Mi Piace! Mi Piace!:  57
NON mi piace! NON mi piace!:  1
Grazie! Grazie!:  13
Pagina 5 di 7 primaprima 1234567 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 81 a 100 su 129

Discussione: Che ne sai? Le "teorie di Tensai" e dei suoi seguaci

  1. #81
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Ecco un link molto simile a quello che volevo fare.....ci sono alcune cose diverse che poi vi aggiungo in seguito...a presto!
    P.S.: Su chi continuava a nominare Ercole o Ulisse o Thor, avevo già detto che il sistema non era come in alcuni video, sarebbe meglio rileggersi quello che scrivo.
    In questo link ci sono formule, attrezzature, e tutto il necessario anche per farlo....per i cervelloni del forum!
    Acelerador de particulas, maqueta educativa. - YouTube
    Ultima modifica di riccardo urciuoli; 21-05-2018 a 17:54 Motivo: eliminate provocazioni

  2. #82
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito


    Note di Moderazione:

    Per ora sei l'unico che dopo l'avviso ha ripreso a provocare.
    Stavolta ho solo cancellato la parte inutile, d'ora in poi evita flame altrimenti scoprirai cosa vuol dire moderazione rigida.



    Ora un commento personale...

    Io non guardo i video youtube su certi argomenti, ma se come affermi c'è tutto, formule attrezzi e spiegazioni..fallo!
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  3. #83
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Carino il dispositivo, è la riproduzione, a scopo educativo, dell'acceleratore del CERN di Ginevra, il principio di funzionamento è lo stesso che trovi nei vari filmati Youtube sui cannoni elettromagnetici. Il fatto è che per funzionare consuma corrente elettrica, in cosa differisce il tuo dispositivo?
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  4. #84
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    visto che è stato citato, segnalo che stasera alle 23 replicano su RAI Storia il documentario "Edison vs Tesla"... così magari citate meno a sproposito i grandi del passato ;-)
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  5. #85
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lupino Visualizza il messaggio
    Carino il dispositivo, è la riproduzione, a scopo educativo, dell'acceleratore del CERN di Ginevra, il principio di funzionamento è lo stesso che trovi nei vari filmati Youtube sui cannoni elettromagnetici. Il fatto è che per funzionare consuma corrente elettrica, in cosa differisce il tuo dispositivo?
    Io volevo mettere una sfera magnetica al posto di quella di acciaio che dice nel video (la repulsione sarebbe molto maggiore e perciò la velocità, perciò minor consumo), il tubo che hanno messo (nel video) sicuramente farà un elevato attrito essendo tubo in gomma, l'elettromagnete dovrebbe funzionare a impulsi (solo quando il rilevatore "vede" la sfera). La sfera magnetica dentro genererebbe per tutto il resto del percorso corrente induttiva (mettendo filo di rame nel resto del percorso). Magari facendo così si genera più di quello che consuma (spero).
    Spero qualcuno riesca a farlo e provarlo....(il mio sogno!) Io non ho gli strumenti e le capacità...come già detto.
    Riccardo grazie dell'informazione! Se ho detto cavolate perdonatemi ma questa era la mia idea.

  6. #86
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito


    Note di Moderazione:
    Tensai...scusa ma i tuoi appelli mi sembrano senza speranza.

    Non puoi tenere un 3d attivo solo mettendo link a filmati youtube e chiedendo collaborazione. E magari pretendere di averne, o che tutti gli scettici tacciano su questa mancanza di idee, capacità e risorse.

    L'appello l'hai lanciato, se non hai intenzione di realizzare qualcosa di concreto, o almeno impostare qualche considerazione e calcolo, probabilmente sarò costretto a chiudere il 3d

    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  7. #87
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Sono venuto quì dentro per farmi aiutare, la cosa che voglio realizzare l'ho scritta, ho dato il link al video perché molto simile a quello che volevo fare io, le modifiche che vorrei fare le ho scritte nel messaggio precedente, ho ribadito più volte che non ho le capacità (elettroniche) nè gli strumenti per farlo.
    Qualcuno quà dentro con le capacità e la volontà ci potrebbe essere (perché no?).
    Perché eliminare il thread quando potrebbero esserci spunti interessanti? Allora sarebbe da eliminare metà forum con le idee non concluse....

  8. #88
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Per riccardo urciuoli...

    solo una piccolissima precisazione a Tensai poi fai tu.

    Tensai,
    tu parli di sfera magnetica, ma affinché il magnetismo (della sfera) generi un flusso coordinato adatto a produrre una f.e.m ( forza elettro motrice), occorre che siano ben delineati i poli magnetici che interagiscono con il "tubo"(avvolgimento/solenoide), una sfera per sua natura non ha un inizio e nemmeno una fine e poi, anche a volerli determinare in fase di "costruzione", non manterrebbe alcun orientamento utile del "polo nord e del polo sud... il risultato sarebbe solo del "rumore" elettrico inutilizzabile, caso diverso invece se al posto della sfera magnetica mettessimo un cilindro magnetico, tipo come quello che è nel dispositivo presentato da Lupino. Ora, chiusa questa avventura, dacci sotto con i libri, magari spulcia il forum... ne trarrai sicuri insegnamenti.

    f.sco

  9. #89
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    ... inoltre, come è risaputo, la corrente elettrica indotta durante il passaggio non è altro che energia meccanica che viene trasformata in elettrica. E quindi la sfera viene frenata, e bisogna somministrare altra energia meccanica, come si fa in qualunque generatore. E vista la mancanza di ottimizzazione e il fatto che la sfera "avrebbe" solo un impulso ogni tanto invece che in continuo come qualunque generatore, il rendimento sarebbe prossimo allo zero. Altro che surplus...
    Ma non è finita: non solo la sfera non ha una posizione definita e quindi i due poli sono orientati a caso, ma anche se fossero orientati la sfera avvicinandosi al magnete non farebbe altro che ruotare nella direzione preferenziale, cioè con i poli che si attraggono e si bloccherebbe all'istante.
    E anche si si usasse un cilindro al posto di una sfera per evitare che ruoti su sè stesso, la repulsione non funziona solo spingendo il cilindro dopo il passaggio, ma anche frenandolo quando arriva e respingendolo indietro.
    Sono cinque pagine che si mettono link e si dice che è solo un'idea sbagliata, ed è evidente se si hanno anche poche informazioni e una conoscenza solo di base di tecnologia.
    Invece, si continua a chiedere aiuto su qualcosa si straconosciuto sulla base di ipotesi che al massimo si possono definire ingenue, rifiutando qualunque suggerimento e qualunque invito a ragionare.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  10. #90
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Tralasciando la pallina che, come dice optmum (usando altre parole)... e living (ho letto dopo il tuo post ), rotola e quindi sarebbe di difficile gestione, proviamo a pensare a un cilindro con poli ben definiti inserito in un tubo costituito da materiale a basso attrito tipo il PTFE.
    Attorno a questo tubo creiamo 4 avvolgimenti (bobine), 2 col compito di "lanciare" il cilindro, 2 con quello di generare energia; ora, in base a quale fenomeno fisico dovrei ricavarne più energia di quella che immetto nel sistema?
    Esiste in chimica una legge fondamentale che, con le dovute cautele, si può estendere anche ai fenomeni fisici, essa deriva da antiche osservazioni di filosofi grechi i quali asserivano che "nulla viene dal nulla", riformulata da Lavoisier nel 1700 prende il nome di legge della conservazione della massa e stabilisce che: "nulla si crea e nulla si distrugge ma tutto si trasforma".
    La veridicità di tale legge non è discutibile, ti basta osservare la natura e i suoi cicli per trovarne riscontro. Se io applico tale legge al tuo dispositivo posso identificare una serie di trasformazioni... partendo dall'inizio... energia elettrica -> elettromagnetismo + calore -> energia cinetica + calore -> induzione elettromagnetica + calore -> energia elettrica ... come vedi ad ogni passaggio è associata la generazione di calore ovvero energia (guarda le ventole che il tipo del video ha utilizzato) che va a "disperdere" il quantitativo iniziale di energia immesso nel sistema. Per cui non solo il tuo sistema non genererà più energia di quella immessa ma la consumerà.
    D'altra parte, rischematizzando il tuo dispositivo, è possibile identificare una parte fissa (le bobine col compito di lanciare il magnete e quelle col compito di raccogliere l'energia) ed una parte in movimento (il magnete).... dette in altro modo, uno statore ed un rotore.... le parti fondamentali di qualsiasi motore elettrico. Se il dispositivo funzionasse, allora qualsiasi motore elettrico sarebbe in grado di generare più elettricità di quella immessa per il suo funzionamento.
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  11. #91
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    "nulla si crea e nulla si distrugge ma tutto si trasforma"
    A Milano dicono "nulla si crea e nulla si distrugge ma tutto si fattura"
    Ultima modifica di livingreen; 21-05-2018 a 21:23
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  12. #92
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Ci sta, ci sta, anche in fisica a ben ragionarci... "tutto si paga"
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  13. #93
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Nulla si crea e nulla si distrugge, tutto si trasforma.

    Infatti una pallina che sta dentro una buca non può saltare fuori dalla buca senza intervento di forze esterne, cioè senza spesa di energia.

    Anzi ! No....
    Chiedo scusa ho sbagliato !
    La pallina può saltare fuori dalla buca senza interventi esterni perché lo dice il cosi detto "effetto tunnel".

    In accordo con la fisica quantistica (e non la fisica classica) una pallina può saltare fuori dalla buca per causa del'effetto tunnel.

    Ora... E' difficile immagine che un camion guasto che sta in fondo ad una valle, all'improvviso senza motivo salta e va a finire sulla cima della montagna altissima che gli sta di fronte; il fatto è che quel camion guasto è composto da tante particelle nucleari e non è composto da una sola particella, fosse solo una... Sarebbe probabile che succeda.

    Forse l'effetto tunnel quantistico potrebbe spiegare il big bang, la creazione dal nulla assoluto.

    La probabilità che il camion guasto salti sopra la montagna senza motivo è molto molto molto bassa, ma prima o poi succederà, prima o poi scoppierà il big bang.
    i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

  14. #94
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Bè, dipende dalla zona, ma esiste anche il bradisismo.... la valle può diventare una montagna e la montagna una valle, ma qui si andrebbe sicuramente in OT
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  15. #95
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    E l'effetto tunnel non riguarda certo delle palline o dei camion
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  16. #96
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Avevo scritto "senza intervento di forze esterne"; il bradisismo o vulcanismo sono forze gigantesche che potrebbero sconvolgere il mondo.
    i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

  17. #97
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    D'accordo !
    L'elettronica non centra niente con questa discussione, ma lasciatemi dire questa cosa breve...

    Non capisco perché i sognatori della free energy che propongono circuiti elettronici (ripeto: solo quelli che propongono circuiti elettronici) non concentrano le loro ricerche sull'effetto tunnel, visto considerato che in elettronica l'effetto tunnel esiste veramente e c'è anche un diodo che porta il nome di "diodo tunnel".
    i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

  18. #98
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Beh, almeno sarebbe più sensato delle bobine coniche e dei magneti...
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  19. #99
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma il motivo è semplice, l'effetto tunnel nei semiconduttori non si accrocchia in box con due tubi del Leroy Merlin...

    E comunque l'effetto tunnel NON genera energia dal nulla, chi l'ha mai detto?

    A Tersai rispondo come a altri: anche ammettendo che si possa creare energia "dal nulla", cosa c'è di meglio che FARLO e dimostrare di aver cambiato le leggi della Fisica con uno strumento che la Fisica considera tanto, cioè la sperimentazione.
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  20. #100
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Concordo con Riccardo, in fondo il setup dell'apparecchio in questione prevede poche parti e facilmente reperibili... del filo di rame per le bobine, un semplice tubo di gomma (con una buona dose di svitol si abbassano decisamente gli attriti) un semplice magnete cilindrico ed un multimetro "attendibile"
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  21. RAD
Pagina 5 di 7 primaprima 1234567 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. I suoi primi 20.000 km...
    Da Klaider nel forum BioDiesel Fai Da Te
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 24-08-2015, 13:59
  2. Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 10-06-2010, 15:36
  3. Libertà d'espressione e i suoi limiti nel Forum
    Da scorfanetTO nel forum Ai Confini del Forum
    Risposte: 43
    Ultimo messaggio: 05-02-2009, 13:59
  4. la220 e i suoi pannelli
    Da danylele74 nel forum Che ne sai? Le "teorie di Tensai" e dei suoi seguaciSolare TERMICO
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 20-06-2008, 17:51
  5. Teorie varie sul Meg
    Da OggettoVolanteIdentificato nel forum Speciale M.E.G.
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 20-08-2006, 14:04

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •