PDA

Visualizza la versione completa : Informazione prezzi



zgianca
07-04-2008, 14:25
Salve a tutti, volevo sapere se qualcuno poteva indicarmi il prezzo di una tonnelllata di Silomais? 45 eur/t, 55 eur/t ? Esiste anche un mercato<br><br>od un sito internet dove sia possibile monitorare le evoluzioni dei prezzi?<br><br><br>Grazie a Tutti per la cortese attenzione.<br><br>

giosp77
15-04-2008, 10:56
<a href="http://www.cereali24.it" target="_blank">www.cereali24.it</a>

iciodebby
11-01-2011, 00:03
Chi sa indirizzarmi dove trovare uno storico degli ultimi 10 anni del mais ?

gio-fish
11-01-2011, 11:09
A fine pagina
..: CLAL - Prezzi degli alimenti zootecnici: cereali e derivati :.. (http://www.clal.it/index.php?section=conf_cereali)

iciodebby
11-01-2011, 12:22
Grazie 1000! Per il prezzo dell'insilato mi confermate che è 1/5 del mais?

insuber
03-02-2011, 16:39
Brutalmente ti potrei rispondere che una tonnellata di silomais ad oggi che la granella vale circa 240 Eu/Ton può valere circa 4,5 Eu/Ton. Questo però è il prezzo in campo ci devi aggiungere le spese di trinciatura, trasporto e sitemazione in trincea.
P.S.: Un sito di riferimento per i prezzi dei cereali è questo: http://www.granariamilano.org/

gio-fish
03-02-2011, 17:45
Dalle mie parti confermo 4,5/5 euro al quintale cui vanno aggiunti i costi di trinciatura, trasporto e stoccaggio in trincea.

insuber
03-02-2011, 18:10
Errore mio macroscopico che distratto. 4,5/5 euro al quintale non alla tonnellata.

biocaz
03-02-2011, 20:11
costi trinciatura, trasporto e calpestio trinciato da 0,5 qle a 1 qle in caso di trasporto entro 10 km....(appena pagato il terzista!!!)

perdita in trincea 10%

saluti

gio-fish
04-02-2011, 17:02
anche se purtroppo il costo di raccolta, trasporto e della messa in trincea dipende dalla produzione per ettaro ed è quindi molto variabile.
Ad esempio se produco 600 quintali Ha di trinciato di mais e la trincia, il trasporto e l'insilaggio mi costano 400 euro ettaro, l'incidenza dei costi di raccolta e messa in trincea sul costo della materia prima è di 400/600= 0,66 euro; ma se produco diciamo la 400 quintali per ettaro il costo diventa 1 euro (400 euro di prestazione contoterzista/400 quintali di produzione).

Anche da voi si paga a superficie? ma come è possibile che le spese di chi trincia siano uguali nel caso di una produzione di 600 (e quindi di un utilizzo delle lame e del gasolio per trinciare una massa di questa entità) o di una produzione di 400 quintali all'ettaro?
Continuo a non credere a chi dice che i costi per il contoterzista siano uguali, ma comunque dalle nostre è proprio una consuetudine che non si può cambiare.

agri energie
04-02-2011, 21:22
il costo della trinciatura è a q.le , credo che quando devi trinciare qualcosa come 350 ettari di mais un mininimo di "potere contrattuale" lo si abbia...

dici: Continuo a non credere a chi dice che i costi per il contoterzista siano uguali, ma comunque dalle nostre è proprio una consuetudine che non si può cambiare.
certo che la consuetudine si può cambiare.....cambia contoterzista.......

Albe 86
05-02-2011, 15:35
Nella nostra zona la trincia la si paga a superficie, mentre i rimorchi si pagano ad ore. In effetti non è la soluzione migliore perchè con basse produzioni ti trovi a spendere di più e con alte produzioni si spende meno, però qui la prassi è questa.

Federico82
05-02-2011, 18:30
anche se purtroppo il costo di raccolta, trasporto e della messa in trincea dipende dalla ...cut...

Dalle mie parti si paga a superfice. Siamo sui 250€/ha, tutto compreso.
La scorsa trinciatura, (120ha di ceroso) sono venuti con 2 trince, 4 autocarri e 2 rimorchi, in più un trattore che pestava l'insilato nella buca. In 6 giorni abbiamo finito.
All'epoca feci 650qli/ha di media, ma il prezzo della trincia era indipendente dalla produzione.

Albe 86
06-02-2011, 19:13
Per quanto riguarda il prezzo dell'insilato da pagare all'agricoltore si parla di circa 1/5 del valore della granella secca per un insilato fresco al 33% di s.s. Ad esempio col mais secco a 20 €/qle si parla di 4 €/qle per l'insilato fresco al 33% di s.s., col mais a 15 €/q.le il silomais vale 3 €/q.le. A questi prezzi va aggiunto il costo di raccolta che varia da 0,6 ad 1 €/qle in base soprattutto alla distanza dal centro aziendale.