Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 40

Discussione: Materiali per costruire un "motore magnetico"

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Materiali per costruire un "motore magnetico"



    salve,
    ho letto le discussioni (almeno in parte) riguardo alla costruzione di un motore magnetico, e sarei intenzionato alla costruzione di una di queste macchine rotanti.
    premetto che sono un meccanico (auto e moto) e che sono piuttosto ferrato in elettrotecnica, si tratta a tutti gli effetti di un esperimento.

    tra i vari tipi di M.M. ho scelto questo per la semplicità del progetto:

    http://3.bp.blogspot.com/-gnLZyc1YIA...2Bidea%2B1.gif

    al momento vorrei occuparmi della costruzione di solo rotore, eventualmente provvederò in seguito al "dare un senso" al moto ottenuto, che sia quello di collegarci una dinamo o di attaccarci una ventola per raffrescarmi

    ovviamente quello che mi mette dei dubbi è la scelta dei magneti da usare, per cui vorrei proporvi quello che ho trovato sperando che possiatte aiutarmi nella scelta.
    per quanto riguarda il neodimio principale ho trovato ad esempio roba di questo genere, di varie dimensioni e forza di attrazione;
    CALAMITA MAGNETE AL NEODIMIO N.52 NdF eB NiCuNi POTENTISSIMA | eBay

    per quanto riguarda i magneti sul rotore, pensavo a qualcosa di simile a questi:

    20 super MAGNETI potenti 10x5x2 magnete CALAMITA NEODIMIO calamite per FIMO | eBay

    per il mumetal la cosa si complica perchè ho trovato praticamente solo questo

    Mumetal 20+23 lamine scherma campo magnetico mu-metal | eBay


    quello che vorrei capire è se questi materiali possono essere adatti per il mio progettino, e ovviamente se avete qualche consiglio è ben accetto....

    so che ci sono argomentazioni controverse in merito a questi motori, ma per quanto riguarda la rotazione non dovrebbero esserci particolari difficoltà.
    il corpo statorico e il rotore saranno chiaramente di costruzione interamente artigianale, fissati su una base in legno.

    grazie a tutti in anticipo.

    p.s. per quanto riguarda il rotore deve essere di un materiale in particolare (metallo o legno) oppure è indifferente?

    paolo

  2. #2
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Si vede che non hai letto bene tutte le critiche mosse a questo tipo di motore (?).
    Se ci riuscirai prenderai il premio Nobel per la fisica. Auguri.
    Facci sapere i risultati.
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    si ma scusa, il web è strapieno di video dove la gente accende lampadine o anche solo mette in "autorotazione" il rotore, mi vuoi dire che sono tutti fake? passi per i "generatori", ma non vedo perché la semplice autorotazione non dovrebbe funzionare... a logica tutto torna, e la spinta dei magneti è senz'altro più forte dell'attrito dei cuscinetti. magari non sarà perpetuo, ma gira... sbaglio?

  4. #4
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da paolazzo Visualizza il messaggio
    si ma scusa, il web è strapieno di video dove la gente accende lampadine o anche solo mette in "autorotazione" il rotore, mi vuoi dire che sono tutti fake?
    SI! Fortissimamente si!
    Dovessi credere a un decimo di quello che trovo in internet mi sarei già suicidato

  5. #5
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da paolazzo Visualizza il messaggio
    tutto torna, e la spinta dei magneti è senz'altro più forte dell'attrito dei cuscinetti. magari non sarà perpetuo, ma gira... sbaglio?
    Ti sbagli non gira. I magneti si allontanano quel tanto che incontrano il magnete successivo e poi si fermano, in quanto trovano la repulsione del magnete.
    In teoria puoi riuscire a fare mezzo giro e poi si ferma. Se riesci a fare un giro completo e oltrepassare il magnete successivo sei a posto in quanto il rotore rifarebbe un altro giro ancora ed un'altro ancora , all'infinito. Ma non succede.
    Ma visto che hai buona volontà, prova realizzarlo e ti convincerai tu stesso con le prove pratiche. Facci sapere come va a finire e mostraci delle foto.
    Ciao.
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  6. #6
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    mah.... ci sono documentari realizzati da "professionisti" sul motore magnetico, non ho visto solo gente che se lo è fatto in garage. ci sono studi, progetti più o meno famosi più e meno recenti e voi mi dite che è impossibile anche solo farlo girare. boh.

