PDA

Visualizza la versione completa : DISEGNI MOTORE STI, TURBINA DI TESLA E....



Furio57
30-11-2004, 02:02
Ciao a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ho disponibili quattro progetti <b>IN INGLESE </b>, tratti da riviste di qualche tempo fa, dei seguenti dispositivi:<br><br><b><i>Stirling solare</i></b> <img src='http://img.photobucket.com/albums/v294/Fury57/Stirling%20motor/disegnistirlingsmall.jpg' border='0' alt='user posted image'> <br><br><br><b><i>Turbina di Tesla</i></b><img src='http://img.photobucket.com/albums/v294/Fury57/Stirling%20motor/disegnoteslaturbinesmall.jpg' border='0' alt='user posted image'><br><br><br><b><i>Motore Elbow</i></b><img src='http://img.photobucket.com/albums/v294/Fury57/Stirling%20motor/disegnielboenginesmall.jpg' border='0' alt='user posted image'> <br><br><br><b><i>Motore elettrico solare</i></b>...............Manca immagine<br><br>Per chi fosse interessato può contattarmi in via privata, la spedizione è via posta, il costo è modico. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><span class="edit">Edited by Furio57 - 30/11/2004, 14:13</span>

teslacoil
04-12-2004, 00:02
Hola Furio&#33;<br>Hola All&#33;<br><br><br></span><table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> </td></tr><tr><td id='QUOTE'>Ho disponibili quattro progetti IN INGLESE , tratti da riviste di qualche tempo fa, dei seguenti dispositivi:</td></tr></table><span id='postcolor'><br><br><br>Tra&#39; tutti questi progetti c&#39;e&#39; qualcosa che puo&#39; costruire un perfetto principiante in meccanica?<br>( come me ) <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/rolleyes.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>A me potrebbero interessare anche tutti fermo restando la veridicita&#39; della condizione qua&#39; sopra&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'>

Furio57
04-12-2004, 00:59
</span><table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> (teslacoil @ 4/12/2004, 00:02)</td></tr><tr><td id='QUOTE'>...Tra&#39; tutti questi progetti c&#39;e&#39; qualcosa che puo&#39; costruire un perfetto principiante in meccanica?( come me )...</td></tr></table><span id='postcolor'><br>Ciao a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ciao Fabio l&#39; unica cosa che si può realizzare senza macchine utensili è il motorino elettrico solare, per gli altri è necessario almeno un tornietto. Purtroppo tutti i disegni hanno le quote in inchees, ma con pazienza si possono convertire in metrico. Io non li converto neanche, ho acquistato un calibro decimale che oltre a dare le cifre misurate con la precisione del centesimo, con un pulsantino si convertono da metrico in pollici e viceversa. Una vera "libidine" considerando che questo calibro tempo fa lo vendeva la Lidl, quella dell&#39; alcol per il motore della mia Passat, a 17 Euro. <br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'>

teslacoil
04-12-2004, 10:34
Hola Furio&#33;<br>Hola All&#33;<br><br>Per il tornietto NON c&#39;e&#39; problema, e&#39; proprio lui il nuovo arrivo di questa settimana in<br>casa teslacoil..... o per meglio dire CANTINA teslacoil&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>Tieni presente cmq che si tratta di un tornio amatoriale per legno, nemmeno<br>troppo piccolo ma comunque fatto per la lavorazione a mano, puo&#39; andare bene<br>secondo te????<br><br>Per ora, il massimo che e&#39; riuscito a fare e&#39; stato un candeliere di legno<br>partorito dalla insana mente di mio fratello, ma e&#39; ovvio che si puo&#39; pretendere<br>qualcosina di piu&#39;, io ho gia&#39; in mente di procurarmi del teflon o polietilene in<br>blocchetti e tornirci fuori dei comodi isolatori per HV ad esempio&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><span class="edit">Edited by teslacoil - 4/12/2004, 10:38</span>

deltaHF
04-12-2004, 10:41
Ciao,<br><br>Ottimo acquisto&#33;&#33;&#33;<br><br>Facendo girare il motore più piano o canbiando le pulegge (se ci sono) può anche tornire il metallo tenero?<br><br>Qual&#39;è il diametro massimo e la lunghezza massima che può lavorare?<br><br>

teslacoil
04-12-2004, 11:05
Hola DeltaHF&#33;<br>Hola All&#33;<br><br>Teoricamente e&#39; un tornio da legno punto e basta, pero, forse qualche<br>possibilità di usarlo per tornire l&#39; alluminio o simili ci potrebbe anche essere.<br>il tornio e&#39; a 4 velocita&#39; ( 850, 1250, 1750, 2150 RPM a vuoto ) ed è mosso<br>da un motore asincrono monofase da 370W provvisto di 4 pulegge.<br>le dimensioni massime tornibili ( teoriche ) sono 34cm ( diametro )<br>per 1 metro ( lunghezza ) anche se credo che sia un po difficilotto riuscire<br>a tornire un cilindrone di 34cm&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'>

deltaHF
04-12-2004, 11:19
Se devi tornire la bachelite ti presto qualche punta rotta al vidio (gli scalpelli da lengo perdono il filo subito&#33;)<br><br>Con la minima velocotà si può tornire anche il metallo, però bisogna essere precisi e avere gli scalpeli giusti. <br><br><span class="edit">Edited by deltaHF - 4/12/2004, 11:20</span>

Furio57
04-12-2004, 20:15
</span><table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> (teslacoil @ 4/12/2004, 11:05)</td></tr><tr><td id='QUOTE'>Hola DeltaHF&#33;<br>Hola All&#33;<br><br>Teoricamente e&#39; un tornio da legno punto e basta, pero, forse qualche<br>possibilità di usarlo per tornire l&#39; alluminio o simili ci potrebbe anche essere.<br>il tornio e&#39; a 4 velocita&#39; ( 850, 1250, 1750, 2150 RPM a vuoto ) ed è mosso<br>da un motore asincrono monofase da 370W provvisto di 4 pulegge.<br>le dimensioni massime tornibili &nbsp;( teoriche ) sono 34cm ( diametro )<br>per 1 metro ( lunghezza ) anche se credo che sia un po difficilotto riuscire<br>a tornire un cilindrone di 34cm&#33; &nbsp; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'></td></tr></table><span id='postcolor'><br>Ciao a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ragazzi in effetti non ho specificato, ma lavorando metallo serve un tornio per metallo. Purtroppo escluderei l&#39; uso di un tornio da legno per lavorare metallo, il contrario si può fare. L&#39; inconveniente principale è che manca un mandrino autocentrante ed un castello dove fissare l&#39; utensile con i relativi movimenti. Poi la neccessaria precisione che in un tornio da legno è di qualche millimetro, mentre in meccanica è necessaria almeno una precisione del decimo di millimetro.<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'>

ag_smith
04-12-2004, 21:15
hei raga tempo fa un amico mi diceva che con un motore da lavatrice ci si puo costruire un tornio potentissimo<br>che pero&#39; non sarebbe il bassimo della scurezza(questo l&#39;ho aggiunto io)<br>e poi ci vorrebbe una saldatrice per saldare la struttura <br>cmq non ricordo bene come si faceva(anche perche non mi ha spiegato nei particolari)<br>cmq questo amico da piccolo andava a scuola per tornisti<br>e con questo tornio mi ha detto che ci maggiorava i motorini<br>ciao ciao

deltaHF
04-12-2004, 21:40
In ditta ho un vecchio trapano a colonna da buttare, qualche motore da lavatrice, un motore da 4 kw industriale e ho la possibilità di avere molti motori industriali a gabbia di scoiattolo (quelli che vendono le macchine per lavorare il legno sono pieni di motori da smaltire&#33;).<br><br>Il problema è la precisione, il nostro tornitore usa un tornio che ha un vecchio motore appeso al soffitto e con una cinghia di cuoio (per togliere le vibrazioni)lo collega all&#39;albero del tornio (su bronzine), il tornio è costruito con travi di rovere e come pesi usa blocchi di marmo; potrei anche farmi spiegare a tornire a a costruire un tornio però rimarebbe un tornio da legno&#33; (ha anche torni nuovi però li usa solo per cose di piccola serie)<br><br>Ogni volta che progetto di costruire il tornio penso al tornitore che ho a 100 metri di distanza che ha molto tempo per tornirni le cose...

ag_smith
04-12-2004, 23:48
ok fai come vuoi il mio era solo un suggerimento nonvolevo obbligare nessuno<br><br>cmq per maggiorare un motorino il tornio deve essere precisissimo se no il motore rischia di eslpodere quindi non essendoci stata nessuna esplosione di moterini quel tornio deve essere staato molto preciso

deltaHF
05-12-2004, 05:33
Ciao,<br><br>Non ho sottovalutato il tuo consiglio (che dovrebbe essere valido se riesci a spiegarlo con tutti i particolari costruttivi), solo che avendo un amico tornitore vicino mi sembra inutile fare un tornio da legno, da ferro è un altro discorso&#33;

ag_smith
05-12-2004, 17:11
no che da legno<br>e&#39; un tornio da ferro<br>ti ho pure detto ce lo ha usato per maggiorare un motore a combustione interna mi pare che era un 500cc

06-12-2004, 10:08
Ciao Furio sono in attesa di tua risposta.

teslacoil
07-12-2004, 01:20
Hola AG Smith&#33;<br>Hola All&#33;<br><br></span><table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> </td></tr><tr><td id='QUOTE'> hei raga tempo fa un amico mi diceva che con un motore da lavatrice ci si puo costruire un tornio potentissimo</td></tr></table><span id='postcolor'><br><br>Si, ma la precisione dove la trovo?<br>facendomi fare i pezzi da un tornitore forse?<br>mi costa meno acquistare un tornio gia&#39; fatto&#33; :-(<br><br>Per iniciso, ho trovato anche dei torni-fresa per ferro CNC usati che<br>venivano venduti per 600 euro<br><br>sono alimentati a 400V trifase, ma questo NON e&#39; un grosso<br>problema almeno per me ( ho a disposizione 14kW monofasi<br>a 230V e posso farmi un inverter per portarli a 400V trifasi ),<br>il problema piu&#39; che altro e&#39; come fare a portarli in cantina<br>visto che il loro peso si misura in quintali ( parecchi )<br><br>Con quei cosi lavorare i pezzi e&#39; facile, basta fare il disegno<br>in CAD, caricarlo sul computer che gestisce la macchina,<br>inserire il pezzo vergine e...... aspettare che abbia finito<br>di lavorarlo.<br><br><br></span><table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> </td></tr><tr><td id='QUOTE'>e poi ci vorrebbe una saldatrice per saldare la struttura<br>cmq non ricordo bene come si faceva(anche perche non mi ha spiegato nei particolari)<br>cmq questo amico da piccolo andava a scuola per tornisti<br>e con questo tornio mi ha detto che ci maggiorava i motorini</td></tr></table><span id='postcolor'><br><br>La saldatrice e&#39; l&#39; ultimo dei miei problemi, ripeto ancora una volta<br>che e&#39; normale usare saldatrici con il secondario cortocircuitato come<br>ballast per trasformatori HV&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'><br>dovrei solo svitare via il cavallotto di cortocircuito che c&#39;e&#39; sui morsetti<br>d&#39; uscita e ritorna ad essere una saldatrice. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>ad attrezzi sono messo bene ( W il carrefour ) ma con i soli attrezzi<br>ci si fa ben poco purtroppo, bisogna anche essere capaci di usarli bene.<br><img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sad.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>Decisamente si nota spesso che hai un mucchio di progetti nella testa<br>ma sono pochissimi quelli che hai poi realizzato&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/rolleyes.gif' border='0' valign='absmiddle'>

Furio57
07-12-2004, 01:47
</span><table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> (teslacoil @ 7/12/2004, 01:20)</td></tr><tr><td id='QUOTE'>....Per iniciso, ho trovato anche dei torni-fresa per ferro CNC usati che venivano venduti per 600 euro sono alimentati a 400V trifase, ma questo NON e&#39; un grosso problema .....</td></tr></table><span id='postcolor'><br>Ciao a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ciao teslacoil dove hai trovato il tornio-fresa cnc a 600 euro?<br>E manuale costa di meno? Se è trifase non è un problema ho già un bell&#39; inverterino della Hitachi, mai usato<br>Io ho il tornio, ma è un po&#39; piccolo e volevo incrementare il diametro di lavorazione e quindi dovrei cambiarlo. <br><br>Ciao Salutoni<br>furio57 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'>

teslacoil
07-12-2004, 11:17
Hola Furio&#33;<br>Hola All&#33;<br><br></span><table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> </td></tr><tr><td id='QUOTE'>Ciao a tutti<br>Ciao teslacoil dove hai trovato il tornio-fresa cnc a 600 euro?<br>E manuale costa di meno? </td></tr></table><span id='postcolor'><br><br><br>Sorry, quello era ovviamente un tornio USATO ( ma funzionante )<br>proveniente da una azienda di lavorazioni meccaniche che l&#39; aveva<br>cambiato e voleva liberarsi di quello vecchio.<br><br>era un singolo pezzo, e se l&#39;e&#39; gia&#39; fatto sparire un altro hobbysta<br>con piu spazio di me <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>Cerca tra le amicizie varie, ogni tanto le ditte cambiano gli<br>apparecchi, sostituiscono gli strumenti, buttano via il contenuto di <br>interi magazzini di materiale nuvo ancora imballato solo perche&#39; hanno<br>cessato la produzione di questo o di quell&#39; apparecchio.........<br><br>Ci vuole un pizzico di fortuna, un po di conoscienze varie a destra<br>e a manca e sopratutto bisogna cogliere l&#39; attimo fuggente&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br><br>Una noticina per AG smith<br>Comri la saldatrice....... ma poi la sai usare?????<br><br>Io NO, l&#39; ho usata poche volte a causa dei risultati deludenti,<br>la saldatura ad arco e&#39; molto difficile ed e&#39; completamente differente<br>dalla saldatura a stagno ( che per la verita&#39; sarebbe brasatura ) <br><br>

Furio57
07-12-2004, 12:08
Ciao a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ciao Teslacoil, pace per il tornio. Bisogna comunque saperlo usare, purtroppo a scuola (periti tecnici) non insegnano più usarlo, e non è facile da usare, ci si può far male in ogni momento se non si è pratici dell&#39; uso.<br>Lo stesso per saldare, è un&#39; arte, ancora più difficile dell&#39; elettrico è la saldobrasatura autogena con l&#39; acetilene, se sbagli coli il pezzo.<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><span class="edit">Edited by Furio57 - 7/12/2004, 12:09</span>

ivovaloppi
25-10-2007, 14:16
Salve, a tutti, chiedo scusa se rischio di essere ripetitivo. Ho letto tutti i vostri gli interventi riguardanti la turbina ti Tesla, mi sono documentato in rete ma non mi è ancora chiaro quale è il principio di funzionamento. Se si usa aria, a che pressione deve essere incanalata? Volendo utilizzare gas come e dove avviene la combustione? Chi può aiutarmi? PS: sono nuovo di questo forum... ancora scusa.