Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 33

Discussione: [BEDINI] funzionamento

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito [BEDINI] funzionamento



    ciao, ho visto molte informazioni su internet del motore di besini,video,ma non sono ancora riuscito a capire bene come funziona e il risultato che dà,qualcuno può illluminarmi??? anche con 2 righe! grazie

    posto anche il video di un motore che non capisco il funzionamento
    YouTube - Bedini 131 Volt

  2. #2
    archimede1972
    Ospite

    Predefinito ciao

    Qui troverai tutto quello che ti serve.

    filehosting.org - free unlimited filehosting

    Comunque il motore funziona pero energia usata per farlo andare e maggiore di quella che eroga in sostanza niente di nuovo .

  3. #3
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da cepi85 Visualizza il messaggio
    ciao, ho visto molte informazioni su internet del motore di besini,video,ma non sono ancora riuscito a capire bene come funziona e il risultato che dà,qualcuno può illluminarmi??? anche con 2 righe!
    In pratica si tratta di un motore elettrico ad induzione. Supponiamo, per semplicità, che sullo statore ci siano 4 avvolgimenti sfasati di 90° meccanici. Due (sfasati di 180°) servono per generare il campo magnetico rotante, pertanto gli viene fornita energia da una sorgente esterna, e gli altri due (anch'essi sfasati di 180°) vengono collegati (ad esempio) ad una lampadina.
    Per generare il campo magnetico rotante, occorre che nei primi due avvolgimenti ci scorra una corrente alternata. Tale corrente viene presa da una sorgente esterna. In tal modo il rotore inizia a girare...
    Sugli altri due avvolgimenti cosa accade?
    Il campo magnetico prodotto dal rotore, essendo questo in movimento, è variabile nel tempo. Sul secondo avvolgimento quindi, si genererà una f.e.m. indotta che darà luogo ad una corrente che circolando nella lampadina (collegata appunto al secondo avvolgimento) la farà illuminare.
    Lo scopo del motore di Bedini dovrebbe essere il seguente: fornisco 100W per generare il campo magnetico rotante e ricevo (dal secondo avvolgimento) 110W. In pratica con 10W dovrei accendere la lampadina e intanto continuare a far girare il motore!
    Provando dal vivo il motore sembra che funzioni davvero, ma basta mettere un rilevatore di giri sul suo asse per capire che appena collego la lampadina questo "perde giri". Maggiore è il carico, minore è il regime di rotazione. Se vai a calcolare la perdita di energia meccanica dovuta al rallentamento del rotore, ti accorgi che quell'energia persa è maggiore dei 10W che prelevi per accendere la lampadina. In definitiva... rendimento motore < 1 (purtroppo)!
    Ciao
    "L'incremento è graduale, la rovina precipitosa" [ Seneca]

  4. #4
    archimede1972
    Ospite

    Predefinito

    Be alcune cose su bedini atterrebbero approfondite ,mi risulta che che un prototipo fatto da bedini che sta in funzione da circa 30 anni no stop....


    etleboro italia: Dispositivi Free Energy a magneti permanenti

    Free energy Window Motor, Bedini/Cole

  5. #5
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da archimede1972 Visualizza il messaggio
    ...mi risulta che che un prototipo fatto da bedini che sta in funzione da circa 30 anni no stop....
    In pratica è stato realizzato il moto perpetuo?!? Esiste davvero un sistema che produce più energia di quella che gli viene fornita??? Immagino che Bedini non abbia mai pagato nemmeno 1 centesimo di energia elettrica....
    "L'incremento è graduale, la rovina precipitosa" [ Seneca]

  6. #6
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Atomax, viene tutto dall'etere! Ma come, lo avevamo sotto gli occhi e tu manco te ne accorgi? sioccherello!

  7. #7

  8. #8
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Archimede, sei sicuro al 100% che in quei video non c'è nemmeno un piccolo sottilissimo filo (o una piccola batteria) che porta l'energia al motore??? Di video su youtube se ne trovano di tutti i tipi. Con una telecamera è possibile falsare qualsiasi cosa.... posso assicurarti che difficilmente quel motore gira con me di fronte!!!
    "L'incremento è graduale, la rovina precipitosa" [ Seneca]

  9. #9
    archimede1972
    Ospite

    Predefinito

    ciao atomax penso che non stiamo discutendo la veridicità della fonte, ma se sia possibile che questi motori magnetici posso funzionare?