    e poi scusa, che in teoria non dovrebbe funzionare lo avrei detto anche io (prima di capire a cosa serviva il mumetal), ma tu come fai ad esserne certo? ci hai provato? conosci qualcuno che ci ha provato? perdonami, ma al momento con le informazioni che ho non ho motivo di credere che non sia possibile.
    Ultima modifica di paolazzo; 04-10-2013 a 08:35

  7. #7
    Mr.Hyde
    Ospite

    Predefinito

    ciao paolazzo , purtroppo anche io mi sono fatto ingannare da vari video girati su internet (che si sono rivelati tutti dei fake aime' ) ...
    cosi', con la convinzione di essere nella ragione ed avendo alcune nozioni scientifiche , mi sono imbattuto nella difesa di alcuni qui nel forum che parlano (e solo quello!!!, in quanto non hanno mai prodotto prove scientifiche o filmati di accrocchi funzionanti ) di motori magnetici ... bene , ho preso delle mazzate sui denti da persone che ne sanno piu' di me sull'argomento magnetismo ed elettromagnetismo ... mazzate in senso metaforico chiaramente... mi hanno dato motivazioni scientifiche ( che fortunatamente sono riuscito a capire ) , di gran lunga superiori ai video visti su internet ... da un primo momento ,quasi offeso per lo scacco matto e dalle lezioni ricevute ... da persona pensante e scientifica , dentro di me li ho ringraziati , per avermi aperto gli occhi con leggi e teorie scientifiche ben note e fondate ...di facile comprensione tra l'altro .... Zagami e Darwin possono tranquillamente confermare questi dibattiti ... da me affrontati anche con loro ..
    saluti e cordialita'
    Francy
    Ultima modifica di Mr.Hyde; 04-10-2013 a 17:01

  8. #8
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da paolazzo Visualizza il messaggio
    sono studi, progetti più o meno famosi più e meno recenti e voi mi dite che è impossibile anche solo farlo girare. boh.
    Cosa vuoi che ti dica, provare per credere. Visto che sei un bravo meccanico ti viene facile costruire un prototipo. Prova e poi mi dai la risposta . Se ci riuscirai a fare più di un giro , senza spingere con le mani , hai vinto il premio Nobel per la fisica.
    Comunque leggi le risposte che ci sono sul motore magnetico, a cui io ho più volte risposto e poi ti fai una tua opinione.
    Saluti.
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  9. #9
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ok, fino a qui ci siamo.
    ho infatti parlato di esperimento, e sicuramente la vedete nel modo giusto, ma dato che il progetto che ho in mente non lo ho trovato da nessuna parte e che (almeno nella mia mente) POTREBBE ANCHE funzionare, penso che ci proverò comunque.
    quello che ci terrei molto a capire è il "funzionamento" del mumetal, ossia come utilizzarlo "al meglio", stop. ho capito che si trova in "fogli" o i lamierini (i classici ad M per fare da nucleo ferromagnetico per i trasformatori) ma vorrei capire come si comporta con un magnete. se non ho capito male, dovrebbe essere attratto dai magneti ma "schermare" la forza attrattiva al di là del foglio stesso, giusto?

    sicuramente prenderò altre mazzate nei denti, ma ti dirò che generalmente ci tengo a sbattere la faccia prima di arrendermi. se il mio progetto non funzionerà, come probabilme, me ne farò una ragione, vorrà dire che ho buttato via 50€.

    comunque,

    Motore magnetico ultra-semplice funzionante________.flv - YouTube

  10. #10
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da zagami Visualizza il messaggio
    *** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***
    abbiamo risposto quasi in contemporanea.

    comunque sono sicurissimo che hai ragione, ma penso che il mio sia un progetto "originale", alla fine credo che valga la pena provare.
    nella vita (come nella fisica) si va anche per tentativi....
    Ultima modifica di nll; 03-10-2014 a 22:37

  11. #11
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da paolazzo Visualizza il messaggio
    nella vita (come nella fisica) si va anche per tentativi
    Nella fisica, che un motore puramente magnetico non funzioni è certo come lo è la morte nella vita.

