PDA

Visualizza la versione completa : Pannelli radianti a pavimento.



corel68
15-03-2008, 13:49
Leggendo sul forum mi sono convinto di realizzare riscaldamento a pannelli radianti a pavimento con integrazione, solare<br>Ora..........mi è balenata in testa un&#39;idea, per la parte di isolante posta a terra al di sotto della serpentina. per questo, chiedo consiglio agli esperti del forum.<br>L&#39;idea è quella di mettere immediatamente sopra l&#39;isolante che va a terra un foglio sottile di metallo per tutta l&#39;estensione della sua superfice: potrebbero essere fogli di lamiera accostati, di spessore 2/10; 1/10, 0,5/10; 0,2/10 ( ammesso che questi esistano) oppure volendo anche una paio di strati di alluminio, il classico domopack.<br>Così a mio modestissimo avviso il pannello sottostante sul quale poggerebbero i supporti per i tubi non sarebbe solo isolante ma anche riflettente, un po come accade per i pannelli riflettenti che vengono posti sul muro dietro i termosifoni, che sono costituiti da uno strato isolante ed un lamierino riflettente.<br>Come la giudicate la cosa, sto pensando una castroneria galattica oppure c&#39;è qualche fondamento alla mia idea????<br>Please siate buoni se ho detto una scemenza colossale.

matata
15-03-2008, 14:15
ciao,<br>io, tempo f&agrave; mentre valutavo i costi dell&#39;isolate sagomato per il passaggio della serpentina (estremamente costoso), ho pensato anche io la stessa &quot;scemenza&quot; e sono certo di addottarla in fase esecutiva, io pensavo a un foglio di stagnola incollato al pannello isolante, aspetto insieme a te il giudizio dei &quot;dotti&quot;.<br>ciao mandi ciao

corel68
15-03-2008, 14:28
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (matata @ 15/3/2008, 14:15)</div><div id="quote" align="left">un foglio di stagnola incollato al pannello isolante,</div></div><br>Non bisogna incollarlo basterebbe stenderlo adeguatamente, stenderci i tubi sopra e poi la gettata di cemento che copre i tubi.<br>Da profano quale sono credo che la parte sottostante oltre ad essere isolante sarebbe anche riflettente, il principio ripeto è lo stesso dei lamierini isolanti che vendono per i termosifoni.<br>Non so se poi con acqua che gira a metallo sotto si inneschi un qualche fenomeno elettromagnetico o cosa.<br>Se la cosa avrebbe i suoi vantaggi un rotolo di Domopack di 300 metri lineari, circa 90 mq costa introno agli 80 euro sarebbe anche relativamente economica la cosa.<br> vediamo gli esperti cosa ci dicono.

BrightingEyes
15-03-2008, 16:23
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (corel68 @ 15/3/2008, 14:28)</div><div id="quote" align="left">vediamo gli esperti cosa ci dicono.</div></div><br>Non sono assolutamente un esperto, premetto. A mio parere comunque c&#39;è un pò di confusione sull&#39;aspetto &quot;riflettente&quot; del domopak o similari. Il calore all&#39;interno del massetto si trasferisce dal tubo per conduzione prevalentemente. Se c&#39;è un trasferimento per irraggiamento mi sa che sia minimo.<br>Se le cose stanno così (il &quot;se&quot; è doveroso, aspetto altri pareri) la trasmissione del calore verso il basso è gi&agrave; bloccata dal pannello isolante che credo sia molto più efficace nel bloccare la trasmissione per conduzione che non il domopak.<br>La trasmissione per irraggiamento avviene nell&#39;ambiente tramite l&#39;emissione degli infrarossi dal pavimento verso l&#39;ambiente sopra. Il foglio dietro il calorifero funziona perchè riflette gli infrarossi emessi dal calorifero verso il muro. Bisogna anche vedere quale materiale sia migliore per questa riflessione. Il domopak è sicuramente efficace per i raggi luminosi visibili, non è detto sia il migliore anche per l&#39; IR.<br>Così a occhio mi sa che sia uno sforzo pressochè inutile, anche se ripeto è solo un parere personale di un non &quot;addetto&quot;. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/3c544a8720e77858605185cea07541b4.gif" alt=":)">

mariomaggi
15-03-2008, 16:49
Anch&#39;io non sono un addetto ai lavori, posso pero&#39; ricordare che l&#39;alluminio si ossida presto ed il suo coefficiente di assorbimento IR passa da 0,0x (nuovo) a 0,4 o 0,5 , cioe&#39; aumenta di circa 10 volte, diminuendo il beneficio.<br>La soluzione migliore sarebbe quella di usare sopra i tubi dei materiali ad alta conducibilita&#39; termica, ed avere una superficie del pavimento con una elevata emissivita&#39; nella gamma degli infrarossi, scegliendo materiali con emissivita&#39; di almeno 0,7<br><br>Ciao<br>Mario<br><br>

dotting
15-03-2008, 17:49
Nella pratica impiantistica si usano fogli di alluminio protetti da una pellicola di polivinile.<br>L&#39;alluminio a contatto del massetto umido si ossida e non serve più a niente.<br>Il foglio di alluminio si comporta da superficie riflettente migliorando il rendimento del pacchetto.<br>I software che uso io, danno una percentuale del 3-4% di miglioramento della capacit&agrave; radiante a mq.<br>Ricordo che lo stesso tipo di materiale viene messo nei tetti ventilati, appena sotto l&#39;aria di ventilazione.<br>Il più antico, ho iniziato ad usarlo cinque sei anni fa è questo:<br><a href="http://www.mtn.it/thermofoil.htm" target="_blank">http://www.mtn.it/thermofoil.htm</a><br>occhio che costa.

corel68
15-03-2008, 19:03
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (mariomaggi @ 15/3/2008, 16:49)</div><div id="quote" align="left">La soluzione migliore sarebbe quella di usare sopra i tubi dei materiali ad alta conducibilita&#39; termica.</div></div><br>Pienamente daccordo con te Mario, io mi chiedevo se si poteva fare qualcosa al di sotto dei tubi.<br>Potresti essere così cortese da dirmi che tipo di materiali dovrei miscelare al cemento che poi va a ricoprire i tubi, per poter avere una alta conducibilt&agrave; ?<br><br>Ora visto quanto detto da dotting, un miglioramento se pur piccolo si avrebbe.<br>Onestamente scervellarsi a come isolare da ambedue i lati la lastra metallica, domopack, o lamiera extra sottile o qualunque altra cosa sia, per avere un guadagno del 3-4% a mio avviso non conviene.<br>La soluzione ottimale sarebbe quella di aumentare lo spessore di isolante sotto i tubi e utilizzare materiale ad alta conducibilit&agrave; sopra i tubi e cercare di ridurre per quanto possibile lo spessore di cemento che va sopra i tubi, corregetemi se sbaglio.<br>Grazie dei consigli.

matata
15-03-2008, 20:12
ciao,<br>vediamo......se io prendo due pezzi da 20 cmq. di isolante e su uno ci incollo un foglio di alluminio, poi adossandoli a una fonte di calore (termosifoni) per un tempo uguale verifico con un semplice termometro, possibilmente elettronico il risultato.<br>ci st&agrave;??<br>ciao mandi ciao