PDA

Visualizza la versione completa : Il certificatore energetico? A me pare una figura strana



Mollier
09-03-2008, 17:03
Analizzando il punto 13 del seguente<br>D.g.r. 26 giugno 2007 - n. 8/5018<br>Determinazioni inerenti la certificazione energetica degli edifici,<br>in attuazione del d.lgs. 192/2005 e degli art. 9 e 25<br>della l.r. 24/2006<br><a href="http://www.cened.it/" target="_blank">http://www.cened.it/</a><br><br>13. Soggetto certificatore<br>13.1 Presso l’Organismo regionale di accreditamento, è istituito l’elenco dei Soggetti certificatori abilitati alla certificazione<br>energetica degli edifici.<br>13.2 Possono essere accreditati come Soggetti certificatori esclusivamente le persone fisiche che risultano in possesso di:<br>a) uno dei seguenti titoli di studio:<br> diploma di laurea specialistica in ingegneria o architettura, nonché abilitazione all’esercizio della professione ed<br>iscrizione al relativo Ordine professionale;<br> diploma di laurea in ingegneria o architettura, nonché abilitazione all’esercizio della professione ed iscrizione al<br>relativo Ordine professionale;<br> diploma di laurea specialistica in Scienze Ambientali ed iscrizione alla relativa Associazione professionale;<br> diploma di laurea specialistica in Chimica ed iscrizione al relativo Ordine professionale;<br> diploma di geometra o perito industriale, nonché abilitazione all’esercizio della professione ed iscrizione al relativo<br>Collegio professionale;<br><a href="http://www.cened.it/pdf/leggiRL/Supplemento_Straordinario_Burl_20_07_2007.pdf" target="_blank">http://www.cened.it/pdf/leggiRL/Supplement..._20_07_2007.pdf</a><br><br>Mi chiedo cosa centrano con l&#39;impiantistica alcune figure professionali tipo diploma in scienze ambientali o di chimica?<br>A mio parere gli unici soggetti che potrebbero operare in questo tipo di attivit&agrave; sono alcuni tipi di Ingegneri, per esempio meccanico, alcuni tipi di diplomi e cioè perito termotecnico e diploma professionale indirizzo tecnico delle industrie energetiche. Sarei un po dubbioso per il diploma di geometra e per la laurea in Architettura. Invece in Lombardia, che mi pare sia l&#39;unica regione, oltre quella di Bolzano ovviamente, ad avere le linee guida per la certificazione energetica degli edifici, ci ha messo dentro &quot;cani e porci&quot;. Infatti basta scorrere l&#39;elenco dei certificatori abilitati di una qualsiasi provincia...che so Bergamo...per constatare che ci sono, ad oggi, più di 4000 soggetti pronti a farsi la guerra. Gran parte di queste persone non sanno nemmeno cosa sia la prevalenza di una pompa. Finir&agrave; come al solito &quot;all&#39;italiana&quot;.<br>Ma poi mi chiedo, supponendo che dalle mie analisi ottengo un fabbisogno energetico di x KWh/mq, chi controlla che questo risultato sia attendibile.<br>Non so cosa ne pensiate voi ma a me mi sembra un po campata in aria questa figura professionale, non riesco ancora a capire quali siano i rischi per i certificatori che sbagliano analisi e chi dovrebbero essere i controllori. Va bene che siamo ancora all&#39;inizio...<br><br><span class="edit">Edited by Mollier - 9/3/2008, 17:52</span>

dotting
09-03-2008, 18:55
Concordo in pieno con quanto da te esposto.<br>Egoisticamente spero che questa caz.....a non arrivi in Sardegna.