PDA

Visualizza la versione completa : Ottimizzazione impianto



Peo Lupo
12-09-2008, 14:59
Ho a disposizione i liquami di 9000 suini e quelli di 600 bovini da latte. Dai calcoli effettuati si dovrebbe riuscire a produre circa 150 kWe. Riesco anche a reperire facilmente della melassa e della glicerina. Posso inviare anche questi al digestore anaerobico? E se si in che proporzioni?
Diversamente, cosa potrei aggiungere di facilmente reperibile e poco costoso per potere significativamente incrementare la potenza di cui sopra?
Grazie per l'attenzione e per le risposte.
P.L.

caldodalmais
13-09-2008, 13:09
Attenzione agli antibiotici perche' uccidono i batteri del digestore! Quindi, valuta di dover dirottare le deiezioni degli animali sotto trattamento farmacologico (mi riferisco soprattutto a scrofe o suinetti).
Bye

WTR
15-09-2008, 20:20
Secondo la mia esperienza non puoi dare all'impianto grosse quantità di questi prodotti pena il blocco dell'impianto, alcuni li usano per bilanciare gli sbalzi di alimentazione della biomassa.
a quanto paghi il melasso o la glicerina?

Peo Lupo
17-09-2008, 09:31
La glicerina non la pago; il melasso riesco a pagarlo circa 30 €/ton. Avrei a disposizione gratuitamente anche del lievito di birra, ma in piccole quantità (a pagamento quante ne voglio....). La mia intenzione era quella di integrare "pesantemente" i liquami con un mix di queste sostanze per portare la potenza dell'impianto nell'intorno di 250 kW....

Bobafett
18-09-2008, 15:41
Un mio cliente oltre alle deiezioni dei bovini (ha un allevamento di mucche) mette nel digestore residui vegetali, sfalci dei prati e residuo ceroso del mais (praticamente le balle di fieno).
Inoltre ha contattato una fabbrica che porta scarti di lavorazione del gelato (vedessi cosa resta dei gelati :)) e ha l'autorizzazione CER per la frazione organica rifiuto solido urbano ovviamente dopo avere diviso la parte organica dalla plastica.
Ciao a tutti

WTR
18-09-2008, 15:42
buon per te. :-)

ren.farm
23-09-2008, 16:06
La glicerina non la pago.......

perchè non la paghi?
Ma intendi il glicerolo?

Peo Lupo
24-09-2008, 16:42
Proprio lui/lei... Non la pago perchè me la forniscono gratuitamente. Così come il lievito di birra in piccole quantità. Però non riesco a capire in che proporzioni miscelare queste sostanze con i liquami per arrivare alla potenza di 250 kW. C'è qualcuno che può darmi un aiuto?
Grazie.

blackman
29-10-2008, 16:58
ma scusa ma chi ti ha fatto il calcolo dei 150 KW in produzione? I bovini da latte producono solo liquami o anche letame?

il primo impianto di biogas che ho seguito ( 2003) ha 350 capi bovini con 200 vacche in lattazione e producono solo liquami, non si aggiunge altro e la resa è di 60/70 kw.....

Abiss
30-10-2008, 16:37
Di glicerina ne puoi inserire un 3/4% max

ren.farm
30-10-2008, 19:02
Di glicerina ne puoi inserire un 3/4% max

sto studiando di realizzare un impianto con:
110 q.li di liquame al giorno
55 q.li di letame al giorno
20 q.li di mais ceroso al giorno
totale q.li 185 al qiorno e il 4% è pari 7,4 q.li che quindi è il max. di glicerolo che posso aggiungere?
Se ne aggiungo di più cosa rischio? quali valori si sballano?

iciodebby
07-12-2008, 00:59
Scusate se interrompo la vostra discussione ma vorrei sapere quanti quintali annui di silomais occorrono per alimentare il 51% di un impianto da 1mw .Grazie e scusate ancora

raff
14-12-2008, 10:33
<!-- / icon and title --> <!-- message --> salve a tutti,
da appassionato del campo ho notato anch'io differenze tra la teoria e la pratica nella biofermentazione e non sono ancora riuscito a darmi una spiegazione.

"Peo Lupo
Ho a disposizione i liquami di 9000 suini e quelli di 600 bovini da latte. Dai calcoli effettuati si dovrebbe riuscire a produre circa 150 kWe.....
Grazie per l'attenzione e per le risposte.
P.L."

a conti fatti dovrebbe ricavare di più, circa 202 kWe, dubbio confermato da:

"blakman
ma scusa ma chi ti ha fatto il calcolo dei 150 KW in produzione? I bovini da latte producono solo liquami o anche letame?

il primo impianto di biogas che ho seguito ( 2003) ha 350 capi bovini con 200 vacche in lattazione e producono solo liquami, non si aggiunge altro e la resa è di 60/70 kw....."

un mio conoscente ha 950 mucche e con l'aggiunta di 60 quintali giorno di trinciato, al 50% di stocchi tritati, produce 100 kWe/h al posto dei teorici 250 kW/e, circa.
gli animali in trattamento antibiotico sono trattati su lettiera permanente, a parte.
rimane solo il dubbio che i detersivi, impiegati nei lavaggi della sala di mungitura, danneggino il processo.
vi rigrazio delle eventuali risposte

raff