Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 18 su 18

Discussione: Spedirsi una Cartolina dal Futuro

  1. #1
    Ospite

    Predefinito



    Ecco l'occasione per diventare ricchi, basta riuscire a spedirsi una cartolina dal futuro contenente i risultati delle estrazioni dell 'Enalotto.
    Diventare ricchi e non dover lavorare piu'. Insomma, un po quello che succede nella serie Ritorno al Futuro.

    Occorre naturalmente risolvere dei problemucci iniziali, ecco un breve summary:

    - Costruire il dispositivo "macchina temporale"
    - La presenza contemporanea delle due cartoline nel tempo presente. Quella nella cassetta delle lettere, e quella sullo scaffale del tabaccaio.
    - La differenza fra la lista dei vincitori futuri (non sono forse essi destinati?) e la lista dopo la vincita mediante l'espediente cartolina dal futuro. Espresso da Rabazon, un'analisi non accurata mi porta a pensare che forse il problema puo' essere aggirato anche in uno scenario di singola timeline. Non definirei preferenziale lo scenario di multiple timelines. (Hawking)

    Lo scompenso di massa mi porta a pensare che si dovrebbero usare dei fotoni che per effetto tunnel vengano osservati a velocita' FTL (faster than light). Il fronte d'onda e' conosciuto , o creduto propagarsi FTL, ad esempio un laser che attraversi una barriera evanescente esibirebbe un fronte FTL. Ripetendo l'operazione varie volte, cioe' ritrasmettendo attraverso la stessa barriera il messaggio si guadagnerebbe nel tempo abbastanza da riuscire a piazzare la giocata in tempo utile.

    E alla vvia cosi'....


  2. #2
    Ospite

    Predefinito

    Non sarebbe tecnologicamente più immediato corrompere qualcuno che ci estrae i numeri giocati da noi, come si è sempre fatto? ... A volte i metodi "all'antica" funzionano bene. :lol:

  3. #3

    User Info Menu

    Predefinito

    Nel momento stesso in cui un corpo viaggiasse da un istante del tempo ad un'altro, in quello stesso momento avremmo una situazione di creazione di energia dal nulla.
    Dato che E=Mc^2 allora far apparire massa vuol dire creare energia. Quindi:

    1) O si puo' creare energia dal nulla con un qualche meccanismo che compenserà la nostra presenza.
    2) O ci sarà in qualche punto dell'universo una sparizione improvvisa di massa che compenserà
    3) O non è possibile viaggiare nel tempo

    se mi viene altro in mente lo scrivo...

  4. #4
    Ospite

    Predefinito

    CITAZIONE (compositore @ 31/10/2006, 19:33)
    Non sarebbe tecnologicamente più immediato corrompere qualcuno che ci estrae i numeri giocati da noi, come si è sempre fatto? ... A volte i metodi "all'antica" funzionano bene. :lol:

    Tecnologicamente finiamo in galera. Meglio il viaggio nel tempo. Anzi meglio il viaggio e basta :P

    CITAZIONE (Hellblow @ 31/10/2006, 19:50)
    Nel momento stesso in cui un corpo viaggiasse da un istante del tempo ad un'altro, in quello stesso momento avremmo una situazione di creazione di energia dal nulla.
    Dato che E=Mc^2 allora far apparire massa vuol dire creare energia. Quindi:

    1) O si puo' creare energia dal nulla con un qualche meccanismo che compenserà la nostra presenza.
    2) O ci sarà in qualche punto dell'universo una sparizione improvvisa di massa che compenserà
    3) O non è possibile viaggiare nel tempo

    se mi viene altro in mente lo scrivo...

    Infatti, proprio per questo raba consigliava la trasmissione di solo segnale. Faremo l'ipotesi che l'informazione non richieda massa per essere trasportata ma solo ed eventualmente una proprieta' dell'onda o dello spazio che la convoglia.
    La barriera evanescente mi sembrava un buon esempio in quanto gia' testata con successo ... :D ;) :blink: :lol:

  5. #5

    User Info Menu

    Predefinito

    Ricordo sempre un'idea strampalata di un mio amico,che mi disse: 'per sapere se si puo' viaggiare nel tempo,basta pubblicare su tutti i giornali d'Italia l'invito seguente <<O uomo del futuro,se un giorno leggerai questo articolo,fatti trovare oggi ,31 ottobre,qui a Roma,di fronte al Colosseo,alle 23:59>>'





    no comment image carina,eh? altro che superenalotto

  6. #6

    User Info Menu

    Predefinito

    c'e anche la leggenda di quel militare americano dal futuro negli anni anni novanta per prendere un computer vecchissimo .
    il pc gli serviva perche era uno dei pochi che utilizzava i primi linguaggi alfanumerici , per risistemare un bug informatico che sarebbe avvenuto nel 2015.
    raccontava della 3 guerra mondiale tra usa e asia ,dell'europa ridotta a guerriglia urbana tra le stesse citta, e che doppo di essa il mezzo piu comune di trasporto sarebbe stato il cavallo, che internet sarebbe statal'unica fonte di intrattenimento, e che i medici sarebbero serviti ssolo per far partorire .(gli altri spacciati)
    secondo la sua versione era possibile viaggiare nel tempo ma solo nell'arco massimo di 60 anni altrimenti le linee temporali si sarebbero cosi discostate dalla sua realta che avrebbe ,quando ritornato al suo tempo ,infiniti se stessi di ritorno dalla missione.
    p.s. il tizio aveva messo anche un sito ...nel 2001 e sparito .

  7. #7
    Ospite

    Predefinito

    hei raga,
    ma me aprite pure un post sulla cartolina?
    va beh, amicod non si lancia più con la legge che in generale non vale,
    er gencolino non posta più le macchine a più basso rendimento mai pensate,
    che ce resta?
    però ,un tema veramente difficile...
    il multiverso..
    mah.. per il problema della massa,
    in realtà la soluzione dellla Mq è semplice..
    sparisce in effetto tunnel una massa da questo piano spaziotemporale per apparire in un altro..(la conservazione della massa -energia viene considerata su tutti gli universi paralleli in complesso)
    se fossi io, ad es..,
    sparirei da questa timeline per apparire in un altra dove per es .. trovo tutto uguale,
    magari la diversità macroscopica pù grande è il numero di zanzare , mettiamo cento in meno da qualche parte,
    e mi trovo a conversare con un altro me, copia molto identica...
    non succede niente,non scoppiamo, non sarei di antimateria ecc..
    questo dice prendendo alla letterta la MQ..
    certo un effetto tunnel su una massa di 100Kg,

    sembra tecnologicamente più difficile che su una trasmissione di qualche bit...
    tutto qui...

    ah, il tizio, titor,
    quello del viaggio nel tempo...
    è sparito semplicemente perchè ha finito le bufale...
    non interessa più...
    manco sapeva come funziona il multiverso...

    hei raga,
    ma me aprite pure un post sulla cartolina?
    va beh, amicod non si lancia più con la legge che in generale non vale,
    er gencolino non posta più le macchine a più basso rendimento mai pensate,
    che ce resta?
    però ,un tema veramente difficile...
    il multiverso..
    mah.. per il problema della massa,
    in realtà la soluzione dellla Mq è semplice..
    sparisce in effetto tunnel una massa da questo piano spaziotemporale per apparire in un altro..(la conservazione della massa -energia viene considerata su tutti gli universi paralleli in complesso)
    se fossi io, ad es..,
    sparirei da questa timeline per apparire in un altra dove per es .. trovo tutto uguale,
    magari la diversità macroscopica pù grande è il numero di zanzare , mettiamo cento in meno da qualche parte,
    e mi trovo a conversare con un altro me, copia molto identica...
    non succede niente,non scoppiamo, non sarei di antimateria ecc..
    questo dice prendendo alla letterta la MQ..
    certo un effetto tunnel su una massa di 100Kg,

    sembra tecnologicamente più difficile che su una trasmissione di qualche bit...
    tutto qui...

    ah, il tizio, titor,
    quello del viaggio nel tempo...
    è sparito semplicemente perchè ha finito le bufale...
    non interessa più...
    manco sapeva come funziona il multiverso...

  8. #8
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    QUOTE (Tianos @ 1/11/2006, 09:08)
    p.s. il tizio aveva messo anche un sito ...nel 2001 e sparito .

    Era prevedibile... :P

  9. #9
    Ospite

    Predefinito

    Non serve massa, solo pochi bit mandati indietro di qualche minuto nel tempo. Basta una sola timeline (ipotesi preferenziale ma non necessaria) e non occorrono altre dimensioni strane.

    Qui sotto c'e un link che descrive coma sara' fatta la nostra macchina del tempo (Esperimento Nimtz):
    Mozart FTL
    Mi riferisco a:
    Microwave Barrier Penetration:
    W. Heitmann and G. Nimtz, Phys. Lett. A196, 154 (1994);
    A. Enders and G. Nimtz, Phys. Rev. E 48, 632 (1993)

    Faro l'ipotesi che non occorra essere preventivamente ricco per costruire la macchina del tempo che dovra' farmi diventare ricco. :lol:
    Nel nostro caso useremo 2 distinte barriere evanescenti, 1 per i dati l'altra per il clock. Nell'articolo si cita un fatto a mio parere fondamentale cioe' la distruzione della coerenza del fronte dell'onda una volta che vi sia introdotta modulazione. La sorgente laser e' ad impulsi, la durata dell'impulso dovra' essere minore del tempo guadagnato dalla barriera. Si sfrutta la sola presenza/assenza di segnale dalle barriere per asserire lo zero o l'uno, o in maniera analoga differenze nella polarizzazione delle due uscite. Saranno usate tante barriere e tanti rigeneratori quanti ce ne serviranno ...
    Ora che sappiamo come fare la macchina potremmo anche pensare a come utilizzarla eh ghgh ..

    Ad esempio come convincere una banca a prestarmi i soldi che occorrono a costruire la macchina che servira' a saldare il debito contratto. Anche in questo caso non credo si crei paradosso ...

    Edited by Elektron - 2/11/2006, 00:41

  10. #10

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE
    Infatti, proprio per questo raba consigliava la trasmissione di solo segnale.

    Cosa è l'informazione? Un'onda elettromagnetica trasporta energia, e quindi far viaggiare nel futuro un'onda elettromagnetica vuol dire apportare al nuovo universo nuova energia. Il discorso è un po piu' esteso, forse.
    Supponiamo che un atomo abbia un elettrone che perda energia sotto forma di un fotone, e che tale fotone io lo usi per farlo viaggiare nel tempo. In questo caso accade che anche viaggiando di 100 anni, al suo riapparire nell'universo quel fotone rappresenterà ancora energia, che però è mancante nell'universo perchè l'elettrone di origine aveva appunto perso energia.
    Però c'e' un inghippo. Infatti abbiamo equilibrio nell'istante prima del viaggio ed in quello dopo. Durante il viaggio qualcosa non va, ovvero l'universo nell'arco dei 100 anni non vedrà mai quell'energia e quindi per quei 100 anni l'universo mancherà di una quantità di energia pari a quella trasportata dal fotone.
    Quindi schematicamente:

    1) Emissione fotone: Equilibrio
    2) Inizio viaggio: Distruzione di energia perchè l'universo vede sparire una quantità E di energia
    3) Viaggio: L'universo esiste con meno energia
    4) Arrivo: creazione di energia dal nulla, l'universo ha di nuovo quell'energia.

    Quindi c'e' sempre una violazione.

  11. #11
    Ospite

    Predefinito

    beh ,che strano,mah,
    molto difficile il multiverso,
    la meccanica quantistica ce lo descrive,
    ma di certo dobbiamo progredire moltissimo per poterlo usare...

    per la discussione...
    propio per impedire violazioni del principio di conservazione,
    occorrono molte timelines,( per la precisione sembrano che ne bastino un 10+80-calcoli di de witt)
    una non basta...

    quel che sembra difficile da capire, e che non si viaggia indietro o avanti in una timelines,(ci sono troppe violazioni)
    possiamo traferirci in una timelines , che magari non ha differenze macroscopiche evidenti,nella sua storia fino al 2006 con la nostra,
    ma mentre noi siamo nel 2006, si trova in contenporanea mettiamo nel 2010...
    la massa non sparisce quindi per 4 anni, si trasferisce istantaneamente da questa timelines per andare su quell'altra...
    poi quando si vuole tornare, si ritorna su questa timelines esattamente subito dopo la partenza, sempre nel 2006..anche se magari siamo stati per 10 anni sull'altra timelines..(nè prima nè dopo).e siamo invecchiati di 10 anni.l..,
    e abbiamo dati nuovi rubati all'altra timelines,
    ma li trasportiamo istantaneamente di qua dal di là...

    noi non torniamo giovani, con i viaggi nel multiverso, possiamo trovare copie molto simili a noi che sono giovani,
    se andiamo in timelines che sono in "ritardo" temporale rispetto a noi,
    oppure i nostri nonni,

    oppure trovare eventuali pronipoti , se viaggiamo in timelines che sono "avanti",

    ma tutte esistono in contenporanea...
    e mi fermo qui,
    mannaggia,
    poi non ci prendono sul serio...
    magari meglio sproloquiare di trottole e piombo in fissione......
    oppure di generatori free energy a distruzione molecolare klingon....



  12. #12
    Ospite

    Predefinito

    hei,
    rileggo e preciso il post sopra..
    quando dico i nonni o pronipoti, mi riferisco a "copie",
    magari molto simili a quelli di questa timelines...

    per i calcoli, de witt dice 10+80...
    forse si riferisce ad un ramo di timelines abbastanza simili alla nostra...
    (oppure alla possibilità di rami molto simili di tornare ad unificarsi dopoessersi divisi..bah)
    credo che il numero complessivo di questo multiverso dovrebbe essere
    di 10+80 (numero all'incirca delle particelle presenti nella nostra timeline),
    moltiplicato un 10+50 -(stati quantistici possibili di ogni particella, dovrebbe comprendere anche i neutrini..?)
    elevato a 10 per le possibili correlazioni tra particelle..

    in totale circa 10+1300 timelines possibili...beh una sembra poca...

    aho, me se spaventa l'omar,(omar del principio di economicità..la natura sembra prediligere le soluzioni più economiche)
    sembra una soluzione non molto economica...
    ma questa è la soluzione più economica della MQ...che ce posso fà?
    aho, non spaventatevi... ce se diverte...

  13. #13

    User Info Menu

    Predefinito

    okkio qui si da per scontato che nell'universo non si crei e non si distrugga energia (o meglio non scompaia) cosi vcme detto dalla teoria della relativita.
    ma stiamo andando su ragionamenti che si possa viaggiare nel tempo e solo tenendo conto di questo fatto bisogna affermare che anche naturalmente questo accada (prossimita di buchi neri , o nel microcosmo) e se accade e un processo naturale il che vuol dire che se vi fosse la possibilita di creare grossi portali non avrebbe importanza quanta materia passi da un universo parallelo all'artro senza problemi.
    del resto se e' vero come dicono le ultime ipotesi che i gravitoni possono passare attraverso alla membrana del tempo ....

  14. #14
    Ospite

    Predefinito

    hei tianos,
    non ho capito molto,
    però ribadisco che più di viaggi nel tempo,
    si dovrebbe parlare di viaggi tra universi paralleli,
    che correttamente hanno asincronie nel trascorrere del tempo,
    con questo non abbiamo nessuna violazione o paradosso...

    il trucco consiste che la MQ calcola l'esistenza della materia come costante interazione con particelle "virtuali",
    e conosciamo e misuriamo questi effetti...
    se consideriamo queste virtuali altrettanto reali...
    nascono gli universi paralleli,,
    tutto qui...
    per rimanere in tema, possiamo produrre free energy,
    perchè la prendiamo da qualche altro universo e la usiamo noi..
    nel computo totale del multiverso abbiamo solo un trasporto, niente creazione o distruzione miracolosa nel nulla..
    rimane solo il piccolo problema che non sappiamo come fare...




  15. #15

    User Info Menu

    Predefinito

    bhe dal ragionamento che hai fatto pare tu abbia capito cosa intendevo :D

  16. #16
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    La soluzione è molto più semplice:
    NON E' POSSIBILE VIAGGIARE NEL TEMPO.

    Non è questione di tecnologia o scienza,
    semplicemente, il Tempo non è un vettore che può cambiare verso.

    I buchi spazio/tempo sono solo elucubrazioni di scienziati a caccia di notorietà.

    Per quanto riguarda la Meccanica Quantistica,
    sono tante le fesserie che ha detto e che per fortuna, man mano vengono smentite.

  17. #17
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Che senso ha dare una risposta ad un post di oltre 12 anni fa? Forse ha avuto ragione chi il post l'ha creato.

  18. #18
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Alessandro_Pulvirenti ha viaggiato per tanto tempo sull'astronave Star Trek quasi alla velocità della luce...
    e per causa della dilatazione temporale, per lui sono passati solo pochi minuti dal 2006 quando si iniziò questa discussione
    i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

  19. RAD

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •