    residenza
    Pescara
    Messaggi
    6,203

    Predefinito

    Vince1948 "decideremo noi di che morte morire" sei proprio sicuro che avremo ancora l'autodeterminazione dopo che ci potranno ricattare giornalmente con il pericolo di default?

    penso proprio che conteremo meno di ora ( che contiamo veramente poco spero si sia capito) e saremo facile preda del Soros di turno,

    forse sarebbe meglio se dichiarassimo default ora, mentre siamo nell'euro, almeno suddividiamo il rischio in tanti.

    Per l'Inghilterra anch'io credo che negozieranno condizioni migliori ma non per rimanere, per uscire e a loro vantaggio, come sempre.
    5.76 KW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 Kw , 2 boiler 0-1000watt in serie, controllo domotico , SDM120C Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 2 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  3. #403
    Pietra Miliare
    Registrato dal
    Jul 2008
    residenza
    Sinistra Destra del Po Veneto/Emilia-Romagna
    Messaggi
    1,714

    Predefinito

    Si certo può avvenire anche cosi Dolam, sta di fatto che quando si è tocca il fondo è poi ben difficile per i vari Soros prendere per il .ulo tutti.
    Certo che dovrebbe essere il male minore un bel default ancora con l'euro, anche perché in effetti non siamo sicuri del risultato che ne uscirebbe, un default è sempre una incognita.
    Da quando ho il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, sono costretto a risolvere problemi che prima non avevo.
    Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
    Vengo anch'io... no tu no!, ma perché? perché il mondo è settoriale, qui ci puoi andare nell'altro no!

  4. #404
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Feb 2007
    residenza
    Florence
    Messaggi
    14,998

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    ma i controlli erano i FRANCESI a farli.
    Allora scusate .. visto che avevo letto Dover (inghilterra) che caxxo ci fanno i mangialumache in territorio extraUE allora ?
    Niuna impresa per minima che sia può aver cominciamento e fine senza sapere , senza potere e senza con amor volere
    (Anonimo fiorentino del 1300)

  5. #405
    Seguace
    Registrato dal
    Oct 2012
    Messaggi
    346

    Predefinito

    @zagami: no penso che escano,da un'Europa nella quale non erano peraltro mai entrati. Dico che fare i conti e cantar vittoria,da una parte e dall'altra,ora che non è ancora stata rattificata la cosa mi sembra un tantino assurdo. Comunque,anche dopo non è con un sistema tanto diverso dal nostro che possiamo fare confronti. Personalmente penso l'abbiano fatta involontariamente fuori dal vaso,ma non è che mi spiaccia granchè.

  6. #406
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Nov 2012
    residenza
    Sicilia .
    Messaggi
    3,146

    Predefinito

    Come ho detto già altre volte ,non credo che gli inglesi subiranno gravi conseguenze dal brexit, anzi faranno di tutto per ottenere maggiori vantaggi .
    Basta guardare la storia degli ultimi 300 anni .
    Hanno dominato il mondo al punto che oggi la lingua inglese è omniamundi .
    Quindi penso alla fine che usciranno dalle cose che gli convengano dall'Europa come euro e immigrazione e consentiranno le cose che convengono come gli scambi commerciali a loro vantaggio .
    Il fatto che non siano entrati nella zona euro nel 2000 , la dice lunga nella loro lungimiranza , si sono tenuti la sterlina e loro sovranità monetaria , mentre la loro banca centrale ha azioni societarie con la BCE , percependo gli utili che gli investitori inglesi hanno grazie all'euro .

    Per quando riguarda il FMI molti finanziatori sono inglesi , e ripeto quello che ho detto prima.

    Il fatto che l’FMI non sia riuscito ad anticipare nulla di tutto ciò è una grave colpa scientifica e professionale.
    Si parla esplicitamente di “problemi di credibilità” per l’istituto presieduto da Cristine Lagarde,

    Insomma un sacco di pidocchiosi che ci hanno imposto l'euro per percepire anche un misero 1% e tenere i soldi nel loro borsellino anziché aiutare l'economia e la ripresa .
    Avete presente la commedia l'AVARO ?
    Qualcosa di simile . L'importante è che loro non debbono rischiare una lira , ma caricare su di loro i profitti attivi , e la passività sui cittadini degli Stati europei compresa Italia .

    La verità e le responsabilità se le cose stanno male in Europa è dovuta a questi signori , che basta guardare in faccia per rendersi conto di che cosa sono fatti , basta avere un po di esperienza e di età per capire le persone , gente senza scrupoli fredda e senza cuore , che non spenderebbero na lira bucata senza un loro tornaconto .
    Ma non è questo solo il problema , impongono delle regole di austerità senza senso e senza prospettiva di rilancio e crescita future ,ma anzi il loro obbiettivo è rendere più poveri chi in questi anni è riuscito a risollevarsi dal pantano , cioè la classe media dei cittadini ,aumentando ora la disoccupazione.

    L'esempio che avevo portato del padre del mio amico dentista è calzante , se costui non avesse aiutato il figlio a comprarsi gli strumenti di lavoro a quest'ora il mio amico dentista sarebbe stato un disoccupato in più , invece oggi non solo ha pagato i debiti , ma addirittura raddoppiato lo studio ed assunto personale .
    Ultima modifica di zagami; 02-08-2016 a 06:24
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  7. #407
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Magenta
    Messaggi
    119

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da vince1948 Visualizza il messaggio
    Trigen, perché pensi che non escano?
    Come ho scritto in tempi non sospetti, sapranno fare degli accordi ancor più proficui, per loro, basta aspettare stanno pianificando...
    Hanno fatto i loro comodi continueranno a farli... abbiate pazienza, nel contempo lasciamo che i gufi e i rosiconi facciano il loro lavoro, tanto poi non faranno marcia indietro, troveranno le parole per non mangiarsi quello che hanno scritto... insomma, io per girare la frittata ho una apposita pentola doppia, loro con una sola sanno farla saltare come grandi shef.
    Nel contempo tenete d'occhio l'Austria, perché i sondaggi danno per vincente un tipino abbastanza risoluto, uscita dall'euro è garantita, e due...
    Per ora dire che è conveniente uscire dall'euro è una bestemmia, ma restarci che appellativo ci diamo?
    Non andrà lunga tanto, si ci sconquasserà perché sono tutti pronti con lo schioppo in mano, ma almeno decideremo noi di che morte morire.
    ...corsi e ricorsi della storia.....

    c'è sempre una soluzione ad ogni "problema"....

    Ricordi questo ? https://it.wikipedia.org/wiki/Jörg_Haider

    Guarda le foto dell'auto e leggi bene da più fonti la dinamica dell' "incidente".....
    Casa: 68 mq, palazzo anni '40, mattoni pieni, Zona climatica E. Esposizione Nord-Sud. Riscaldamento: Caldaia a condensazione Ferroli BlueHelix Tech 25C. Impianto a 5 radiatori misti (ghisa, alluminio, termoarredi). Serramenti : Nord alluminio senza taglio termico con doppi vetri 3-12-3. Sud legno senza taglio termico con doppi vetri 4-9-4 Low E.



  8. #408
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Nov 2012
    residenza
    Sicilia .
    Messaggi
    3,146

    Predefinito

    SE poi vogliamo parlare dei docenti e della scuola leggiamo questo articolo.

    "Io insegnante mi metto in bikini contro la selezione con video curriculum a figura intera" - Tiscali Notizie

    Tra cui leggo .

    'Io insegnante mi metto in bikini contro la selezione con video curriculum a figura intera'

    Personalmente sono stata trasferita da Napoli a Genova e sono qua a chiedermi, per quale oscuro motivo, ad oggi, dal Miur, dal Premier Renzi, dalla Ministra della Pubblica Istruzione, Giannini, non sia arrivata nessuna dichiarazione su questa che, in molti, non hanno esitato a definire “catastrofe sociale”. Premier che in un intervento dell’aprile scorso (https://www.youtube.com/watch?v=7500C-bRh-M&app=desktop) ci tengo a ricordare che affermava che con la mobilità della scuola non ci sarebbe stato nessun esodo.


    Mi chiedo, inoltre, quale sarebbe il tanto pubblicizzato piano Marshall per il sud di questo governo? Quello di depauperarlo di risorse umane ed intellettuali che avrebbero dovuto piuttosto risollevarlo? O, ancora, mi chiedo quale sarebbe la sua difesa della famiglia? Togliere le madri ai figli e costringerle, in un momento così critico, dal punto di vista economico e sociale, a scegliere tra lavoro e famiglia?

    MA SI SA ORAMAI QUALE E' LA FILOSOFIA DI QUESTO GOVERNO , CHE SICCOME I DIPENDENTI PUBBLICI SONO DEI FANNULLONI IN OGNI CASO IO TI SPEDISCO DOVE VOGLIO IO , COSI TU RINUNCI E TI TOGLI DALLE PALLE .
    SE VUOI LAVORARE DEVI SUBIRE ED ACCETTARE LA QUALUNQUE , COSI TUTTI I SOLDI CHE GUADAGNI LI SPENDI IN AFFITTO E VITTO E TORNI A CASA DA MORTO DI FAME .

    Barzelletta chi è di Genova viene spedito a Napoli , chi è di Napoli viene spedito a Genova , segno di una lungimirante organizzazione dei servizi e della spendig review .
    Che dire poi dell'incidente ferroviario al sud di due treni che viaggiavano di senso opposto nella stessa corsia ?

    Ora daranno la colpa due padri di famiglia capostazione , quando nell'epoca del viaggio su Marte dobbiamo controllare il traffico con il filo telefonico o sulla decisione di un essere umano , senza dimenticare che quella tratta di ferrovia doveva essere da tempo raddoppiata ma non è stata raddoppiata grazie alla maledetta spendig review delle loro corna.
    Ultima modifica di zagami; 02-08-2016 a 06:48
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  9. #409
    Moderatore
    Registrato dal
    Aug 2005
    Messaggi
    6,384

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    Allora scusate .. visto che avevo letto Dover (inghilterra) che caxxo ci fanno i mangialumache in territorio extraUE allora ?
    non è territorio extraUE. Lo sará, forse, fra un annetto almeno. Sempre che non cambino idea, per ora non hanno nemmeno presentato la domanda...

  10. #410
    Moderatore
    Registrato dal
    Aug 2005
    Messaggi
    6,384

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da zagami Visualizza il messaggio
    SE poi vogliamo parlare dei docenti e della scuola leggiamo questo articolo...
    Qui evito direttamente di commentare. Sarei un pò troppo caustico...
    Ribadisco solo che gli errori qualcuno li paga. Sempre.

  11. #411
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Nov 2012
    residenza
    Sicilia .
    Messaggi
    3,146

    Predefinito

    Un commento lo farei io.


    MA SI SA ORAMAI QUALE E' LA FILOSOFIA DI QUESTO GOVERNO , CHE SICCOME I DIPENDENTI PUBBLICI SONO DEI FANNULLONI IN OGNI CASO IO TI SPEDISCO DOVE VOGLIO IO , COSI TU RINUNCI E TI TOGLI DALLE PALLE .
    SE VUOI LAVORARE DEVI SUBIRE ED ACCETTARE LA QUALUNQUE , COSI TUTTI I SOLDI CHE GUADAGNI LI SPENDI IN AFFITTO E VITTO E TORNI A CASA DA MORTO DI FAME .
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  12. #412
    Moderatore
    Registrato dal
    Aug 2005
    Messaggi
    6,384

    Predefinito

    Zagami, per pietà... la distribuzione territoriale delle cattedre REALI e delle schiere di aspiranti posto semi-fisso è nota da anni.
    Questo governo ha semplicemente e FINALMENTE messo in chiaro quello che ogni paese civile riconosce da sempre. Se mi candido a dipendente per un posto al supermercato che ha una sede a Roma e una a Tivoli so che male che mi vada finisco a Tivoli, ma che un posto statale debba essere "inventato" a breve distanza dall'abitazione del candidato può essere considerato normale solo in Italia. Specie a certe latitudini, vero?
    Le cattedre da coprire sono lontane dagli agglomerati più corposi di insegnanti. Triste, ma vero. Di insegnanti di Genova "deportati" a Napoli ne troverai pochi. Di insegnanti siciliani a cui si pone il dilemma se trasferirsi o rinunciare molti di più. E la colpa non è di questo governo, lo sappiamo bene tutti.
    Quel che c'è di nuovo oggi e che fa imbestialire molti aspiranti parassiti (sempre detto senza offesa, ma solo come presa d'atto che non coprono un bisogno lavorativo, ma questo viene semmai "inventato" per giustificarne la scelta!) è banalmente il fatto che finiti i tempi d'oro dello spreco drmagogico oggi si coprono le cattedre necessarie e non se ne "inventano" dove fanno comodo a qualcuno!
    Semplice. E le maiuscole urlate non cambiano la realtà...
    a Darwin piace questo messaggio.

  13. #413
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Jan 2012
    residenza
    Pescara
    Messaggi
    6,203

    Predefinito

    BE non sono un insegnante ma questa frase è aberrante "Quel che c'è di nuovo oggi e che fa imbestialire molti aspiranti parassiti"
    se fossi un moderatore ti inviterei a chiedere scusa a tutti gli insegnanti d'Italia che generalmente fanno 20 anni ( venti) di sacrifici prima di poter stabilire in un punto certo la propria residenza

    Ripeto non appartengo alla categoria ma loro hanno in mano il futuro e la preparazione del paese e forse meriterebbero di essere trattati meglio , specie dal punto di vista economico, ed invece
    molto spesso prendono meno di un operaio specializzato .
    Per me la cultura e la preparazione dei miei figli meriterebbe personale qualificato e visto che lo sono, anche meglio pagati.

    Si assegnino solo cattedre che esistono ma si retribuiscano meglio e soprattutto gli si dia la stessa indennità che si da ad un carabiniere o guardia di finanza o poliziotto, quando vanno fuori sede,
    gli insegnanti valgono di più, e la loro dignità sia sempre prima di ogni cosa.


    a zagami piace questo messaggio.
    5.76 KW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 Kw , 2 boiler 0-1000watt in serie, controllo domotico , SDM120C Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 2 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  14. #414
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Nov 2012
    residenza
    Sicilia .
    Messaggi
    3,146

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    , ma che un posto statale debba essere "inventato" a breve distanza dall'abitazione del candidato può essere considerato normale solo in Italia. Specie a certe latitudini, vero?
    ...
    Questa mi giunge nuova , cioè si creano delle cattedre apposta per insegnanti senza che vi siano gli alunni da educare ?
    Non credo che gli insegnati o chi per loro , abbiano tutto questo potere di creare cattedre inesistenti , puoi portare un esempio pratico ?
    O una delle tue solite sparate contro certe latitudini basse ?

    Credo come si diceva una volta tanti occhielli tanti bottoni o no ?
    Il numero di classi viene determinato dal numero di alunni o no ?
    Il numero di insegnati deve essere quello sufficiente a coprire tutte la classi o no ?

    Se poi tu, per la spending review , pensi di accorpare 30 alunni per classe al sud , mentre la nord ne metti 20 per classe , ne va di mezzo la qualità dell'insegnamento come dice Dolam .

    Io sono dell'dea che la sede vacante più prossima è da preferire , o no ?
    Ma forse è un compito troppo difficile da risolvere per chi decide le cattedre ...
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  15. #415
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Nov 2012
    residenza
    Sicilia .
    Messaggi
    3,146

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BrightingEyes Visualizza il messaggio
    Quel che c'è di nuovo oggi e che fa imbestialire molti aspiranti parassiti (......
    oggi si coprono le cattedre necessarie e non se ne "inventano" dove fanno comodo a qualcuno!
    .
    Cioè gli insegnanti sarebbero gli aspiranti parassiti ?
    Ma bella una società futura senza insegnati , no ?
    Ottimo progresso tecnologico degno di una Europa del futuro ...

    E poi ci racconti dove sono queste cattedre create apposta per i parassiti statali .

    Io suggerirei a questo punto di togliere gli infermieri e i medici dagli ospedali e carabinieri e polizia e vigili urbani (quelli si che li toglierei che rompono le palle con le multe ).
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  16. #416
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    May 2008
    residenza
    Bologna
    Messaggi
    4,448

    Predefinito

    nel 85 ero un ausiliario della polizia penitenziaria,e visto che non avevo la benchè minima
    raccomandazione,e ne potevo avere,ma non è nel mio carattere,mi hanno mandato in prov.
    di caserta,questo lo dico che non c'è nessuna indennità fuori sede,c'era la missione se per alcuni mesi
    venivi distaccato in un'altra sede,se i concorsi sono nazionali tutti possono partecipare ma la sede
    ti danno quella che credono loro,tanti che lavorano nel pubblico e sparano sentenze,se poi vai
    a scavare scopri come hanno ottenuto il lavoro grazie a conoscenze e raccomandazioni,
    io ero entrato senza raccomandazioni e di lì con un pò di pazienza mi potevo spostare o scegliere la carriera
    ma visto l'andazzo e che non mi piace leccare,ho detto arrivederci e grazie.

  17. #417
    Moderatore
    Registrato dal
    Aug 2005
    Messaggi
    6,384

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    BE non sono un insegnante ma questa frase è aberrante "Quel che c'è di nuovo oggi e che fa imbestialire molti aspiranti parassiti"
    se fossi un moderatore ti inviterei a chiedere scusa a tutti gli insegnanti d'Italia
    Vediamo di capirci. Anzitutto io gli insegnanti li ho in famiglia e ti garantisco che ne ho il massimo rispetto. Però ho anche rispetto della logica e la logica dice che, dato che sperare in un aumento della spesa per l'istruzione è e sarà a lungo pura fantascienza se vuoi trovare le risorse devi trovarle all'interno.
    Per TROPPO tempo la scuola è stata un comodo sistema per fare assistenza clientelare mascherandola con altissimi e nobilissimi propositi di preparazione degli alunni! Non ci vuole un genio della macroeconomia per capire come mai l'Italia è l'UNICO paese in europa e forse al mondo che s'è inventato il terzo maestro e che ha inserito il maestro di sostegno personale! Queste trovate ci sono spacciate da anni come punte di diamante di "progresso", ma guarda caso, NESSUNO ci ha mai raggiunto in quel "progresso"! Strano eh?
    Sono più che d'accordo sulla necessità di adeguare gli stipendi a chi insegna e prepara, ma in un paese dove il primo concorso un pò serio bolla come impreparati 1 sostegno su 2 (Concorso scuola 2016, "bocciature selvagge" tra insegnanti di sostegno. "Così organico insufficiente fino al 2019" - Il Fatto Quotidiano) bhe... fa pensare eh! E' evidente a chiunque che in certi ambiti si è un pò lasciato spazio ai 6 politici di sessantottina memoria per distribuire un pò di posti assistenziali! E guarda caso il sistema è rigidamente imperniato su uno squilibrio che vede posti non coperti in certe regioni e pletora di candidati in altre!!
    Finora lo strapotere sindacalistico ha sempre prodotto comode soluzioni "aumma aumma". Che, per quanto la cosa ti possa irritare, altro non sono che parassitismo vero e proprio!
    Da ora, FINALMENTE, si afferma un principio semplicissimo. Il posto è SOLO dove c'è una cattedra scoperta. PUNTO!
    Il resto delle demagogie sindacalesi ve le lascio volentieri.

    P.S. col termine "parassitismo" NON si intende una qualità negativa! Siamo TUTTI parassiti del sistema in una stagione della vita. bambini, malati, pensionati, disoccupati... TUTTI rappresentano la semplice considerazione matematica che consumano risorse che non producono! Che questo significhi che allora bisogna eliminarli è un'illazione, permettimi, un pò "scioccherella". Sarebbe più una visione nazista. Ma ci vuole un equilibrio. Se si è scelto di gonfiare i ruoli della scuola primaria e questa ora ha un rapporto insegnante/alunni unico al mondo... non credo si possa pensare seriamente che la cosa non abbia influenza sulle risorse che restano per la secondaria, l'università e gli stipendi! E certo la questione non la risolvi con le sviolinate demagogiche da libro cuore!
    Se in certe realtà (Legge 104, ad Agrigento stop ai prof "furbetti" - Giornale di Sicilia) basta un'indagine per cambiare percentuali di "assistiti" dal 70% al 6% si può certo blaterare di poveri pubblici dipendenti perseguitati. Magari pure in stampatello! Ma alla fine i numeri parlano chiaro!

    Certo che la necessaria opera di sfoltimento di certi privilegi ormai intollerabili porta con sè anche una quota di sofferenze e disagi. Ma proprio epr questo io insisto sulla necessità di un adeguato sistema di sussidio minimo generalizzato. Non si può sempre difendere furbizie ed ingiustizie del passato col "tengo famiglia"!

    Quote Originariamente inviata da zagami Visualizza il messaggio
    Io suggerirei a questo punto di ...
    Ecco, parlavamo di illazioni "scioccherelle"... e sfrutti ogni appiglio per blaterare le tue fes.. ehm "imprecisioni" come al solito!
    Come vengono create apposta le cattedre fasulle chiedilo alla tipa del tuo link. Quando TUTTE le cattedre di una certa zona d'Italia sono coperte e ne restano di scoperte solo sui monti del bergamasco, ma i candidati disponibili sono solo nella "certa zona" cosa dovrebbe fare lo stato secondo te e la tua geniale insegnante?? Prova a farci qualche esempio così magari capiamo meglio! Chissà!
    Ah, non avevo letto la trovata dei 30 alunni al sud e 20 al nord! Grande!
    No guarda è più semplice. Le classi si fanno dove servono nei numeri necessari. E si determinano così le cattedre disponibili. Poi quei posti si mettono a bando, privilegiando chi è vicino certo, ma nei limiti della necessaria preparazione minima. Non esiste alcuna possibilità di "deportazione" di chicchessia. Semplicemente man mano che i posti vicini vengono coperti ci sarà qualcuno che si vedrà proporre posti sempre più lontano laddove c'è pletora di insegnanti. Nessuno obbliga l'insegnante a trasferirsi... nessuno può obbligare lo stato ad "inventargli" una cattedra sottocasa se tutte quelle disponibili sono già coperte dai colleghi! Più chiaro ora?? Se poi si scopre che qualcuno si è "infilato" perchè conosce l'amico dell'amico.. beh! Mandaci la finanza a scoprirli!
    Il bello è che poi vi lamentate delle accuse di vittimismo...

    P.S. Per quanto riguarda i numeri basta cercare. (http://www.uil.it/uilscuola/sites/de...ri_europei.pdf). Si vede chiaramente che la scuola italiana è zavorrata da una primaria elefantiaca, con rapporto insegnanti/alunni fra i più bassi e il peso notevole del sostegno (che in altri paesi, anche molto più ricchi come Norvegia o Germania NON esiste in assoluto! Perchè è una solenne panzana anche se è ritenuto moralmente scorretto dirlo!) che assorbe un carico molto elevato di risorse a scapito della secondaria (e soprattutto dell'univrsità che però non viene nemmeno trattata!). Sul lato degli stipendi si vede benissimo che sono certo non elevati e andrebbero ritoccati, ma che sono in linea con quelli di paesi a noi paragonabili come la Francia e comunque risentono sempre della notevole polarizzazione a vantaggio della primaria.
    Il dato davvero indecente è la conferma del blocco del turn-over che c'era PRIMA della riforma attuale, dovuto totalmente al tentativo di risparmiare bloccando semplicemente concorsi ed assunzioni per non andare a toccare i sepolcri imbiancati sindacalistici così evidenti dal link di zagami! Ed ecco spiegata la rabbiosa reazione di molti... ehm... "diversamente produttivi" che sentono a rischio il proprio posticino caldo.Anche quando questo era rappresentato da un contratto precario rinnovato a ripetizione! Bruttissima cosa, ma che NON dipende dalle scelte di questo governo e nemmeno dei precedenti, ma dalla furbastra trovata di aggirare le norme di blocco assunzioni con l'escamotage dei contratti precari (che nel pubblico NON hanno alcun senso). Con la promessa, fasulla ma popolarissima, dei politici e sindacalisti di allora che la "sanatoria" tanto sarebbe arrivata, prima o poi. Ed infatti questa riforma è una sanatoria di quel pasticcio. Seppure non proprio come qualcuno sperava...
    Non sarò simpatico, ma questa è sempre la realtà. Il tempo delle lezioncine di demagogia è finito.

    Quote Originariamente inviata da zagami Visualizza il messaggio
    Ora daranno la colpa due padri di famiglia capostazione , quando nell'epoca del viaggio su Marte dobbiamo controllare il traffico con il filo telefonico o sulla decisione di un essere umano , senza dimenticare che quella tratta di ferrovia doveva essere da tempo raddoppiata ma non è stata raddoppiata grazie alla maledetta spendig review delle loro corna.
    Tratte a binario unico ne sono esistite per decenni in Italia e i sistemi, per quanto non "fantascientifici" hanno sempre funzionato quando si basavano su gente scrupolosa e coscienziosa! Sta storia del "padre di famigghia" ha un pò rotto. Se un chirurgo sbaglia e ti taglia la gamba sana abbozzi perchè è "padre di famiglia"? o lo giustifichi per il fatto che l'ospedale ha ancora sistemi di protocollo chirurgico "vecchi" che hanno funzionato comunque per decenni con altri chirurghi??
    Chi sbaglia paga! Tanto più se il suo sbaglio è costato la vita a decine di persone! La spending review non c'entra una fava e comunque il sistema di sicurezza via telefonica funziona da decenni su diverse tratte in Italia e all'estero. Non scherziamo!
    Ultima modifica di BrightingEyes; 03-08-2016 a 01:42

  18. #418
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Nov 2012
    residenza
    Sicilia .
    Messaggi
    3,146

    Predefinito

    Tanto per cambiare e TANTO PER SMENTIRE LE FESSERIE KILOMETRICHE CHE HAI DETTO POCO FA ecco un nuovo articolo fresco fresco di giornata che conferma le mie supposizioni e smentisce le tue ILLAZZIONI .

    Scuola, caos trasferimenti docenti ma il Ministro Giannini blocca tutto per 3 anni

    E' ancora polemica sulla procedura per i trasferimenti dei docenti, data la scarsa chiarezza fornita dal Ministero dell'Istruzione sulla procedura di mobilità. Eppure, per il Ministro Giannini "non ci sono stati disguidi". Poi, aggiunge che "ci sarà un blocco per tre anni, dopodiché si procederà triennio per triennio dando così continuità didattica".La scarsa trasparenza nella pubblicazione dei bollettini di trasferimento emanati da molti Ambiti Territoriali, ha indotto il sindacato della scuola Anief a inviare espressa richiesta al Dicastero di Viale Trastevere e alle amministrazioni provinciali competenti perché vengano pubblicati con solerzia tutti i dati utili ai fini del controllo del corretto espletamento della procedura di mobilità.

    "ci ritroviamo invece con miriadi di docenti potenziatori illusi per un anno ed ora collocati, con procedure ancora una volta top secret, anche a mille e più chilometri da dove hanno svolto l'anno di prova".

    Negare il ricongiungimento ai propri familiari con cadenza annuale - aggiunge - come avviene per i pubblici dipendenti a tempo indeterminato, rappresenta un vero sopruso. È una prerogativa che riguarda tutti i lavoratori, persino i militari".

    CHE DIRE SIAMO PROPRIO ALLA FRUTTA , UNA MANATA DI PRINCIPIANTI ALLO SBARAGLIO MESSI AL GOVERNO .

    ps. BE prima di aprire la bocca e dire fesserie dovresti procurarti dei dati certi per dire che sono stati creati posti di lavoro inesistenti , non hai portato nessuna prova a supporto della tua affermazione che rimane una semplice illazione , uno sparare sul mucchio e nascondere la mano .
    Ultima modifica di zagami; 03-08-2016 a 06:41
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  19. #419
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Feb 2007
    residenza
    Florence
    Messaggi
    14,998
    a vince1948 piace questo messaggio.
    Niuna impresa per minima che sia può aver cominciamento e fine senza sapere , senza potere e senza con amor volere
    (Anonimo fiorentino del 1300)

  20. #420
    Moderatore
    Registrato dal
    Aug 2005
    Messaggi
    6,384

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da zagami Visualizza il messaggio
    CHE DIRE SIAMO PROPRIO ALLA FRUTTA , UNA MANATA DI PRINCIPIANTI ALLO SBARAGLIO MESSI AL GOVERNO .

    ps. BE prima di aprire la bocca e dire fesserie dovresti procurarti dei dati certi per dire che sono stati creati posti di lavoro inesistenti
    Vedo che, come al solito, eviti di rispondere e svicoli abilmente con tanto di solite offese gratuite.
    Non sono io a dire che si sono creati posti di lavoro inesistenti! Sono i sindacati della scuola a chiederlo!
    La domanda era semplice. Ricapitolo...
    Se ho 100 posti disponibili in Val Trompia e 10 insegnanti nella zona ed ho 10 posti disponibili a Forlimpopoli (così non facciamo polemiche) e 100 insegnanti nella zona... COME FACCIO ad evitare che a molti insegnanti di Forlimpopoli venga proposto come zona di lavoro la Val Trompia?? Come faccio ad evitare che alla povera insegnante di Forlimpopoli venga proposto il "ricatto" di trasferirsi o non lavorare se TUTTE le cattedre della sua zona sono già state assegnate??
    Gradirei una risposta invece che le tue fesserie che non c'entrano nulla e che sono ovvia propaganda politica. O pensi davvero che cambiando regime si torni all'andazzo sindacalistico di una volta? Auguroni nel caso!

    P.S. speriamo davvero che il Miur renda pubbliche le procedure di bando per l'assegnazione delle cattedre! Sarebbe molto interessante stilare due analisi statistiche sulle sedi richieste e su quelle effettivamente disponibili!
    Ultima modifica di BrightingEyes; 03-08-2016 a 10:13


 

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi