PDA

Visualizza la versione completa : Cellulare a idrogeno



Nealpa
22-02-2008, 12:08
Non sapevo dove postare l&#39;articolo e mi sembra la sezione giusta. In caso non lo sia, invito qualche mod a spostare il thread al punto giusto. Grazie<br><br>Come riportato nel titolo qui si tratta di un cellulare gi&agrave; in via di sperimentazione, ma ad idrogeno. A me sembra che stiano tentanto di bypassare la Joe&#39;s cell, ma non ci riusciranno così facilmente anche perché come si sa, l&#39;idrogeno è pericoloso&#33;<br><br>Leggete però cosa è detto<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Un cellulare ecocomapatibile? Ora è possibile. Ci hanno pensato Motorola e Angstrom Power che hanno unito le loro forze dando vita al primo telefonino alimentato dall&#39;idrogeno. Una rivoluzione che può unire la sostenibilit&agrave; ambientale alla comosit&agrave; di una batteria sempre carica.<br><br>L&#39;idrogeno viene ottenuto facendo scindere le molecole d&#39;acqua da un&#39;apparecchiatura apposita, esterna al cellulare, e inserito in un contenitore di metallo idruro nel telefono. Potendo produrre da sé il proprio idrogeno, il prototipo può essere anche considerato come il primo telefonino &quot;ad acqua&quot;.<br>Inoltre, per diminuire ulteriormente l&#39;impatto ambientale dell&#39;apparecchiatura che scinde le molecole d&#39;acqua, il generatore di idrogeno può essere alimentato da pannelli solari.<br><br>Per ora il cellulare verde è ancora in fase di sperimentazione e ha superato i primi sei mesi di prova, ma non si sa se quando verr&agrave; dichiarata conclusa la fase di test. Il primo prototipo è basato sul modello Motorola L7 SLVR, che ha permesso di integrare la nuova tecnologia senza dover modificare le dimensioni del terminale.<br><br>Motorola e Angstrom Power non hanno voluto rivelare alcun particolare sulla loro creatura, ma è certo che è destinata a rivoluzionare il mondo della telefonia mobile.</div></div><br><a href="http://canali.libero.it/affaritaliani/economia/cellulareidrogeno210208.htm" target="_blank">fonte</a>