PDA

Visualizza la versione completa : Nuovo impianto di riscaldamento



skimans
20-02-2008, 14:16
Visto che a conti fatti il GLP mi costava di più, ho deciso di passare al gas metano.<br>Il mio idraulico di fiducia mi ha fatto un preventivo che vorrei sottoporvi:<br><br>- Fornitura e posa caldaia murale a tiraggo forzato (condensazione) Vaillant<br>- Tubazioni in rame per il collegamento impianto riscaldamento e sanitario<br>- Canna fumaria in polietilene con intubamento canna in eternit gi&agrave; esistente<br>- Impianto elettrico con termostato manuale<br>- Tubazione gas metano con partenza del contatore<br>- Collegamento caldaia più piano cottura con modifica ugelli<br><br>A corpo euro 3630+IVA<br><br>- opere murarie per passaggio tubiazioni riscaldamento e sanitario<br>- rottura canna fumaria per intubamento<br>- fori per tubazione gas<br><br>a corpo euro 650+IVA<br><br>Cosa ne pensate ?<br>è stato onesto o è un po&#39; esagerato come costo ?<br><br>Attendo vostre indicazioni..

moliere
20-02-2008, 14:22
Ma scusa un momento, non hai detto che è il tuo idraulico di fiducia? se lo ritieni tale neanche dovresti postare una domanda del genere, o per tè la fiducia significa chi ti f&agrave; spender di meno?? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4c9946408290395faab0302b24b16882.gif" alt="image"><br><br>Moliere

skimans
20-02-2008, 14:44
Il problema è che non so quanto può costare un impianto di gas metano.<br>Quindi, non so se è tanto o è giusto che sia così.<br><br>

moliere
20-02-2008, 14:51
Come prezzo mi pare più che onesto, al limite chiedigli come sconto il prossimo controllo che dovrai eseguire ti fartelo gratis. Ciao<br><br>Moliere

skimans
20-02-2008, 15:38
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (moliere @ 20/2/2008, 14:51)</div><div id="quote" align="left">Come prezzo mi pare più che onesto, al limite chiedigli come sconto il prossimo controllo che dovrai eseguire ti fartelo gratis. Ciao<br><br>Moliere</div></div><br>Oppure potrebbe ritirari la mia attuale caldaia e valutarmela.<br>Può essere ?<br>

moliere
20-02-2008, 15:49
e che se ne f&agrave;? Piuttosto aggiungi una pizza e birra... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/86f52db20040fbb2ca9cc09699b7d338.gif" alt=";)"><br><br>Saluti<br><br>Moliere

Manofthemoon
20-02-2008, 15:54
Direi che è stato onestissimo..<br><br>che tipo di impianto hai ?<br>se hai un impianto a radiatori fatti installare le testine termostatiche così ufruisci del 55%<br>

skimans
20-02-2008, 15:59
impianto a caloriferi (si chiamano radiatori ?....scusate ma sono poco esperto in materia).<br><br>preciso un particolare, l&#39;idraulico dovrebbe &quot;tirare&quot; solo un paio di tubi, se non erro...nulla di più.<br>La caldaia a condensazione mi dice che costa 1700 euro.<br>

Manofthemoon
20-02-2008, 16:04
Bhè, ma c&#39;è il costo del camino, il costo della tubazione manodopera etc..<br>Fidati io installo impianti ed il prezzo che ti ha fatto è ottimo.<br><br>E mi ripeto fatti mettere le teste termostatiche a bassa inerzia sui caloriferi così detrai TUTTA la spessa al 55%­

skimans
20-02-2008, 16:43
Grazie Mano,<br><br>però quanto mi costano le valvole termostatiche in più ?<br>ma vanno messe su ogni calorifero ?<br>io avrei 6 radiatori sparsi per casa.<br><br>una domanda:<br>potrei riutilizzare la mia attuale caldaia Vaillant Tecnoblock VCW IT 240 XE che utilizzo per il GPL e adattarla al gas metano.<br>Ma forse non ho bisogno neppure di adattarla ?<br>

pinetree
20-02-2008, 16:53
Di fiducia o no, fatti mettere tutto per iscritto nel minimo dei dettagli e indicato chiaramente i tempi di consegna.<br><br>Da mia sorella con lo stesso lavoro tuo, meno materiale, deve pagare un cifra quasi il doppio, ed in quasi 11 mesi, è ancora un cantiere aperto, nessun termostato esterno montato, nessun termostato interno montato, copertura caldaia incompleto, fossa per terra aperta, termosifone del bagno ancora smontato, tubazione montato sul percorso sbagliato stile industriale.<br>E quello che è peggio, la caldaia va in blocco almeno una volta ogni due settimane, con tanto di giochi di smanettamento per farla ripartire.<br><br>dopo questo avventura, gli capita un altra. in Settembre decidono di cambiare i vetri, sembra tra un ritardo e l&#39;altro all&#39;amassimo per novembre il lavoro sarebbe stato completati, e stato eseguito settimana scorsa con 4 mesi di ritardo. Quindi quasi tutto l&#39;inverno a sprecare metano per niente.<br><br>Tutti prendono i lavori, è poi per completarla e tutto un altra storia.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (skimans @ 20/2/2008, 16:43)</div><div id="quote" align="left">Grazie Mano,<br><br>però quanto mi costano le valvole termostatiche in più ?<br>ma vanno messe su ogni calorifero ?<br>io avrei 6 radiatori sparsi per casa.<br><br>una domanda:<br>potrei riutilizzare la mia attuale caldaia Vaillant Tecnoblock VCW IT 240 XE che utilizzo per il GPL e adattarla al gas metano.<br>Ma forse non ho bisogno neppure di adattarla ?</div></div><br>Le termostatiche costano meno di €20 l&#39;una, ma se acquisti il kit CM-zone della Honeywell, ti danno 6 teste motorizzato a batteria, tutto comandabile da remote senza collegamento a filo, quindi puoi dividere la casa in 2 zone comandabile via programma.<br><br>dovrebbe costare il tutto circa €500.<br>vedi <a href="http://www.cm-zone.com" target="_blank">www.cm-zone.com</a><br>

skimans
20-02-2008, 16:54
mi ha detto che in 2 giorni fa tutto.<br><br>Le valvole termostatiche non mi servono motorizzate...l&#39;importante che facciano il loro dovere e che costino poco. Da 20 euro x 6=120 a 500 euro c&#39;è ancora una bella differenza.<br>

Manofthemoon
20-02-2008, 16:57
per il costo dipende dal tipo di valvole, se sono gi&agrave; predidposte per il montaggio della testina, oppure se bisogna sostituirle, ne serve una ogni radiatore, al massimo (se bisogna cambiare anche la valvola)puoi spendere 40/50€ a radiatore, se bisogna solo mettere la testina la met&agrave;.<br><br>Per il discorso di mettere tutto per iscritto sono abbastanza d&#39;accordo, anche se da noi, in provincia conta ancora molto (e per fortuna) la fiducia e la conoscenza cliente/installatore.<br><br>Per la caldaia: non conosco molto bene le Vailant, ma credo che non ci sia nessun problema a trasformarla a metano con un apposito kit, in questo caso non potrai ottenere le detrazioni del 55%­

caldodalmais
20-02-2008, 17:17
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Manofthemoon @ 20/2/2008, 16:57)</div><div id="quote" align="left">....<br>Per la caldaia: non conosco molto bene le Vailant, ma credo che non ci sia nessun problema a trasformarla a metano con un apposito kit, in questo caso non potrai ottenere le detrazioni del 55%<br>....</div></div><br>Manofthemoon non poteva essere piu&#39; esplicito: con il 55% ti paghi caldaia e valvole termostatiche&#33;<br><br>Inoltre non avrei dubbi se la tua vecchia caldaia avesse gia&#39; qualche anno.<br>Bye

skimans
20-02-2008, 17:24
Grazie a tutti per le preziose informazioni.<br><br>A sto punto, visto che la caldaia a 15 anni, sar&agrave; opportuno che la cambi per poter usufruire del 55%.<br>

Manofthemoon
20-02-2008, 17:52
ah bhè visto che ha gi&agrave; 15 anni io non ci penserei due volte...<br><br>Vuoi un preventivo anche da me ?<br><br> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c295960d98cfec7f10cf58d979305b74.gif" alt=":lol:">

Mollier
20-02-2008, 19:18
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Manofthemoon @ 20/2/2008, 17:52)</div><div id="quote" align="left">ah bhè visto che ha gi&agrave; 15 anni io non ci penserei due volte...<br><br>Vuoi un preventivo anche da me ?<br><br> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/b8437aed7afd61d4d7bb66ff3de8d2f8.gif" alt=":lol:"></div></div><br>giusto per avere un idea,<br>quanto costa mediamente una caldaia a condensazione e quanto una tradizionale?

Manofthemoon
20-02-2008, 19:38
dipende, come in tutte le cose esistono le ottime marche e le buona marche.<br>poi che modello di caldaia? potenza ? con produzione di acs ?<br><br>

Mollier
20-02-2008, 19:46
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Manofthemoon @ 20/2/2008, 19:38)</div><div id="quote" align="left">dipende, come in tutte le cose esistono le ottime marche e le buona marche.<br>poi che modello di caldaia? potenza ? con produzione di acs ?</div></div><br>lo so che dipende, perciò ho scritto mediamente.<br>Diciamo caldaia da 25KW e con produzione di acs.<br>modello non so.

Manofthemoon
20-02-2008, 20:08
IO installo Viessmann<br>Un modello a camera stagna non a condensazione 3 stelle a temperatura costante viene circa 1.300 €<br>un modello medio a condenazione in acciaio inox con centralina climatica viene circa 1.900 €<br><br>troverai sicumente caldaie che costano meno, ma sul marchio Viessmann non credo ci sia nulla da dire.

Mollier
20-02-2008, 20:14
Ne approfitto per fare un altra domanda.<br>In una nuova costruzione quando si spende, indicativamente, per un impianto di riscaldamento a radiatori rispetto ad uno a pannelli radianti per una appartamento...diciamo di 90 mq.<br>Alcuni dicono che il secondo costa più o meno il doppio del primo.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Manofthemoon @ 20/2/2008, 20:08)</div><div id="quote" align="left">IO installo Viessmann<br>Un modello a camera stagna non a condensazione 3 stelle a temperatura costante viene circa 1.300 €<br>un modello medio a condenazione in acciaio inox con centralina climatica viene circa 1.900 €<br><br>troverai sicumente caldaie che costano meno, ma sul marchio Viessmann non credo ci sia nulla da dire.</div></div><br>Molto chiaro.<br>Possiamo dire quindi che il costo viene maggiorato all&#39;incirca di un 30 %.<br><br>

pinetree
21-02-2008, 01:33
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (skimans @ 20/2/2008, 16:54)</div><div id="quote" align="left">mi ha detto che in 2 giorni fa tutto.<br><br>Le valvole termostatiche non mi servono motorizzate...l&#39;importante che facciano il loro dovere e che costino poco. Da 20 euro x 6=120 a 500 euro c&#39;è ancora una bella differenza.</div></div><br>I €400 li recuperi in pochi anni, poi con il 55% li recuperi in 2 anni.<br><br>Le valvole termstatiche hanno un impostazione di temperatura molto rozza, non gestisce la regolazione temporizzata a zona, quindi con la regolazione a zona potresti abbassare la temperatura in camera da letto di giorno, ed alzarla prima di andare a dormire, viceversa nella zona giorno puoi gestire la temperatura con un alto programma, con questi accorgimenti si fa presto a risparmiare €100/anno.<br>Io ho permenentemente il mio calorifero spento in camera da letto, perchè con il sole fa un ottimo lavoro al punto che è la camera piu calda della casa. ho sicuramente buttato via almeno €3000 in 20 anni perchè avevo il calorifero sempre in servizio nonostante sono al 90% fuori casa.<br>