PDA

Visualizza la versione completa : PROTon - ELectron Fusion Replica by Naudin



14-02-2005, 19:46
Ciao ragazzi,<br>purtroppo non ho tempo di riprodurre fedelmente una traduzione in Italiano in questo momento, quindi vi riporto il testo integrale in inglese.<br>Naudin ha replicato con successo (sempre che non abbia fatto errori di misura) un esperimento molto interessante; in parole semplici gli atomi di Carbonio vengono trasmutati in un isotopo del Boro (radioattivo), questo isotopo decade nuovamente in 20 ms in Carbonio rilasciando 13 Mev, negli esperimenti da lui effettuati ha ottenuto un efficienza del 253%.<br>Armando<br><br>February 12 @ 12:07:12<br>A replication by JL Naudin - Dear all, <br><br>I have just updated my web site with a new interesting experiment report : <br><br>The Vallée Synergetic Generator (VSG) experiment <br>-------------------<br>This experiment is fully based on the Prof René-Louis Vallée Synergetic theory. The purpose of this experiment is to find a simple and reproducible device which is able to produce the nuclear reaction claimed by the Prof R.L. Vallée.<br><br>The main material used in this device is a pure carbon rod. Here, the carbon is not consummed by the reaction, it acts as a pump Vs the Vacuum EM energy. <br><br>So, according to the Prof R.L. Vallée theory, the required condition to get the Synergetic effect is : <br><br>1. To align the fields of the electrons and the nucleus of the carbon atoms by the use of a colinear E-Field and B-Field, <br><br>2. the energy of external photons (g) is used to absorb the kinetic energy of the electrons, <br><br>3. so, the stopped electrons can be attracted by the carbon nucleus, <br><br>4. a nuclear reaction begins: the Carbon is transmutted into radioactive Boron <br>(which has a radioactive decay of 20ms) <br><br>5. then, the vacuum energy is tapped by the nucleus and the Boron is transmutted back to Carbon while a strong pulse of 13 Mev is sent (see the reaction below) . <br><br>This process is the called "Capture PROTELF " ( PROTon - ELectron Fusion) process by the Prof R.L. Vallée. A such process is able to produce up to 2.988 GW of Free Energy per gram of Carbon used, while the carbon is not consumed... <br><br>These tests of the VSG v2.0 are very interesting and need to be developped deeply. If the effects measured during these tests are not a simple measurement artifact, they can be directly related to the Prof R.L. Vallée Synergetic theory and thus, this can be a real breakthrough and opens a new path in free and clean energy production. <br><br>You will find all the photos, schematic diagrams, scope pictures and the tests results in my web site at : <a href='http://jlnlabs.imars.com/vsg/index.htm' target='_blank'>http://jlnlabs.imars.com/vsg/index.htm</a><br><br>Best Regards, <br>Cordialement,<br><br>Jean-Louis Naudin

15-02-2005, 09:44
Zorro colpisce ancora.<br>Armando, lasciami capire, Zorro vorrebbe dire che con un campo elettromagnetico ferma gli elettroni in rotazione intorno al nucleo del carbonio, quelli sugli orbitali interni e li fa attraversare la barriera di Faraday facendoli cadere sul nucleo e trasforma il carbonio in boro?<br>Poi per magia il boro decade e ritorna ad essere carbonio?<br>Questo signore non ha ancora capito che l&#39;energia atomica si ottiene perchè la materia diventa energia. Se la materia rimane se stessa non abbiamo energia resa.<br>Risulta così difficile da capire? Poi la forza forte vinta da un campo elettromagnetico? Ma dove l&#39;hanno imparata la fisica?<br>Vabbèh, se avvolgiamo a spirale un filo di alluminio per undici spire e tre quarti e poi lo tingiamo di celeste smeraldo e lo avvitiamo su di un supporto di materiale conduttore tipo il mogano e le notti di luna piena lo esponiamo al sole otteniamo la fusione cerebrale di chi lo ha costruito....... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Poi mi posso anche sbagliare, ultimamente non ne azzecco una&#33;

sandro-meg
15-02-2005, 10:56
Che zorro colpisca ancora e&#39; sicuro,ma l&#39;esperimento e&#39; facile da riprodurre.......perche&#39; non provarlo?<br>Chi si propone? Io potrei,ma prima sto sperimentando un oscillatore,poi posso provare anche con questo,e&#39; simpatico... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> .<br>Ciao<br><br>P.S.quello che si consuma e&#39; il carbone e non il tungsteno. <br><br><span class="edit">Edited by sandro-meg - 15/2/2005, 10:58</span>