    Il grosso problema che si pone che i mortori magnetici permanenti posso in realtà funzionare? sappiamo bene che in realtà non sia possibile .
    Allora che qualcosa che ci sfugge?
    Benini affermava che ce una energia che ancora oggi non rischiamo a misurare ,e pure tutti i suoi studi sono stati abbandonati ,non voglio ridurmi nelle solite polemiche ma mi chiedo perché uno scienziato come bedini e stato messo da parte? perché nessuno approfondito le sue ricerche?
    ho visto in giro qualche esperimento e tutti sono concordi che non funziona ,e pure bedini afferma che funziona ci sono tanti documenti che lo attestano .


    Come possono commercializzare tali prodotti se non funzionano!!!!!!
    quadrate sto sig li vede addirittura :

    Product Catalog

    le buffale hanno le gambe corte sto tizio e dal 2005 che sul mercato Attenzione non si trova in Italia ma bensì in Germania li non si scherza con le truffe!!!!!!
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    Ultima modifica di archimede1972; 27-02-2009 a 12:53

  10. #10
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da archimede1972 Visualizza il messaggio
    ciao atomax penso che non stiamo discutendo la veridicità della fonte, ma se sia possibile che questi motori magnetici posso funzionare?

    Il grosso problema che si pone che i mortori magnetici permanenti posso in realtà funzionare? sappiamo bene che in realtà non sia possibile .
    Allora che qualcosa che ci sfugge?
    Benini affermava che ce una energia che ancora oggi non rischiamo a misurare ,e pure tutti i suoi studi sono stati abbandonati ,non voglio ridurmi nelle solite polemiche ma mi chiedo perché uno scienziato come bedini e stato messo da parte? perché nessuno approfondito le sue ricerche?
    ho visto in giro qualche esperimento e tutti sono concordi che non funziona ,e pure bedini afferma che funziona ci sono tanti documenti che lo attestano .


    Come possono commercializzare tali prodotti se non funzionano!!!!!!
    quadrate sto sig li vede addirittura :

    Product Catalog

    le buffale hanno le gambe corte sto tizio e dal 2005 che sul mercato Attenzione non si trova in Italia ma bensì in Germania li non si scherza con le truffe!!!!!!
    Il Perendev... anche loro hanno valutato l'impossibilita' di proteggerlo a mezzo brevetto, infatti il motore e' fornito in leasing e la manutenzione e apertura puo' essere effettuata solo da personale Perendev.
    Ogni effrazione viene registrata da una black box.
    FAQs

    F_dyne

  11. #11
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da archimede1972 Visualizza il messaggio
    ...perché uno scienziato come bedini e stato messo da parte? perché nessuno approfondito le sue ricerche?
    ho visto in giro qualche esperimento e tutti sono concordi che non funziona ,e pure bedini afferma che funziona ci sono tanti documenti che lo attestano.
    Esistono questi documenti? Se si, è facile ricostruire il motore e farlo vedere alla comunità scientifica.

    Quote Originariamente inviata da archimede1972 Visualizza il messaggio
    Come possono commercializzare tali prodotti se non funzionano!!!!!!
    ...le buffale hanno le gambe corte sto tizio e dal 2005 che sul mercato Attenzione non si trova in Italia ma bensì in Germania li non si scherza con le truffe!!!!!!
    Se non è una truffa e funzionano davvero, basta comprarne una decina e vendere l'energia elettrica! A breve saremo tutti ricchi! La conclusione è ovvia....
    Ciao
    "L'incremento è graduale, la rovina precipitosa" [ Seneca]

  12. #12
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Atomax se tu ti facessi il c..o per 20 anni e poi dovessi regalare tutto a dei bambini che usano il tuo lavoro per uccidersi lo faresti ?
    Io no (con riserva di ripensamento).

