PDA

Visualizza la versione completa : Trucchi per aumentare la temperatura di una stanza



aquila007
29-12-2007, 22:37
Ringrazio tanto l&#39;esistenza di questo forum per i brillanti e professionali consigli che tutti quanti danno ai partecipanti.<br>Illustro brevemente la mia situazione: vivo in un appartamento del 1960 sito al secondo piano di una palazzina a 3 piani, i muri con l&#39;esterno sono spessi di 45 cm fatti in pietra di fiume e cemento (veramente molto duri da forare visto che per fare 2 buchi per il condizionatore UNICO il muratore ha dovuto usare una tazza raffreddata ad acqua), gli infissi delle finestre sono in legno con vetro spesso 3 mm, il cassonetto della tapparella è interno ed è in legno (abbastanza voluminoso), i termosifoni sono in ghisa di 14 elementi abbastanza voluminosi (senza valvola di sfiato) e sono situati sotto le finestre incastonati sotto una lastra di marmo, il riscaldamento è autonomo con una caldaia cambiata 5 anni fa e possiede un serbatoi dell&#39;acqua dei termosifoni sito all&#39;ultimo piano, il pavimento dell&#39;appartamento e tutto in parquet.<br>Visto che ho da poco acquistato l&#39;appartamento non possiedo la disponibilit&agrave; finanziaria per sostituire le finestre con vetri doppi (che pensate che sia necessario?).<br>Chiedo cosa posso fare per migliorare l&#39;efficienza dell&#39;impianto di riscaldamento visto che ho gi&agrave; provveduto ad eliminare gli spifferi della finestra in vetro con delle guaine comprate al BRICO.<br>Secondo voi in quale ordine devo provvedere per migliorare la temperatura all&#39;interno della camera da letto (le temperature slittano da 17,5 a 19):<br>1. coimbentare i cassonetti con il polistirolo per evitare inutile dispersione di calore;<br>2. mettere dietro i termosifoni uno schermo riflettente con foglia di alluminio (quello che vendono al BRICO);<br>3. applicare sotto il marmo (lato rivolto al termosifone) un materiale isolante tipo polistirolo o teflon;<br>4. applicare delle ventole sotto il termosifone (chiuso da due pannelli di legno) in modo da agevolare e forzare il naturale ciclo dell&#39;aria calda;<br>5. sostituire i vetri con dei vetri doppi del tipo 3-10- 3 o altri (quando avrò messo da parte dei soldi) utilizzando i medesimi infissi di legno massello che sono molto belli da vedere.<br><br>Scusate se sono stato prolisso nell&#39;esposizione, ma spero di avervi dato tutti gli elementi per avere un corretto consiglio di esperti quali Voi siete.<br>Vorrei saper se sono corrette le 5 azioni che voglio intraprendere e quali sono in ordine di priorit&agrave; gli interventi che danno miglior risultato.<br><br>Tanti saluti e buone feste a tutti<br> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/34941aa1129f16809d46d9fbd2f1cd67.gif" alt=";)">

pinetree
29-12-2007, 22:55
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (aquila007 @ 29/12/2007, 22:37)</div><div id="quote" align="left">....</div></div><br>Ne abbiamo parlato moltissimo in diverse discussioni.<br>Non sono un esperto, ma dopo varie bastonate da parte di Dotting, penso di avermi fatto gi&agrave; una piccola cultura.<br>Intanto dico la mia.<br>i punti 1 e 2 , conviene farli visto il basso costo.<br>Non sono convinto per il punto 3, non penso che sia un problema scaldare il marmo, tanto lo restituisce in casa il calore.<br>Per il punto 4, dovresto liberare il percorso per facilitare il moto convettivo.<br><br>Per sostituire i Vetri con 4-12-4 sugli infissi attuali ed ottenere il rimborso del 36% in 10 anni, costa circa €100/m² installato<br><br>Puoi sostituire gli infissi completo di vetro ed ottenere il rimborso del 55% in 3 anni, costa circa €450/m² installato, qualche costo aggiuntivo per la certificazione da un termotecnico (circa €500).<br><br>un sistema a basso costo, tenere le serrande/taparelle aperte di giorno e sfruttare il calore del sole, usare eventualmente se proprio non volete lasciare la casa a vista, tende di colore molto scuri, meglio nero.<br><br>Consideri di montare una ventola a soffito da tenere accesa a bassa velocit&agrave; durante la tua assenza, per evitare il ristagno di aria calda in alto.

