Mi Piace! Mi Piace!:  373
NON mi piace! NON mi piace!:  58
Grazie! Grazie!:  52
Pagina 43 di 64 primaprima ... 23293031323334353637383940414243444546474849505152535455565763 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 841 a 860 su 1262

Discussione: PLASTICA: impatto su ambiente e biodiversità

  1. #841
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito



    ...plastica verde" o anche degradabile, dalle larve di mosca...
    possibile che alle zanzare non si trovi nulla da fare? Almeno la smetterebbero un po' di pungere!!!
    Scherzi a parte, è proprio il caso di dire che, ancora una volta, la natura ci da una mano
    P.S.
    marcober, bellissimo lo spot, attendo i link dei video che indicavi
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  2. #842
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Sgarbi non lo sopporto...e il video lo avrei fatto più realistico, con quello che guadagna poteva prendersi e dare qualche schiaffone più consistente ahahah

    Il video e alcune sue affermazioni mi hanno fatto ricordare uno dei tanti riutilizzi fatti da me sulla plastica: la RICHI-BORRACCIA!

    Tutto nacque anni fa, quando con le prime passeggiate in montagne e i figli piccoli notai diversi limiti delle borracce di acquisto: peso, capienza limitata, volume notevole, isolamento termico scarso, e la tendenza a prendere un pessimo odore dopo i mesi di attesa invernali in box o cantina.

    Decisi quindi di autocostruirmene due, utilizzando dei fogli di polietilene espanso (almeno credo sia polietilene) riciclato sul lavoro da imballi usati.

    Ecco la meraviglia in una foto del 2015 (ma credo che la realizzazione sia ancora più datata:

    richi_borraccia.JPG

    Vantaggi: per l'elasticità si adattano a praticamente qualsiasi bottiglia da 1 a 2 litri. Ingombro ridotto e ci stanno nello zaino. Leggerissime. Le bottiglie (ovviamente riciclate) si possono riutilizzare più volte e cambiare tra un anno e l'altro.
    Per mantenere il freddo anche per 8h metto le sole bottiglie in freezer con qualche cm di acqua dentro, e alla partenza le riempio con acqua fredda.

    Questo per dire che chiaramente molti di noi "contrari" alla plastica ne apprezziamo le tante qualità, ma comunque ci poniamo domande su come ridurne l'uso (soprattutto usa e getta) e soprattutto lo spreco e lo sversamento in ambiente.
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  3. #843
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lupino Visualizza il messaggio
    marcober, bellissimo lo spot, attendo i link dei video che indicavi
    questa è al versione "al femminile"..occhio che qui "menano sul serio"!

    Gli schiaffi sottolineano il dibattito sulla plastica tra Ambra Angiolini e Camila Raznovich (short) - YouTube

    Lupino..scusa la mia arterio..che video dovevo postare?
    Mi pare di aver annunciato questi 3 corti spot..che vorremmo fossero , sui social, lo stimolo per portare la discussione dal livello "pregiudizio" al livello " temi concreti"..in modo leggero e spiritoso.
    Poi ho messo quello di Jovanotti...che mi pare un buon approfondimento..
    Avevo promesso altro? puo essere..ne ho tanti.. fiito questi spot (ne manca uno) metto quello di un pensatore indiano che ha una visione precisa sul tema...
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  4. #844
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    No, marco, sono io che mi sono perso i link, scusa
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  5. #845
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  6. #846
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio
    Decisi quindi di autocostruirmene due, utilizzando dei fogli di polietilene espanso (almeno credo sia polietilene) riciclato sul lavoro da imballi usati.
    Credo sia polistirene, non credo sia riciclabile.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  7. #847
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Certo che lo è, anzi, "in zona", qualcuno ha anche inventato (brevettato?) un sistema per ridurne il volume in fase di raccolta (link)
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  8. #848
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  9. #849
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lupino Visualizza il messaggio
    Certo che lo è, anzi, "in zona", qualcuno ha anche inventato (brevettato?) un sistema per ridurne il volume in fase di raccolta
    Con il massimo rispetto per Francy, non credo che quella sia una prova del riciclo.

    Vorrei ricordare che il polistirene o polistirolo è una delle plastiche che si trovano più sbriciolate in ogni dove. Quando è sporco poi....