    F_dyne

  13. #13
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da f_dyne Visualizza il messaggio
    Atomax se tu ti facessi il c..o per 20 anni e poi dovessi regalare tutto a dei bambini che usano il tuo lavoro per uccidersi lo faresti ?
    Ciao f_dyne. Il tuo discorso fila se parliamo di armi in generale. Qui si sta parlando di creare energia dal vuoto (o dal nulla). Se si riuscisse a far funzionare un sistema del genere si risolverebbero tutti i problemi energetici e ambientali....Chiunque abbia una valida soluzione e non la espone (dietro previa ricompensa, si capisce!) secondo me sarebbe quasi da condannare.
    "L'incremento è graduale, la rovina precipitosa" [ Seneca]

  14. #14
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Caro Atomax, la verita' e' che il settore armamenti dispone della tecnologia piu' avanzata...
    Io non intendo mai creazione di energia dal nulla (vade retro!) come sempre intendo solo conversione (anche se ci sono degli aspetti entropici che devo chiarire).
    Tu hai una idea quanta e quale gente sarebbe da condannare...
    Comunque Perendev ha impostato un modello di vendita per superare tutti questi problemi, chissa' che veramente si arrivi a qualcosa.

    F_dyne

  15. #15
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da f_dyne Visualizza il messaggio
    ...Tu hai una idea quanta e quale gente sarebbe da condannare...
    Eheheheheheeeeeee! Tantissimi! Diciamo tutti quelli che sono legati ai soldi e al potere, cioè il 98% dell'umanità!
    "L'incremento è graduale, la rovina precipitosa" [ Seneca]

  16. #16
    pancia 37
    Ospite

    Predefinito

    Basta togliere il segreto di stato , quando un brevetto è apettibile , tranne che per bombe e armamenti , esempio , tutti parliamo della edison , sapiamo che pratica prezzi concorrenziali per la fornitura elettrica , però loro sono i proprietari di tutti i brevetti di tesla , in particolare quello della vettura alimentata da etere ,( secondo me l'antenna era un depistaggio , era un bell motore magnetico ) , se ci pensate è sucesso solo 70 anni fa , e fino a una decina di anni fa si trovavano articoli di giornali e vecchie riviste che parlavano di questa invenzione di tesla , anche su internet , adesso neanche una tracia , il perchè non lo mai capito , basterebbe che la edison desse delle spiegazioni senza condannarla , poi lo sapevate che tesla arrivò a questa invenzione ( pierre arrows , ha percorso 200 km senza fermarsi ), proprio per la crisi dell 29 , il petrolio era in crisi , è si stavano difondendo in velocità i veicoli elettrici , al punto che nell trentuno i mezzi dei comuni erano tutti elettrici , ( avevo un articolo digitale di una vecchia rivista che ne parlava , purtroppo perso ), e tesla invento la macchina a etere , proprio per soperire il problema dell autonomia dei veicoli elettrici , con questo voglio dire , piu che condannare bisogna creare una nuova coscienza universale , che obblighi ad aprire i cassetti di tutte le industrie , e prevalga finalmente il buon senso .

  17. #17
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Forse sono un po' Ot
    Parlando di auto si parla tanto di auto a idrogeno perchè l'auto elettrica farebbe chiudere autofficine ricambisti produttori di olio filri e ricambi e smaltimenti rifiuti senza contare la quasi totale assenza di manutenzione... troppi posti di lavoro
    Tornando a penderv
    Come produttore venderesti un prodotto che non si rompe, non consuma non inquina che non necessita di manutenzione, i soldi quando li prendi?

