PDA

Visualizza la versione completa : fotovoltaico + geotermico



nichouse
18-06-2008, 17:51
salve, sto' realizzando una villa con fotovoltaico 6 kw + geotermico verticale.
parlandone con dei tecnici mi dicono che mettendo una pompa di calore più grande potrei evitare di fare il geotermico.
che ne dite?
nico

scorfanetTO
18-06-2008, 19:37
Ciao Nichouse!
sinceramente non capisco bene il motivo del suggerimento...mi spiegheresti bene che tipo di impianto hai in mente di realizzare e quali sono le condizioni a contorno che ti spingono o spingono i tuoi suggeritori a dire o fare ciò?

nichouse
18-06-2008, 23:13
allora, l'impianto geotermico preventivato dalla chibro prevede due sonde a 120 metri di profondita con una pompa di calore stiebel eltron modello wpc 7 cool del tipo terra/acqua comprensiva di serbatoio inerziale capacità 500 litri.
considerando che ho un impianto riscaldamento a pavimento dovrebbe andare bene.
la domanda che mi facevo visto che devo istallare sul tetto un impianto fotovoltaico di circa 6 kw, potrei evitare il geotermico con una pompa di calore più grande, visto che comunque non pago la corrente.
ti dico che comunque non conosco il consumo della casa essendo nuova quindi se l'impianto fotovoltaico è ben dimenzionato.
ti ringrazio
nico

clash
19-06-2008, 07:30
La pompa di calore per forza di cose deve avere una sorgente esterna aria/acqua/terra che sia. Mettere una macchina più grande non serve devi mettere la macchina giusta, non capisco che cavolo di consiglio ti stiano dando... Forse loro dicono:"Risparmia sulle sonde e fai dare alla macchina elettricamente il calore che non riesce a togliere dal terreno" Questa è l'unica cosa che mi viene in mente, ma sinceramente buttare l'energia così non mi pare il caso, tieni conto che così facendo il COP della PDC si abbassa notevolmente, anzi probabilmente al di sotto del valore di convenienza geotermico/caldaia a gas. Piuttosto se hai un impianto FV che ti produce più energia di quella che ti serve opta per un piano di cottura ad induzione in modo da trasferire tutti i tuoi cionsumi nella fornitura elettrica.

Spiegati meglio così avrai risposte più precise.
Ciao...

nichouse
19-06-2008, 09:20
si sicuramente il mio obbiettivo è evitare l'allaccio al gas e quindi fare una casa a costo 0 oltre al grosso aiuto all'ambiente.
il consiglio è giusto risparmiare sulle sonde e trivellazioni e optare per una pompa di calore idonea alla grandezza della casa 250mq circa e al fabbisogno di acqua calda.
che ne dici della chibro come marca per il geotermico e la "giorgefisher" per l'impianto radiante.
ti ringrazio per i consigli
saluti
nico

clash
20-06-2008, 16:01
Si con la stiebel eltron ho lavorato, e hanno buone macchine e ho ottenuto buoni risultati, ma sinceramente rimango del parere di fare un corretto dimensionamento e mettere la macchina giusta al posto giusto. Sicuramente ti sarai fatto fare un calcolo del fabbisogno termico secondo legge 192/311, in base a quello si dimensiona la macchina e di conseguenza la PDC. L'unica cosa è che a memoria la WPC 7 cool fa solo caldo, il freddo lo fa in free-cooling, per questo forse ti hanno proposto tanti metri di perforazione, appunto per poter avere una potenza accettabile in freecooling. Nel tuo caso forse ti conviene un activ cooling se non vuoi spendere troppo di sonde.
Per il radiante invece non l'ho mai usata quella marca, ma li il grosso lo fa il passo di posa che deve essere opportunamente dimensionato, oltre a buoni materiali chiaro...

nichouse
20-06-2008, 18:04
ciao, si il calcolo termico me lo hanno fatto è di 11kw e la macchina pdc che mi monteranno è cambiata è una STIEBEL ELTRON modello WPS 13M TERRA/ACQUA con un serbatoio di 600 litri, che ne pensi.
penso che mi hanno fatto anche un bel prezzo per le trivellazioni a 40€ al metro
saluti sei gentilissimo
nico

krukko
21-06-2008, 14:13
40 euri al metro è ottimo, pensa che qui da me hanno preventivato 70 euri + iva

clash
25-06-2008, 07:26
Si la macchina è giusta per il fabbisogno così a spanne direi che sie minimo minimo su 200 metri di sonda (terreno standard), poi se vuoi sfruttare il free-cooling devi magari aumentare qualcosa. Chiaro che dipende da quello che vuoi spendere. Cmq il prezzo è buono. A proposito quei 600 litri di inerziale lato impianto li puoi tranquillamente portare a 500, invece per il sanitario lavorano con quanti litri? e per la legionella ti hanno proposto resistenze elettriche?

Per krukko: Il prezzo cmq varia da molti fattori alcuni danno il prezzo comprensivo di fornitura, infilaggio sonde, cementazione del pozzo, smaltimento fanghi bentonitici, e prove di tenuta. Altri danno solo perforazione.

gsuardi
29-06-2008, 16:55
Si la macchina è giusta per il fabbisogno così a spanne direi che sie minimo minimo su 200 metri di sonda (terreno standard), poi se vuoi sfruttare il free-cooling devi magari aumentare qualcosa. Chiaro che dipende da quello che vuoi spendere. Cmq il prezzo è buono. A proposito quei 600 litri di inerziale lato impianto li puoi tranquillamente portare a 500, invece per il sanitario lavorano con quanti litri? e per la legionella ti hanno proposto resistenze elettriche?

Per krukko: Il prezzo cmq varia da molti fattori alcuni danno il prezzo comprensivo di fornitura, infilaggio sonde, cementazione del pozzo, smaltimento fanghi bentonitici, e prove di tenuta. Altri danno solo perforazione.

Mi spieghi gentilmente questa faccenda della legionella?
Dove c'è rischio che si formi?

Guido EM
01-07-2008, 10:21
Mi spieghi gentilmente questa faccenda della legionella?
Dove c'è rischio che si formi?

nei serbatoi accumulo ACS.
non è bello farsi la doccia con quei batteri a lungo.
vivono a loro agio a 30-40 °C, ma li elimini con una scaldata > 60°C una volta alla settimana (x questo le resistenze elettriche.... o qualche altro metodo)
ciao

omaccio
02-07-2008, 12:22
La legionella si elimina anche con accumuli antilegionella e cioè accumuli che adottano un sistema particolare per cui l'acqua che prima entra, prima esce..quindi niente ristagno.
A casa ne ho uno e ti assicuro che va benissimo a 42 gradi senza pericolo di legionella.

geoit
06-08-2008, 16:04
scusami, ma dove hai trovato eprforazione e posa sonde a 40 euro al metro?

marcomato
19-08-2008, 11:31
Io ho intuito che per "pompa più grande" intendevano una macchina tradizionale ad aria anzichè una con sonda geotermica.

Che grazie a quello che io chiamo "sistema Dotting" ovvero la ventilazione della stesa tramite l'aria di un vespaio areato, comporta anche un implementazione geotermica "terra terra" ( in tutti i sensi) :) che ne fa aumentare certamente il Cop...

Per L' ACS resta vivida l'evidenza che è meglio farla con un pannello solare termico che non tramite FV che alimenta la pompa che scalda il fluido che scalda l'acqua che alla fiera dell' est per due soldi mio padre comprò.... vero?

gsuardi
19-08-2008, 22:08
Io ho intuito che per "pompa più grande" intendevano una macchina tradizionale ad aria anzichè una con sonda geotermica.

Che grazie a quello che io chiamo "sistema Dotting" ovvero la ventilazione della stesa tramite l'aria di un vespaio areato, comporta anche un implementazione geotermica "terra terra" ( in tutti i sensi) :) che ne fa aumentare certamente il Cop...

Per L' ACS resta vivida l'evidenza che è meglio farla con un pannello solare termico che non tramite FV che alimenta la pompa che scalda il fluido che scalda l'acqua che alla fiera dell' est per due soldi mio padre comprò.... vero?

però usando l'energia fotovoltaica(in scambio sul posto) puoi avere acqua calda anche d'inverno (a sufficienza intendo dire..)

marcomato
25-08-2008, 17:42
Sarei d'accordo con te, tuttavia ritengo che la differenza di costo tra un paio di kw di pannelli FV ed uno di solari e la differenza tra un banale accumulo ed uno saldabagno con PDC siano tali da far si che nelle poche settimane invernali particolarmente oscure puoi "aiutare" elettricamente il riscaldamento dell' ACS per un bel po' prima di andare a pareggio.

Tuttavia ammetto che la realizzazione di un ulteriore impianto anzichè "rinforzare" quello FV COMUNQUE esistente potrebbe risultare una complicazione ed un costo in più.

Bisogerebbe farsi due conti... sarei interessato di scoprire se mi smentite.