PDA

Visualizza la versione completa : Elica a sei pale richiudibile.....



blackbombay
18-05-2008, 13:48
stavo pensando se è possibile costruire un'elica a sei pale che poi col vento forte si sovrappongono diventando tre e di spessore doppio.
Domanda n°1 : è stato già inventato?
Domanda n°2 : esiste un meccanismo che ad un certo numero di giri permette alla seconda terna di pale di sovrpporsi alla prima creando un'unica pala?

Elektron
18-05-2008, 13:54
1) Presumo di no.
2) No, non credo. Viene invece variato il passo o l'angolo con qui la girante si affaccia al fluido.
In generale ... mi sembra complicato anche se fattibile.

blackbombay
19-05-2008, 08:02
1) Presumo di no.
2) No, non credo. Viene invece variato il passo o l'angolo con qui la girante si affaccia al fluido.
In generale ... mi sembra complicato anche se fattibile.
per variare il passo o l'angolo ci vuole una barca di soldi,oltre a un generatore non proprio piccolo.
per la mia idea invece ci vorrebbero due serie di pale gemelle e un marchingegno per farle accoppiare ad un certo numero di giri.
stavo pensando ad una molla tarata che tiene separate le sei pale fino ad un certo numero di giri .

leon505
05-06-2008, 02:00
realizza un modellino..

tamerlano
05-06-2008, 02:15
ok per l'idea, ma il vantaggio teorico-pratico dell'accrocchio ???


tieni presente che piu' componenti inserisci in un dispositivo ,piu' cresce, in maniera esponenziale la possibilità che gli stessi siano causa di problemi .

leon505
05-06-2008, 14:29
concordo...e come se concordo...

guzzillo
05-06-2008, 14:46
concordo...e come se concordo...

esattto lo diceva pure Ford: tutto ciò che non c'è non si può rompere;)

Eli-sir
05-06-2008, 16:04
stavo pensando se è possibile costruire un'elica a sei pale che poi col vento forte si sovrappongono diventando tre e di spessore doppio.


Ammettiamo che il siatema funzioni, e che quando c'è il vento forte l'elica si richiuda "proteggendo" il generatore e tutta la struttura in generale, ma se viene il vento più forte del vento forte e l'elica è già sovrapposta? Hai sempre e comunque tre pale esposte...mi sa che la coda pieghevole per noi autocostruttori è ancora la soluzione migliore!!!

blackbombay
05-06-2008, 22:49
io parto dal presupposto che sei pale girano con poco vento.
poi se aumenta il vento sei pale sono troppe e tre rendono egregiamente e sovrapposte sono piu resistenti,poi dopo si può mettere la protezione per il vento forte.

leon505
05-06-2008, 23:45
ma realizziamolo dico io

triac60
05-06-2008, 23:59
io parto dal presupposto che sei pale girano con poco vento.
poi se aumenta il vento sei pale sono troppe e tre rendono egregiamente e sovrapposte sono piu resistenti,poi dopo si può mettere la protezione per il vento forte.
Io farei il contrario, minore è il numero di pale (a parità di vento) e più gira la turbina.
Se con venti forti riduci il numero di pale aumenti il numero di giri e rischi di distruggere tutto.
Poi sovrapporre due tripale non è semplice meccanicamente e neanche aerodinamicamente, posso immaginare una configurazione del tipo randa-fiocco(vedi barche a vela) o come le doppie ali delle libellule, ma qui andiamo in un campo mai esplorato.

blackbombay
06-06-2008, 08:50
ma realizziamolo dico io
Domenica vado d un amico tornitore e gli espongo l'idea.
lunedi vi faccio sapere.

drRoss
07-06-2008, 12:27
Penso che 6 pale richiudibili in 3 sia complesso, meglio a 3.
Le pale richiudibili è un sistema fatto dalla Proven:
Proven Wind Turbine Products (http://www.provenenergy.co.uk/windturbine_products.shtml)