PDA

Visualizza la versione completa : traslazione di un problema da risolvere



celerone
11-01-2008, 02:11
CITAZIONE (dotting @ 22/12/2007, 08:01)<br>CITAZIONE (celerone @ 21/12/2007, 19:09)<br>Il forum potrebbe darti una mano a trovarlo.<br>Di fronte ad un piano economico articolato anche il contadino più tosto vedrai che si arrende.<br>Poi il problema suo è riscaldare questi 4000 litri a 70°C mattina e sera.<br>Con 3000 maiali e 1000 vitelli potrebbe avere problemi di abbondanza.<br>Il costo degli impianti per la produzione di biogas è direttamente proporzionale al rendimento che si vuole ottenere, con tutta quella &quot;materia prima&quot; un impianto a basso rendimento non dovrebbe costare tanto.<br>Nell&quot;Informatore agrario&quot;, che leggo ogni tanto da mio fratello, avevo visto un articolo in cui si parlava dell&#39;esistenza di societ&agrave; che installano impianti per la produzione di biogas, prelevando il &quot;combustibile &quot; prodotto.<br>Ti rinnovo il consiglio di postare il problema nella sezione biogas.<br><br><br>Come consigliato dall&#39;esperto Dotting,riporto anche qui un problema che,potrebbe essere risolto con il biogas(sempre che in termini economici il cerchio si chiuda) e si abbiano tempi di ammortamento accettabili ed investimenti alla portata di una piccola azienda quale quella che presento.<br><br>un amico di un&#39;azienda agricola mi ha posto questo quesito ed eventuale impianto termico da installare.<br>A lui servono 4000 litri di acqua a 70° al mattino e 4000 litri alla sera.<br>Quale proposta posso fare.<br>Esclusa la biomassa.<br>è la preparazione e miscelazione del latte in polvere con acqua a 70° x 1000 vitelli,due volte al giorno, dopo la miscelazione il latte viene portato da 30°a 41° secondo la stagione e le esigenze.<br>La spesa giornaliera per riscaldare 8000 di acqua a 70C°.è di circa kg.100 giorno di gasolio.<br>Attualmente lavora con una caldaietta che riscalda l&#39;acqua in un contenitore da 1500 lt. a monte.<br>questa è l&#39;operazione per alimentare i 1000 vitelli.<br>non hanno tutti le medesime esigenze alimentari,sono divisi a gruppi in box separati in base all&#39;et&agrave;,e sono alimentati con quantit&agrave; di latte in polvere e concentrazione diversa.<br>ogni volta in media vengono erogati 200/300 lt.di acqua a 70 C°,viene poi messo il latte in polvere e miscelato,con aggiunta di una quantit&agrave; di acqua fredda fino a portare il latte a 400 lt. circa e a 40C°.l&#39;operazione si ripete per alcune volte al mattino e la sera.<br>I tubi di portata sono di 50 mm.<br>Diciamo che ci sono anche 3000 maiali.<br>Il discorso biogas sarebbe ottimo,ma impianti funzionanti a costi relativamente buoni non se ne trovano.celerone<br><br>Scritto da dotting<br>Con le stime suddette il tuo allevatore/produttore di energia potrebbe ottenere 460000 kWh dai vitelli e 315000 kWh dai maiali, per un totale di 775000 kWh/anno.<br><br>Sono numeri di tutto rispetto con cui altro che riscaldare qualche litro d&#39;acqua.<br>Ti rinnovo il consiglio di postare il problema nella sezione gas residuati e biogas, peccato che opero in Sardegna, altrimenti mi sarebbe piaciuto fare un discorsetto con questo allevatore.<br>Gli avrei fornito molto volentieri tutto il calore per riscaldare i suoi litrozzi d&#39;acqua.<br>