Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 23 di 23 primaprima ... 391011121314151617181920212223
Visualizzazione dei risultati da 441 a 452 su 452

Discussione: Sicurezza delle centrali nucleari occidentali

  1. #441
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    aggiornamenti sulla situazione in america
    a contorno...
    www.nwd-mr.usace.army.mil
    treand dei livelli d'acqua in crescita in molti siti di rilevamento...
    leggendo nel web la cosa è favorita oltre che dalle pioggie anche dal disgelo...

    fonte non autoritaria ma è l unica con foto della zona che
    rendano l'idea...
    Fort Calhoun Cooper Missouri Flood Alert
    (ps molto interessanti le soluzioni di stoccaggio in centrale...no comment)

    un canale in diretta sull'alluvione..
    KX Weather Channel on USTREAM: KXMC / KXMD Live Weather Channel Feed.

    la situazione sembra sotto controllo...ma non è di certo
    una situazione simpatica definita anomala anche da nrc....
    questo per quelli del
    "E' bello vivere in un mondo in cui la paura
    se la batte alla pari con la conoscenza."

    spero tanto di dare ragione ai pro-nuke almeno questa volta...
    in giappone per merito della "con-o-senza" sta pagando un intera nazione...
    e forse in america ora qualcuno vive con un po di paura in piu...
    non bastasse l'alluvione.....ma a torto si intende...giusto??....

    oggi alla radio ho sentito una frase simpatica sul...
    stare zitti e sembrare piuttosto che parlare e togliere ogni dubbio....
    si è vero.....questo vale soprattutto per me....

    ci si aggiorna...
    gnorri....
    apparenza non è sinonimo di appartenenza..
    eppur ancora non si crede al PIETR-olio...gnorri

    NO AL NUCLEARE PERCHE' NE CONOSCO I COSTI ED I PROBLEMI TECNICI...
    ED INOLTRE NON POSSO IPOTECARE IL FUTURO DI CHI OGGI NON PUO' SCEGLIERE..

  2. #442
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Aggiornamenti sulla situazione in america fort calhoun
    gli ultimi aggiornamenti purtroppo riportano il collasso della paratia gonfiabile
    a causa di lavori sul posto...
    http://www.nrc.gov/reading-rm/doc-co...ons/news/2011/
    http://pbadupws.nrc.gov/docs/ML1117/ML11178A307.pdf
    i livelli d'acqua sembrano ancora tollerabili...
    ora siamo a 306,72 metri s.l.m. non si prevede di superare il limite di 307.23 m...
    la struttura è stata progettata per sopportare 309 m....quindi a fronte di eventi
    imprevedibili si puo rimanere nell ottica ottimistica di una risoluzione senza
    gravi conseguenze della situazione non certamente simpatica....

    info a contorno non ufficiali..
    http://www.ketv.com/missouri-river-f...56/detail.html
    foto
    http://www.ketv.com/missouri-river-f...slideshow.html

    ps...ulteriore conferma che l italia ha fatto bene a dire NO al nucleare...imho
    gnorri
    apparenza non è sinonimo di appartenenza..
    eppur ancora non si crede al PIETR-olio...gnorri

    NO AL NUCLEARE PERCHE' NE CONOSCO I COSTI ED I PROBLEMI TECNICI...
    ED INOLTRE NON POSSO IPOTECARE IL FUTURO DI CHI OGGI NON PUO' SCEGLIERE..

  3. #443
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da IGNORANTE...MA COSCENTE Visualizza il messaggio
    la situazione sembra sotto controllo...ma non è di certo
    una situazione simpatica definita anomala anche da nrc....
    questo per quelli del
    "E' bello vivere in un mondo in cui la paura
    se la batte alla pari con la conoscenza."

    spero tanto di dare ragione ai pro-nuke almeno questa volta...
    in giappone per merito della "con-o-senza" sta pagando un intera nazione...
    Nessuno ha imposto di costruire centrali nucleari in zone a rischio. Se lo sono scelti loro, il nucleare che ha permesso di uscire dalla guerra e di diventare, tra l'altro, la seconda potenza del globo che, tra parentesi, non chiedrà aiuto a nessuno nè per il nucleare di Fukushima, nè per i danni dello tsunami. Ad oggi Fukushima ha causato... 2 morti? Dimmelo tu. Peraltro non desidero sindacare su questo argomento, altrimenti non ne usciamo vivi.. in tutti i sensi.