15-02-2005, 12:17
<table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> (sandro-meg @ 15/2/2005, 10:56)</td></tr><tr><td id='QUOTE'>Che zorro colpisca ancora e&#39; sicuro,ma l&#39;esperimento e&#39; facile da riprodurre.......perche&#39; non provarlo?<br>Chi si propone? Io potrei,ma prima sto sperimentando un oscillatore,poi posso provare anche con questo,e&#39; simpatico... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> .<br>Ciao<br><br>P.S.quello che si consuma e&#39; il carbone e non il tungsteno.</td></tr></table><br> Sarebbe interessantissimo replicarlo, e poi da quanto scritto nei vari testi trovati nel link, il carbone non si esaurisce, diventa una specie di pompa di energia del punto zero o ho interpretato male?<br>Una sorta di Fusione Fredda a secco&#33;&#33;&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/blink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Armando

sandro-meg
15-02-2005, 12:34
Ricordati che stiamo parlando di zorro <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ricordati che il cambo B e&#39; prodotto da una corrente elettrica e non trovo nessuna considerazione sull&#39;energia fornita per creare quel campo B.E&#39; anche vero che si potrebbe usare un magnete permanente per creare il campo,ma .......molto probabilmente non vedresti piu&#39; overunity <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Mi spiace ma io non ho molto tempo anche per questo progetto,penso che possa provarlo qualcun&#39;altro,e&#39; semplice ma il costo dei condensatori ed elettronica non e&#39; a buon mercato.<br>Ciao

deltaHF
15-02-2005, 12:41
Se ho tempo lo replico questa sera.<br><br>Se ho ben capito si tratta di far scorrere molta corrente in una barretta di carbone (vanno bene i carboncini dei motori?) scaricando un condensatore con un scr.<br>La barretta di carbone è inserita i un trasformatore toroidale con una resistenza che chiude un avvolgimento(per misurare il voltaggio).<br><br>Attorno alla barretta di carbone è avvolto un solenoide in cui viene fatta passare corrente in contemporanea alla scarica del condensatore.<br><br>

Docrates
15-02-2005, 12:51
<table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 15/2/2005, 12:17)</td></tr><tr><td id='QUOTE'><table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> (sandro-meg @ 15/2/2005, 10:56)</td></tr><tr><td id='QUOTE'>Che zorro colpisca ancora e&#39; sicuro,ma l&#39;esperimento e&#39; facile da riprodurre.......perche&#39; non provarlo?<br>Chi si propone? Io potrei,ma prima sto sperimentando un oscillatore,poi posso provare anche con questo,e&#39; simpatico... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> .<br>Ciao<br><br>P.S.quello che si consuma e&#39; il carbone e non il tungsteno.</td></tr></table><br>Sarebbe interessantissimo replicarlo, e poi da quanto scritto nei vari testi trovati nel link, il carbone non si esaurisce, diventa una specie di pompa di energia del punto zero o ho interpretato male?<br>Una sorta di Fusione Fredda a secco&#33;&#33;&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/blink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Armando</td></tr></table><br> Fate, fate pure le sperimentazioni che volete. Sulla mia sfera di cristallo vedo lo sventurato alla caccia del carbone "esoterico" di cui si narra che durante all&#39;allinemento dell&#39; undicesimo pianeta con Fobos e Europa si autogeneri a paritire da una barra di Wolframio sempre che si esegua correttamente la danza propiziatoria.<br><br>Ci voerrebbe un po&#39; di seriet&agrave;, ma non mia ma di chi pubblica tali scemate. Un lavoro per essere riconosciuto valido deve essere riproducibile a domanda altrimenti o si è preso abbagli o si è avuto culo. Riguardo a jnudin...ma avete notato che ha fatto, rifatto, riprodotto, rinventato tutto lui? Vogliamo proprio crederci?? <br><br>Ciao<br>Docrates<br><br>PS: Chi ci crede è pregato di lasciare nome, cognome e inirizzo: ho un paio di cosette da vendergli tipo le noccioline di superpippo, le fialete di sipernice, ed un rivoluzionario sistema di propulsione economicissimo che sfrutta qualsiasi genere alimentare e un paio di pedali. Chi acquista tutto in blocco un fantastico convertitore euro-lire in omaggio<br>

15-02-2005, 15:52
<table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> (sandro-meg @ 15/2/2005, 12:34)</td></tr><tr><td id='QUOTE'>Ricordati che stiamo parlando di zorro <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ricordati che il cambo B e&#39; prodotto da una corrente elettrica e non trovo nessuna considerazione sull&#39;energia fornita per creare quel campo B.E&#39; anche vero che si potrebbe usare un magnete permanente per creare il campo,ma .......molto probabilmente non vedresti piu&#39; overunity <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Mi spiace ma io non ho molto tempo anche per questo progetto,penso che possa provarlo qualcun&#39;altro,e&#39; semplice ma il costo dei condensatori ed elettronica non e&#39; a buon mercato.<br>Ciao</td></tr></table><br> Boh&#33;&#33;&#33;<br>Io ho trovato questo: <br><br><center><b>Attached Image</b></center><br><table class="fancyborder" style="width:50%" align="center" cellpadding="4" cellspacing="0"><tr><td align="center"><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c673e4eb3256d5bbedea9a76e173f012.jpg" alt="Attached Image"></table><p>

15-02-2005, 16:16
<table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> (Docrates @ 15/2/2005, 12:51)</td></tr><tr><td id='QUOTE'><table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 15/2/2005, 12:17)</td></tr><tr><td id='QUOTE'><table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> (sandro-meg @ 15/2/2005, 10:56)</td></tr><tr><td id='QUOTE'>Che zorro colpisca ancora e&#39; sicuro,ma l&#39;esperimento e&#39; facile da riprodurre.......perche&#39; non provarlo?<br>Chi si propone? Io potrei,ma prima sto sperimentando un oscillatore,poi posso provare anche con questo,e&#39; simpatico... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> .<br>Ciao<br><br>P.S.quello che si consuma e&#39; il carbone e non il tungsteno.</td></tr></table><br>Sarebbe interessantissimo replicarlo, e poi da quanto scritto nei vari testi trovati nel link, il carbone non si esaurisce, diventa una specie di pompa di energia del punto zero o ho interpretato male?<br>Una sorta di Fusione Fredda a secco&#33;&#33;&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/blink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Armando</td></tr></table><br>Fate, fate pure le sperimentazioni che volete. Sulla mia sfera di cristallo vedo lo sventurato alla caccia del carbone "esoterico" di cui si narra che durante all&#39;allinemento dell&#39; undicesimo pianeta con Fobos e Europa si autogeneri a paritire da una barra di Wolframio sempre che si esegua correttamente la danza propiziatoria.<br><br>Ci voerrebbe un po&#39; di seriet&agrave;, ma non mia ma di chi pubblica tali scemate. Un lavoro per essere riconosciuto valido deve essere riproducibile a domanda altrimenti o si è preso abbagli o si è avuto culo. Riguardo a jnudin...ma avete notato che ha fatto, rifatto, riprodotto, rinventato tutto lui? Vogliamo proprio crederci?? <br><br>Ciao<br>Docrates<br><br>PS: Chi ci crede è pregato di lasciare nome, cognome e inirizzo: ho un paio di cosette da vendergli tipo le noccioline di superpippo, le fialete di sipernice, ed un rivoluzionario sistema di propulsione economicissimo che sfrutta qualsiasi genere alimentare e un paio di pedali. Chi acquista tutto in blocco un fantastico convertitore euro-lire in omaggio</td></tr></table><br> Perchè te la prendi tanto?<br>Zorro ti ha lasciato il segno da qualche parte? <img src='http://faccine.forumfree.net/sniper.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>E poi scusa una cosa, dici che a domanda un lavoro deve essere riproducibile, qualcuno te lo impedisce, mi sembra che l&#39;esperimento sia descritto in tutti i particolari o mi sbaglio?<br><br>Sul fatto che Naudin non sia diventato un nababbo con tutti gli esperimenti che dice di essere riuscito a riprodurre, il sospetto è lecito, e sono d&#39;accordo con te, ma di gente strana c&#39;è ne tanta per il mondo, tipi con l&#39;aureola in testa che si credono "Il santo" o tipi con tre faccie <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Almeno questo zorro la maschera non ce l&#39;ha e se lo incontri per strada lo riconosci e alla peggio se ti sta sulle balle (non so perchè) gli sputi su un&#39;occhio alla Lino Banfi <img src='http://deagoltdm.altervista.org/phpBB2/images/smiles/martello.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Ognuno può esprime le proprie opinioni come gli pare, ma non ti sembra di essere stato un po duretto?<br>Seriet&agrave;&#33;&#33;&#33;Scemate&#33;&#33;&#33;&#33;<br>Ma daiiiiiiiiiiiiiiii <img src='http://cieli.altervista.org/faccinea/amore/statici/1161.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ciao a tutti<br>Armando

15-02-2005, 16:23
Docrates ha scritto:<br><table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> </td></tr><tr><td id='QUOTE'><br>Fate, fate pure le sperimentazioni che volete. Sulla mia sfera di cristallo vedo lo sventurato alla caccia del carbone "esoterico" di cui si narra che durante all&#39;allinemento dell&#39; undicesimo pianeta con Fobos e Europa si autogeneri a paritire da una barra di Wolframio sempre che si esegua correttamente la danza propiziatoria.<br><br>Ci voerrebbe un po&#39; di seriet&agrave;, ma non mia ma di chi pubblica tali scemate. Un lavoro per essere riconosciuto valido deve essere riproducibile a domanda altrimenti o si è preso abbagli o si è avuto culo. Riguardo a jnudin...ma avete notato che ha fatto, rifatto, riprodotto, rinventato tutto lui? Vogliamo proprio crederci?? <br><br>Ciao<br>Docrates<br><br>PS: Chi ci crede è pregato di lasciare nome, cognome e inirizzo: ho un paio di cosette da vendergli tipo le noccioline di superpippo, le fialete di sipernice, ed un rivoluzionario sistema di propulsione economicissimo che sfrutta qualsiasi genere alimentare e un paio di pedali. Chi acquista tutto in blocco un fantastico convertitore euro-lire in omaggio<br></td></tr></table><br><br>Che dire Doc, aderisco.<br>Ora stai a vedere che a Napoli tra qualche mese si vendono gli accendini a fusione di Zorro&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>Dimenticavo i Rolez (Si Rolez) a carica nucleare che d&#39;inverno ti riscaldano con l&#39;arco tra carbone e tungsteno toriato. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/dry.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><span class="edit">Edited by Lowrence - 15/2/2005, 16:28</span>

Docrates
15-02-2005, 17:33
<table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 15/2/2005, 16:16)</td></tr><tr><td id='QUOTE'><br>....Perchè te la prendi tanto?.....<br><br></td></tr></table><br> Io prendermela? Avercela con jnudin? tutt&#39;altro per me è un grande&#33;<br>A tal proposito mi sono capitati sottomano gli schemi tramite i quali è possibile fare effettuere una fusione atomica di atomi di BORO in un superatomo instabile che decadendo libera una quantit&agrave; impressionante di energia. Il tutto si realizza con 2 condensatori non elettrolitici, 1 resistenza non a film , 2 magneti non ceramici, 1 trasformatore purchè toroidale,e pensate, "BOROtalco". <br>L&#39;ho sperimentato e funziona alla grande 784% di rendimento, e alla fine, col borotalco, ti ci puoi anche asciugare dopo il bagno, nessuna radiattivit&agrave; residua. <br>Se vuoi posso passarti gli schemi per posta, ma non li posso mettere in linea perchè sicuramente i "grigi" mi censurerebbero e mi manderebbero i marines a casa assieme alla digos, siae e vigili del fuoco. E io...tengo famiglia.<br>Perciò, con le semplici spese di spedizione postali, (intorno ai 50 euro) ti mando il tutti gli schemi.<br>Carpe diem &#33;&#33;&#33;<br><br>Ciao<br>Docrates

deltaHF
15-02-2005, 20:17
Ciao,<br><br>Ho fatto alcune prove usando come elettrodo una matita a carboncino con resistenza interna di 64 ohm (non sono riuscito a reperire un elettrodo migliore).<br><br>Ho avvolto sopra la matita 2 strati di spire di filo 0,2mm diametro.<br>La tensione delle prove era 300v: 900 uf il condensatore per la matita e 680 uf per il solenoide avvolto sopra la matita.<br><br>Al posto degli scr (che proverò domani con calma) ho usato un teleruttore che scaricava separatamente i condnesatori sulla bobina e sul carboncino contemporaneamente.<br><br>Monitorando con un oscilloscopio l&#39;uscita 220v di un trasformatore toroidale (con una resistenza da 100 ohm in parallelo alla sonda) con al centro la matita, ho notato degli effetti strani.<br><br>L&#39;ampiezza del segnale con solenoide collegato è di poco superiore all&#39;ampiezza senza solenoide inserito&#33; <br>Mezzo quadretto in più su 4&#33;<br>Ho fatto tantissime prove facendo fumare sia il solenoide che la matita. (il solenoide si era incollato sul trasformatore...)<br><br> <br>

eroyka
16-02-2005, 08:53
Ciao Docrates&#33;<br><br>Non puoi passare gli schemi con posta elettronica? Al massimo, se proprio temi un&#39;intercettazione puoi criptarli con un programma apposito, su internet ne trovi di gratuiti e affidabili.<br>Ma poi che paura hai? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/ph34r.gif' border='0' valign='absmiddle'> L&#39;hai inventato tu questo sistema? Se vuoi noi siamo qui....<br><br>Per DeltaHF: complimenti per la prova: facci sapere di più&#33;&#33;&#33;<br><br>Roy

sandro-meg
16-02-2005, 09:16
Io sono d&#39;accordo con voi,pero&#39; a me piace sperimentare e vedere con i miei occhi che quello che scrivono sono stro...<br>Se non fosse cosi&#39;,tante cose,anche quelle che apparivano le piu&#39; assurde,non sarebbero mai state scoperte.<br>Naudin poi e&#39; uno tosto perche&#39;,su tanti prove che ha effettuato (e sono una quantita&#39; enorme),i dati non sono cosi&#39; palesemente falsi.Anche in quest&#39;ultimo caso,molto probabilmente, se replichiamo alla sua maniera troveremo i medesimi dati da lui pubblicati ma,essi, non tengono conto dell&#39;ulteriore alimentazione attorno alle barre di tung/carb (non viene calcolata) per creare un campo B statico.( l&#39;alimentatore non riesce a mantenere costante il campo magnetico(varia la corrente fornita durante la scarica dei condensatori sulle barre di tunghsteno/carbone) e dovrebbe essere sostituito da un magnete per verificare il tutto)<br>Ecco dove viene l&#39;overunity,se consideriamo anche la potenza fornita da quel alimentatore,l&#39;overunity sparisce.<br>Ma,anche dopo queste ,penso,ovvie considerazioni ,perche&#39; non provare a replicare il tutto?<br>Siamo su un forum di energie alternative e,penso, che non dobbiamo avere pregiudizzi altrimenti e&#39; anche inutile cercare o provare nuove soluzioni,tutto quello che e&#39; ovvio o normale e&#39; gia&#39; stato scoperto/inventato.<br><br>Per quanto riguarda DeltaHf, ma hai usato anche il tungsteno? Naudin dice di usare 2 elettrodi,uno in carbone e uno in tugsteno e ,il punto di contatto,deve essere nel centro del torroide.<br>Ciao<br>P.S. Lo schema e il prototipo sono reperibili al seguente <a href='http://jlnlabs.imars.com/vsg/index.htm#feb6_2005' target='_blank'>L I N K</a> <br><br><span class="edit">Edited by sandro-meg - 16/2/2005, 09:54</span>

16-02-2005, 11:54
<table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> (sandro-meg @ 16/2/2005, 09:16)</td></tr><tr><td id='QUOTE'>Io sono d&#39;accordo con voi,pero&#39; a me piace sperimentare e vedere con i miei occhi che quello che scrivono sono stro...<br>Se non fosse cosi&#39;,tante cose,anche quelle che apparivano le piu&#39; assurde,non sarebbero mai state scoperte.<br>Naudin poi e&#39; uno tosto perche&#39;,su tanti prove che ha effettuato (e sono una quantita&#39; enorme),i dati non sono cosi&#39; palesemente falsi.Anche in quest&#39;ultimo caso,molto probabilmente, se replichiamo alla sua maniera troveremo i medesimi dati da lui pubblicati ma,essi, non tengono conto dell&#39;ulteriore alimentazione attorno alle barre di tung/carb (non viene calcolata) per creare un campo B statico.( l&#39;alimentatore non riesce a mantenere costante il campo magnetico(varia la corrente fornita durante la scarica dei condensatori sulle barre di tunghsteno/carbone) e dovrebbe essere sostituito da un magnete per verificare il tutto)<br>Ecco dove viene l&#39;overunity,se consideriamo anche la potenza fornita da quel alimentatore,l&#39;overunity sparisce.<br>Ma,anche dopo queste ,penso,ovvie considerazioni ,perche&#39; non provare a replicare il tutto?<br>Siamo su un forum di energie alternative e,penso, che non dobbiamo avere pregiudizzi altrimenti e&#39; anche inutile cercare o provare nuove soluzioni,tutto quello che e&#39; ovvio o normale e&#39; gia&#39; stato scoperto/inventato.<br><br>Per quanto riguarda DeltaHf, ma hai usato anche il tungsteno? Naudin dice di usare 2 elettrodi,uno in carbone e uno in tugsteno e ,il punto di contatto,deve essere nel centro del torroide.<br>Ciao<br>P.S. Lo schema e il prototipo sono reperibili al seguente <a href='http://jlnlabs.imars.com/vsg/index.htm#feb6_2005' target='_blank'>L I N K</a></td></tr></table><br> Ciao Sandro,<br>perchè non facciamo un po di domandine a Naudin?<br>Girami poche righe "tecniche" in inglese che gliele invio....<br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Armando

deltaHF
16-02-2005, 12:27
Ciao,<br><br>Infatti mi sono accorto oggi della dimenticanza (un&#39; e mail di Naudin mi ha confermato la necessit&agrave; del tungsteno toriato)<br><br>ho reperito il carbone da una batteria (finalmente una darretta di carbone con bassa resistenza&#33;)e forse oggi procuro anche il tugsteno (quello che ho odesso è non toriato).<br><br>Se il rendimento è davvero del 250 % se può fare un prototipo autoalimentato&#33;

sandro-meg
16-02-2005, 12:46
Attenzione che non si parla direttamente di overunity.Naudin e&#39; ganzo....<br>Si dice che l&#39;energia sviluppata con il campo magnetico inserito (bobina avvolta sulla barra di tungsteno/carbone) e&#39; del 250 % rispetto alla prova senza.Tutto qui......<br>Per quanto riguarda le domande a Naudin,non so che chiedergli se prima qualcuno non riprova esattamente il test.Vediamo che cosa si ottiene e poi rompiamogli le scatole. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ciao

deltaHF
16-02-2005, 13:24
Però avvolgendo una bobina toroidale apposta (tipo un trasformatore di corrente) riuscendo a sfruttasre tutto il campo magnetico prodotto magari si può ricavare qualcosa...<br><br>Mi preoccupa il fatto del consumo degl elettrodi gi&agrave; ieri ho carbonizzato il legno della matita a carboncino nonostante la poca corrente circolante e partivano dei piccoli archi tra carbone e contatti (se il carbone si consuma molto in fretta non è utile come dispositivo)

