Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 4 di 25 primaprima 12345678910111213141516171824 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 80 su 494

Discussione: Il gas di brown: Qui tutte le domande e dubbi

  1. #61
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito



    CITAZIONE (ElettroRik @ 2/12/2005, 01:15)
    CITAZIONE
    ...
    solo che il mio sarebbe quadrato e al posto di funzionare a 12v funzionerebbe a 220v e quindi le piastre sarebbero molte di piu' poi ho aggiunto qualche chicca dalla mia fantasia

    Ciao,

    scusa ma con le celle in serie hai calcolato che devi rabboccarle TUTTE contemporaneamente?

    si
    e' proprio li che sta la chicca per la quale ho douto fare prove per essere sicuro della sua applicazione...

  2. #62
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma scusa Smith, allora dal generatore di Brown gas ti separano solo 130 euro? Mi sembra uno scoglio minimo per uno col papi capitalista come te smile.gif

  3. #63
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (AlessandroTesla @ 11/12/2005, 22:48)
    Ma scusa Smith, allora dal generatore di Brown gas ti separano solo 130 euro? Mi sembra uno scoglio minimo per uno col papi capitalista come te smile.gif

    e mio padre non e' cosi' generoso verso i miei esperimenti e poi mi ha gia dato i soldi per il mio pc....

    cmq 130 costa la lamiera poi la si dovrebbe tagliare a quadratini che io non ho i mezzi adatti...

  4. #64
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    http://www.phact.org/e/bgas.htm


    E qui c'è chi smentisce tutto.....

  5. #65
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Bell'articolo Rik, quindi il gas brown è una befanata, secondo quella vecchia legge che dice che tutti i fenomeni conosciuti che non hanno avuto speculazione commerciale sono befanate. Il difetto degli umani è cercare sviluppi fantastici in semplici fenomeni fisici. Non dimentichiamo che il buon vecchio Piero Angela ha messo in palio 100000 euro a chiunque gli dimostri scientificamente l'esistenza di un fantasma, ed i soldi, da anni, sono sempre lì...
    Smith, non fare la corazzata AISI, tanto la guerra è finita. Aveva ragione il papi a non sborsare. Per tua soddisfazione personale a Milano chi ti vende una lastra di metallo te la taglia pure, se non gratis con poki euro.

    AT

  6. #66
    Ospite

    Predefinito

    Scusate qualcuno potrebbe fare una breve sintesi?
    (non del tipo "E' una buffonata")
    Grazie.

  7. #67
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (Nove^3 @ 13/12/2005, 10:18)
    Scusate qualcuno potrebbe fare una breve sintesi?
    (non del tipo "E' una buffonata")
    Grazie.

    Sì, è giusto. Come non è proprio corretto dire che sia una befanata. Almeno non del tutto.

    Nell'articolo si confutano alcune delle proprietà 'strabilianti' del Brown's Gas, soprattutto quella che lo vedrebbe 'implodere' invece che esplodere.
    In effetti, forse è solo un problema di corretta chiave di lettura:
    - il gas esplode come tutti gli altri, essendo costituito dal miglior combustibile ed il miglior comburente: O2 + H2( o 2H).
    - immediatamente dopo l'esplosione si crea una condensazione del prodotto dei 2 gas: vapor d'acqua, che tornando liquido riduce il suo volume di 1960:1.

    L'articolo però non nega le ottime proprietà del Gas quando usato per saldature, taglio, capacità di fusione, combustione, ecc...
    Quindi in effetti la cantonata è solo dal punto di vista della 'spiegazione scientifica' e non verso le incredibili proprietà.
    Sottolinea (come d'altra parte fanno anche quelli di www.watertorch.com) che NON c'é overunity energetica bruciando Brown's Gas. Se immetto energia in ingresso sotto forma di corrente elettrica, produco brown gas, e poi lo brucio per generare energia, NON AVRO' alcun vantaggio, se non quello di poter immagazzinare l'energie elettrica in ingresso (perdite escluse), ma con un problema non da poco, che ora vi dico.

    L'osservazione, secondo me, degna di nota ai fini pratici è il fatto che bisogna COMUNQUE ritenerlo un gas PERICOLOSO, perchè il potere detonante è enorme (e non importa se poi, dopo lo scoppio, avviene un risucchio: se vi distrugge la faccia, non è che poi la rimette a posto..ciè, magari ammucchia di nuovo tutti i pezzi insieme, ma dubito che sia sufficiente, he, he !!! tongue.gif ).
    Questo rende errate le rassicurazioni un po' troppo ottimistiche che lo vedono come traquillamente stabile e stoccabile (anche a basse pressioni) purché non venga modificato il rapporto stechiometrico (stesse q.tà di O2 e H2 dell'acqua: O2 + 2 H2): potrebbe bastare il contatto con un metallo catalizzatore, o una qualsiasi sostanza ossidabile per 'consumare' quel tanto di ossigeno che basta a sbilanciarli e.... BOOOOM ! ! ! Un bel botto con risucchio (personalmente preferisco altre robe, col risucchio... wink.gif ).
    Sarebbe un po' come andare in giro con un boccettino di nitroglicerina in tasca...

    Per il resto, non ci ho trovato grandi smentite.

    Saluti.

    Rik

  8. #68
    Ospite

    Predefinito

    OK! Grazie mille!
    Era quello che pensavo anch'io solo che non avevo trovato riscontri.
    Pero' questa cosa dell'esplosione ---> implosione si potrebbe trovare il modo di sfruttare sapientemente.... naturalmente oltre all'usarlo normalmente come combustibile.

  9. #69
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (ElettroRik @ 13/12/2005, 11:23)
    L'articolo però non nega le ottime proprietà del Gas quando usato per saldature, taglio, capacità di fusione, combustione, ecc...

    Se l'inglese non mi tradisce mi sembra anche che dica che dal punto di vista commerciale e di potenza non è affatto conveniente, specie in confronto al classico acetilene. Sinceramente l'unica cosa conveniente è che alla fine ne esce... acqua, cioè niente "pollution damage" smile.gif con tutti i problemi però dei costi di produzione. Per questo il gas ha uno sviluppo commerciale limitato a qualche saldatrice venduta in America. Caro Rik, sicuramente sono molto più redditizie le altre cose col risucchio che ti piacciono tanto smile.gif, se messe a reddito smile.gif))

  10. #70
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Verissimo, se usato per la combustione non è particolarmente conveniente, salvo il fatto che è ad inquinamento ZERO (il che non è da poco).

    QUOTE

    Per questo il gas ha uno sviluppo commerciale limitato a qualche saldatrice venduta in America. Caro Rik, sicuramente sono molto più redditizie le altre cose col risucchio che ti piacciono tanto smile.gif, se messe a reddito smile.gif))

    Ha ha! Sono proprio daccordo!

    Edited by ElettroRik - 14/12/2005, 00:36

  11. #71
    Ospite

    Predefinito

    Daccordo pure io!!!!

  12. #72
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    cmq comprare una fiamma ossidrica costa molto piu' della corazzata

    e in alcuni posti dove non ci sono quelli che vi ricaricano acetilene e ossigeno e' scomodissimo andare a farseli ricaricare...
    senza contare il fatto che per caricarti le bombole o venderti un cannello osiacetilenico devi avere uno speciale brevetto che costa pure lui... insomma magari non conviene alle industrie ma al piccolo sperimentatore conviene e come!!!!

    altra cosa da sottolineare il fumo dell'acetilenenon e' particolarmente salubre... mentrew col brown gas ti ci fai l'aereosol... e in oltre il problema dello stoccaggio nella corazzata non si pone perche' vi e' una produzione tale da sostenere le utenze piu' comuni....

    certo c'e' da dire pero' che consuma elettricita' ( un bel po' anche.... ) ma secondo me resta sempre piu' comodo delle megabombole da trainare di qua e di la col carrello e di andarsele a fare ricaricare... e comunque a quanto mi ha detto un mio conoscente non e' poi cosi' economico farsi ricaricare le bombole di acetilene e ossigeno mi parlava di un 30-40 euro alla volta...

  13. #73
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Caro Smith, stai certo che se diventasse commercializzato il gas di Brown ci sarebbero le restrizioni legali dell acetilene. E poi come prestazioni l acetilene e assai superiore.
    Saluti dall Ucraina orientale e da una tastiera in cirillico smile.gif

  14. #74
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    altro argomento a favore del gas di brown

    guardate quanto costa un po di acetilene e un po di ossigeno!!!

    http://www.bricoshop.it/details.asp?prodid...69&cat=49&path=

    queste bombole hanno una autonomia di 3 ore a fiamma minima!!!!! e costano ben 20 euro a bombola!!!!
    non penso che in tre ore riesci a consumare 20 euro di elettricita' producendo brown gas...



    CITAZIONE (AlessandroTesla @ 19/12/2005, 11:18)
    Caro Smith, stai certo che se diventasse commercializzato il gas di Brown ci sarebbero le restrizioni legali dell acetilene.

    su questop hai raggione ma per ora non e' affatto commercializzato... come l'olio di colza che non e' tassato...

    CITAZIONE
     E poi come prestazioni l acetilene e assai superiore.


    su questo penso proprio che ti sbagli....
    hai preso in considerazione il rapporto stechiometrico?

    infatti per bruciare un litro di acetilene ne occorrono 5 di ossigeno puro ( da non confondere con l' aria di cui ne occorrono 25 litri )
    mentre per bruciare un litro di idrogeno ne basta mezzo di ossigeno ( da non confondere con l' aria di cui ne occorrono 2,5 litri )

  15. #75
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Smith, non capisco il tuo discorso col rapporto stechiometrico relativo all' efficienza.
    Un' altra cosa: ma lo Shuttle... funzionava a Brown gas?????
    Nei serbatoi non c'era idrogeno ed ossigeno???

  16. #76
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (AlessandroTesla @ 25/12/2005, 00:35)

    Un' altra cosa: ma lo Shuttle... funzionava a Brown gas?????
    Nei serbatoi non c'era idrogeno ed ossigeno???

    nello shuttle c'e' un serbatoio per idrogeno e un serbatoio per ossigeno
    avvolteal posto dell'idrogeno usano un composto chiamato nitrazina un composto di idrogeno e azoto

    CITAZIONE
    Smith, non capisco il tuo discorso col rapporto stechiometrico relativo all' efficienza.


    in un cannello da 20 litri l'ora puoi' far passare solo 20 litri l'ora di miscela gas-ossigeno

    mi spiego bene?

    se tu hai qualcosa che per bruciare ha bisogno di tanto ossigeno esempio supponiamo che esista un gas con la composizione C2:
    per bruciare un litro di C2 ti servono 4 litri di O2

    quindi applicando al cannello potresti far passare al massimo 5 litri di gas l'ora e 15 di ossigeno.

    se invece usi un gas che ha bisogno di poco ossigeno tipo H2: per bruciare 2 litri di H2 te ne basta uno di O2

    quindi applicando al cannello potresti far passare al massimo 13 litri di gas e 7 di ossigeno

    ecco qui il discorso del rendimento....

  17. #77
    Ospite

    Predefinito

    BROWN GAS 1

    BROWN GAS 2

    BUON NATALE!!!

  18. #78
    Pietra Miliare

    User Info Menu


  19. #79
    Ospite

    Predefinito

    Ciao ag smith,

    mica per niente ho messo il link wink.gif

  20. #80
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    sai com'e' poi ti senti dire e' l'acetilene e' piu' potente..... quando invece il brown gas e' di gran lunga migliore...

  21. RAD
Pagina 4 di 25 primaprima 12345678910111213141516171824 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Caldaie a condensazione: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da Massimo180974 nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 1360
    Ultimo messaggio: 19-07-2019, 14:27
  2. Infissi, serramenti porte ecc. : QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da nebbia.bo nel forum Isolamento e Sistemi Passivi
    Risposte: 1681
    Ultimo messaggio: 30-06-2019, 17:29
  3. Cappotto (rivestimento) - ESTERNO - QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da supertorres nel forum Isolamento e Sistemi Passivi
    Risposte: 2071
    Ultimo messaggio: 10-06-2019, 23:19
  4. LED per illuminazione: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da valerio.s85 nel forum Elettrodomestici e apparecchiature elettriche/elettroniche domestiche
    Risposte: 1465
    Ultimo messaggio: 08-01-2019, 17:45
  5. Intonaco isolante: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da fede987 nel forum Isolamento e Sistemi Passivi
    Risposte: 75
    Ultimo messaggio: 24-08-2015, 18:36

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •