Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 9 123456789 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 172

Discussione: Nucleare e Mercato Libero dell' Energia

  1. #1
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito Nucleare e Mercato Libero dell' Energia



    Dato ke da più parti si innegia al prezzo stracciato del Kwh nuke, prendendo ad esempio superficialmente la Francia come dimostrazione del costo finale esiguo, e dato ke siamo in un un Mercato Libero dell'Energia, dove i grossisti fornitori di energia acquistano i kwh sulla Borsa Elettrica e poi li rivendono ai clienti finali, mi sembra davvero strano ke non ci sia qlkuno ke compra solo kwh nuke x avere un notevole vantaggio sul mercato

    Spiegandomi meglio: io ho un contratto di fornitura con un grossista ke mi da 100% FER certificate ad un costo di qualke punto % in meno rispetto Enel Servizio Elettrico e già questo sbufala ke le FER costano di +.

    Ma perkè se invece il nuke costa così poco non c'è nessun grossista ke fa una fornitura 100% nuke a prezzo stracciato? Avrebbe una fetta di mercato enorme con tutti i noefilonuke italiani ke non vedono l'ora di pagare una inezia l'elettricità ke sgorga dalle centralone a uranio.

    La mia analisi è ke non esiste convenienza di mercato x il nuke, ma c'è una convenienza in quei paesi ke hanno investito in passato ingenti soldi pubblici x le infrastrutture energetike nuke, come la Francia, ma ke non ha nulla a ke fare con il costo effettivo di mercato del kwh.

    purtroppo x gli amanti del nuke italico, non siamo tra questi paesi. Ma non x colpa di quei talebani del referendum ke a nessuno vietò di costruire centrali(!!!!) bensì x accordi politici degli anni 80 con i tanto amati(sempre da voi) amici Americani ke portarono allo smantellamento di interi settori produttivi tecnologici italiani.


    Orsù, trovatemi un fornitore di energia nuke ke mi faccia pagare molto meno di quello ke pago ora.


  2. #2
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    marketing, il grossista vuole vendere e per questo fà un pò di pubblicità con le fer

    ma non preoccuparti, con la buriana in arrivo, ci sarà chi abbassa i prezzi e, indovina quale energia venderà, senza dirlo troppo in giro

    Odisseo

  3. #3
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da odisseo Visualizza il messaggio
    marketing, il grossista vuole vendere e per questo fà un pò di pubblicità con le fer

    ma non preoccuparti, con la buriana in arrivo, ci sarà chi abbassa i prezzi e, indovina quale energia venderà, senza dirlo troppo in giro

    Odisseo
    Il grossista deve avere un profitto e mi vende energia FER ad un prezzo ke gli consenta questo.

    Per la la seconda affermazione, attendo con ansia ke qualcuno proponga energia nuke a prezzo stracciato. Senza dirlo in giro? E perkè'?

  4. #4
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da taote79 Visualizza il messaggio
    Il grossista deve avere un profitto e mi vende energia FER ad un prezzo ke gli consenta questo.

    Per la la seconda affermazione, attendo con ansia ke qualcuno proponga energia nuke a prezzo stracciato. Senza dirlo in giro? E perkè'?
    scusa
    perchè dovrebbe proporti energia nuke a prezzo stracciato, se può vendere l'energia in rete al prezzo di mercato?

    ciao

  5. #5
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da taote79 Visualizza il messaggio

    Spiegandomi meglio: io ho un contratto di fornitura con un grossista ke mi da 100% FER certificate ad un costo di qualke punto % in meno rispetto Enel Servizio Elettrico e già questo sbufala ke le FER costano di +.


    dovresti dire di quali FER parli. se chi le ha prodotte ha già preso i contributi derivanti da CE o altro, grazie tante.

    ciao

  6. #6
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da primus71 Visualizza il messaggio
    scusa
    perchè dovrebbe proporti energia nuke a prezzo stracciato, se può vendere l'energia in rete al prezzo di mercato?

    ciao
    allora a prezzo concorrenziale ti piace di più? ovviamente più il prezzo è basso, più contratti si fanno, più fatturato si raggiunge.

    Cosa intendi x 'prezzo di mercato'? ogni fonte non aveva il proprio costo specifico al kwh? mi vuoi dire allora ke nonostante il nuke il prezzo rimarrà sempre lo stesso??