16-02-2005, 14:34
Io credo che ci sia sempre un tantinello di confusione tra cose normali e cose speciali. Quelle normali dice Sandro sono gi&agrave; state inventate mentre quelle speciali possono contenere rivelazioni.<br>Io dire che le cose normali, quelle realizzabili non sono state scoperte tutte, non ancora, e quindi possiamo trovarne qualcuna da scoprire. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Le cose speciali, quelle esoteriche, non sono mai state provate e neppure mai lo saranno, quindi sono tutte a disposizione per essere scoperte. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/huh.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Il problema sta nel fatto che mentre a molti una cosa tipo un elettrone che si ferma e cade nel nucleo dell&#39;atomo può sembrare fattibile, ad altri una cosa del genere può apparire una bestemmia. Ma dipende solo dai punti di vista <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/blink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Comunque come gi&agrave; detto l&#39;esperimento è facilmente replicabile, molto più di un MEG e siccome ci vantiamo in questo forum di non avere preconcetti, proviamolo.<br>Io non ho un geiger e neppure la barretta di tungsteno toriato. Quindi lascio l&#39;incombenza ad altri.<br>Ciao e che la radiottivit&agrave; sia con voi&#33;

sandro-meg
16-02-2005, 15:54
<table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> </td></tr><tr><td id='QUOTE'>Io dire che le cose normali, quelle realizzabili non sono state scoperte tutte, non ancora, e quindi possiamo trovarne qualcuna da scoprire.  <br>Le cose speciali, quelle esoteriche, non sono mai state provate e neppure mai lo saranno, quindi sono tutte a disposizione per essere scoperte.</td></tr></table><br>Le cose normali ma semplici da provare e inventare sono pressoche finite......parlo di come sfruttare un&#39;eventuale energia.Quello che rimane da inventare su cose &#39;normali&#39; esistono a migliaia,ma dubito fortemente che siamo noi o qualche hobbista possa inventare qualcosa di semplice, che non sia gia&#39; stato inventato.Il livello di tecnologia e&#39; troppo elevato affinche una singola persona possa fare qualcosa,la ricerca e&#39; in mano a gruppi di ricercatori con fondi e un&#39;alto livello scientifico.Sono loro che possono scovare qualche soluzione fattibile per risolvere il problema energetico.<br>Noi possiamo solo divertirci alla ricerca di qualche episodio tralasciato dalla scienza ufficiale.....stai sicuro che le cose esoteriche non vengono finanziate.E&#39; quello che possiamo fare,sperare che nel mare delle cretinagini che si leggono qualcosa di buono ci sia.Il problema e&#39; che dobbiamo fare le prove e poi dire che e&#39; una cretinagine.<br>Quindi la mia frase :<br><table border='0' align='center' width='95%' cellpadding='3' cellspacing='1'><tr><td><b>CITAZIONE</b> </td></tr><tr><td id='QUOTE'>Siamo su un forum di energie alternative e,penso, che non dobbiamo avere pregiudizzi altrimenti e&#39; anche inutile cercare o provare nuove soluzioni,tutto quello che e&#39; ovvio o normale e&#39; gia&#39; stato scoperto/inventato</td></tr></table><br>si ricollega a questo discorso. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Quanto al ultima prova di Naudin,ho gia&#39; espresso la mia opinione,non si fa&#39; riferimento preciso ad una overunity.<br>Proviamo o poi commentiamo...anche se hai perfettamente ragione a dubitarne,io sono il primo.<br>Dulcis in fondo la bobina che avvolge il tungsteno non e&#39; menzionata e non sappiamo nulla a riguardo tranne che il campo da lei prodotto.(c&#39;e&#39; sempre una via di fuga per Naudin,l&#39;ho ripeto non e&#39; per niente un sempliciotto)<br>Ciao <br><br><span class="edit">Edited by sandro-meg - 16/2/2005, 15:58</span>

deltaHF
16-02-2005, 21:28
L&#39;esperimento definitivo lo farò sabato o domenica: oggi ho fatto altre prove utilizzando sia l&#39;elettrodo preso dalla pila che un carboncino per motori, ho usato un condensatore simile a quello usato da Naudin e un elettrodo di tugsteno toriato (rosso).<br><br>Nom sono riuscito a visualizzare differenze escludendo la bobina per il campo-B, però ho rotto un contatto del teleruttore&#33;(usando come bobina per il campo-B 10 spire di filo da 0,8mm diametro collegato ad una batteria al piombo)<br><br>Mi sa che mi tocca fare qualche calcolo per capire che bobina usare per il campo-b.<br>Il mio oscilloscopio non è molto recente, non riesco a visualizzare l&#39;onda al centro dello schermo (va a possibilit&agrave;).<br>

Docrates
17-02-2005, 00:52
mi si permetta di fare il conto della serva.....<br>Naudin usa 0,16F di condensatori caricati a 37V il che equivale a dire che ha una energia di <b>109.5 joule</b><br>L&#39;energia che misura nella barra (con il campo magnetico inserito) da lui dichiarata è <b>218.75 millijoule</b><br><br>a casa mia l&#39;efficenza è energia di uscita rispetto a quella di ingresso ossia 0.21875/109.5 x100 => <b>0.2% &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;</b> <br><br>Quella che fornisce lui calcolata con il campo e senza campo del 208% <b>non</b> è rendimeto ma una ciofeca&#33; al massimo possiamo definirla come guadagno percentuale dovuto alla presenza di campo, cioè senza campo avresti avuto una efficenza dello 0,1% anzichè lo 0,2%<br><br>Fate un po&#39; voi....io vi ho avvertito-<br><br>Ciao Docrates<br><br>

17-02-2005, 10:10
Io torno a chiarire quello che volevo dire in risposta a Sandro. E anche oltre.<br><br>Chi ha fatto delle invenzioni o delle scoperte le ha fatte grazie alla sua dedizione ed all&#39;intuizione più che per i finanziamenti e per i mezzi che aveva a disposizione.<br><br>Se le scoperte fossero proporzionali agli investimenti a quest&#39;ora avremmo la cura integrale per il cancro, la macchina del tempo, il teletrasporto ecc...<br><br>Occorre dire che gi&agrave; per ottenere buoni risultati occorre un impegno incredibile figuriamoci se si vuole andare oltre ed arrivare a scoperte o invenzioni.<br><br>Lasciami insistere sul principio che una cosa può essere scoperta o inventata solo se realmente può esistere.<br>Le invenzioni non inventabili e le scoperte che non si possono scoprire non saranno mai inventate e neppure scoperte, come il signor De La Palisse, che era sempre vivo, un&#39;ora prima che morisse&#33;<br><br>Quello che voglio dire è che se cerchiamo di inventare un nuovo sistema per rendere più efficienti i motori elettrici o quelli a scoppio, possiamo anche riuscirci con tanto impegno e professionalit&agrave;, ma se cerchiamo la pietra filosofale con la quint&#39;essenza all&#39;interno per trasformare il piombo in oro, saremo destinati senza appello all&#39;insuccesso.<br>Questo è quello che volevo dire. Il resto è storia.<br>Ciao e che la fusione sia con voi&#33;<br><br>

sandro-meg
17-02-2005, 12:18
Siamo nel 2005.....high technology.... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/rolleyes.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Hai ragione Doc,e quello che avevo detto fin all&#39;inizio.Ma stai attento che anche riuscire ad avere un risultato del genere e&#39; notevole.Il campo magnetico fisso non puo&#39; modificare alcunche.<br>Aspettiamo che DeltaHf faccia le sue verifiche e poi vediamo cosa c&#39;e&#39; di vero.<br>Ciao

sandro-meg
08-03-2005, 19:18
Riapro questo thread poiche&#39; Naudin ha fornito nuovi documenti e un video sull&#39;esperimento.<br><a href='http://jlnlabs.imars.com/vsg/vsg35.htm' target='_blank'>Proton V35</a><br><br>Come sempre ci sono i medesimi dubbi postati nei post precedenti...<br>Deltahf,sei riuscito a replicarlo?<br>Ciao

deltaHF
08-03-2005, 21:48
Ultimanente sto facendo un sacco di cose: appena ho tempo faccio una prova seria&#33;<br><br>