    Comunque non rinnego certo la frase: la paura non porta mai da nessuna parte. Rinunciare al nucleare (TUTTO il nucleare, 3,4, 12398179a generazione, fissione, fusione, anche quella fredda casomai esistesse) per via di quanto accaduto in Giappone (che non mi risulta abbia spento gli altri impianti), e soprattutto nel modo in cui l'abbiamo fatto, significa solo dare il passo alla paura.

  4. #444
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    endymion70, tocca ricordarti come funziona un referendum? Non è che si rinuncia definitivamente al nucleare, dovresti saperlo bene che le decisioni prese a un referendum hanno validità limitata nel tempo ed è comunque sempre possibile una proposta di Legge d'iniziativa popolare ben supportata dalla gente e il nucleare potrebbe anche tornare. Ma non questo, per carità, questo non dà ancora sufficienti garanzie di sicurezza, né di indipendenza energetica dall'estero.
    Quando ci sarà quello di "12398179a generazione" lo prenderemo in considerazione, promesso!

    ••••••••••••

  5. #445
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da nll Visualizza il messaggio
    endymion70, tocca ricordarti come funziona un referendum?
    No, non devi.

    Attualmente l'Italia rinuncia all'energia nucleare di qualsiasi tipo. Non c'è bisogno di parlare di generazioni, ma di innovazione. Generazione sottintende l'evoluzione di un prodotto già noto. Innovazione no. Reattori innovativi esistono già, ma comunque anche questi non si potranno fare, perchè? Perchè c'è la paura, oltre al referendum. Basti pensare che il referendum precedente, che non bloccava proprio nulla, è riuscito nel suo intento proprio grazie a questo.

  6. #446
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ammetto che questa è ridicola quanto quella di un parco eolico
    abbattuto dal ghiaccio qualche mese fa...
    http://www.guardian.co.uk/environmen...actors-torness

    Quote Originariamente inviata da endymion
    Non c'è bisogno di parlare di generazioni, ma di innovazione
    http://def.finanze.it/DocTribFrontend/getArticoloDetail.do
    5. Al decreto legislativo 15 febbraio 2010, n. 31, sono apportate le seguenti modificazioni:

    a) l'articolo 1 e' sostituito dal seguente:

    "Art. 1. (Oggetto). - 1. Con il presente decreto si disciplinano:

    a) la localizzazione del Deposito nazionale, incluso in un Parco Tecnologico comprensivo
    di un Centro di studi e sperimentazione, destinato ad accogliere i rifiuti radioattivi
    provenienti da attivita' pregresse di impianti nucleari e similari, nel territorio nazionale;

    b) le procedure autorizzative per la costruzione e l'esercizio del Deposito nazionale e del
    Parco Tecnologico;
    almeno la ricerca è salva...

    per fukushima oltre al disastro tzunami stai dicendo che non ci sono
    ripercussioni riconducibili al nucleare su tutta la nazione???..
    spiacente endymion non sono "i due morti" ma ben altre le ripercussioni
    del "solo incidente" nucleare in jappone...
    voi parlare di mancata esportazione?? produzione?? sfollati?? futuri ammalati?

    per il discorso paura...lo puoi fare a chi non conosce l'intero ciclo produttivo
    del nucleare...l intero ciclo economico...e la tanto sopravvalutata capacità produttiva...
    infine ma non per ultimo le "inezie" sul parcheggio definitivo del "liquame" da fissico...
    poi siamo obbiettivi tecnologia ad oggi operativa 3a generazione...forse tra un po la plus
    per arrivare ad avere la 4a operativa....

    so perche ho detto NO al nucleare......e l'ultimo dei motivi era quello della paura...


    gnorri...
    apparenza non è sinonimo di appartenenza..
    eppur ancora non si crede al PIETR-olio...gnorri

    NO AL NUCLEARE PERCHE' NE CONOSCO I COSTI ED I PROBLEMI TECNICI...
    ED INOLTRE NON POSSO IPOTECARE IL FUTURO DI CHI OGGI NON PUO' SCEGLIERE..

