PDA

Visualizza la versione completa : [olio] Oggi su NUVOLARI(sky) TDI-olio di colza!



elettr
03-04-2005, 12:02
Oggi pomeriggio su NUVOLARI(un canale del bouquet sky italia) alle 15:00,Il prof. Vittorio Rocco, ordinario della cattedra di macchine dell&#39;universita&#39; Tor Vergata, spiega gli effetti dell&#39;olio di colza nei diesel ad iniezione diretta.Cerchero&#39; di seguirlo e di valutare le sue considerazioni.Questa sera alle 19:00 c&#39;e&#39; la replica. <br> <br>

03-04-2005, 12:29
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (elettr @ 3/4/2005, 13:02)</div><div id='QUOTE' align='left'>Oggi pomeriggio su NUVOLARI(un canale del bouquet sky italia) alle 15:00,Il prof. Vittorio Rocco, ordinario della cattedra di macchine dell&#39;universita&#39; Tor Vergata, spiega gli effetti dell&#39;olio di colza nei diesel ad iniezione diretta.Cerchero&#39; di seguirlo e di valutare le sue considerazioni.Questa sera alle 19:00 c&#39;e&#39; la replica.</div></center><br> Ciao&#33; Io purtroppo non ho sky, ma sarei molto interessato a quel che diranno: non è che potresti seguirlo e postare qui in risposta a questo thread un veloce sunto? Te ne sarei grato....<br>Saluti

elettr
03-04-2005, 12:56
Non ti preoccupare sara&#39; fatto.Ciao&#33;

corvin
03-04-2005, 14:35
Ho visto il servizio, haddo detto cose felici e cose meno felici per l&#39;olio di colza ed il biodiesel.

elettr
03-04-2005, 14:49
Premetto che ho perso i primi 12 minuti del programma(ne durava circa 30),pero&#39; penso di aver capito alla perfezione tutto quello che ha espresso il professor VITTORIO ROCCO.In sintesi si e&#39; espresso cosi&#39;:le automobili che sono state costruite da 15 anni in qua NON devono essere alimentate ad OLIO VEGETALE,per molti motivi;1-la viscosita&#39; dell&#39;olio e&#39; circa 10 volte piu&#39; elevata del diesel e per questo motivo le pompe di iniezione si rovinano piu&#39; facilmente dato che lavorano ad altissime pressioni.2-nell&#39;olio vegetale e&#39; presente una grande quantita&#39; di glicerina che puo&#39; ostruire filtri e tubicini vari.3-La combustione dell&#39;olio vegetale genera dei residui carboniosi e delle lacche che, frapponendosi alle camere di scoppio aumentano la temperatura di funzionamento del motore.4-Nei motori di ultimissima generazione, ad iniezione diretta, gli iniettori che lavorano a circa 2000 bar lavorando con un combustibile con una viscosita&#39; altissima potrebbero rompersi molto piu&#39; facilmente.In seguito il professore ha spiegato la trasformazione dell&#39;olio vegetale di colza ecc,in biodisel,elogiando molto questo combustibile,e dichiarando di esserne un suo sostenitore poiche&#39; e&#39; un combustibile ecologico e a bassissimo impatto ambiantale.TUTTO QUELLO CHE HO SCRITTO L&#39;HO VISTO E ASCOLTATO DAL PROFESSORE VITTORIO ROCCO,OSPITE ALLA TRASMISSIONE DELLE 15 DI NUVOLARI.A questo punto IO non mettero&#39; piu&#39; olio nel serbatoio,ma tentero&#39;(come ho gia&#39; fatto)di produrre del biodisel.Ciao&#33;ciao&#33;

03-04-2005, 15:46
Capisco, grazie mille per il resoconto....<br>In effetti i rischi ci sono, soprattutto ad usare l&#39;olio in elevate percentuali e senza alcun sistema (vedi kit elsbett e avg) di riscaldamento...io in effetti sto considerando seriamente l&#39;ipotesi di montare un kit di questo tipo.<br>Per quanto riguarda la glicerina ed i residui, non so...sono ignorante in materia....non conosco i tipi di danni che ne possano derivare.<br>Ora provo a leggermi il thread sul biodiesel...ma mi pare molto complesso...io non sono un chimico&#33;

dado VRC
03-04-2005, 18:26
solite generalizzazioni del cacchio...<br><br>Le prove effettuate (almeno quelle che ho letto io) da varie universit&agrave; sul funzionamento del motore denotano solo un&#39;aumento di incrostazioni nelle sedi delle fasce elastiche... (non parlo del sistema di iniezione, lì il discorso è molto + complesso e sfaccettato)<br><br>C&#39;è da dire che le prove effettuate sono tutte svolte con oli non raffinati e degommati...boh...io che ho il TurboNafta® a precamera, vado a olio...

03-04-2005, 19:29
Vattie a leggere questo<br><br><a href='http://www.inventati.org/fiera-autogestione/girasole.htm' target='_blank'>http://www.inventati.org/fiera-autogestion...ne/girasole.htm</a><br><br>con piccoli ritocchi....<br>olio di girasole a gogò.

elettr
04-04-2005, 17:55
Per "volvo 40".<br>Sappi che ho letto una parte del sito che hai menzionato,e sulla spiegazione dei motori diesel a iniezione diretta ed indiretta dicono che la pressione agli iniettori e&#39; per il primo tipo 120-130&#39; bar,per il secondo tipo circa 200bar.Questisignori che anno creato il sito non capiscono propio niente di motori diesel perche&#39; si sono scordati uno "zero" sui valori di pressione agli iniettori,cioe&#39;,agli iniettori arrivano per il primo tipo circa 1300-1400 bar e per il secondo circa 2000bar.Ciao e non credere a tutto quello che leggi&#33; <br><br><span class="edit">Edited by elettr - 4/4/2005, 18:55</span>

04-04-2005, 19:45
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (elettr @ 4/4/2005, 18:55)</div><div id='QUOTE' align='left'>Per "volvo 40".<br>Sappi che ho letto una parte del sito che hai menzionato,e sulla spiegazione dei motori diesel a iniezione diretta ed indiretta dicono che la pressione agli iniettori e&#39; per il primo tipo 120-130&#39; bar,per il secondo tipo circa 200bar.Questisignori che anno creato il sito non capiscono propio niente di motori diesel perche&#39; si sono scordati uno "zero" sui valori di pressione agli iniettori,cioe&#39;,agli iniettori arrivano per il primo tipo circa 1300-1400 bar e per il secondo circa 2000bar.Ciao e non credere a tutto quello che leggi&#33;</div></center><br>Non sono un meccanico...<br>L&#39;unica cosa interessante era legata al fatto che:<br>a- confermano l&#39;uso dell&#39;olio<br>b- suggeriscono come farselo<br>c- suggeriscono non solo l&#39;uso di additivi per evitare le muffe, ma indicano che l&#39;olio invecchiato (1 anno) va molto meglio<br>d- per l&#39;ennesima volta si comprende che gli interessi dei petrolieri sono infiniti<br><br>Ciao

ag_smith
04-04-2005, 20:11
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'><br>2-nell&#39;olio vegetale e&#39; presente una grande quantita&#39; di glicerina che puo&#39; ostruire filtri e tubicini vari<br></div></center><br>tutte balle&#33;&#33;&#33;<br><br>nell&#39;olio non e&#39; presente la glicerina&#33;&#33; la glicerina si ottiene solo dopo il processo di TRANSESTERIFICAZIONE una reazione CHIMICA&#33;&#33;&#33; <br><br><br>digli al profdessorino di andare a studiare prima di sputare sentenze&#33;&#33;&#33;

05-04-2005, 00:02
Ciao Elettr, ho letto anche io il sito di Volvo40.<br>Avendolo trovato molto interessante, avevo preso appunti su eventuali interventi al motore da loro consigliati per l&#39;obbiettivo 100% olio.<br>Potresti indicarmi eventuali errori del sito e se un aumento degli iniettori a 1850 bar provocherebbe un danneggiamento del motore?<br><br>Ho una Fiat Punto 1.9 D aspirato del 2000, accetto qualsiasi consigli in merito.<br><br>P.S. Sto cercando di sapere che marca è la pompa di iniezione della mia auto, spero che quacuno mi dia una mano <br><br><span class="edit">Edited by Enganet - 5/4/2005, 01:08</span>

elettr
05-04-2005, 18:18
Scusa "AG_SMITH" come fai a dire una cosa del genere?Perche&#39; dici che negli oli vegetali non c&#39;e&#39; glicerina?Sappi che tu dici una cosa sbagliata,e per dimostrartelo vai su questo sito,li vedrai che negli oli vegetali c&#39;e&#39; glicerina(o glicerolo):http://www.cti2000.it/biodiesel/chimica_oli.htm.Ciao e spero che la prossima volta tu sia un po&#39; meno inpulsivo nello scrivere affermazioni che prima non hai verificato.

elettr
05-04-2005, 18:22
Stai attento "Enganet",hai letto bene quello che ha detto il professore?Stiamo molto attenti ad usare olio vegetale,senno&#39; fra qualche mese ci potrebbero essere delle vere STRAGI di motori.Ciao&#33;

dado VRC
05-04-2005, 18:46
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (elettr @ 4/4/2005, 18:55)</div><div id='QUOTE' align='left'>Per "volvo 40".<br>Sappi che ho letto una parte del sito che hai menzionato,e sulla spiegazione dei motori diesel a iniezione diretta ed indiretta dicono che la pressione agli iniettori e&#39; per il primo tipo 120-130&#39; bar,per il secondo tipo circa 200bar.Questisignori che anno creato il sito non capiscono propio niente di motori diesel perche&#39; si sono scordati uno "zero" sui valori di pressione agli iniettori,cioe&#39;,agli iniettori arrivano per il primo tipo circa 1300-1400 bar e per il secondo circa 2000bar.Ciao e non credere a tutto quello che leggi&#33;</div></center><br> Ma va l&agrave;&#33;&#33;&#33;<br><br>Che cazzate spari??<br><br>Dai *****,studia e poi parla, che fai meglio figura&#33;&#33;<br><br>La mia punto TD originalmente ha gli iniettori tarati a 150 bar..ora 185...ci sono auto che lavorano a pressoni inferiori&#33;&#33;<br><br>La corsa alle pressioni estreme, come quelle di cui parli tu, è la prima causa di produzione di Pm10...nonchè dei problemi ad usare l&#39;olio negli ulltimi motori...

ag_smith
05-04-2005, 19:28
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (elettr @ 5/4/2005, 19:18)</div><div id='QUOTE' align='left'>Scusa "AG_SMITH" come fai a dire una cosa del genere?Perche&#39; dici che negli oli vegetali non c&#39;e&#39; glicerina?Sappi che tu dici una cosa sbagliata,e per dimostrartelo vai su questo sito,li vedrai che negli oli vegetali c&#39;e&#39; glicerina(o glicerolo):http://www.cti2000.it/biodiesel/chimica_oli.htm.Ciao e spero che la prossima volta tu sia un po&#39; meno inpulsivo nello scrivere affermazioni che prima non hai verificato.</div></center><br> quelli che nfanne le informazioni fasulle anzi DISINFORMAZIONE sono quelli del tuo amato sito&#33;&#33;&#33;<br><br>se la glicerina fosse gia presente nell&#39;olio sarebbe un gioco da ragazzi separarla... e nessuno avrebbe problemi con l&#39;olio di colza...<br><br>la GLICERINA e&#39; una sostanza che si forma per il processo CHIMICO della transesterificazione &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>

ag_smith
05-04-2005, 19:31
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (dado VRC @ 5/4/2005, 19:46)</div><div id='QUOTE' align='left'><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (elettr @ 4/4/2005, 18:55)</div><div id='QUOTE' align='left'>Per "volvo 40".<br>Sappi che ho letto una parte del sito che hai menzionato,e sulla spiegazione dei motori diesel a iniezione diretta ed indiretta dicono che la pressione agli iniettori e&#39; per il primo tipo 120-130&#39; bar,per il secondo tipo circa 200bar.Questisignori che anno creato il sito non capiscono propio niente di motori diesel perche&#39; si sono scordati uno "zero" sui valori di pressione agli iniettori,cioe&#39;,agli iniettori arrivano per il primo tipo circa 1300-1400 bar e per il secondo circa 2000bar.Ciao e non credere a tutto quello che leggi&#33;</div></center><br>Ma va l&agrave;&#33;&#33;&#33;<br><br>Che cazzate spari??<br><br>Dai *****,studia e poi parla, che fai meglio figura&#33;&#33;<br><br>La mia punto TD originalmente ha gli iniettori tarati a 150 bar..ora 185...ci sono auto che lavorano a pressoni inferiori&#33;&#33;<br><br>La corsa alle pressioni estreme, come quelle di cui parli tu, è la prima causa di produzione di Pm10...nonchè dei problemi ad usare l&#39;olio negli ulltimi motori...</div></center><br> in oltre ci vorrebbero tubature in materiali superspeciali per resistere a quelle enormi pressioni ( 2000-3000bar ) ... a quelle pressioni ci lavorano i getti delle seghe idrauliche... che tagliano pezzi d&#39;acciaio grossi cosi&#39; in niente...

05-04-2005, 19:45
Forse si fa confusione con la pressione all&#39;interno del common rail. Certo che di confusione ce n&#39;e&#39; oggettivamente parecchia e fino ad ora ho sentito davvero (non solo qui) opinioni molto diverse ed addirittura opposte.<br>Da un punto di vista di mero buon senso, devo dire che:<br>- se il motore fa meno (o per niente) fumo<br>- se fa meno rumore (soprattutto non fa battito)<br>- se gira piu&#39; rotondo ed e&#39; piu&#39; pronto in ripresa<br>sarei portato a dire che sto usando un carburante migliore... o no?<br>Attualmente, devo dire che alternando pieni a gasolio puro a pieni con il 25-30% di olio LIDL, noto una differenza consistente in questo senso.<br>Certo, sarebbe bello che ci fosse un centro studi sui motori, serio e soprattutto al di sopra di ogni sospetto, in grado di dirci qualche parola di certezza. Non certo Quattroruote&#33; ;-)<br><br>Saluti&#33;

05-04-2005, 22:57
<span style='font-size:14pt;line-height:100%'>Ciao Dado VRC</span>, mi affido a te che sei esperto. <br>Sapresti dirmi se la mia Punto II serie del 2000 (1.9D) ha la pompa Bosch?<br>Si può arrivare ad usare il 80-100% di olio? <br>Se si può, Potresti dirmi anche quali modifiche apportare al motore? Grazie<br><br><span style='font-size:14pt;line-height:100%'>Elettr:</span> Ho apprezzato molto il tuo consiglio, ma sinceramente non credo alla Buona Fede del Professore. Anche perchè chi è favorevole all&#39;olio di Colza, non avr&agrave; mai spazio ad una trasmissione televisiva. Ho la sensazione che sia tutto pilotato dall&#39;alto

elettr
06-04-2005, 18:04
Per tutti quelli che smentiscono le mie affermazioni,andate a guardare il sito di quattroruote a questo indirizzo: <a href='http://www.quattroruote.it/auto/mondoauto/tecnica/Spiegazione.cfm?Codice=177' target='_blank'>http://www.quattroruote.it/auto/mondoauto/....cfm?Codice=177</a> .ALLORA CHI HA RAGIONE???Io ne capisco molto poco di motori,ma certamente le persone che mi hanno smentito ed OFFESO ne sanno ANCORA meno di me. <br><br><span class="edit">Edited by gattmes - 6/4/2005, 19:42</span>

06-04-2005, 18:10
Uffa, quanta confusione&#33;&#33; Io non ci metto becco, non ho idea del funzionamento.....ma a questo punto capisco ancor meno di prima <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sad.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sad.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sad.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sad.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sad.gif' border='0' valign='absmiddle'>

dado VRC
06-04-2005, 20:42
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (elettr @ 6/4/2005, 19:04)</div><div id='QUOTE' align='left'>Per tutti quelli che smentiscono le mie affermazioni,andate a guardare il sito di quattroruote a questo indirizzo: <a href='http://www.quattroruote.it/auto/mondoauto/tecnica/Spiegazione.cfm?Codice=177' target='_blank'>http://www.quattroruote.it/auto/mondoauto/....cfm?Codice=177</a> .ALLORA CHI HA RAGIONE???Io ne capisco molto poco di motori,ma certamente le persone che mi hanno smentito ed OFFESO ne sanno ANCORA meno di me.</div></center><br> che palle...piccola spiegazione da appassionato sulle varie tipologie di sistemi d&#39;iniezione<br><br>pompe in linea (con un pistone per ogni iniettore) che raggiungono pressioni attorno ai 450bar al max (forse qualche tipo anche d+) utlilizzate su veicoli diversi, ma generalmente di vecchia concezione soprattutto su mezzi come fuoristrada, camion, movimento terra eccetera.<br><br>Pompe rotative:l&#39;elemento pompante è unico e serve tutti i cilindri del veicolo.<br>Si differenziano per il sistema di pompaggio.<br>Ci sono molti tipi, con pressioni da 150bar(come tipo la mia punto, che monta una Bosch VE)alle pompe da 500 e oltre bar.<br>Direi le+diffuse su auto non nuovissime.<br><br>Iniettore pompa:(TDI 1.9 130-150Cv, 1.4 75 (e forse 90??)Cv))ci sono varie "pompette" , una per iniettore,montate sulla testata, e se non erro, comandate dall&#39;albero a camme.<br>Arrivano a 2000bar, gi&agrave; fragili con il gasolio, con l&#39;olio si rischia parecchio.<br><br>Common Rail.<br>C&#39;è una pompa elettrica ad alta pressione che manda gasolio in un condotto(rail)comune a tutti gli iniettori,comandati elettricamente dalla centralina.<br><br><br><br><br>Scusa se ti ho offeso...ma mi sono innervosito...amici come prima, ok??<br><br>Ciao->Davide<br>

dado VRC
06-04-2005, 20:45
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Enganet @ 5/4/2005, 23:57)</div><div id='QUOTE' align='left'><span style='font-size:14pt;line-height:100%'>Ciao Dado VRC</span>, mi affido a te che sei esperto. <br>Sapresti dirmi se la mia Punto II serie del 2000 (1.9D) ha la pompa Bosch?<br>Si può arrivare ad usare il 80-100% di olio? <br>Se si può, Potresti dirmi anche quali modifiche apportare al motore? Grazie<br><br><span style='font-size:14pt;line-height:100%'>Elettr:</span> Ho apprezzato molto il tuo consiglio, ma sinceramente non credo alla Buona Fede del Professore. Anche perchè chi è favorevole all&#39;olio di Colza, non avr&agrave; mai spazio ad una trasmissione televisiva. Ho la sensazione che sia tutto pilotato dall&#39;alto</div></center><br> Non so se ha la pompa bosch...<br><br>Controlla sul libretto di uso&manutenzione, che di solito in fiat lo fanno bene&#33;&#33;<br><br>Non so proprio di che motore si tratti(precamera o iniezione diretta??magari di provenienza non fiat??)...non ho mai approfondito...non è turbo&#33;&#33;&#33;(quindi non mi interessa trapiantarlo nella mia prima serie...se dovesse servire&#33;&#33;)

ag_smith
06-04-2005, 21:15
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (elettr @ 6/4/2005, 19:04)</div><div id='QUOTE' align='left'>Per tutti quelli che smentiscono le mie affermazioni,andate a guardare il sito di quattroruote a questo indirizzo: <a href='http://www.quattroruote.it/auto/mondoauto/tecnica/Spiegazione.cfm?Codice=177' target='_blank'>http://www.quattroruote.it/auto/mondoauto/....cfm?Codice=177</a> .ALLORA CHI HA RAGIONE???Io ne capisco molto poco di motori,ma certamente le persone che mi hanno smentito ed OFFESO ne sanno ANCORA meno di me.</div></center><br> azz che testone... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cry.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>secondo te se la glicerina ci fosse gia chi sarebbe quello scemo che si va ad esterificare l&#39;olio per farlo diventare biodiesel??<br><br><br>e in oltre ripeto per l&#39;ennesima volta: <br>la GLICERINA e&#39; una sostanza che si forma per il processo CHIMICO della transesterificazione &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>la GLICERINA e&#39; una sostanza che si forma per il processo CHIMICO della transesterificazione &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>la GLICERINA e&#39; una sostanza che si forma per il processo CHIMICO della transesterificazione &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>la GLICERINA e&#39; una sostanza che si forma per il processo CHIMICO della transesterificazione &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>la GLICERINA e&#39; una sostanza che si forma per il processo CHIMICO della transesterificazione &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>la GLICERINA e&#39; una sostanza che si forma per il processo CHIMICO della transesterificazione &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>la GLICERINA e&#39; una sostanza che si forma per il processo CHIMICO della transesterificazione &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>la GLICERINA e&#39; una sostanza che si forma per il processo CHIMICO della transesterificazione &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>la GLICERINA e&#39; una sostanza che si forma per il processo CHIMICO della transesterificazione &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>la GLICERINA e&#39; una sostanza che si forma per il processo CHIMICO della transesterificazione &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>la GLICERINA e&#39; una sostanza che si forma per il processo CHIMICO della transesterificazione &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>la GLICERINA e&#39; una sostanza che si forma per il processo CHIMICO della transesterificazione &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>la GLICERINA e&#39; una sostanza che si forma per il processo CHIMICO della transesterificazione &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>la GLICERINA e&#39; una sostanza che si forma per il processo CHIMICO della transesterificazione &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>la GLICERINA e&#39; una sostanza che si forma per il processo CHIMICO della transesterificazione &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>la GLICERINA e&#39; una sostanza che si forma per il processo CHIMICO della transesterificazione &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>la GLICERINA e&#39; una sostanza che si forma per il processo CHIMICO della transesterificazione &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>la GLICERINA e&#39; una sostanza che si forma per il processo CHIMICO della transesterificazione &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>la GLICERINA e&#39; una sostanza che si forma per il processo CHIMICO della transesterificazione &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>la GLICERINA e&#39; una sostanza che si forma per il processo CHIMICO della transesterificazione &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br> e non e&#39; gia presente nell&#39;olio...<br><br><br>spero che basti...

gattmes
07-04-2005, 11:26
bahhh...io posto questo link che parla di composizione dell&#39;olio....<br><a href='https://www.cti2000.it/virt/cti2000/biodiesel.htm' target='_blank'>https://www.cti2000.it/virt/cti2000/biodiesel.htm</a> (cliccare su "oli vegetali" a destra...)

dado VRC
07-04-2005, 18:24
l&#39;olio contiene glicerina...tanto che l&#39;alcool prende il posto della glicerina, che resta bella intera sul fondo...

07-04-2005, 19:54
<span style='color:red'><span style='font-size:14pt;line-height:100%'><span style='font-size:21pt;line-height:100%'>SOS</span></span></span>. Mi sa di aver risolto il mio dilemma (ho scoperto la marca della pompa di iniezione). <br>Non sono sicuro ma mi è caduto l&#39;occhio su un componente meccanico con la scritta "Lucas". <br><br>Sono arrivato ad un 40% d&#39;olio di colza, nonostante l&#39;auto risponda benissimo, prestazioni aumentate ed assenza di odore di fritto, dovrò diminuire drasticamente la % per precauzione. <br>L&#39;unica mia speranza è un altro componente di forma cilindrica con una scatola (forse una centralina) posto nelle vicinanze con scritto "Bosch".<br><br>Sono perplesso e confuso, vorrei continuare questo progetto, qualcuno può darmi un consiglio?

ag_smith
07-04-2005, 20:03
nonono<br><br>la glicerina viene a formarsi in seguito alla reazione tra l&#39;alcol e l&#39;olio <br>

gattmes
08-04-2005, 09:17
ag_smith, dado VRC<br><br>secondo me avete ragione tutti e due.<br><br>La glicerina è contenuta nell&#39;olio ma in minima parte. Sono invece presenti in quantita Monogliceridi, Digliceridi e Trigliceridi.<br>Il processo di transesterificazione (o esterificazione) tramite l&#39;alcool rompe questi ultimi e forma ulteriori quantitativi (grandi..) di glicerina<br>..nes pa?<br>...come si legge anche nel mio link postato un po piu su..

ag_smith
08-04-2005, 14:51
comunque la minima quantita&#39; di glicerina nell&#39;olio non puo&#39;essere sufficente a intasare filtro e motore in oltre sciolta nell&#39;olio e&#39; liquida non solida...<br><br>le "otturazioni" sono da ricondurre a tutt&#39;altro cioe&#39; al cambio di carburante da gasolio a olio di colza<br>poiche&#39; il gasolio lascia incrostazioni sul serbatoio che poi l&#39;olio di colza avendo una funzione di detergente stacca e pvanno a finire nel filtro ( non negli iniettori... ) che va cambiato ma questo solo nel primo periodo dopo che le incrostazioni sono finite il problema sparisce...

08-04-2005, 21:58
Ciao Ragazzi...<br>mi sono appena registrato complimenti per la discussione.<br>Vorrei chiedervi un informazione riguardo l&#39;utilizzo dell&#39;olio di semi in motore Volvo penta Kamd44 da 260HP.<br>E&#39; un motore marino che succhia gasolio per 35 litri l&#39;ora in mare a velocita&#39; di crociera.<br>Non conosco tecnicamente come e&#39; fatto il motore ma leggo sulla scheda tecnica:<br>6 cilindri,24 valvole,iniezione diretta,turbocharger,191Kw (260hp).<br>Posso utilizzare olio di semi miscelato al gasolio?<br>Mi basterebbe arrivare anche al 40 % di olio...<br>considerato che il serbatoio e&#39; di 500 litri.<br>Grazie a tutti..<br>Il Monello

10-04-2005, 18:19
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Enganet @ 7/4/2005, 20:54)</div><div id='QUOTE' align='left'><span style='color:red'><span style='font-size:14pt;line-height:100%'><span style=&#39;font-size:21pt;line-height:100%&#39;>SOS</span></span></span>. Mi sa di aver risolto il mio dilemma (ho scoperto la marca della pompa di iniezione). <br>Non sono sicuro ma mi è caduto l&#39;occhio su un componente meccanico con la scritta "Lucas". <br><br>Sono arrivato ad un 40% d&#39;olio di colza, nonostante l&#39;auto risponda benissimo, prestazioni aumentate ed assenza di odore di fritto, dovrò diminuire drasticamente la % per precauzione. <br>L&#39;unica mia speranza è un altro componente di forma cilindrica con una scatola (forse una centralina) posto nelle vicinanze con scritto "Bosch".<br><br>Sono perplesso e confuso, vorrei continuare questo progetto, qualcuno può darmi un consiglio?</div></center><br> ciao diimmi ke makkina hai modello ed anno ke ti risolvo io il problema pompa almeno al 90%<br> ciao<br>buona colza a tutti<br>il jtd24 è tutto ok<br>come pure la golf tdi 110 va anke al 100 colza pura <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/alien.gif' border='0' valign='absmiddle'>

10-04-2005, 18:28
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (il monello @ 8/4/2005, 22:58)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao Ragazzi...<br>mi sono appena registrato complimenti per la discussione.<br>Vorrei chiedervi un informazione riguardo l&#39;utilizzo dell&#39;olio di semi in motore Volvo penta Kamd44 da 260HP.<br>E&#39; un motore marino che succhia gasolio per 35 litri l&#39;ora in mare a velocita&#39; di crociera.<br>Non conosco tecnicamente come e&#39; fatto il motore ma leggo sulla scheda tecnica:<br>6 cilindri,24 valvole,iniezione diretta,turbocharger,191Kw (260hp).<br>Posso utilizzare olio di semi miscelato al gasolio?<br>Mi basterebbe arrivare anche al 40 % di olio...<br>considerato che il serbatoio e&#39; di 500 litri.<br>Grazie a tutti..<br>Il Monello</div></center><br> io userei solo colza i semi da piu depositi<br>assieme ad un amico lo abbiamo provato su una punto jtd andava per andare<br>ma poi abbiamo abbandonato per non riskiare la makkina<br>prova a fatri un giretto mettendo 15 litri su 50 o 100 di gasolio e vedi come va<br>poi aumenti<br><br><br><br>stiamo testanto un riscaldatore tipo elsabelt su in tdi audi 2.5 <br>che costa meno <br>appena ho i risultati li pubblico<br>buona colza a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'>

10-04-2005, 18:51
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (inciucios @ 10/4/2005, 19:28)</div><div id='QUOTE' align='left'><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (il monello @ 8/4/2005, 22:58)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao Ragazzi...<br>mi sono appena registrato complimenti per la discussione.<br>Vorrei chiedervi un informazione riguardo l&#39;utilizzo dell&#39;olio di semi in motore Volvo penta Kamd44 da 260HP.<br>E&#39; un motore marino che succhia gasolio per 35 litri l&#39;ora in mare a velocita&#39; di crociera.<br>Non conosco tecnicamente come e&#39; fatto il motore ma leggo sulla scheda tecnica:<br>6 cilindri,24 valvole,iniezione diretta,turbocharger,191Kw (260hp).<br>Posso utilizzare olio di semi miscelato al gasolio?<br>Mi basterebbe arrivare anche al 40 % di olio...<br>considerato che il serbatoio e&#39; di 500 litri.<br>Grazie a tutti..<br>Il Monello</div></center><br>io userei solo colza i semi da piu depositi<br>assieme ad un amico lo abbiamo provato su una punto jtd andava per andare<br>ma poi abbiamo abbandonato per non riskiare la makkina<br>prova a fatri un giretto mettendo 15 litri su 50 o 100 di gasolio e vedi come va<br>poi aumenti<br><br><br><br>stiamo testanto un riscaldatore tipo elsabelt su in tdi audi 2.5 <br>che costa meno <br>appena ho i risultati li pubblico<br>buona colza a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'></div></center><br> Ciao inciucios, vorrei farti una domanda: ho un motore simile a quello dell&#39;audi di cui parli tu: ho un&#39;ibiza TDI 130 cavalli del settembre 2004 e pensavo di ordinare il kit elsbett o avg (2 serbatoi) a breve...tu il riscaldatore come lo hai ottenuto? Te lo sei fabbricato o lo hai comprato da qualche parte (magari più vicino della Germania&#33;)...e come hai risolto il problema dell&#39;accensione?&#33; Cioè: il riscaldatore immagino vada ad acqua, e quindi funzioni a motore caldo....come scaldi il carburante a motore freddo??<br>CIAO

10-04-2005, 19:34
<span style='font-size:14pt;line-height:100%'>Ciao Inciucios</span>, La mia macchina è una Fiat Punto (II serie) 1.9 D aspirato del 2000

11-04-2005, 07:26
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Tanica-Ibiza TDI 130 @ 10/4/2005, 19:51)</div><div id='QUOTE' align='left'><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (inciucios @ 10/4/2005, 19:28)</div><div id='QUOTE' align='left'><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (il monello @ 8/4/2005, 22:58)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao Ragazzi...<br>mi sono appena registrato complimenti per la discussione.<br>Vorrei chiedervi un informazione riguardo l&#39;utilizzo dell&#39;olio di semi in motore Volvo penta Kamd44 da 260HP.<br>E&#39; un motore marino che succhia gasolio per 35 litri l&#39;ora in mare a velocita&#39; di crociera.<br>Non conosco tecnicamente come e&#39; fatto il motore ma leggo sulla scheda tecnica:<br>6 cilindri,24 valvole,iniezione diretta,turbocharger,191Kw (260hp).<br>Posso utilizzare olio di semi miscelato al gasolio?<br>Mi basterebbe arrivare anche al 40 % di olio...<br>considerato che il serbatoio e&#39; di 500 litri.<br>Grazie a tutti..<br>Il Monello</div></center><br>io userei solo colza i semi da piu depositi<br>assieme ad un amico lo abbiamo provato su una punto jtd andava per andare<br>ma poi abbiamo abbandonato per non riskiare la makkina<br>prova a fatri un giretto mettendo 15 litri su 50 o 100 di gasolio e vedi come va<br>poi aumenti<br><br><br><br>stiamo testanto un riscaldatore tipo elsabelt su in tdi audi 2.5 <br>che costa meno <br>appena ho i risultati li pubblico<br>buona colza a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'></div></center><br>Ciao inciucios, vorrei farti una domanda: ho un motore simile a quello dell&#39;audi di cui parli tu: ho un&#39;ibiza TDI 130 cavalli del settembre 2004 e pensavo di ordinare il kit elsbett o avg (2 serbatoi) a breve...tu il riscaldatore come lo hai ottenuto? Te lo sei fabbricato o lo hai comprato da qualche parte (magari più vicino della Germania&#33;)...e come hai risolto il problema dell&#39;accensione?&#33; Cioè: il riscaldatore immagino vada ad acqua, e quindi funzioni a motore caldo....come scaldi il carburante a motore freddo??<br>CIAO</div></center><br> be anke quello ke sto testando va ad acqua<br><br>ma da quello ke ho capito guardando su internet il kit di elsbett non riscalda quello ke hai nel serbatoio <br><br>ed a meno ke non abiti a livigno -20 di inverno no problem ci metti un po piu di gasolio<br><br>comunque all eslbett meno di 750 non porti a casa nulla<br><br>quello ke sto provando non cambi le candelette è piu semplice ed a breve dovrebbe fare tutti gli attacchi rapidi per le varie vetture che cosi quasi tutti se lo possano mettre da +/-soli<br>il costo non dovrebbe superare le 500 euro<br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>cosa ne pensi<br><br>buono no<br>

11-04-2005, 07:34
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Enganet @ 10/4/2005, 20:34)</div><div id='QUOTE' align='left'><span style='font-size:14pt;line-height:100%'>Ciao Inciucios</span>, La mia macchina è una Fiat Punto (II serie) 1.9 D aspirato del 2000</div></center><br> azzarolla aspirato trinca e non va ;(<br>su qelli non jtd la fiat ricicla tutta pompe e mot vecchi<br>dovrebbe montare la pompa della marea la versione prima del jtd<br>non dovrebbe essere bosh ;(<br>la makkina a gasolio dovrebbe fumarti un po vero?<br><br>ciao<br><br>

11-04-2005, 09:56
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (inciucios @ 11/4/2005, 08:26)</div><div id='QUOTE' align='left'>be anke quello ke sto testando va ad acqua<br><br>ma da quello ke ho capito guardando su internet il kit di elsbett non riscalda quello ke hai nel serbatoio <br><br>ed a meno ke non abiti a livigno -20 di inverno no problem ci metti un po piu di gasolio<br><br>comunque all eslbett meno di 750 non porti a casa nulla<br><br>quello ke sto provando non cambi le candelette è piu semplice ed a breve dovrebbe fare tutti gli attacchi rapidi per le varie vetture che cosi quasi tutti se lo possano mettre da +/-soli<br>il costo non dovrebbe superare le 500 euro<br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>cosa ne pensi<br><br>buono no</div></center><br> Sembra interessante...solo non ho capito dove lo hai comprato&#33; O te lo sei modificato da te artigianalmente? Potrebbe interessarmi (e credo anche ad altri)...ma se non cambi le candelette, come scaldi il carburante a motore freddo? E dove hai comprato questo kit? Magari ci sono delle foto e dati in giro sul web?<br>Grazie mille<br>Saluti

11-04-2005, 12:24
<span style='font-size:14pt;line-height:100%'>Ciao Inciucios</span>, la macchina non fuma affatto. Cmq ho avuto la conferma: La pompa di iniezione è una "Lucas". Non ci sono speranze, vero? A che % posso arrivare al max? Grazie

12-04-2005, 06:57
con le candelette non scaldi in caburante ma la camera di scoppio<br>se usi le candelette x scaldare in carburante in italia non è omologato ;(<br>ed è pericoloso<br>poi rimane sempre quello nel serbatoio che è freddo<br>appena finito i test do i risultati inutile alzare polveroni in anticipo<br><br>

12-04-2005, 06:59
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Enganet @ 11/4/2005, 13:24)</div><div id='QUOTE' align='left'><span style='font-size:14pt;line-height:100%'>Ciao Inciucios</span>, la macchina non fuma affatto. Cmq ho avuto la conferma: La pompa di iniezione è una "Lucas". Non ci sono speranze, vero? A che % posso arrivare al max? Grazie</div></center><br> lucas azzo a tuo riskio e pericolo<br><br>bosh no problem<br><br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/alien.gif' border='0' valign='absmiddle'>

12-04-2005, 18:29
stessa tua pompa di iniezione.. l&#39;ho fatta partire con poco più di 1000 km di colza.. vacci cauto.

12-04-2005, 19:51
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Reiser DarkSide @ 12/4/2005, 19:29)</div><div id='QUOTE' align='left'>stessa tua pompa di iniezione.. l&#39;ho fatta partire con poco più di 1000 km di colza.. vacci cauto.</div></center><br> SCUSA STESSA DI KI?<br>

12-04-2005, 20:37
salve ragazzi io sono nuovo e ho un camper (iveco daily td del 1985) , lo uso tutti i giorni per andare al lavoro ,ci metto da due mesi il 40% di olio di colza e non ho grossi problemi a parte l&#39;odore. ho usato anche l&#39;ecodiesel fatto con olio di colza commercializzato a suo tempo dalla novaoil fino a quando lo potevano vendere al distributore poi non gli anno piu rinnovato la concessione. io per riscaldare il gasolio" che qualche anno fa mi si congelava (vivo in veneto) ho installato un prescaldatore acqua olio recuperato tanto tempo fa da una croma o tema diesel(non ricordo bene),anni fa la fiat vendeva anche dei porta filtri per gasolio preriscaldati si accendevano con temperature sotto lo zero e staccavano a 10 15 gradi, venivano montati sui daily che andavano in germania,oppure come opzional in Italia,non so se si riesce a trovarli ancora in commercio

13-04-2005, 01:04
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (inciucios @ 12/4/2005, 20:51)</div><div id='QUOTE' align='left'><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Reiser DarkSide @ 12/4/2005, 19:29)</div><div id='QUOTE' align='left'>stessa tua pompa di iniezione.. l&#39;ho fatta partire con poco più di 1000 km di colza.. vacci cauto.</div></center><br>SCUSA STESSA DI KI?</div></center><br> di eganet, credo.. presumo sia la stessa mia..

13-04-2005, 03:57
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Reiser DarkSide @ 12/4/2005, 19:29)</div><div id='QUOTE' align='left'>stessa tua pompa di iniezione.. l&#39;ho fatta partire con poco più di 1000 km di colza.. vacci cauto.</div></center><br> Mi rendo conto che il gioco non vale la candela. Attualmente sono sceso dal 40% al 20% ed oggi scenderò ancora fino al 5-10%. Potrei sapere a che % sei arrivato prima di rompere la pompa?<br><br>

13-04-2005, 07:14
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Reiser DarkSide @ 13/4/2005, 02:04)</div><div id='QUOTE' align='left'><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (inciucios @ 12/4/2005, 20:51)</div><div id='QUOTE' align='left'><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Reiser DarkSide @ 12/4/2005, 19:29)</div><div id='QUOTE' align='left'>stessa tua pompa di iniezione.. l&#39;ho fatta partire con poco più di 1000 km di colza.. vacci cauto.</div></center><br>SCUSA STESSA DI KI?</div></center><br>di eganet, credo.. presumo sia la stessa mia..</div></center><br> kazzorola 200.000 km <br><br>komunque sono pompe delicate<br><br>putroppo si travano vetture a pèrezzi interessanti<br><br>ma il problema è la pompa<br>lucas <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/alien.gif' border='0' valign='absmiddle'>

13-04-2005, 17:29
<span style='font-size:14pt;line-height:100%'><span style='font-size:14pt;line-height:100%'>s.o.s. x inciucios</span></span><br><br>ciao, mi sai dare notizie riguardo alla pompa della mia Punto I turbodiesel 1700 anno 1995?<br><br>Grazie&#33;

14-04-2005, 07:06
è una td 75 o 70 cv<br>è una pompa tutta meccanica<br>io per lavoro conosco quelle a controllo elettronico per il tuning <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> +cv<br><br>mi spiace<br><br>ciao<br><br>a breve provo un altro riscaladore con rsistenz vediamo come va<br><br>poi do tutte le info e foto ciaoooo<br><br>buona colza power<br><br><br>