PDA

Visualizza la versione completa : Dimensionamento pompa



alex_1
26-01-2008, 12:52
Buongiorno a tutti,<br>volevo chiedervi se potevate darmi una mano a dimensionare una pompa per il circuito geotermico che sto studiando. Ho un pozzo profondo, a circa 700/800 m di profondit&agrave;. Ho anche calcolato la portata di acqua che mi serve, le perdite di carico e il diametro del tubo che mi serve per tirare su l&#39;acqua calda dal terreno.<br><br>profondit&agrave;=700/800 metri<br>perdite di carico distribuite= 32,5 mm H2O / m<br>diametro del tubo= 28 mm<br>velocit&agrave; del fluido =0,9 m/s<br>portata fluido (H2O) = 2300 l/h=2300 kg/h<br><br>Vi sarei grato se mi aiutaste a calcolare prevalenza e potenza della pompa.<br>Grazie mille<br>Alessandro

dotting
26-01-2008, 13:13
Moderatore, aiuto&#33;&#33;&#33;&#33;

moliere
26-01-2008, 13:23
Alex, mi sa che devi un&#39;attimino scender sulla terra.............

alex_1
26-01-2008, 13:28
Vi prego, spiegatemi un po&#39; i problemi però. Io dovrò sicuramente scendere sulla terra, ma aiutatemi a capire per bene i motivi. Grazie.

moliere
26-01-2008, 13:46
Di dico il primo, 700/800 mt di perofrazione non ha nulla a che fare con la geotermia delle basse entalpie.<br>Stop da qui in avanti è aria fritta.<br><br><br>Moliere

alex_1
26-01-2008, 13:59
Allora, lo studio si basa sul soddisfacimento del fabbisogno termico di 10 serre tramite acqua calda circolante in tubi interrati o disposto sotto ai bancali. Le temperatura di estrazione è di circa 40°C ed è di poco superiore a quella corrispondente al classico gradiente termico di 3°/100m. I dati sulle temperature sono forniti da esplorazioni Agip e quindi affidabili. Non capisco per quale motivo, l&#39;unico modo di estrarre calore dal terreno sia quello di accoppiare pompe di calore. Grazie cmq per l&#39;aiuto.

illo41100
26-01-2008, 20:43
Scusa Alex , ma hai presente quanto costa una perforazione da 800 metri ?<br>Che ritorno puoi avere ?

alex_1
26-01-2008, 21:36
Allora, mi serve per scaldare una decina di serre, poichè posso estrarre un fluido ad una temperatura di circa 40 gradi. Ci sono molte esperienze simili condotte in America e sembrerebbe che sia conveniente, perkè tu sai dirmi quale può essere il costo di una perforazione simile? Anche in Svizzera arrivano a profondit&agrave; fino a 400 m e sembrerebbe ke stiano valutando pozzi anche più profondi a causa delle migliori temperature. Grazie

mauriver
27-01-2008, 10:31
Proprio ieri ho parlato con un &quot;pozzaiolo&quot; che mi sta facendo la pulizia del mio pozzo, il suo record nel veronese (pochi mesi fa) è di 510 metri con una normale trivella.<br>Certo non sono gli 800 metri richiesti, ma li paghi ai soliti prezzi di una normale perforazione.<br>Ovviamente, bisogna vedere come è composto il terreno da perforare.<br>

alex_1
27-01-2008, 13:23
Più o meno sapete quanto può essere il prezzo quindi? quanti euro ogni metro , o quanti euro ogni 100 m? Grazie

dotting
27-01-2008, 16:02
100000 euro, prezzo ENI.

alex_1
27-01-2008, 16:27
Scusami ma volevo sapere da dove l&#39;hai preso?C&#39;è un sito o qualke documento? Grazie mille

blackbombay
27-01-2008, 18:01
Qui a ischia se troviamo acqua a 40° di solito preferiamo sotterrare il tutto insieme alla spesa sostenuta.<br>c&#39;è poi da aggiungere che la temperatura dell&#39;acqua si misura sia &quot;alla vena&quot; che &quot;alla superfcie&quot;

alex_1
27-01-2008, 18:47
Scusami nn riesco a capire cosa vuol dire &quot;sotterrare&quot; tutto insieme alle spese sostenute ed inoltre io mi sono dimenticato di specificare che in questo caso nn si punta all&#39;utilizzo di acqua di falda ma all&#39;iniezione di acqua ke andr&agrave; scaldandosi al contatto cn superfici calde.

mauriver
27-01-2008, 19:12
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (alex&#95;1 @ 27/1/2008, 13:23)</div><div id="quote" align="left">Più o meno sapete quanto può essere il prezzo quindi? quanti euro ogni metro , o quanti euro ogni 100 m? Grazie</div></div><br>Dipende dal terreno, se ghiaia vai sui 50/55 euro al metro, se è sabbioso arrivi anche alla met&agrave;, se è roccia.... lascia perdere&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/f463d72f317e6726299588960676ad6e.gif" alt=":D"><br>

alex_1
27-01-2008, 19:50
Diciamo ke nel mio caso sono argille, quindi penso ke il prezzo non sia eccessivo, il mio unico problema è il fatto della profondit&agrave;, quasi 700 m nn sono poki, però è cmq una spesa da dividere per una decina di serre, e penso ke alla fine convenga....speriamo....eheheh

blackbombay
27-01-2008, 20:01
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (alex&#95;1 @ 27/1/2008, 18:47)</div><div id="quote" align="left">Scusami nn riesco a capire cosa vuol dire &quot;sotterrare&quot; tutto insieme alle spese sostenute ed inoltre io mi sono dimenticato di specificare che in questo caso nn si punta all&#39;utilizzo di acqua di falda ma all&#39;iniezione di acqua ke andr&agrave; scaldandosi al contatto cn superfici calde.</div></div><br>&quot;sotterrare&quot; vuol dire che lasciamo perdere.<br>se ho capito bene tu vorresti fare riscaldare dell&#39;acqua facendole attraversare la falda a 40°, a questo punto sorge un altro problema: se la falda è povera si raffredda subito e dovresti prevedere una pompa di espulsione per ripristinare la falda.<br>

alex_1
28-01-2008, 02:11
allora, il mio scopo è quello di sfruttare una cavit&agrave; formata all&#39;interno di uno strato di salgemma. Il sale ha una conducibilit&agrave; termica estremamente elevata e quindi anche i flussi di calore sono molte volte superiori a quelli di un classico giacimento. Iniettando acqua a temperatura diciamo &quot;ambiente&quot; intorno alla decina di gradi, si può supporre che essa riesca ad arrivare circa alla temperatura della cavit&agrave; e cioè poco meno di 40 gradi. Quindi diciamo ke il discorso sulle falde nn credo ke interessi in questo caso. Però ripeto di non essere un esperto quindi accetto qualsiasi consiglio e critica. Un ultima cosa, volevo sapere se vi sono normative ke si possono facilmente trovare sulla perforazione e sull&#39;utilizzo di energia geotermica e anke per caso incentivi su tale sfruttamento. Grazie mille

moliere
28-01-2008, 09:22
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (mauriver @ 27/1/2008, 10:31)</div><div id="quote" align="left">Proprio ieri ho parlato con un &quot;pozzaiolo&quot; che mi sta facendo la pulizia del mio pozzo, il suo record nel veronese (pochi mesi fa) è di 510 metri con una normale trivella.<br>Certo non sono gli 800 metri richiesti, ma li paghi ai soliti prezzi di una normale perforazione.<br>Ovviamente, bisogna vedere come è composto il terreno da perforare.</div></div><br>Il pozzaiolo ti ha detto una gran balla, e ora ti spiego il perchè.<br>Come per le autovetture che han una cilindrata, le perforatrici si distinguono in prestazioni in merito ai KG di spinta e di rotazione MUST, le normali riescono a raggiungere i 250/300 mt ad asta libera con il terreno in condizioni ideale.<br>Le perforatrici per pozzi , son mezzi anche questi cingolati e dalle dimensioni di trasporto speciale, lavorano con recupero in vasca del liquido e arrivano massimo ai 200mt.<br>Al di sopra di queste misure bisogna utilizzare perforatrici a traliciato, ingombro che non stò a spiegare, e costi intorno ai 250/400 euro mt, piu una diaria di 1500,00 euro.<br>Quindi di al signore che ha pulito il pozzo di non raccontare cavolate, credo che sulla mia seriet&agrave; hai avuto occasione di tastarla.<br><br>Saluti Moliere

mauriver
28-01-2008, 09:35
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (moliere @ 28/1/2008, 09:22)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (mauriver @ 27/1/2008, 10:31)</div><div id="quote" align="left">Proprio ieri ho parlato con un &quot;pozzaiolo&quot; che mi sta facendo la pulizia del mio pozzo, il suo record nel veronese (pochi mesi fa) è di 510 metri con una normale trivella.<br>Certo non sono gli 800 metri richiesti, ma li paghi ai soliti prezzi di una normale perforazione.<br>Ovviamente, bisogna vedere come è composto il terreno da perforare.</div></div><br>Il pozzaiolo ti ha detto una gran balla, e ora ti spiego il perchè.<br>Come per le autovetture che han una cilindrata, le perforatrici si distinguono in prestazioni in merito ai KG di spinta e di rotazione MUST, le normali riescono a raggiungere i 250/300 mt ad asta libera con il terreno in condizioni ideale.<br>Le perforatrici per pozzi , son mezzi anche questi cingolati e dalle dimensioni di trasporto speciale, lavorano con recupero in vasca del liquido e arrivano massimo ai 200mt.<br>Al di sopra di queste misure bisogna utilizzare perforatrici a traliciato, ingombro che non stò a spiegare, e costi intorno ai 250/400 euro mt, piu una diaria di 1500,00 euro.<br>Quindi di al signore che ha pulito il pozzo di non raccontare cavolate, credo che sulla mia seriet&agrave; hai avuto occasione di tastarla.<br><br>Saluti Moliere</div></div><br>Questo fine settimana lo vedo, ti posterò marca e modello della trivella e, in MP, indirizzo dove è stata effettuata la trivellazione che potrai andare a vedere di persona.<br>Buona giornata<br>

moliere
28-01-2008, 09:46
aspetto , veramente. Ciao

mauriver
31-01-2008, 09:06
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (moliere @ 28/1/2008, 09:46)</div><div id="quote" align="left">aspetto , veramente. Ciao</div></div><br>Ho avuto conferma, la trivellazione è stata effettuata da poche settimane a Cancello (VR), è un paesino di montagna.<br>Perforazione di 511 metri in roccia.<br>Hanno utilizzato una trivella carrellabile, mi hanno detto marca e modello ma sinceramente non lo ricordo.<br>Se ti interessa visitare il sito, sono disponibili ad accompagnarti, in MP posso darti il numero di cell. per accordi.<br><br>Ciao<br>

moliere
31-01-2008, 09:57
Allora, trivella carellabile esistevano una volta ed eran delle slitte delle sonde montate su camion, create per cantieri ed accessi difficoltosi ma queste neanche a 50mt arrivavano, sinceramente ribadisco ciò che ti ho gi&agrave; detto, oltre i 250/300 mt e roccia con sonde perforatrici di normali dimensioni, cioè 2,50 di larghezza è 5 di lunghezza, peso 130 ql e must sia con normale o con doppia testa di perforazione, e questo serve solo per la verticalit&agrave; del foro, non ci si riesce, servono perforatrici da trasporto ecezzionale, di cosi al pozzaiolo di chiamarmi che mi dice che macchine utilizza. Saluti<br><br><br>Allora dammi, questi 3 dati<br><br>sistema utilizzato a perforare (rotopercussione o altro)<br><br>diametro di perforazione<br><br>tempi di esecuzione<br><br>utilizzo del foro<br><br><br>saluti Moliere<br><br><br><br>Dimenticavo, cosa vuol dire visitare il sito? perche il tuo pozzaiolo a guardare una testa/foro riesce a capire la profondit&agrave; dello stesso? e cosè vede attraverso il terreno? dai per favore.....

alex_1
01-02-2008, 02:12
Scusate ma avrei un&#39;altra cosa da chiedervi, per quanto riguarda l&#39;esplorazione e la concessione per perforare pozzi geotermici che normative sono in vigore, dopo posso trovarle? Nel mio caso nn ci sono problemi relative all&#39;utilizzo e alla reimmissione di acque di falda, vorrei solo sapere cosa serve e quale normativa bisogna seguire per avere il permesso a perforare fino a 600/700 metri sotto terra. Grazie mille.