PDA

Visualizza la versione completa : Efficienza termica



Hermann65
06-11-2007, 18:11
Buona sera.<br><br>volendo paragonare un radiatore in ghisa rispetto a un termoconvettore a gas, quali gli svantaggi e punti di forza di ciascuno?<br><br>In termini di rendimento chi d&agrave; di più ? Probabilmente dipende da tanti fattori direte voi, ma in generale è noto se uno dei due dispositivi è più efficente? Che so, il fatto che il termconvettore non dia irraggiamento, lo penalizza? Oppure il fatto che appena spento il TC cessa di emanare calore cosa che un radiatore in ghisa f&agrave;?

Hermann65
15-11-2007, 22:08
Leggendo qu&agrave; e l&agrave;, alcuni sostengono che lo svantaggio di tutti i sistemi a ventilazione forzata di aria calda è che non riescono a riscaldare le pareti.<br><br>Le motivazioni sarebbero le più disparate, quali la mancanza di irraggiamento oppure il fatto che il TC scalda molto veleocemente l&#39;aria e poi va in arresto, mentre il radiatore emette calore per un periodo più lungo permettendo alle pareti di riscaldarsi.<br><br>Possibile?

lux70
17-11-2007, 09:12
Sì, più o meno è così anche se si deve parlare di comfort abitativo: non starei mai in una csa dove c&#39;è un riscaldamento di sola ventilazione perchè a parit&agrave; di calore percepisco meno caldo, ci sono più pulviscoli in circolo ed il sistema tende a raffreddarsi più velocemente. uno a radiatori ha più inerzia termica, ti annerisce le pareti, non scalda omogeneamente ma la sensazione di caldo è percepita in modo diverso. L&#39;ottimale per una abitazione è un riscaldamento a pavimento ma non lo metterei mai in un rustico dove magari ci vado 10 volte l&#39;anno e per riscaldarlo devo accenderlo 5 giorni prima.<br>Ecco è da capire che utilizzo ne vuoi fare tu:se è per ufficio magari va nene a gas, se è per casa con bimbi piccoli ci penserei..