    Comunque, se hai del tempo da perdere, prova pure.

  12. #12
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Paolazzo,
    sono completamente d'accordo con BesselKn e con gli altri che te l'hanno sconsigliato.
    Se sei un meccanico che ha a che fare con i motori a scoppio, prova a farne funzionare uno solo ad aria, senza benzina o gasolio, e' molto piu' facile che funzioni il motore a scoppio "secco" che il cosiddetto "motore" magnetico che motore non e'.
    Ciao
    Mario
    Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
    -------------------------------------------------------------------
    Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
    -------------------------------------------------------------------
    L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
    Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
    ------------------------------------------------

  13. #13
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da paolazzo Visualizza il messaggio
    sono piuttosto ferrato in elettrotecnica, si tratta a tutti gli effetti di un esperimento.
    Non è vero che sei ferrato, perché se fosse stato vero che sei ferrato non avresti aperto questa discussione.

  14. #14
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da paolazzo Visualizza il messaggio
    nella vita (come nella fisica) si va anche per tentativi....
    Esistono tre modi per imparare la saggezza:
    Primo, con la riflessione, che è il metodo più nobile;
    Secondo, con l'imitazione, che è il metodo più facile;
    Terzo, con l'esperienza, che è il metodo più amaro (Confucio).
    Auguri
    Ogni problema complesso ha una soluzione semplice. Ma è sbagliata
    Quando gli dei sono adirati contro un popolo mandano un filosofo a governarlo

  15. #15
    Mr.Hyde
    Ospite

    Predefinito

    a riciao paolo .. pensa che quel link da te linkato , è stato uno dei miei cavalli di battaglia nella convinzione che il motore potesse funzionare(lo è stato in quanto poco conosco di fenomeni magnetici ed elettromagnetici, sono un chimico .) ... chiaramente pian piano che affrontavo le discussioni , provavo accrocchi , di ogni tipo visti su internet...compresa la ruota con la biglia di ferro , magnetico-gravitazionale ....mai nulla ha funzionato .... ogni volta mi ripetevo la classica frase ... " non mi è riuscito in quanto ci sono troppi attriti , il sistema non è perfetto, dovrei farlo costruire da un meccanico, come pian piano provavo accrocchi , lo stesso accadeva con frasi gia' sentite da altri ... non è perfetto , gli attriti, manca poco ...etc ... alla fine ho desistito impegnando maggiormente il mio tempo nella mia passione/professione ( il chimico appunto .. hahaha ) ... comunque la convinzione assoluta mi è venuta affrontando discorsi termodinamici(tra l'altro molto comuni in chimica) con persone piu' competenti nel campo .. tersite, endymion, livingreen , zaga, darwin, anche ufo partecipava spesso (non sono in ordine di importanza chiaramente!!) ... bè se tu hai la testaccia dura che ho io, di sicuro continuerai nella tua nuova esperienza (cercare di ottenere energia dal nulla , o meglio , cercare un metodo di conservazione dell'energia che hai dato inizialmente al sistema. il cosidetto moto perpetuo ... ma anche se riuscirai ad ottenerlo (dubito) .. non otterrai altro che la conservazione dell'energia , senza produzione alcuna ... per questo Maggi ti dice che non è un motore
    Il discorso è semplice alla fine , se hai 1 non puoi ottenere 1,00000000000000000000000000001 ... l'energia entrante al massimo sara' sempre 1 come quella uscente ...quindi non produrrai mai nulla (l'energia non si crea , ma si trasforma solamente in altre forme di energie)
    nel migliore delle ipotesi , senza attriti (quindi con rotori ideali e nel vuoto assoluto) ...potrai ottenere che l'energia data all'inizio con la tua spinta sia conservata per il maggior tempo possibile (legge di conservazione ed inerzia)
    Non volevo smontarti subito ...ma metterti al corrente delle mie esperienze,.. e dei miei fallimenti ( che mi hanno succhiato molto tempo e discordie ), comunque la scelta piu' amara (come dice tersite , ispirato a Confucio) , ha sempre due lati , ed una volta intrapresa la strada , bisogna accettare entrambi
    cordialita'
    Francy
    Ultima modifica di Mr.Hyde; 05-10-2013 a 02:09

