PDA

Visualizza la versione completa : Recupero Energia Caldaia a Pellet



NonSoloBolleDiAcqua2
29-10-2007, 14:33
Msg eliminato<br><br><span class="edit">Edited by NonSoloBolleDiAcqua2 - 21/11/2007, 21:52</span>

dotting
29-10-2007, 19:15
Attenzione che raffreddando il tubo di uscita fumi, diminuisci il tiraggio, tanto che alcune stufe hanno a corredo alcuni metri di tubo coibentato per limitare la dispersione termica naturale.<br>Poichè la ventilazione delle stufe a pellets è forzata in caso di mancanza di energia elettrica potresti trovarti la casa piena di fumo.<br>Infatti una delle prove che si fa per accertarsi che la stufa sta lavorando con una pressione di aspirazione corretta del canale dei fumi è quella di arrestare per un poco il ventilatore, per vedere l&#39;effetto che fa.<br>Se vuoi essere tranquillo devi mettere un piccolo gruppo di continuit&agrave;, la ventola solitamente assorbe 100 watts.<br>Se lo scambiatore è molto efficace potresti avere condensazione nei tubi della stufa e anche se il pellets non contiene zolfo, potresti avere una condensa acida.<br>Solitamente le stufe hanno un piccolo serbatoio per la raccolta della condensa, devi controllarlo ogni tanto.<br>

telamonio
29-10-2007, 20:08
fai attenzione che se il calcare ostruisce le tubazioni la &#39;camicietta&#39; si trasforma rapidamente in bombetta ...<br>Non so a che temperatura arrivino i fumi della tua stufa, ma la parola &#39;bolle&#39; ed il fatto che la costruzione abbia richiesto solo pochi minuti mi fa temere che non abbia tenuto in considerazione il problema<br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">PS:Qualcuno di voi ha mai realizzato qualcosa di simile?</div></div><br>si, negli anni 80 un mio conoscente ha installato una sorta di termocamino artigianale, la cui esplosione ha rischiando di sterminargli la famiglia (è stato fortunato ed ha &#39;solo&#39; demolito qualche un muro)<br>Probabilmente nel tuo caso le temperature saranno più basse, ma ti consiglio di fare i dovuti controlli<br>saluti. F

gymania
30-10-2007, 13:46
Telamonio,<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (telamonio @ 29/10/2007, 20:08)</div><div id="quote" align="left">... la parola &#39;bolle&#39;</div></div><br>&quot;Bolle&quot; é la firma abituale di &quot;NonSoloBolleDiAcqua2&quot;.<br><br>Comunque Bolle, anche da parte mia ti consiglio la massima cautela nell&#39;esperimento.<br>Solitamente la canna fumaria DEVE essere sufficientemente calda per assicurare il corretto tiraggio, come diceva anche Dotting.<br><br>Tempo fa avevo letto di un esperimento analogo al tuo.<br>Mi pare ci fossero stati problemi con temperatue esterne molto basse, prossime o inferiori allo zero.<br>Dovrei aver conservato l&#39;articolo. Se lo trovo lo posto e ti aggiorno.<br><br>Pace&#33;<br>Gym