    Se poi consideri che gli USA sono uno stato in guerra possono secretare tutti i brevetti che vogliono e censurare le informazioni...
    Qualche video dei miei esperimenti li trovate su:
    http://it.youtube.com/user/alessiof76

  18. #18
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da atomax Visualizza il messaggio
    In pratica si tratta di un motore elettrico ad induzione. Supponiamo, per semplicità, che sullo statore ci siano 4 avvolgimenti sfasati di 90° meccanici. Due (sfasati di 180°) servono per generare il campo magnetico rotante, pertanto gli viene fornita energia da una sorgente esterna, e gli altri due (anch'essi sfasati di 180°) vengono collegati (ad esempio) ad una lampadina.
    Per generare il campo magnetico rotante, occorre che nei primi due avvolgimenti ci scorra una corrente alternata. Tale corrente viene presa da una sorgente esterna. In tal modo il rotore inizia a girare...
    Sugli altri due avvolgimenti cosa accade?
    Il campo magnetico prodotto dal rotore, essendo questo in movimento, è variabile nel tempo. Sul secondo avvolgimento quindi, si genererà una f.e.m. indotta che darà luogo ad una corrente che circolando nella lampadina (collegata appunto al secondo avvolgimento) la farà illuminare.
    Lo scopo del motore di Bedini dovrebbe essere il seguente: fornisco 100W per generare il campo magnetico rotante e ricevo (dal secondo avvolgimento) 110W. In pratica con 10W dovrei accendere la lampadina e intanto continuare a far girare il motore!
    Provando dal vivo il motore sembra che funzioni davvero, ma basta mettere un rilevatore di giri sul suo asse per capire che appena collego la lampadina questo "perde giri". Maggiore è il carico, minore è il regime di rotazione. Se vai a calcolare la perdita di energia meccanica dovuta al rallentamento del rotore, ti accorgi che quell'energia persa è maggiore dei 10W che prelevi per accendere la lampadina. In definitiva... rendimento motore < 1 (purtroppo)!
    Ciao


    ch peccato e io che pensavo di aggiugnere altri magneti e bobine per sfruttare più energia!


    grazie atomax, in effetti la mia era un'illusione,l'energia non si crea dal nulla!

  19. #19
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito nulla si crea e nulla si distrugge ma....

    lo sappiamo tutti che non si crea energia dal nulla. ma possiamo trasformarla... i pannelli fotovoltaici cosa fanno? il magnetismo non può essere convertito in energia?

  20. #20
    Al Mizar
    Ospite

    Predefinito

    E la gravità? Sarebbe l'ora di cominciare a convertire in energia la gravità, che ce n'è tanta.

    Ma ... un momento! Come si definisce "energia"?
    Se è sempre la vecchia "Forza per Spostamento", allora da convertire c'è poco.

    ma, per rinvangare le basi, la gravità esattamente come si definisce?
    è forse una Forza?
    In altri tempi per una tale domanda un endymion70 a caso mi avrebbe buttato il libretto dalla finestra, a meno che non rispondessi correttamente alla Domanda di Riserva: "Definisci "Forza"".
    ...
    alloooraaa ...
    la Forza è quell' Ente
    ENTE?
    ...
    ehm, è quell'impù
    CHI?
    ...
    la Forza è quell'impulso ricevendo il quale un Grave libero di muoversi accelera.
    ...
    Guarda, AM, tu ti applichi e me ne compiaccio, ma forse sei corto e perciò te lo rispiego: la gravità è una Accelerazione, ochei? infatti si esprime in spazio diviso per (tempo al quadrato)? tipico è metri al secondo quadrato, m/s2. Ora, ti pare che una Accelerazione sia la stessa cosa di una Forza? MA SE E' LA FORZA STESSA CHE GENERA L'ACCELERAZIONE!
    Fai una cosa, ristudiati tutto il primo capitolo, mettici pure un paio di mesi e poi se ne riragiona, eh? Ciao.
    Ultima modifica di Al Mizar; 01-02-2016 a 11:26

  21. RAD
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. MOTORE DI BEDINI
    Da putrechigi nel forum Prototipi privati di veicoli elettrici
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 04-12-2006, 16:03
  2. Bedini
    Da nel forum Apparati MECCANICI
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 10-02-2005, 11:27
  3. GENERATORI DI BEDINI
    Da Furio57 nel forum Apparati MECCANICI
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 20-12-2004, 12:37
  4. Salve / Bedini
    Da nel forum Apparati MECCANICI
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 06-01-2004, 22:02
  5. GENERATORI DI BEDINI
    Da Furio57 nel forum Apparati IMMOBILI
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 14-12-2003, 18:47

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •