PDA

Visualizza la versione completa : finanziaria 2007 e caldaie a condensazione



pierscintilla2
14-11-2007, 17:50
Perdonate la stupidit&agrave; della domanda ma con le leggi mi ci sono sempre raccapezzato poco:<br><br>Avrei intenzione di sostituire la mia attuale caldaia di casa (appartamento) con una caldaia a condensazione usufruendo del contributo previsto dalla finanziaria 2007.<br>Quel che non ho capito è se il 55% riguarda il costo della caldaia con o senza Iva; nel caso in cui l&#39;Iva fosse separata a quanto ammonterebbe, al 10 o al 20% tenuto conto che acquisterei la caldaia on line e la farei installare da un tecnico di mia fiducia?<br><br>Altra incertezza è: il costo della manodopera per la installazione, il costo delle certificazioni etc. vedono hanno anchesse il contributo del 55%? e l&#39;iva relativa (se da conteggiare a parte) è del 10 o del 20%?<br><br>Da ultimo ho letto che, per accedere al citato finanziamento, in associazione alla caldaia, occorre anche far installare le valvole termostatiche.<br>Risponde al vero?<br><br>Ritengo che queste informazioni (di notevole impatto sul grado di impegno economico) siano assai difficilmente disponibili e che la loro mancanza presenti un ostacolo alla decisione di affrontare o meno certi interventi.<br><br>Ringrazio in anticipo per l&#39;attenzione e sarò grato a chi sar&agrave; in grado di accendere uno spiraglio di luce &quot;ecologica&quot; nel buio attuale della mia mente.

dotting
14-11-2007, 18:02
Devi pagare con bonifici bancari il materiale, la manodopera ed il tecnico abilitato per le varie asseverazioni.<br>Tutte le prestazioni suddette sono soggette al 55% di detrazione.<br>Devi mettere le valvole termostatiche su tutti i termosifoni.<br>Tutti i dettagli li trovi qua: <a href="?t=5751773" target="_blank">http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?t=5751773</a><br>e in altre discussioni in questa sezione.

pierscintilla2
14-11-2007, 18:32
Ti ringrazio per la sollecitudine.<br>Ribadendo la mia incapacit&agrave; a comprendere il linguaggio &quot;leguleio&quot; ti chiedo:<br>Ho ben capito che il 55% si applica sui costi della caldaia, delle valvole e delle certificazioni comprensivi di iva e che l&#39;aliquota iva per la caldaia e le valvole è del 20% mentre per la manodopera e le certificazioni del 10%?<br>Ti ringrazio in anticipo per la pazienza