Benvenuto in EnergeticAmbiente.it.
Discussione chiusa
Pagina 32 di 36 primaprima ... 12 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 621 a 640 su 712
Like Tree312Mi piace!

Discussione: Brexit

  1. #621
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Nov 2012
    residenza
    Sicilia .
    Messaggi
    3,119

    Predefinito



    CAMPIONE .
    CAMPIONE .
    CAMPIONE DI RIBALTAMENTO DI FRITTATA . BRAVO . Sei una avvocato mancato .

    Quindi in questo modo la colpa sarebbe esclusivamente del cliente che non si fa fare la fattura . MA PENSI CHE LA GENTE SIA SCEMA ?

    Io mi chiedo , illustrissimo amico , a me 2500 euro o 2800 euro con fattura , non cambia certo la vita sai !
    Tanto per saperlo TU aquila solitaria .
    Tieni conto che la fattura del dentista la posso scaricare dalle tasse anche se come dici tu il 19% .
    Il dentista invece a 2500 euro per 10 persone risparmia di dichiarare 25 mila euro , che fa una bella differenza MI CONSENTA ELLA .
    Quindi cui prodest ? La logica dicevano già gli antichi romani 2000 anni fa , mica oggi , dice che il delitto lo commette colui a cui conviene .

    Mica io ho chiesto al dentista di farmi uno sconto, io stavo pagando col bancomat come ti ho già ripetuto, segno di trasparenza della mia transazione , ma forse tu nella tua ignoranza, non lo hai capito colpevolizzando maldestramente il sottoscritto, al solito tuo .

    Certo che tu difendi la tua categoria , mi pare logico , ma exusatio non petita accusazio manifesta .

    Comunque auguri per il tuo lavoro .

    Chi viene da me in Ospedale , viene con il tichet già pagato all'ufficio e con prezzi fissi già stabiliti dallo stato , mica mi vengono a dire di voler risparmiare l'IVA ?
    Forse i laboratori privati, tuoi colleghi , sono un'altra categoria di evasori e possono far risparmiare qualcosa al cliente a piacimento del proprietario, per aumentare la clientela .

    Solo che una ecografia in ospedale la paghi 40-50 euro tutto compreso , in uno specialista esterno ci vogliono 100 euro + ALIVA .
    Ultima modifica di zagami; 07-09-2016 a 12:58
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  2. #622
    Moderatore
    Registrato dal
    Aug 2005
    Messaggi
    6,359

    Predefinito

    L'IVA NON esiste nelle ricevute mediche! Informati! Se non capisci questo punto fondamentale poi fatichi. E si vede.

    Chissà come mai a me non è MAI successo, nè da paziente nè da professionista, di ricevere o proporre un prezzo "senza IVA".
    Mi succede invece spessissimo di ricevere richieste del tipo "così caro? Ma non si può fare un pò di sconto? Guardi che a me la fattura NON SERVE!"
    La gente non è stupida come vuoi dipingerla. Si sa benissimo che senza fattura si risparmia qualcosa. Per le categorie soggette ad IVA di solito la percentuale è quella dell'IVA, ma chi è un pò più "scafato" sa benissimo che un idraulico che ti "toglie l'IVA" non ti sta facendo alcuno sconto (l'IVA non la pagherebbe è una partita di giro) e, giustamente, chiede un ulteriore sconto sapendo il risparmio che l'idraulico avrebbe!
    Io NON difendo alcuna categoria! Nè i medici nè gli idraulici! E finiscila con queste illazioni da osteria!
    Io dico che ESISTE ed è comprovata dalle tue stesse parole (per quanto meno candide di quando pretendevi che lo "sconto" fosse solo "risparmio") una chiara COMPLICITAì fra chi dovrebbe emettere e chi dovrebbe pagare. E' ovvio a chiunque che se di fatture ne "risparmio" 10 avrò un minor ricavo di 25.000€. Infatti le sanzioni sono è restano ben diverse per evasioni diverse!
    Quello che dico NON è più accettabile è il modo, tipicamente italiano, di considerare del tutto innocente e senza rischi il comportamento di quello che si autoconvince che sta solo "risparmiando" e scarica tutta la m. sugli altri!
    Esattamente come era corretto multare anche il cliente che usciva senza scontrino è del tutto corretto applicare la STESSA sanzione proporzionale a chi evade! 3 volte la somma evasa più sanzioni ed interessi e segnalazione sulla scheda fiscale personale mi sembra il minimo! Il delitto, per quanto amministrativo, lo commettono ENTRAMBI! Fattene una ragione perchè E' così! E se tu, tagionando ovviamente per assurdi, avessi accettato il "preventivo senza IVA" o come ti aggrada definirtlo... saresti stato un EVASORE. Nì più nè meno del tuo dentista (un ladro è un ladro. Che rubi 10€ o 10.000€. La pena potrà essere diversa, ma il reato resta lo stesso!)
    Quanto scommetti che di fronte a un, non del tutto virtuale, rischio di trovarsi a pagare 1000€ per risparmiarne 100 moltissimi ci penserebbero sopra meglio??
    Altrimenti avrei un pò di curiosità a capire quali siano le "misure forti" richieste sempre dalla platea dei tutelati dal sostituto d'imposta per combattere l'evasione! Visto lo stato di polizia fiscale vigente ora!
    Non vorrei che il sogno di qualcuno fosse mantenere una tranquilla possibilità di "risparmio" augurandosi però, appena uscito, che lo stato faccia pagare al complice tutto il maltolto! O sbaglio?
    Ultima modifica di BrightingEyes; 07-09-2016 a 13:25
    a Darwin piace questo messaggio.