    E poi anche marcober quando parla di plastiche riciclabili parla solo di polietilene e polipropilene....
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  10. #850
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Il polistirolo si ricicla come tutte le altre plastiche, il problema è separarne un quantitativo degno di essere poi lavorato e proposto al mercato.
    Nei rifiuti sta sotto il 2% dunque non vale molto la pena...tuttavia.

    1 presso i principali mercati del pesce le cassette di EPS sono raccolte e riciclate.
    2 A Parma è in atto la raccolta sperimentale del PS usato come bicchieri del vending.
    3 il sto cercando di differenziare il CAC in modo che esso rispecchi più fedelmente la difficoltà/ possibilità di ogni imballo di essere riciclato fisicamente, e se un materiale è sott 4% il Corepla lo considera non riciclabile...dunque dovrebbe pagare di più...ed essere per questo via via abbandonato....semplificando il quadro normativo.
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  11. #851
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    So che il link che ho inserito è un po' lungo ma in alcuni punti Francy parla chiaramente di aver affrontato anche metodologie di recupero sia come polistirene "semplice" che espanso.
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  12. #852
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da marcober Visualizza il messaggio
    Il polistirolo si ricicla come tutte le altre plastiche
    Ma non è così! Di nuovo si cerca di far passare il concetto semplicistico che tutta la plastica è uguale, e invece non è vero. Il polietilene non è il polistirene in quanto a riciclabilità, e infatti per moltissimo tempo piatti, bicchieri e stoviglie in "plastica" (tutto polistirene), così come gli imballi di polisitrolo, non sono stati affatto riciclabili e non si potevano mettere nella differenziata, a differenza di tutte le "plastiche" delle bottiglie (PET). Molto polistirene finisce incenerito, lo dice il tuo amico del Corepla a Report, mica io.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  13. #853
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quando dico che is ricicla intendo dire che di raccoglie e che tecnicamente non vi è alcuna differenza fra riciclare PS PET PP o altre termoplastiche..nessun ostacolo che lo renda meno riciclabile di altri.
    dunque sono tutte riciclabili in equal modo...anzi il PS offre una possibilità ULTERIORE di riciclo che è la dissoluzione chimica .

    il fatto che per alcuni anni non si conferivano piatti e bicchieri nella differenziata era solo dovuto ad un aspetto amministrativo e cioè prima NON erano considerati IMBALLI e poi li sono stati ricompresi.
    siccome obblighi di raccolta e riciclo riguardano SOLO gli imballi, quando erano esclusi essi non scontavano CAC e dunque giustamente non potevano accedere ai servizi del consorzio...poi sono stati ricompresi, pagano, e sono conferiti.
    E infatti il divieto valeva sia per i piatti in PS che per quelli in PP e in altri materiali..era dunque legato al MANUFATTO e non AL MATERIALE.

    Ciò detto, torna poi prevalere il discorso della quantità nel flusso citato in precedenza.. se il quantitativo di un polimero è talmente basso da rendere inutilmente costosa la sua separazione , indispensabile per invio a riciclo fisico, non lo si fa e si preferisce avviarlo al recupero termico, ma meglio sarebbe fare recupero di materia usando impianti tipo quelli proposti da Report...se non si mettessero subito tutti di traverso.

    per questi motivi allora si cerca, ove possibile, di recuperare il PS già separato alla fonte, con una raccolta che non si chiama più differenziata ma dedicata, con i due esempio che ho citato prima...pesce e vending.

    dunque immaginare una classifica di riciclabilità dei materiali...è una fesseria.

    ah..si cita polistirene e poi polistirolo come fossero cose diverse...questo per dire che quando si vuol passare da esperti su cose che non si conoscono minimamente...poi si scrivono strafalcioni...dunque sempre cautela...

    dunque riassumendo

    PS si raccoglie come ogni altro materiale
    PS tecnicamente si ricicla anche MEGLIO di altri materiali.
    PS non si separa da flusso plastiche causa % irrisoria nel flusso.
    PS nel flusso indifferenziato è oggetto di recupero energetico causa mancanza di impianti plastic2oil ...ma chi ha provato a proporli in Lombardia e Piemonte ha dovuto desistere causa opposizione feroce dei territori (anche perché , devo dirlo, in alcuni casi i progetti erano anche posizionati in modo errato, sebbene opposizione fosse a prescindere dalla posizione)
    PS viene raccolto e riciclato fisicamente ove esistano condizioni economiche che rendono possibile tale approccio, mercato pesce o simili, dove la concentrazione del PS è elevata.
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  14. #854
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Solita risposta in stile.

    Mai scritto che polistirene e polistirolo sono materiali diversi, ma la loro confezione fisica lo è: un bicchiere in polistirene non ha la stessa fattezza fisica di un imballo in polistirolo. Ho usato due termini comunemente utilizzati da tutti..... ma tu naturalmente ci devi mettere il carico.

    Riciclo e raccolta sono cose diverse. Se si raccoglie e poi si incenerisce per me non è riciclo.

    A quanto vedo comunque confermi che pet e ps non si riciclano nello stesso modo e con le stesse rese. Il che è esattamente quel che ho scritto.

    Anche io conosco qualche chimico sai.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  15. #855
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Se usi termini sbagliati perché così fan tutti...mi sembra utile correggere.

    Polistirene e polistirolo sono sinonimi.
    non esiste una “fattezza” che distingue polistirene e polistirolo.

    dove leggi che io dico che raccogliere e riciclare sono la stessa cosa?

    i manufatti raccolti separatamente non si possono incenerire...cioè distruggere in qualsiasi impianto termico...possono SOLO accedere a impianti termici con recupero ad alta efficienza.
    la UE fissa degli obiettivi di riciclo fisico e di raccolta, dicendo che la differenza fra i due rappresenta la parte che si può avviare al recupero termico. Dunque dove nin esiste alcun interesse, manco ambientale , a spingere il riciclo fisico su materiali che sono frazioni quasi non tracciabili nel flusso, allora non si fa. Comunque separare costa energia e se quello che ci cavi non vale manco lo sforzo, si farebbe un danno ambientale e non un recupero ambientale...e dunque mi pare del tutto lecito non farlo.
    ma ripeto, se domani mattina i consumatori triplicassero il loro uso di PS, nessun problema ad avviarlo a recupero fisico e non più termico ,perché PS è riciclabile come o meglio di altri materiali.

    PET e PS , se parti da un flusso di imballaggi selezionati con stessa purezza, cioè stessa frazione estranea nel flusso selezionato, si selezionano con stessa efficienza..anzi, col PS usi un po’ di energia in meno...se conosci un chimico fatti spiegare il perché.
    poi..se per motivi di MERCATO in Italia abbiamo pochissimo PS per cui non ci serve selezionarlo per raggiungere obiettivi comunitari ...non mi pare una “prova” che nin sia riciclabile , o difficilmente riciclabile, o riciclabile con rese basse...tutte inesattezze , che dunque è giusto spiegare ai non addetti ai lavori....correggere le Fake è il motivo per cui scrivo su questa discussione....e ogni Fake mi da modo di chiarire un aggiuntivo aspetto che il comune sentire crede vera ma che poi...
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  16. #856
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    I fake li propaghi tu quando generalizzi parlando di “plastiche” o di “riciclo” facendo un unico calderone.

    O quando parli indistintamente di riciclo quando invece si dovrebbe distinguere tra raccolta, riutilizzo, riciclo, incenerimento e discarica. Cioè confondendo volutamente “riclabile” con “riciclato”.

    Dimmi tu dove ho scritto che polistirene e polistirolo sono cose diverse, ripeto che li ho usati come comunemente si usano. Che siano sinonimi lo spieghi non a me.

    Sai benissimo che ci sono anche altri motivi per cui spesso il ps non si ricicla, che non dipendono solo dalla quantità. In ogni caso, come confermi, raccolte X tonnellate di ps, quelle che effettivamente si riciclano (con la distinzione di cui sopra) sono molto minori di X. Non è così per il pet, e la soluzione non è certamente andare ad aumentare la quota di ps in giro..... per favore.....
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  17. #857
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    R
    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio
    per moltissimo tempo piatti, bicchieri e stoviglie in "plastica" (tutto polistirene), così come gli imballi di polisitrolo, non sono stati affatto riciclabili e non si potevano mettere nella differenziata, a differenza di tutte le "plastiche" delle bottiglie (PET).
    falso che staviglie siano tutte in PS..una buona parte sono in PP...MA anche quelle, prima, non si potevano conferire.
    mentre si conferivano i vasetti yogurt in PS.
    dunque la conferibilita e la riciclabilità sono cose diverse.
    tu invece battezzi non riciclabile un MATERIALE solo perché un MANUFATTO che può ANCHE essere prodotto con quel materiale non era un tempo conferibile.
    lascio a chi legge di dare il giusto termine a questa operazione dialettica che ovviamente non ha alcuna logica.
    come dici tu..nel sentire comune..Fake.

    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio
    Molto polistirene finisce incenerito, lo dice il tuo amico del Corepla a Report, mica io.
    fake. Incenerito significa ridurre volume e peso di un rifiuto mediante combustione, e questo Corepla non lo fa .
    noi avviamo al Recupero energetico una parte di plasmix...minoritaria...mentre avviamo a cementificio una parte maggioritaria, dove esso sostituisce PETCOKE più inquinante.
    chi dice di voler eliminare tale uso, deve essere cosciente che poi deve far usare un combustibile alternativo al ns CCS che ha un impatto ambientale maggiore.
    Dunque ..no.. Ciotti ha report NON ha detto quello che tu hai capito....dunque Fake.

    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio
    Solita risposta in stile.

    Mai scritto che polistirene e polistirolo sono materiali diversi, ma la loro confezione fisica lo è: un bicchiere in polistirene non ha la stessa fattezza fisica di un imballo in polistirolo. Ho usato due termini comunemente utilizzati da tutti...
    qui poi siamo alla “fattezza fisica”..concetto che mi sfugge..chiedo a Mr Hyde di illuminarci su cosa distingua polistirene e polistirolo in termini di fattezza fisica...nelle more ore..terza Fake.

    se poi volevi distinguere PS compatto e PS espando...dillo,,che ti aiuto..ma non ti perdere in classificazioni che ti sono ignote.

    PS. Bieco a Lupino di raggruppare i msg, dato che se lo faccio io con copia e incolla, poi la,discussione viene alterata come formato digitale e non è più accessibile
    Ultima modifica di Lupino; 20-07-2019 a 14:35
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  18. #858
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito PLASTICA: impatto su ambiente e biodiversità

    Hai ragione, ho scritto non riciclabile ed invece in molte condizioni lo sarebbe, peccato che non lo si faccia. In altre condizioni non lo è.

    Sta di fatto che: 1) quell’imballo di Riccardo non è pet; 2) il ps non si ricicla. Ottimo che lui lo riutilizzi dunque.

    Se ho sbagliato ancora correggimi, magari senza il bisogno di metterci sempre il carico. Ma non ci riuscirai a non metterlo.... il tuo obiettivo non sembra essere quello di chiarire.

    PS EDIT: mentre rispondevo altri tre post, che dimostrano che il tuo obiettivo non è chiarire.

    Non li leggo neanche.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  19. #859
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quello di Riccardo direi che si tratta si politene espanso il polistirene espanso non è ne elastico ne molto flessibile.

  20. #860
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio

    Non li leggo neanche.
    non avevo dubbi...dato che il tuo obbiettivo non è acculturarti su temi che non conosci..ma fare flame... dunque non era per te che li scrivevo, ma per il viandante.

    comunque ..alla buon ora...il PS passa da non riciclabile a non riciclato ....ma aggiungerei ..in Italia..e salvo alcuni manufatti specifici o alcuni circuito dedicati, come il vending a Parma o EPS marcati pesce principali.
    il motivo per cui non lo ricicliamo in grande stile sono, come detto, legati alla sua scarsa presenza nel flusso della RD plastica.

    Tale approccio è comune a tanti materiali...anche una parte della carta non si raccoglie...è una n parte di quella raccolta nin si ricicla, perché è troppo poca..
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  21. RAD
Pagina 43 di 64 primaprima ... 23293031323334353637383940414243444546474849505152535455565763 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Esame impatto paesisitico
    Da Flavioma nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 12-11-2014, 10:11
  2. Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 27-05-2014, 16:58
  3. impatto della fusione fredda sull'ambiente
    Da cinque nel forum Ai Confini del Forum
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 18-05-2009, 12:45
  4. [olio] Impatto ambientale
    Da nel forum PLASTICA: impatto su ambiente e biodiversità BIO-CARBURANTI
    Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 05-04-2005, 10:56

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •