PDA

Visualizza la versione completa : ACQUAGAS ?



23-03-2005, 12:42
Salve a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/happy.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Mi sono letto tutti i post anche i più vecchi, e penso di aver capito bene il meccanismo di produzine di cio che chiamate "acquagas", l&#39;unica curiosit&agrave; che vorrei togliermi è questa:<br><br>Cosa state producendo in realt&agrave; ? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/blink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Tutti noi sappiamo che l&#39;acqua e composta da 2 molecole di H e 1 di O , ambedue sono gas altamente infiammabili, addirittura senza uno di essi, l&#39;ossigeno non possono avvenire combustioni, come paradosso una volta uniti in H2O non possono avere combustione ma addirittura formano uno fra i migliori refrigeranti natrali.<br><br>

23-03-2005, 16:27
<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/dry.gif' border='0' valign='absmiddle'> A mio modesto parere state producendo solo un po di idrogeno e molto ossido di carbonio (CO) o monossido di carbonio che è un gas incolore, inodore, molto infiammabile, oltre al fatto che sia molto tossico.<br><br>Adesso mi spiego meglio, come ho detto nel post precedente per esserci una combustione deve per forza bruciare ossigeno, appurato questo vi faccio presente che per il vostro esperimento voi usate H2O e carboni contenenti inequivocabilmente C come elettrodi, facendo passare tensione elettrica provocate una reazione chimica che scompone l&#39;acqua in ossigeno e idrogeno, cosi slegate le molecole di idrogeno salgono rapidamente verso l&#39;alto e quelle di ossigeno si legano al vostro elettrodo che cede a sua volta C, da cio posso assicurarvi che producete non è altri che CO, badate bene ho detto CO non CO2.<br><br>A conti fatti il vostro palloncino di raccolta conterr&agrave; solo H e CO ormai legati e stabili sottoforma di gas un gas molto infiammabile me letale.<br><br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cry.gif' border='0' valign='absmiddle'> Occhio ai giochini di chimica

23-03-2005, 20:05
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (ag_smith @ 23/3/2005, 17:48)</div><div id='QUOTE' align='left'>no&#33;&#33; totalmente errato lo co ce ma poco rispetto all&#39;ossigeno&#33;&#33; dopo la combustione del gas avanza un 15% di ossigeno circa&#33;&#33; <br><br>e poi non ci sono solo hh e co<br><br>ci sono ancoh o acetilene e altri gas molto infiammabili...</div></center><br>Conosco i dati sui quali vi basate:<br><br>Idrogeno 46.483 % <br><br>Anidride carbonica 9,329 o biossido di carbonio ( CO2 ) l&#39;anidride carbonica è il risultato della combustione di un composto organico in presenza di una quantit&agrave; di ossigeno sufficiente a completarne l&#39;ossidazione.<br><br>Etilene 0,049 è dato da 2 molecole di Carbonio e 2 di Hidrogeno così legate ( C2H2 )<br><br>Etano 0,005 è dato da 2 molecole di Carbonio e 6 di Hidrogeno così legate ( C2H6 )<br><br>Acetilene 0,616 è dato da 2 molecole di Carbonio e 2 di Hidrogeno così legate ( HC≡CH )<br><br>Ossigeno 1,164 non commento<br><br>? Azoto 3,818 simbolo chimico N (non so da dove venga in questo caso, anche se in effetti è il terzo elemento più presente sul nostro pianeta)<br><br>Metano 0,181 è dato da 1 molecola di Carbonio e 4 di Hidrogeno così legate ( CH4 )<br><br>Monossido di carbonio 38,370 è dato da 1 molecole di Carbonio e 1 di Ossigeno così legate ( CO ) &#33;&#33;velenossissimo&#33;&#33; Anche basse esposizioni al monossido di carbonio possono ridurre la concentrazione di ossigeno nel cervello al punto che la vittima divente incosciente e muore di asfissia, e queste non mi sembrano basse esposizioni OCCHIO&#33;<br><br>Apparte il fatto che non capisco come arrivi l&#39;azoto il fatto che ci sia il 38,370% di monossido di carbonio mi fa rizzare i capalli ed il fatto che l&#39;ossigeno sia solo l&#39;1,164% ti smentisce severamente.<br><br>Rimango a disposizione<br>

24-03-2005, 11:13
Quelli sopra citati non sono "i miei dati" ma i vostri, quelli forniti nei post precedenti leggiteli.<br><br>Comunque mi sono iscritto a questo form per collaborare e costruire non per distruggere le vostre teorie.<br><br>Percio vi metto a disposizione il mio sapere, anche se limitato spero di essevi utile.

24-03-2005, 12:09
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (leon@rdo @ 24/3/2005, 11:13)</div><div id='QUOTE' align='left'>Quelli sopra citati non sono "i miei dati" ma i vostri, quelli forniti nei post precedenti leggiteli.<br><br>Comunque mi sono iscritto a questo form per collaborare e costruire non per distruggere le vostre teorie.<br><br>Percio vi metto a disposizione il mio sapere, anche se limitato spero di essevi utile.</div></center><br> Agente Smith sta fancendo confusione tra Magnegas e Acquagas, sono due cose decisamente diverse.<br>Leonardo devo togliere il tuo post sullo Spegg perchè non inerente al 3D, se vuoi riscrivilo sulle varie o su Meg e free-energy, quello è il suo posto, comunque ben arrivato...<br>Armando

24-03-2005, 12:55
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 24/3/2005, 12:09)</div><div id='QUOTE' align='left'>Leonardo devo togliere il tuo post sullo Spegg perchè non inerente al 3D, se vuoi riscrivilo sulle varie o su Meg e free-energy, quello è il suo posto, comunque ben arrivato...<br>Armando</div></center><br> <br>potresti spostarlo tu adesso nel MEG <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'>

30-03-2005, 14:08
Quella che viene fatta all&#39;interno della bottiglietta d&#39;acqua non è altro che la reazione di gassificazione del carbone:<br>C + H2O = H2 + CO<br>La reazione è endotermica e l&#39;energia necessaria a farla avvenire è quella che viene fornita dalla corrente elettrica. 100 anni fa facevano passare un getto di vapore sul carbone; alcuni hanno sperimentato col laser. E&#39; una forma di energia come un&#39;altra: il punto sta nel vedere quale conviene di più, ovvero a parit&agrave; di gas prodotto, quanta energia uso per farlo.<br>L&#39;anidride carbonica salta fuori probabilmente da un po&#39; di CO che brucia con l&#39;ossigeno.<br>CO + 1/2O2 = CO2<br>che può darsi che avvenga dato che la bottiglia dubito sia a tenuta stagna perfetta e che quindi ci entri dell&#39;aria (portando anche l&#39;azoto).<br>La reazione ideale comunque dice che al massimo è possibile fare un gas composto per met&agrave; da idrogeno e met&agrave; da monossido di carbonio.<br><br>Attualmente quasi il 90 percento dell&#39;idrogeno prodotto a livello mondiale deriva da una reazione simile, solo col metano:<br>CH4 + H2O = 3H2 + CO<br>che poi viene purificato per ottenere H2 puro.

30-03-2005, 16:33
Ciao kosmiko&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cool.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Grazie per il tuo intervento<br><br>Come gi&agrave; da me dettagliatamente descritto qui non fanno altro che creare CO (velenossimo per inalazione) facendo prendere un po di scossa al carbone e all&#39;H2O, non vorrei svilire nessomo ma a mio parere non si può sperimentare a casaccio bisogna almeno sapere cosi si penza di ottenere alemno in teoria.<br><br>Molta gente si basa sul fatto che le più grandi scoperte sono state accidentali, ma non vorrei che scopriste la pericolosita del CO sulla vostra pelle.<br><br><br>

Furio57
30-03-2005, 17:00
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (kosmiko @ 30/3/2005, 15:08)</div><div id='QUOTE' align='left'>...La reazione è endotermica e l&#39;energia necessaria a farla avvenire è quella che viene fornita dalla corrente elettrica. 100 anni fa facevano passare un getto di vapore sul carbone;...</div></center><br>Ciao a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> Ciao Kosmiko bentrovato, quello di cui parli tu, gi&agrave; accennato altrove sul forum, è il gassogeno. L&#39; aquafuel è un&#39; altra cosa.<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'>

31-03-2005, 15:27
Ciao a tutti di nuovo:<br>rispondo separatamente a Furio57 e a Leon@rdo<br><br>L&#39;ho visti i post sul gassogeno: anche se il nome è un&#39;altro la composizione del gas e la reazione chimica da cui deriva secondo me è la stessa anche per l&#39;acquafuel.<br>Per verificarlo bisogna guardare la composizione del syngas: la reazione<br>C+H2O = H2 + CO<br>dovrebbe dare lo stesso quantitativo di CO e H2. Come avevo scritto, probabilmente parte del CO reagisce con dell&#39;ossigeno che entra nella bottiglia che la trasforma in CO2. Infatti se si somma la quantit&agrave; di CO e di CO2 si vede che si va intorno al 46%, corrispondente proprio al valore della percentuale di H2.<br>Non si arriva al 50% perchè la reazione non può avvenire completamente e si formano anche acetilene e altra robaccia.<br><br>Al di l&agrave; di tutte queste menate da chimico, come sottolinea Leon@rdo, il monossido di carbonio fa malino e non consiglio a nessuno di farsi un aerosol con il gas che si produce: mi sa che la CO staserebbe anche il cervello, oltre ai bronchi&#33;

03-10-2005, 23:03
Ma scusate e allora il metano che lo sniffate? Tanto &#39;sto gas va in bombola e viene bruciato poi ci pensa la marmitta catalitica a togliere CO e NOx che c&#39;è da preoccuparsi? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'>

ag_smith
07-10-2005, 17:35
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (MadFox @ 4/10/2005, 00:03)</div><div id="quote" align="left">Ma scusate e allora il metano che lo sniffate? Tanto &#39;sto gas va in bombola e viene bruciato poi ci pensa la marmitta catalitica a togliere CO e NOx che c&#39;è da preoccuparsi? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/84dee87c28929b4189c54384ce8485eb.gif" alt=":)"></div></div><br>con questo gas non serve nemmeno la marmitta catalitica perche&#39; per la combustione il co viene trasformato in co2 e di nox non c&#39;e&#39; ne traccia...<br><br><span class="edit">Edited by ag_smith - 2/5/2007, 07:39</span>

raffinato
01-05-2007, 22:41
Non vorrei insistere ma la prova del 9 e&#39; facile da fare: se sostituite l&#39;elettrodo di carbone con uno qualsiasi (leggi tungsteno) non accadra piu&#39; un bel niente se non della normale elettrolisi dell&#39;acqua . Infatti con le alti correnti il carbone gassifica e per elettrolisi produce idrogeno, come si puo&#39; leggere in un qualunque testo di metodi per la produzione di idrogeno....se qualcuno ha gia fatto il test sostituendo l&#39;elettrodo e tutto funziona..allora e&#39; interessante davvero...o avete dati per confutare questo post? Sono di Caserta ho un laboratorio ben attrezzato in cantina cerco amici appassionati per riprodurre e verificare i piu&#39; famosi esperimenti della free energy ..ciao a tutti

ag_smith
02-05-2007, 06:41
alcuni hanno sostituito un elettrodo di carbone con uno di tungsteno ma mai entrambi perche&#39; col plasma saldano e poi se togli il carbonio dagli elettrodi da dove lo prendi?

whiles_
01-10-2007, 18:58
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (ag&#95;smith @ 7/10/2005, 18:35)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (MadFox @ 4/10/2005, 00:03)</div><div id="quote" align="left">Ma scusate e allora il metano che lo sniffate? Tanto &#39;sto gas va in bombola e viene bruciato poi ci pensa la marmitta catalitica a togliere CO e NOx che c&#39;è da preoccuparsi? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/92bd8ab8bdb252f7c731a04bc47a8de0.gif" alt=":)"></div></div><br>con questo gas non serve nemmeno la marmitta catalitica perche&#39; per la combustione il co viene trasformato in co2 e di nox non c&#39;e&#39; ne traccia...</div></div><br>Sciocchezze. Gli ossidi di azoto si formano sempre della combinazione dell&#39;azoto con l&#39;ossigeno in presenza di alte temperature, come quelle del motore.<br>Inoltre il miracoloso gas sarebbe anche estremamente tossico. Un poco di CO può essere letale, come gi&agrave; detto da leon@rdo. La CO, paradossalmente, è instabile e si unisce all&#39;ossigeno formando anidride carbonica in poco tempo. Il vostro combustibile quindi non solo esaurirebbe tutta la CO (combustibile), ma anche una buona parte dell&#39;ossigeno, formando CO2 assolutamente inutile ed inquinante. Alla fine resta quasi solamente CO2 e idrogeno, quindi questo gas non è adatto neanche allo soccaggio. Insomma, non si sa neanche di cosa si sta parlando <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/485aaedc059b3756b1f15544ea6253e1.gif" alt=":rolleyes:"><br><br><span class="edit">Edited by whiles_ - 2/10/2007, 22:41</span>

Schrödinger
02-10-2007, 22:36
Spiegatemi.. voi fate elettrolisi con elettrodi in carbone, e pensate che si sviluppi CO?<br><br><br>Cosa mettete nell&#39;acqua per far partire l&#39;elettrolisi?<br><br><br>Comunque sia , CO non si ossida facilmente all&#39;atmosfera ( magari&#33; non avremo grossi problemi con questo inquinante&#33;) .<br>