PDA

Visualizza la versione completa : Bingofuel di Naudin



tecnonick
30-10-2007, 23:55
Anche se la cosa è vecchia mi sono soffermato con calma e ho letto con attenzione quel che dichiara Naudin, in pratica con 2400 watt ottiene 900 litri/ora di gas combustibile composto principalmente da CO e H, un elettrolizzatore in commercio, e per l&#39;esattezza una saldatrice elttrolitica ( vedi qui: <a href="http://www.faet.it/prodotto.asp?cod=150618" target="_blank">http://www.faet.it/prodotto.asp?cod=150618</a> ) con 2400 watt produce al massimo 571 litri idrogeno e ossigeno (ho preso l&#39;esempio di quella che assorbe 10 ampere a 220 volt), quindi qui naudin ha cannato perchè dice che ne produce 54, forse si è scordato una zero.......<br><br>Però, anche con uno zero in più:<br><br>utilizzando il gas prodotto dalla saldatrice elettrolitica in un motore a scoppio lo si dovrebbe utilizzare cosi com&#39;è, infatti la miscela è in percentuale precisa per dar luogo alla combustione, ma però il rendimento dell&#39;energia che spendo è quello che ha il motore a scoppio, quindi intorno al 30%, perciò se uso 1000 watt avrò una resa di 300 watt in energia meccanica.<br><br>Il gas prodotto dal generatore di Naudin per dar luogo alla combustione va miscelato 1 a 5 con l&#39;aria, questo significa che ne uso 5 volte meno rispetto alla miscela idrogeno/ossigeno generata dalla saldatrice. In pratica a parit&agrave; di consumi elettrici il gas prodotto da Naudin è tutto combustibile a differenza dell&#39;elettrolizzatore che produce il 70% di combustibile e il 30% di comburente(ossigeno), è circa il doppio rispetto all&#39;elettrolizzatore e se ne utilizza 5 volte meno.<br><br>qui la pagina di Naudin dove tira le somme (che gi&agrave; conoscerete a memoria.....): <a href="http://bingofuel.online.fr/bingofuel/html/bfr10.htm" target="_blank">http://bingofuel.online.fr/bingofuel/html/bfr10.htm</a><br><br>Il monossido di carbonio ottenuto da naudin anche se molto tossico è un buon combustibile, e si crea per via della gassificazione degli elettrodi in carbone che ci sono nella sua cella, in fin dei conti il monossido viene sfruttato anche negli impianti di cogenerazione, infatti questi altro non fanno che ottenere gas dalla materia organica per mezzo di apporto di calore, poi c&#39;è un&#39;altra fase di gassificazione del carbone, il gas ottenuto viene miscelato con aria e si crea la fiamma che fa autosostenere il processo, qui al posto della matera organica si usa l&#39;acqua e il carbone, e al posto della fiamma che scalda la biomassa si usa corrente.<br><br>Voi cosa ne pensate ?<br><br><span class="edit">Edited by tecnonick - 31/10/2007, 00:33</span>

kalos66
31-10-2007, 08:07
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (tecnonick @ 30/10/2007, 23:55)</div><div id="quote" align="left">Anche se la cosa è vecchia mi sono soffermato con calma e ho letto con attenzione quel che dichiara Naudin, in pratica con 2400 watt ottiene 900 litri/ora di gas combustibile composto principalmente da CO e H, un elettrolizzatore in commercio, e per l&#39;esattezza una saldatrice elttrolitica ( vedi qui: <a href="http://www.faet.it/prodotto.asp?cod=150618" target="_blank">http://www.faet.it/prodotto.asp?cod=150618</a> ) con 2400 watt produce al massimo 571 litri idrogeno e ossigeno (ho preso l&#39;esempio di quella che assorbe 10 ampere a 220 volt), quindi qui naudin ha cannato perchè dice che ne produce 54, forse si è scordato una zero.......<br><br>Però, anche con uno zero in più:<br><br>utilizzando il gas prodotto dalla saldatrice elettrolitica in un motore a scoppio lo si dovrebbe utilizzare cosi com&#39;è, infatti la miscela è in percentuale precisa per dar luogo alla combustione, ma però il rendimento dell&#39;energia che spendo è quello che ha il motore a scoppio, quindi intorno al 30%, perciò se uso 1000 watt avrò una resa di 300 watt in energia meccanica.<br><br>Il gas prodotto dal generatore di Naudin per dar luogo alla combustione va miscelato 1 a 5 con l&#39;aria, questo significa che ne uso 5 volte meno rispetto alla miscela idrogeno/ossigeno generata dalla saldatrice. In pratica a parit&agrave; di consumi elettrici il gas prodotto da Naudin è tutto combustibile a differenza dell&#39;elettrolizzatore che produce il 70% di combustibile e il 30% di comburente(ossigeno), è circa il doppio rispetto all&#39;elettrolizzatore e se ne utilizza 5 volte meno.<br><br>qui la pagina di Naudin dove tira le somme (che gi&agrave; conoscerete a memoria.....): <a href="http://bingofuel.online.fr/bingofuel/html/bfr10.htm" target="_blank">http://bingofuel.online.fr/bingofuel/html/bfr10.htm</a><br><br>Il monossido di carbonio ottenuto da naudin anche se molto tossico è un buon combustibile, e si crea per via della gassificazione degli elettrodi in carbone che ci sono nella sua cella, in fin dei conti il monossido viene sfruttato anche negli impianti di cogenerazione, infatti questi altro non fanno che ottenere gas dalla materia organica per mezzo di apporto di calore, poi c&#39;è un&#39;altra fase di gassificazione del carbone, il gas ottenuto viene miscelato con aria e si crea la fiamma che fa autosostenere il processo, qui al posto della matera organica si usa l&#39;acqua e il carbone, e al posto della fiamma che scalda la biomassa si usa corrente.<br><br>Voi cosa ne pensate ?</div></div><br>Ciao , penso che Naudin è un mattacchione <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c762fa26a4551b5bb4db2268e4aaa039.gif" alt=";)"> , hai visto il video della saldatrice con il generatore di bingo fuel ?? non è capace di fare un video che potrebbe ingannare qualcuno , la saldatrice viene spenta ed il generatore continua a funzionare .... oltre che quando parte è chiaro che stia andando a benzina .<br>Questo non significa che è tutto farlocco , ma Naudin f&agrave; più disinformazione che altro , è deleterio per la ricerca sul free energy e l&#39;energia alternativa .<br>Il bingo fuel potrebbe essere usato come CO-combustibile per gli attuali motori , quindi come fuel saver .<br>Ciao<br>

tecnonick
31-10-2007, 20:03
Non ci ho fatto caso che rimane acceso il generatore staccando la saldatrice, se cosi fosse non mi stupirei, infatti in fin dei conti il carbone viene utilizzato come combustibile.<br><br>Ma che tu sappia qualcuno ha gi&agrave; fatto una prova simile? sarebbe interessante perchè se si autosostiene ci si potrebbe fare un mucchio di cose, il carbone costa poco, in pratica si potrebbe alimentare un motore a scoppio e con il calore di recupero uno stirling.....<br><br>

leon505
31-12-2007, 02:28
domanda:ma il carbone che si utilizza agli elettrodi...cioè che ca a costituire gli elettrodi..è..carbone carbone quello che si ottiene dalla legna?o è grafite o roba simile?...<br>se qualcuno sa la risposta leon505@libero.it...<br>sto lavorando sul motore ad acqua e sulla joe cell..<br>ciau&#33;:-D<br>

tecnonick
31-12-2007, 10:59
l&#39;esperimento originale viene fatto con bacchette di grafite.<br><br>qui trovi il link: <a href="http://jlnlabs.online.fr/bingofuel/html/bfr10.htm" target="_blank">http://jlnlabs.online.fr/bingofuel/html/bfr10.htm</a>

bryanx78
05-06-2008, 14:52
domanda:ma il carbone che si utilizza agli elettrodi...cioè che ca a costituire gli elettrodi..è..carbone carbone quello che si ottiene dalla legna?o è grafite o roba simile?...<br>se qualcuno sa la risposta leon505@libero.it...<br>sto lavorando sul motore ad acqua e sulla joe cell..<br>ciau!:-D<br>

ragazzi, tanto tempo fa ho fatto anch'io questa prova!
la trovate qui: http://www.energeticambiente.it/acqua-fuel-bingo-fuel-magnegas/7428114-l-acquafuel-bryanx78.html

anche se chiamato "acquafuel" è praticamente la stessa cosa!!

cmq nn si tratta d carbone da legna!
personalmente ho utilizzato 2 bacchette di carboncino che trovate smontando delle pile zinco-carbone!
x intenderci dovete prendere 2 pile x torcia (ad esempio io ho preso 2 pile marca "Varta" di quelle grosse) e dovete togliere il cappuccio metallico di sopra (quello del polo positivo)

tolto questo, troverete all'interno il carboncino: basta mettere la pila sottosopra x farlo cadere!

provare x credere! ;)