  7. #447
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    http://www.net1news.org/francia-espl...in-fiamme.html
    Si ma non è mica scoppiata la centrale, solo un trasformatore.
    Tricastin sono 2 anni che è soggetta a perdite di refrigerante, a varie anomalie e incidenti, sarà mica vecchia? Come faranno i nostri vicini se il prolungamento della vita degli impianti fosse solo un escamotage economico e gli impianti fossero stati progettati veramente per una vita di 35-40 anni?
    L'uomo ha scoperto la bomba atomica, però nessun topo costruirebbe una trappola per topi.
    (Albert Einstein)

  8. #448
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da IGNORANTE...MA COSCENTE Visualizza il messaggio
    voi parlare di mancata esportazione?? produzione?? sfollati?? futuri ammalati?
    Io parlo di quello che c'è. I futuri ammalati potrebbero anche essere malati immaginari. Giusto per non ricadere nel calderone di Chernobyl e dei sui 62 (mila o non mila) morti.

  9. #449
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Hai parlato anche di generazione di centrali quasi che una piccola modifica comporti lo scatto generazionale, cosa che non è! Si considera di altra generazione solo quando le modifiche alla precedente sono sostanziali, proprio quello che tu invece attribuisci alla parola innovative (innovativa = che introduce una novità). Ma se non si introduce alcuna novità, mi dici come si fa a passare da una generazione di centrali a un'altra?

    Guarda che tra i 27 milioni di italiani si trovano anche persone che sanno valutare molto bene cosa vuol dire rinunciare all'atomo da fissione, così come tra quei pochi che hanno votato "no" e qualcuno degli astenuti è probabile che ve ne siano di poco consapevoli della scelta che hanno fatto. O forse credi che i furbi e intelligenti sono tutti da una parte (quella minoritaria) e gli allocchi siano tutti dall'altra parte?

    ••••••••••••

  10. #450
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da nll Visualizza il messaggio
    Hai parlato anche di generazione di centrali quasi che una piccola modifica comporti lo scatto generazionale, cosa che non è!
    Questo l'hai letto solo tu. Sono diversi post che illustro come dovrebbe essere (a mio avviso) una centrale di nuova generazione.

    Ma se non si introduce alcuna novità, mi dici come si fa a passare da una generazione di centrali a un'altra?
    ADOTTANDOLE. Ce ne sono già. Il concetto di progresso è legato anche a soluzioni rimaste nei cassetti e congelate in favore della "cara vecchia buona tecnologia".


    Guarda che tra i 27 milioni di italiani si trovano anche persone che sanno valutare molto bene cosa vuol dire rinunciare all'atomo da fissione
    ... e non sono molti, ovviamente. Non solo, ma ho come l'impressione che queste persone (il 5%?) si siano spartite tra si e no (pardon, tra si ed astensione). Gli altri hanno seguito la paura.

    http://www.net1news.org/francia-espl...in-fiamme.html
    Si ma non è mica scoppiata la centrale, solo un trasformatore.
    L'importante è buttarla qui, non si sa mai.

  11. #451
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da endymion70 Visualizza il messaggio
    ... Non c'è bisogno di parlare di generazioni, ma di innovazione. Generazione sottintende l'evoluzione di un prodotto già noto. Innovazione no...
    Questo lo hai scritto tu, non io, e a questo io stavo replicando!

    ••••••••••••

  12. #452
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Io non ho mai parlato di "piccole modifiche", infatti.

    Dall'altro lato si pensa che si parli di centrali ancora da ideare o da progettare, nel futuro, dal funzionamento incerto, manco parlassimo di ITER.
    In realtà si parla di filiere parallele ai PWR/BWR che sono state sviluppate negli ultimi anni e aspettano solo di esser messe in campo.

    E probabilmente, visti gli ultimi sviluppi (e vista la sostanziale impossibilità di rimpiazzare il nucleare spegnendo semplicemente le centrali ed affiancandole a tanti pannelli FV) sarà proprio quello che si farà.

  13. RAD
Pagina 23 di 23 primaprima ... 391011121314151617181920212223

Discussioni simili

  1. Quanto stiamo spendendo per le nostre 3 centrali nucleari ?
    Da amaze1 nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 02-03-2011, 23:53
  2. mini batterie nucleari
    Da Franco52 nel forum Pile e Batterie (generico)
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 22-11-2009, 19:39
  3. centrali solari e non nucleari
    Da alluce nel forum [CHIUSA]DIALOGHI e NEWS sull'energia solare
    Risposte: 50
    Ultimo messaggio: 08-04-2009, 17:46
  4. Pressione ambiente per reazioni nucleari
    Da stranger nel forum Test sperimentali
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 28-09-2007, 16:08
  5. Alto vuoto per reazioni nucleari
    Da stranger nel forum Test sperimentali
    Risposte: 50
    Ultimo messaggio: 22-09-2007, 08:22

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •