PDA

Visualizza la versione completa : pannelli fotovoltaici



CaloRE
27-05-2008, 22:25
Ero indeciso su dove porre la domanda... fotovoltaico o nanoconduttori? Non importa, cosa ne pensate?

Energia solare moltiplicata per tre  Corriere della Sera (http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/08_maggio_27/energia_solare_b8ecaf8a-2bf7-11dd-9d26-00144f02aabc.shtml)

BrightingEyes
28-05-2008, 08:34
Io penso che si tratti di un'altra goccia. Di per sè pare poco, ma notizie di questo tenore cominciano ad essere un pò troppo numerose per non dare l'impressione che qualcosa di poderoso si stia muovendo.
Magari sforiamo un pò nella filosofia, ma io sono convinto che sempre, al momento giusto, nella storia dell'uomo si sia assistito a "balzi" di ingegno o tecnologia che arrivano proprio in tempo. Forse ci troviamo ad uno snodo storico simile.
Per inciso se davvero quest'effetto valanga potesse applicarsi ad ogni tipologia di pannelli FV a costi competitivi questo fatto, da solo, renderebbe il FV competitivo a livello della famiglia senza alcun incentivo!
Restiamo in attesa di ulteriori notizie! :)

E=mc^2
27-07-2008, 10:13
Ciao! Le nanotecnologie stanno ottenendo ottimi risultati da questo punto di vista. E' ad esempio il caso di Nanosolar Nanosolar - Home Page (http://www.nanosolar.com/) in California. Producono pellicole fotovoltaiche con le rotative come quelle della stampa ad una velocità 100 volte maggiore dei pannelli tradizionali e costano la metà. In pratica attraverso un inchiostro particolare (nanoinchiostro) stampano i semiconduttori che costituiscono le celle fotovoltaiche ad alte prestazioni su una pellicola conduttiva. Questa puo' quindi essere applicata ovunque con notevolissimi vantaggi dal punto di vista dell'installazione e architettonico. Ecco un video che mostra le rotative di produzione di Nanosolar: YouTube - Nanosolar 1GW Solar Power Film Coater (http://it.youtube.com/watch?v=ClLKVs9oSxE&e)

Io penso che attraverso l'ottimizzazione dei materiali a livello atomico e subatomico riusciremo ad ottenere prestazioni incredibili e soprattutto colmare il gap che ancora esiste tra l'efficienza di rendimento di un sistema fotovoltaico e i costi globali di installazione-esercizio-dismissione che senza aiuti di stato sono comunque alti e proibitivi.

Bye!

Vincent
25-08-2008, 19:55
Salve,
ne avevo sentito parlarne ma pensavo fosse solo fantasia.
Se è vero che funzionano e i costo a parità di potenza sono nettamente inferiori sarà il futuro, speriamo!! i costi attuali del FV sono troppo alti per le famiglie.
sapete se esiste una ditta italiana che gli importa?

Vincent
25-08-2008, 20:07
Salve,
quando ho saputo della notizia (a voce da un amico) pensavo si trattasse di fantasia.
Se è vero che tale tecnologia, a parità di potenza prodotta e superfice occupata ha anche un costo nettamente inferiore tale da poterselo permettere qualunque famiglia
sarebbe un'alternativa a qualsiasi altro sistema di produzione energetica, è il futuro.
sapete se esiste anche un'azienda che produce o importa queste pellicole?

archinauta
26-08-2008, 12:38
in Italia? abbiamo da costruire le centrali nucleari qua... figuriamoci se ci interessa una macchinetta che in un anno sforna 1GW di celle fotovoltaiche.

tecnonick
09-09-2008, 23:23
in Italia? abbiamo da costruire le centrali nucleari qua... figuriamoci se ci interessa una macchinetta che in un anno sforna 1GW di celle fotovoltaiche.

Questa tecnologia esiste ed è stata collaudata, in pratica altro non fanno che stampare i 4 elemeni necessari per il funzionamento delle celle (cadmio - indio - gallio - selenio) sul supporto metallico.

Essendo nanoparticelle di questi elementi, è possibile creare i vari strati, l'unico problema è che la stampante che usano costa 1.630.000 euro........

Hanno sostituito le varie tecniche di deposizione con una ink jet :D

Vincent
10-09-2008, 17:43
Salve,
le centrali sono una buona soluzione al problema energetico,
ma ricordiamo che per rafreddare il sistema deve prendere acqua dal fiume o lago o altro, riscaldando l'acqua e modificando l'ecosistema e soprattutto
sei sempre legato ad una azienda di fornitura elettrica che fa lei i prezzi,
mentre con i pannelli sei autoproduttore, utilizzi il sole gratis.
poi se la nanotecnologia aiuta ad abbattere i prezzi di costruzione e ne migliora il rendimento ben venga.
spero che questa tecnologia si diffonda il prima possibile anche in italia

reciclatore
15-09-2008, 19:27
sei sempre legato ad una azienda di fornitura elettrica che fa lei i prezzi,
mentre con i pannelli sei autoproduttore, utilizzi il sole gratis.

Infatti in italia ai politici non interessa che la gente sia libera nel vero senso della parola
se non ti fanno il "favore" come ti chiedono il voto? e poi una bella e grossa azienda che vende energia al prezzo di mercato può permettersi di pagare qualche mazzetta al politico di turno non credi?