dotting
30-12-2007, 08:36
Bastoni&#33;&#33; credevo di aver usato sempre delle carote, magari erano un pò grandette... insomma simili a clave&#33;<br><br>Però funziona, non devo aggiungere altro, se non un piccolo accorgimento per chi costruisce ex-novo o sostituisce gli infissi con il telaio.<br>Il marmo è un eccellente ponte termico, in inverno diventa semplicemente gelido, lo dovete far realizzare in due pezzi o tagliare col disco nel caso di sostituzione del telaio, il vano libero si riempie con perlite espansa, silicone o schiume.

Sanromanodoc
30-12-2007, 11:23
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (aquila007 @ 29/12/2007, 22:37)</div><div id="quote" align="left">3. applicare sotto il marmo (lato rivolto al termosifone) un materiale isolante tipo polistirolo o teflon;<br>5. sostituire i vetri con dei vetri doppi del tipo 3-10- 3 o altri (quando avrò messo da parte dei soldi) utilizzando i medesimi infissi di legno massello che sono molto belli da vedere.</div></div><br>Oltre al resto:<br>Se puoi taglia il marmo da sotto a filo muro e riempi il taglio con schiuma poliuretano.<br>Sostituisci i vetri : la detrazione d&#39;imposta del 55% si applica anche alla sola sostituzione vetri.

aquila007
30-12-2007, 11:32
Ho letto da qualche parte che dentro i cassonetti si può mettere del polisterolo o meglio utilizzare altro materiale?. Come si può attaccare al cassonetto visto he è tutto in legno?? Avete delle foto a disposizione o dei schemi ? O delle colle da consigliare??<br><br>Secondo voi la dispersione che ho attraverso i vetri di 3mm è tanta da giustificare la spesa dei doppi vetri??<br><br>Mi hanno consigliato anche, al posto dei vetri doppi 4-10-4, di mettere dei vetri di nuova concezione composti da due vetri incollati fra di loro attraverso una pellicola di gomma trasparente in modo che se si rompe il vetro lo stesso non si frantuma. Quest&#39;ultimo vetro dicono mantenga bene il calore ed eccellentemente i rumoni esterni (più dei vetri doppi 4-10-4).<br><br><br><br>

pinetree
30-12-2007, 15:26
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (aquila007 @ 30/12/2007, 11:32)</div><div id="quote" align="left">Ho letto da qualche parte che dentro i cassonetti si può mettere del polisterolo o meglio utilizzare altro materiale?. Come si può attaccare al cassonetto visto he è tutto in legno?? Avete delle foto a disposizione o dei schemi ? O delle colle da consigliare??<br><br>Secondo voi la dispersione che ho attraverso i vetri di 3mm è tanta da giustificare la spesa dei doppi vetri??<br><br>Mi hanno consigliato anche, al posto dei vetri doppi 4-10-4, di mettere dei vetri di nuova concezione composti da due vetri incollati fra di loro attraverso una pellicola di gomma trasparente in modo che se si rompe il vetro lo stesso non si frantuma. Quest&#39;ultimo vetro dicono mantenga bene il calore ed eccellentemente i rumoni esterni (più dei vetri doppi 4-10-4).</div></div><br>Per il cassoni, l&#39;ho fatto a casa di mia sorella, all&#39;Castorama, mi hanno dato un secchietto di un stucco apposito per fissare il polistirene.<br>Il polistirene e facile da tagliare con il coltellino, basta inciderla un striscia poco profondo e si spezza in modo pulito.<br><br>Per il vetro, puoi vedere le varie discussioni fatti nel passato, probabilmente ha un potere frigorifero del vetro che riesce quasi a compensare il potere calorifero del termosifone, in alcuni periodi dell&#39;anno.<br>Se non lo sostiuisce, tieni comunque le tapparelle/serrande completamente chiuse durante l&#39;assenza di sole o durante il buio, migliore l&#39;isolamento termico.<br>Per il vetro fatti dare i valori di trasmittanza, e fatti fare il preventivo con il riempimento di gas ARGON.<br><br>z Dotting, ho messo le strisce isolante e riflettente dietro ad ogni termosifone a casa mia, mi chiedo un strato cosi sottile fa la differenza ?<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Sanromanodoc @ 30/12/2007, 11:23)</div><div id="quote" align="left">.....<br>Sostituisci i vetri : la detrazione d&#39;imposta del 55% si applica anche alla sola sostituzione vetri.</div></div><br>Sia Dotting che il termotecnico che ha fatto una visita a casa di mia sorella dice che non è possibile, quindi bisogna rivolgersi all&#39;36% in 10 anni.

dotting
30-12-2007, 19:35
Non credo che sia possibile per il semplice fatto che con la sola sostituzione del vetro non credo che si riesca a raggiungere il valore di trasmittanza termica imposto per la zona climatica e che tu devi necessariamente raggiungere o meglio tenere più basso.<br>Poi magari con un infisso in legno massello e con degli scuri pesanti magari ci si riesce.<br>Attenzione ho parlato di scuri e aggiungo avvolgibili perchè qualche collega è riuscito ad ottenere quel valore facendo installare persiane e avvolgibili fortemente coibentati.

aquila007
31-12-2007, 09:46
Ma allora secondo voi il polisterolo nei cassonetti e lo schudo riflettente (lamina di alluminio) può davvero migliorare il calore??

aquila007
03-01-2008, 16:05
ho acquisato il pannello riflettente da mettere dietro il termosifone. Non mi sembra sia cambiato molto. Adesso provvedo a tettere il polisterolo nel cassonetto.<br>La temperatura di sera in camera oscilla da 17,5 a 18,5.<br>

powerhp
06-01-2008, 14:01
Ciao, oltre a quello che hai elencato ti consiglierei le pellicole termoretraibili da applicare sugli infissi. Ovviamente la soluzione doppi vetri è la migliore però è molto più costosa. Io in attesa di montare doppi vetri ho applicato queste pellicole su alcune finestre di casa. Alcuni giorni fa&#39; ho fatto qualche misurazione tramite tester e termocoppia, ecco i dati:<br>temperatura esterma 3°<br>temperatura interna al centro della stanza 22°<br>temperatura superficie interna vetro senza pellicola 13°<br>temperatura interna pellicola 18°<br><br>Le prime le ho montate nei primi anni 90 a casa di mia madre e devo dire che sono ancora in ottime condizioni. Si possono pulire con i normali prodotti per i vetri e resistono bene all&#39;ingiallimento del sole.<br>Sono facili da posare. Prima si posiziona una cornice di biadesivo (fornito in dotazione) lungo i bordi del serramento, poi si attacca la pellicola senza preoccuparsi troppo delle pieghe. Infine con un phon si passa in modo uniforme l&#39;aria calda. La pellicola si ritrae e le pieghe spariscono offrendo una superficie perfettamente liscia. Ovviamente è bene pulire accuratamente il vetro interno.

pinetree
06-01-2008, 15:10
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (aquila007 @ 3/1/2008, 16:05)</div><div id="quote" align="left">ho acquisato il pannello riflettente da mettere dietro il termosifone. Non mi sembra sia cambiato molto. Adesso provvedo a tettere il polisterolo nel cassonetto.<br>La temperatura di sera in camera oscilla da 17,5 a 18,5.</div></div><br>Li ho montati anchio, a termosifoni spento, il pannello riflettente è praticamente a temperatura ambiente, il muro invece è freddo, quindi a qualcosa serve.<br>Fai una prova su te stesso, fa un differenza se esci con una maglia in più o in meno ?, penso di si, come a casa tua hai un generatore di calore, cosi come il tuo corpo, l&#39;esterno fa freddo, qualunque metodo che interponi fa qualcosa, chiaramente se esci con un maglione e fuori fa -10%, forse il maglione non è sufficiente, devi mettere un cappotto.<br><br>Mia madre è un pò strana, a volte a 19°C sta bene, ed a volta a 21°C ha freddo.<br>Ho risolto il problema mettendo un stratto di 2cm di polistirene sul vetro del portone che si trova vicino alle sue gambe per molte ore al giorno.<br>toccando il vetro, ti viene i brividi dal freddo, invece dopo 3 giorni toccando l&#39;isolante senti ancora caldo.<br>Cercherò appena possibile di sostituire i vetri mettendo almeno un 4/12/4.<br><br>Temporaneamente prova a mettere un cappotto al&#39;vetro.<br>Se vuoi una soluzione a basso costo in attesa di trovare una soluzione definitiva, metti dei lastri di isolante sui vetri dalla sera fino all&#39;mattino, basta appoggiarli ed usare una vita ad L o altro in alto per reggerla, e come chiudere la porta del frigorifero, ricordati di chiudere tapparelle o serrande fino in fondo, non deve passare luce, dove passa la luce passa il freddo.<br><br>Se c&#39;è sole, li togli e fai entrare luce in casa, il sole scalda bene.

