PDA

Visualizza la versione completa : MOTORE AD H2O



12-04-2005, 12:45
Apro questo nuovo 3D che in parte è la continuazione del 3D <a href='http://www.forumcommunity.net/?t=18226' target='_blank'>"MOTORE A H2O"</a> e in parte è la continuazione del 3D <a href='http://www.forumcommunity.net/?t=806571' target='_blank'>GENERATORE IDROGENO PER AUTO</a>.<br><br>Associo le due cose perché le prove e i test fino ad ora effettuati comprendono entrambe le cose.<br><br>Esistono molti siti in rete che propongono kit sia per la produzione di idrogeno sia per il sistema di iniezione dell’acqua che più avanti elencherò.<br><br>Quello che sto per riportare è la mia esperienza personale, nel mio attuale lavoro svolgo un’attivit&agrave; di ricerca nel campo di nuove tecnologie applicate industrialmente per la valorizzazione energetica dello smaltimento a zero impatto, grazie a questa mia attivit&agrave; ho avuto e ho tuttora la possibilit&agrave; di entrare in contatto diretto in Italia e nel mondo con ricercatori scoperte ed invenzioni che non sono strettamente legate alle attivit&agrave; industriali.<br><br>Il mio interesse per i motori ad acqua o i generatori ad idrogeno per auto non nasce per caso, inizia da una precisa richiesta di realizzare per la prima volta al mondo un impianto di trattamento e smaltimento rifiuti ad impatto zero e più precisamente a emissioni zero.<br><br>Oggi abbiamo tecnologie che ci permettono di non costruire più i terribili e temibili termovalorizzatori (inceneritori), questa nuova tipologia di impianti non produce più ceneri e tutta la parte organica è trasformata in carburanti gassosi che alimentano dei generatori che producono energia, in altri casi la parte organica è trasformata in carburanti liquidi che alimentano dei generatori diesel che producono energia.<br><br>Qui nascono i problemi, se vogliamo zero emissioni e produrre al tempo stesso energia, la chimica stessa dei carburanti utilizzati (che sono sempre a base carbonica), non ci permette di ottenere zero emissioni e i fattori sono molteplici, in verit&agrave; se i carburanti prodotti sono di origine naturale le emissioni di anidride carbonica si compensano con il ciclo naturale della fotosintesi, ma la stessa cosa non vale per gli NOx gli HC i famigerati PM10 ecc, questi inquinanti sono il prodotto della combustione o cattiva combustione di tutti i motori a scoppio a turbina, caldaie ecc.<br><br>Le soluzioni sono molte, come sono molteplici le ricerche che cercano ancora di trovare una soluzione definitiva al problema.<br><br>In Italia abbiamo delle ottime ricerche che hanno prodotto dei risultati notevoli, ma che in verit&agrave; non eliminano completamente il problema (solo un 15/20% di riduzione) o che addirittura semplicemente spostano il problema utilizzando, ad esempio, dei filtri particolari a valle d’ogni processo di combustione <a href='http://mio.discoremoto.virgilio.it/armandodepara/' target='_blank'>ALLEGATO A</a>.<br>Questi filtri dopo un breve periodo d’utilizzo sono rimossi e sostituiti creando un nuovo tipo di rifiuto e soprattutto un nuovo tipo di business <a href='http://mio.discoremoto.virgilio.it/armandodepara/' target='_blank'>ALLEGATO B</a>.<br><br>Il classico cane che si morde la coda.<br><br>Un aiuto importante arriva in ogni caso dalla ricerca che in varie parti del mondo ha dimostrato scientificamente che migliorando le efficienze di combustione si riducono i prodotti inquinanti, non solo, hanno dimostrato che l’utilizzo d’idrogeno e ossigeno in combinazione ai carburanti, la produzione d’inquinanti diminuiscono drasticamente.<br><br>Qui inizia la mia ricerca che mi ha portato in varie parti del mondo sia virtualmente che fisicamente, tutto ciò che può funzionare con una automobile, può funzionare anche con un generatore e quindi ho iniziato con i manuali venduti on-line, i kit di installazione, ho visitato e costruito impianti che dimostrano l’esistenza di nuove leggi fisiche e chimiche oltre che matematiche, le ho provate tutte o quasi, per lo meno quelle che a naso mi potevano sembrare valide, i risultati sono stati sorprendenti.<br><br>Tralasciamo quindi le soluzioni per gli impianti industriali (ci sono gli appositi 3D aperti in altri forum), e addentriamoci un passo alla volta alla scoperta di questi sistemi da implementare alle nostre automobili.<br><br><u><b>Iniezione ad acqua o VIP (Vapor Iniection System)</b></u><br><br>Esistono in commercio svariati dispositivi che in parte tutti si assomigliano sia negli effetti sia nei risultati quasi buoni.<br><br>L’utilizzo dell’acqua o meglio del vapor d’acqua si perde nella notte dei tempi, basta pensare che i primi motori funzionavano a vapore, il vapore occupa un volume 1870 volte maggiore al volume occupato dalla stessa quantit&agrave; d’acqua, questa trasformazione diventa forza motrice e quindi potenza.<br><br>I primi sistemi di cui si ha notizia certa dell’utilizzo del vapore, come forza motrice generato dall’energia termica prodotta dai motori a combustibile (il 70% dell’energia che non viene utilizzata dalle nostre auto), risalgono alla seconda guerra mondiale, i famosi caccia bombardieri tedeschi <br>Junkers JU 88 usavano appunto un sistema d’iniezione ad acqua associato al sistema tradizionale a combustione.<br><br>Più recentemente in Formula 1 le Ferrari C2 associavano il sistema di iniezione ad acqua alla turbina.<br><br>I kit presenti in commercio sono i più disparati e a volte con sostanziali differenze, sia nell’applicazione, sia nei risultati che sì “possono” ottenere, le variabili a parit&agrave; di kit utilizzato possono essere molteplici e dipendono dal tipo di motorizzazione e dal tipo di carburante primario utilizzato.<br><br>Altre variabili sono i prezzi, all’estero per lo più sono pubblicizzati sistemi completi che partono da un minimo di 400&#036; ad un massimo di 1990&#036;, le sorprese arrivano sempre dopo l’ordine e mai prima e sono:<br>- spese di spedizione<br>- tasse doganali<br>- iva<br>- non compatibilit&agrave; con il mezzo<br><br>In altri casi per gli amanti del “fai da te” estremi sono venduti dei manuali o libri per la costruzione di questi dispositivi, li sconsiglio; non siamo mai riusciti a realizzarne uno funzionante completamente.<br><br>Alcuni link:<br><a href='http://www.himacresearch.com/books/hydro.html' target='_blank'>http://www.himacresearch.com/books/hydro.html</a> <br><a href='http://www.himacresearch.com/docs/history.html' target='_blank'>http://www.himacresearch.com/docs/history.html</a><br><a href='http://web.archive.org/web/20040217142741/http://www.greaterthings.com/News/FreeEnergy/Directory/ALF_Vaporizer/manual/ALFVaporizer_report.doc' target='_blank'>http://web.archive.org/web/20040217142741/...izer_report.doc</a><br><a href='http://www.fast-ohg.it' target='_blank'>http://www.fast-ohg.it</a> <br><a href='http://www.get113to138mpg.com/' target='_blank'>http://www.get113to138mpg.com/</a><br><a href='http://aquatune.com/index.asp' target='_blank'>http://aquatune.com/index.asp</a><br><br>Di questi, il favoloso aquatune ordinato e provato personalmente quasi 4 anni fa, quando ancora costava 299,95 &#036; e aumentato fino a oltre 550 &#036; all’ordine con le varie spese aggiuntive e il cambio non favorevole come oggi, + le spese di installazione altri 480 € + iva per interventi diretti sul motore e modifiche varie per evitare le possibili corrosioni alle parti suscettibili non in acciaio inox su una Y10 del 1990 di un parente che ha accettato di far da “cavia”.<br><br>L’auto è stata rivenduta con il kit installato circa due anni fa e funzionava ancora, il risparmio di carburante si aggirava tra il 20 e il 30%, per le emissioni invece siamo nell’ordine del 50/60%.<br><br>Questo tipo di kit prevede delle modifiche al motore, alla revisione hanno chiuso due occhi, ma non sempre potrebbe andare così bene, i buchi alle camere d’aspirazione una volta fatti è molto difficile chiuderli e far sparire il kit (cosa non impossibile ma ci vuole sempre un buon meccanico e costa).<br><br>Recentemente ho avuto modo di conoscere un inventore Italo-brasiliano che ha ideato e prodotto un dispositivo simile all’aquatune gi&agrave; negli anni 70, quindi molto prima dell’aquatune&#33;&#33;&#33;<br><br>L’idea di realizzare questi dispositivi, gli venne a seguito della revisione meccanica di un caccia bombardiere tedesco lo Junkers JU 88 che gli fu commissionata da un collezionista d’aeromobili d’epoca.<br><br>La storia di quest’uomo “Marco del Vecchio” ha dell’incredibile e del paradossale, purtroppo come spesso accade in molte storie simili; in passato ci sono stati anche articoli sulla stampa nazionale, ma questa è un’altra storia.<br><br>Una prova effettuata con il suo dispositivo è stata videoregistrata e la potete scaricare dal <a href='http://mio.discoremoto.virgilio.it/armandodepara/' target='_blank'>MIO DISCO REMOTO</a> “Auto con iniettori ad acqua”, nel video non è presente il sig. Marco, che ho incontrato poco tempo dopo, il suo kit ha un costo di produzione che si aggira attorno agli 80 € e un prezzo al pubblico che varia dai 250 ai 350 € installazione non inclusa e garanzie da striscia la notizia del tipo “ti attacchi al tram”, voci di corridoio dicono che qualche politico di Roma ha installato questo dispositivo nelle auto blindate, ma questa voce purtroppo non è verificabile.<br>Si risparmia però sull’importazione (ed è un prodotto tutto italiano).<br><br>L’inventore al momento non è disponibile, si trova in Spagna a risolvere dei problemi personali e famigliari (una ennesima storia incredibile tanto per cambiare), appena sar&agrave; nuovamente disponibile in Italia, farò in modo che sia raggiungibile per tutti, speriamo&#33;&#33;&#33;<br><br><u><b>Generatore d’idrogeno per auto</b></u><br><br>Su quest’argomento bisogna per forza iniziare con delle premesse doverose; quando parliamo di generatori d’idrogeno per auto, il pensiero ricorrente è che con questo sistema si possa evitare di far benza o qualsiasi altro comune combustibile, niente di più sbagliato.<br><br>I generatori di idrogeno per auto oggi in commercio non fanno assolutamente questo&#33;&#33;&#33;<br><br>I generatori d’idrogeno per auto oggi in commercio sfruttano una parte delle correnti prodotte dall’alternatore delle auto per produrre idrogeno+ossigeno, questi gas utilizzati con i combustibili tradizionali, migliorano la combustione, riducono le emissioni inquinanti, sostanzialmente fanno risparmiare, per capire il perché di questo risparmio basta sapere che a causa della cattiva combustione dei motori a scoppio, un buon 30% del nostro carburante finisce incombusto nella marmitta catalitica dove viene “ustionato” (per i tecnici puri, questo termine l’ho trovato nel sito ufficiale Ferrari, perciò perdonatemi se continuo a riportarlo).<br><br>Ma a cosa ci serve il 30% del nostro carburante nella marmitta?<br><br>Con la benza a più di un euro alla pompa i conti li sanno fare tutti, quindi i sistemi ad idrogeno non fanno nulla di prodigioso o miracoloso, semplicemente aumentano le efficienze e diminuiscono di conseguenza gli sprechi, ma soprattutto non dimentichiamolo le emissioni inquinanti, ed ecco che la formula “Ecologico ed Economico” inizia a prendere forma.<br><br>I generatori di idrogeno in commercio sono tra i più disparati, è la moda del momento ed è difficile saper scegliere tra le miriadi di offerte esistenti, ma un po di buon senso non deve mancare.<br><br>Anche qui le offerte presenti in rete si differenziano in proposte d’acquisto di generatori belli e pronti per l’uso e per i professionisti del “fai da te” estremo in libri o manuali per la realizzazione di mirabolanti e a volte fantascientifici sistemi over-unity che producono idrogeno.<br><br>In questo caso particolare le variabili sono in sostanza impossibili da riportare totalmente, servono anni di ricerche e di verifiche per capire effettivamente cosa esiste di veramente palpabile e cosa invece esiste solamente nei pensieri di chi è convinto che la propria idea possa rivoluzionare le sorti di questo benedetto mondo (sempre che sia benedetto).<br><br>I prezzi dei generatori per auto sono i più disparati partono da 60 € circa (solo su Ebay e solo una volta) per arrivare ad un massimo di 2000 € (kit completi d’altri amenicoli), anche qui bisogna ed è doveroso fare molte distinzioni, tecnologie che riproducono il classico sistema elettrolitico con elettrodi che si consumano dopo 50 ore d’utilizzo, o invece sistemi che utilizzano leghe speciali incorruttibili magari prodotte con tecniche di nanotenologia?<br>A voi la scelta.<br><br>Le cantonate sono all’ordine del giorno e in America soprattutto, dove l’idrogeno è gi&agrave; diventato il presente, le situazioni spiacevoli si ripetono continuamente attenzione quindi, soprattutto quando vi consigliano di acquistare oltre oceano,è difficile, molto difficile mandare indietro al mittente il tutto, anzi rispedire al mittente può essere facile se esiste un indirizzo, il difficile è ottenere un risarcimento o recuperare i soldi spesi, ma il più delle volte le spese di spedizione sono maggiori del costo del prodotto stesso e queste non si recuperano MAI.<br><br>Cercate sempre di avere informazioni da persone che abitano nei paesi dove intendete effettuare gli ordini o gli acquisti, chiedete ad amici se hanno altri amici o parenti in quei paesi, chiedete il loro aiuto, cercate nei forum, troverete sempre un’anima pia che vi da un’aiuto (meglio due o tre per conferma, gli imbecilli come in Italia esistono anche in altre parti del mondo). <br><br>Al contrario come ho fatto io, se avete molti soldi da buttare, buttatevi e prendete il tutto con molta filosofia (piccola bugia, ho sempre scaricato le spese in azienda), che ci crediate o no il mio quinto senso e mezzo fino ad oggi non mi ha mai tradito.<br><br>Alcuni link:<br><a href='http://www.hydrogenappliances.com/hydrogengeneration.html' target='_blank'>http://www.hydrogenappliances.com/hydrogen...generation.html</a> <br><a href='http://water.hwy149.com/Hbook/TheHydroster%20l.pdf' target='_blank'>http://water.hwy149.com/Hbook/TheHydroster%20l.pdf</a><br><a href='http://water.hwy149.com' target='_blank'>http://water.hwy149.com</a><br><a href='http://www.amer-grp.com/' target='_blank'>http://www.amer-grp.com/</a><br><a href='http://www.nutech2000.com/category3_1.htm' target='_blank'>http://www.nutech2000.com/category3_1.htm</a><br><a href='http://hermansinsight.com/' target='_blank'>http://hermansinsight.com/</a><br><a href='http://www.hasslberger.com/tecno/hydrogen.html' target='_blank'>http://www.hasslberger.com/tecno/hydrogen.html</a><br><a href='http://www.fast-ohg.it' target='_blank'>http://www.fast-ohg.it</a> <br><a href='http://www.parker.com/ead/cm1.asp?cmid=376' target='_blank'>http://www.parker.com/ead/cm1.asp?cmid=376</a><br><a href='http://www.texol.co.uk/' target='_blank'>http://www.texol.co.uk/</a><br><a href='http://www.n2gen.com/' target='_blank'>http://www.n2gen.com/</a><br><br><br>Di questi link ho avuto alcune sorprese in positivo con amer-grp, ho conosciuto questa azienda americana grazie ad un amico che durante un viaggio negli USA ha acquistato un generatore elettrico da 50 kWh che funziona alimentato ad idrogeno, il prezzo d’acquisto è di 29.995,00 &#036;, con l’importazione e tutto il resto circa 3 anni fa è costato attorno ai 30.000 €, mentre il kit completo per auto è costato oltre 2000,00 € con tasse trasporto ecc (di listino 1.995,00&#036;).<br><br>Non possiedo nessun dato effettivo, l’amico che ha installato e usa questi dispositivi non ha mai fatto un test sulle emissioni, afferma che risparmia un sacco di gasolio (non sa dire esattamente quanto però), non sono fatte modifiche alle parti meccaniche o al motore e fino ad oggi non ha avuto nessun tipo di problema, il generatore elettrico invece lo utilizza solo in caso d’emergenza nella villa al mare.<br><br>E’ un amico per questo voglio risparmiarmi i commenti, ma presto o tardi riuscirò a convincerlo a fare dei test seri.<br><br><u><b>LA MIA PERSONALE SPERIMENTAZIONE</b></u><br><br><u>LA CAVIA</u><br><br>Peugeot 206 cc 2000 16v<br>Velocit&agrave; massima 210 km/h<br>Consumo medio 9,2 km/l<br>Km percorsi prima del test 50.000<br>Capacit&agrave; serbatoio 50 litri<br>Capacit&agrave; olio 4 litri<br><br><u>KIT INSTALLATO</u><br><br>www.fast-ohg.it<br><br><u>PRIMO OBIETTIVO </u><br><br>Riduzione delle emissioni inquinanti del 90%<br>Riduzione dei consumi del 50%<br>Installazione del generatore di idrogeno Fast-ohg, il kit base Eko smogbuster e iniettore di vapore Eco VI<br><br><u>SECONDO OBIETTIVO</u><br><br>Riduzione delle emissioni inquinanti del 95%<br>Riduzione dei consumi del 300% (alcol al posto della benzina)<br>Installazione di tutti i componenti della linea completa Fast-ohg e Eko smogbuster più le candele modificate per l’utilizzo di alcol sverniciato (bio-alcol a 64 cent/litro)<br><br><u>TERZO OBIETTIVO</u><br><br>Completo i primi due e poi lo scrivo…..<br><br><b><u>LAVORI ESEGUITI</u></b><br><br>1) Ho aggiunto un additivo Eko energy one nell&#39;olio motore che lo protegge dall&#39;agressivit&agrave; dell&#39;idrogeno e al tempo stesso diminuisce gli attriti e fluidifica meglio l&#39;olio, poche gogge aggiunte all&#39;olio motore danno una garanzia di protezione e dei benefici elencati fino a 70.000 km, i risultati che ho ottenuto sono stati immediati, meno rumore, minori vibrazioni, minori emissioni, risparmio carburante.<br><br>2) Ho installato un dispositivo sulla mandata della benzina composto da magneti permanenti a 16.000 gaus e da sali nitrati e cloruri; EKO DI-KAT è un dispositivo ottimizzatore ed economizzatore che attua un processo di eccezionale catalisi del combustibile.<br>E&#39; ottenuto miscelando vari minerali naturali al 100% prodotti dai detriti d’individuate montagne vulcaniche ed il trattamento di quattro metalli pregiati. <br>Il principio di questo straordinario catalizzatore è di creare una condizione d’eccitazione nelle molecole del combustibile dovuta all’effetto ionizzante diretto dell&#39;alfa, beta e dai raggi gamma.<br>Scompone i grandi ioni (molecole polimerizzate) nei più piccoli accoppiamenti dello ione. <br>Ciò migliora l’efficienza della combustione con l’ossigeno, aumentando significativamente l&#39;energia d&#39;uscita.<br>EKO DI è stato provato, con esaltanti risultati, nell&#39;utilizzo in combustione con i carburanti convenzionali ma anche nelle applicazione con la combustione di alcol, oli pesanti e gas, anche qui i risultati non si sono fatti attendere, rumorosit&agrave;, vibrazioni, minori emissioni, risparmio carburante.<br><br>3) Ho installato il generatore d&#39;idrogeno Eko fast-OHG, un sistema elettrolitico che produce idrogeno e ossigeno dall&#39;acqua deionizzata con un piccola percentuale di acido solforico, gli elettrodi hanno una particolare forma che aumenta la superficie di contatto ed aumenta considerevolmente l&#39;efficienza di produzione del gas, gli elettrodi sono in acciaio316 e titanio lavorati al laser per evitare ogni possibile incrostazione o attacco dell&#39;acido, praticamente sono eterni, all&#39;interno dell&#39;involucro che contiene gli elettrodi è stata inserita una pallina prodotta con una particolare lava vulcanica leggermente radioattiva che funge da catalizzatore, i risultati sono incredibili sembra di aver inserito un turbo nella macchina e ovviamente i risparmi sono notevoli soprattutto se si utilizza con impianti a gas o gpl, c&#39;è che ha percorso il doppio dei km con un pieno di gpl, con la benzina è il meno efficiente arriva al massimo al 30% se non si installano anche altri dispositivi come l&#39;Eko ciclone e l&#39;Eko vis, ma la cosa più importante è l&#39;abbattimento quasi totale del PM10 alcuni test hanno dimostrato fino al 97%.<br><br>L&#39;installazione è semplice, non ci sono modifiche da fare al motore, solamente inserire un tubo a T nel tubo ( PCV )di recupero dei gas del carter che porta al motore, in quel punto si inserisce la mandata del gas ossidrico prodotto dal generatore.<br><br>Prima di installare i dispositivi del progetto Eko smobuster e Eko fast-OHG ho preso nota dei consumi con due pieni di benzina:<br><br>Primo pieno 45,1 litri;<br>Km percorsi 419;<br>Km/litro 9,3.<br><br>Secondo pieno 44,2 litri;<br>km percorsi 407;<br>Km/litro 9,2.<br><br>Primo pieno con i dispositivi installati:<br><br>Terzo pieno 44,8 litri<br>km percorsi 494;<br>Km/litro 11,1<br><br><u>PRIMO RISULTATO</u>; un risparmio di circa un 20% <br><br>Analisi dei gas di scarico con generatore OH spento<br><br>CO 0,06 %<br>CO2 14,10 %<br>HC 0057 ppm<br>LAMBDA 0,996<br><br>Analisi gas di scarico con generatore OH acceso<br><br>CO 0,02 %<br>CO2 13,84 %<br>HC 0018 ppm<br>LAMBDA 0,999<br><br>Il test è stato effettuato dopo l&#39;utilizzo del generatore OH per soli 50 km, il sistema non è ancora stabilizzato, durante il test con generatore acceso la produzione di OH era a soli 15 amper, con il sistema stabilizzato a 22 amper e dopo un rodaggio di 500 km è previsto un sostanziale miglioramento dei dati sopra riportati che gi&agrave; così potrebbero essere più che sufficienti. <br><br><u>SECONDO RISULTATO</u><br><br>riduzione del CO del 66%;<br>riduzione CO2 2%;<br>riduzione HC 69%.<br><br>Analisi foto-documentate per comodit&agrave; in questo <a href='http://groups.msn.com/EcoEnergieVeicoliEcologici/generatoreidrogenoperauto.msnw?albumlist=2' target='_blank'>LINK</a><br><br>Da tener presente che non ho ancora installato la turbinetta "EKO AIR TURBO POWER" ad effetto venturi in aspirazione l’EKO FUEL DI-KAT un catalizzatore per il carburante a doppio effetto e l’EKO VIS un particolare filtro per i fumi dell’olio del carter.<br><br>Tutti questi dispositivi non richiedono per l’installazione modifiche al motore e alla meccanica<br>Nei prossimi giorni inserirò le foto degli altri dispositivi installati e i risultati dei prossimi test fino al raggiungimento del <u>PRIMO OBIETTIVO</u>. <br><br><span class="edit">Edited by Armando de Para - 16/4/2005, 09:44</span>

12-04-2005, 16:12
Bene bene bene... Vorrei sottolineare che tutti questi sistemi, a quanto pare non sono altro che metodi per esaltare l&#39;efficienza del veicolo: in effetti se la combustione e&#39; piu&#39; efficiente deve per forza calare il residuo di emisiioni incombuste, quindi l&#39;inquinamento. Da notare che tutta l&#39;energia del sistema e&#39; comunque offerta dal combustibile utilizzato, e questo vuol dire che le carte da gioco non sono truccate: nessuna fonte esterna, solo efficienza.<br><br>Ovviamente, tutto questo lavoro deve affrontare un discorso di bilancio globale: vedere se cioe&#39; questa serie di aggiunte non solo funzioni come si spera, ma che sia anche energeticamente vantaggiosa. Intendo con questo la messa in bilancio del lavoro fatto per costruire i dispositivi, le esternalita&#39; ambientali, le ore di lavoro ecc ecc.<br><br>Di sicuro un vantaggio immediato che mi sembra di afferrare e&#39;, stante la possibilita&#39; di costruire economicamente i kit aggiuntivi, di riconvertire le macchine vecchie a efficienze superiori, recuperando quindi l&#39;intero ammontare di lavoro ed energia speso nella costruzione delle vecchie vetture.<br><br>Questo discorso e&#39; molto importante: a volte risulta globalmente piu&#39; conveniente continuare ad usare una macchina vecchia che inquina il doppio di una nuova, se per fabbricare la nuova macchina e demolire la vecchia si immettono inquinanti superiori in quantita&#39; alla diminuita emissione nel tempo di vita della nuova vettura&#33;<br><br>Saluti<br><br>

eroyka
12-04-2005, 16:30
Perfetto Phitio&#33; Hai colto in pieno il nocciolo della qiestione.<br>Come diceva sempre il mitico Enzo Galantini Ferrari (chiss&agrave; che fine ha fatto???) "l&#39;auto che inquina di meno è quella che gi&agrave; possiedi"<br>E se in questa ottica si rende l&#39;auto che gi&agrave; abbiamo molto più efficiente e pulita si vede come a fronte di un netto risparmio dell&#39;acquisto di un veicolo nuovo, si ottiene:<br><br>Mancato inquinamento dell&#39;energia necessaria a fabbricare il nuovo veicolo;<br>mancato spreco di fonti primarie quali acqua e elementi necessarie alla fabbricazione del nuovo veicolo;<br>mancata rottamazione anticipata del veicolo che gi&agrave; possedete;<br>minore inquinamento dovuto all&#39;utilizzo del sistema ad acqua che sicuramente emette meno emissioni di un veicolo nuovo.<br>Mancato finanziamento dei "soliti noti"<br><br>Forse scordo qualcosa ma gi&agrave; questo basta.<br>Andiamo a creare un circolo virtuoso.<br>salutoni&#33;<br>Roy

14-04-2005, 09:27
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (nemox @ 13/4/2005, 11:54)</div><div id='QUOTE' align='left'><br>Come ho gi&agrave; scritto in un post in precedenza, io ho gi&agrave; visionato il sistema IN FUNZIONE proposto da Armando grazie al fatto che abitiamo molto vicini.<br>Come gi&agrave; ho scritto ne ho ricevuto un&#39;impressione ottima e che mi ha convinto <br>a riporre la mia fiducia sul sistema e sopratutto su chi lo propone.<br><br>A questo punto propongo di organizzare un&#39;incontro collettivo tra Armando e chiunque sia interessato a vedere il dipositivo in funzione. Credo che un&#39;occasione del genere<br>creerebbe le giuste condizioni perchè il gruppo di acquisto vada a buon fine.<br><br>Naturalmente dico tutto questo subordinatamente all&#39;approvazione di Armando ma<br>da quanto ho capito di lui, non credo che avrebbe problemi a rendersi disponibile per questa iniziativa.<br><br>Se la cosa dovesse avviarsi propongo inoltre a Roy di aprire una discussione nella quale i partecipanti dichiarino la loro partecipazione all&#39;incontro.<br><br>Cosa ne pensate?</div></center><br><br>Ciao Nemox,<br>ti rispondo qui perchè nell&#39;altro 3D ormai non c&#39;è più nulla da scrivere (vedo solo battibecchi inutili che sviano la vera sperimentazione), ho aperto questo nuovo 3D appositamente per organizzare incontri e per confrontare i risultati con chi ha installato il sistema Eko smogbuster, sono sempre disponibile per chi desidera incontrarmi o desidera vedere con i propri occhi la mia Peugeot, (sono di Padova) anche se in questo periodo sono un po preso dal mio lavoro.<br>Ultimamente casa mia sta diventando una processione di curiosi (quando ci sono), e presto saranno on-line altre persone che porteranno i loro risultati e le loro impressioni sul sistema Eko smogbuster, pensa che un amico sta installando il sistema completo su un Mecedes 4300 a benzina (è un esperto motorista) e sono proprio curioso di sapere le sue impressioni e le sue valutazioni tecniche.<br><br>A presto<br>Armando<br><br>p.s. grazie per tutto quello che stai facendo....

14-04-2005, 13:47
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 12/4/2005, 13:45)</div><div id='QUOTE' align='left'>Apro questo nuovo 3D che in parte è la continuazione del 3D <a href='http://www.forumcommunity.net/?t=18226' target='_blank'>"MOTORE A H2O"</a> e in parte è la continuazione del 3D <a href='http://www.forumcommunity.net/?t=806571' target='_blank'>GENERATORE IDROGENO PER AUTO</a>.<br>Quote:<br>Primo pieno 45,1 litri;<br>Km percorsi 419;<br>Litri/km 9,3.<br><br>Secondo pieno 44,2 litri;<br>km percorsi 407;<br>Litri/km 9,2.<br><br>Primo pieno con i dispositivi installati:<br><br>Terzo pieno 44,8 litri<br>km percorsi 494;<br>Litri/km 11,1<br>.</div></center><br><br><br>Tutto molto interessante... quando lo installeranno di serie sulle vetture? Quando coster&agrave; 2€ litro?<br>Non ho avuto tempo per leggere tutti i post collegati, questa tecnologia è applicabile anche a motori diesel turbocompressi?<br><br>Armando, per fare il test sui consumi rimani sempre a "secco" a fine test? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>ps: sono Km&#092;Litri e non viceversa.<br><br>Ciao,<br>buon lavoro <br><br><span class="edit">Edited by Gianca1212 - 14/4/2005, 14:48</span>

14-04-2005, 20:14
Ciao Armando<br>scusa se poi non ho più risposto ma sono stato un po impegnato a risolvere dei problemi prima di partire per la stagione.....<br>Interessante la sta storia dei generatori in continuo di idrogeno....dimmi quanto hai pagato quello che hai installato sulla tua auto?<br>mandami un messaggio in PV con la tua mail per mandarti qualcosa sul recupero dei materiali preziosi....<br>Ahh...come va con i Russi?<br>Poi l&#39;invito per quest&#39;estate è sempre valido chiaro<br>un salutone ciauuuuuuuuuuuu <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/alien.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/alien.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/shifty.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/shifty.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>

15-04-2005, 10:22
Ciao a tutti<br> e&#39; da un po&#39; che vi seguo e l&#39;argomento mi interessa molto, ma c&#39;e&#39; una cosa che mi lascia perplesso (premetto che in materia non ne so molto):<br><br><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>Ho installato un dispositivo sulla mandata della benzina composto da magneti permanenti a 16.000 gaus e da sali nitrati e cloruri; EKO DI-KAT è un dispositivo ottimizzatore ed economizzatore che attua un processo di eccezionale catalisi del combustibile.<br>E&#39; ottenuto miscelando vari minerali naturali al 100% prodotti dai detriti d’individuate montagne vulcaniche ed il trattamento di quattro metalli pregiati.<br>Il principio di questo straordinario catalizzatore è di creare una condizione d’eccitazione nelle molecole del combustibile dovuta all’effetto ionizzante diretto dell&#39;alfa, beta e dai raggi gamma.</div></center><br><br>per emettere raggi alfa,beta o gamma un elemento non deve essere radioattivo? io sapevo che questi vengono emesso solo in fase di decadimento radioattivo (tipo per l&#39;uranio)<br>da quel poco che c&#39;e&#39; scritto anche sul loro sito a me sembrano semplicmente due magneti molto potenti, ma che non hanno nulla a che fare con i raggi gamma e compania bella...<br><br>mi date qualche ragguaglio in proposito?<br>grazie <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'>

AlessandroTesla
16-04-2005, 00:58
Ciao marmellata,<br>penso che due magneti non possano emettere tutti quei raggi lì, anzi generare solo un bel campo magnetico. E poi non viene spiegato come un campo magnetici possa generare una catalisi ( lisi = rottura) del combustibile. Minerali naturali al 100%? Perchè, esistono i minerali artificiali?Cosa sarebbero i minerali artificiali, i diamanti di sintesi?<br>Più che scienza qui mi sembra di sentir parlare un politico in propaganda elettorale

16-04-2005, 08:53
Esistono vari tipi di fibre minerali <b>"ARTIFICIALI"</b>: lana di vetro, lana di roccia e di scoria, fibra di ceramica.

16-04-2005, 11:16
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (AlessandroTesla @ 16/4/2005, 01:58)</div><div id='QUOTE' align='left'>TRADUZIONE RISPETTOSA...;<br><br>Ciao marmellata,<br><br>penso che due magneti non possano emettere tutti quei raggi lì, anzi generare solo un bel campo magnetico.MA IN FONDO QUELLO CHE PENSO, CHE IMPORTANZA HA? SE DITE COSI&#39; POTRETE SICURAMENTE AIUTARMI A CAPIRE COME CIO&#39; AVVENGA...GRAZIE.<br><br> E poi non viene spiegato come un campo magnetici possa generare una catalisi ( lisi = rottura) del combustibile.POTRESTE SPIEGARMI ANCHE COME AVVIENE IL PROCESSO DI CATALISI ATTRAVERSO UN CAMPO MAGNETICO?<br>GRAZIE ANCORA;<br><br> Minerali naturali al 100%? MA I MINERALI NON SONO TUTTI NATURALI? O TI RIFERISCI A MINERALI ELABORATI(tipo fibra di vetro, diamanti di sintesi,et SIMILIA)?;;<br><br>QUESTO POI SAREBBE DA EVITARE...ANCHE SE TU LO PENSASSI VERAMENTE PERCHE NON ELEVA LA QUALITA DELLA COMUNICAZIONE...;<br>Più che scienza qui mi sembra di sentir parlare un politico in propaganda elettorale</div></center><br> SI PREGA DI NON RICOMINCIARE ANCHE QUI&#33;&#33;&#33; ;<br><br>sig. TESLA (Il nome che porti va rispettato...e a buon intenditor...).<br><br>Sull&#39;altro thread chi voleva sfogarsi o dire la sua come gli pareva, lo ha fatto, con i risultati che tutti possono andare a vedere. ;<br><br>NON PENSARE CHE I MAGNETI NON POSSANO FARE QUESTO O QUELLO, CHIEDI DELLE PROVE O/E DELLE SPIEGAZIONI.<br>(SONO SICURO CHE SE LO FAI CON RISPETTO RICEVERAI RISPOSTE SODDISFACENTI&#33;)<br><br>MANTENIAMO QUESTO THREAD COME STRUMENTO DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE FACENDO DOMANDE CHIARE E SENZA SOTTINTESI&#33;&#33;&#33; <br><br>E SE HO CAPITO MALE, MEGLIO COSI, PREFERISCO AVER SBAGLIATO IO&#33;;<br><br>SPERO SIANO CHIARI SIA IL CONCETTO CHE L&#39;INTENTO CHE HO CERCATO DI ESPRIMERE. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/huh.gif' border='0' valign='absmiddle'>

AlessandroTesla
16-04-2005, 13:55
Un forte campo magnetico statico può provocare solo l&#39;orientamento delle molecole, un&#39; attrazione o un effetto diamagnetico sulle sostenze base acquosa o su alcuni metalli tipo l&#39;oro (notoriamente diamagnetico). Per provocare effetti diamagnetici sensibili ci vuole un campo molto forte, generabile solo da forti elettrocalamite. Come possa un campo magnetico statico provocare una catalisi molecolare sugli idrocarburi è tutto da spiegare, e sono qui in attesa di spiegazioni. Come di sapere chi o cosa genera raggi alfa, beta e gamma o dove entrano a far parte del processo i sali nitrati (il salnitro?) o i cloruri e se questi fungono da catalizzatore come vengono rimpiazzati perchè suppongo si consumino molto velocemente.<br><br>A.T. con le orecchie bene aperte

16-04-2005, 14:10
no... marmellata noooo.... (e&#39; un nick che ho da tempo e ogni tanto salta fuori qualche "marmellata" in qualche forum) <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>non volevo far nascere subbugli (e ho notato che purtroppo ne nascono spesso ultimamente in questo forum) ma semplicemente capire cosa fa il componente che ho citato... le mie perplessita&#39; coincidono piu&#39; o meno con quelle espresse da alessandro tesla nel suo ultimo reply (e anche tu dai, cerca di mantenere i toni un po&#39; piu&#39; moderati rispetto al tuo primo intervento qua <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> )<br><br>siamo qua tutti per capire no? <br><br><span class="edit">Edited by JaM - 16/4/2005, 15:10</span>

16-04-2005, 18:14
Ciao a tutti,<br>sono tornato la notte scorsa da un viaggio di lavoro al quale sono riuscito,con non poche difficolt&agrave;, ad associare la visita ad un persona che stava installando un sistema Eko smogbuster completo nella sua Mercedes 4300 benzina con 233.000 km percorsi, ho voluto partecipare perchè eccezionalmente c&#39;era la presenza, in qualit&agrave; di supervisore, di un ing. incaricato dall&#39;azienda Eko A.T.<br><br>Sono tornato da questa esperienza, pieno di entusiasmo e con un&#39;altra bellissima storia da raccontare e da documentare, ma questa mattina come ho visitato questo 3D, sinceramente l&#39;entusiasmo è finito sotto i tacchi.<br><br>Non sono uno scienziato e non sono in grado di dare spiegazioni scientifiche (posso solo fare delle supposizioni), non sono un tecnico esperto in motori e quindi non posso dare risposte tecniche precise e dettagliate, posso solo riportare con mie parole quello che mi viene spiegato.<br><br>Quello che posso fare è raccontare e documentare le prove che ho effettuato, quello che ho toccato e che sto toccando con mano tutti i giorni quando accendo il motore della mia Peugeot, le sensazioni che provo e le differenze sostanziali che dimostrano inconfutabilmente che qualcosa alla mia macchina è successo, qualcosa è cambiato radicalmente.<br><br>Se in uno dei dispositivi installati anzichè esserci un catalizzatore naturale c&#39;è un cinese in miniatura che con un martello spacca le molecole dei carburanti una alla volta, questo non lo posso sapere, quello che posso dire è che quel disposititvo non è fatto solo di magneti e che comunque funziona.<br><br>Le risposte sul perchè funziona, trovatele voi, l&#39;unica risposta che cercavo è alla domanda:<br><br>Funziona????<br><br>Io la mia risposta l&#39;ho trovata e molti altri stanno trovando la stessa risposta, quindi vuol dire che molti cinesi miniaturizzati stanno facendo bene il loro lavoro, è questo che mi interessa.<br><br>Se qualcuno desidera risposte scientifiche perchè si sente scienziato o è uno scienziato, ho messo a disposizione la mia Peugeot, NON FATEMI DOMANDE PROVATELA, oppure avete la possibilit&agrave; di ordinare decine di dispositivi che vengono pubblicizzati in rete a poche centianaia di €, prima o dopo troverete quello che funziona, io il sistema che funziona l&#39;ho trovato e lo "suggerisco" a tutti quelli che conosco, indipendentemente da commenti stupidi, O.T. o domande tendenziose che trovano gi&agrave; le risposte in quello che ho scritto precedentemente.<br><br>Vi anticipo ora una parte di quello che ho raccolto e che completerò quando ne troverò il tempo e la voglia di farlo.<br>Armando<br><br> <br><br><center><b>Attached Image</b></center><br><table class="fancyborder" style="width:50%" align="center" cellpadding="4" cellspacing="0"><tr><td align="center"><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/974c814c0aebbab35786ac27d65543cc.jpg" alt="Attached Image"></table><p>

16-04-2005, 18:16
Inizio installazione <br><br><center><b>Attached Image</b></center><br><table class="fancyborder" style="width:50%" align="center" cellpadding="4" cellspacing="0"><tr><td align="center"><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/050d651045189158a1b50e42a449c7af.jpg" alt="Attached Image"></table><p>

17-04-2005, 10:10
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 16/4/2005, 19:14)</div><div id='QUOTE' align='left'>Se qualcuno desidera risposte scientifiche perchè si sente scienziato o è uno scienziato, ho messo a disposizione la mia Peugeot, NON FATEMI DOMANDE PROVATELA, oppure avete la possibilit&agrave; di ordinare decine di dispositivi che vengono pubblicizzati in rete a poche centianaia di €, prima o dopo troverete quello che funziona, io il sistema che funziona l&#39;ho trovato e lo "suggerisco" a tutti quelli che conosco, indipendentemente da commenti stupidi, O.T. o domande tendenziose che trovano gi&agrave; le risposte in quello che ho scritto precedentemente.<br><br>Vi anticipo ora una parte di quello che ho raccolto e che completerò quando ne troverò il tempo e la voglia di farlo.<br>Armando</div></center><br> Ciao Armando... innanzitutto grazie per la tua opera di raccolta e diffusione dei dati che stai facendo<br><br>Io non sono e non mi sento uno "scienziato", ma desidero solo approfondire la conoscenza di questo dispositivo che non ho capito cosa sia. La mia non era e non voleva essere una domanda tendenziosa, semplicemente la descrizione riportata sul sito di questo "emettitore di raggi" e&#39; piuttosto vaga e pensavo che tu, avendolo avuto in mano e avendolo montato, avresti saputo dirmi qualcosa di piu&#39;: tipo cosa c&#39;e&#39; scritto sulla scatola, con che materiali e&#39; fatto, deve essere alimentato.... ecc...<br><br>Comunque se ti da fastidio non faccio piu&#39; domande...

AlessandroTesla
18-04-2005, 00:05
Ciao Jam,<br>marmellata, confettura... ma che importa?<br>Guarda un po&#39; qui:<br><br><a href='http://journeytoforever.org/biofuel_library/ethanol_motherearth/me3.html' target='_blank'>http://journeytoforever.org/biofuel_librar...rearth/me3.html</a><br><br>lo stesso sito che ha insegnato a progettomeg a fare il biodiesel insegna anche a fare un sistema di iniezione ad acqua con 5 US dollari.<br>Il biodiesel ha funzionato, probabilmente funge pure questo.<br>Una nota: nell&#39;iniezione ad acqua non viene sbattuto nei cilindri idrogeno che corrode i metalli ma semplicemente... acqua&#33;&#33;&#33;<br>Abbassa le emissioni ed anche i consumi, proprio come un overbooster ad idrogeno.<br>Ma perchè allora non montarlo su tutte le auto?<br>Dai jam, dammi la risposta....<br><br>A.T.

AlessandroTesla
18-04-2005, 00:21
Se invece ne vuoi comprare uno di alta qualit&agrave; lo trovi qui:<br>www.coolingmist.com

18-04-2005, 10:16
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (JaM @ 17/4/2005, 11:10)</div><div id='QUOTE' align='left'>Io non sono e non mi sento uno "scienziato", ma desidero solo approfondire la conoscenza di questo dispositivo che non ho capito cosa sia. La mia non era e non voleva essere una domanda tendenziosa, semplicemente la descrizione riportata sul sito di questo "emettitore di raggi" e&#39; piuttosto vaga e pensavo che tu, avendolo avuto in mano e avendolo montato, avresti saputo dirmi qualcosa di piu&#39;: tipo cosa c&#39;e&#39; scritto sulla scatola, con che materiali e&#39; fatto, deve essere alimentato.... ecc...<br><br>Comunque se ti da fastidio non faccio piu&#39; domande...</div></center><br>Ciao Jam,<br>se ti da fastidio come rispondo, non ti rispondo più <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>In riferimento alla tua domanda, la risposta sta nel materiale che viene utilizzato per la realizzazione del catalizzatore, l&#39;unica descrizione che viene data è che si tratta di minerali di origine vulcanica, presumo che abbiano una bassa radioattivit&agrave;, ovviamente non siamo ai livelli di pericolosit&agrave; di Uranio ecc.<br><br>I sali presenti all&#39;interno del dispositivo non si consumano e l&#39;idrogeno non intacca le parti metalliche del motore perchè è stato fatto un trattamento dei metalli aggiungendo nell&#39;olio motore un liquido che si chiama Eko energy one, come del resto avevo gi&agrave; scritto.<br><br>I dispositivi che ho installato nella mia Peugeot fanno parte di un progetto completo, il primo obiettivo è stato raggiunto perchè ho ottenuto delle performance incredibili, non riesco ad immaginare cosa accadr&agrave; quando installerò anche il dispositivo per l&#39;iniezione ad acqua che non prevede assolutamente interventi meccanici o modifiche al motore, di nessun tipo.<br><br>Le sensazioni che si provano alla guida sono fantastiche, il motore è un&#39;altro motore, più silenzioso, minori vibrazioni, minori consumi e minori emissioni, con il tubo di scappamento ci puoi fare gli aerosol.<br><br>Nei giorni 4, 7 e 8 Maggio Ises Italia (www.iseseitalia.it) organizza la 5 edizione "I giorni delle rinnovabili Impianti aperti ai cittadini" <a href='http://www.isesitalia.it/hp_gdr01.html' target='_blank'>http://www.isesitalia.it/hp_gdr01.html</a><br><br>Io sarò presente in uno di questi impianti i giorni 7 e 8, realizzato da un amico con la presenza di lega ambiente, della mia Peugeot e molto probabilmente altre auto con i dispositivi installati, incontriamoci, ecco la scheda: <a href='http://www.isesitalia.it/gdr/dettagli.asp?id=183' target='_blank'>http://www.isesitalia.it/gdr/dettagli.asp?id=183</a><br><br>A presto <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Armando <br><br><span class="edit">Edited by Armando de Para - 18/4/2005, 12:03</span>

18-04-2005, 14:37
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'><br>Ciao Jam,<br>se ti da fastidio come rispondo, non ti rispondo più &nbsp;<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> &nbsp;<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> &nbsp;<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> </div></center><br><br>beh no <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' border='0' valign='absmiddle'> se no io cosa chiedo a fare poi?<br><br>...e&#39; solo che la tua prima risposta mi era sembrata un po&#39; "stizzita" (sono problemi che possono sorgere in un mezzo di comunicazione impersonale com&#39;e&#39; un forum... mi son dimenticato pure io di mettere qualche smilino <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'>... e poi a rileggere meglio non sono nemmeno sicuro se il tutto fosse rivolto a me oppure no <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'>)<br><br><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'><br>In riferimento alla tua domanda, la risposta sta nel materiale che viene utilizzato per la realizzazione del catalizzatore, l&#39;unica descrizione che viene data è che si tratta di minerali di origine vulcanica, presumo che abbiano una bassa radioattivit&agrave;, ovviamente non siamo ai livelli di pericolosit&agrave; di Uranio ecc.<br><br>I sali presenti all&#39;interno del dispositivo non si consumano e l&#39;idrogeno non intacca le parti metalliche del motore perchè è stato fatto un trattamento dei metalli aggiungendo nell&#39;olio motore un liquido che si chiama Eko energy one, come del resto avevo gi&agrave; scritto.<br><br>I dispositivi che ho installato nella mia Peugeot fanno parte di un progetto completo, il primo obiettivo è stato raggiunto perchè ho ottenuto delle performance incredibili, non riesco ad immaginare cosa accadr&agrave; quando installerò anche il dispositivo per l&#39;iniezione ad acqua che non prevede assolutamente interventi meccanici o modifiche al motore, di nessun tipo.<br><br>Le sensazioni che si provano alla guida sono fantastiche, il motore è un&#39;altro motore, più silenzioso, minori vibrazioni, minori consumi e minori emissioni, con il tubo di scappamento ci puoi fare gli aerosol. </div></center><br><br>non metto in dubbio la funzionalita&#39; del tutto (l&#39;iniezione di acqua o acqua e metanolo nel motore degli aerei la conoscevo gia&#39;, sono appassionato di modellismo e quindi ne so qualcosa di mezzi e tecnologie della seconda guerra mondiale, sicuramente scindendola in idrogeno e ossigeno l&#39;effetto sara&#39; maggiore)... solo che resto un po&#39; perplesso per quel particolare componente... questi "raggi alfa beta e gamma" non sono rilevabili? magari con un contatore geiger? (personalmente non so con cosa possano essere rilevati, ho buttato li&#39; a caso il contatore geiger)<br><br><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'><br>Nei giorni 4, 7 e 8 Maggio Ises Italia (www.iseseitalia.it) organizza la 5 edizione "I giorni delle rinnovabili Impianti aperti ai cittadini" <a href='http://www.isesitalia.it/hp_gdr01.html' target='_blank'>http://www.isesitalia.it/hp_gdr01.html</a><br><br>Io sarò presente in uno di questi impianti i giorni 7 e 8, realizzato da un amico con la presenza di lega ambiente, della mia Peugeot e molto probabilmente altre auto con i dispositivi installati, incontriamoci, ecco la scheda: <a href='http://www.isesitalia.it/gdr/dettagli.asp?id=183' target='_blank'>http://www.isesitalia.it/gdr/dettagli.asp?id=183</a><br><br>A presto <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Armando </div></center> <br>sarebbe interessante ma sono un po&#39; incasinato in questo periodo... soprattutto per la tesi da finire... magari in futuro <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>ciao<br>Matteo "JaM"

18-04-2005, 21:23
<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif' border='0' valign='absmiddle'> ciao Armando...<br>volevo chiederti una cosa....<br>Yo ho una macchina diesel è possibile installare il kit ?<br>tu quali componenti mi consiglieresti?<br>un saluto ciaoooooooooooooo<br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wacko.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/unsure.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/shifty.gif' border='0' valign='absmiddle'>

AlessandroTesla
19-04-2005, 01:03
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 18/4/2005, 11:16)</div><div id='QUOTE' align='left'>con il tubo di scappamento ci puoi fare gli aerosol.<br></div></center><br> Sconsiglio vivamente di fare aereosol col tubo di scappamento, mi sembra una notizia alquanto pericolosa per i neofiti che si avvicinano ad un overbooster. Le quantit&agrave; di CO (che si lega subito all&#39;emoglobina) e CO2 (anche se migliorate dall&#39;overbooster) porterebbero in breve a morte certa.<br>Pertanto evitiamo nei messaggi pubblicitari informazioni pericolose per l&#39;utenza.Per quanto riguarda le pubbliche dimostrazioni perchè non ci portiamo anche un vigile ed un finanziere, così se certificano pubblicamente che l&#39;apparecchio è legale lo si diffonde in tutta Italia, avendo un VERO beneficio ambientale.<br>Fatemi sapere,,,<br><br>AT

19-04-2005, 10:11
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (yankee27 @ 18/4/2005, 22:23)</div><div id='QUOTE' align='left'><img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif' border='0' valign='absmiddle'> ciao Armando...<br>volevo chiederti una cosa....<br>Yo ho una macchina diesel è possibile installare il kit ?<br>tu quali componenti mi consiglieresti?<br>un saluto ciaoooooooooooooo<br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wacko.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/unsure.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/shifty.gif' border='0' valign='absmiddle'></div></center><br> Ciao Yankee,<br>certo che funziona con il diesel, sottoscrivi la tua adesione con il gruppo d&#39;acquisto, riceverai tutte le risposte <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ti rimando in pvt i miei indirizzi e numeri telefonici, ho preparato il progetto per tuo padre, ma ci dobbiamo parlare prima al telefono.<br><br>Prepara il pesce che tra poco arrivo a cucinarlo e mangiarlo <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>A presto<br>Armando

19-04-2005, 12:03
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'><br>Io sarò presente in uno di questi impianti i giorni 7 e 8, realizzato da un amico con la presenza di lega ambiente, della mia Peugeot e molto probabilmente altre auto con i dispositivi installati, incontriamoci, ecco la scheda: <a href='http://www.isesitalia.it/gdr/dettagli.asp?id=183' target='_blank'>http://www.isesitalia.it/gdr/dettagli.asp?id=183</a><br></div></center><br><br>Ciao Armando,<br>quindi se non ho capito male tu il 7 e 8 sarai a Casalserugo, PD. Bene, vedrò di esserci, così potrò ammirare la tua Peugeot all&#39;opera ... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>denis

19-04-2005, 14:57
Installazione sistema Fast-ohg e sistema Eko-smogbuster su Mercedes 430 E cilindrata 4300 233.000 km percorsi prima dell&#39;installazione.<br><br>Il motore<br><br><a href='http://img258.echo.cx/my.php?image=analisimercedes0015vi.jpg' target='_blank'><img src='http://img258.echo.cx/img258/686/analisimercedes0015vi.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><br>La turbina statica nell&#39;aspirazione dell&#39;aria<br><br><a href='http://img136.echo.cx/my.php?image=analisimercedes0037yr.jpg' target='_blank'><img src='http://img136.echo.cx/img136/6852/analisimercedes0037yr.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><br>Per far spazio al generatore d&#39;idrogeno è stato cambiato il filtro dell&#39;aria e tolto il suo involucro<br><br><a href='http://img258.echo.cx/my.php?image=analisimercedes0075rg.jpg' target='_blank'><img src='http://img258.echo.cx/img258/8251/analisimercedes0075rg.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><br>I catalizzatori sulla mandata della benzina<br><br><a href='http://img258.echo.cx/my.php?image=analisimercedes0067cf.jpg' target='_blank'><img src='http://img258.echo.cx/img258/6364/analisimercedes0067cf.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><br>Le analisi effettuate prima dell&#39;installazione il giorno 15/04/2005<br><br><a href='http://img258.echo.cx/my.php?image=analisimercedes9vg.jpg' target='_blank'><img src='http://img258.echo.cx/img258/5048/analisimercedes9vg.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><br>Le analisi effettuate oggi dopo l&#39;installazione alla revisione, sono passati solo 4 giorni...<br><br><a href='http://img258.echo.cx/my.php?image=analisimercedes0024ai.jpg' target='_blank'><img src='http://img258.echo.cx/img258/6439/analisimercedes0024ai.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><br>Le foto e i dati ottenuti dopo solo 4 giorni e circa solo un centinaio di km percorsi si commentano da sole...<br><br>Riduzione CO 83%<br>Riduzione HC 75%<br><br>Un leggero aumento dei CO2 dimostra che il motore sta spurgando morchie vernici e incostrazioni varie che si sono formate nei 233.000 km precedenti<br><br>Rammento che prima dell&#39;installzione è stato effettuato un trattamento dei metalli aggiungendo Eko energy one nell&#39;olio motore e prima delle analisi era stato cambiato l&#39;olio.<br><br>L&#39;installazione non è completa perchè manca ancora l&#39;Eko VIS, il filtro per i fumi generati dall&#39;olio del carter perchè non ci stava quello in dotazione, verr&agrave; sostituito con uno più piccolo.<br><br>Verranno inoltre installate 16 candele soniche che non fanno parte del kit di base e i cavi delle candele verranno sostituiti con dei cavi speciali a 5 fibre di carbonio, a seguito dei primi test sui consumi si decider&agrave; se installare anche l&#39;iniezione ad acqua.<br><br>Ciao a tutti<br>Armando<br><br>p.s. faccio notare che la persona che si vede nelle foto è il proprietario del Mercedes, un vero appassionato di motori (li costruisce per hobby) era molto scettico prima di installare il sistema, purtroppo non posso postare una foto che riprende il suo volto alla prima prova su strada, ma questa faccina la rappresenta sicuramente molto bene <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Non vi dico i commenti e le sensazioni positive che ha descritto, spero le venga a scrivere lui personalmente (con il pc è un po incapace <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> ) <br><br><span class="edit">Edited by Armando de Para - 19/4/2005, 16:14</span>

19-04-2005, 15:00
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (dede00 @ 19/4/2005, 13:03)</div><div id='QUOTE' align='left'><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'><br>Io sarò presente in uno di questi impianti i giorni 7 e 8, realizzato da un amico con la presenza di lega ambiente, della mia Peugeot e molto probabilmente altre auto con i dispositivi installati, incontriamoci, ecco la scheda: <a href='http://www.isesitalia.it/gdr/dettagli.asp?id=183' target='_blank'>http://www.isesitalia.it/gdr/dettagli.asp?id=183</a><br></div></center><br><br>Ciao Armando,<br>quindi se non ho capito male tu il 7 e 8 sarai a Casalserugo, PD. Bene, vedrò di esserci, così potrò ammirare la tua Peugeot all&#39;opera ... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>denis</div></center><br> Ciao Dede, <br>finalmente ci incontreremo, sar&agrave; un vero piacere<br>Ciao<br>Armando

19-04-2005, 15:45
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (AlessandroTesla @ 19/4/2005, 02:03)</div><div id='QUOTE' align='left'><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 18/4/2005, 11:16)</div><div id='QUOTE' align='left'>con il tubo di scappamento ci puoi fare gli aerosol.<br></div></center><br>Sconsiglio vivamente di fare aereosol col tubo di scappamento, mi sembra una notizia alquanto pericolosa per i neofiti che si avvicinano ad un overbooster. Le quantit&agrave; di CO (che si lega subito all&#39;emoglobina) e CO2 (anche se migliorate dall&#39;overbooster) porterebbero in breve a morte certa.<br>Pertanto evitiamo nei messaggi pubblicitari informazioni pericolose per l&#39;utenza.Per quanto riguarda le pubbliche dimostrazioni perchè non ci portiamo anche un vigile ed un finanziere, così se certificano pubblicamente che l&#39;apparecchio è legale lo si diffonde in tutta Italia, avendo un VERO beneficio ambientale.<br>Fatemi sapere,,,<br><br>AT</div></center><br>Caro Alessandro hai ragione,<br>ti ringrazio per la precisazione, chiss&agrave; quanti come te non hanno capito che si trattava di una battuta.<br>Vista la precisazione comincia ad utilizzare le parole giuste quando parli del generatore d&#39;idrogeno Fast-ohg, non è un Overbooster dai una informazione sbagliata, ma probabilmente non hai ancora capito che stiamo parlando di un sistema per l&#39;abbattimento delle emissioni inquinanti e la riduzione dei consumi, non di un unico dispositivo che serve per l&#39;aumeno di potenza dei motori che aumenta le emissioni e l&#39;inquinamento, l&#39;Overbooster appunto.<br><br>Quando cominci a scrivere e a documentare le tue esperienze e le tue sperimentazioni con gli altri sistemi che sicuramente stai provando?<br>Non vedo l&#39;ora di confrontare i dati reali che porterai, solo con i fatti e le prove possiamo veramente capire quali sistemi funzionano meglio.<br><br>Grazie ancora per tutto l&#39;aiuto che stai portando e per le sperimentazioni che stai facendo.<br>Ciao<br>Armando <br><br><span class="edit">Edited by Armando de Para - 19/4/2005, 16:52</span>

19-04-2005, 17:37
Caro Armando ,che casino con questo atrezzo <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/huh.gif' border='0' valign='absmiddle'> &#33;&#33; Mi piace la modifica alla mercedes 430E ,è una altra sensazione di guida <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> ,dovevi vedere la faccia dell&#39;addetto alle revisioni <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/ohmy.gif' border='0' valign='absmiddle'> ,poi con i gas di scarico adesso si possono fare gli AREOSOL .Scherzi a parte la macchina dovrebbe anche avere 20/30 HP in piu&#39;. CIAO

19-04-2005, 17:57
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (robert57 @ 19/4/2005, 18:37)</div><div id='QUOTE' align='left'>Caro Armando ,che casino con questo atrezzo <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/huh.gif' border='0' valign='absmiddle'> &#33;&#33; Mi piace la modifica alla mercedes 430E ,è una altra sensazione di guida <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> ,dovevi vedere la faccia dell&#39;addetto alle revisioni <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/ohmy.gif' border='0' valign='absmiddle'> ,poi con i gas di scarico adesso si possono fare gli AREOSOL .Scherzi a parte la macchina dovrebbe anche avere 20/30 HP in piu&#39;. CIAO</div></center><br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Non ci credo caro Robert, sei riuscito ad entrare nel forum a registrarti e a postare il tuo primo messaggio alla nostra comunit&agrave; portando la tua esperienza con il progetto Eko smogbuster, è proprio vero che i miracoli esistono <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Continua a scrivere, mi raccomando e portaci le tue esperienze e i risultati almeno ogni 500 km.<br>Un forte abbraccio <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Armando<br>

deltaHF
19-04-2005, 20:31
Ottimo risultato&#33;<br><br>Quando parte il gruppo di acquisto?

AlessandroTesla
19-04-2005, 23:16
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 19/4/2005, 16:45)</div><div id='QUOTE' align='left'>Quando cominci a scrivere e a documentare le tue esperienze e le tue sperimentazioni con gli altri sistemi che sicuramente stai provando?<br>Non vedo l&#39;ora di confrontare i dati reali che porterai, solo con i fatti e le prove possiamo veramente capire quali sistemi funzionano meglio.<br></div></center><br> Caro Armando,<br>scusa la precisazione sul monossido di carbonio ma ti evito un neofita sulla coscienza che vuole imitare Grillo con il Vicks ed una querela per omicidio colposo; scherzare talvolta può essere un crimine e presto lo capir&agrave; quel tizio verso il quale ho sporto un esposto in polizia lunedì scorso.<br>Per tua informazione non sto sperimentando sistemi ad acqua o ad idrogeno per questi motivi:<br>1) tutti i sistemi sono illegali perchè aumentano la potenza del motore dichiarata a libretto e quindi necessitano di riomologazione. Inoltre sul libretto è ben dichiarato il combustibile d&#39;utilizzo ed anche questo andrebbe variato.<br>2) non effettuo un chilometraggio sensibile perchè ho imparato ad utilizzare molto i mezzi pubblici (tram, treno, aereo etc.) e poco la macchina, ed i miei amici che utilizzano molto l&#39;auto non si arrischiano in un sistema che funziona nei primi mesi e rende la loro autovettura fuorilegge. Piuttosto mettono l&#39;auto a metano, dove hanno un risparmio reale.<br>3) mi sto informando nei ritagli di tempo (perdonatemi) su altri campi in osservanza delle norme di legge ed appena otterrò risultati concreti aprirò una discussione.<br>Penso che per tutelare tutti i tuoi clienti sarebbe proprio opportuno curare l&#39;aspetto legale degli overbooster, cosa che preoccupa molte persone.<br>Non farlo significa soltanto accreditare la mia opinione, pertanto penso che tu lo possa semplicemente fare con una telefonata al 117 (fiamme gialle), invita anche loro alla tua dimostrazione.<br>E poi posta il tutto...<br><br>A.T.<br>

eroyka
20-04-2005, 07:53
Ciao a tutti&#33;<br>Ciao armando e A.Tesla,<br>Volevo dirvi innanzi tutto che vanno bene le discussioni "calde" ma rimaniamo sempre nella correttezza. Come state facendo ora. Bravi.<br><br>E poi volevo portare la mia piccola esperienza a tesla sul "cambio di carburante". <br>Non so se conosci il GECAM il cosidetto gasolio bianco. Ebbene questa è un&#39;emulsione fra gasolio e acqua che viene utilizzata per diminuire consumi e inquinamento nei pullman. Ebbene all&#39;inizio non esisteva regolamentazione per questo "nuovo" combustibile ma veniva utilizzato ugualmente, per un certo periodo, poichè non andava neache contro legge. Semplicemente, come per molte novit&agrave;, non era considerata la sua esistenza.<br><br>Dopo più di un anno di suo utilizzo su mezzi PUBBLICI (e quindi a conoscenza di finanzieri e co) è stata introdotta in finanziaria una regola per normare l&#39;utilizzo di questo carburante che è anche, visto i vantaggi ecologici, agevolata rispetto all&#39;utilizzo di gasolio tal quale.<br><br>In questo caso penso che la cosa sia molto simile. Non mettiamo un nuovo conbustibile ma acqua. Proprio come per il gecam. E la riduzione degli inquinanti è lampante. Molto più del gecam.<br>Quindi la soluzione potr&agrave; sicuramente andare sulla falsa riga di ciò che è accaduto per il gecam. So che questa non è precisamente un&#39;emulsione ma comunque è un&#39;aggiunta di acqua senza modifiche al motore per cui...<br>E ti assicuro che sui mezzi che utilizzano gecam nel libretto NON c&#39;è scritto che possono andare ad emulsione...<br><br>Comunque sono assolutamente d&#39;accordo con te che per un vero sviluppo a macchia d&#39;olio di questo congegno bisogner&agrave; chiarire presto il lato legale. Ma nel frattempo nulla vieta di portarsi avanti sperimentando il prodotto. Anzi mi sembra sinonimo di seriet&agrave; e funzionalit&agrave;.<br><br>A voi la parola.<br>Roy

AlessandroTesla
20-04-2005, 08:08
Ciao Eroyka, ti ricordo che il Gecam è un emulsione piuttosto instabile, tanto da non poter essere utilizzato nelle autovetture normali. Inoltre il Gecam viene utilizzato su mezzi pubblici e non privati e come tu stesso dici e l&#39;utilizzo ne è stato regolato da apposita finanziaria. Per caso la finanziaria ne consentiva l&#39;utilizzo solo in certe categorie?<br>Sinceramente io paragonerei il Gecam ad un&#39;iniezione ad acqua, non ad un overbooster che genera idrogeno, dove di fatto non si immette acqua nei cilindri bensì un gas altamente infiammabile.<br>Penso che chiarificare l&#39;utilizzo legale del prodotto sia nell&#39;interesse di tutti, cosa che possono fare solo le autorit&agrave; emettendo omologazioni e certificazioni. Essendo questa la strada per uno sviluppo commerciale del prodotto, proprio non capisco perchè non sia stata ancora presa.<br>Certo il lancio di un prodotto richiede sforzi economici, e poi mi sorge un altro dubbio: questa tecnologia esiste dagli anni &#39;30, come mai le case automobilistiche non ci si sono messe? Non rispondetemi con la solita storia dei petrolieri, ogni casa automobilistica ha come primo interesse vendere e per vendere di più se ne sbatterebbe altamente delle benzina, tanto che la ricerca è proprio puntata su metodi alternativi e con fondi immensi.<br><br>A.T.

eroyka
20-04-2005, 08:43
Ciao A.T. Guarda che il gecam potrebbe esere utilizzato su qualsiasi veicolo diesel a livello normativo. Solo che, come hai giustamente affermato la sua formulazione è molto instabile e basta che il veicolo rimanga fermo per un giorno per scindere irrimediabilmente l&#39;acqua dal gasolio. Quindi nessun privato se lo potrebbe permettere a cuor leggero.<br><br>Perchè il sistema ad idrogeno non è utilizzato? Allora rispondimi anche al perchè batterie a fusione fredda non sono nelle nostre case, o perchè i veicoli non sono alimentati esclusivamente a metano o perchè le macchine non fanno 40 km con un litro.<br>Tutte tecnologie a portata di mano...<br>Roy<br><br>

20-04-2005, 15:01
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (AlessandroTesla @ 20/4/2005, 00:16)</div><div id='QUOTE' align='left'><br>3) mi sto informando nei ritagli di tempo (perdonatemi) su altri campi in osservanza delle norme di legge ed appena otterrò risultati concreti aprirò una discussione.<br>Penso che per tutelare tutti i tuoi clienti sarebbe proprio opportuno curare l&#39;aspetto legale degli overbooster, cosa che preoccupa molte persone.<br>A.T.</div></center><br>Hai ragione su tutto, ti mancano solamente due messaggi in questo forum per diventare "saggio", oggi sei solo esperto.<br>Festeggeremo tutti aprendo una bottiglia di vino buono. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Nel frattempo che diventi "saggio" a quota 400 messaggi e che finalmente ci arricchirai con le tue perle di saggezza dopo che troverai delle altre soluzioni in altri campi e in altre applicazioni, spero non ti dispiaccia se nel frattempo non ti aspettiamo e andiamo avanti con le nostre applicazioni e sperimentazioni, vero?<br>Grazie ancora per la tua comprensione e per tutto quello che ci permetti di FARE.<br>Mi raccomando tienici aggiornati, ma vedi di aprire un&#39;altro 3D, che in questo tra poco finiamo tutti arrestati <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> , è giusto che tu riesca a salvarti.<br>E&#39; ovvio che se hai dei contributi tecnici (non legali, per quelli ci sono gli esperti al lavoro e non è nostro compito) in merito alle nostre sperimentazioni sono sempre ben accette.<br>Buona fortuna.<br><br>Bene finito O.T., torniamo alle cose serie; oggi mi trovo a casa un po amalaticcio e purtroppo non ho potuto essere presente ad un incontro molto importante in ambito regionale per l&#39;utilizzo del progetto Eko-smogboster nei mezzi pubblici, ho ricevuto solamente una telefonata di ringraziamento perchè la sperimentazione andr&agrave; avanti e inizier&agrave; dal mese prossimo.<br>E&#39; una grossissima soddisfazione per tutti perchè questa iniziativa è nata proprio da questo forum e grazie soprattutto all&#39;interessamento di un iscritto che ha eseguito alcuni test in forma privata, mi ha promesso che al momento giusto riporter&agrave; i risultati le foto ecc.<br><br>Secondo me tra poco scoppier&agrave; anche il caso "Acqua nei motori" come lo è stato per l&#39;olio di colza, cavoli ragazzi siamo proprio bravi.<br><br>Ciao A TUTTI <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/shifty.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Armando <br><br><span class="edit">Edited by Armando de Para - 20/4/2005, 17:46</span>

20-04-2005, 16:53
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (eroyka @ 20/4/2005, 09:43)</div><div id='QUOTE' align='left'>o perchè le macchine non fanno 40 km con un litro.<br>Tutte tecnologie a portata di mano...<br></div></center><br> guarda... se e&#39; solo per questo potrebbero fare mooooolto di piu&#39; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>conoscete la shell eco-marathon?<br><br><a href='http://www.shelleco-marathon.com/' target='_blank'>http://www.shelleco-marathon.com/</a><br><br>l&#39;attuale record e&#39; 3794 kilometri con un litro di carburante<br><br><a href='http://www.fondazionepolitecnico.it/pagine/pagina.aspx?ID=ArchivioNew001&L=IT&COD_EVENTI=2' target='_blank'>http://www.fondazionepolitecnico.it/pagine...IT&COD_EVENTI=2</a><br><br>sono ovviamente macchine costruite apposta con aerodinamica perfetta e minimi sprechi, ma comunque se non ricordo male (non ho ritrovato i dati di quel veicolo) il peso era di circa 400 kilogrammi e la velocita&#39; media era fra i 30 e 40 km/h<br><br>

AlessandroTesla
20-04-2005, 23:47
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (eroyka @ 20/4/2005, 09:43)</div><div id='QUOTE' align='left'>Allora rispondimi anche al perchè batterie a fusione fredda non sono nelle nostre case, o perchè i veicoli non sono alimentati esclusivamente a metano o perchè le macchine non fanno 40 km con un litro.<br>Tutte tecnologie a portata di mano...<br>Roy</div></center><br> Ciao Roy,<br>ti rispondo con una sola risposta a tutte le domande: perchè non conviene&#33;&#33;&#33;<br>Un caso solo: la macchina che oggi fa 33 km reali con un litro esiste ed è prodotta in serie, si chiama Lupo della VW.<br>Ora ti chiedo: perchè tutti non comprano la Lupo?<br>Risposta: perchè non gli conviene, la gente preferisce comprare macchine che consumano il doppio ma più economiche, spaziose, pesanti e robuste. Un piccolo conto? se faccio 10000 km anno e spendo 600 euro di gasolio che mi fa di spenderne 1000 ma viaggiare con una macchina capiente che costa meno (un bel risparmio all&#39;acquisto)?<br>Quasi tutti quelli che buttano l&#39;olio nel motore o montano un overbooster lo fanno per risparmiare e poi si vantano dell&#39;ecologia per giustificare la loro frode al fisco.<br>L&#39;economia fa girare il mondo.<br>Sai perchè non ci sono in commercio macchine che fanno 40 km con un litro? Perchè nessuno le comprerebbe, perchè non avrebbero le caratteristiche che la gente desidera.<br>Cambiando spesso le candele e l&#39;olio nei giunti si avrebbero notevoli risparmi di carburante, perchè la gente non lo fa? Perchè gli interventi costano...<br>Se la tecnologia non si sposa con l&#39;economia non serve a nulla, stai certo che se oggi fosse possibile costruire un auto che fa 40 km con un litro e con le caratteristiche che la gente desidera la troveresti nel concessionario sotto casa.<br>All&#39;ironia di Armando rispondi tu visto che sei il gestore del sito, sarebbe bravissimo a raccontare le barzellette sporche al bar...<br><br>A.T.

Ale81CorsaB
21-04-2005, 00:26
Ciao,<br>i vostri discorsi sono estrememente interessanti... mi rimane però un dubbio. Si parla di far funzionare il sistema di produzione di idrogeno ad un numero notevole di Ampere, addirittura 20-22 A. Come si potrebbe montare tutto ciò su un motore 998 cc come il mio, che monta una batteria da 55 Ah ?? Non c&#39;è il rischio che si consumi alla svelta?? Per non parlare dell&#39;alternatore... C&#39;è reale convenienza a montare un simile kit su una macchina che gi&agrave; di per sè non consume un ossesso?? (circa 15 Km/l)<br><br>Grazie della vostra disponibilit&agrave;.<br>Alessandro

Furio57
21-04-2005, 00:50
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Ale81CorsaB @ 21/4/2005, 01:26)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao,<br>i vostri discorsi sono estrememente interessanti... mi rimane però un dubbio. Si parla di far funzionare il sistema di produzione di idrogeno ad un numero notevole di Ampere, addirittura 20-22 A. Come si potrebbe montare tutto ciò su un motore 998 cc come il mio, che monta una batteria da 55 Ah ?? Non c&#39;è il rischio che si consumi alla svelta?? Per non parlare dell&#39;alternatore... C&#39;è reale convenienza a montare un simile kit su una macchina che gi&agrave; di per sè non consume un ossesso?? (circa 15 Km/l)<br><br>Grazie della vostra disponibilit&agrave;.<br>Alessandro</div></center><br> Ciao a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ale81corsaB gli abbaglianti consumano molto di più, un lunotto termico consuma 12 A, la ventola nel cruscotto 8-10 A, non devi preoccuparti. L&#39;alternatore eroga come minimo 1Kw.<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'>

21-04-2005, 07:33
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Ale81CorsaB @ 21/4/2005, 01:26)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao,<br>i vostri discorsi sono estrememente interessanti... mi rimane però un dubbio. Si parla di far funzionare il sistema di produzione di idrogeno ad un numero notevole di Ampere, addirittura 20-22 A. Come si potrebbe montare tutto ciò su un motore 998 cc come il mio, che monta una batteria da 55 Ah ?? Non c&#39;è il rischio che si consumi alla svelta?? Per non parlare dell&#39;alternatore... C&#39;è reale convenienza a montare un simile kit su una macchina che gi&agrave; di per sè non consume un ossesso?? (circa 15 Km/l)<br><br>Grazie della vostra disponibilit&agrave;.<br>Alessandro</div></center><br> Ciao AleCorsa,<br><br>Vedi, anche io ho un&#39; utiliaria che consuma all&#39;incirca come la tua e devo dire che se anche <br>consumasse l&#39;1% in meno... beh certamente saprei dove spendere MEGLIO quel denaro&#33;<br><br>Forse però non hai visto bene o dati sulla diminuzione degli inquinanti che trovi nei post precedenti; non credi che sarebbe un bel sogno avere mezzi pubblici e buona parte del parco macchine GIA&#39; CIRCOLANTE che inquinano la met&agrave; rispetto a quanto fanno ora e senza dover necessariamente acquistare un nuovo veicolo euro 4?&#33; (posto poi che una euro 4 inquini secondo le nostre aspettative, il chè non è vero)<br><br>Infine ricorda al nostro pianeta importa poco se per noi 15 Km/l sono molti o pochi in termini economici.Lui sa soltanto che non è in grado di sostenere questi livelli di consumi a lungo&#33;<br><br>Ciao e continua a seguirci&#33;

Ale81CorsaB
21-04-2005, 11:17
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>Forse però non hai visto bene o dati sulla diminuzione degli inquinanti che trovi nei post precedenti; non credi che sarebbe un bel sogno avere mezzi pubblici e buona parte del parco macchine GIA&#39; CIRCOLANTE che inquinano la met&agrave; rispetto a quanto fanno ora e senza dover necessariamente acquistare un nuovo veicolo euro 4?&#33; (posto poi che una euro 4 inquini secondo le nostre aspettative, il chè non è vero)</div></center><br><br>Ciao Nemox,<br>li ho visti, li ho visti...<br>E credo fermamente che un sistema del genere abbia un futuro molto serio, visto che una macchina puramente ad idrogeno è ancora improponibile visti i costi di produzione, e soprattutto in relazione al fatto che produrre idrogeno con i sistemi attuali implica un utilizzo massiccio di energia elettrica, per produrre la quale si inquina molto...<br>Complimenti a chi lo ha inventato&#33;<br>

contex
25-04-2005, 11:24
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'><br>Quasi tutti quelli che buttano l&#39;olio nel motore o montano un overbooster lo fanno per risparmiare e poi si vantano dell&#39;ecologia per giustificare la loro frode al fisco.<br>L&#39;economia fa girare il mondo.<br></div></center><br><br>A me questo discorso non torna proprio per niente.<br>Io non metto l&#39;olio nel motore per risparmiare nel portafoglio ma per risparmiare sulle morti e questo è ben diverso da cio che dici.<br>Ogni giorno vengono ammazzate un sacco di persone a causa di sto ca**o di petrolio e a me onestamente non va giu&#39; che i nostri ingrassino il culo su poveri bambini indifesi.<br>Te pensa i nostri militari dovevano andare a bassora inizialmente poi sono andati a nassyria dove la loro base è a 300 metri dal pozzo di petrolio dell&#39;Eni.<br>Ma questo nessuno lo dice perchè è una missione di pace......che vergogna.<br>Se anche l&#39;olio costasse il doppio del diesel normale io continuerei a comperarlo perchè la prima cosa sono le vite umane e poi l&#39;ecologia.<br><br><br><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'><br>Sai perchè non ci sono in commercio macchine che fanno 40 km con un litro? Perchè nessuno le comprerebbe, perchè non avrebbero le caratteristiche che la gente desidera.<br></div></center><br><br><br>pero&#39; ci sono le macchine come la smile(twingo modificata) che fa 100 km con un litro ha 4 posti ed un motore turbocompressore da 300 cc ma le industrie si guardano bene dal commercializzarla visto che non consuma un cavolo.<br>Meno consumi meno introiti per le multinazionali.<br><br><br><br><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'><br>Se la tecnologia non si sposa con l&#39;economia non serve a nulla, stai certo che se oggi fosse possibile costruire un auto che fa 40 km con un &nbsp;litro e con le caratteristiche che la gente desidera la troveresti nel concessionario sotto casa.<br></div></center><br><br><br>COSA??? la tecnologia prima di tutto deve sposarsi con l&#39;esigenza delle persone,deve poter aiutarci nella nostra vita quotidiana e farci vivere meglio.<br>Questo mi sembra il classico discorso da capitalista dove tutto deve essere associato al profitto.

25-04-2005, 13:55
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>Se la tecnologia non si sposa con l&#39;economia non serve a nulla, stai certo che se oggi fosse possibile costruire un auto che fa 40 km con un &nbsp;litro e con le caratteristiche che la gente desidera la troveresti nel concessionario sotto casa.</div></center><br><br>uppo pienamente. Basta con questi discorsi politici sulle multinazionali che sfruttano e impongono il loro modo di fare. Le macchine 3l x 100 Km ESISTONO, e sono state dei clamorosi fiaschi commerciali, ma anche perchè costano di più e quindi non sono convenienti. Perchè non hanno mercato? perchè un&#39;auto oggi deve essere: <br><br>-pesante, per assicurare la resistenza necessaria in caso di urto. Vuoi un&#39;auto che resista agli urti e pesi meno? -> materiali migliori -> costi più alti. <br><br>-buone prestazioni. Avete mai visto una pubblicit&agrave; di auto in America? di solito dichiarano sempre nelle pubblicit&agrave; l&#39;accelerazione e la velocit&agrave; massima. In Italia hanno cominciato a dichiarare i consumi di CO2 solo dopo essere stati costretti dalla legge. <br><br>-buoni consumi. Ok, la gente comincia a guardare i consumi con occhio più attento, per quello che si vendono tonnellate di diesel di ultima generazione. Ma provate a confrontare i consumi di una vettura diesel odierna con quelli di un&#39;analoga vettura di 20 anni fa. Ora consumano di più (macchine più grandi e pesanti, motori mooooolto più potenti), sar&agrave; che si vendono perchè vanno più dei benzina e si taroccano meglio le centraline?, dato che la convenienza rispetto ad un benzina si ha in molti casi con percorrenze chilometriche elevate dato il costo di acquisto in genere più elevato.<br><br>-confort. Macchine silenziose, molto più peso per pannelli rivestimenti eccetera.<br><br>dire che non si fanno macchine che fanno 40Km/L per colpa delle multinazionali è puro qualunquismo. Non si fanno perchè la maggior parte della gente vuole viaggiare su una macchina grande (suv o monovolume...), comoda, robusta e con brio, e pazienza se all&#39;anno spende 500 o 1000 € in più di benzina. Pensate che la gente che frequenta un forum come questo sia un campione significativo di un settore di mercato? Siamo tutta gente con una spiccata sensibilit&agrave; a certi problemi, non penso che molti tra di noi girino con un X5 4.4 a benzina. <br><br>Tutti sono capaci di fare un prototipo da 2,5 L /100 Km. che sia la Vesta II o qualche altra cosa. Si costruisce una macchina piccola e con materiali speciali, il peso minore mi consente di montare un motore sottodimensionato, l&#39;aerodinamica estrema mi tira fuori un cx di 0,2 e il prototipo da salone è pronto. Immatricolarlo, industrializzarlo e venderlo non mi sembra una cosa così semplice.<br><br>Se la coscienza ecologica fosse così importante nei consumatori si venderebbero solo piccole utilitarie di cilindrata minima (magari euro4), che consentirebbero di ridurre i consumi benzina/gasolio e la produzione di CO2. A me non pare proprio. <br><br><span class="edit">Edited by Polipone2 - 25/4/2005, 16:56</span>

ag_smith
25-04-2005, 13:59
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>Se la tecnologia non si sposa con l&#39;economia non serve a nulla, stai certo che se oggi fosse possibile costruire un auto che fa 40 km con un &nbsp;litro e con le caratteristiche che la gente desidera la troveresti nel concessionario sotto casa</div></center><br><br>guarda che esiste gia un auto che fa 100Km con un litro di diesel solo che appena e&#39; stata costruita sai che le e&#39; successo??<br><br>e&#39; stata acquistata da una delle 7 sorelle e rinchiusa in un museo a parigi...

AlessandroTesla
25-04-2005, 16:45
Bravo Polipone,<br>vedo che siamo sulla stessa lunghezza d&#39;onda, però spiegami cosa vuol dire "uppo" all&#39; inizio del tuo messaggio... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'><br>Penso che le considerazioni che abbiamo fatto siano comprensibili a tutti, pertanto di italiani che metterebbero l&#39;olio di colza nel motore se costasse il doppio del gasolio ce ne sono proprio pochi, ti pare?<br>Se Contex è uno di questi tanto di cappello...<br>Tanto per Vs conoscenza su un famoso periodico automobilistico è stato redatto un articolo che dichiara che l&#39;olio nel motore fa molto male al motore e che il governo italiano si sta dirigendo all&#39; etanolo...<br>Per forza, l&#39;etanolo alimentare costa 10 euro al litro&#33;&#33;&#33;&#33; In questo modo nessuno mai froder&agrave; né iva né imposte sui combustibili...<br><br>A.T.

26-04-2005, 00:04
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> (Armando de Para @ 20/4/2005, 16:01)</div><div id='QUOTE' align='left'><br> purtroppo non ho potuto essere presente ad un incontro molto importante in ambito regionale per l&#39;utilizzo del progetto Eko-smogboster nei mezzi pubblici, ho ricevuto solamente una telefonata di ringraziamento perchè la sperimentazione andr&agrave; avanti e inizier&agrave; dal mese prossimo.<br>E&#39; una grossissima soddisfazione per tutti perchè questa iniziativa è nata proprio da questo forum e grazie soprattutto all&#39;interessamento di un iscritto che ha eseguito alcuni test in forma privata, mi ha promesso che al momento giusto riporter&agrave; i risultati le foto ecc.<br></div></center><br>torniamo in Topic.<br><br>Questo è molto interessante&#33; <br><br>Prima di tutto perchè una sperimentazione su un mezzo pubblico d&agrave; risultati più attendibili, nel senso che si verifica il consumo su un percorso dato, con dei dati storici di consumo facilmente controllabili... Inoltre per il fatto di entrare nel pubblico si dovranno affrontare gli interrogativi legali in sospeso, e si chiariranno i punti rimasti incerti. Se va bene è un gran bel colpo per la EKO... (vendono azioni della societ&agrave;? voglio speculare <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> ) Tienici aggiornati&#33;<br><br>Tornando a divagare, una volta ad un convegno a Modena ho sentito da un ingegnere (penso fosse della FIAT o di una sua ditta fornitrice... sono passati un po&#39; di anni, ma mi aveva colpito il ragionamento) come il costo industriale dell&#39;adozione della fasatura variabile su un motore per produzione su grande scala fosse di poche decine di migliaia di lire.... Quindi enormemente caro&#33; Con quest&#39;ottica si comincia a capire perchè le auto si fanno sempre allo stesso modo.<br><br>p.s. l&#39;uppo me lo potevo risparmiare, in italiano inqualificabile volevo esprimere il fatto che ero d&#39;accordo. <br><br><span class="edit">Edited by Polipone2 - 26/4/2005, 01:06</span>

AlessandroTesla
26-04-2005, 00:30
Ciao Polipone, ho avuto la tua stessa esperienza su un elettrodomestico dove un manometro da 2 euro all&#39;utente finale comportava un aumento del prodotto di 15 euro.<br>C&#39;è da dire una cosa però, se a te sembra poco pagare un bicchiere 1 euro, l&#39;industria per valutare il suo costo calcola la materia prima ed il tempo impiegato nella lavorazione, oltre i costi stampi.<br>Altri costi da considerare: la progettazione, le omologazioni del prodotto, la commercializzazione e relativa pubblicit&agrave;, i trasporti....<br>Alla fine tutti i costi dovrebbero essere moltiplicati per tre all&#39;utente finale.<br>E prima di mandare in produzione qualcosa una bella indagine di mercato per vedere se si rischia un flop miliardario.<br>Un esempio:<br>Cosa costerebbe omologare un overbooster, farlo approvare dalle case automobilistiche, fare una pubblicit&agrave; nazionale, aprire una catena di produzione e distribuzione...? Decine di miliardi di vecchie lire.<br>C&#39;è un mercato che consentirebbe di rientrare degli investimenti?<br>Dubito alquanto, bisognerebbe vendere circa 10000 apparecchi per rientrare nel giro di un anno.<br>Molta gente che ha pagato fior di euro la propria macchina non osa neanche buttarci dentro un litro di olio di semi, figuriamoci buttare nei cilindri dell&#39;idrogeno corrosivo perchè uno ha detto che c&#39;è un prodotto magico che li protegge. E&#39; come dire ad un cittadino di attraversare pure la foresta amazzonica a piedi nudi perchè un anatema degli Zulù lo protegge dai serpenti.<br>Auguri...

eroyka
26-04-2005, 08:58
Argomento caldo....<br><br>Vanno bene le opinioni di tutti. Ogniuno ha come base della sua esperienza personale i fatti vissuti e le persone che lo circondano. Da qui emette i suoi giudizi. <br><br>Cerchiamo però di rimanere in topic e capire di non essere gli unici che sappiamo come va il mondo... un pò di umilt&agrave; in più, a tutti, fa sempre bene ed evita di pronunciare frasi che lasciano il tempo che trovano.<br>Meno chiacchere e più fatti.<br>Ricordiamoci che questo sito nasce da sperimentazione diretta e non da immaginazione diretta....<br><br>Un saluto a tutti,<br>Roy<br>

26-04-2005, 12:20
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> (eroyka @ 26/4/2005, 09:58)</div><div id='QUOTE' align='left'><br>Cerchiamo però di rimanere in topic e capire di non essere gli unici che sappiamo come va il mondo... un pò di umilt&agrave; in più, a tutti, fa sempre bene ed evita di pronunciare frasi che lasciano il tempo che trovano.<br>Meno chiacchere e più fatti.<br></div></center><br><br>mai preteso di sapere come va il mondo, chiedo scusa per l&#39;OT di due post fa. Non accetto la logica del complotto e della manipolazione dall&#39;alto. VOLENDO i modi di inquinare meno ci sono, ma ho l&#39;impressione che questa sensibilit&agrave; ecologista non sia poi così diffusa,tutto qui, poi ognuno la pensa come vuole.<br> <br>Se però l&#39;iniezione d&#39;idrogeno mi riduce davvero del 20% i consumi, non mi spappola il motore, è omologata, e riesco (Soprattutto&#33;) ad ammortizzare l&#39;impianto in 30000km circa... è una cosa potenzialmente vincente&#33; Va a finire che oltre all&#39;olio di colza al supermercato sparisce anche l&#39;acqua distillata. <br><br><span class="edit">Edited by Polipone2 - 27/4/2005, 00:19</span>

27-04-2005, 15:35
E poi come faccio il pieno al ferro da stiro ?

27-04-2005, 21:00
Ciao Gruffolini,<br>Hai mai pensato che esiste anche l&#39;acqua piovana?<br>Quella per fortuna è ancora gratis... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Tendenzialmente acida e mi va bene perchè risparmio pure sull&#39;acido solforico.. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Tornando a cose altrettantanto serie, solamente oggi ho avuto la possibilit&agrave; di leggere quanto è stato scritto nell&#39;ultima settimana, ho delle stupende novit&agrave; che voglio anticiparvi e che il prima possibile inserirò come sempre sono solito fare.<br><br>Nonostante il sarcasmo e la stupidit&agrave; di alcune persone che continuano a supporre, chiaccherare e sparare sonore cazzate i risultati delle sperimentazioni continuano.<br>Mentre chi spara cavolate, di sperimentazioni non ne fa e non porta come sempre nessun dato, foto, test ecc.<br><br>Emissioni ZERO vi dicono nulla?<br><br>100% di riduzione delle emissioni di CO, pensate che sia una cosa da sottovalutare?<br><br>35% di risparmio di benzina è una cavolata?<br><br>A presto ragazzi (come sempre con le prove e non con le chiacchere)<br><br>Armando de Para<br><br>p.s. I frequentatori di questo forum sono un campione significativo della popolazione, significativo perchè a parte qualche cretino tutti gli altri hanno o stanno diventando consapevoli......<br>Per chi la vuole capire... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>

28-04-2005, 16:25
Salve a tutti, è da parecchio tempo che seguo il forum e le vostre discussioni e solo oggi mi sono registrato <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>Il progetto, Armando, è estremamente interessante. Se fosse veramente efficace tanto quanto sostieni non potresti che far felici molte persone.<br>E&#39; un progetto che conviene portare avanti proprio come stai facendo ora, e ti chiedo in modo particolare di tenerci informati sulla resistenza del propulsore alle modifiche apportate dall&#39;impianto, soprattutto per quanto riguarda l&#39;eventuale usura dei cilindri e delle componenti in seguito all&#39;effetto della miscela modificata.<br><br>Una parola riguardo ai dubbi avanzati da Tesla e altri: a mio avviso essi sono più che legittimi, sicuramente portati avanti con un tono un po&#39; acceso ma di certo necessari, vista l&#39;originalit&agrave; del prodotto e il fatto di essere piuttosto complesso nonchè realizzato per andare a modificare una parte della vettura tanto delicata quanto costosa come lo è un motore&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/ohmy.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Tu comunque tienici informati con dati, prove, foto e testimonianze proprio come hai fatto finora; l&#39;interesse per questo progetto non deve esaurirsi <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'>

28-04-2005, 23:31
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (JaM @ 20/4/2005, 17:53)</div><div id='QUOTE' align='left'><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (eroyka @ 20/4/2005, 09:43)</div><div id='QUOTE' align='left'>o perchè le macchine non fanno 40 km con un litro.<br>Tutte tecnologie a portata di mano...<br></div></center><br>guarda... se e&#39; solo per questo potrebbero fare mooooolto di piu&#39; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>conoscete la shell eco-marathon?<br><br><a href='http://www.shelleco-marathon.com/' target='_blank'>http://www.shelleco-marathon.com/</a><br><br>l&#39;attuale record e&#39; 3794 kilometri con un litro di carburante<br><br><a href='http://www.fondazionepolitecnico.it/pagine/pagina.aspx?ID=ArchivioNew001&L=IT&COD_EVENTI=2' target='_blank'>http://www.fondazionepolitecnico.it/pagine...IT&COD_EVENTI=2</a><br><br>sono ovviamente macchine costruite apposta con aerodinamica perfetta e minimi sprechi, ma comunque se non ricordo male (non ho ritrovato i dati di quel veicolo) il peso era di circa 400 kilogrammi e la velocita&#39; media era fra i 30 e 40 km/h</div></center><br>Buona sera,<br><br>3700 km con un litro? Prodotta dalla Shell quella dei carburanti?<br>Mi metti il link dove dice cio? <br>Mi sa che hai preso un abbaglio, alrimenti sfruttando alla cane questa tecnologia ci sarebbero gi&agrave; macchine supersportive da 100 km&#092;litro... <br><br>Armando, complimenti, vai avanti così che l argomento è interessante. Rimango un po scettico, ma son curioso di vedere come evolve. <br><br>ciao <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>.................................................. ...<br><br><br><br><br><br>Ok, mi rimangio tutto ho visto meglio il link <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> da <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> non crederci, pensavo mancasse una virgola...<br><br><br>Ma allora che ci rompiamo il culo a fare con carburanti meno inquinanti se si possono avere motori cos&#39; performanti? Quanti kw di energia elettrica potrebbe produrre un motore del genere?<br><br>0,00027litri&#092;km mm per me è una bufala, se lo convertiamo a metano con una scoreggia vado in ufficio e torno e me ne avanza. Mangiamo tutti fagioli d ora in poi. <br><br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/shifty.gif' border='0' valign='absmiddle'> dai non può essere <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Riciao <br><br><span class="edit">Edited by Gianca1212 - 29/4/2005, 00:44</span>

AlessandroTesla
30-04-2005, 13:56
Ciao Polipone,<br>certo che se nemox pensa che tutti lo vogliano sfruttare, che la gente abbia come scopo primario quello di uccidere i bambini o di diffondere la fame nel mondo... far&agrave; il sindacalista&#33; Poi da grande capir&agrave; che non è proprio così...<br>Perdonatemi la battuta (e per favore non saltatemi in testa per una battuta) volevo chiedere agli esperti del settore:<br>Invece di montare un overbooster che consuma energia non si potrebbe con un sistema di iniezione ad acqua molto più economico e semplice (tipo aquafuel semplificato o in autocostruzione al costo di 3 euro), iniettare perossido di idrogeno? Penso che si avrebbero maggiori benefici a livello di emissioni ed una reattivit&agrave; comunque superiore ad un sistema ad acqua e l&#39;unico costo sarebbe comunque il perossido e non il sistema.<br>Pertanto non devo aspettare 30000 km per ammortizzare l&#39; apparecchio, non ho il pericoloso idrogeno che mi spappola i cilindri...<br>Conoscete qualche link?

30-04-2005, 14:33
il perossido di idrogeno e&#39; *molto* corrosivo (e&#39; altamente ossidante)....<br><br>quello che viene venduto come disinfettante e&#39; diluito al 3% in acqua.... so che nell&#39;ambito del restauro di mobili si usano miscele molto piu&#39; concentrate (attorno al 30 o 40%) per invecchiare i metalli: gli lasci dentro un pezzo di ferro per qualche ora e lo tiri fuori come se avesse subito corrosione per un centinaio di anni...

30-04-2005, 20:40
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (JaM @ 30/4/2005, 15:33)</div><div id='QUOTE' align='left'>il perossido di idrogeno e&#39; *molto* corrosivo (e&#39; altamente ossidante)....<br><br>quello che viene venduto come disinfettante e&#39; diluito al 3% in acqua.... so che nell&#39;ambito del restauro di mobili si usano miscele molto piu&#39; concentrate (attorno al 30 o 40%) per invecchiare i metalli: gli lasci dentro un pezzo di ferro per qualche ora e lo tiri fuori come se avesse subito corrosione per un centinaio di anni...</div></center><br>Ciao ragazzi<br>anche i parrucchieri lo usano sotto forma di acqua ossigenata in diluizione 3/6/9/12% ossia a 10/20/30/40 volumi.<br>Il costo al litro si aggira intorno a 2,5 euro al litro.<br>Lo si trova tanto in soluzione "cremosa" sia in soluzione liquida (che costa di meno)<br>Viene usato come ossidante per la miscelazione dei colori per capelli che sono appunto composti metallici e devono ossidare per cambiare il colore ai capelli.<br>Ciao<br>

30-04-2005, 23:04
Ciao a tutti,<br>volevo chiedere quanto consuma a livello di Watt questa apparecchiatura, non ci sono problemi che si fonde la batteria? sul mio veicolo la batteria basta per le luci e radio.<br>

AlessandroTesla
01-05-2005, 00:37
Ho sentito di un australiano che usava per fare l&#39;iniezione ad acqua una miscela di acqua e perossido di idrogeno ottenendo grandissime prestazioni. Entrando il perossido (composto instabile) in camera di combustione ad alta temperatura e pressione, ha tempo di ossidare o subito rilascia ossigeno che sanifica la combustione?

01-05-2005, 14:05
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'><br>Emissioni ZERO vi dicono nulla?<br><br>100% di riduzione delle emissioni di CO, pensate che sia una cosa da sottovalutare?<br><br>35% di risparmio di benzina è una cavolata?<br></div></center><br><br>Ciao Armando,<br>nell&#39;ultimo numero di Nexus ho trovato un&#39;articolo sul kit ECONOGREEN, un dispositivo da montare tra il filtro carburante e gli iniettori e permette tramite la &#39;scissione catalitica&#39; di aumentare la performance del carburante.<br>Promette un risparmio dal 20 al 30% (dipende dal tipo di motore benzina o diesel) e riduzione delle emissioni dal 30 al 40%.<br>Ammesso che questo kit funzioni (ho gi&agrave; contattato l&#39;azienda che lo distribuisce), mi chedevo se abbinando questo kit al fast-ohg si potevano in qualche modo "sommare" gli effetti ed ottenere dei benefici migliori.<br><br>Per chi fosse interessato, questo è il sito di questa azienda (è di firenze) : <a href='http://www.bl-servizi.com/' target='_blank'>http://www.bl-servizi.com/</a><br><br>grazie,<br>denis<br>

Furio57
01-05-2005, 14:50
Ciao a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ciao Dede se non ti dispiace ti rispondo io, che sono stato più "attento". Armando nella descrizione dei dispositivi installati sulla sua auto menziona un dispositivo praticamente quasi identico. E scrive:<br><i><b>Ho installato un dispositivo sulla mandata della benzina composto da magneti permanenti a 16.000 gaus e da sali nitrati e cloruri; EKO DI-KAT è un dispositivo ottimizzatore ed economizzatore che attua un processo di eccezionale catalisi del combustibile.<br>E&#39; ottenuto miscelando vari minerali naturali al 100% prodotti dai detriti d’individuate montagne vulcaniche ed il trattamento di quattro metalli pregiati. <br>Il principio di questo straordinario catalizzatore è di creare una condizione d’eccitazione nelle molecole del combustibile dovuta all’effetto ionizzante diretto dell&#39;alfa, beta e dai raggi gamma.<br>Scompone i grandi ioni (molecole polimerizzate) nei più piccoli accoppiamenti dello ione. <br>Ciò migliora l’efficienza della combustione con l’ossigeno, aumentando significativamente l&#39;energia d&#39;uscita.<br>EKO DI è stato provato, con esaltanti risultati, nell&#39;utilizzo in combustione con i carburanti convenzionali ma anche nelle applicazione con la combustione di alcol, oli pesanti e gas, anche qui i risultati non si sono fatti attendere, rumorosit&agrave;, vibrazioni, minori emissioni, risparmio carburante</b>.</i> <br>Per quanto riguarda i "signori" che vendono il dispositivi che hai linkato, evidentemente hanno bisogno di un corso di marketing, perchè non si possono presentare a chi vuole visitare il loro sito e offendendo con termini quali: persone di "limitata mente" e "granitica ignoranza". E&#39; incredibile è la priva volta che incontro una cosa del genere. <br>Ma si sa il mondo è bello perche è "avariato". <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><span class="edit">Edited by Furio57 - 2/5/2005, 00:25</span>

01-05-2005, 14:51
il kit fast ohg prevede gi&agrave; un dispositivo più o meno simile al suo interno, almeno apparentemente. Ce ne sono molti di simili.<br><br> Se tu fai una ricerca con econogreen su google, trovi qualcosa di assoultamente analogo a quello che vende la bl-servizi... mi piacerebbe sapere come hanno fatto a brevettarlo <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sad.gif' border='0' valign='absmiddle'>, a meno che non sia la stessa cosa e la bl sia solo un rivenditore.<br><br>ad esempio vi ricordate il "turbo statico" inserito nel kit ohg? guardate questo: <br><br><a href='http://www.turbonator.com/faq.html' target='_blank'>turbonator</a><br><br>Tutti i venditori di questi oggetti ipotizzano risultati simili, anche il kit Ohg, che li contiene più o meno tutti oltre al generatore d&#39;idrogeno. <br><br><span class="edit">Edited by Polipone2 - 1/5/2005, 15:57</span>

01-05-2005, 20:06
Grazie Furio e Polipone...<br>avevo cercato su questo forum altri post di questo tipo, ma non avendone trovati ho rifatto la domanda...<br>Hai ragione, in effetti il sito in questione non è che dia molta fiducia... forse ci vorrebbe 1 po più di cura... ma vabbè... contenti loro... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>A questo punto non mi resta che attendere l&#39;acquisto di gruppo per il fast-ohg ... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>grazie a tutti&#33; <br><br><span class="edit">Edited by dede00 - 1/5/2005, 21:07</span>

AlessandroTesla
01-05-2005, 20:46
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (dede00 @ 1/5/2005, 15:05)</div><div id='QUOTE' align='left'><br>nell&#39;ultimo numero di Nexus ho trovato un&#39;articolo sul kit ECONOGREEN, un dispositivo da montare tra il filtro carburante e gli iniettori e permette tramite la &#39;scissione catalitica&#39; di aumentare la performance del carburante.<br>Promette un risparmio dal 20 al 30% (dipende dal tipo di motore benzina o diesel) e riduzione delle emissioni dal 30 al 40%.<br></div></center><br> Ciao Denis,<br>questo econogreen mi ricorda i filtri anticalcare magnetici, un mio amico ne ha montato uno nella sua villetta e l&#39;unica cosa che è cambiata è stato il suo estratto conto di fine mese, depauperato della cifra spesa.<br>Peccato che nessuno voglia di fatto spiegare come questo "polarizzatore" effettivamente funzioni sulle molecole e come di fatto faccia a migliorare la combustione non apportando proprio niente a quest&#39;ultima. L&#39;unica consolazione è che... a prima vista mi sembra perfettamente legale. Perlomeno questo è brevettato <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'><br>A mio parere non d&agrave; risultati sensibili comunque se vuoi toglierti uno sfizio penso che un buon magnete permanente che trovi su internet (www.wondermagnet.com) ti possa dare risultati analoghi.<br>Il sito che hai proposto mi ricorda nel modo di fare una societ&agrave; che vende dietetici...<br><br>AT

fab_78
01-05-2005, 21:59
x quanto riguarda il brevetto, soprattutto per il fatto ke è unicamente italiano, non ci darei grande importanza..<br><br>piuttosto le prove effettuate su mezzi pubblici a firenze e a gallarate mi hanno per lo meno interessato e credo meritino un approfondimento; francamente non credo che il personaggio sia un genio, ma il fatto ke l&#39;uso di prodotti simili sia abbastanza diffuso e che i risultati sembrino comprovare una certa efficacia di questi sistemi inizia a convircermi sul fatto che al di la dell&#39;inventore, l&#39;invezione possa avere una reale efficacia..<br><br>cmq ragazzi firse sarebbe il caso di spostare il tuttto in un altro thread, smetterla con le parole a vanvera e piuttosto parlare delle prove e del motore ad acqua..<br><br>armando salvaci te <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'>

02-05-2005, 20:35
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> (fab_78 @ 1/5/2005, 22:59)</div><div id='QUOTE' align='left'>piuttosto parlare delle prove e del motore ad acqua..<br><br>armando salvaci te <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'></div></center><br>Esatto sono pienamente d&#39;accordo. Bisognerebbe dedicare un thread alle critiche e ai suggerimenti ed uno riservarlo alle prove e hai risultati pratici.<br>Da qui gli scettici potranno avere i loro dubbi smentiti o, al contrario, trovare giustificazione. <br><br><span class="edit">Edited by Rilik - 2/5/2005, 21:36</span>

03-05-2005, 09:10
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> (AlessandroTesla @ 1/5/2005, 21:46)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao Denis,<br>questo econogreen mi ricorda i filtri anticalcare magnetici, un mio amico ne ha montato uno nella sua villetta e l&#39;unica cosa che è cambiata è stato il suo estratto conto di fine mese, depauperato della cifra spesa.<br><br>AT</div></center><br> Per quanto concerne i "decalcarizzanti magnetici", quello che so e&#39; che questi non fanno altro che sottoporre l&#39;acqua di passaggio in una conduttura ad un forte campo magnetico (si parla di 5000 tesla, credo, ma potrei sbagliare anche di molto) . Sotto l&#39;azione di questo campo magnetico, il carbonato di calcio in soluzione si riorganizza in una forma diversa, chiamata aragonite, che ha la caratteristica di depositarsi come residuo polveroso e facilmente asportabile dal flusso stesso dell&#39;acqua. <br>Il vantaggio risiederebbe in questo, e basta. Il carbonato di calcio in soluzione, altrimenti, si depositerebbe in forma di concrezione dura e tenace all&#39;interno dei tubi e in particolar modo su serpentine riscaldanti (lavastoviglie, boiler e lavatrici) . <br><br>Qualcuno sa qualcosa di piu&#39;?<br><br>Mi racconteresti piu&#39; in dettaglio l&#39;esperienza del tuo amico?<br><br>Saluti

AlessandroTesla
03-05-2005, 15:19
Ciao Phitio,<br>il sistema funziona proprio come dici tu, però in un tubo da doccia passano 8 litri/minuto ed in un tubo di un passo rapido 16.<br>magari si former&agrave; aragonite nelle vicinanze dell&#39; apparecchio ma a valle di diversi metri pretendere che un magnete permanente magnetizzi i carbonati che vengono trascinati dall&#39; acqua a 8 litri al minuto secondo me è utopistico. E di fatto questa è stata l&#39; esperienza del mio amico...<br>Io ho un decalcificatore a resine che consuma sale, funziona molto bene. Purtroppo solo Gesù faceva i miracoli...

03-05-2005, 15:31
Quindi, se non erro, il problema risiederebbe non tanto nella fondatezza del processo fisico in se&#39;, quanto nella "velocita&#39; di reazione" del carbonato in presenza di un campo magnetico, giusto? In sostanza, il fluido attraverserebbe troppo velocemente il tratto di tubo soggetto a campo magnetico, impedendo quindi al carbonato di ridisporsi. <br>Ma allora, tanto varrebbe costruire un sistema con serpentina magnetizzata, fino ad ottenere un tempo di percorrenza sufficiente, no? Possibile che nessuno ci pensi?<br><br>In caso contrario, sembra ci sia un difetto di costruzione un po&#39; troppo grosso, per pensare di fare affari con questi dispositivi. E&#39; chiaro che la clientela si costruisce con il passaparola, in questi casi, e vendere un prodotto che non funziona brucia rapidamente il mercato.<br><br>Ci sarebbe da controllare in giro. Ci sono varie ditte che vendono questi apparecchi i. Non sarebbe male conoscere poi un po&#39; meglio la dinamica fisica del carbonato soggetta ad intensi campi magnetici. Puo&#39; anche darsi che alcune ditte abbiano costruito dispositivi magnetici "scimmiottando" altri dispositivi senza avere la piu&#39; pallida idea dei costraint fisici di processo.<br><br>Saluti <br><br><span class="edit">Edited by Phitio - 3/5/2005, 16:31</span>

AlessandroTesla
03-05-2005, 15:45
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Phitio @ 3/5/2005, 16:31)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ma allora, tanto varrebbe costruire un sistema con serpentina magnetizzata, fino ad ottenere un tempo di percorrenza sufficiente, no?</div></center><br> Il flusso di 8 litri al minuto non può essere ridotto.<br>Una serpentina cosa costa in produzione? Meno di 1 euro.<br>Una con un forte campo magnetico quanto?<br>Quando dopo 5 anni la serpentina è incrostata la cambi... se te lo fai da solo e non chiami il tecnico spendi pokissimo.....<br>Per quanto tempo resta magnetizzato il CaCO3? Influisce la magnetizzazione sulle tubature metalliche?<br>Troppe variabili da controllare...

03-05-2005, 18:47
x Roy,<br>ciao intanto...<br>Per cortesia sposta gli ultimi messaggi che non centrano nulla con la sperimentazione aprendo un 3D apposito per commenti e divagazioni e cerchiamo di mantenere questo 3D il più pulito possibile per le esperienze e i fatti concreti.<br><br>Ho una montagna di dati e foto raccolte in questi giorni che sono mancato, ma non mi va di inserle in mezzo a chiacchericci da bar, con tutto rispetto per chi ha la voglia di fare solo chiacchericci.<br><br>Se mi dai il pas come moderatore ti prometto che non BANNO Alessandro, lo sposto quando scrive cose non attinenti al 3D ok?<br><br>Un abbraccio<br>Armando<br><br>p.s. Bellissima cena l&#39;altra sera... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'>

06-05-2005, 11:49
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 3/5/2005, 19:47)</div><div id='QUOTE' align='left'>x Roy,<br>ciao intanto...<br>Per cortesia sposta gli ultimi messaggi che non centrano nulla con la sperimentazione aprendo un 3D apposito per commenti e divagazioni e cerchiamo di mantenere questo 3D il più pulito possibile per le esperienze e i fatti concreti.<br><br>Ho una montagna di dati e foto raccolte in questi giorni che sono mancato, ma non mi va di inserle in mezzo a chiacchericci da bar, con tutto rispetto per chi ha la voglia di fare solo chiacchericci.<br><br>Se mi dai il pas come moderatore ti prometto che non BANNO Alessandro, lo sposto quando scrive cose non attinenti al 3D ok?<br><br>Un abbraccio<br>Armando<br><br>p.s. Bellissima cena l&#39;altra sera... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'></div></center><br>Ciao Armando,<br>non so se sono nel 3d giusto, spero di sì.<br>Poichè, effettivamente l&#39;acqua può esplodere, o almeno così mi hanno detto durante un corso antincendio, a condizione che si manifestino le condizioni.<br>Infatti i vigili del fuoco con fiamme che abbiano superato i 1400/1600 gradi (il fuoco è praticamente bianco) non usano più l&#39;acqua come estinguente ma altre sostanze.<br>Nel caso sparassero acqua in tali condizioni la stessa esploderebbe letteralmente alimentando l&#39;incendio.<br>Mi hanno spiegato (scusate le eventuali iniesattezze terminologiche) che il fuoco si estingue in quanto si toglie ossigeno.<br>Di conseguenza se l&#39;acqua non evapora troppo in fretta ottiene lo scopo.<br>Ma in condizioni diverse l&#39;acqua evapora con tale velocit&agrave; di scindersi da molecola ad atomo e l&#39;drogeno esplode e l&#39;ossigeno alimenta.<br>Non so se le cose stiano effetivamente così, non sono un tecnico ma riporto il messaggio di un tecnico.<br>Ora non so quale sia la temperatura all&#39;interno di un motore, ma se funziona a scoppio...<br>Ciao<br>volvo40

06-05-2005, 22:11
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Rilik @ 2/5/2005, 21:35)</div><div id='QUOTE' align='left'><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (fab_78 @ 1/5/2005, 22:59)</div><div id='QUOTE' align='left'>piuttosto parlare delle prove e del motore ad acqua..<br><br>armando salvaci te <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'></div></center><br>Esatto sono pienamente d&#39;accordo. Bisognerebbe dedicare un thread alle critiche e ai suggerimenti ed uno riservarlo alle prove e hai risultati pratici.<br>Da qui gli scettici potranno avere i loro dubbi smentiti o, al contrario, trovare giustificazione.</div></center><br>Eccomi qui,<br>ciao a tutti cari ragazzi amici e nemici..... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Octavia Skoda Diesel<br><a href='http://img116.echo.cx/my.php?image=impiantiadacqua2488el.jpg' target='_blank'><img src='http://img116.echo.cx/img116/5931/impiantiadacqua2488el.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><br><a href='http://img111.echo.cx/my.php?image=impiantiadacqua2529bh.jpg' target='_blank'><img src='http://img111.echo.cx/img111/3858/impiantiadacqua2529bh.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><br><a href='http://img107.echo.cx/my.php?image=impiantiadacqua2510tw.jpg' target='_blank'><img src='http://img107.echo.cx/img107/7026/impiantiadacqua2510tw.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><br><a href='http://img43.echo.cx/my.php?image=impiantiadacqua2502ph.jpg' target='_blank'><img src='http://img43.echo.cx/img43/5774/impiantiadacqua2502ph.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><br><a href='http://img40.echo.cx/my.php?image=impiantiadacqua1917vw.jpg' target='_blank'><img src='http://img40.echo.cx/img40/5294/impiantiadacqua1917vw.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><br>La cosa interessante è che questo impianto EKO-Smogbuster utilizza olio di frittura decontaminato dall&#39;acqua e dalla glicerina senza nessun tipo di processo chimico, ma solamente un processo di tipo fisico; il prete del paese durante la messa ha spiegato come poter riutilizzare l&#39;olio di frittura e tutti si stanno dando un gran da fare per raccoglierlo, ad ogni 10 litri di olio esausto raccolto vengono dati in cambio 5 litri di EKObio-diesel (olio decontaminato con questo semplice sistema).<br><br><a href='http://img82.echo.cx/my.php?image=impiantiadacqua1309oe.jpg' target='_blank'><img src='http://img82.echo.cx/img82/7284/impiantiadacqua1309oe.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><br><a href='http://img95.echo.cx/my.php?image=impiantiadacqua1282jn.jpg' target='_blank'><img src='http://img95.echo.cx/img95/1766/impiantiadacqua1282jn.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><br><a href='http://img99.echo.cx/my.php?image=impiantiadacqua1294uv.jpg' target='_blank'><img src='http://img99.echo.cx/img99/3492/impiantiadacqua1294uv.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><br><a href='http://img210.echo.cx/my.php?image=impiantiadacqua1319gd.jpg' target='_blank'><img src='http://img210.echo.cx/img210/7158/impiantiadacqua1319gd.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><br>Dopo i primi 500 km l&#39;opacit&agrave; è passata da 0,48 a 0,18 e continua a diminuire dalle informazioni che mi giungono, non dimentichiamo che il motore di questa Skoda Octavia sta utilizzando olio di frittura decontaminato senza transterificazione e non puzza assolutamente anzi....<br>Dimenticavo, la percorrenza media è passata da 800 km per un pieno a 1200 km sempre per un pieno.<br><br>OLIO CON PATATINE E GAMBERETTI<br><a href='http://img225.echo.cx/my.php?image=impiantiadacqua1339bh.jpg' target='_blank'><img src='http://img225.echo.cx/img225/5613/impiantiadacqua1339bh.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br>PATATINE E GAMBERETTI FILTRATI<br><a href='http://img224.echo.cx/my.php?image=impiantiadacqua1344ft.jpg' target='_blank'><img src='http://img224.echo.cx/img224/5884/impiantiadacqua1344ft.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br>EKOBIODIESEL DOPO LA DECONTAMINAZIONE<br><a href='http://img222.echo.cx/my.php?image=impiantiadacqua1351kl.jpg' target='_blank'><img src='http://img222.echo.cx/img222/8099/impiantiadacqua1351kl.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><br>Fiat Duna con impianto a GPL e dispositivi EKO-Smogbuster installati<br><br><a href='http://img194.echo.cx/my.php?image=impiantiadacqua1378cl.jpg' target='_blank'><img src='http://img194.echo.cx/img194/1594/impiantiadacqua1378cl.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><br><a href='http://img19.echo.cx/my.php?image=impiantiadacqua1393vn.jpg' target='_blank'><img src='http://img19.echo.cx/img19/1404/impiantiadacqua1393vn.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><br>Inutile parlare di emissioni in questo caso, i risultati sono ovvi, la cosa sconcertante è la percorrenza, praticamente è quasi radoppiata.<br><br>Vi ricordate la mia Peugeot con impianto installato in fai da me?<br><br>CO zero<br>HC 0/1 ppm (ballava il cursore <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> )<br><a href='http://img195.echo.cx/my.php?image=impiantiadacqua0013qt.jpg' target='_blank'><img src='http://img195.echo.cx/img195/9756/impiantiadacqua0013qt.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><br>Ciao a tutti, continuo lunedì<br>Armando <br><br><span class="edit">Edited by Armando de Para - 10/5/2005, 12:34</span>

AlessandroTesla
06-05-2005, 23:38
Ciao Armando,<br>se ben ho capito togli la glicerina con un procedimento fisico ( cos&#39;è? sicuramente una centrifuga, vero?). Non capisco come mai togliendo la glicerina aumenta la percorreenza del 50%. Sar&agrave; stato il prete del paese che ha fatto un miracolo?<br>Siamo qui tutti in attesa di spiegazioni perchè in un sito scientifico bisogna spiegare, non si fanno atti di fede.<br>C&#39;è una cosa che non mi torna: la Octavia monta motore VW adatto all&#39;uso di biodiesel senza modifiche, come mai è stata installata l&#39;apparecchiatura visibile in foto?Il motore dovrebbe digerire tranquillamente un olio senza glicerina... Ti dico questo perchè non vorrei che il sistema si riducesse alla solita vecchia storia: un filtro per olio con disidratatore per processare l&#39;olio di frittura ed un riscaldatore montato sull&#39;auto per renderlo più fluido, roba della quale ce n&#39;è a pakki su internet.<br>Quindi più che le foto attendiamo spiegazioni su come funziona il sistema...<br><br>AT

danieleb84
06-05-2005, 23:54
Ottimo Armando...facci sapere...ovviamente ottime novit&agrave;&#33;<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'>

goffredodsd
07-05-2005, 08:16
Ciao Armando, forse non ho capito bene; la duna ha l&#39;impianto a gas, il generatore OH e poi che cos&#39;è quel filtro al quale è collegato un tubo giallo?<br><br>grazie, ciao e buon lavoro

07-05-2005, 09:42
io volevo chiedere ad Armando se sono state fatte prove "parziali", ossia se ad esempio è stata fatta andare una macchina con gli accessori del kit OHG senza il dispositivo principale, cioè il generatore di idrogeno. Per quanto riguarda il sistema di rigenerazione dell&#39;olio di frittura sarebbe interessante capire il funzionamento (filtro più centrifuga?), comunque.... ma il tuo prete che omelie fa???? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/ohmy.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><span class="edit">Edited by Polipone2 - 7/5/2005, 10:44</span>

ag_smith
08-05-2005, 09:15
Armando sicuro che quello che esce da questo purificatore abbia la stessa densita&#39; del diesel?<br><br>e se si quanto costa comprarne uno? (mio fratello ha l&#39;auto a diuesel...) e poi visto questo se al posto dell&#39;olio fritto mettessimo olio nuovo esce sempre biodiesel o semrpe olio? perche forse la frittura dell&#39;olio potrebbe influire sul funzionamento dell&#39;apparecchio...

08-05-2005, 15:13
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (AlessandroTesla @ 7/5/2005, 00:38)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao Armando,<br>se ben ho capito togli la glicerina con un procedimento fisico ( cos&#39;è? sicuramente una centrifuga, vero?). Non capisco come mai togliendo la glicerina aumenta la percorreenza del 50%. Sar&agrave; stato il prete del paese che ha fatto un miracolo?<br>AT</div></center><br><br>Ciao Alessandro,<br>ci sei o ci fai?<br>i tuoi commenti inutili risparmiaceli o cerca di leggere con molta più attenzione; non ho assolutamente scritto che togliendo la glicerina la percorrenza aumenta del 50% a casa mia e penso anche quella degli altri passare da 800 km percorsi a 1200 km significa un risparmio del 33%.<br>La DUNA con impianto a GPL ha raddoppiato la percorrenza con il sistema EKO-smogbuster.<br><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (AlessandroTesla @ 7/5/2005, 00:38)</div><div id='QUOTE' align='left'><br>Siamo qui tutti in attesa di spiegazioni perchè in un sito scientifico bisogna spiegare, non si fanno atti di fede.AT</div></center><br>Atti di fede non ne sto chiedendo a nessuno, anzi sto facendo proprio il contrario documentando e riportando fatti e non pugnette caro Alessandro, quando pubblicherai i primi dati e foto degli esperimenti da te prodotti ne riparliamo per il momento lascia perdere che è meglio....<br><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (AlessandroTesla @ 7/5/2005, 00:38)</div><div id='QUOTE' align='left'><br>C&#39;è una cosa che non mi torna: la Octavia monta motore VW adatto all&#39;uso di biodiesel senza modifiche, come mai è stata installata l&#39;apparecchiatura visibile in foto?Il motore dovrebbe digerire tranquillamente un olio senza glicerina... Ti dico questo perchè non vorrei che il sistema si riducesse alla solita vecchia storia: un filtro per olio con disidratatore per processare l&#39;olio di frittura ed un riscaldatore montato sull&#39;auto per renderlo più fluido, roba della quale ce n&#39;è a pakki su internet.<br>Quindi più che le foto attendiamo spiegazioni su come funziona il sistema...AT</div></center><br><br>Smettila di drogarti Alessandro, la droga a lungo fa male alle cellule del cervello e gli effetti si stanno gi&agrave; notando; ripeto il sistema utilizzato nella Octavia è sempre lo stesso EKO-smogbuster e il combustibile utilizzato è olio di frittura decontaminato (era scritto chiaramente anche nel precedente post).<br><br>Ti chiedo una cortesia, i tuoi commenti e i tuoi interventi sono sempre fuori luogo e fuori tema oltre che insignificanti e privi di senso, cerca di evitare ulteriormente di sviare il focus sul quale ci stiamo adoperando e concentrati di più sul lavoro che stai svolgendo con l&#39;acqua ossigenata portando risultati concreti foto e sperimentazioni che per il momento ho visto solo chiacchere e dati riportati da internet, sono molto interessato a quello che potrai ottenere, mi piacerebbe confrontare i dati e non le chiacchere.<br><br>Risulta chiaro ed evidente che per qualche motivo ce l&#39;hai con chi produce e vende i dispositivi EKO-smogbuster, di conseguenza tutti i tuoi interventi anzichè essere pro-attivi e interessati sono fuorvianti e assolutamente fuori tema.<br><br>Ci vuoi spegare una volta per tutte perchè?????<br><br>Armando de Para<br><br><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (AlessandroTesla @ 7/5/2005, 00:38)</div><div id='QUOTE' align='left'><br>Quindi più che le foto attendiamo spiegazioni su come funziona il sistema...AT</div></center><br>Parla per te perchè mi sembra che gli altri le informazioni le vengano a verificare di persona e penso che te lo possano confermare, cosa che invece tu non fai assolutamente, ti chiedo cortesemente di evitare di intervenire fin tanto che tu non abbia fatto delle verifiche di persona, grazie della collaborazione. <br><br><span class="edit">Edited by Armando de Para - 8/5/2005, 17:10</span>

AlessandroTesla
08-05-2005, 15:41
Caro Armando,<br>tue parole testuali:<br>"La cosa interessante è che questo impianto EKO-Smogbuster utilizza olio di frittura decontaminato dall&#39;acqua e dalla glicerina senza nessun tipo di processo chimico, ma solamente un processo di tipo fisico"<br>Hai scritto che l&#39;olio viene decontaminato dalla glicerina, ma dalla tua seguente risposta mi sembra che la glicerina non sia stata rimossa pertanto quello che tu chiami carburante rigenerato è di fatto olio di frittura filtrato e disidratato ( cioè come dice la Elsbett riportato ai parametri utili per la combustione) e di fatto necessita di preriscaldatore nel motore per abbassarne la viscosit&agrave;.<br>Riguardo la matematica a casa mia ed anche a quella degli altri se uno fa 800 km e poi ne fa 1200 ha aumentato la percorrenza del 50% e non del 33% come dici tu. Guarda è facilissimo:<br>800 + 800 x 50/100 = 1200<br>(vedi che c&#39;è scritto 50/100 e non 33/100 ?)<br>Personalmente non ho nulla riguardo l&#39;azienda della quale distribuisci i prodotti, non lavoro all&#39;intendenza di finanza <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'>. Quello che è ingiusto è divulgare informazioni scorrette o incomplete o far passare per novit&agrave; sistemi gi&agrave; presenti da anni sul mercato.<br>Riguardo l&#39;acqua ossigenata avrei bisogno di un volontario con un automobile con il motore interamente in alluminio (ne esiste qualche modello) perchè il perossido reagisce sui metalli contenente ferro ad eccezione dell&#39;acciaio inox.Oppure di un volontario con una macchina di poco conto. Ne conosci?<br>Agli insulti riguardo la droga nn rispondo perchè usciamo dal tema...<br><br>AT <br><br><span class="edit">Edited by AlessandroTesla - 8/5/2005, 17:05</span>

08-05-2005, 15:48
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (goffredodsd @ 7/5/2005, 09:16)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao Armando, forse non ho capito bene; la duna ha l&#39;impianto a gas, il generatore OH e poi che cos&#39;è quel filtro al quale è collegato un tubo giallo?<br><br>grazie, ciao e buon lavoro</div></center><br> Ciao Goffredo,<br>hai un occhio molto attento complimenti, avevo sempre evitato di fotografare il sistema EKO-VIS (così si chiama) perchè è sempre installato inpunti praticamente inacessibili alla macchinetta fotografica, nella DUNA di spazio ce ne molto ed è stato possibile installarlo rendendolo visibile.<br>E&#39; un filtro che serve per pulire i gas del carter prima di miscelarli con l&#39;OH, oltre che ripuliti da morchie e vernici, vengono ionizzati grazie ai catalizzatori inseriti dentro al filtro.<br><br>Ciao<br>Armando<br><br>p.s.<br>il sistema EKO-BIODIESEL è una bomba <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'>

08-05-2005, 15:54
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Polipone2 @ 7/5/2005, 10:42)</div><div id='QUOTE' align='left'>io volevo chiedere ad Armando se sono state fatte prove "parziali", ossia se ad esempio è stata fatta andare una macchina con gli accessori del kit OHG senza il dispositivo principale, cioè il generatore di idrogeno. Per quanto riguarda il sistema di rigenerazione dell&#39;olio di frittura sarebbe interessante capire il funzionamento (filtro più centrifuga?), comunque.... ma il tuo prete che omelie fa???? &nbsp;<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/ohmy.gif' border='0' valign='absmiddle'></div></center><br>Le prove sono state fatte anche parzialmente, se leggi tutti i miei post ne puoi dedurre tutti i miglioramenti, scusami ma non ho tempo di riscriverli ho tantissime cose da fare in questo periodo.<br><br>Per il sistema di decontaminazione dell&#39;olio di frittura (è sbagliato e fuorviante dire rigenerazione) tra breve pubblicherò le analisi chimico fisiche, comunque non ce nessuna centrifuga solo filtri e catalizzatori. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>Arprirò un 3D nella sezione apposita... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cool.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><span class="edit">Edited by Armando de Para - 8/5/2005, 16:57</span>

08-05-2005, 16:12
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (AlessandroTesla @ 8/5/2005, 16:41)</div><div id='QUOTE' align='left'>Caro Armando,<br>tue parole testuali:<br>"La cosa interessante è che questo impianto EKO-Smogbuster utilizza olio di frittura decontaminato dall&#39;acqua e dalla glicerina senza nessun tipo di processo chimico, ma solamente un processo di tipo fisico"<br>Hai scritto che l&#39;olio viene decontaminato dalla glicerina, ma dalla tua seguente risposta mi sembra che la glicerina non sia stata rimossa pertanto quello che tu chiami carburante rigenerato è di fatto olio di frittura filtrato e disidratato ( cioè come dice la Elsbett riportato ai parametri utili per la combustione) e di fatto necessita di preriscaldatore nel motore per abbassarne la viscosit&agrave;.<br>AT</div></center><br>E&#39; solo tempo perso con te <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cry.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cry.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cry.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Armando <br><br><span class="edit">Edited by Armando de Para - 8/5/2005, 17:13</span>

ag_smith
08-05-2005, 17:10
grrrrrrrrrr<br><br>quello che scrivo io e&#39; sempre trasparente...

08-05-2005, 17:32
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 18/4/2005, 11:16)</div><div id='QUOTE' align='left'>Io sarò presente in uno di questi impianti i giorni 7 e 8, realizzato da un amico con la presenza di lega ambiente, della mia Peugeot e molto probabilmente altre auto con i dispositivi installati, incontriamoci, ecco la scheda: <a href='http://www.isesitalia.it/gdr/dettagli.asp?id=183' target='_blank'>http://www.isesitalia.it/gdr/dettagli.asp?id=183</a><br><br>A presto &nbsp;<br>Armando </div></center><br><br>Ciao Armando,<br>sono passato oggi pomeriggio a vedere l&#39;impianto del tuo amico, sperando che tu fossi li, cosi da poter vedere la peugeot... mi ha detto che eri passato sabato, peccato... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sad.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>Riesci a darci qualche informazione sul gruppo d&#39;acquisto del kit? Oppure, anche se il gruppo d&#39;acquisto non partisse, mi piacerebbe comunque poterlo installare. Invidio un pò i proprietari della Duna e della Octavia&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>ciao e grazie,<br>denis. <br><br><span class="edit">Edited by dede00 - 8/5/2005, 18:37</span>

petrus64
08-05-2005, 19:31
ciao a tutti<br>ero anch&#39;io a ronchi di volo oggi, da alessandro ed ho sperato che che la prova di ieri si ripetesse almeno nel pomeriggio.<br>sempre alessandro zanella che ha guidato la macchina, ha detto che stima un incremento di 10 cavalli almeno , ma ha parlato di un generatore ad elettrolisi e non di ultrasuoni: comincio a fare confusione con questa mole di informazioni&#33;<br>spero ci siano ancora occasioni per incontrarci...<br>a proposito ...dede ma a che ora eri lì? <br>io sono arrivato a mezzogiono, per caso ci siamo incontrati?<br><br>ciao<br>alla prossima

08-05-2005, 20:16
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (petrus64 @ 8/5/2005, 20:31)</div><div id='QUOTE' align='left'>ciao a tutti<br>ero anch&#39;io a ronchi di volo oggi, da alessandro ed ho sperato che che la prova di ieri si ripetesse almeno nel pomeriggio.<br>sempre alessandro zanella che ha guidato la macchina, ha detto che stima un incremento di 10 cavalli almeno , ma ha parlato di un generatore ad elettrolisi e non di ultrasuoni: comincio a fare confusione con questa mole di informazioni&#33;<br>spero ci siano ancora occasioni per incontrarci...<br>a proposito ...dede ma a che ora eri lì? <br>io sono arrivato a mezzogiono, per caso ci siamo incontrati?<br><br>ciao<br>alla prossima</div></center><br> Ciao petrus,<br>io sono arrivato più o meno verso le 15.30.... non so se eri ancora li...<br><br>denis.

petrus64
09-05-2005, 10:51
ciao dede<br>allora sei quello che avrebbe potuto vincere la bibita per il calcolo migliore dei metri quadrati dei pannelli solari?<br>io sono quello con l&#39;accento romano e alle 15,30 ero lì<br>ciao

09-05-2005, 11:25
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> (petrus64 @ 9/5/2005, 11:51)</div><div id='QUOTE' align='left'>ciao dede<br>allora sei quello che avrebbe potuto vincere la bibita per il calcolo migliore dei metri quadrati dei pannelli solari?<br>io sono quello con l&#39;accento romano e alle 15,30 ero lì<br>ciao</div></center><br> Eh si... ero proprio io&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'><br>Guarda quanto è piccolo il mondo <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>Mi era sembrato di capire che conoscevi bene Alessandro... magari riusciamo ad organizzare un&#39;altra dimostrazione da qualche parte dell&#39;auto ad Idrogeno....

09-05-2005, 17:14
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (AlessandroTesla @ 7/5/2005, 00:38)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao Armando,<br><br>...C&#39;è una cosa che non mi torna: la Octavia monta motore VW adatto all&#39;uso di biodiesel senza modifiche, come mai è stata installata l&#39;apparecchiatura visibile in foto?Il motore dovrebbe digerire tranquillamente un olio senza glicerina... Ti dico questo perchè non vorrei che il sistema si riducesse alla solita vecchia storia: un filtro per olio con disidratatore per processare l&#39;olio di frittura ed un riscaldatore montato sull&#39;auto per renderlo più fluido, roba della quale ce n&#39;è a pakki su internet.<br>Quindi più che le foto attendiamo spiegazioni su come funziona il sistema...<br><br>AT</div></center><br> Non preoccuparti Alessandro, ci penso io a verificare il dispositivo e a tutelare chi in futuro<br>verr&agrave; a contatto con esso.<br>Infatti sto valutando con Armando un progetto che che ha come<br>parte integrante il dispostivo in questione e dato che il tutto è finanziato con il mio denaro e con lo scopo di ottenerne un utile, ti assicuro che se qualcosa non dovesse funzionare e se fossi tanto sciocco da lasciarmi fregare, Armando avr&agrave; quello che merita... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sleep.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Sempre in maniera civile s&#39;intende&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Ciao, Nemox

09-05-2005, 17:36
Ah, dimenticavo...<br>Armando non vende proprio nulla ma è solamente il tramite tra me e il produttore del<br>dispositivo.<br>Ciò naturalmente non toglie che se un giorno dovesse chiedermi il giusto compenso per<br>il lavoro svolto, io non avrei nulla da ridire.<br><br>Ciao, Nemox

09-05-2005, 17:43
Caro Armando, complimenti per l&#39;opera che stai portando avanti&#33;<br><br>Vorrei farti dlle domande alle quali potrai rispondere quando vorrai( lungi da me essere responsabile del rallentamento del tuo lavoro...<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> ).<br><br>1-Che tipo di manutenzione è necessaria(se ne è...) per il generatore di OH?<br><br>2-L&#39;aumento di percorrenza e potenza sar&agrave; sicuramente relativo allo stato del mezzo, ma ci puoi dire qualcosa in più a riguardo(per farsi due conti in ammortamento e poterlo proporre ad altri con parole "comuni" che non siano salvaguardia del pianeta ma del "soldo...&#33; " ,purtroppo con certa gente bisogna parlare la loro lingua e poi e per fini "puliti&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> .<br><br>3-Ci avviserai all&#39;apertura dei nuovi 3D da te avviati? Grazie&#33;<br><br>Ciao e buon lavoro&#33;&#33;&#33;

09-05-2005, 17:48
La forza della telepatia.... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Sono tornato, ora posterò tutti i dati per il gruppo d&#39;acquisto nell&#39;altro 3D, se vuoi che ci vediamo questa settimana, fammi sapere quando e dove che dalla prossima non so dove potrò finire......<br><br>Per domenica possiamo organizzare un incontro qui a Padova per chi è interessato al sistema EKO-smogbuster, mi spiace per chi è venuto domenica scorsa, ero presente sabato e domenica non ce l&#39;ho fatta, se non portavo mia moglie al mare, rischiavo il licenziamento oltre che le botte <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cry.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cry.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cry.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Ciao a tutti<br>Armando

petrus64
09-05-2005, 18:40
ciao a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>per armando: io ci sto.<br>aspetto per le coordinate... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/shifty.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>grazie

09-05-2005, 18:45
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 9/5/2005, 18:48)</div><div id='QUOTE' align='left'>Per domenica possiamo organizzare un incontro qui a Padova per chi è interessato al sistema EKO-smogbuster</div></center><br> Armando,<br>se riuscissi ad organizzare qualcosa per domenica prossima sarebbe grandioso... <br>A me va benissimo a Padova... <br>parlando con Alessandro domenica scorsa mi ha raccontato dei particolari che mi hanno reso ancora più curioso&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>denis.

09-05-2005, 21:25
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (dede00 @ 9/5/2005, 19:45)</div><div id='QUOTE' align='left'><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 9/5/2005, 18:48)</div><div id='QUOTE' align='left'>Per domenica possiamo organizzare un incontro qui a Padova per chi è interessato al sistema EKO-smogbuster</div></center><br>Armando,<br>se riuscissi ad organizzare qualcosa per domenica prossima sarebbe grandioso... <br>A me va benissimo a Padova... <br>parlando con Alessandro domenica scorsa mi ha raccontato dei particolari che mi hanno reso ancora più curioso&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>denis.</div></center><br> Mi offro di ospitare il gruppo nella mia casa in campagna quì vicino Padova.<br>Così ci scappa una bella grigliata e possiamo scambiarci delle idee...con<br>la pancia piena&#33;<br><br>Ciao, Nemox.

09-05-2005, 21:49
Fantastico <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ok per la grigliata, per i vegetariani e i vegani, prepararo una insalata speciale con i germogli di farro e piselli, spinaci crudi con formaggio di soia in salsa di senape, grigliata di verdure miste.<br>Per i non vegetariani e vegani vista la disponibilit&agrave; della griglia oltre alle bruschette con olio rigorosamente bio (pugliese) vorrei tanto sbizzarirmi con il pesce, tanto per accontentare tutti palati (qualcuno della Croazia ci potrebbe venire incontro), il tutto affogato con del buon cabernet dei colli..................<br><br>Non so voi, ma io non vedo l&#39;ora di mettermi sui fuochi... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Furio, ti conviene farci un pensierino anche tu, la stessa cosa vale anche per tutti gli altri ovviamente, Alessandro Tesla se non vieni ti veniamo a prendere <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Nemox, ora tocca a te, sono a tua completa disposizione da sabato pomeriggio&#33;&#33;&#33;<br><br>Ciao a tutti<br>Armando

petrus64
09-05-2005, 22:34
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 9/5/2005, 22:49)</div><div id='QUOTE' align='left'><br>Non so voi, ma io non vedo l&#39;ora di mettermi sui fuochi... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Nemox, ora tocca a te, sono a tua completa disposizione da sabato pomeriggio&#33;&#33;&#33;<br><br>Ciao a tutti<br>Armando</div></center><br> mi unisco al gaudio con ululato voluttuoso <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/rolleyes.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>ahò, sabato pomeriggio&#33;? magn&agrave;&#33;? beve&#33;? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wacko.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>se continuate così io me porto la tenda&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>e chi se li f&agrave; 50 km di ritorno con un progettino del genere senza rischiare grosso:<br>tra padova e montebelluna ci saranno almeno 1000 platani&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/blink.gif' border='0' valign='absmiddle'> (considerando anche la tangenziale&#33;)<br>io posso portare torta salata di verdure fatta da me e olio (speciale) che fa mio padre in abruzzo <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>ah.. e un pallone di cuoio . nuovo nuovo . mai usato <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/rolleyes.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><br>ciao a tutti<br>alla prossima<br>sandro<br>

09-05-2005, 23:06
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (petrus64 @ 9/5/2005, 23:34)</div><div id='QUOTE' align='left'>ahò, sabato pomeriggio&#33;? magn&agrave;&#33;? beve&#33;? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wacko.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>se continuate così io me porto la tenda&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>e chi se li f&agrave; 50 km di ritorno con un progettino del genere senza rischiare grosso:<br>tra padova e montebelluna ci saranno almeno 1000 platani&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/blink.gif' border='0' valign='absmiddle'></div></center><br> Sandro,<br>casomai aspettiamo che ci passi la sbronza... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> anch&#39;io sono di Treviso xcui ho un pò di strada come te...<br><br>X tutti:<br>Come ci organizziamo ? <br><br>denis

10-05-2005, 07:18
Allora per domenica. Direi che i partecipanti possono mandarmi un msg privato di adesione in modo che mi possa rendere conto di quante persone saranno presenti.<br><br><span style='color:blue'>Nel messaggio allegate il vostro indirizzo mail e la vostra provenienza così vi potrò spedire la cartina per raggiungere il posto.</span><br><br>Per ora direi che basta così, ulteriori informazioni nel corso della settimana.<br><br>Ciao, Nemox&#33;

11-05-2005, 14:09
ciao Nemox sono yan ci siamo conosciuti sabato pomeriggio<br>la mia mail è denis.sernagiotto@virgilio.it<br>sono anch&#39;io di treviso<br>ciaoooooooooo <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wacko.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wacko.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wacko.gif' border='0' valign='absmiddle'>

11-05-2005, 18:59
Scusatemi sono davvero fuoritema ma vi chiedo una mano.<br>Ho un problema e questa volta non si tratta di Macchine ma..di studio&#33;.<br>All&#39;universit&agrave; abbiamo alimentato un turbogruppo con aria compressa. (con un compressore un Roots).<br>Abbiamo assemblato il tutto e qualcuno ci ha detto che la giusta pressione dell&#39;olio sarebbe stata 3 bar..<br>Appena provato l&#39;olio è schizzato dal paraolio..<br>Per far girare il sistema senza far uscire l&#39;olio siamo costretti a portarlo a un decimo di bar.<br><br>Sai a che pressione l&#39;olio arriva sul turbo?<br><br> la causa potrebbe essere la temperatura bassissima dell&#39;aria compressa..<br>e quindi il sistema non ragiunge le condizioni di regime..chiedo un vostro illustrissimo parere.<br><br>

11-05-2005, 21:36
E&#39; lo stesso problema che ha avuto Negrè con la sua Eolo, lo ha risolto non so come ma tra pochissimo lo incontro e glielo chiedo.<br>Un&#39;idea in verit&agrave; ce l&#39;ho, fai una ricerca con google "tubo di hilsch", la soluzione dovrebbe essere molto semplice a mio avviso se il problema è la bassa temperatura dell&#39;aria.<br>Il tubo di Hilsh è una soluzione economica ed ecologica.<br>Esiste un forum caldo su questo dispositivo al quale sono iscritto da molto tempo, te lo consiglio perchè le applicazioni di questo semplice tubo a T sono innumerevoli; <a href='http://www.smartgroups.com/groups/hilsch' target='_blank'>http://www.smartgroups.com/groups/hilsch</a><br>Qui trovi tutto quello che ti serve, una cortesia se ti va di discuterne apri un 3D apposito.<br>Avanzo una cena <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ciao<br>Armando <br><br><span class="edit">Edited by Armando de Para - 11/5/2005, 22:37</span>

11-05-2005, 22:18
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 11/5/2005, 22:36)</div><div id='QUOTE' align='left'>E&#39; lo stesso problema che ha avuto Negrè con la sua Eolo, lo ha risolto non so come ma tra pochissimo lo incontro e glielo chiedo.<br>Un&#39;idea in verit&agrave; ce l&#39;ho, fai una ricerca con google "tubo di hilsch", la soluzione dovrebbe essere molto semplice a mio avviso se il problema è la bassa temperatura dell&#39;aria.<br>Il tubo di Hilsh è una soluzione economica ed ecologica.<br>Esiste un forum caldo su questo dispositivo al quale sono iscritto da molto tempo, te lo consiglio perchè le applicazioni di questo semplice tubo a T sono innumerevoli; <a href='http://www.smartgroups.com/groups/hilsch' target='_blank'>http://www.smartgroups.com/groups/hilsch</a><br>Qui trovi tutto quello che ti serve, una cortesia se ti va di discuterne apri un 3D apposito.<br>Avanzo una cena <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ciao<br>Armando</div></center><br> Altro che cena meriti una statua. Davvero ti incontri con il mitico Negrè? Riguardo il filmato della Eolo ogni giorno <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ciao ciao scusa per essermi intromesso...ma ne è valsa la pena ciaoo<br>

11-05-2005, 22:28
Si mi incontro proprio con lui.<br>Chiuso OT, per altre informazioni, quelle che potrò dare apri un 3D che mi voglio proprio divertire <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ciao<br>Armando <br><br><span class="edit">Edited by Armando de Para - 11/5/2005, 23:28</span>

12-05-2005, 22:59
Qualche news per domenica?<br><br>

13-05-2005, 10:08
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (dede00 @ 12/5/2005, 23:59)</div><div id='QUOTE' align='left'>Qualche news per domenica?</div></center><br> No nessuna novit&agrave; tranne... che è tutto confermato naturalmente&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>In serata vi invierò via ma il la cartina e le indicazioni per arrivare oltre<br>ad altre info eventualmente necessarie.<br><br>Ciao, Nemox&#33;

16-05-2005, 15:11
E&#39; andato in onda un servizio su Rai tre che parlava e documentava il progetto EKO-SMOGBUSTER.<br><br>Ecco quanto ho trovato sul blog di Beppe Grillo:<br><br>MODIFICARE LA PROPRIA AUTOMOBILE AD IDROGENO<br>(Servizio Rai3 del 14 Maggio - intorno alle 13:00)<br><br><br>L&#39;argomento relativo alle automobili e alla loro tecnologia mi sta molto a cuore, ed è per questo che oggi sono rimasto "SENZA PAROLE"&#33;&#33;&#33;<br><br>Su Rai3 stavano trasmettendo la rubrica "TgR Settimanale" e affrontavano diversi argomenti, tra cui l&#39;inquinamento a Roma.<br>Premesso che è mia opinione credere che Rai3 sia l&#39;unica emittente Rai a non essere ancora completamente bendata, devo dire che oggi hanno mandato in onda un servizio che non avrei mai creduto possibile veder passare in televisione.<br><br>Il servizio voleva mettere in evidenza come "GIA&#39; OGGI SIA POSSIBILE" utilizzare l&#39;idrogeno come energia pulita...<br><br>...l&#39;esperimento consisteva nel prendere una qualunque automobile con motore a scoppio (in questo caso a propano liquido) e "adattarla" ad auto ecologica grazie ad una semplice e devo dire economica modifica.<br><br>Un meccanico di Roma ha montato un apparecchio (reattore ad idrogeno) di cui, l&#39;ingegnere intervistato (di cui purtroppo non ricordo il nome) ha garantito l&#39;assoluta sicurezza ed efficienza. <br>Praticamente l&#39;auto, con un intervento che può variare come costi tra i 500 € e i 1000 €, diventa così un&#39;automobile a doppia alimentazione (idrogeno e combustibile fossile).<br><br>Nel reattore si versa semplicemente "acqua"&#33;&#33;&#33;&#33;<br><br>Il risultato più importante è la diminuzione della quantit&agrave; di monossido di carbonio da 0,07% (nel caso dell&#39;auto a propano liquido del servizio) a 0,00%. In altre parole il monossido di carbonio viene completamente eliminato.<br>Poi l&#39;ingegnere ha sottolineato che la vita del motore si allunga e con il tempo i consumi migliorano: non ricordo bene la spiegazione tecnica purtroppo.<br><br>Comunque sia, ironicamente, il giornalista ha chiesto all&#39;ingegnere come potrebbe venir "catalogata" una macchina con tale impianto nella tabella delle EURO1-EURO2-EURO3-EURO4.....e l&#39;ingegnere ha risposto "Potrebbe tranquillamente essere considerata una EURO 1000&#33;&#33;&#33;<br><br>Oltretutto ha affermato che in Europa circolano gi&agrave; 10&#39;000 vetture con tale tecnologia...allora mi domando: perchè in Italia queste informazioni non circolano mai&#33;&#33;&#33;&#33;?????<br><br>Se trovo il meccanico a cui rivolgermi sono pronto a far modificare anche la mia auto con tale sistema.<br><br>Il consumo diminuisce del 20%.<br>L&#39;inquinamento si riduce quasi a zero.<br>Non si infrange la legge perchè il motore dell&#39;auto mantiene le stesse prestazioni e il carburante resta comunque quello previsto per l&#39;automobile in questione.<br><br>Se qualcuno è in grado di aggiungere altre informazioni si facesse vivo&#33;&#33;&#33;<br><br><br>W Beppe&#33;&#33;<br><br><br>Postato da: Claudio Recchia il 14.05.05 16:22<br><br>

16-05-2005, 16:14
Era lo speciale di cui avevi parlato qualche tempo fa?<br><br>

16-05-2005, 16:21
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (dede00 @ 16/5/2005, 17:14)</div><div id='QUOTE' align='left'>Era lo speciale di cui avevi parlato qualche tempo fa?</div></center><br> No, lo speciale di cui sono a conoscenza non andr&agrave; ancora in onda, si tratta di 5 puntate sul progetto EKO-SMOGBUSTER e 3 puntate sul progetto EKO-BIODIESEL....<br>Ciao<br>Armando

danieleb84
16-05-2005, 19:59
Grande Armando&#33; Ora faccio girare la notizia di questo servizio...

17-05-2005, 01:47
L&#39;ho gia chiesto sull&#39;altro forum, ma non vorrei passasse inosservato:<br>Quali garanzie ci sono per il motore, quali per le prestazioni e prinicipalmente, CHI GARANTISCE?

17-05-2005, 08:43
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (muhammad @ 17/5/2005, 02:47)</div><div id='QUOTE' align='left'>L&#39;ho gia chiesto sull&#39;altro forum, ma non vorrei passasse inosservato:<br>Quali garanzie ci sono per il motore, quali per le prestazioni e prinicipalmente, CHI GARANTISCE?</div></center><br> I petrolieri ovviamente <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ciao<br>Armando

17-05-2005, 20:46
La tua risposta sarcastica non mi fa per niente ridere, anche perché se uno per risparmiare un po&#39; di carburante e un po&#39; di gas di scarico deve cambiare un motore ogni qualche mese, non credo che contribusca alla pulizia del pianeta.<br>Magari funziona tutto a meraviglia ma senza nessuna garanzia mi sembra poco credibile, inoltre la descrizione la descrizione delle tecnologie usate assomiglia molto alla "super*****la con scappellamento laterale a destra" di Tognazzi in Amici Miei.<br><br>Il mio non è scetticismo ma un ragionevole timore visto che l&#39;impianto non è gratis e i motori non li regalano.<br>Inoltre l&#39;esperienza personale (Audi-Mercedes) mi insegna che gli additivi ceramici nell&#39;impianto di lubrificazione, dopo un sorprendente beneficio iniziale, provocano un imbrattamento che ostruisce i condotti fino a provocare la rottura del motore e a nulla serve la sostituzione periodica di olio e filtro perche questi additivi aderiscono alle superfici metalliche e si possono rimuovere solo con azione meccanica (bisogna smontare tutto il motore).<br><br>A proposito della credibilit&agrave;: sto ancora aspettando i link relativi al Gas di Brown che il 18/04 mi avevi promesso di li a qualche giorno...

18-05-2005, 07:34
Non riesco proprio a capire, mi sembra che qualcuno si diverta a rompere le scatole solo per il gusto di farlo e senza tra l&#39;altro argomentare con obbiezioni significative, e si che basterebbe avere il buon senso di leggere quanto è gi&agrave; stato scritto.<br><br>Chi cavolo ha mai parlato di additivi ceramici?<br>Ma ti sei letto bene quanto è stato scritto <a href='http://www.forumcommunity.net/?t=1334193' target='_blank'>QUI???????</a><br><br>Te lo riporto anche qui visto che ormai hai invaso il forum con le stesse identiche affermazioni idiote, idiote perchè visto che sai scrivere e scrivi dappertutto abbi almeno la compiacenza di leggere quanto scritto da altri:<br><br><b><i>EKO ENERGY ONE: ideato per l’utilizzo con l’idrogeno, [I]è un trattamento del metallo che crea delle sostanziali modifiche ai legami polari ed in particolare attiva una fortissima azione fra le anfrattuosit&agrave; delle superfici da lubrificare ed il lubrificante conferendo un elevato EP, favorendo lo scorrimento alle alte velocit&agrave; e permettendo un movimento più fluido riducendo il coefficiente d’attrito ed eliminando la perdita di velo d’olio. In caso di diminuzione nell’erogazione del lubrificante, poi, i fortissimi legami polari fra metallo di supporto e velo residuo impediscono la rottura di questo strato ultimo e, se le pressioni specifiche non sono proibitive, lo mantengono, senza farlo strappare dal contatto, fra i picchi di rugosit&agrave; delle superfici contrapposte.Infatti, le molecole polari premono contro la superficie contrapposta, impedendo il contatto metallo-metallo.La presenza della notevole affinit&agrave; fisica fra supporto ed EKO Energy1 impedisce che si abbiano i contatti fra le creste della rugosit&agrave; superficiale, con conseguente generazione d’alte temperature, e quindi piroscissione (cracking) del lubrificante costituendo una delle maggiori fonti di morchie e residui carboniosi;a caldo i priori del metallo incorporano il trattamento EKO EnergyOne; quando il metallo si raffredda lo fuoriesce in modo da migliorarne la lubrificazione. Con l’olio di Flash Point 120°c l’aggiunta del trattamento EKO EnergyOne porta il Flash Point a 190°c. resistendo di più al calore, in tutti i sensi.Poiché fattore determinante per una buona combustione è la finezza della nebulizzazione del carburante all&#39;interno della camera, EKO Advanced Technology ha appositamente ideato gli esclusivi trattamenti EKO DIT 1-2-3.Miscelato senza eccessi ma nelle dovute proporzioni, varianti a seconda dell’utilizzo, ed in abbinamento con gli ulteriori EKO dispositivi, EKO DIT condiziona positivamente il combustibile. Le peculiari caratteristiche rispondono ai seguenti fondamentali effetti stabilizzanti:<br>1. assoluta inibizione di funghi e batteri, gomme e resine, anche dei serbatoi<br>2. eccezionale depurazione e protezione di iniettori e sistema di alimentazione <br>3. straordinaria riduzione del processo di corrosione, ossidazione e ruggine<br>4. formidabile rottura e dispersione finale delle molecole riferite all’acqua <br>5. controllo e riduzione dei fumi</i></b><br><br>Non ti ritengo abbastanza stupido da non aver gi&agrave; letto quanto sopra riportato nell&#39;altro 3D, ritengo quindi che tu abbia intenzionalmente cercato di sviare con affermazioni gratuite e totalmente prive di fondamento l&#39;attenzione e l&#39;interesse per il sistema EKO-SMOGBUSTER, o ammetti di aver sbagliato???<br><br>Sono convito di no&#33;&#33;&#33;<br><br>Questo sistema non ti fa risparmiare solo un po di carburante e un po di gas di scarico, i gas di scarico sono a ZERO, e anche questo è stato riportato e documentato più e più volte, anche se devo ammettere che il paragone con la "super*****la con scappellamento laterale a destra" di Tognazzi in Amici Miei, della descrizione di questa tecnologia, mi sembra azzeccata. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Il fatto è che questa super*****la con scappellamento laterale FUNZIONA&#33;&#33;&#33;&#33;<br><br>Quindi che si chiami super*****la o macinino da caffè o Muhammad Rashin Udin Baber (discendente diretto di Tamerlano II e primo scopritore dell&#39;importanza commerciale del Chachemire o Douvet come inizialmente veniva chiamato), a me non importa assolutamente, ciò che importa è che FUNZIONI&#33;&#33;&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Visto che ti preme tanto saperlo tutti i dispositivi sono garantiti a vita, quello che non può essere garantito è l&#39;utilizzo che ne farai o le cavolate che potresti combinare, ti riporto un esempio di mostruosa cavolata da me combinata e che fotunatamente è finita quasi bene; appena installati i primi dispositivi e il generatore OHG, ho pensato bene di tenere l&#39;amperaggio del generatore e quindi la produzione di OH+H2O(vapore) il più alto possibile, per fare questo ho escluso dal circuito il fusibile che a 30 amper saltava sempre.<br>Ora se il fondo scala è 30 amper come fai a sapere se sei andato oltre magari aggiungendo troppo acido??<br>Te lo dico io non lo puoi sapere, se ripeti la mia esperienza ad un certo punto ti accorgerai che l&#39;amperometro non supera i 10 amper perchè avrai letteralmete fulminato una delle due piastre in titanio collegate agli elettrodi per il troppo acido che aggiungevo ogni volta che vedevo scendere l&#39;amperometro.<br><br>E mi è andata bene, perchè come potrai notare dalle foto che ho inserito ho utilizzato un vecchio tubo della doccia per collegare il generatore al tubo PCV utilizzandolo per tutta la sua lunghezza, questo ha impedito che il ribollire della soluzione troppo acida arrivasse fino al motore e il segno della soluzione troppo acida fin dove è arrivata è molto chiaro e netto.<br><br>Mi è andata di C..O, solo perchè ero convinto che più OH avrei prodotto e più avrei risparmiato e più velocemente avrebbe corso la mia auto e questa e solo una delle innumerevoli ca...te che ho combinato.<br><br>Quindi ti rispondo nuovamente la garanzia c&#39;è, ma non esiste nessuna garanzia per le cavolate che uno può combinare a causa di un uso improprio e nel mio caso, stupido&#33;&#33;&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sad.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Non esiste nessun sistema al mondo a prova di idiota, non so se questo lo sai.<br><br>Quindi ricapitolando; la garanzia c&#39;è e non viene utilizzato nessun additivo ceramico.<br><br>Per quanto riguarda il gas di Brown, non ho ancora avuto il tempo di cercarti il link, e visto la lunghezza della risposta che ti ho dato, ti sei giocato il bonus per un altro mese <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Un generatore di gas di Brown ce l&#39;ho e si trova sotto il cofano della mia auto, se vieni al nostro prossimo incontro te lo faccio vedere <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><a href='http://pacenet.homestead.com/Nucwaste.html' target='_blank'>BUONA LETTURA CLIKKA QUI</a><br><br>Inshallah <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Armando <br><br><span class="edit">Edited by Armando de Para - 18/5/2005, 08:37</span>

27-05-2005, 10:14
Innanzitutto voglio complimentarmi con il lavoro che questa comunit&agrave; sta svolgendo: è veramente impressionante&#33;<br><br>Ma veniamo alla richiesta: visto che è trascorso qualche tempo dai primi post con i dati relativi alla sperimentazione dell&#39; EKO-SMOGBUSTER, vorrei sapere se Armando e robert57 hanno delle novit&agrave; riguardo ai test che stanno svolgendo e se molto gentilmente le possono pubblicare, appena trovano un po&#39; di tempo.<br><br>Merik<br>

27-05-2005, 19:03
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Merik @ 27/5/2005, 11:14)</div><div id='QUOTE' align='left'>Innanzitutto voglio complimentarmi con il lavoro che questa comunit&agrave; sta svolgendo: è veramente impressionante&#33;<br><br>Ma veniamo alla richiesta: visto che è trascorso qualche tempo dai primi post con i dati relativi alla sperimentazione dell&#39; EKO-SMOGBUSTER, vorrei sapere se Armando e robert57 hanno delle novit&agrave; riguardo ai test che stanno svolgendo e se molto gentilmente le possono pubblicare, appena trovano un po&#39; di tempo.<br><br>Merik</div></center><br> Ciao Merik,<br>ben arrivato.<br><br>In questo periodo purtroppo sto trascurando molto le sperimentazioni con l&#39;Eko smogbuster, in verit&agrave; il mio è solo un lavoro di verifica dei fumi e dei consumi.<br><br>Le motivazioni sono due, il mio lavoro che mi impegna parecchio in questo periodo e il fatto che ho impallato il reattore, in poche parole probabilmente a causa del troppo acido si è sciolto un elettrodo e sono in attesa che mi venga sostituito per riprendere le sperimentazioni, questo è anche il motivo per cui non c&#39;è stato seguito al gruppo d&#39;acquisto nonostante le continue richieste.<br>Voglio capire se ho sbagliato io o se invece è un problema del generatore in generale, su 4 impianti di cui ho seguito la storia è capitato su due, questo non significa che il progetto non funziona, anzi funziona benissimo e i dati raccolti sono inconfutabili, il problema per me ora è il grado di affidabilit&agrave; dei sistemi in generale.<br><br>Vero che sono dei sistemi praticamente sperimentali quindi c&#39;è poco da pretendere a chi ha gi&agrave; fatto moltissimo per realizzare tutto questo, ma non si può pretendere che chiunque possa installare questo sistema nella propria auto, il fatto stesso che molto probabilmente ho fatto degli errori lo dimostrerebbe.<br><br>A breve le novit&agrave;<br>Ciao<br>Armando

28-05-2005, 00:08
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 27/5/2005, 20:03)</div><div id='QUOTE' align='left'>il fatto che ho impallato il reattore, in poche parole probabilmente a causa del troppo acido si è sciolto un elettrodo e sono in attesa che mi venga sostituito per riprendere le sperimentazioni, questo è anche il motivo per cui non c&#39;è stato seguito al gruppo d&#39;acquisto nonostante le continue richieste.<br></div></center><br> Ciao Armando,<br>torno a seguire anch&#39;io il forum dopo qualche giorno di pausa...<br><br>Speriamo che il problema sia dovuto solo al troppo acido... sarebbe un peccato che il sistema avesse di per sè una scarsa affidabilit&agrave;...<br><br>Speriamo bene&#33;<br><br>a presto,<br>denis

AlessandroTesla
28-05-2005, 00:13
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 18/5/2005, 08:34)</div><div id='QUOTE' align='left'>Non riesco proprio a capire, mi sembra che qualcuno si diverta a rompere le scatole solo per il gusto di farlo e senza tra l&#39;altro argomentare con obbiezioni significative, e si che basterebbe avere il buon senso di leggere quanto è gi&agrave; stato scritto.<br><br>Te lo riporto anche qui visto che ormai hai invaso il forum con le stesse identiche affermazioni idiote, idiote perchè visto che sai scrivere e scrivi dappertutto abbi almeno la compiacenza di leggere quanto scritto da altri:<br><br>Non ti ritengo abbastanza stupido da non aver gi&agrave; letto quanto sopra riportato nell&#39;altro 3D, ritengo quindi che tu abbia intenzionalmente cercato di sviare con affermazioni gratuite e totalmente prive di fondamento l&#39;attenzione e l&#39;interesse per il sistema EKO-SMOGBUSTER, o ammetti di aver sbagliato???<br><br>Quindi che si chiami super*****la o macinino da caffè o Muhammad Rashin Udin Baber (discendente diretto di Tamerlano II e primo scopritore dell&#39;importanza commerciale del Chachemire o Douvet come inizialmente veniva chiamato), a me non importa assolutamente, ciò che importa è che FUNZIONI&#33;&#33;&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br></div></center><br> Mohammed,<br>tu lo sai cosa è il Chachemire? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/rolleyes.gif' border='0' valign='absmiddle'>

28-05-2005, 00:18
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (dede00 @ 28/5/2005, 01:08)</div><div id='QUOTE' align='left'><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 27/5/2005, 20:03)</div><div id='QUOTE' align='left'>il fatto che ho impallato il reattore, in poche parole probabilmente a causa del troppo acido si è sciolto un elettrodo e sono in attesa che mi venga sostituito per riprendere le sperimentazioni, questo è anche il motivo per cui non c&#39;è stato seguito al gruppo d&#39;acquisto nonostante le continue richieste.<br></div></center><br>Ciao Armando,<br>torno a seguire anch&#39;io il forum dopo qualche giorno di pausa...<br><br>Speriamo che il problema sia dovuto solo al troppo acido... sarebbe un peccato che il sistema avesse di per sè una scarsa affidabilit&agrave;...<br><br>Speriamo bene&#33;<br><br>a presto,<br>denis</div></center><br> E&#39; quello che spero anch&#39;io caro Dede, ho voglia di provare un generatore totalmente in Titanio, pensi che sia possibile?<br>Devo aver sbagliato qualcosa, e poi tre litri al minuto mi sembrano una esagerazione, può essere?<br><br>Secondo me non serve tanto OH per pulire la combustione, forse per ridurre i consumi ne serve di più ma per ridurre l&#39;inquinamento ne serve di meno, bisogna provare ancora... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cry.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Ciao<br>Armando <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'>

28-05-2005, 00:40
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 28/5/2005, 01:18)</div><div id='QUOTE' align='left'><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (dede00 @ 28/5/2005, 01:08)</div><div id='QUOTE' align='left'><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 27/5/2005, 20:03)</div><div id='QUOTE' align='left'>il fatto che ho impallato il reattore, in poche parole probabilmente a causa del troppo acido si è sciolto un elettrodo e sono in attesa che mi venga sostituito per riprendere le sperimentazioni, questo è anche il motivo per cui non c&#39;è stato seguito al gruppo d&#39;acquisto nonostante le continue richieste.<br></div></center><br>Ciao Armando,<br>torno a seguire anch&#39;io il forum dopo qualche giorno di pausa...<br><br>Speriamo che il problema sia dovuto solo al troppo acido... sarebbe un peccato che il sistema avesse di per sè una scarsa affidabilit&agrave;...<br><br>Speriamo bene&#33;<br><br>a presto,<br>denis</div></center><br>E&#39; quello che spero anch&#39;io caro Dede, ho voglia di provare un generatore totalmente in Titanio, pensi che sia possibile?<br>Devo aver sbagliato qualcosa, e poi tre litri al minuto mi sembrano una esagerazione, può essere?<br><br>Secondo me non serve tanto OH per pulire la combustione, forse per ridurre i consumi ne serve di più ma per ridurre l&#39;inquinamento ne serve di meno, bisogna provare ancora... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cry.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Ciao<br>Armando <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'></div></center><br> Quindi dici di usare il titanio al posto dell&#39;acciaio per gli elettodi?<br>Potrebbe essere più immune all&#39;acido... anche se sinceramente è vero che più acido metti e maggiore è la produzione (spero di non sbagliare..), ma anche secondo me 3 litri al minuto sono tanti&#33;<br><br>Bisognerebbe trovare la percentuale minima di acido che permette di ridurre le emissioni ad un livello accettabile, e poi quella massima che permetta la massima resa dell&#39;impianto (sia x consumi che per inquinamento) e che non lo danneggi...<br><br>Se riesci a farti confermare che l&#39;errore è stato quello di mettere troppo acido (e quindi escludere un problema di affidabilit&agrave;) allora si potrebbe ripartire dalla sperimentazione della percentuale minima...<br>Se avessi il kit ti aiuterei molto volentieri&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>CIAO&#33;

30-05-2005, 20:22
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 8/5/2005, 16:54)</div><div id='QUOTE' align='left'><br>Per il sistema di decontaminazione dell&#39;olio di frittura (è sbagliato e fuorviante dire rigenerazione) tra breve pubblicherò le analisi chimico fisiche, comunque non ce nessuna centrifuga solo filtri e catalizzatori. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> &nbsp;<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> &nbsp;<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>Arprirò un 3D nella sezione apposita... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cool.gif' border='0' valign='absmiddle'></div></center><br>Scusa Armando <br><br>per quanto riguarda i filtri ed i catalizzatori e&#39; possibile avere piu&#39; notizie in proposito ?? O sono notizie riservate ,cioe&#39; brevettate ??<br><br>grazie Luca<br>

05-06-2005, 20:08
Caro Armando, io sto seguendo in silenzio le tue esperienze/emozioni.<br>Quando hai tempo chiamami al telefono forse ti posso dare qualche elemento più<br>per le tue esperienze. Come sai io ho montato e provato tutto.<br>Argentonicola<br>

05-06-2005, 20:35
Ciao Nicola, <br>scrivi le tue esperienze, in bene e in male come ho fatto io, diventeranno utili per tutti.<br>Armando

05-06-2005, 20:42
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (argentonicola @ 5/6/2005, 21:08)</div><div id='QUOTE' align='left'>Come sai io ho montato e provato tutto.<br>Argentonicola</div></center><br>Non so chi sei&#33;&#33;&#33;<br>Quindi non so, se ci spieghi o se mi spieghi potrò dire di conoscerti, scusa ma ultimamente in questo forum capitano cose strane, per cui o ti conosco o ci conosciamo o e meglio che lasciamo perdere......... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/alien.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Armando<br><br>p.s. penso capirai.... <br><br><span class="edit">Edited by Armando de Para - 5/6/2005, 21:43</span>

23-07-2005, 17:40
Mi è stato segnalato dal socio Energo Raimondo questo articolo apparso sull&#39;ANSA&#33;&#33;&#33;&#33;<br><a href='http://www.ansa.it/main/notizie/awnplus/scienza/news/2005-07-19_790213.html' target='_blank'>http://www.ansa.it/main/notizie/awnplus/sc...-19_790213.html</a><br><br>Soluzione valida anche per utilizzo su navi e isole <br>(ANSA) - SYDNEY, 19 LUG - Arriva dall&#39;Australia il primo motore ibrido alimentato con una miscela di diesel e idrogeno. La scoperta e&#39; stata fatta nei laboratori dell&#39;Universita&#39; della Tasmania. &#39;La miscela di idrogeno e diesel nella stessa camera e&#39; un concetto rivoluzionario - e&#39; stato spiegato dagli scienziati - Il motore sara&#39; anche un mezzo di transizione fino all&#39;introduzione di motori ad idrogeno&#39;. Oltre che sulle auto, potra&#39; essere usato su navi e aree remote.<br><br>Che abbiano scoperto l&#39;acqua calda?????????? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Ciao a tutti<br>Armando

ag_smith
24-07-2005, 13:32
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 23/7/2005, 18:40)</div><div id='QUOTE' align='left'>Mi è stato segnalato dal socio Energo Raimondo questo articolo apparso sull&#39;ANSA&#33;&#33;&#33;&#33;<br><a href='http://www.ansa.it/main/notizie/awnplus/scienza/news/2005-07-19_790213.html' target='_blank'>http://www.ansa.it/main/notizie/awnplus/sc...-19_790213.html</a><br><br>Soluzione valida anche per utilizzo su navi e isole <br>(ANSA) - SYDNEY, 19 LUG - Arriva dall&#39;Australia il primo motore ibrido alimentato con una miscela di diesel e idrogeno. La scoperta e&#39; stata fatta nei laboratori dell&#39;Universita&#39; della Tasmania. &#39;La miscela di idrogeno e diesel nella stessa camera e&#39; un concetto rivoluzionario - e&#39; stato spiegato dagli scienziati - Il motore sara&#39; anche un mezzo di transizione fino all&#39;introduzione di motori ad idrogeno&#39;. Oltre che sulle auto, potra&#39; essere usato su navi e aree remote.<br><br>Che abbiano scoperto l&#39;acqua calda?????????? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Ciao a tutti<br>Armando</div></div><br> proprio cosi&#39;... come al solito...

25-07-2005, 17:23
Salve ragazzi <br>complimenti per il lavoro, la ricerca e il tempo dedicatogli siete di grande aiuto per tutti.<br>Volevo chiedere se sarebbe possibile alimentare a banco, un motore a combustione interna, <br><br>di "x" cilindrata, completamente a "gas prodotto da acqua e carbonio (H O C)", senza aggiunta <br><br>di combustibili fossili.<br><br>Ho sentito dire che qualcuno in Sicilia gira con una "Punto" ad acqua.<br><br>Questo è scientificamente possibile?<br><br>Grazie per la collaborazione e buon lavoro.

ag_smith
25-07-2005, 17:48
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (hýdor @ 25/7/2005, 18:23)</div><div id='QUOTE' align='left'>Salve ragazzi <br>complimenti per il lavoro, la ricerca e il tempo dedicatogli siete di grande aiuto per tutti.<br>Volevo chiedere se sarebbe possibile alimentare a banco, un motore a combustione interna, <br><br>di "x" cilindrata, completamente a "gas prodotto da acqua e carbonio (H O C)", senza aggiunta <br><br>di combustibili fossili.<br><br>Ho sentito dire che qualcuno in Sicilia gira con una "Punto" ad acqua.<br><br>Questo è scientificamente possibile?<br><br>Grazie per la collaborazione e buon lavoro.</div></div><br> dipende da cosa intende per acqua... ser quella che esce dallo scarico o quella che entra nel motore o se entrra ossigeno e idrogeno... oppue un po di tempo fa avevo swentito parlare di auto con miscele di combustibile acqua che aumentavano la resa del motore trasformando parte dell&#39;energia termica che sarebbe andata dispersa in energia meccanica tramite evaporazione e quindi espansione dei gas...

25-07-2005, 18:01
Grazie per la risposta immediata.<br><br>Per acqua intendo una molecola composta di H 2 O polarizzata negativamente nei legami a <br><br>idrogeno che alla temperatura di 20° centigradi si trava allo stato liquido e che ecc... (acqua <br><br>distillata). <br><br>In vertit&agrave; per alimentare il motore. Ovviamente, non è possibile utilizzare la molecola così <br><br>composta, ma va opportunamente modificata (es. il reattore elettrolitico della EKO). <br><br>Ovvero, è possibile alimentare il suddetto motore con il solo sistema EKO opportunamente <br><br>adeguato? <br><br>Grazie per la cortese attenzione.<br> <br>

mav_top
03-08-2005, 10:31
Ciao Armando, ho letto tutto il post Motore ad h2o, se ho capito bene, in realta&#39; non si manda il motore ad acqua, ma si<br><br>iniettano molecole di acqua per migliorare la combustione del motore, giusto ?<br><br>Ho anche letto che tutto il kit e&#39; composto da varie parti (kit) , ma che ci sono dei problemi ancora, vedi per esempio elettrodi che si consumano.<br><br>Ora quello che volevo capire io era questo:<br><br>il kit e&#39; composta da "n" parti<br><br>si possono gia usare alcune di queste parti nei motori normali senza usare l&#39;acqua ed ottenere gia dei miglioramenti ? nei consumi ? nell&#39;inquinamento ? <br><br>o in qualsiasi altra cosa ? <br><br>Se si, puoi indicare quale parti ?<br><br>Mi spiego, se io posso usare il kit ad elica da mettere nel tubo di aspirazione gia da ora e fa risparmiare, io lo faccio, poi quando si risolveranno gli altri<br><br>problemi comprero&#39; i pezzi restanti.<br><br>Se posso usare l&#39;olio da aggiungere all&#39;olio motore per migliorare la combustione io lo faccio. <br><br>Se posso aggiungere acetone al diesel (cosa che gia faccio) lo farei.<br><br>In questo modo posso iniziare da subito ad usare qualcosa.<br><br>Spero di essere stato chiaro.<br><br>Quello che vorrei capire e se avete provare ad usare i vari pezzi del kit anche da soli, se e&#39; possibile usarne 2-3 insieme, ecc. ecc.<br><br>ciao e grazie del tuo tempo<br>mav_top <br><br><span class="edit">Edited by mav_top - 3/8/2005, 11:34</span>

03-08-2005, 23:40
Ciao Mav, <br>è sempre un piacere leggerti e risponderti quindi non ringraziarmi del mio tempo, se non ne avessi a disposizione non lo userei, ma visto che il mio tempo è totalmente dedicato alla ricerca, alla conoscenza, alla divulgazione, alla condivisione e soprattutto ad evitare che negli anni a venire si possano formare dei cicloni nel mediterraneo, sono qui e in altri luoghi più o meno virtuali per raggiungere questi obbiettivi.<br><br>Immagino che questi miei obbiettivi siano condivisibili anche da te, molti amici conosciuti virtualmente e poi fisicamente (nel senso che ci siamo incontrati, non fraintendere <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> ), condividono tutto questo e perseguono gli stessi obbiettivi.<br><br>Sono qui per risponderti caro Mav e prima o dopo capirai che anche il tuo tempo è stato speso con noi, quindi siamo pari&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Scusate l&#39;OT....<br><br>Andiamo per punti.<br><br>I dispositivi magnetici sono utilizzati da prima della seconda guerra mondiale, l&#39;EPA americano è stato il primo organo ufficiale al mondo a fornire una specie di certificazione, dico una specie di certificazione perchè in verit&agrave; non si potr&agrave; mai dire con esattezza che il dispositivo "Supermagnetron scappellato" ti fa risparmiare esattamente il 16,86% o ti riduce le emissioni esattamente del 87,4567210% (scusa se esagero ma è importante per far capire a tutti non solo a te <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> ) per lo stesso motivo, più altre variabili, per il quale una casa costruttrice di automobili non dichiara mai esattamente i consumi su strada dei propri automezzi, ma solo delle approsimazioni, le variabili sono molteplici, con l&#39;utilizzo di magneti, elettromagneti o neodimio 51, 24, 18 etc, le variabili aumentano vertiginosamente, stiamo discutendo di campi magnetici, noi viviamo immersi nei campi magnetici, è stato dimostrato scientificamente che variazioni dell&#39;ordine dei micro tesla in un campo di ionorisonanza ciclotronica possono far aumentare la migrazione degli ioni H+ attraverso le membrane intra ed extra cellulari del corpo umano, stessa cosa accade per il Calcio e il Sodio, pompa protonica e pippe varie e guardacaso i carburanti da cosa sono composti e quanti tipi di carburanti alla pompa abbiamo?<br><br>Spero di non averti fatto confusione, ma è importante capire come sia impossibile garantire dei risultati certi e sicuri con l&#39;utilizzo di dispositivi magnetici, pensa che alcune prove effettuate qualche anno fa hanno dimostrato che se c&#39;era la luna piena o una tempesta o un semplice temporale o se la persona che faceva la prova al banco era una donna anzichè un uomo i risultati cambiavano e a volte anche di parecchio, con uno scostamento sul valore medio assolutamente imprevedibile, provarle tutte è impensabile, forse non impossibile, ma alla fine ciò che conta per un consumatore sono i risultati e il confine tra aver venduto un prodotto buono o diventare un truffatore alle volte è molto sottile, forse troppo nella bocca di qualcuno..... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/mad.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Al banco non si sono mai avuti risultati superiori al 5% mantenendo costanti temperatura, pressione, umidit&agrave;, carburante, bionda o mora che fanno il test etc.<br><br>Chi dichiara che con una automobile ha ottenuto solo con i magneti un risparmio superiore al 5% non sa che i fattori che hanno determinato questo scostamento sono dovuti ad errori nel test, condizioni esterne più favorevoli e non sempre riproducibili, cambiamenti a volte impercettibili del modo di guidare (solo tirando un po meno la prima o la seconda si può superare il 5% di risparmio) e un milione di altri fattori.<br><br>Hai notato che tutti i distributori dei vari dispositivi a magneti quando dichiarano i risparmi dicono "<u>fino</u> al 15% o 30% o 50%"?<br>Non dicono mai "<u>dal</u> 3% al 78,9473290001% (capitato solo una volta in una notte tempestosa di luna piena, guidava una biondona di 1,80 m con le sue cose, di professione pranoterapeuta <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> )", non lo dicono mai vero? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>L&#39;anima del commercio, ma non ci sentiamo truffati quando la pubblicit&agrave; di una nota compagnia telefonica ti dice che acquistando la carta pippo cavolo della promozione estiva, potrai telefonare gratis quanto vuoi a chi vuoi e poi scopri che le cose non stanno proprio così, "così fan tutti" mi viene da aggiungere..... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sick.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Cavoli, sono solo al primo punto e non ho ancora finito, finisco per diventare noioso...ok ora ti posto i link dell&#39;EPA ed un elenco di prodotti verificati.... ecco il perchè della prima spiegazione, poi ti posto i link delle pubblicazioni scientifiche che hanno dimostrato l&#39;interazione dei campi magnetici a bassa intensit&agrave; e frequenza con il corpo umano (viene da chiedersi a questo punto cosa combini l&#39;elettrosmog al nostro corpo, ma questo è un altro argomento).... ecco il perchè delle troppe variabili, gli altri punti spero di completarli più avanti e finire con le varie associazioni tra i vari dispositivi "consigliati" <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><a href='http://www.epa.gov/otaq/consumer/devices/511826a.pdf' target='_blank'>http://www.epa.gov/otaq/consumer/devices/511826a.pdf</a><br><br>Anzi facciamo prima così <a href='http://www.epa.gov/otaq/consumer/reports.htm' target='_blank'>http://www.epa.gov/otaq/consumer/reports.htm</a> <br>ACDS Automotive Cylinder Deactivation System (2) 2.12M PDF May 1981 <br>Air-Jet Air Bleed 202K PDF Aug 1972 <br>Analube Synthetic Lubricant 253K PDF July 1974 <br>Atomized Vapor Injector 2.24M PDF Feb 1983 <br>Auto-Miser 4.99M PDF Feb 1980 <br>Autosaver 1.99M PDF May 1981 <br>AUTOTHERM (1) (circulates coolant for heater) 6.98M PDF Jan 1985 <br>Ball-Matic Air Bleed 377K PDF Jun 1976 <br>Basko Enginecoat 1.58M PDF Mar 1980 <br>Baur Condenser 4.42M PDF Aug 1981 <br>Berg Air Bleed 315K PDF Jan 1972 <br>BIAP Electronic Ignition Unit 128K PDF Sep 1970 <br>Brisko PCV 178K PDF Feb 1971 <br>Cyclone-Z 6.22M PDF Jan 1983 <br>Dresser Economizer 1.61M PDF Aug 1982 <br>Dresser Economizer 1.04M PDF Dec 1981 <br>Dynamix 2.19M PDF Aug 1982 <br>Econo Needle Air Bleed 282K PDF Apr 1972 <br>Econo-Mist Vacuum Vapor Injection System 594K PDF Mar 1975 <br>El-5 Fuel Additive 714K PDF Sep 1976 <br>Electro-Dyne Superchoke 505K PDF Jan 1976 <br>Emissions and Fuel Economy Effects of Vehicle Exhaust Emission Control Device 32K PDF Jan 1982 <br>Energy Gas Saver 8.10M PDF Jan 1982 <br>Environmental Fuel Saver 2.26M PDF Feb 1980 <br>Frantz Vapor Injection System 214K PDF Sep 1971 <br>Fuel Conservation Device 2.14M PDF Feb 1980 <br>Fuel Economizer 1.08M PDF Sep 1982 <br>Fuel Max (2) 4.80M PDF Jun 1981 <br>Fuel Maximiser 2.45M PDF Nov 1981 <br>Fuelon Power 820K PDF Oct 1991 <br>FuelXpander 2.06M PDF 1980 <br>Gas Meiser I 1.37M PDF May 1981 <br>Gas Saving/Emission Control Improvement 1.19M PDF Jan 1983 <br>Glynn-50 1.24M PDF Aug 1981 <br>Goodman Engine System, Model 1800 3.70M PDF Apr 1980 <br>Greer Fuel Pre-heater 6.01M PDF May 1981 <br>Gyroscopic Wheel Cover 2.68M PDF Jun 1983 <br>Hot Tip 3.02M PDF Sep 1982 <br>Hydro-Catalyst Pre-Combustion Catalyst System 321K PDF Jul 1973 <br>Hydro-Vac 1.38M PDF Aug 1983 <br>IDALERT (1) 2.41M PDF Jun 1981 <br>Inset Aftermarket Retrofit Device 312K PDF Aug 1999 <br>Jacona Fuel System 1.68M PDF Aug 1982 <br>Kamei Spoilers(1) 2.05M PDF Mar 1983 <br>Kat&#39;s Engine Heater 646K PDF Oct 1982 <br>Lamkin Fuel Metering Device 185K PDF Jul 1974 <br>Landrum Mini-Carb 575K PDF Jun 1976 <br>Magna Flash Ignition Control System 198K PDF Feb 1972 <br>Malpassi Filter King (fuel pressure) 4.61M PDF Jan 1983 <br>Mesco Moisture Extraction System 3.35M PDF Jul 1983 <br>Moleculetor (metallic) 6.28M PDF May 1981 <br>Monocar HC Control Air Bleed 438K PDF Jun 1972 <br>Morse Constant Speed Accessory Drive (1) 799K PDF Jun 1976 <br>NRG #1 Fuel Additive 510K PDF Feb 1978 <br>Optimizer 6.38M PDF May 1983 <br>P.A.S.S. KIT (1) 1.76M PDF Sep 1982 <br>P.S.C.U. 01 Device 2.83M PDF Aug 1983 <br>Paser Magnum/Paser 500/Paser 500 HEI 10.5M PDF May 1981 <br>Pass Master Vehicle Air Conditioner (1) 5.57M PDF Aug 1980 <br>PETRO-MIZER 867K PDF Dec 1982 <br>PETROMIZER SYSTEM 1.72M PDF May 1981 <br>PetroMoly HP Motor Oil 42K PDF Jan 1999 <br>Platinum Gasaver 902K PDF Jul 1991 <br>POLARION X 3.45M PDF Aug 1982 <br>POLARION X (second evaluation) 2.14M PDF Apr 1985 <br>Pollution Master Air Bleed 1.80M PDF Aug 1971 <br>POWERFUEL 2.90M PDF Aug 1983 <br>Ram-Jet 648K PDF Jan 1980 <br>Rolfite Upgrade Fuel Additive 728K PDF Mar 1975 <br>Russell Fuelmeiser 3.51M PDF Sep 1982 <br>SCATPAC Vacuum Vapor Induction System 305K PDF Jul 1973 <br>Smith Power and Deceleration Governor 245K PDF Apr 1974 <br>Sta-Power Fuel Additive 412K PDF Feb 1972 <br>Stargas Fuel Additive 373K PDF Feb 1972 <br>Super-Mag Fuel Extender 1.51M PDF Jan 1982 <br>SYNeRGy 1 3.47M PDF Jun 1981 <br>Tail Pipe Cat 45K PDF April 1999 <br>Technoi G Fuel Additive 193K PDF Aug 1972 <br>Tephguard 450K PDF N/A <br>Treis Emulsifier 2.55M PDF Jul 1981 <br>Turbocarb 1.57M PDF Aug 1982 <br>Turbo-Carb 1.98M PDF Aug 1982 <br>Turbo-Dyne G.R. Valve 1.15M PDF Apr 1978 <br>ULX-15/ULX-15D 1.29M PDF May 1981 <br>V-70 Vapor Injector 6.18M PDF May 1981 <br>Vareb10 Fuel Additive 157K PDF N/A <br>Vitalizer III 62K PDF Aug 1999 <br>Waag-Injection System (2) 976K PDF Oct 1980 <br>Wickliff Polarizer (fuel line and air intake) 6.49M PDF Jun 1981 <br>XRG #1 Fuel Additive 790K PDF Feb 1980 <br><br>Anche oggi è stata una giornata meravigliosa...<br>Buona notte a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Armando<br><br>p.s. dimenticavo l&#39;elettrodinamica quantistica... <a href='http://www.progettomeg.it/memoriacqua.htm' target='_blank'>http://www.progettomeg.it/memoriacqua.htm</a> <br><br><span class="edit">Edited by Armando de Para - 4/8/2005, 00:49</span>

mav_top
04-08-2005, 06:47
grazie armando della risposta, quello che volevo verificare era proprio questo,<br><br>volevo sapere (siccome non credo a chi vende) quanto poteva essere il vero incremento nei consumi usando questi "attrezzi".<br><br>Certo un 5% e&#39; diverso da un 10% - 15% - 20% -25% - 30%, ho fatto dei conti (dato che uso excel spesso) e se pago l&#39;attrezzo<br><br>magnetico 50 Euro, ipotizzando una resa del 5% corrispondente circa a 0,75 km in piu&#39; al lt, allora mi ci servono 5 mesi (10800 km circa) per ammortizzare<br><br>il costo (cosa sempre importante, per poter essere usato in larga scala) con rese maggiori leggasi 10% 1,5 km in piu&#39; a lt lo ammortizzerei in 3 mesi <br><br>(7450 km circa) e via via sempre meno aumentando le % di resa.<br><br>Capisco anche che il test al banco e&#39; perfetto per quel che riguarda i dati ovvero se dice 5% ci si puo&#39; aspettare quello come minimo, ma non infallibile<br>(nel senso che al banco c&#39;e&#39; il motore e tutte le altre condizioni ?), quindi magari un altro 1-2-3% in piu&#39; ci puo&#39; stare.<br><br>La cosa che a me preoccupa sono i feedback che la gente da a questi "attrezzi" gente che risparmia 2-3 km a lt (tutto puo&#39; essere) ma credo che<br>la maggior parte delle persone non sa neanche quello che dice, ti faccio un esempio<br><br>io sono uno di 5 figli di cui 4 maschi ed una femmina, tutti abbiamo almeno una macchina, in totale comprese mogli abbiamo circa 9 macchine<br><br>sai quanti fanno la media dei consumi su 9 macchine, forse 5, vuoi sapere come ?<br><br>io - faccio il pieno al distributore, segno lt, costo totale, costo al lt , poi vado in garage (700 mt dal distributore) ed aggiungo olio fino all&#39;orlo (ovvero vedo l&#39;olio arrivare fino al tappo aspetto qualche minuto in quanto l&#39;olio fa un po&#39; di schiuma che col tempo si assesta) e azzero il contachilometri, vado in giro consumo tutto il pieno fino a rimanere ad 1/4 o appena entrato in riserva, rivado dal benzinaio, rifaccio il pieno, rivado al garage riempio fino all&#39;orlo e segno i km, riazzero e cosi via, vabbe ho un foglio excel esagerato, con tutti i costi, consumi, medie da 1000 a 10000 km e quindi so che in media la mia macchina consuma fino ad oggi 16,24 km/lt (con punte minime di 14,62 e massime di 21,35 in autostrada fisso a 120, devo dire che degli 11000 km solo 4000 km sono stati fatti in autostrada/extraurbano, il resto tutto in citta&#39;)<br><br>-1 fratello "vabbe io metto 20 euro e ci faccio circa x km, mah in media circa 17" ma che significa ? che metodo e&#39; ?<br><br>-2 fratello "ah si la mia fa tanto circa 16 km/lt" come lo hai misurato ? "ho messo 10 euro ...." ci risiamo<br><br>-3 fratello "fa 12 km/lt, l&#39;ho misurato ieri, ho messo 30 euro e ci ho fatto 300 km, poi la lancetta stava allo stesso punto" la lancetta ? <br><br>-mio cognato "consuma molto e&#39; nuova il meccanico mi ha detto che e&#39; normale" quanto ci fai "il computer dice 10 poi se lascio un po l&#39;accelleratore dice 20"<br><br>e potrei continuare all&#39;infinito<br><br>Questo per farvi capire che se i miei parenti, fratelli, cognati, usassero uno dei vari "attrezzi" in questione che risposte potrebbero dare ??<br><br>Non dico che il mio metodo e&#39; infallibile, ma se dopo 11000 km (che non sono tanti) fatti da quando ho comprato la macchina, con diverse condizioni climatiche, tipi di strada, ecc. ecc., calcolando precisamente ogni pieno la media e&#39; 15,23 e da domani usando l&#39;apparecchio passo a 17 penso che sia un dato attendibile perlomeno per la mia macchina, rispetto a tutti gli altri dati forniti da "fantomatiche persone" con "fantomatici metodi di misura", ci fosse qualcuno che dia dei dati veri e non mi basta neanche chi dice, "col pieno precedente ho fatto 15 ed col pieno successivo ho fatto 18", credo che una misurazione vera si faccia con 4000-5000 km e non prima, certo che se si inizia bene non si puo&#39; finire male male, pero&#39; la vorrei piu&#39; ampia possibile.<br><br>Meditate gente<br><br>Ciao<br>mav_top<br><br>P.S. spero che risponderai in merito a tutti i miei quesiti Armando, prima o poi <br><br><span class="edit">Edited by mav_top - 4/8/2005, 08:12</span>

madron
04-08-2005, 21:13
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (mav_top @ 4/8/2005, 07:47)</div><div id='QUOTE' align='left'>io - faccio il pieno al distributore, segno lt, costo totale, costo al lt , poi vado in garage (700 mt dal distributore) ed aggiungo olio fino all&#39;orlo (ovvero vedo l&#39;olio arrivare fino al tappo aspetto qualche minuto in quanto l&#39;olio fa un po&#39; di schiuma che col tempo si assesta) e azzero il contachilometri, vado in giro consumo tutto il pieno fino a rimanere ad 1/4 o appena entrato in riserva, rivado dal benzinaio, rifaccio il pieno, rivado al garage riempio fino all&#39;orlo e segno i km, riazzero e cosi via...</div></div><br>Questo e&#39; il mio primo messaggio quindi ne approfitto per fare un saluto a tutto il forum che sfortunatamente ho conosciuto solo poche settimane fa.<br><br>Io utilizzavo un metodo molto simile a quello di mav_top... purtroppo non sono cosi&#39; bravo e non tornavo a casa per aggiungere olio (di cui peraltro ignoravo l&#39;esistenza).<br>Ho stimato pero&#39; che la differenza tra un pieno e l&#39;altro non arivava a due litri cosi&#39; su un pieno di circa 50 il margine di errore e&#39; grosso modo il 4%.<br><br>Con la mia vecchia auto ho tenuto 7 anni di statistiche dal primo rifornimento appena fuori dal concessionario fino all&#39;ultimo pieno.<br>Con la macchina che attualmente possiedo continuo a tener traccia di tutti i rifornimenti che faccio ma essendo bi-fuel (benzina + metano) non riesco a fare molte statistiche (non mi segno i km ogni volta che cambio carburante).<br>L&#39;unica che riesco a fare e&#39; quella del consumo di metano in virtu&#39; del fatto che spesso svuoto completamente le bombole.<br><br>Per chi utilizza auto con un solo serbatoio il metodo sopra descritto da luogo ad una approssimazione non certo trascurabile ma permette di apprezzare i cambiamenti che diversi dispositivi promettono.<br><br>Io vorrei fare qualche prova col mio scooter 50cc ma purtroppo l&#39;esigua capienza del serbatoio (5litri) rende l&#39;approssimazione completamente inaccettabile: mezzo litro di variazione alla pompa su un rifornimento medio di 4 litri equivalgono ad un errore di circa il 12,5% &#33;<br><br>E&#39; da un po&#39; che mi ronza in testa l&#39;idea di un dispositivo che possa registrare i consumi istantanei e la velocita&#39; ad intervalli, che&#39; so, di 1 o 5 secondi e che possano poi venire esportati su un pc per fare delle statistiche.<br><br>In questo modo si puo&#39; calcolare il consumo anche in funzione della velocita&#39;... non si terrebbe conto pero&#39; di altri parametri che influenzano i consumi quali: quante persone sono a bordo, numero di accessori elettrici accesi, pendenza del percorso, vento ecc.<br><br>Devo anche aggiungere che nel caso del mio scooter l&#39;unica persona a bordo sono io, di accessori elettrici ci sono solo le frecce ed il percorso e&#39; sempre noiosamente lo stesso (10 volte alla settimana casa-lavoro e ritorno tutto perfettamente in piano) <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/ohmy.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Aha... dimenticavo ... a Mantova non sappiamo nemmeno cosa sia il vento. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>La parte elettronica di registrazione dati piu&#39; o meno ce l&#39;ho in testa... i miei dubbi piu&#39; grossi riguardano i sensori per la velocita&#39; ma soprattutto il flussometro.<br><br><br>Se l&#39;idea non vi sembra balzana mi potete dare qualche consiglio sul tipo di sensori da utilizzare ?<br>Ovviamente se avete sistemi piu&#39; precisi e piu&#39; pratici sarei ben felice di ascoltarvi.<br><br>ciao a tutti<br>Max<br>

04-08-2005, 23:25
<a href='http://www.corisud.com/tachigrafi_digitali.htm' target='_blank'>http://www.corisud.com/tachigrafi_digitali.htm</a> Notizia interessantissssssima....<br><br><a href='http://cgi.ebay.it/COMPUTER-DI-BORDO-OPEL-CALIBRA-2-0-16V-SERIE-FRANCESE_W0QQitemZ7990619927QQcategoryZ1256QQssPag eNameZWDVWQQrdZ1QQcmdZViewItem' target='_blank'>http://cgi.ebay.it/COMPUTER-DI-BORDO-OPEL-...1QQcmdZViewItem</a><br><br><a href='http://cgi.ebay.it/AUDI-VW-INCREDIBILE-CLIMATIZZATORE-COMPUTER-DI-BORDO_W0QQitemZ4566292513QQcategoryZ21626QQssPageN ameZWDVWQQrdZ1QQcmdZViewItem' target='_blank'>http://cgi.ebay.it/AUDI-VW-INCREDIBILE-CLI...1QQcmdZViewItem</a> molto interessante, da far girare, non ho avuto tempo ma sono sicuro che trovo il manuale a gratis, peccato che funzioni solo per Audi e VW.... una chicca comunque <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Se possiedi un Mac, in questo link ti viene indicato passo passo cosa fare per trasformarlo in un computer di bordo.... <a href='http://www.macitynet.it/macprof/aA16676/index.shtml' target='_blank'>http://www.macitynet.it/macprof/aA16676/index.shtml</a><br><br>Per il momento è tutto, spero ti sia utilie.. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>X Mav, <br>perdonami sono tornato da poco da un viaggio molto pesante, ho rimandato il viaggio in Russia a data da definire, per cui questa settimana sono ancora con voi a stressarvi un&#39;altro po&#39; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Vedo di continuare nei prossimi giorni<br>A presto<br>Armando

mav_top
05-08-2005, 13:35
armando non ti devi scusare per nulla al mondo, siamo tutti impegnati chi piu&#39; chi meno<br><br>io sono tra i fortunati che lavorano al computer con linea attiva 24/24 e quindi ho un po di tempo <br><br>(tra un lavoro e l&#39;altro) per leggere forum e quindi rispondere<br><br>ti spiego cosa avevo in mente<br><br>ipotizziamo quanto segue<br><br>1) turbo elica in impianto di areazione, risparmio vero minimo 5% (sto tirando cifre a caso)<br><br>2) magneti prima degli iniettori, risparmio vero minimo 5% (dai tuoi dati)<br><br>3) additivo per olio motore, risparmio vero minimo 5% (sempre cifre a caso)<br><br>.....<br><br>Bisognerebbe anche vedere se usando piu&#39; kit i risparmi sono fissi (5%+5%) oppure inferiori (4%+4%).<br><br>SE fossero dati REALI, provati (per esempio al banco, o con metodi veritieri) allora "ognuno" potrebbe installare 1-2-3-4-5 kit, <br><br>spendendo 50-100-150-200-250 euro e assicurarsi un risparmio di carburante VERO<br><br>e chiunque potrebbe farlo, senza dover ricorrere ad omologazioni (vorrei vedere chi e&#39; che mi guarda dentro l&#39;impianto di areazione della macchina<br><br>oppure che fa caso ad un magneto sopra un tubo o all&#39;additivo nel motore.<br><br>Addirittura uno potrebbe iniziare usando un kit solo e a mano a mano che ha un po di soldi aggiungerne un altro.<br><br>Poi certo che se usando iniettando anche acqua arrivo con il tutto al 40-50%, sai che mi frega dell&#39;omologazione, io gia sono "fuorilegge" con l&#39;olio.<br><br>Certo il tutto per risparmiare, ma sopratutto per inquinare meno, lasciando perdere le varie macchine euro X, che sono tutto tranne che<br><br>evolute tecnologicamente.<br><br>Se solo le auto fossero evolute un 10% di quello che si sono evoluti i computer oggi gireremmo con l&#39;aria o con i rifiuti che produciamo.<br><br>X madron<br><br>noi aggiungiamo olio di colza al gasolio (per maggiori informazioni leggiti qualche post, ce ne sono molti) no alla benzina <br>(nella quale usiamo alcool 99 gradi, leggi post relativi sempre per avere migliori informazioni e capirne il funzionamento e limiti)<br><br>Ciao, mav_top

05-08-2005, 14:15
Ciao Mav,<br>la tua risposta mi ha dato lo spunto per continuare la spiegazione delle mie sperimentazioni, ovviamente ci provo perchè ripeto non capisco un cavolo di motori.<br><br>Volevo continuare con le spiegazioni ripartendo dai catalizzatori, ma ho parecchie novit&agrave; che sto verificando per cui ripartiamo dalla turbina statica nel condotto di aspirazione; nella mia Peugeot l&#39;installazione di questa turbina si è resa necessaria per ottenere una miscelazione quanto più omogenea possibile tra i vari gas prodotti e la benzina.<br><br>I Gas prodotti sono:<br>idrogeno ed ossigeno del reattore introdotti nel tubo PCV<br>morchie vernici polveri carboniose e metalliche e gas oleosi prodotti nel carter e recuperati tramite il tubo PCV<br><br>La turbina statica crea grazie all&#39;effetto venturi un vortice d&#39;aria che passa attraverso il condotto d&#39;aspirazione, miscelando così i vari gas e il combustibile prima di entrare nel corpo farfallato.<br><br>Non son in grado di dire che percentuale di risparmio o di abbattimento emissioni ho ottenuto con la tubina statica, il suo scopo per me era quello di ottimizzare la miscelazione prima della fase di scoppio, qualcosa di positivo sicuramente avr&agrave; dato.<br><br>Visto i costi molto contenuti consiglio comunque l&#39;utilizzo perchè tutte le automobili obbligatoriamente devono possedere un tubo PCV PER INVIARE LA CACCA PRODOTTA DALL&#39;USURA DELL&#39;OLIO DEL CARTER IN COMBUSTIONE nel motore, riducendo le efficienze di combustione a causa delle polveri e particelle metalliche, intasando la marmitta è aumentando di conseguenza l&#39;emissione dei PM10, PM5 e PM 2,5....<br><br>Una migliore miscelazione data dalla turbina dovrebbe comunque ridurre anche lievemente tutte le situazioni sopra elencate...<br><br>Un altro sistema oltre all&#39;ggiunta di idrogeno è l&#39;utilizzo di un filtro inserito nel tubo PCV che blocca le particelle carboniose e metalliche e al tempo stesso con un catalizzatore metallico inibisce il potere antidetonante delle particelle che riescono a passare ugualmente e al tempo stesso catalizza i vapori dell&#39;olio rendendoli più efficienti in fase di scoppio, ma questa è un&#39;altra funzione dei catalizzatori che ne parlerò più avanti....<br><br>Ciao a tutti<br>Armando

mav_top
05-08-2005, 16:33
l&#39;unica cosa che mi meraviglia a volte di questi prodotti e&#39; il costo <br><br>per esempio sembra che costi piu&#39; o meno tutto intorno ai 50 Euro<br><br>mentre io credo che come valore reale sia tutto + o - intorno ai 5-10 euro, mi spiego<br><br>prendiamo per esempio il TecnoAirCleaner, fatto di calamite al neodimio<br><br>oppure prendiamo il vortice da mettere nel tubo aspirazione un pezzo di ferro/alluminio/plastica sagomato<br><br>Non so, c&#39;e&#39; qualcosa che non mi convince, <br><br>capisco il tempo speso per trovare l&#39;idea geniale, i test fatti (se sono stati fatti), la tecnologia impiegata per realizzarlo, <br><br>ma il costo mi sembra MOLTO ma MOLTO ESAGERATO,<br><br>MAAAAAAAA e qui viene il bello anche CONTENUTO, ovvero<br><br>Chi non spenderebbe 50 Euro per avere una riduzione dei consumi ? Magari di un 15 % (giusto per fare una media tra i vari prodotti)<br><br>E dato che ci sono anche 1000 feedback per alcuni di questi prodotti capisci che la gente li spende senza pensarci, poi pero&#39; magari da feedback<br>senza fare dei veri test (che magari non aveva neanche fatto prima di usare l&#39;aggeggio)<br><br>Allora quello che io vorrei capire e&#39; ?<br><br>Sono le ditte che vendono a quel prezzo, oppure sono i soliti rivenditori "italiani" e "non" che raddoppiano tutto ? Inoltre perche&#39; fare un asta ?<br><br>Se un prodotto costa 20, lo vendi a 20 non fai un asta, a meno che non vuoi prenderci di piu&#39; ("inculando" qualcuno) che invece crede di aver<br><br>fatto un affare.<br><br>Cioe&#39; io pagherei volentieri 10 Euro per una turbina (un pezzo di ferro o alluminio o plastica), forse anche 20 Euro, ma 50 mi sembrano tanti e <br><br>se decido di pagarli (facendomi "inculare" con la mia volonta&#39;) PRETENDO che faccia quello che e&#39; dichiarato che faccia.<br><br>Giusto per farti un esempio, io vado in America per lavoro 1 o 2 volte l&#39;anno, mi spieghi perche&#39; li pago i Levis 30-40 Euro e qui li pago 100 Euro ?<br>(per la cronaca non compro Levis e nulla che sia di marca per l&#39;abbigliamento, mi sanno tutti di truffa aggravata e approvata dalla legge)<br><br>Ed e&#39; cosi su tanti altri prodotti, sapete quanto costa un aspirina in America ? Sapete che vendono flaconi con 200 aspirine ? con diversi dosaggi, ecc. ecc.<br><br>Ma non bisogna andare molto lontano, basta vedere le tariffe delle linee ADSL in Europa rispetto all&#39;Italia e tutto il resto.<br><br>Il punto e&#39; questo, a me non piace essere "inculato", se mi voglio fare inculare decido io perlomeno da chi.<br><br>Quindi riassumendo, vorrei avere dei test VERI su cui basarmi per scegliere se prendere un prodotto o no.<br><br>Ti diro&#39; di piu&#39; sarei disposto a pagare per un oggetto che trasformasse VERAMENTE la mia macchina da Euro 1-2 (credo) a Euro 1000 anche se<br>non mi da un guadagno sui consumi, BASTA PERO&#39; che sia scritto chiaramente, in fin dei conti se non per me, farei un bene per i miei<br>figli.<br><br>Ciao<br>mav_top <br><br><span class="edit">Edited by mav_top - 5/8/2005, 17:38</span>

mav_top
05-08-2005, 17:09
Giusto per essere chiari che non mi invento nulla, ecco quello che volevo dire<br><br>Magneti al neodimio 18000 gauss in vendita a prezzo FISSO di GBP 12,80 (USD 22,78, EURO circa 21) + GBP 4.5 (USD 8 EURO 7 circa) solo GBP 1 per gli articoli aggiuntivi (se per caso ne comprati 2-3-4-5 risparmiate), 100% feedback, risparmi FINO al 30%<br><br><a href='http://cgi.ebay.com/CAR-FUEL-SAVER-SAVE-UP-TO-30-NEW-FUELMAX-ioniser_W0QQitemZ7989583421QQcategoryZ43120QQrdZ1Q QcmdZViewItem' target='_blank'>http://cgi.ebay.com/CAR-FUEL-SAVER-SAVE-UP...1QQcmdZViewItem</a><br><br>quindi per 28 Euro avrete 18000 gauss a casa <br><br>Magneti al neodimio 16000 gauss in vendita a prezzo FISSO di 26,99 USD + spedizione, risparmi dal 5% al 50%<br><br><a href='http://cgi.ebay.com/ebaymotors/Gas-Fuel-Saver-Super-Duty-Petro-Mag-Better-Fuel-Economy_W0QQcmdZViewItemQQcategoryZ42604QQitemZ799 0362145QQrdZ1' target='_blank'>http://cgi.ebay.com/ebaymotors/Gas-Fuel-Sa...990362145QQrdZ1</a><br><br>Magneti al neodimio 12500 gauss in vendita a prezzo FISSO di 19,95 USD + 7.50 USD per spedizione (Euro 23,8 il tutto), risparmi fino al 27%<br><br><a href='http://cgi.ebay.com/ebaymotors/Super-Gas-Saver-Fuel-Ionizer-Increase-MPG-Save_W0QQcmdZViewItemQQcategoryZ33742QQitemZ798979 5245QQrdZ1' target='_blank'>http://cgi.ebay.com/ebaymotors/Super-Gas-S...989795245QQrdZ1</a><br><br>addirittura se ne compri 2 te ne danno 3 (1 gratis)<br><br>allora dove sta la questione ?<br><br>Meglio 11000 gauss a 50 Euro o 12500 gauss a 23,8 Euro o 16000 gauss a 25 Euro+spedizioni oppure 18000 a 28 Euro?<br><br>Chi sta fregando chi ?<br><br>Progetto per Elica di alluminio da mettere nel tubo aspirazione 8 USD<br><br><a href='http://cgi.ebay.com/Gas-Fuel-Saver_W0QQitemZ7991290079QQcategoryZ38634QQrdZ1QQc mdZViewItem' target='_blank'>http://cgi.ebay.com/Gas-Fuel-Saver_W0QQite...1QQcmdZViewItem</a><br><br>ti manda un email col progetto e dice che lo costruisci in 5 minuti<br><br>Per oggi basta non ne posso piu&#39;, vorrei solo avere dei dati certi, comunque quello a 18000 gauss mi intrippa <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> mo ci fo un pensierino<br><br>Ciao<br>mav_top <br><br><span class="edit">Edited by mav_top - 5/8/2005, 18:17</span>

05-08-2005, 17:14
Ciao Mav <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>dalle mie parti si dice che se ti accorgi che qualcuno ti sta incu...do, stai fermo, potresti fare il suo gioco <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Il tuo mi sembra più che altro uno sfogo, accettabile per carit&agrave;, ma contieniti O METTI DELLE CENSURE&#33;&#33;&#33;<br><br>Sono d&#39;accordo con te in tutto, soprattutto sulla situzione Italiana, patria dei furbi per i nostri cugini Francesi che per primi ci hanno affibiato questo aggettivo, ma visto che sono stati loro a scoprirci penso che loro siano più furbi no? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>Sul fatto di passare da euro 1,2,.... a euro 1000, mi sembra di aver gi&agrave; documentato ampiamente i risultati da me ottenuti e più volte ho organizzato incontri con perfetti sconosciuti della rete (con la paura di essere violentato <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/rolleyes.gif' border='0' valign='absmiddle'> ) che non credevano e che alla fine oltre a ricredersi sono diventati cari amici&#33;&#33;&#33;<br><br>E&#39; tutto scritto e documentato, quindi che cosa ti affligge oltre al timore di acquistare prodotti che non funzionano?<br><br>La paura che funzionino ma di averli pagati troppo?<br><br>Vuoi sapere qual&#39;è il costo VERO, artigianale (industriale per il momento non c&#39;è)?<br><br>Ti riporto quello che so, un tubo in alluminio sagomato colorato etc, con beccucci in acciaio, con all&#39;interno 3 catalizzatori metallici (importati da inghilterra o giappone o chiss&agrave; dove... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/alien.gif' border='0' valign='absmiddle'> ), tre magnetini cilindrici al neodimio vuoti all&#39;interno, due molle, il tutto assemblato da sapienti mani artigianali italiane, non costa più di 40 €, prezzo finale al pubblico fino a 2000 cc di cilindrata non supera i 190€.<br><br>Questo è quello che ho provato io e che non troverai in nessun sito in vendita ancora per qualche settimana.<br><br>Ai 40 € devi aggiungere confezione, IVA, trasporto, ricarico produttore + ricarico rivenditore, non mi sembra che sia un prezzo esagerato.... visto poi che le emissioni le riduce VERAMENTE.... quindi?<br><br>La turbina è un pezzo di ferro, acciaio, plastica, ok, costa troppo, ok non prenderla, costruiscitela&#33;&#33;&#33;<br><br>Il generatore d&#39;idrogeno non è affidabile perchè si consumano gli elettrodi (ancora per poco è così), ok, ho detto a tutti di non comprarlo e di aspettare qualcosa di più affidabile, quindi?<br><br>E&#39; possibile miscelare in forma stabile gasolio e acqua al 50 e 50, SI&#33;<br><br>Si risparmia e si abbattono le emissioni, SI&#33;<br><br>Quanto ti costa il dispositivo?<br><br>Boh&#33;&#33;&#33; forse nessuno te lo vender&agrave; mai, troppo rischioso, costerebbe troppo, spero che cominci a capire ora... (io lo possiedo, la ricerca mi è costata 5 anni di tempo..... e la sto condividendo nel 3D apposito a gratis...<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' border='0' valign='absmiddle'> )<br><br>Ciao a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Anche oggi è una giornata meravigliosa<br>Armando <br><br><span class="edit">Edited by Armando de Para - 5/8/2005, 18:22</span>

mav_top
05-08-2005, 17:21
armando mi sa che abbiamo postato insieme<br><br>il mio non era uno sfogo verso il tuo progetto, credimi<br><br>ma verso chi cerca di fregarci facendo a volte aste su ebay<br><br>so che il tuo aggeggio funziona e quando potro&#39; verro di persona<br><br>e&#39; che se nel frattempo posso fare qualcosa vorrei farlo, tutto qui<br><br>leggi il post precedente al tuo e vedrai che qualcuno pensa di fare il furbo<br><br>(e quello non sei tu)<br><br>vorrei sapere quanti gauss avevano i vostri neodimi <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>ciao e grazie<br>mav_top<br><br>mi assento per 20 minuti spero di trovarti dopo <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'>

05-08-2005, 17:40
Se sei pratico di tubi te ne faccio costruire uno che batte qualsiasi tubo oggi in commercio, è una questione di geometrie... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Devi però procurarti una parte del materiale, una parte te la procuro io, deve essere fatta con estrema precisone (sia i magneti che i catalizzatori devono essere di una forma non usuale)....<br><br>Comunque sia ho deciso di costruirlo... vediamo se qualcuno ci da una mano?<br><br>Armando

mav_top
05-08-2005, 18:28
io faro&#39; quel che potro&#39; contando che il 12 agosto parto per le ferie fino al 27, ma il 29 saro&#39; di nuovo qui<br><br>anche se in ferie avro&#39; laptop e saro&#39; connesso forse ogni tanto giusto per leggervi <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>Non sto dicendo che non sia giusto pagare un qualcosa, ma pagarlo piu&#39; del dovuto solo per fare speculare qualcuno,<br><br>il mio punto era solo questo, tanto credo che lo hai capito che sono un po parsimonioso (hehehehe) ma non sono genovese <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>Comunque apparte gli scherzi se vuoi puoi mandarmi tutto via email<br><br>E provero&#39; a fare qualcosina, qui dove sono io ci sono dei torni, mi serve solo da capire se mi danno una mano o no <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>Ciao, <br>mav_top

madron
06-08-2005, 00:16
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 5/8/2005, 00:25)</div><div id='QUOTE' align='left'><br><a href='http://www.corisud.com/tachigrafi_digitali.htm' target='_blank'>http://www.corisud.com/tachigrafi_digitali.htm</a> Notizia interessantissssssima....<br><br><a href='http://cgi.ebay.it/COMPUTER-DI-BORDO-OPEL-...1QQcmdZViewItem' target='_blank'>http://cgi.ebay.it/COMPUTER-DI-BORDO-OPEL-...1QQcmdZViewItem</a><br><br><a href='http://cgi.ebay.it/AUDI-VW-INCREDIBILE-CLI...1QQcmdZViewItem' target='_blank'>http://cgi.ebay.it/AUDI-VW-INCREDIBILE-CLI...1QQcmdZViewItem</a> molto interessante, da far girare, non ho avuto tempo ma sono sicuro che trovo il manuale a gratis, peccato che funzioni solo per Audi e VW.... una chicca comunque<br>...<br>Per il momento è tutto, spero ti sia utilie.. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br></div></div><br>Link molto interessanti, soprattutto quello per sbloccare le funzioni avanzate su Audi w VW: lo passero&#39; senz&#39;altro agli amici (io purtroppo non ne potro&#39; beneficiare).<br><br>Gli altri sono un po&#39; troppo grandi: a me piacerebbe fare un affarino delle dimensioni di un pacchetto di sigarette o poco piu&#39; in modo da sistemarlo anche sullo scooter... e a questo punto installarlo su un automobile dovrebbe essere una passeggiata.<br><br><br><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (mav_top @ 5/8/2005, 14:35)</div><div id='QUOTE' align='left'>X madron<br>noi aggiungiamo olio di colza al gasolio (per maggiori informazioni leggiti qualche post, ce ne sono molti) no alla benzina<br>(nella quale usiamo alcool 99 gradi, leggi post relativi sempre per avere migliori informazioni e capirne il funzionamento e limiti).<br></div></div><br>Non ho ancora approfondito i bio-carburanti ma in linea di massima conosco l&#39;argomento (merito vostro): quando parlavo di aggiungere olio mi riferivo alla mia vecchia auto che era a gasolio. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>grazie e ciao a tutti<br>Max <br><br><span class="edit">Edited by madron - 6/8/2005, 01:34</span>

madron
06-08-2005, 00:31
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (mav_top @ 5/8/2005, 18:21)</div><div id='QUOTE' align='left'>armando mi sa che abbiamo postato insieme<br>...<br>leggi il post precedente al tuo e vedrai che qualcuno pensa di fare il furbo<br><br>(e quello non sei tu)<br><br></div></div><br>Emhh... in questo thread l&#39;ultimo a scrivere, eccettuati voi due (mav_top e Armando de Para)... sono io. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sick.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>Ho detto forse qualcosa che e&#39; stato frainteso ?<br>Se e&#39; cosi&#39; vi prego di spiegarmi in cosa ho sbagliato: vi assicuro che non c&#39;e&#39; alcuna malafede in cio&#39; che ho scritto.<br><br><br>ciao<br>Max<br>

06-08-2005, 08:38
No Madron, Mav mi indicava il suo post precedente, di leggerlo con attenzione, così avrei capito chi cerca di fare il furbo con le vendite dei dispositivi per auto.... tutto qui, nessun problema <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>A presto<br>Armando

mav_top
08-08-2005, 04:17
esatto madron nessun problema, non sei tu a fare il furbo<br><br>e non e&#39; nessuno di questo forum e&#39; solo un discorso generale<br><br>forse non mi sono spiegato bene<br><br>ipotizziamo che un "aggeggio" che faccia risparmiare costi 20 e tu lo vuoi vendere che fai ?<br><br>hai due possibilita&#39;<br><br>1) lo vendi al prezzo che vuoi tu, prezzo fisso (e questa secondo me e&#39; la strada giusta)<br><br>2) fai un asta, sperando o sapendo che tanto lo venderai ad un prezzo molto piu&#39; alto di quello che tu volevi (e questa si chiama speculazione)<br><br>Se tu vai in un negozio i prezzi li trovi scritti, non fai un asta <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>Certo su ebay si comprano anche cose usate, e qui l&#39;asta la capisco, ma su una cosa nuova ? Penso solo che serva a guadagnarci di piu&#39; di quello<br>che uno vuole<br><br>Ma in ogni caso questo e&#39; un parere personale<br><br>mav_top <br><br><span class="edit">Edited by mav_top - 8/8/2005, 05:18</span>

04-10-2005, 23:15
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> (mav_top @ 5/8/2005, 18:09)</div><div id='QUOTE' align='left'><br><br>Magneti al neodimio 18000 gauss in vendita a prezzo FISSO di GBP 12,80 (USD 22,78, EURO circa 21) + GBP 4.5 (USD 8 EURO 7 circa) solo GBP 1 per gli articoli aggiuntivi (se per caso ne comprati 2-3-4-5 risparmiate), 100% feedback, risparmi FINO al 30%<br><br><a href='http://cgi.ebay.com/CAR-FUEL-SAVER-SAVE-UP-TO-30-NEW-FUELMAX-ioniser_W0QQitemZ7989583421QQcategoryZ43120QQrdZ1Q QcmdZViewItem' target='_blank'>http://cgi.ebay.com/CAR-FUEL-SAVER-SAVE-UP...1QQcmdZViewItem</a><br><br>quindi per 28 Euro avrete 18000 gauss a casa <br></div></div><br>..caro Mav_top e io l&#39;ho comprato&#33;<br><br>Non so se poi hai resistito alla tentazione ma me l&#39;hai fatta venire a me enon ho resistito, per cui l&#39;ho preso e basta&#33;<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' alt='tongue.gif'> <br>In fondo l&#39;investimento non è astronomico, e se l&#39;opinione dei clienti fosse autentica è una bella cosa&#33;<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'> <br><br>Ti faccio sapere. L&#39;ho appena ordinato per cui ci saranno tempi di spedizione da aspettare&#33;<br><br>Saluti a tutti&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'>

lukemon79
05-10-2005, 09:55
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (bramasole @ 5/10/2005, 00:15)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (mav_top @ 5/8/2005, 18:09)</div><div id='QUOTE' align='left'><br><br>Magneti al neodimio 18000 gauss in vendita a prezzo FISSO di GBP 12,80 (USD 22,78, EURO circa 21) + GBP 4.5 (USD 8 EURO 7 circa) solo GBP 1 per gli articoli aggiuntivi (se per caso ne comprati 2-3-4-5 risparmiate), 100% feedback, risparmi FINO al 30%<br><br><a href='http://cgi.ebay.com/CAR-FUEL-SAVER-SAVE-UP-TO-30-NEW-FUELMAX-ioniser_W0QQitemZ7989583421QQcategoryZ43120QQrdZ1Q QcmdZViewItem' target='_blank'>http://cgi.ebay.com/CAR-FUEL-SAVER-SAVE-UP...1QQcmdZViewItem</a><br><br>quindi per 28 Euro avrete 18000 gauss a casa <br></div></div><br>..caro Mav_top e io l&#39;ho comprato&#33;<br><br>Non so se poi hai resistito alla tentazione ma me l&#39;hai fatta venire a me enon ho resistito, per cui l&#39;ho preso e basta&#33;<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' alt='tongue.gif'> <br>In fondo l&#39;investimento non è astronomico, e se l&#39;opinione dei clienti fosse autentica è una bella cosa&#33;<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'> <br><br>Ti faccio sapere. L&#39;ho appena ordinato per cui ci saranno tempi di spedizione da aspettare&#33;<br><br>Saluti a tutti&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'></div></div><br> Ci fai sapere i tuoi risultati appena li hai, ovviamente, no? <img src='http://faccine.forumfree.net/goku.gif' alt=''>

05-10-2005, 11:30
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> (lukemon79 @ 5/10/2005, 10:55)</div><div id='QUOTE' align='left'><br>Ci fai sapere i tuoi risultati appena li hai, ovviamente, no? :goku:</div></div><br> Ciao&#33;<br><br>certamente e volentieri&#33;<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'> <br><br>Di buono c&#39;é che annoto scrupolosamente i consumi della mia macchina per cui posso fare la media su una quantitá notevole di pieni di 100% gasolio precedenti. <br><br>Ho meno statistiche invece sui pieni 40% biodiesel 60%diesel che sto attualmente usando, ma i consumi non mi sembravano variati.<br>A febbraio ho la revisione qui in Germania, mi faró dare una copia dei valori di scarico, beh lo so é un pó in la.<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/happy.gif' alt='happy.gif'><br><br>A presto&#33;

mav_top
06-10-2005, 15:35
perfetto anche io ho un bel po di statistiche (ho fatto oltre 17000 km con questa macchina, annotando tutto cio&#39; che c&#39;era da annotare) conosco i consumi <br>con solo gasolio, olio+gasolio, olio+gasolio+acetone ecc. ecc.<br><br>quindi se compro uno di quegli attrezzi di sicuro mi accorgo subito se risparmio o meno anche perche&#39; un 10%-20% lo noti subito di differenza su un pieno.<br><br>Appena hai dei dati postali, anche solo dopo un pieno, poi a mano a mano li aggiorni cosi sappiamo subito cosa pensare.<br><br>Quale hai preso poi ? 18000 gauss ?<br><br>ciao<br>mav_top

06-10-2005, 18:36
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> (mav_top @ 6/10/2005, 16:35)</div><div id='QUOTE' align='left'>quindi se compro uno di quegli attrezzi di sicuro mi accorgo subito se risparmio o meno anche perche&#39; un 10%-20% lo noti subito di differenza su un pieno.<br><br>Appena hai dei dati postali, anche solo dopo un pieno, poi a mano a mano li aggiorni cosi sappiamo subito cosa pensare.<br><br>Quale hai preso poi ? 18000 gauss ?<br><br>ciao<br>mav_top</div></div><br> Si, ho preso quello a 18000 gauss&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'> <br><br>Si penso anche io che mi accorgerei sensibilmente di un aumento del 10-20% della percorrenza. Gi&agrave; la percorrenza è alta (800km ca) per cui la differenza sarebbe sensibile.<br><br>Si i dati li posto subito appena ho qualcosa, OK . Adesso mi chiedo quale sia il forum adatto per questi dati. Mi sa, e qui mi scuso se mi viene confermato, che qui siamo leggermente fuori tema o no? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/unsure.gif' alt='unsure.gif'><br><br>A presto e speriamo con dati positivi&#33;<br><br>Ciao<br><br>

mav_top
07-10-2005, 13:08
credo anche io che qui siamo fuori tema<br><br>credo tu possa usare questo forum <a href='http://www.forumcommunity.net/?f=119459' target='_blank'>http://www.forumcommunity.net/?f=119459</a><br><br>apri un nuovo tread, se vedi ci sono anche altri prodotti elencati, tipo econogreen e tecnoaircleaner<br><br>comunque lo chiamerei Test con magneti a 18000 gauss, elencando il prodotto ed i risultati prima e dopo<br><br>in ogni caso riterro&#39; i risultati giusti solo dopo una media di 4000-5000 km , ma intanto potresti postarli<br><br>ad ogni pieno in modo da avere da subito un riscontro<br><br>Ciao, mav_top

20-01-2006, 21:35
Zulu, il reattore fa delle cose strane, ho regolato l&#39;acqua per 20 amper, ma ogni tanto va a zero e poi riparte, perchè?

zulu64
22-01-2006, 09:45
<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/dry.gif' alt='dry.gif'> Bella domanda che mi fai, se ti ricordi ha fatto lo stesso scherzo il giorno che lo abbiamo installato.<br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wacko.gif' alt='wacko.gif'> Potrebbe essere un falso contatto dei fili, oppure che le piastre vibbrano e si avicinano +/- di tot millimetri, avevo oservato delle piccoloe esplosioni di gas, che facevano vibrare tutta la struttura.<br>Comunque gia ti ho detto che ho creato un mostro senza saperlo, dobbiamo provarlo per vedere su strada che scherzi fa, poi analizarlo in banco se dimostra quello che ho visto io in garage, potrebbe essere una mia inpressione che sia un mostro per questo non avendo strumenti da laboratorio e necessario che il giuduzio lo dia una terza persona.<br>Domanda a te, quanto fai con un litro adesso?<br>Da risultati o no? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' alt='w00t.gif'> <br>saluti zulu64

22-01-2006, 13:14
Ho scollegato la batteria per resettare la centralina, mi sembra di aver un turbo, per i consumi il primo pieno ho fatto 595 km con 46 litri, percorsi praticamente tutti in citt&agrave;, non ho fatto grandi spostamenti, quindi se prima risparmiavo ad alti regimi pressochè costanti ora a quanto pare risparmio anche con cambi frequenti etc...<br>Presto ancora presto per capire bene i risparmi effettivi, di certo sono superiori al 20%.<br>Secondo me il generatore a volte va a zero perchè a causa della forma a spirale degli elettrodi si comportano come un condensatore, carica/scarica, ho detto una costroneria??? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/blink.gif' alt='blink.gif'>

zulu64
22-01-2006, 16:13
<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/huh.gif' alt='huh.gif'> Non credo possa fare da condensatore, e sempre polarizzato dalla batteria, anche se ormai ho imparato che l&#39;impossibile non esiste, sopratutto con questi esperimenti.<br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/unsure.gif' alt='unsure.gif'> Potrebbe anche avere dei flasch da condensatore, questo spiegherebbe le piccole esplosioni di gas che facevano vibbrare le lamine(non oso pensare il nucleo che non potevo vedere), ma piu probabile che sia dovuto a minicortocicuiti dovuti alla costruzzione artigianale.<br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sleep.gif' alt='sleep.gif'> Provero a costruire linvertitore di tensione che hai visto al banco, si mi riferisco a quel casino di fili, ma lo faro ordinatamente per poterlo installare in auto senza fondere fili. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wacko.gif' alt='wacko.gif'><br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' alt='w00t.gif'> Se non hai detto bufale, <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' alt='w00t.gif'> hai fatto 13 con un litro in citta, come prevedevo io, se risponde come speravo io dovresti toccare i 15/20 km-litro in statale.<br>Se va cosi <img src='http://img99.exs.cx/img99/8577/yupi3ti.gif' alt=''> <img src='http://faccine.forumfree.net/gathering.gif' alt=''> <img src='http://faccine.forumfree.net/cheers.gif' alt=''> <img src='http://img99.exs.cx/img99/8577/yupi3ti.gif' alt=''> <img src='http://faccine.forumfree.net/gathering.gif' alt=''> <img src='http://faccine.forumfree.net/cheers.gif' alt=''> e si va avanti finche non andiamo stesi a terra.<br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' alt='w00t.gif'> saluti zulu64 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' alt='w00t.gif'>

22-01-2006, 18:31
Non mi fare incacchiare; da quando in qua io dico bufale??? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/mad.gif' alt='mad.gif'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/mad.gif' alt='mad.gif'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/mad.gif' alt='mad.gif'> <br>Venerdì parto per l&#39;Ungheria e se vuoi ti lascio la macchina fino a domenica, basta che la ritrovo intera al ritorno e ci fai tutte le prove sui consumi che vuoi, in due abbiamo maggiori conferme, il piede è diverso etc.. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'> <br>Non sta far saltare nulla mi raccomando <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' alt='wink.gif'>

zulu64
22-01-2006, 20:40
<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' alt='w00t.gif'> Affermativo per l&#39;auto, sono a piedi con le batterie della Panda elettra e non ho i soldi per sistemarla.<br>Inoltre sarei curioso di provarlo in prima persona, come ti ho detto non lo montato da me per via della garanzia.<br>Per quanto riguarda la parola BUFALA, intendevo per ASSURDO, non lo pensavo assolutamente, voleva solo essere una provocazione in allegria, sai che son matto(nel senso buono), a 40 anni gioco e scherzo come un sedicenne(salute permettendo, haaa l&#39;eta si sente gia).<br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'> Dimmi se sul serio vuoi lasciarmela, io faccio 20 al mattino e 20 alla sera di colonna, quanto fa con un litro cosi sarebbe curioso visto che il generatore andrebbe in ecesso di idrogeno <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' alt='tongue.gif'> .<br>Sai come in teoria dovrebbe risparmiare sui consumi&#39;<br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' alt='w00t.gif'> Na valanga in meno di benzina, li il rapporto irdogeno benzina dovrebbe essere a favore.<br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/shifty.gif' alt='shifty.gif'> Saluti zulu64 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cool.gif' alt='cool.gif'><br><br><hr><br><img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/dry.gif' alt='dry.gif'> Dimenticavo, io far saltare qualcosa, quandomai <img src=http://faccine.forumfree.net/blowup.gif>
Saluti zulu64

23-01-2006, 13:08
Parto venerdì mattina da Bergamo o da Verona, mi confermeranno oggi o domani l&#39;aereoporto, mi accompagni???<br>Così facciamo anche un po di autostrada e poi ritorni con la macchina e fai le altre prove....

petrus64
23-01-2006, 18:26
salve allegra combriccola <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'><br>zulu,sono sandro il romano, posso venire a curiosare tipo sabato pomeriggio, un paio d&#39;ore? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' alt='tongue.gif'><br>ovvero, se bisogna saltare in aria, perchè non farlo in compagnia? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/ohmy.gif' alt='ohmy.gif'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' alt='tongue.gif'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' alt='tongue.gif'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' alt='tongue.gif'> <br>oppure, potrei fare un report con la macchinetta digitale <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'><br><br>comunque.... in bocca al lupo.<br><br><span class="edit">Edited by petrus64 - 23/1/2006, 18:27</span>

23-01-2006, 19:12
Petrus carissimo...<br>Sto ancora aspettando le foto della seconda giornata H2O.... stiam freschi con la tua digitale <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'> <br>Di la verit&agrave; che non vedi l&#39;ora di provare un po di spirito con la macchina e possibilmente anche con la gola <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' alt='tongue.gif'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' alt='tongue.gif'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' alt='tongue.gif'> <br><br>Zulu....<br>Non si può fare per la macchina la Gabry rimane senza l&#39;auto aziendale questo fine sett.... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sad.gif' alt='sad.gif'> <br>Faremo la prox. sett. tanto riparto novamente <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' alt='w00t.gif'>

zulu64
23-01-2006, 19:54
<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/ph34r.gif' alt='ph34r.gif'> Tua moglie mi a salvato dal negare il tuo invito, dimentichi che lavoro come dipendente, percio non posso che augurarti buon viaggio e a risentirci al tuo ritorno. :<br>Speriamo che visto che la usa tua moglie,<img src=http://faccine.forumfree.net/blowup.gif> non salti lei in aria,<img src=http://faccine.forumfree.net/biker.gif>sai come ci tocca correre a tutti e due, speriamo che nel&#39;eventualita Petrus ci ospiti finche siamo in esilio.<br>Visto che Petrus e ansioso di salire, io domenica vado a Bolzano alla CASACLIMA, se Petrus mi vuol tenere compagnia lo ospito volentieri sabato notte, alla mattina si sale.<br>Saluti zulu64. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' alt='w00t.gif'> <br>

petrus64
24-01-2006, 19:53
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (zulu64 @ 23/1/2006, 19:54)</div><div id='QUOTE' align='left'><br>Visto che Petrus e ansioso di salire, io domenica vado a Bolzano alla CASACLIMA, se Petrus mi vuol tenere compagnia lo ospito volentieri sabato notte, alla mattina si sale.<br>Saluti zulu64. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' alt='w00t.gif'></div></div><br>grazie zulu <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'> <br>sarei venuto volentieri ma per domenica sono impegnato <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/dry.gif' alt='dry.gif'> <br>magari alla prossima occasione <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'> <br><br>ciao<br><br><hr><br><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Armando de Para @ 23/1/2006, 19:12)</div><div id='QUOTE' align='left'>Petrus carissimo...<br>Sto ancora aspettando le foto della seconda giornata H2O.... stiam freschi con la tua digitale <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'> <br>Di la verit&agrave; che non vedi l&#39;ora di provare un po di spirito con la macchina e possibilmente anche con la gola <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' alt='tongue.gif'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' alt='tongue.gif'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' alt='tongue.gif'> <br></div></div><br>UPSS&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/ohmy.gif' alt='ohmy.gif'> <br>davvero?&#33;?&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/blink.gif' alt='blink.gif'> <br>mi dispiace, comunque te le posso mandare anche subito. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'> <br><br>ciao e buon viaggio <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'>

zulu64
24-01-2006, 20:18
<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cool.gif' alt='cool.gif'> Ok, ci saranno altre giornate H2o per incontrarci, alla prossima.<br>Saluti zulu64 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/rolleyes.gif' alt='rolleyes.gif'>

17-02-2006, 19:49
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (AlessandroTesla @ 20/4/2005, 23:47)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (eroyka @ 20/4/2005, 09:43)</div><div id='QUOTE' align='left'>Allora rispondimi anche al perchè batterie a fusione fredda non sono nelle nostre case, o perchè i veicoli non sono alimentati esclusivamente a metano o perchè le macchine non fanno 40 km con un litro.<br>Tutte tecnologie a portata di mano...<br>Roy</div></div><br>Ciao Roy,<br>ti rispondo con una sola risposta a tutte le domande: perchè non conviene&#33;&#33;&#33;<br>Un caso solo: la macchina che oggi fa 33 km reali con un litro esiste ed è prodotta in serie, si chiama Lupo della VW.<br>Ora ti chiedo: perchè tutti non comprano la Lupo?<br>Risposta: perchè non gli conviene, la gente preferisce comprare macchine che consumano il doppio ma più economiche, spaziose, pesanti e robuste. Un piccolo conto? se faccio 10000 km anno e spendo 600 euro di gasolio che mi fa di spenderne 1000 ma viaggiare con una macchina capiente che costa meno (un bel risparmio all'acquisto)?<br>Quasi tutti quelli che buttano l'olio nel motore o montano un overbooster lo fanno per risparmiare e poi si vantano dell'ecologia per giustificare la loro frode al fisco.<br>L'economia fa girare il mondo.<br>Sai perchè non ci sono in commercio macchine che fanno 40 km con un litro? Perchè nessuno le comprerebbe, perchè non avrebbero le caratteristiche che la gente desidera.<br>Cambiando spesso le candele e l'olio nei giunti si avrebbero notevoli risparmi di carburante, perchè la gente non lo fa? Perchè gli interventi costano...<br>Se la tecnologia non si sposa con l'economia non serve a nulla, stai certo che se oggi fosse possibile costruire un auto che fa 40 km con un litro e con le caratteristiche che la gente desidera la troveresti nel concessionario sotto casa.<br>All'ironia di Armando rispondi tu visto che sei il gestore del sito, sarebbe bravissimo a raccontare le barzellette sporche al bar...<br><br>A.T.</div></div><br>secondo me stai vedendo il mondo alla rovescia ...sai perche non fanno macchine che fanno 100km con un litro ??? perchè senno i signori del petrolio si incazzano &#33; ma scusa guarda il mondo come va la piu grande nazione al mondo fa una guerra distruggendo una nazione solo per qul ***** di petrolio ... scusa ma secondo te se l'italia e il mondo invece di consumare un tot di petrolio ne conscumassero davvero meno tipo il 50% meno secondo te??? quella gradne nazione avrebbe le entrate dal petrolio dimezate al 50 % e questo non succedera mai .... solo se il petrolio finisce &#33;&#33;&#33; <br>non credere di aver inventato chi sa che la prima macchina elettrica è stata fatta nel 1865 e la prima macchina ad idrogeno nel '30<br>la fiat aveva fatto macchine ad idrogeno nel 1970 non sono mai state messe sul mercato .. ma se non capisci il perchè non sono mai state messe sul mercato, io riesco a capire come mai quest italia va cosi male&#33;<br><br>saluti a tutti

maxgallotta
19-02-2006, 23:01
Zulu ho letto tutto il topic e ti faccio i complimenti,<br>Dunque il tuo generatore funziona e gli elettrodi non si consumano?<br><br>Vi seguo appassionatamente <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' alt='w00t.gif'>

11-03-2006, 05:05
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b>(maxgallotta @ 19/2/2006, 23:01)</div><div id="quote" align="left">Zulu ho letto tutto il topic e ti faccio i complimenti,<br>Dunque il tuo generatore funziona e gli elettrodi non si consumano?<br><br>Vi seguo appassionatamente <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/9da68b9ed7a7e495ec45f6e224531b79.gif" alt="w00t.gif"></div></div><br>salve, ho appena comprato una fiat tempra per provare l' iniezione ad acqua, per chi vuole collaborare io sono di venezia.

15-04-2006, 18:37
Hai sentito ZUlu???

16-05-2006, 11:27
E&#39; da un po&#39; che leggo il forum ma sono nuovo...<br><br>il sito <a href="http://www.fast-ohg.it" target="_blank">www.fast-ohg.it</a> non funziona, dove trovo il kit?

21-05-2006, 18:30
ho letto qualche messaggio di armando de para e ,visto che sono mesi che su internet cerco di capire<br><br>qualcosa a riquardo ,ovvero di sistemi che possano eliminare almeno in parte l&#39;uso dei carburanti ,<br><br>mi piacerebbe sapere da te, o da chi ha gia sperimentato dei sistemi funzionanti al 100% ,<br><br>quale posso montare sulla mia auto dalla vostra esperienza.<br><br>Magari armando se hai un numero di tel potrei contattarti<br><br>grazie<br><br>N.B.<br>non sono un grande esperto<br>

lukemon79
22-05-2006, 07:08
1) Il carburante non si elimina, ma si passa a percentuali più o meno alte di carburanti &quot;alternativi&quot; (che poi tra questi carburanti ci sia anche l&#39;acqua...)<br><br>Il consiglio di lukemon79 è di adottare un elettrolizzatore, ma non chiedermi quale perchè la sperimentazione in atto sulle diverse tipologie è molto fervida. Sembrerebbe dare buoni risultati quella con elettrodi in serie. Dove comprarlo? Da nessuna parte, bisogna autocostruirselo leggendo le indicazioni nel forum.<br><br>Se non ti vuoi cimentare, chiedi allora ad ag_smith, che vende un elettrolizzatore (non seriale) su eBay, costruito in base ai confronti e alle idee maturate sul forum. <i>E&#39; cmq un elettrolizzatore costruito con cognizione di causa</i><br><br>2) Monta dei dispositivi magnetici sui condotti del carburante, quanto più vicino puoi alla camera di combustione: anche se non ridurrai i consumi del 50% con questo accorgimento, un po&#39; risparmierai cmq, e poi il costo di qualche calamita al neodimio è così basso ke vale la pena provare<br><br>3) Se hai 1 auto diesel, potresti usare in piccole (o medie, o alte, ma controlla sul forum nella sezione biocarburanti) percentuali olio di colza o similari direttamente nel serbatoio, miscelati al diesel. Meglio sarebbe se facessi montare un preriscaldatore dell&#39;olio, in modo da abbassare la viscosit&agrave; dell&#39;olio che è pericolosa, quando è alta, per la pompa del carburante e per il motore, ed utilizzare l&#39;olio al 100% in un serbatoio separato.<br><br><b>MA ATTENZIONE&#33; TIENI PRESENTE CHE BISOGNA (BISOGNEREBBE) PAGARE LE ACCISE SUI CARBURANTI, QUINDI...</b>

kudy
07-02-2012, 10:36
i 3d partono sempre bene poi...comunque buongiorno
una sola domanda da come intuirai ignorante ed inesperto in materia. E' possibile sfruttare, almeno in parte, il calore prodotto all'interno o in prossimità della camera di scoppio (da 1.000 a 2.000 e oltre gradi) per riscaldare l'acqua per la produzione di idrogeno risparmiando in tal modo dal 60 al70% di energia?

inoltre un motore di nuova generazione a vapore pare che esista, e funzioni anche bene ciclone motore a vapore (http://www.scienzadiconfine.eu/frontiere%20scienza/tecnologie/motorevapore.html)
un saluto e complimenti