  16. #16
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Male ! vedo che si è capito NULLA ! mah... chi sarà a dimostrare ? Chi è che ha risolto quasi tutto di questa realtà ?

    Cioè la forza motrice esiste e si può potenziare... he he... basta sporcarsi le mani.... senza toccare i motori esistenti, vanno bene, se occorre ci sono i meccanici con le loro professioni, anche li chi è più o meno capace ci riesce...

    La velocità massima è misurabile su un segmento lungo circa un metro come ISTANTANEA su un punto materiale di quella Fisica che riesce ad avvicinarsi alla Free Energy VERA eppure sta come dietro un vetro ... con paura di quello che potrebbe essere un alieno che poi formerà comunque sia, comunque si discuterà, la terza rivoluzione industriale... per ragione che il petrolio finirà, non ci sarà più la provvigione, l'estrarlo...

    L'accelerazione è in corso di studio per mia ricerca e penso quella di M a r c u s è in fase di sviluppo... lento, come su rari momenti di hobby...

    Io impiego la repulsione che la porto su circa 360° come se fosse una forgiatura.

    Oppure se avessi migliaia di calamite la porterei al triplo su una salita a spirale cilindrica o con altra geometria di macchina, e DENTRO IL SEGMENTO IO STO REALIZZANDO IL SOGNO DI GALILEO, cioè dentro non c'è attrito e nemmeno tanto influenza di gravità... LA MIA RICERCA SAREBBE DA PORTARE ALL'UNIVERSITA' e per ragione che non capisco più è completamente ignorata...

    Anche se sto capendone la Matematica tramite la Fisica, [ quella del modello del fromboliere ] dove la coscienza è stata fornita da Isaac Newton, è meccanica quasi tutto... è richiesta un po' di sensibilità per i campi magnetici permanenti che non si vedono e che hanno la proprietà VERA (e quando dico vero io provo dapprima per settimane e mesi) di potere essere fatti funzionare come molle sempre cariche in modo di influenzare sempre l'interazione con il rotore.

    Voglio dirvi la verità: le macchine di Free Energy vere sono molto complesse, non ne capirete mai il funzionamento... non riuscirete mai a costruirle se non costruite per gioco pezzi del Propulsore Ciclico, replicando la mia ricerca e poi con libertà farne quello che vi piace, è Open Source ma con potenziali, da zero sino ad infinito.

    E la proprietà che rende poi il motore è semplicemente studiare il rotore, fare in modo che risponda alle esigenze del sistema energetico chiuso, che è come un campo di forza ad anello, in cui dal fulcro, al centro, si deve porre un attuatore che reagisca per MECCANICA.

    La Meccanica possiede tutto, ebbene c'è solo da condurre prove reali di costruzione mediante ad esempio lo studio di un pistone... di una leva, di una slitta... di qualcosa che funzioni in modo da aiutare il vincolo tra magneti permanenti che è fondamentale per il motore.

    Il motore è ancora un raggiungimento di costruire qualcosa che funzioni, e si realizza solo qualora vi siano tutta una seri e di effetti capaci di produrre una composizione di forze, ad esempio si può sfruttare l'effetto centrifuga, che vorrebbe allontanare l'interazione, abbandonarla ! Invece la macchina giusta mantiene e sfrutta la centrifuga, che si somma all'effetto spinta, la repulsione o attrazione delle calamite...

    La schermatura COMPLICA la macchina, se deve esserci allora sino dal primo effetto si deve provare in realtà, studiare in realtà.

    Il progetto è per il prototipo, dapprima sono le idee e qui c'è il forum... apparati meccanici.

    Attenzione: la meccanica convenzionale è progettata per il motore elettrico, per la Free Energy c'è come da inventare da zero.

    ciao

  17. #17
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Io ci provo da perito elettrotecnico

    io ci sto provando e credo di aver trovato la soluzione intanto sono già in commercio ecco il video

    motore viene fatto partire, funziona e poi viene arrestato.

    2013 il Motore Magnetico sottoposto a test ♥ IL M-IO PRIMO MINISTRO ♥

  18. #18
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Intendi il Muammer Yildiz Project ?

    Il tuo modello che studi è come questo, a interazione su cilindri
    dove si cerca di trovare la forza di sfasamento a più livelli,
    e poi come si deve procedere per la lotta del superamento del punto di blocco ?
    elasticizzare il rientro della calamita di fine corona, quella che si oppone con l'effeto resistenza [ controcampo ] ?

    Sai usare Mathematica o altro software per poi l'empirismo di ricerca ?

    Saresti importante per me, quando ho il sistema pronto, per fine di questo anno,
    occorre lo studio elettrotecnico sull'alternatore su misura alla torsione dell'albero-motore anche del modellino
    Vorrei costruire come l'alternatore dell'eolico, avvolgendo le giuste spire,
    costruendo il sistema alternatore coerente alla Fisica che otterrò
    in cui non c'è violazione, c'è solo la liberazione del potenziale

    Insomma, la Fisica del Neodimio trova la forza di attrazione che è la carica di fabbrica, ad esempio 10 Kg.

    L'induzione del campo che deve avere il materiale, è coerente a questa forza di distacco tra due stessi magneti.

    Essendo la produzione di varie masse di calamite differenti per volume ma steso materiale, Neodimio,
    ci mettono poi l'induzione giusta per formare il magnete permanente,

    ad esempio 10 N è il potenziale di quanti Joule ?

    Lo so che occorre la conversione di Fisica oppure altro ...
    ma si può con matematica fissare un fattore di conversione ?

    Tale induzione col Neodimio tende a resistere allo stress,
    e poi è anche resistente a calore tipo sotto 60°C

    Se ce ne fosse di più si cambia caratteristica del materiale magnete permanente,
    oppure si rinfresca la macchina, se gira può fare entrare aria da sotto, da lato, ...

    ma quanto c'è di utile da adesso va misurato, va iniziata la discussione sull'EMPIRISMO
    e la sua MATEMATICA

    Auguri di ottima ricerca

    ciao

  19. #19
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    *** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***

    Ho letto in fretta la tua risposta ma cmq non arrenderti perchè io e altri due ingenieri stiamo testando altri tipi... e ci sembra che di soluzioni ce ne siano più di una.

    per quanto riguarda la parte elettrotecnica ... bhe quella è una cavolata non preoccuparti...

    ci sentiremo presto se vuoi cercami su fb... ciaooo

    ah dimenticavo ... non ascoltare chi ti dice che è impossibile... sono solo persone che hanno comprato già la bara ahahah ciaooo
    Ultima modifica di nll; 03-10-2014 a 22:35

  20. #20
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Ruggero,
    prego, andate pure, dopo di voi.

  21. RAD
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 23-04-2016, 00:03
  2. "Motore magnetico": osservazioni su alcune configurazioni
    Da sgurz74 nel forum Apparati MECCANICI
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 13-05-2011, 22:51
  3. Interpretazione autentica """data di completamento della connessione"""
    Da luciexpo nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 03-05-2011, 08:24
  4. Cercasi magneti per "cuscinetto magnetico"...
    Da zegalvis nel forum Comunicazioni al Forum e dal Forum
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 16-03-2009, 12:09
  5. materiali diversi usati sulle "flexyfuel"? Effetti della combustione?
    Da ramaccia nel forum Veicoli propulsore TERMICO - BioCarburanti (alcol-E85, olio, BioDiesel-RME...)
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 10-03-2008, 11:53

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •