Mi Piace! Mi Piace!:  9
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  7
Visualizzazione dei risultati da 1 a 19 su 19

Discussione: acqua marina per spegnimento incendi

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito acqua marina per spegnimento incendi



    Incendi, il Canadair si rifornisce nel Golfo

    Incendi, il Canadair si rifornisce nel Golfo

    credevo che la salinità potesse nuocere al bosco ed invece si usa acqua marina.

  2. #2
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non si usa acqua marina perché è meglio , ma il problema è dove prendere l'acqua ? Il posto più vicino è il mare , quindi...

    Se ci fosse stato un lago più vicino si sarebbe utilizzata l'acqua del lago .
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  3. #3
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    e poi mentre un bosco brucia non vedo come la salinità possa essere un problema...un conto è irrigare costantemente con acqua salata, un altro un allagaento una tantum...
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  4. #4
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quoto.
    Giusta osservazione .
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  5. #5
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    un pò di sale potrebbe attirare capre e pecore

  6. #6
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    quindi si potrebbe preventivamente affrontare la problematica degli incendi boschivi realizzando ampi sentieri tagliafuoco e collocando tubazioni con acqua,laddove possibile anche marina, e piantumando in questo modo le zone già oggetto di incendio.

  7. #7
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    i sentieri tagliafuoco già esistono e sono belli ampi. L'idea di immagazzinare acqua perchè forse servirà tra 20 anni la vedo poco pratica e poco utile, servono grandi quantità concentrate in piccole zone...
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  8. #8
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    La vedo difficile portare delle tubazioni , soprattutto di acqua marina , in tutti i luoghi ed in tutti boschi, specialmente in Sicilia con un territorio molto diversificato tra pianure e colline . la Sicilia non è Lombardia con un territorio quasi tutto pianeggiante .
    Semmai ci vorrebbe una sorveglianza migliore , nei luoghi a rischio ed intervenire subito e con mezzi adeguati e punire i responsabili in maniera esemplare , per inciso in Calabria sono morte due persone a causa dell'incendio . Anche in Sicilia sono morte delle persone incolpevoli , per colpa dell'incendio innescato da qualcuno colpevole.
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  9. #9
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    bisognerebbe tornare indietro o forse, se le leggi ci sono sempre state, irrigidirle e applicarle.

    Per esempio NESSUNA costruzione per 50 anni su un terreno che è andato a fuoco, per qualsiasi motivo.
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  10. #10
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma leggi attuali ci sono abbastanza rigide .
    Il problema non sono le costruzioni , che è vietato costruire oltre 1% su terreno agricolo ,con leggi severe per abusivismo , ma piuttosto chi applica gli incendi sono i pastori , che vogliono tenere lontano le abitazioni e gli uomini allo scopo di far pascolare gli animali . Bruciando l'erba e gli alberi , si liberano campi per far crescere l'erba fresca in autunno e primavera .
    Facendo terra bruciata si impedisce la costruzione . Chi andrebbe a costruire su una zona boschiva bruciata, brulla , considerando che il bosco per rigenerarsi ci vorranno 10-20 anni ?
    Altro grosso problema che scoraggia chi ha abitazioni in zone poco abitate , in campagna o montagna o nei boschi è il fatto che sono preda facilmente dei ladri , che ogni anno le saccheggiano , ne so io qualcosa .
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  11. #11
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    La costruzione su zone bruciate è proibita per legge.
    C'è da chiedersi cosa facciano i 10000 forestali Calabresi e i 28000 Siciliani per la prevenzione e c'è da chiedersi perché in Sicilia manchi ancora un servizio aereo antincendio

  12. #12
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Sono state tagliate molte risorse , i forestali sono stati accorpati ai carabinieri .

    Corpo Forestale addio, 7 mila agenti trasferiti ai Carabinieri: pioggia di ricorsi


    Non facciamo le solite sceneggiate qualunquiste .

    Sul numero dei forestali ti posso citare un articolo su cui risponde un utente .

    Sicilia, l'esercito delle guardie forestali: sono 28mila, costano 480 milioni all'anno - Il Fatto Quotidiano

    Cocco Giovanni2 anni fa Vorrei conoscere il nome di quel buontempone di giornalista che non sa distinguere il Corpo Forestale che è un corpo di Polizia dall'ente foreste demaniali i cui dipendenti sono operai forestali e non hanno nessuna qualifica di Polizia,ne armi e né divisa con mostrine e gradi. Vige una grande confusione sui cosiddetti forestali...ebbene sarebbe ora che almeno chi si accinge a scrivere un articolo su questo argomento si informi sui numeri!!! Il Corpo Forestale al quale sono fiero di appartenere è composto da Ufficiali,sottufficiali e agenti e in Sicilia sono circa 2000 e non 28000 come ha scritto quella sottospecie di giornalista che non distinguerebbe un somaro da un purosangue,...come si può confondere un operaio forestale stagionale con un Agente Forestale? Lo sa il giornalista cosa significa essere Agente di P.G. e di P.S.? Ovviamente non lo sa...e allora o si informa o cambia mestiere e vada a zappare la terra, il Corpo Forestale non arriva a 28000 unità neanche su tutto il territorio nazionale figuriamoci in Sicilia... Vai a scuola somaro di un giornalista!!



    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  13. #13
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Purtroppo i forestali in Sicilia esistono, ne conosco personalmente e sono mal gestiti e mal organizzati. I Progetti partono in ritardo cronico e sono fatti a machia di leopardo. Alcuni non hanno ne testa ne coda,servono solo a far lavorare (forse e non sempre) persone che in passato hanno fatto la richiesta di entrare in questi progetti (sopratutto per scarso reddito) che ora si trovano vincitori di un lavoro quasi stabile che garantisce loro e alle loro famiglie privilegi e assegni vari per tutto l'anno. Il criterio era giusto solo che ora sono una piaga da tanti punti di vista; non per ultimo il percepimento ingiustificato dell'indennita di malattia che fa ammalare una marea di persone tutte allo stesso momento, solo per incassare questa indennità che è nata per uno scopo meritevole (aiutare economicamente i veri malati anche quando non possono lavorare) ma che per loro è diventata una seconda busta paga a tutti gli effetti.
    I miei blog: Scatti e pose Luigisblog
    Il mio impianto: 3kwp con 12 pannelli SolarWorld Plus SW 250 poly, inverter Fronius Galvo 3
    PDC: 2x Panasonic Serie_Etherea CU-E12PKE (est) CS-E12PKEW (int) 12000btu EER=4.12 COP=4.32

  14. #14
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    la coperta diventa sempre più corta e la terra ci frana sotto i piedi,i piromani sono come le
    zanzare,fastidiosi e dannosi,ma difficili da eliminare,a meno di usare rimedi estremi

  15. #15
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    non facciamo gli gnorri caro zagami i forestali sono gli operai forestali la guardia forestale sappiamo tutti che è stata assorbita nel corpo dei carabinieri (ma le persone ci sono sempre non sono mica evaporate).
    ora in altre regioni con meno risorse la prevenzione è più efficace quello è un punto da risolvere.

  16. #16
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Bravo ,bravo , bisognerebbe eliminare i pecorai ed i piromani , bisogna vedere il motivo per cui vengono appiccati gli incendi .
    Tu che sei bravo dimmi come vorresti fare la prevenzione ? A parlare siete tutti bravi , solo che quando vi danno il potere non sapete fare un cacchio peggio degli altri.
    Anche tu fai un po di confusione ehh ...
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  17. #17
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    zagami prevenzione mi sembra chiaro cosa sia con 23000 operai forestali : pulizia del sotto bosco, costruzione e manutenzione delle fasce tagliafuoco in primis.
    cosi tanto per iniziare

  18. #18
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non lo so , io non sono esperto del settore , se tu ti senti esperto del settore fatti avanti ...
    Non so che utilità possono avere le fasce tagliafuoco quando si innesca un incendio apposta su più punti o con un animale a cui vengono attaccati apposta dei rami incendiari . Bohh .

    Parlare è facile , fare la cosa giusta è difficile ...
    Dante: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ".

  19. #19
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    quella dell'animale incendiaro è una bufala ampiamente sbufalata da tempo che solo zagami può dar credito.
    è interessante notare il solito refrain non facciamo niente è tutto inutile etc etc ma si continua pagare legioni di personale per fare nulla
    tanti complimenti, avanti così

  20. RAD

Discussioni simili

  1. Tempo di spegnimento
    Da lidi nel forum Termocamini e Caldaie
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 27-11-2011, 23:56
  2. Integrare caldaia marina con inserto ad acqua ??
    Da FUSO nel forum Termocamini e Caldaie
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 16-10-2011, 14:16
  3. Spegnimento forzato
    Da panmeri nel forum Termocamini e Caldaie
    Risposte: 29
    Ultimo messaggio: 13-10-2010, 18:46
  4. Acqua marina per scarichi wc
    Da alluce nel forum RIFIUTI, RIUTILIZZO, RICICLO
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 04-01-2009, 17:24

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •