PDA

Visualizza la versione completa : Dimensionamento pompa geotermica



turbasso
06-10-2008, 16:44
Salve a tutti
Sono un neo laureato in ingegnieria e mi chiamo Paolo; è da un pò che seguo le vostre discussioni, ma non sono mai entrato nello specifico negli argomenti.
Ora sto sistemando casa, ed avrei bisogno di alcuni consigli.
Sarei indirizzato sull'utilizzo della geotermia per riscaldamento, produzione di acqua calda sanitaria, e raffrescamento estivo.
Dopo un analisi delle dispersioni termiche dell'involucro edilizio, sono riuscito ad ottenere la potenza massima dissipata in condizioni di progetto per la mia zona climatica.


Ora la pompa di calore va scelta maggiorando o cercando di centrare il più possibile il fabbisogno termico dell'abitazione???
Grazie per ogni vostra eventuale risposta.
Saluti Paolo

j.stecchino
08-10-2008, 12:23
La pompa di calore va scelta cercando di centrare il fabbisogno termico dell'abitazione.
Ciao

turbasso
14-10-2008, 11:41
La pompa di calore va scelta cercando di centrare il fabbisogno termico dell'abitazione.
Ciao

Grazie Stecchino!!!
Lo sospettavo!! nel caso di una pompa di calore destinata anche alla produzione di ACS, questo ultimo valore come si computa nella potenza finale della macchina!!!
Poniamo di conoscere la quantità di acqua calda giornaliera, e dimensionando in base a questa un termoaccumulo, come si calcola di quanto inciderà quest'ultima voce.... spero di essermi capito!!!! lol lol ...

muttley84
14-10-2008, 19:50
supponiamo che l'impianto di riscaldamento richieda 28kw di potenza nominale(massima) di progetto, nelle condizioni di temperatura esterna di -5° e temperatura di mandata all'impianto di 42°.Si sceglie a catalogo la pompa che può fornire questa potenza con le condizioni citate (con temperatura minima di mandata alla sonda di 0°).Si toglie dai 28kw resi all'impianto la potenza assorbita dal compressore nelle condizioni di funzionamento nominali previste.Alla potenza che rimane da questo conteggio (es. 28kw - 7kw compressore = 21kw) si deve poi sommare il fattore di produzione di acqua calda sanitaria.La norma VDI 4640 indica 500 watt per persona la potenza necessaria.Quindi es 4 persone 21+4 x 500 watt = 23kw; a questo punto si calcola la lunghezza della sonda in base alle caratteristiche del terreno.spero di essere stato utile.

turbasso
14-10-2008, 19:57
supponiamo che l'impianto di riscaldamento richieda 28kw di potenza nominale(massima) di progetto, nelle condizioni di temperatura esterna di -5° e temperatura di mandata all'impianto di 42°.Si sceglie a catalogo la pompa che può fornire questa potenza con le condizioni citate (con temperatura minima di mandata alla sonda di 0°).Si toglie dai 28kw resi all'impianto la potenza assorbita dal compressore nelle condizioni di funzionamento nominali previste.Alla potenza che rimane da questo conteggio (es. 28kw - 7kw compressore = 21kw) si deve poi sommare il fattore di produzione di acqua calda sanitaria.La norma VDI 4640 indica 500 watt per persona la potenza necessaria.Quindi es 4 persone 21+4 x 500 watt = 23kw; a questo punto si calcola la lunghezza della sonda in base alle caratteristiche del terreno.spero di essere stato utile.

Grazie Mut.... molto esaustivo.. proprio quello che cercavo!!!