  3. #623
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Sep 2011
    Messaggi
    104

    Predefinito

    [QUOTE=zagami;119712738]CAMPIONE .
    CAMPIONE .
    CAMPIONE DI RIBALTAMENTO DI FRITTATA . BRAVO . Sei una avvocato mancato .

    Quindi in questo modo la colpa sarebbe esclusivamente del cliente che non si fa fare la fattura . MA PENSI CHE LA GENTE SIA SCEMA ?

    Io mi chiedo , illustrissimo amico , a me 2500 euro o 2800 euro con fattura , non cambia certo la vita sai !
    Tanto per saperlo TU aquila solitaria .
    Tieni conto che la fattura del dentista la posso scaricare dalle tasse anche se come dici tu il 19% .
    Il dentista invece a 2500 euro per 10 persone risparmia di dichiarare 25 mila euro , che fa una bella differenza MI CONSENTA ELLA .
    QUOTE]

    Scusa stiamo andabdo off topic, ma continui a fare calcoli fiscali sbagliati
    1 25mila euro sono di fatturato, non di dichiarazione di reddito. Le tasse si pagano sul reddito! Che confusione...
    2 te come medico vieni pagato dallo stato in ospedale, il ticket non copre mica tutta la spesa sanitaria.
    a BrightingEyes piace questo messaggio.

  4. #624
    Pietra Miliare
    Registrato dal
    Jul 2008
    residenza
    Sinistra Destra del Po Veneto/Emilia-Romagna
    Messaggi
    1,694

    Predefinito

    Taci Zagami, è colpa tue se accetti di non far fare fattura perché non hai quel tanto di denaro che ti permette di far pagare le tasse a questi omissis.
    Bè in fondo cosa pretendevi che non avesse ragione!
    Tu lo chiami colmo dei colmi, io omissis e non è traducibile.

    Ciacolone stai peggiorando sempre più, arrenditi il cerchio si stringe.
    Da quando ho il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, sono costretto a risolvere problemi che prima non avevo.
    Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
    Vengo anch'io... no tu no!, ma perché? perché il mondo è settoriale, qui ci puoi andare nell'atro no!

  5. #625
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Nov 2012
    residenza
    Sicilia .
    Messaggi
    3,119

    Predefinito

    Io ho detto che ho pagato col bancomat , la cifra nella tastiera l'ha scritta il medico , il resto a me non interessa .
    Non ho chiesto sconti .
    O iva Zanicchi o oliva a me non interessa , tu medico vuoi 100 euro ? Bene , non mi devi dire dopo +20 , allora dici 120 tutto compreso , non devi dare la colpa al cliente che evade .
    L'evasore resta e rimane il fornitore della prestazione .

    Quote Originariamente inviata da flaviopaoletti1982 Visualizza il messaggio
    ...
    il ticket non copre mica tutta la spesa sanitaria.
    Certe prestazioni si pagano per intero anche in ospedale, secondo il tariffario regionale , tranne gli esenti .
    Ultima modifica di zagami; 07-09-2016 a 18:02
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  6. #626
    Moderatore
    Registrato dal
    Aug 2005
    Messaggi
    6,359

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da zagami Visualizza il messaggio
    O iva Zanicchi o oliva a me non interessa , tu medico vuoi 100 euro ? Bene , non mi devi dire dopo +20 , allora dici 120 tutto compreso , non devi dare la colpa al cliente che evade .
    L'evasore resta e rimane il fornitore della prestazione
    Questo comportamento sarà sicuramente ( le statistiche infatti lo dimostrano...) normale dalle tue parti. Qui non mi risulta questa pretesa dei medici. Mi risulta invece, ti garantisco, una FORTISSIMA predisposizione a chiedere espressamente di non fatturare per avere lo "sconto"! Saran casi fortuiti... boh!
    Comunque sono questioni di lana caprina, infatti tu hai immediatamente aggirato il vile agguato pagando col bancomat no? Quindi che problema c'è? Al massimo la prossima volta che ti troverai a chiedere un preventivo ad un medico a certe latitudini... informati prima se con o senza fattura!
    Alla fine mica ho capito cosa indigna così tanto te e il tawny owl in picchiata serale!
    Io non ho mai difeso la categoria degli evasori, dei dentisti, dei medici, o altro. Anzi... la mia proposta sarebbe proprio ESIZIALE per queste categorie, perchè se la gente si preoccupa e paga con bancomat di sicuro gli evasori non possono più fare granchè no?
    E dato che tu paghi sempre col bancomat... di che ti preoccupi?!?! Saranno problemi di quelli che vogliono "risparmiare" no?
    O temi che forse si capisca fin troppo?

    Quote Originariamente inviata da zagami Visualizza il messaggio
    Certe prestazioni si pagano per intero anche in ospedale, secondo il tariffario regionale , tranne gli esenti .
    Altra sciocchezza sesquipedale!
    Un privato quando decide la tariffa non lo fa solo mirando ad affamare i poveracci, la decide in base ai costi fissi e variabili, al guadagno desiderato e all'ammortamento, visto che una macchina del genere costa sempre decine di migliaia di euro, va cambiata ogni tot anni (tu vai dal radiologo con l'ecografo a carbonella del 1950?) e necessita di manutenzione particolarmente costosa. Le tariffe regionali sono decise in base a considerazioni che nulla hanno a che fare con queste preoccupazioni (anche se il vento stà cambiando anche lì e cambierà ancora parecchio).
    Paragonare il costo di una prestazione ospedaliera a quella del privato serve solo a far capire a tutti quanto ne sai del privato. Zero. Come di fisco del resto. Ma ti immagini autorizzato comunque a sputare sentenze! Evabbò...
    Ultima modifica di BrightingEyes; 07-09-2016 a 18:50

  7. #627
    mgc
    mgc non è in linea
    Monumento
    Registrato dal
    Aug 2012
    residenza
    Pavia
    Messaggi
    2,235

    Predefinito

    Ma guarda un po', uno va fuori per un giorno e si ritrova a dover leggere una marea di stupidaggini. Certo che avete fatto rumore, tanto da richiamare anche Franco e le sue soluzioni impossibili. Volete proprio la soluzione ai problemi europei portata dal chimico dell'idiozia, da colui capace di accumulare 4700 3d sbagliati. Devo ammettere che i veci sono proprio dei rinco. Io per primo. Ma voi siete per l'Alzheimer e avete perso il ricordo di quello che avete fatto.
    Je suis Charlie e amo mamma e papà.

  8. #628
    Seguace
    Registrato dal
    Jan 2007
    Messaggi
    781

    Predefinito

    Piccolo contributo da un non addetto ai lavori.
    Se vado dal mio “vituperato” dentista per un’estrazione costui mi propone , supponiamo, 80 € senza fattura e 100 con fattura.
    Il dentista rinuncia ad un incasso di 20 euro. Perché?
    Perché se la fattura viene conteggiata nel suo giro d’affari costui dovrà pagare il 40% sul reddito (immaginiamo che la quota del suo reddito sia questa).
    Quindi a fine anno fiscale lui avrà incassato dalla sua prestazione solo 60 €.
    In realtà mi propone di fare a metà.
    Se pago 100 e non chiedo fattura sono complice cretino di un’evasione fiscale dalla quale non ricavo nulla.
    Se pago 80 senza fattura sono complice consenziente di un’evasione con un ragionevole tornaconto.
    Se pago 100 con fattura devo farmi bene i conti se vale la pena: devo sapermi fare il modello di dichiarazione on line, ci perdo comunque l’uno% , ammesso che raggiunga la quota 130€ di franchigia con altri mezzi non eludibili.
    In due casi su tre sono complice.
    Non è il caso di dare sempre la colpa agli altri, se la prassi è diffusa è perché anche i clienti sono lieti di risparmiare sulle tasse. Diventando evasori anche loro.
    Tutto molto maccheronico, naturalmente
    a BrightingEyes, Darwin e zagami Piace questo messaggio
    Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma è sbagliata

  9. #629
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Sep 2011
    Messaggi
    104

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da tersite3 Visualizza il messaggio
    Piccolo contributo da un non addetto ai lavori.
    Se vado dal mio “vituperato” dentista per un’estrazione costui mi propone , supponiamo, 80 € senza fattura e 100 con fattura.
    Il dentista rinuncia ad un incasso di 20 euro. Perché?
    Perché se la fattura viene conteggiata nel suo giro d’affari costui dovrà pagare il 40% sul reddito (immaginiamo che la quota del suo reddito sia questa).
    Quindi a fine anno fiscale lui avrà incassato dalla sua prestazione solo 60 €.
    In realtà mi propone di fare a metà.e
    Oh ma mica funziona cosi il fisco, rimandato! :-)
    Alle 100 e vanno sottratti i costi, che potrebbero essere 20,30,40euro, ad esempio 20e è il costo dell assistente, più il resto.

    Ci rimane 60e? Ok da li va visto lo scaglione fiscale e si aggiunge i contributi previdenziali, che tasse sono e l irap.

    Cmq qll che scrive brigh sui clienti nel settore privato, è riscontrabile da ogni privato

  10. #630
    Moderatore
    Registrato dal
    Aug 2005
    Messaggi
    6,359

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da flaviopaoletti1982 Visualizza il messaggio
    Alle 100 e vanno sottratti i costi, che potrebbero essere 20,30,40euro
    Esatto. Per essere più precisi basta vedere gli indici di redditività previsti dagli studi di settore. Per uno studio dentistico (che ha costi fissi e variabili molto elevati) la redditività è circa il 35%. Per arrotondare diciamo il 40%
    Questo significa che l'estrazione pagata 100€ con fattura determina un reddito lordo di 40€. Da cui va sottratta l'Irap, l'Irpef o come si chiama ora, i contributi previdenziali.
    Quindi ad essere ottimisti resta un "netto in busta" (per parlare in termini comprensibili ai dipendenti) di circa 20€, in base alla aliquota personale.

    Se la stessa prestazione viene pagata senza fattura e i costi non cambiano al dentista uno sconto del 20% non darebbe alcun vantaggio al dentista. Infatti gli sconti ormai sono del 10-15% massimo in genere (è cosa diversa dall'Iva!)
    Ipotizzando un 10% il cliente sborserebbe 90€. Tolte le spese al dentista restano 30€, quindi un'evasione di 10€.
    Lo stato perde però in realtà 20€. I 10€ che mancano chi li ha evasi?

    Li ha evasi il CLIENTE! Sono la differenza fra il preventivo "furbo" e quello con bancomat presentato a zagami! Se ques'ultimo non avesse pagato col bancomat, pensando magari ingenuamente a un "risparmio" () sarebbero stati due complici di un reato che si dividono da buoni amici il bottino. C'è poco da indorare la pillola!

    Ecco perchè dico spesso che quando si leggono le cifre dell'evasione NON è che si debba pensare solo a recuperarli da chi la fattura dovrebbe emetterla! Anche i "risparmiatori" autopromossi vanno considerati per quello che sono: EVASORI (con buona pace di zagami e del tawny owl che volteggiano felici nel cielo dei sedicenti onesti...).
    Nessuno propone cacce alle streghe, ma la semplice previsione ben pubblicizzata di un'eventuale, possibile, chiamata in correo del complice con stessa sanzione parametrata alla cifra evasa non mi pare una bestemmia così assurda.Se non dove volano gli allocchi furbastri, ovvio.

    P.S. Questo vale solo per le prestazioni non soggette ad IVA. (non la Zanicchi delle battute di zagami).
    L'IVA è un'imposta "trasparente" per il fornitore di beni o servizi. Anche se viene messa a responsabilità di questo in realtà è solo a carico del cliente, essendo un'imposta sul consumo che viene pagata SOLO dal cliente (e poi versata dal fornitore). Infatti tutti i costi che i fornitori sostengono sono calcolati sempre senza IVA (che viene scaricata in toto).

    Se invece del dentista fosse l'idraulico che propone il costo di 80€ senza IVA e 100 con IVA (fingiamo sia al 20% per semplicità), il cliente che accetta il preventivo senza fattura evade l'intera IVA di 20€ e permette all'idraulico di evadere l'intera aliquota sulla redditività del lavoro. Se questa è del 50% significa che il risparmio è di 20€ pieni. (50% di 40€ di ricavo lordo).
    Riassumendo una prestazione del genere significherebbe per lo stato una perdita di 40€. 20€ di IVA evasi dal cliente, 20€ di irpef evasi dall'idraulico.
    Ultima modifica di BrightingEyes; 08-09-2016 a 08:47

  11. #631
    mgc
    mgc non è in linea
    Monumento
    Registrato dal
    Aug 2012
    residenza
    Pavia
    Messaggi
    2,235

    Predefinito

    Vado ripetendo da molto che noi italiani siamo disonesti di base. Non consideriamo l'evasione/elusione delle tasse un reato, delle due teniamo per l'evasore. Vi è una mancanza di fiducia storica tra cittadino e stato e l'incapacità di fare il primo passo, è congenita. Ragioni ve ne sono, a iosa, per entrambe le parti, ma molto è frutto della non conoscenza delle leggi e regolamenti, da parte nostra, mentre dall'altra, per inciviltà delle persone chiamate all'applicazione delle stesse, un'interpretazione letterale della norma che spinge alla ribellione. Il gabelliere è stato visto come esoso profittatore ed in parte a ragione, in quanto tratteneva più gabelle del dovuto. Non dimentichiamoci poi che la funzione svolta dal burocrate, ha dato lustro e potere a chi lo aveva e spesso, per ignoranza di leggi e procedure, soggezione al comune cittadino. Il burocrate è, da noi, la base del vasto stuolo dei politici, peones e no, che ha popolato il nostro parlamento per 60 anni. Il posto sicuro nella PA, frutto di clientelismo o nepotismo, è stato spesso trampolino di lancio per politici con debiti da ripagare.Nelle nostre scuole certe materie, come economia, sono escluse dalla maggior parte dei corsi di studio e non si capisce perchè, basi della stessa non possano essere insegnate fin dalla media. Visto che abbiamo una gran parte di non laureati o di laureati in materie non attinenti, la comprensione viene lasciata all'autodidattismo personale con svarioni spesso letali. Si vive in un mondo dove l'ignoranza della legge non è scusata e questo permette ad altri autodidatti, tuttologhi e dialetticamente corretti, di riempire il mondo di bufale.
    Je suis Charlie e amo mamma e papà.

  12. #632
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Nov 2012
    residenza
    Sicilia .
    Messaggi
    3,119

    Predefinito

    Vedo che il tema della evasione fiscale è molto sentito in Italia , converrebbe aprire un 3d apposito a tal proposito .

    Chi ne trae più beneficio è naturalmente l'evasore puro , cioè il lavoratore che sistematicamente tutto l'anno evade le tasse nella dichiarazione dei redditi , non dichiarando quando effettivamente , guadagnato .
    Un gioelliere che dichiara 20 mila euro l'anno è prassi , come il meccanico o idraulico 12 mila euro , dentisti e medici privati non si sa , è meglio tacere .
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  13. #633
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Jan 2012
    residenza
    Pescara
    Messaggi
    6,177

    Predefinito

    Mgc mi trivi d'accordo su tutto ma aggiungerei anche che l'italiano medio considera più furbo e degno di rispetto, colui che sa trarre "vantaggi " dalla vita quotidiana e considera un "poveraccio" quell'impiegato, professore, medico,infermiere ecc.ecc, che magari fa il suo mestiere onestamente e senza trarne profitti personali.

    Si comincia da piccoli, sui banchi di scuola, magari premiando il furbetto simpatico che copia il compito e prendendo anche mezzo voto in più dell'estensore reale. Una volta si riteneva sveglio chi riusciva ad evitare il servizio militare, ora chi riesce ad avere una prenotazione medica "oggi per domani, perché Io conosco" insomma nel nostro comune pensare il rispetto e l'ammirazione va più verso la "furberia" e che verso l'onestá.

    Questo concetto,tradotto in termini economici, crea disastri assieme all' ignoranza della norma , che bisogna riconoscere in Italia è scritta più che non si comprenda e non perché il cittadino la usi correttamente .Insomma i nostri comportamenti pubblici e privati dovrebbero essere più corretti e dovremmo imparare ad avere più rispetto per gli onesti e un po' meno ammirazione per i furb,i credo che l'Italia migliorerebbe molto.

    Non ho nessuna ammirazione per La Raggi , sindaco di Roma, ma consentire a coloro che hanno creato quel disastro amministrativo,contabile,penale di andare tutti i giorni in video ad esprimere concetti morali contro l'attuale amministrazione democraticamente eletta ,è inaccettabile.

    Se imparassimo a rispettare le regole chi ha sbagliato va fuori e quindi nemmeno in televisione devono avere accesso altrimenti da lì ripartono per nuove scorribande e ruberie.
    vince1948 e zagami piace questo messaggio
    5.76 KW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 Kw , 2 boiler 0-1000watt in serie, controllo domotico , SDM120C Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 2 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  14. #634
    mgc
    mgc non è in linea
    Monumento
    Registrato dal
    Aug 2012
    residenza
    Pavia
    Messaggi
    2,235

    Predefinito

    Zagami, penso a te e mi viene in mente la pietra lavica, ossidiana forse. Cocciutamente non vuoi capire che nessuno vuol dare contro al lavoratore. La cosa sbagliata è come si è arrivati a far si che molti percepiscano quello che non meritano, che molti siano andati in pensione a 40 anni, che i sindacati abbiano difeso, allo strenuo, anche posizioni sbagliate, che una certa classe politica abbia supportato il disfacimento, scambiando voti e benefit.
    a Darwin piace questo messaggio.
    Je suis Charlie e amo mamma e papà.

  15. #635
    mgc
    mgc non è in linea
    Monumento
    Registrato dal
    Aug 2012
    residenza
    Pavia
    Messaggi
    2,235

    Predefinito

    Dolam, strano ma non mi è consentito darti il mio mi piace schiacciando il tasto. Piglialo così.
    Je suis Charlie e amo mamma e papà.

  16. #636
    Paladino del Forum
    Registrato dal
    Jan 2012
    residenza
    Pescara
    Messaggi
    6,177

    Predefinito

    mcm ti ringrazio , probabilmente stavo correggendo poiché scrivo spesso con iPad sono costretto sempre a rientrare nel post per correggere le impostazioni di scrittura automatica che "riempe" un po' come vuole quello che si scrive e non consente, in prima scrittura , di separare il testo
    5.76 KW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 Kw , 2 boiler 0-1000watt in serie, controllo domotico , SDM120C Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 2 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  17. #637
    mgc
    mgc non è in linea
    Monumento
    Registrato dal
    Aug 2012
    residenza
    Pavia
    Messaggi
    2,235

    Predefinito

    Già, a volte è detestabile quasi quanto il traduttore.
    Je suis Charlie e amo mamma e papà.

  18. #638
    Moderatore
    Registrato dal
    Aug 2005
    Messaggi
    6,359

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da zagami Visualizza il messaggio
    Un gioelliere che dichiara 20 mila euro l'anno è prassi , come il meccanico o idraulico 12 mila euro , dentisti e medici privati non si sa , è meglio tacere .
    Veramente basta informarsi in internet, o chiedere. Io non ho alcun problema a rendere pubblica la mia, ho notato invece molta "ritrosia" specie fra voi tartassati a reddito fisso! Che regolarmente ci presentate (se lo presentate..) il valore del netto in busta di febbraio pretendendo di paragonarlo al lordo "tuttodentro" del reddito autonomo...