  7. #7
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da primus71 Visualizza il messaggio
    dovresti dire di quali FER parli. se chi le ha prodotte ha già preso i contributi derivanti da CE o altro, grazie tante.

    ciao

    Le FER di cui parlo sono sole, vento, idro e un pò di geotermico. Il grossista le acquista sulla borsa elettrica sfruttando i momenti in cui costano meno.

    Mi domando xkè nessuno faccia lo stesso comprando il kwh nuke, sbaragliando la concorrenza (visto ke sarebbe secondo alcuni la fonte + economica).

    NB: E' il mercato ke parla non gli ecotalebani.

  8. #8
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da taote79 Visualizza il messaggio
    Le FER di cui parlo sono sole, vento, idro e un pò di geotermico. Il grossista le acquista sulla borsa elettrica sfruttando i momenti in cui costano meno.

    Mi domando xkè nessuno faccia lo stesso comprando il kwh nuke, sbaragliando la concorrenza (visto ke sarebbe secondo alcuni la fonte + economica).

    NB: E' il mercato ke parla non gli ecotalebani.
    allora
    il kWh da FV, quanto costa secondo te.
    alla produzione e senza incentivi.

    ciao

  9. #9
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    So solo ke l'energia FER la pago meno di quella fossile.

    Questo è un fatto.

    portami qualcuno ke ha energia nuke in casa e la paga almeno l' 1% in meno di me.
    'This shit's got to go!' (J.Fresco)

    Zeitgeist: Moving Forward

  10. #10
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da taote79 Visualizza il messaggio
    So solo ke l'energia FER la pago meno di quella fossile.

    Questo è un fatto.

    portami qualcuno ke ha energia nuke in casa e la paga almeno l' 1% in meno di me.
    il che non vuol dire che costa meno, produrla.
    cioè, devi spiegare il percorso che porta al prezzo che paghi tu.

    ciao

  11. #11
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Probabilmente saprai ke sulla borsa elettrica il costo del kwh, oltre ke dal costo di produzione, è dato anke dala sua disponibilità rispetto alla domanda nelle diverse fasce del giorno e dell'anno. Se un grossista compra quando costa meno può offrire un prezzo migliore ai suoi clienti. E questo vale x qualsiasi merce.
    Quello a cui non rispondi è come mai il kwh nuke non viene assalito dai grossisti visto ke ha un costo cmq sicuramente inferiore alla produzione, come affermato da qualcuno in altre discussioni. Cioè in soldoni come mai non c'è un forntore di energia nuke sul mercato ke possa vantare tariffe migliori??

    Sai ke botta x il mercato libero in Italia se si presentasse qualcuno con i 'prezzi da Francia'?!

    ma non è così.......
    'This shit's got to go!' (J.Fresco)

    Zeitgeist: Moving Forward

  12. #12
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da taote79 Visualizza il messaggio

    Sai ke botta x il mercato libero in Italia se si presentasse qualcuno con i 'prezzi da Francia'?!
    quindi ammetti che in Francia il kWh costa di meno grazie al nuke..

    ciao

  13. #13
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho già detto in + occasioni ke dove lo stato è intervenuto massicciamente già 40 anni fa alla costruzione delle infrastrutture energetike nuke come in Francia il kwh costa meno per diversi motivi.

    Io parlavo di mercato, di grossisti, di clienti finali.

    Se il kwh nuke è a buon mercato (senza stare a considerare in questa sede ke tra 50-100 anni i miei figli pagheranno qualke 'tassa' legata a questo mio vantaggio presente), voglio ke qualke grossista me lo venda!
    'This shit's got to go!' (J.Fresco)

    Zeitgeist: Moving Forward

  14. #14
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da taote79 Visualizza il messaggio
    Ho già detto in + occasioni ke dove lo stato è intervenuto massicciamente già 40 anni fa alla costruzione delle infrastrutture energetike nuke come in Francia il kwh costa meno per diversi motivi.

    Io parlavo di mercato, di grossisti, di clienti finali.

    Se il kwh nuke è a buon mercato (senza stare a considerare in questa sede ke tra 50-100 anni i miei figli pagheranno qualke 'tassa' legata a questo mio vantaggio presente), voglio ke qualke grossista me lo venda!
    scusa
    ma se io avessi disponibilità di energia da nuke, perchè DOVREI vendertela a prezzo inferiore a quello del fossile
    il margine me lo tengo io no?

    ciao

  15. #15
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    A quindi dalle centrali nuke future italike compreremo il kwh nuke allo stesso prezzo del fossile.

    Buono a sapersi!! Mi tengo stretto il mio contratto 100% FER ke costa meno!!!
    'This shit's got to go!' (J.Fresco)

    Zeitgeist: Moving Forward

  16. #16
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da primus71 Visualizza il messaggio
    scusa
    ma se io avessi disponibilità di energia da nuke, perchè DOVREI vendertela a prezzo inferiore a quello del fossile
    il margine me lo tengo io no?

    ciao
    Con il petrolio a 39 dollari non ha alcun senso parlare di nucleare.
    Se le prospettive della crisi hanno portato le tariffe a questi livelli il nucleare tornerà rapidamente a non far più parlare di se.
    Guardate gli USA, guardate l'Inghilterra, guardatevi in giro. Si parla di salvaguardia dell'ambiente, di energie rinnovabili non si parla di centrali nucleari. E' solo qui in Italia che si pensa di rilanciare l'economia con le colate di cemento, con le gallerie sotto le alpi e con le centrali nucleari. Stiamo andando contro corrente i tutti in settori e, viste le forze a disposizione, saremo rapidamente spazzati via dalla corrente.
    La nostra classe dirigente è vecchia e soffre degli acciacchi dell'età, primo fra tutti un rapido degrado delle capacità cognitive.

  17. #17
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da taote79 Visualizza il messaggio
    A quindi dalle centrali nuke future italike compreremo il kwh nuke allo stesso prezzo del fossile.

    Buono a sapersi!! Mi tengo stretto il mio contratto 100% FER ke costa meno!!!
    TU, lo comprerai allo stesso prezzo, ma alla produzione il prezzo sarà inferiore, ma non è questo il problema....

    ciao

  18. #18
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    La cosa ke mi fa pensare è ke mentre il prezzo del petrolio greggio sale e scende, il prezzo dell'energia elettrica fatta col petrolio sale sotanto, così come la benzina sale parekkio e poi sende di poco.

    A me 'consumatore' interessa il prezzo finale del bene ke acquisto, non il suo prezzo di produzione.

    e fino ad oggi la mia esperienza è stata ke con le FER pago l'elettricità meno ke con il petrolio.

    Col nuke? Assente....
    'This shit's got to go!' (J.Fresco)

    Zeitgeist: Moving Forward

  19. #19
    Fede1975
    Ospite

    Predefinito

    Le centrali nucleari entreranno in funzione dal 2018 in poi e dubito che nel 2018 il prezzo del petrolio sarà a 39 dollari.
    E comunque sia non è solo una questione di prezzo, ma di rispetto per l'ambiente. Il nucleare è molro più ecologico di gas, carbone e petrolio.

    Saluti.

    Federico

  20. #20
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da snapdozier Visualizza il messaggio
    Con il petrolio a 39 dollari non ha alcun senso parlare di nucleare.
    Se le prospettive della crisi hanno portato le tariffe a questi livelli il nucleare tornerà rapidamente a non far più parlare di se.
    Guardate gli USA, guardate l'Inghilterra, guardatevi in giro. Si parla di salvaguardia dell'ambiente, di energie rinnovabili non si parla di centrali nucleari. E' solo qui in Italia che si pensa di rilanciare l'economia con le colate di cemento, con le gallerie sotto le alpi e con le centrali nucleari. Stiamo andando contro corrente i tutti in settori e, viste le forze a disposizione, saremo rapidamente spazzati via dalla corrente.
    La nostra classe dirigente è vecchia e soffre degli acciacchi dell'età, primo fra tutti un rapido degrado delle capacità cognitive.
    quindi la crisi durerà per sempre? bella prospettiva
    intando USA, inghilterra e company stanno andando ancora a nuke e petrolio e carbone, e il buon obama non ha ancora fatto niente
    anzi ha già ritirato l'idea di aumentare le tasse a quelli che guadagnano più di 250.000 dollari
    i cinesi costruiranno nuove centrali nuke, e i nostri "cari" vicini stanno programmando la produzione energetica per i prossimi 50 anni e non penso terranno conto di noi
    se putin ci toglie il gas che si fa?
    forse verrà tolta la corrente a tutti i contro-nuke?
    (a parte FV ovviamente)

    ciao

  21. RAD
Pagina 1 di 9 123456789 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Se un utente passa al mercato libero
    Da SIEL nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 08-11-2012, 10:18
  2. energia rinnovabile dal mercato libero
    Da inmediostat nel forum Discussioni sui MASSIMI SISTEMI del mondo ENERGETICO
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 20-08-2009, 11:19

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •