Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 22

Discussione: IL MAGNOCRAFT

  1. #1
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Ciao a tutti IL MAGNOCRAFT
    Un mio amico mi ha prestato due libri del prof. JAN PAJAK riguardanti "Il Magnocraft". Tratta di sistemi di propulsione magnetica che sfrutta l' etere da cui spillare energia per far funzionare la "Camera di Oscillazione" che è il cuore di generazione dell' energia.
    Sono ancora allibito IL MAGNOCRAFT Qualcuno ne sa qual' cosa?
    Per chi volesse acquistare il/i libri sono della "Collana scienze d' avanguardia" edito dalla "Associazione culturale Aquarius" di Palermo.
    Il libro fa riferimento anche al Testatika, al generatore di DE Palma, alla N-Machine ecc...Voglio, però darvi un' assaggio del suo contenuto, che potrebbe andare bene forse anche per il MEG
    ....il dispositivo che utilizza questo principio, chiamato elettromagnete, è oggi uno degli apparecchi più arcaici ancora in uso comune. Possiamo capire quanto sia datato il suo funzionamento dalla seguente osservazione: se il progresso dei sistemi di propulsione eguagliasse quello dei dispositivi di produzione del campo magnetico, il nostro unico veicolo meccanico sarebbe ancora la macchina a vapore. Gli elettromagneti presentano moltissimi inconvenieneti, che rendono impossibile aumentare il loro output al di sopra di un determinato livello. Questi svantaggi non possono essere assolutamente eliminati, poichè derivano dal principio di funzionamento esclusivo di questi dispositivi.
    Ecco i più significativi svantaggi degli elettromagneti.
    Gli elettromagneti creano forze deflettrici che tendono le loro spire in direzione radiale fino a strapparle...Il campo tende a spingere queste spire fuori dalla sua portata...quando il flusso della corrente negli elettromagneti supera un certo livello, le forze deflettrici aumentano l' estensione tanto da causare l' esplosione delle spire.
    Gli elettromagneti causano significative perdite di energia. La corrente elettrica che fluisce lungo le spire di un elettromagneteconvenzionale, a causa della resistenza incontrata nel suo percorso, produce una gran quantità di calore vedi legge di Joule.... Un elettromagnete a superconduttore elimina il calore prodotto dalla corente...tuttavia introduce un' altra perdita dovuta dalla necessità di mantenere la temperatura delle spire molto bassa. Ciò diminuisce l' efficienza di tale magnete...Inoltre l' alta densità dei campi magnetici annulla l' effetto della superconduttività e quindi ripristina la resistenza delle spire.
    OCCHIO! ..La forma geometrica degli elettromagneti è tale che la direzione della più grande intensità del campo elettrico non coincide con il percorso del conduttore attraverso la spira. Ciò dirige l' azione distruttiva dell' energia elettrica verso l' isolamento causando la sua eventuale avaria.
    ..L' unico modo per eliminare questi svantaggi è quello di applicare un nuovo principiodi produzione del campo magnetico...che usa il meccanismo delle scariche oscillanti che hanno luogo all' interno di una camera cubica, chiamata "Camera di Oscillazione".

    Segue poi la trattazione di questa camera con disegni principi di funzionamento..
    La fine del libro compara l'Arca dell' alleanza come una antica versione della camera di oscillazione. IL MAGNOCRAFT
    Per il momento non esprimo opinioni, aspetto le Vostre. Ciao!

    Un salutone
    Furio57 IL MAGNOCRAFT

    Edited by Furio57 - 14/10/2004, 14:07

  2. #2
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE
    .L' unico modo per eliminare questi svantaggi è quello di applicare un nuovo principiodi produzione del campo magnetico...che usa il meccanismo delle scariche oscillanti che hanno luogo all' interno di una camera cubica, chiamata "Camera di Oscillazione"

    Ciao Furio,
    ho letto con estremo interesse il post solo che l'assaggio del contenuto non mi ha convinto; dopo aver elencato i difetti degli elettromagneti dice che "l'unico modo per eliminare è". Credo che qualsiasi soluzione utilizziamo non ci sia mai un unico modo e non si riesca mai ad eliminare totalmente nulla.
    Ora mi sono agganciato ad una singola espressione per dirti l'impressione che ho avuto, anche se resto scettico però una certa curiosità ovviamente mi resta.
    In particolare mi piacerebbe sapere qualche cosa riguardo la trattazione della camera di oscillazione, o per esprimere un parere concreto prendere il libro IL MAGNOCRAFT

  3. #3
    Ospite

    Predefinito

    ciao Furio,

    facci sapere qualcosa di piu' su come funziona la camera, in rete non si trova molto.

    se poi riesci a postare qualche foto e' ancora meglio.


    ciao

  4. #4
    Ospite

    Predefinito

    ragazzi io ho trovato un sito polacco con delle foto di un prototipo di camera oscillatoria.

    http://northpoint.republika.pl/d1.htm

  5. #5
    Ospite

    Predefinito

    Ragazzi sono sempre io Mio, ho trovato uno dei vari siti del Dott Jan Pajak con le momografie aggiornate online (in polacco ed inglese). La documentazione non sembra essere cambiata molto. io ho pure una copia del libro "Il Magnocraft". Il secondo volume riguarda la "Camera Oscillatoria". Vi indico il sito:

    http://extraordinary.150m.com/text_1_4.htm

    ciao a tutti
    Mio

  6. #6
    Ospite

    Predefinito

    user posted image

  7. #7
    Ospite

    Predefinito

    Mi piacerebbe fare qualche esperimento...

    Faccio un appello: chi mi può aiutare dandomi qualche consiglio sui materiali e accorgimenti vari???

    ciao a tutti
    Mio



  8. #8
    Ospite

    Predefinito

    Ciao a tutti,
    Vi allego l'email di uno studioso polacco che ho contattato: cosa ne pensate?

    ************************************************

    I did not experimented with oscillatory chamber, but I try to answer
    your questions.
    As to the sparks you must note that a colour is related with a
    temperature. Sparks will be white, and so they be really hot.
    Sufficiently hot to sustain plasma, so they temperature is not a problem, and I
    think, that you may treat it with a low priority. They temperature may be
    controlled by changing current value, and the current will depend on
    the distance between electrods (spark length), voltage between these
    electrods and an environment gas ionization. If you could control one of these
    parameters, then you will be able influence sparks temperature.

    It is important to note, that better understanding of oscillatory
    chamber may be achieved by studying a concept of a cubic resonator, that is
    widely known in today science, and is similar to the oscillatory chamber. The
    concept is a topic of lectures on a technical studies, on subjects
    related with high frequency electromagnetic field.
    The main difference between the cubic resonator and the oscillatory
    chamber is that the second one works in nonlinear mode, and with
    current discharges between electrods. The nonlinear behaviour is very
    complicated and it is not a topic of researches on most of a technical
    universities.
    As to the similarities both resonators are able to gather energy in
    their electromagnetic field and output it. By controlling some of the
    parameters it is possible to influence resonator's behaviour - energy gathering or
    outputing.

    Of course the material for the electrods must be resistant to the high
    temperature and to the oxidation. Tips must be covered with gold,
    platinum or with something other that won't react with chamber's gas. Main part
    metal must be resiatant to a high temperature, so it may be titanium or
    volfram. Such a materials will cause high price of electrods, but it
    is, as I think, inevitable.

  9. #9
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti IL MAGNOCRAFT
    Ciao Mio, secondo me è la versione Polacca dell' italiano Ighina, quello dell' Erim. IL MAGNOCRAFT
    Ho detto tutto...

    Salutoni
    Furio57

  10. #10

    User Info Menu

    Predefinito

    L'assaggio ovviamente mi ha lasciato con molti dubbi e domande ma dove trovo il libro?
    Perchè non scannerizzarlo e poi metterlo in condivisione su eMule? IL MAGNOCRAFT

    Che centra l'arca dell'alleanza? IL MAGNOCRAFT

  11. #11
    Ospite

    Predefinito

    Ragazzi è tutto vero.
    Ma nulla di così esageratamente esorbitante. Scusatemi una volta ancora, ma io non credo alle follie di coloro che presentano le cose in quella maniera.
    Una "Oscillation Chamber" è una semplice cavità risonante. Un circuito risonante molto efficiente, ma sempre un circuito risonante LC. Si usa dalle UHF in su come semplice ciruito LC allo stesso scopo.
    Tutto vero il discorso sulle bobine. Ma occorre ridimensionare i termini altrimenti dovremmo buttare via tutti i motori elettrici del mondo.
    Torno a ripetere fino alla noia, chi ha studiato e chi si è fatto un minimo di esperienza ha anche imparato a convivere con l'effetto joule, con i rendimenti dei vari congegni, con varie forze che non si desiderano ma si manifestano. La tecnologia è quell'arte (mi sono stufato di chiamarla scienza) di sapere mettere intelligentemente le cose in modo da avere un buon compromesso tra i vari singoli fenomeni e lo scopo per i quali li vogliamo impiegare.
    Se avessi dei conduttori di resistenza zero a tutte le temperature ed avessi dei magneti con campo magnetico infinito, farei dei generatori di rendimento incredibile e potrei dire che i normali avvolgimenti fanno schifo. Ma da quì a dire che le spire si strappano, che la corrente non circola a causa della resistenza e tutta la potenza impegnata va in riscaldamento....Il campo tende a buttare le spire fuori dalla sua portata IL MAGNOCRAFT IL MAGNOCRAFT IL MAGNOCRAFT
    Dove ha studiato costui? O perchè ci vuole propinare codeste bufalereccie idee? Mettiamo che un minore le legga? Non potrebbe crescere con turbi psichiche?
    Ma siamo seri! Furio, se ci volevi scandalizzare ci sei riuscito!
    Ciao!

  12. #12

    User Info Menu

    Predefinito

    Infatti hai ragione! E allora i gauss gun da 3 kj? Quando nella bobina ci passano centinaia di ampere impulsivi che fà esplode tutto? Ma quanto dovrebbe essere intenso il campo per arrivare a strappare le spire?! IL MAGNOCRAFT
    Mi sembrano anche a me delle esagerazioni!
    Comunque non ho capito come utilizzerebbe la cavità oscillante e poi non se non ho uno schema per me sono solo chiacchiere, insomma io voglio replicare gli esperimenti per conto mio e lo schema serve anche a rendersi conto dei principi di funzionamento. Perchè nessuno ha l'abitudine di attaccare ai post anche degli schemi di costruzione?
    Possibile che uno deve comprarsi ogni volta un libro magari per una potenziale bufala?

  13. #13
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (Lowrence @ 7/2/2005, 15:05)
    .....Ma siamo seri! Furio, se ci volevi scandalizzare ci sei riuscito!....

    Ciao a tutti IL MAGNOCRAFT
    Ciao Lowrance perchè non hai visto le foto dell' ufo da cui l' autore ha avuto la conferma che l' accrocchio funziona!! IL MAGNOCRAFT
    Senza dimenticarsi della la tuta con relativa cintura e scarpe speciali antigravitazionali. IL MAGNOCRAFT
    Il libro me lo ha prestato uno studente del politecnico di Milano, che sia questo il futuro? IL MAGNOCRAFT

    Salutoni
    Furio57 IL MAGNOCRAFT

    Edited by Furio57 - 7/2/2005, 21:15

  14. #14
    Ospite

    Predefinito

    Cioè il futuro dove i giovani credono che il legno sia il migliore conduttore e che le calamite si attirano perchè deformano la realtà spaziotemporale, che useranno cavità risonanti al posto delle bobine di accenzione sui motorini e la gravità è solo fantasia perchè se cadi e ti fai male è solo perchè non sei riuscito a deformare il pozzo gravitazionale terrestre con la mente o perchè si è scaricato il magnetino colorato con vernice all'alluminio montato su superficie conduttrice ma isolante dei mohai dell'isola di Pasqua?
    Mi sento male solo a pensarci, già l'ignoranza ci circonda, ci permea, ci assilla e ci minaccia senza doverne avere altra diffusa con lo scopo di vendere libri assurdi che trattano la scienza come se fosse antica alchimia. Sta a vedere che alla fine si scopre che Mendelejev aveva sbagliato tutto e gli elementi erano solo quattro, terra, fuoco, acqua e aria, uniti dalla quintessenza, una bella ragazza con i capelli rossi che ama il kung-fu e le galline cotte nel microonde!
    Mah!

  15. #15
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao,

    Oggi abbiamo (io, Teslacoil, Mio e Matteo) fatto delle prove con la camera a scintillazione.
    Ci siamo resi conto che è molto complicato realizzare un' alimentatore per alta tensione (almeno 100 kv) che possa variare la polarità alle due fasi sfasate tra loro 90 gradi (le due fasi non devono essere accoppiate tra di loro nè mageticamente nè capacitivamente) con la possibilità di variare la frequenza dei 4 cicli ,che permettono alle scintille di formansi tra le due coppie di facce separatamente invertendo la polarità ad ogni "giro".

    Purtroppo non sappiamo la frequenza in cui devono cambiare i 4 cicli nè la potenza necessaria per replicare l'effetto.

    Abbiamo provato a collegare 2 facce dellla camera a 2 bobine di Tesla vicine accoppiate capacitivamente con un'altra bobina alimentata con un vttc (vacuum tube tesla coil).
    Siccome le 2 bobine erano accoppiate capacitivamente tra loro e non sono sfasate di 90 gradi le scintille andavano spesso tra un faccia e quella di fianco: abbiamo solo testato la resistenza della camera di scintillazione, che portato Mio, all'alta tensione prima di utilizzarla con un alimentatore adeguato (se riusciamo a realizzarlo)



  16. #16
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ecco le foto:

    http://www.altatensione.takeaway.mine.nu:8...o+Carcano/Cubo/

    OT
    Una volta avevo trovato una pagina relativa la fenomeno del vortex (forse sul sito xmx) non trovo più l'indirizzo.

  17. #17
    Ospite

    Predefinito

    Qui potete vedere i due video:

    Primo filmato

    Secondo filmato

    ciao a tutti
    Mio

    Edited by Mio - 3/3/2005, 11:19

  18. #18
    Ospite

    Predefinito

    Io ho letto quei due libri circa tre anni fa.
    Sono rimasto molto deluso perchè mi era sembrato che la camera di oscillazione non fosse altro che un metodo alternativo di generare un campo magnetico statico ad alta intensità (un po' come se fosse un elettrocalamita evoluta).
    Per di più il Dott. Pajak intendeva usare questo campo magnetico IN REPULSIONE COL CAMPO MAGNETICO TERRESTRE come se fosse un czzo di levitr(o)n che non ruota!!!!!!!!!!!!!!!!!

    CHE IDEA GENIALE!!!
    UN VERO GENIO!!!

    (sono un po' incavolato per avere regalato soldi a quell'emerito, ingenuo, stolto, pseudo scienziato comprandogli i suoi pseudo libri ... che imbroglio) :angry:

  19. #19
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao chi mi aiuta a costruire un coil gun multistadio?
    qualche consiglio?

  20. #20

    User Info Menu

    Predefinito

    Attenzione, i coil gun sono molto pericolosi, possono accelerare facilmente oggetti a forti velocità. Posso aitarti ma prima devi dirmi cosa devi farci, se è solo per bucare lamiera è meglio lasciar perdere :)

  21. RAD
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •