Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 19 su 19

Discussione: addolcitore acqua di pozzo

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Question addolcitore acqua di pozzo



    Salve a tutti...
    Siamo una giovane coppia in cerca di aiuto..
    Abbiamo acquistato un piccolo villino in campagna e l'abbiamo ristrutturato per utilizzarlo come prima casa, abbiamo risolto i problemi di gas, luce e fogna, ma ci resta "l'approvigionamento idrico".
    Abbiamo chiesto il costo dell'allaccio all'acquedotto ma ci hanno chiesto per 200m di distanza circa 76000 euro. dico ma stiamo scerzando??!

    Abbiamo pensato di sfruttare l'acqua del nostro pozzo artesiano, abbiamo fatto fare la prova di emungimento (portata di equilibrio 2 lt/s), ed analisi chimiche e microbiologiche che allego scannerizzate.
    Sicuramente la grande presenza di sali non rende la situazione facile, ma l'assenza di inquinanti e di batteri ci ha un pò rincuorato.
    abbiamo contattato più ditte che hanno creato solo confusione e panico per i prezzi:

    1° ci vuole un impianto industriale per la potabilizzazione.. Euro 10000 che non possiamo assolutamente fare a quel costo.
    2° non serve la osmosi inversa basta un buon addolcitore e un cloratore temporizzato...Euro 2200, potremmo permettercelo a stento ma non sono sicuro che basti e poi a questo punto lo realizzerei io, con il vostro aiuto e risparmiando parecchio..
    3° dottoressa analisi, l'acqua è pulita da infezioni, è buona ma non potrà mai essere potabile, la potete addolcire ed utilizzare come acqua per i servizi ma non come alimentare.
    4° non potra' mai essere potabile per il fatto che per esserlo deve essere soggetto di controlli periodici, non per altro....
    secondo me basta un filtro dimensionato per la tua portata riempito con alcune resine che abbassano il calcare e altri minerali, pompa di rilancio al filtro e accumulo finale clorata oppure uno a raggi uv....

    ma stiamo ancora aspettando delle direttive precise e specifiche sui prodotti da comprerare, modelli ecc (ci hanno cosigliato un sito per acquistare gli elementi con un buon rapporto qualità prezzo )e ci servirebbe uno schemino per il montaggio degli stessi. Credo che una portata giornaliera di 1 mc sia più che sufficente per una famiglia in via di espansione , almeno credo.
    Mi sono rivolto all'intera community, perchè avremmo voglia di trasferirci il più presto possibile , quindi amici dateci una mano...Grazie..

    E queste sono le analisi...



  2. #2
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao X curosità quanto hai speso per quelle analisi?Io per addolcire ho acquistato il prodotto della manta ecologica Home il simplex 330 ho speso 1700 + iva completo di sistema igenizzante x i filtri.

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    salve andrea

    *** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***

    per le analisi ho speso intorno ai 100 euro, anche se in giro mi avevano chiesto anche più di 300..
    Tu hai risolto il tuo problema con il tuo impianto? Ma soprattutto la tua situazione era simile alla mia (DUREZZA CLORURI E CALCIO)?
    Ultima modifica di nll; 23-06-2012 a 03:18

  4. #4
    Amministratore

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao,
    io personalmente, famiglia di 2 adulti e 2 bambini consumo tra i 4 e i 5 mc mese. Per cui 1 mc/giorno è davvero sovradimensionata... e che ci fai con 1.000 litri al giorno!!!
    Se l'acqua è davvero abbastanza buona penso che con un buon filtro a resine (addolcitore), un filtro a carboni attivi per eliminare eventuali sostenze inquinanti e un sistema per abbattere eventuali batteri (UV o altro) dovresti trovarti bene. Al massimo metti in conto ogni 6 mesi di farti l'analisi (per 200 eur/anno potresti starci dentro).

    Roy
    Comprogreen.it: soluzioni di alta ecologia che supportano il forum. Acquista in piena sicurezza!
    Essere realisti e fare l'impossibile

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    L'addolcitore l'ho messo a monte dell'impianto, così l'acqua viene utilizzata per tutta casa (lavatrice, lavastoviglie ect)considera che utilizzare acqua senza calcio ti fa risparmiare addirittura sul detersivo. Oltre alla praticità di non comprare più sale per lavastoviglie e l'eventuale "calfort" per la lavatrice, non avrai più problemi nell'intero impianto specialmente nei tubi per l'acqua calda.
    Altro esempio che e' un piacere per le mogli. Dopo fatta la doccia o la pulizia del lavandino, bidet ect l'acqua che rimane e che di solito si lascia ad asciugare da sola, non lascia nessun tipo di residuo di calcare o alone. Pensate solo al vetro della doccia che di solito rimane sempre macchiato.
    Senza considerare che la stessa assenza di residui li hai anche quando ti lavi i capelli e sulla stessa pelle.

    Io sapevo che per abbassare i cloruri e' sufficiente un semplice filtro evitando l'osmosi.
    Io purtroppo ho il problema dell'arsenico e dei floruri che sembra che l'unica soluzione sia l'osmosi.
    Devo fare prima l'analisi per capire la quantita di tali sostanze perche se i valori sono di poco alti, forse un filtro adatto sarebbe sufficiente.

  6. #6
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve a tutti e grazie per l'intererssamento...
    le ultime sono di rifare le analisi (almeno quelle chimiche) perchè un tecnico che è venuto sul posto a rilevato con provette e reagenti un durezza di circa 50°F ( quindi situazione affrontabile tranquillamente con filtro addolcitore e lampada uv) anche se non ha messo in dubbio l'analisi fatta in laboratorio certificato, cmq per conferma ho già preso un altro campione che ho dato ad un mio caro amico tecnico di laboratorio acque di un centro igene regionale e mi darà lui un'occhiata per vedere se le analisi sono davvero affidabili..
    Quote Originariamente inviata da eroyka Visualizza il messaggio
    *** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento. nll ***
    ho chiesto per 1 mc/giorno perchè sovradimensionando l'impianto, si ha una spesa iniziale più alta ma nel tempo si risparmia energia elettrica, almeno credo... cmq avevo pensato che una portata di 10lt/min sarebbe più che sufficente...avevo già messo in conto di ripetere le analisi 2 volte l'anno, ma confrontando le analisi fatte nel '95 a livello microbiologico non è cambiato nulla, priva di batteri ed inquinanti tipo arsenico e floruri ecc...quindi le farei solo per scrupolo e mi sta bene.
    Spero davvero che qualcuno del settore si interessi e mi dia qualche direttiva pratica sull'acquisto...un sito che mi hanno consigliato per un buon rapporto qualità prezzo è forwater, non sto facendo pubblicità, anzi chiedo se tra i vari prodotti del sito qualcuno potrebbe consigliarmi quali acquistare e come montarli(schemino impianto)...ecco la reale mano che mi serve...farei tranquillamente da "cavia" per tutti, così questa discussione avrebbe dei risultati pratici e non solo pareri e consigli...descriverei passo passo la realizzazione, le eventuali problematiche e relativi risultati periodici...
    Dio mio, mi sento un pò un topino bianco
    Aspettando novità dal laboratorio, vi saluto e spero in altri vostri pareri...
    Ultima modifica di nll; 23-06-2012 a 03:17

  7. #7
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    salve mi unisco alla discussione perche in rete non trovo informazioni chiare.

    abbiamo un pozzo e pensiamo di utilizzarlo anche per l acqua domestica (escluso uso cucina e bere perche abbiamo gia una fonte di acqua pura gratis)

    che tipo di filtro possiamo mettere al pozzo semplicemente per acqua per la doccia, lavare piatti, lavatrice?io pensavo ad un filtro per semplici possibili inquinanti, ferro o calcare

    premetto che dobbiamo ancora rifare le analisi dell acqua ma per uso non potabile quelle fatte anni fa la davano per buona

    grazie mille

  8. #8
    naturalist
    Ospite

    Thumbs up Mi intrometto anche io

    Ho avuto un problema simile, l'acqua di casa mia non era potabile e non sapendo come fare mi sono rivolta ad un'azienda che si occupa di impianti di depurazione, sia domestici che non.
    Mi ha risolto il problema subito, con un depuratore d'acqua ad osmosi inversa osmotic che si mette sotto il lavello e da un rubinetto fa uscire l'acqua depurata!
    Adesso non so se il tuo problema è diverso, ma da quello che ho capito io dovrebbe risolverti il problema!!!

  9. #9
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    grazie naturalist ma non è quello che ci serve, l acqua pura potabile l abbiamo gia gratis da una sorgente (acqua dirubinetto e in bottiglia ci fa schifo gia dal sapore al confronto).ci serve un filtro solo per acqua doccia, lavatrice ed al massimo acqua per i piatti

  10. #10
    naturalist
    Ospite

    Predefinito

    Quindi in sostanza vi serve qualcosa che renda l'acqua meno salina o calcarea o comunque meno sporca, giusto?

  11. #11
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    si solo pulita da eventuali inquinanti e calcare

  12. #12
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Culligan questo sconosciuta mai sentito? Se vuoi ti aggiorno sul prodotto pero' in mp.
    IMPIANTO 3,00 kwp parzialmente integrato - 12 pannelli mono EMMVEE ES 230 M60 da 250wp con vetro ALBARINO - INVERTER POWER ONE 3.0 OUT - Orientamento SUD - Tilt 20 - PORDENONE - In funzione dal 23/04/2012 ore 14.30
    IMPIANTO TERMICO Caldaia VAILLANT AUROCOMPACT VSC S 196/C200 23,5KW a condensazione, sistema solare integrato - Sistema Solare KOBLEN SKY 12

  13. #13
    naturalist
    Ospite

    Predefinito

    Allora dovrebbe bastare un addolcitore, ma non sono sicuro! Dovresti farlo vedere da qualcuno! Magari prova a sentire iwmceasa, ti fanno il controllo gratis e ti dicono cosa ci vorrebbe!

  14. #14
    Novizio/a

    User Info Menu

    Thumbs up

    salve , l'addolcitore serve per abbattere la durezza totale dell'acqua e tot di percentuale di ferro,un mio consiglio sarebbe di installare un buon addolcitore con autorigenerazione , questo bastera' per uso di igiene personale ecc evitando di macchiare sanitari o quant'altro. per uso alimentare un impianto osmosi inversa sottolavello

    Note di Moderazione:
    E' vietato indicare prezzi e farsi pubblicità commerciale. Se è interessato può diventare utente supporter: http://www.energeticambiente.it/faq....vb_faq#faq_uts
    Eroyka



    culligan.....ci sono altre marche all'altezza (tra l'altro esosa come prezzi e manutenzione e in piu' ti devi rivolgere solo a loro per manutenzione e ricambi) ne ho istallati di italiani che funzionano alla grande composti da: filtro a sedimenti-filtro carboni attivi-filtro carboni attivi sinterizzati-filtro ai carboni attivi in granuli-filtro membrana osmosi inversa-lampada uv germicida-accumulo-rubinetto sopralavello.
    Ultima modifica di nll; 15-10-2014 a 15:13 Motivo: Unione messaggi consecutivi dello stesso utente

  15. #15
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ...la c..... (non si possono fare pubblicita') e' l'antiseniana degli addolcitori, poi tutti bene o male l'hanno presa ad esempio e copiata dove potevano, sono d'accordo con te che ancora oggi se la tirano con i prezzi per avere un prodotto che non e' mai cambiato con il tempo ne' tantomeno progredito con il tempo, per cui se lo possono tenere...io avevo trovato un'azienda on-line di vendita addolcitori con garanzie quinquennali, ma i pagamenti erano tramite bonifico estero in Irlanda o carta di credito, PAY PAL neanche l'ombra per cui probabilmente girero' ancora su internet per trovare la miglior offerta....
    IMPIANTO 3,00 kwp parzialmente integrato - 12 pannelli mono EMMVEE ES 230 M60 da 250wp con vetro ALBARINO - INVERTER POWER ONE 3.0 OUT - Orientamento SUD - Tilt 20 - PORDENONE - In funzione dal 23/04/2012 ore 14.30
    IMPIANTO TERMICO Caldaia VAILLANT AUROCOMPACT VSC S 196/C200 23,5KW a condensazione, sistema solare integrato - Sistema Solare KOBLEN SKY 12

  16. #16
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    io come installatore mi affido a **** come serieta' e disponibilita'. comunque se ti interessera' mi potrai chiedere **** .


    Note di Moderazione:
    Nel forum la pubblicità ad attività lucrative è consentita esclusivamente agli utenti che hanno sottoscritto un account da “Utente Supporter” e utilizzando esclusivamente gli spazi dedicati secondo le condizioni descritte nel Regolamento

    Ultima modifica di gymania; 22-08-2012 a 17:52

  17. #17
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve il mio ragazzo ha lo stesso problema ...ha comprato una casa in campagna e non ha neanche l'elettricità perchè un vicino si è rifiutato di far passare dentro il suo territorio un palo enel. Tralasciando questo ha fatto una grossa spesa in pannelli solari e adesso è al verde per depurare l'acqua della canaletta. Vorrei sapere se avete risolto il problema. Per le analisi dell'acqua a chi bisogna rivolgersi? Non si legge bene il file che avete allegato, lo vedo sfocato. Spero che siete stati aiutati e spero che potete darmi delle dritte su cosa fare
    Ultima modifica di frav; 15-10-2014 a 10:40 Motivo: errore ortografico

  18. #18
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno mi ricollego a questo post per chiedere un parere sul filtro da montare a monte dell'addolcitore che vorrei installare. Al momento ne ho uno a rete che però non trattiene la sabbia che ritrovo puntualmente nei rubinetti, ho visto un filtro autopulente che però ha la maglia inox di 100 micron può bastare per eliminare la sabbia o meglio aggiungere un altro filtro a filo con filtrazione maggiore tipo 50 micron? Grazie

  19. #19
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    buongiorno, per avere la potabilità dell'acqua bisogna rispettare i valori limite dettati dal D.L. n°31 del 2001, avendo le analisi del pozzo ci sono aziende che ti indicano se possibile far rientrare i vari parametri chimici all'interno dei valori limite richiesti con gli apparecchi idonei al caso singolo, fatto questo comunque la potabilità dell'acqua te la può dare solo l'ULSS previa analisi, l'acqua di pozzo va poi controllata almeno annualmente (anche per buona regola di chi la beve\usa.. alla fine viviamo d'acqua ed è un elementi importantissimo).

  20. RAD

Discussioni simili

  1. Pozzo per acqua refrigerata
    Da antoniomaselli nel forum addolcitore acqua di pozzoSolare TERMICO
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 06-07-2018, 09:28
  2. acqua dura, dovrei prima di tutto investire in un addolcitore'
    Da alidav nel forum addolcitore acqua di pozzoSolare TERMODINAMICO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 05-08-2013, 18:13
  3. Acqua di pozzo da depurare
    Da Tatanka_ nel forum Acque e Suolo
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 22-08-2012, 09:53
  4. Consumo acqua addolcitore
    Da caponord23 nel forum addolcitore acqua di pozzoSolare TERMICO
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 12-10-2009, 20:43
  5. Pozzo con acqua a 35°C
    Da ivano00 nel forum GEOTERMICO
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 31-10-2008, 22:00

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •