PDA

Visualizza la versione completa : Ciclone.



Meccatronico1
29-08-2008, 16:40
Oggi ho collaudato il mio mini ciclone.. sono riuscito a polverizzare pietruzze da 6-8 millimetri , e altri materiali escluso il cartone.
Secondo voi può avere qualche applicazione nel polverizzare qualche materiale, organico per produrre gas?
Considerando che assorbe tanta aria compressa.. che applicazione può avere?
Meccatronico

Hike
29-08-2008, 21:02
Ciao Mecca,
cos'è un mini-ciclone ? Puoi postare qualche foto ?
Ciao, hike

Meccatronico1
29-08-2008, 21:28
Non lo ho ancora fotograto, sono troppo impegnato.. comunque è una replica dei veri tornado o cicloni che distruggono tutto, sono rimasto sorpreso quando mi ha disintegrato una pietrina di otto millimetri di diametro è fuoriuscita una nuvoletta bianca.. e la pietra non c'èra più. non ho osato inserire il mio dito non si sa mai..
Meccatronico

Hike
30-08-2008, 21:44
Ciao Mecca,
credo di aver capito a quale macchina ti riferisci ma solo perchè, diversi anni fa, mi è capitao di analizzare qualche brevetto sui trituratori ad aria compressa.
Io non conosco applicazioni del dispositivo per la produzione di gas ma, se davvero vuoi una mano da qualcuno che ne sa di più, dovresti essere più preciso a quale macchina ti riferisci. Che io ricordi, ne esistono almeno tre tipi diversi.
Ciao.

Meccatronico1
31-08-2008, 09:26
Ho già una mezza idea per la sua applicazione, ma prima devo rilevare dei dati e fare altre prove.. penso all'industria chimica per separare il sale dall'acqua proveniente da lavorazioni galvaniche, ho già preso contatto con una azienda di Milano per fare delle prove tecniche.
Il ciclone che intendo io è una ricreazione dei cicloni naturali che si scatenano .. sono riuscito a ricrearne uno di piccole dimensioni. Ora bisognerà anche fare il calcolo della convenienza rispetto ad altri sistemi esistenti

Sulzer1
01-09-2008, 14:29
Ho già una mezza idea per la sua applicazione, ma prima devo rilevare dei dati e fare altre prove.. penso all'industria chimica per separare il sale dall'acqua proveniente da lavorazioni galvaniche, ho già preso contatto con una azienda di Milano per fare delle prove tecniche.
Il ciclone che intendo io è una ricreazione dei cicloni naturali che si scatenano .. sono riuscito a ricrearne uno di piccole dimensioni. Ora bisognerà anche fare il calcolo della convenienza rispetto ad altri sistemi esistenti
in un altra vita ho prodotto inerti selezionati e ho un po' di esperienza sulle macchine da frantumazione. contro cosa impattano le tue pietruzze per rompersi? hai già verificato le usure che ne derivano? Di solito con il termine ciclone si identificano macchine che grazie all'effetto che descrivi permettono di depositare le parti solide contenute in un flusso di gas a pressione, velocità e temperatura costante. l'unica applicazione che conosco simile alla tua è in certi gassificatori dove dopo la prima carbonizzazione della biomasssa si fa attraversare al flusso un ciclone dve le particelle parzialmente combuste ( sopratutto di paglia e pula di riso) si macinano permettendo la gassificazione completa dei composti del carbonio e la deposizione degli inerti.
Sulzer

Meccatronico1
03-09-2008, 06:18
Non ho notato usura, sull'involucro, poi non sono interessato alla produzione di gas, immagino che costerebbe più a produrre gas che alla fine dei conti non so se il gioco vale la candela

Meccatronico1
06-09-2008, 08:10
Miniciclone venduto, non avendo applicazioni nella free energy non mi interessava più
Meccatronico