patrizia 62
11-01-2008, 16:35
Scusa Powerhp,<br><br>ma le pellicole termoretraibili di cui parli quali sono?<br>Ho guardato su google e ho trovato solo pellicole per imballaggi e quelle della 3M che sicuramente non si possono applicare da soli.<br><br>Puoi chiarire?<br><br>Grazie Patrizia

powerhp
12-01-2008, 08:58
Anche io le ho cercate su internet con vari motori di ricerca ma nulla.<br>Il prodotto in questione si presenta come un foglio trasparente lucido ripiegato molto simile a quelli usati per i cestini natalizi. Una volta in opera sono perfettamente lisce e prive di pieghe come una foglio di pellicola trasparente alimentare teso su un piatto. Si taglia L&#39;altro giorno sono andato al castorama per vedere la marca e il codice ma &quot;ovviemente&quot; erano finite e non c&#39;era neppure lo spazio vuoto con l&#39;etichetta del codice a barre per risalire all&#39;articolo.&#33; Appena ho tempo provo ad andare presso un altro castorama della zona con la speranza che non siano esaurite.<br>

borea
24-11-2010, 17:10
Riuppo questa discussione per chiedere se ci sono novità in merito alle pellicole termoretraibili o termoriflettenti.

Non riesco a capire dove è il vantaggio se è vero che riducono l'apporto solare di inverno del 60% e diminuiscono la dispersione verso l'esterno del 20%.

mi sfugge qualcosa?

rbarba
13-01-2012, 16:26
Salute
Per isolare il cassonetto delle tapparelle quale materiale da un isolamento migliore
- la lana di vetro
- la lana di pecora
- il polistirolo
- il polistirene

da questa tabella sebrerebbero equivalenti
Isolante termico in edilizia - Wikipedia (http://it.wikipedia.org/wiki/Isolante_termico_in_edilizia)

questa soluzione
Altrotempo.Net - Contenuti - Coibentare/insonorizzare i cassonetti delle tapparelle (http://www.altrotempo.net/main/modules/wfsection/article.php?articleid=1303)
propone la lana di vetro come materiale

Mi sembra più semplice di quella di applicare il polistirolo che bisogna sagomare.

Qualcuno ha fatto questo tipo di lavori?
Con che materiale?

riccardo urciuoli
13-01-2012, 22:18
Io ho usato il polistirene/polistirolo
La lana di vetro si adatta meglio alle forme un po' contorte del cassonetto, è vero, ma da manipolare è un po' rognosa, sfarina e le fibre sono irritanti.
Prova entrambi, in effetti le prestazioni a parità di spessore sono simili

MARCO_VIGNOLA
24-01-2012, 13:17
****

Infatti, secondo quello che dice la normativa dovrebbe migliorare il tuo rendimento dell'1%. Quindi se tu spendevi 1000 EUro all'anno per il riscaldamento, risparmierai 10 Euro, cmq è un buon "investimento", anche se è cosa da poco.

Regola 3d): Citazioni integrali o comunque di evidente inutilità ... non sono tollerate e comportano provvedimenti. (http://www.energeticambiente.it/misc.php?do=cfrules)