    Quindi prima di fare qualsiasi analisi sulle medie qualche precisazione:
    1) Chi cita le medie come il pollo di Trilussa farebbe bene a evitare di buttarla in demagogia spicciola. Le medie si fanno su gruppi omogenei. La media dei dipendenti di un ospedale è ovviamente una media che riflette la realtà. Chi non percepisce lo stipendio... non è un ospedaliero, ovvio. quindi non fa media!
    Se faccio una "media" fra uno che ha aperto un negozietto da idraulico da un anno (probabilmente a zero reddito o in perdita quindi per ammortamenti e scarsa clientela) con chi lavora da 30 anni non rendo un buon servizio all'intelligenza.
    2) Lo stesso discorso va fatto su base geografica. Se è vero che :
    "...emerge un tasso di evasione minima (10,93%) che si riscontra nelle Province dei grandi centri urbani: Milano, Torino, Genova, Roma, Lecco, Cremona, Brescia. Il tasso più alto invece si registra a Caserta, Salerno, Cosenza e Reggio Calabria, Messina, con punte fino al 65,7% dell'imposta evasa..." (Evasione fiscale, gap tra Nord e Sud | Fisco e Tributi) non credo sia accettabile che un residente nelle zone evidenziate, magari molto abile nell'arte del "risparmio faidate" poi possa elevarsi a severo censore altrui!
    Saremmo un pò stufini del solito giochetto di fare di tutta l'erba un bel fascio così da "fare media" interessante per buttarla in populismo spicciolo e poi addossare agli altri colpe che sono solo su base locale! Non so se sono stato chiaro, chiaro.... poi i dati sono facili da trovare eh! Non cominciamo a mettere mani avanti col solito "razzismo" vittimistico...
    3) Ogni confronto va fatto su valori comparabili. Il REDDITO, anche del dipedennte, è dato dal "tuttodentro"! Cioè il reddito lordo annuale + i contributi (tutti! Sia quelli a carico del dipendente sia quelli a carico del datore di lavoro, in quanto ormai semplice retribuzione differita in quanto calcolati al 100% per la pensione del singolo!) + TFR.
    Tralasciamo per generosità tutti i "fringe benefits" dei dipendenti che gli autonomi si devono pagare di tasca (assicurazioni, indennità, ecc.) per non complicare. Ma è OVVIO che chi richiede il reddito altrui deve conoscere e presentare QUESTO reddito! La busta di febbraio tenetela pure arrotolata nel cassetto, non frega nulla a nessuno!

    Quindi ben venga la discussione sull'evasione, ma seria!
    Ultima modifica di BrightingEyes; 08-09-2016 a 10:37

  19. #639
    mgc
    mgc non è in linea
    Monumento
    Registrato dal
    Aug 2012
    residenza
    Pavia
    Messaggi
    2,235

    Predefinito

    BE, io andrei cauto. Percentualmente è alto, in valore ci avviciniamo.
    Je suis Charlie e amo mamma e papà.

  20. #640
    Moderatore
    Registrato dal
    Aug 2005
    Messaggi
    6,359

    Predefinito

    Si mgc, ma è la solita scusa che si usa da decenni. Quindi io che sono in una zona che evade al 11% dovrei farmi una ragione di quello che invoca la forca per me sfruttando dati ovviamente "drogati"???
    La media che A ME può interessare è quella dell'evasione PERCENTUALE che si fa nella mia zona! In Germania la percentuale magari è del 9%, ma con valori in assoluto certamente molto più elevati! Dovrei chiamare a contribuire anche i residenti della Baviera??
    Non esageriamo con questa furberia meridionalistica. Il PIL prodotto dal sud è piccolo e quindi il valore assoluto sarà minore, ma sommare la percentuale del sud con quella del nord per fare apparire medie "vergognose" utili per ottenere vantaggi e privilegi è un trucchetto che ho visto usare per decenni dai sindacati e simpatizzanti! Dato che moltissimi di questi vantaggi sono andati a foraggiare proprio il sud è persin banale pensare che tutto sommato, una forte evasione per il sud sia molto vantaggiosa! La ricchezza resta lì e gira nell'economia sommersa e la pretesa "povertà" unita alle media taroccate su base nazionale viene utile per richiedere altro "sostegno"!
    Non è un caso eh che moltissimi indici di ricchezza, auto di lusso, case, barche, siano misteriosamente molto più equilibrati come diffusione delle relative dichiarazioni! Non è un caso che i prezzi di qualsiasi cosa siano molto più competitivi al sud!
    Ripeto, tutti d'accordo sulla coscienza civile, ma non esageriamo che i tempi delle panzane da comizio sono finiti!


 

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi