PDA

Visualizza la versione completa : Nuova linfa per il 2 tempi



25-04-2005, 15:16
Sembra che l&#39;epoca del 2 tempi per mototrazione sia finita: ora si usano solo su moto che devono essere molto leggere ed economiche o su ciclomotori...<br>Di fatto motori 4t da 125 cc che raggiungono i 40 CV ad oggi non ne esistono...e se esistessero si autodistruggerebbero.<br><br>Ma il tallone d&#39;achille del 2t è la lubrificazione.Mischiando il lubrificante con il combustibile le emissioni di particolato sono molto più alte che per qualsiasi 4t a benzina in discreto stato di utilizzo... <br>Ed è soprattutto per questo che i sistemi catalizzatori non funzionano bene e hanno una vita cortissima...<br>l&#39;unica soluzione è l&#39;iniezione (vedi Aprilia SR 50 D-tech) ma le case costruttrici non hanno voluto investire in ricerca trovando più redditizia la strada del 4t...<br><br>Però alimentando il 2t ad alcool (un tempo su moto da gara molto spinte si faceva miscela 50% benzina + 50% metilico e una certa dose di olio ricinato) e olio sintetico si potrebbero ottenere dei livelli di emissioni pienamente accettabili con un rendimento superiore e probabilmente una potenza e una coppia ancora superiore: ve lo immaginate una Supermotard da 100 kg con un 500 2 tempi ad alcool ???<br><br>L&#39;idea mi è venuta un sacco di tempo fa...ma mi si è prospettato subito un problema capitale: il lubrificante non si miscelava.<br>Nell&#39;alcool denaturato al 90° non si scioglie nessun olio minerale,sintetico o alimentare (a proposito:quello di oliva funziona discretamente bene mischiato alla benzina,solo che fa molta puzza&#33;&#33;)<br>ora che mi avete detto che esiste un olio sintetico apposta proverò...<br><br>Gli altri problemi che ho scoperto grazie a questo forum sono: sotto i 15 gradi non si accende...magari una compressione più alta,una candela più calda e un diverso anticipo di accensione possono aiutare... ma per andare sul certo si potrebbe fare avviare il motore a benzina e poi passare all&#39;alcool come fanno le auto a GPL...<br><br>Poi dicevate che il motore per avere un rendimento ottimale deve avere certi requisiti.Intendo prendere un motore e modificarlo in modo da ottimizzarlo per l&#39;alcool e poi girarci normalmente.L&#39;esperimento deve avere anche un utilizzo pratico...<br>La cosa in teoria non è completamente legale,per via delle tasse sul carburante,ma anche per le modifiche che farò...ma chissenefrega:sono anni che modifico motori a 2 tempi di ogni tipo...questa di renderli ecologici e guadagnarci in potenza specifica mi esalta un sacco...<br><br>prenderò un motore di un Ciao 50cc e dopo averlo elaborato normalmente con un bel 57cc (o un 60cc in alluminio se lo trovo) e tutte le modifiche all&#39;albero,al carter e al sistema di aspirazione aumenterò lacompressione fino a 15:1 che su una cilindrata così piccola dovrebbero essere facilmente tollerati.poi se riuscirò a trovare una testa con camera di scoppio con squish invece di quelle schifezze originali la combustione sar&agrave; ancora migliore.Magari una candela all&#39;iridio può servire a miglorare ancora il rendimento termico...<br><br>Poi si vedr&agrave; di regolare l&#39;anticipo di accensione(sul Ciao in teoria è impossibile,ma magari il modo di farlo lo trovo)in modo che il motore giri al meglio senza problemi di autoaccensione,surriscaldamento o detonazione...<br><br>la carburazione non sar&agrave; affatto un problema:sul carburatore SHA c&#39;è un getto solo mettendolo più grande a un certo punto troverò quello ottimale magari è meglio partire molto grassi,non si sa mai...il filtro ne userò uno racing oppure quello originale con un getto più piccolo...<br><br>a questo punto non dovrebbero esserci più problemi.A parte l&#39;avviamento.Con un serbatorio più piccolo collegato al carburatore e dotato di un proprio tubinetto spero di sistemare tutto.in teoria però il getto del massimo sar&agrave; troppo grande per funzionare alimentato a benzina,ma in fondo all&#39;accensione l&#39;eccesso di benzina non fa nemmeno troppo male considerando che tutti i dispositivi dell&#39;aria si basano su questo concetto...e poi a spinta il motore si avvia meglio che con il motorino...basta avere buone gambe...<br><br>Quanto al carburante io intendo usare alcool da discount a 90° depurato con l&#39;alluminio per poi miscelarlo con l&#39;olio sintetico Koltz.Dovrei avere problemi?? <br>Non vorrei usare miscele di Benzina e alcool perchè mi sembra una cosa fatta a met&agrave;...<br>E se è possibile intendo usare il minor numero di additivi possibile perchè la cosa deve essere anche abbastanza comoda da consentire un utilizzo intenso del ciclomotore in questione...<br> <br> <br><br> <br><br><br><br><br><br> <br> <br>

Furio57
25-04-2005, 16:23
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (fabius666 @ 25/4/2005, 16:16)</div><div id='QUOTE' align='left'>...prenderò un motore di un Ciao 50cc e...aumenterò la compressione fino a 15:1...poi se riuscirò a trovare una testa con camera di scoppio con squish...una candela all&#39;iridio può servire a miglorare ancora il rendimento termico...senza problemi di autoaccensione,surriscaldamento o detonazione...a questo punto non dovrebbero esserci più problemi...</div></center><br>Ciao a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ciao Fabius666 penso che con nuove tecniche il motore a 2T possa avere una nuova giovinezza, mio padre grande termodinamico mi aveva sempre detto che il motore con il rendimento più alto è un diesel con turbosoffiante a due tempi. Non per niente i diesel da nave usano questo sistema ed a doppio effetto, tornando a noi per risolvere il problema della lubrificazione si possono usare i motori a 2T con lubrificazione separata che variano la lubrificazione in funzione del regime, quindi molto rispettosi dell&#39; ambiente. Per quanto riguarda l&#39; uso di un motore del Ciao, occhio ad aumentare troppo la compressione, perchè se ben mi ricordo questo motore ha solamente tre prigionieri che tengono il gruppo termico, contro i quattro standard, rischieresti letteralmente di "sradicarlo" <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif' border='0' valign='absmiddle'> dal basamento del carter.<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><span class="edit">Edited by Furio57 - 26/4/2005, 01:01</span>

25-04-2005, 22:06
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (fabius666 @ 25/4/2005, 16:16)</div><div id='QUOTE' align='left'>Sembra che l&#39;epoca del 2 tempi per mototrazione sia finita: ora si usano solo su moto che devono essere molto leggere ed economiche o su ciclomotori...<br>Di fatto motori 4t da 125 cc che raggiungono i 40 CV ad oggi non ne esistono...e se esistessero si autodistruggerebbero.<br><br>Ma il tallone d&#39;achille del 2t è la lubrificazione.Mischiando il lubrificante con il combustibile le emissioni di particolato sono molto più alte che per qualsiasi 4t a benzina in discreto stato di utilizzo... <br>Ed è soprattutto per questo che i sistemi catalizzatori non funzionano bene e hanno una vita cortissima...<br>l&#39;unica soluzione è l&#39;iniezione (vedi Aprilia SR 50 D-tech) ma le case costruttrici non hanno voluto investire in ricerca trovando più redditizia la strada del 4t...<br><br>Però alimentando il 2t ad alcool (un tempo su moto da gara molto spinte si faceva miscela 50% benzina + 50% metilico e una certa dose di olio ricinato) e olio sintetico si potrebbero ottenere dei livelli di emissioni pienamente accettabili con un rendimento superiore e probabilmente una potenza e una coppia ancora superiore: ve lo immaginate una Supermotard da 100 kg con un 500 2 tempi ad alcool ???<br><br>L&#39;idea mi è venuta un sacco di tempo fa...ma mi si è prospettato subito un problema capitale: il lubrificante non si miscelava.<br>Nell&#39;alcool denaturato al 90° non si scioglie nessun olio minerale,sintetico o alimentare (a proposito:quello di oliva funziona discretamente bene mischiato alla benzina,solo che fa molta puzza&#33;&#33;)<br>ora che mi avete detto che esiste un olio sintetico apposta proverò...<br><br>Gli altri problemi che ho scoperto grazie a questo forum sono: sotto i 15 gradi non si accende...magari una compressione più alta,una candela più calda e un diverso anticipo di accensione possono aiutare... ma per andare sul certo si potrebbe fare avviare il motore a benzina e poi passare all&#39;alcool come fanno le auto a GPL...<br><br>Poi dicevate che il motore per avere un rendimento ottimale deve avere certi requisiti.Intendo prendere un motore e modificarlo in modo da ottimizzarlo per l&#39;alcool e poi girarci normalmente.L&#39;esperimento deve avere anche un utilizzo pratico...<br>La cosa in teoria non è completamente legale,per via delle tasse sul carburante,ma anche per le modifiche che farò...ma chissenefrega:sono anni che modifico motori a 2 tempi di ogni tipo...questa di renderli ecologici e guadagnarci in potenza specifica mi esalta un sacco...<br><br>prenderò un motore di un Ciao 50cc e dopo averlo elaborato normalmente con un bel 57cc (o un 60cc in alluminio se lo trovo) e tutte le modifiche all&#39;albero,al carter e al sistema di aspirazione aumenterò lacompressione fino a 15:1 che su una cilindrata così piccola dovrebbero essere facilmente tollerati.poi se riuscirò a trovare una testa con camera di scoppio con squish invece di quelle schifezze originali la combustione sar&agrave; ancora migliore.Magari una candela all&#39;iridio può servire a miglorare ancora il rendimento termico...<br><br>Poi si vedr&agrave; di regolare l&#39;anticipo di accensione(sul Ciao in teoria è impossibile,ma magari il modo di farlo lo trovo)in modo che il motore giri al meglio senza problemi di autoaccensione,surriscaldamento o detonazione...<br><br>la carburazione non sar&agrave; affatto un problema:sul carburatore SHA c&#39;è un getto solo mettendolo più grande a un certo punto troverò quello ottimale magari è meglio partire molto grassi,non si sa mai...il filtro ne userò uno racing oppure quello originale con un getto più piccolo...<br><br>a questo punto non dovrebbero esserci più problemi.A parte l&#39;avviamento.Con un serbatorio più piccolo collegato al carburatore e dotato di un proprio tubinetto spero di sistemare tutto.in teoria però il getto del massimo sar&agrave; troppo grande per funzionare alimentato a benzina,ma in fondo all&#39;accensione l&#39;eccesso di benzina non fa nemmeno troppo male considerando che tutti i dispositivi dell&#39;aria si basano su questo concetto...e poi a spinta il motore si avvia meglio che con il motorino...basta avere buone gambe...<br><br>Quanto al carburante io intendo usare alcool da discount a 90° depurato con l&#39;alluminio per poi miscelarlo con l&#39;olio sintetico Koltz.Dovrei avere problemi?? <br>Non vorrei usare miscele di Benzina e alcool perchè mi sembra una cosa fatta a met&agrave;...<br>E se è possibile intendo usare il minor numero di additivi possibile perchè la cosa deve essere anche abbastanza comoda da consentire un utilizzo intenso del ciclomotore in questione...</div></center><br> I prigionieri se non sbaglio sono 4. comunque tempo fa quando ero piccolo nel mio motorino ho messo di tutto. da olio di oliva alcol acqua ragia.(praticamente come passavo morivano le piante della mia campagna <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sick.gif' border='0' valign='absmiddle'> ero piccolo però.) posso dirti che su quel tipo di motore a 2 tempi va bene di tutto.

27-04-2005, 18:13
Benissimo. A me interessa sapere se davvero l&#39;olio klotz si miscela bene, in quanto mi è stato detto di si da amici modellisti, ma di prove nn ne ho ancora fatte. Prova e dopo dimmi che mi fai un favore. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' border='0' valign='absmiddle'>

05-05-2005, 19:47
Ora che sono finalmente ritornato da Bologna posso mettermi al lavoro...l&#39;olio vedrò di ordinarlo alla svelta...<br>per le altre cose volevo solo essere sicuro di avere un motore spinto...ma pensandoci bene,se risparmi e uso quello originale va bene lostesso...<br><br>i prigionieri sono 3,ma state sicuri che non vengono via facilmente:esiste pure un Kit in alluminio da 83cc con 12 CV @ 10000rpm per il ciao che si monta con i prigionieri originali...beh se vanno con quel motore un 57cc ad alcool se lo bevono come fosse un whiskey :-)<br>

Furio57
05-05-2005, 23:10
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (fabius666 @ 5/5/2005, 20:47)</div><div id='QUOTE' align='left'>...l&#39;olio vedrò di ordinarlo alla svelta... <b>i prigionieri sono 3</b>, ma state sicuri che non vengono via facilmente:esiste pure un Kit in alluminio da 83cc con 12 CV @ 10000rpm per il ciao che si monta con i prigionieri originali...beh se vanno con quel motore un 57cc ad alcool se lo bevono come fosse un whiskey :-)</div></center><br>Ciao a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>Ciao Fabius666 allora ho la memoria ancora lunga, mi dispiace Capirosca. La miscela con olio e alcol non presenta problemi, il problema è la miscela con olio ed alcol con acqua che non si mischiano. Occhio al "grippaggio".<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><span class="edit">Edited by Furio57 - 6/5/2005, 14:10</span>

09-05-2005, 14:32
con che olio sintetico o klotz? perchè il sintetico normale da miscela x benzina verde non si miscela proprio con gli alcoli, met&agrave; va a fondo.

Ale81CorsaB
12-05-2005, 01:32
Secondo te, trattando il motore con un lubrificante al pfte si potrebbe usare alcool puro a 90° anche su un 2 tempi??? Oppure aggiungendo glicerina all&#39;alcool??

Ale81CorsaB
29-05-2005, 23:11
Ragazzi, ho fatto alcune prove sul mio Garelli...<br>Ho fatto i seguenti interventi:<br>1) ho rimosso completamente il filtro dell&#39;aria<br>2) ho sostituito il getto originale del carburatore SHA 14.12 che è un 48 (se non erro...) con un 92<br>3)nel foro di aspirazione del minimo ho inserito un ago da siringa tranciato in cui tramite un sistema gommina serbatoio, faccio colare olio...<br>Per ora il sistema sembra funzionare, ma se avete altre idee fatemi sapere&#33;&#33;&#33;<br><br>Lo scarico è nettamente migliore... puzza molto meno e praticamente non fa fuma (a parte appena acceso...). In più esce molta umidit&agrave;, segno che l&#39;acqua dell&#39;alcool a 90° evapora e che c&#39;è migliore combustione... <br><br>La ripresa è molto buona, praticamente uguale alla benzina, se non migliore... Il mio grosso problema è che purtroppo ho della ruggine nel serbatoio (il motorino ha circa 30 anni &#33;&#33;&#33;). Se qualcuno ha idee per aiutarmi... ben venga&#33;&#33;&#33;<br>Notare: i lavori cerco di farli nella massima economia e arrangiandomi&#33;&#33;&#33; Usando pezzi di recupero (gratis...) perchè per gli esperimenti sono i migliori...<br><br>Fatemi sapere...<br>Ciao

matteom
27-10-2005, 19:59
qualcuno mi potrebbe dire se l&#39;olio da miscela normale si miscela a sua volta con gli oli di semi inn genere?<br>GRAZIE<br>

28-10-2005, 20:55
L&#39;olio di klotz kl 200 si miscela con alcool ed acqua (90). Ho provato ad aggiungerne in percentuali superiori al necessario e si miscelava senza problemi. Mi sembra che contenga anche nitro.

09-12-2005, 23:05
molto interessante.<br>farò rivivere il ciao del mio amico. <br>quindi bisogna usare questo olio di klotz che non so cosa sia...<br><br>domanda per gli smanettoni dei 2T, che è un po&#39; OT, fate qualche accorgimento alla ciclistica? in particolare ai freni? come farli piu potenti? sapete volevo mettere un bel 60 sotto questo ciao... è gia da tanto che voglio farlo poi ora che ho scoperto l&#39;alcool... basta mi sto esaltando <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'>

marcomato
15-12-2005, 17:36
Freno potente sul ciao? Un ancorotto da gommone sul portapacchi dietro... e 3-4 metri di catena &#33;<br><br>Se non sapete come fare ad abbassare una testata del genere in casa, basta su un tavolo piano (meglio se di vetro) fissare una bella striscia di carta smeriglio col biadesivo ... e passarci la testa sopra a mano, ruotando di 90° la testata ad ogni passata, per prevenire il rischio di limarla im maniera sbilenca&#33; <br><br>Come sarebbe che non si regola l&#39;anticipo? manco le asole delle viti in cui ruotare la bobina come sul vespone?<br>se non prende in moto... con una candela + calda e + compressione deve prendere per forza&#33;

16-12-2005, 18:26
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (marcomato @ 15/12/2005, 17:36)</div><div id='QUOTE' align='left'>Freno potente sul ciao? Un ancorotto da gommone sul portapacchi dietro... e 3-4 metri di catena &#33;<br><br></div></div><br>era la nostra prima idea ma non ci sembra il caso <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'>

satomi
04-05-2006, 11:23
<img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/70f662b3de5d06515277e9565e507271.gif" alt=":ph34r:"> Vorrei sapere quanto olio di ricino degommato o altro lubrificante sia necessario per far andare un cinquantino senza miscelatore con il 100% di alcool 90°.Se qualcuno lo sa, lo ringrazio così posso iniziare a fare le prove di miscelazione.<br><br>

04-05-2006, 11:31
In alta percentuale rispetto a quello che usavi per la benzina. Nel caso di olio di ricino ti consiglio di partire da un 5% e poi in base a quello che vedi uscire dallo scarico (se è tanto in eccesso) eventualmente diminuire. Per olii quali il klotz non so dirti, in quanto dovrebbero essere buoni (sintetici), ma non so quanto in più devi mettercene rispetto a quello che usi di solito.

satomi
07-08-2006, 17:02
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (fabius666 @ 25/4/2005, 16:16)</div><div id="quote" align="left">prenderò un motore di un Ciao 50cc e dopo averlo elaborato normalmente con un bel 57cc (o un 60cc in alluminio se lo trovo) e tutte le modifiche all&#39;albero,al carter e al sistema di aspirazione aumenterò lacompressione fino a 15:1 che su una cilindrata così piccola dovrebbero essere facilmente tollerati.poi se riuscirò a trovare una testa con camera di scoppio con squish invece di quelle schifezze originali la combustione sar&agrave; ancora migliore.Magari una candela all&#39;iridio può servire a miglorare ancora il rendimento termico...<br><br>Poi si vedr&agrave; di regolare l&#39;anticipo di accensione(sul Ciao in teoria è impossibile,ma magari il modo di farlo lo trovo)in modo che il motore giri al meglio senza problemi di autoaccensione,surriscaldamento o detonazione...<br><br>la carburazione non sar&agrave; affatto un problema:sul carburatore SHA c&#39;è un getto solo mettendolo più grande a un certo punto troverò quello ottimale magari è meglio partire molto grassi,non si sa mai...il filtro ne userò uno racing oppure quello originale con un getto più piccolo.</div></div><br>Come si può aumentare il rapporto di compressione sul gruppo termico di un cinquantino?<br>Quanti mm di testa si scartavetrano?<br>E&#39; necessario?<br><br><br>E se diminuisco il getto del filtro devo anche cambiare carburazione?<br><br>Mi pare di aver capito che se intervengo strozzando l&#39;aria diminuisco le prestazioni e mantengo gli stessi consumi. Invece se agisco sul carburatore mantengo o miglioro le prestazioni aumentando i consumi.

ocioci64
15-02-2008, 11:52
salve ho visto che siete molto afferrati in materia e volevo chiedervi un consiglio, 1)cos&#39;è l&#39;olio di klotz? 2)i motori a 2 tempi con miscelatore sbaglio o non dovrebbero avere problemi con la miscelazione? 3)per caso mi sto confondendo con i motori 2 tempi a ciclo separato?<img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/7b72d68bf527d8cee84c7d3189abfb95.gif" alt=":D"> grazie a tutti

Stopa-bus
15-02-2008, 21:07
io ho provato l&#39;olio klotz kl 100............kl 150..........kl 200 (è un olio che si miscela perfettamente con l&#39;alcool e viene utilizzato nel modellismo)............e tutti e tre si miscelano perfettamente..............quindi guardate il prezzo più conveniente............quello di ricino lo sconsiglio perchè incrosta tantissimo................ciao

gattmes
18-02-2008, 11:30
x ocioci64<br>in questa stessa sezione c&#39;è una discussione esplicitamente per queste domande e risposte:<br>&quot;Alcool e lubrificante (olio)&quot;<br>è segnata come &quot;importante&quot;, quindi sempre in alto ...non puoi non vederla... a propostito gi&agrave; che ci siamo (non si sa mai..) ...e le FAQ le hai viste?.. E sopra tutto le hai lette?