PDA

Visualizza la versione completa : Basta con le auto ad acqua !



Stregatto
28-12-2008, 11:21
Vedo che sono ancora in troppi a pensare al moto perpetuo: il motore di un'auto che produce energia elettrica, che si usa per elettrolizzare l'acqua e produrre idrogeno, che si usa per far girare il motore. C'è qualcosa che non torna.
Poi ci sono quelli che vorrebbero produrre idrogeno dall'acqua per via chimica e quelli che semplicemente vogliono trattare dell'uso dell'idrogeno nei motori.
Allora, se vogliamo evitare di parlare di moto perpetuo, perchè non cambiare il titolo di questo Forum in: Sistemi per auto a idrogeno ?
Nessuna auto può andare ad acqua.

kalos66
28-12-2008, 11:37
Nessuna auto può andare ad acqua.


Ottimo , mi piace la tua certezza da inquisizione :D :D !!!!

Ci vuoi lasciare qualche sogno ?? anche babbo natale non esiste ma non si sà mai .... ;)

ps: la terra è piatta !!!! :D :D

zintolo
28-12-2008, 11:46
Dai su, zitti tutti ed in fila indiana per salire sulla catasta di legna. Stregatto hai portato la diavolina, vero?

Stregatto
28-12-2008, 11:48
Mi spiace di deludere le vostre illusioni, ma purtroppo il Moto Perpetuo non esiste. Ho dovuto studiare tanti anni per capirlo.
Ma fate pure, io sono per la libertà d'opinione.

zintolo
28-12-2008, 12:15
Il moto perpetuo esiste ed è immobile, lo sanno tutti.

PS
leggi meglio cosa si fa in questa sezione e come funziona (con tanto di ricerche universitarie), poi ne riparliamo.

Buona Lettura!

kalos66
28-12-2008, 12:40
Moto Perpetuo non esiste. Ho dovuto studiare tanti anni per capirlo.
Ma fate pure, io sono per la libertà d'opinione.

Mi dispiace che hai sprecato tanti anni di vita , potevi dedicarlo ad altro , ma a mio avviso hai studiato male ;) . In ogni caso quà non si vuole realizzare il Moto perpetuo ma estrarre "energia" dall'acqua in varie forme per far andare dei veicoli parzialemente o totalmente ad acqua o suoi derivati . Questo significa anche migliorare le prestazioni di un motore rispetto al 25 >> 35% al 50% con le matematiche conseguenze .
Ti consigio un'ottima lettura divulgativa che può darti uno spunto per l'approfondimento :
"Il campo del punto zero. Alla scoperta della forza segreta dell'universo" .

Ciao :)

odisseo
28-12-2008, 13:01
Ti consigio un'ottima lettura divulgativa che può darti uno spunto per l'approfondimento :
"Il campo del punto zero. Alla scoperta della forza segreta dell'universo" .

Ciao :)

il fatto che in libreria si trovi nel settore esoterismo & spiritualità, significa qualche cosa di particolare ???

:bye1:

Odisseo

zintolo
28-12-2008, 13:16
Il fatto che c'è chi interviene in ogni thread a dire che ciò che viene proposto non funziona senza averlo provato, significa qualche cosa di particolare ???

;)

Gianfranco
28-12-2008, 14:46
Basta con le auto ad acqua !

MA SE ABBIAMO APPENA INIZIATO !!! :spettacolo: :smileysex::spettacolo:

shardanaelettronica
28-12-2008, 16:23
Dear friends
In questa stanza ho avuto modo di apprezzare gli interventi dell'amico Kaloss,
Gianfranco e tutti gli altri e anche di divertirmi. Nessuno ha mai parlato di moto perpetuo
come ricordava Kaloss e Gianfranco : "Abbiamo appena iniziato". Son le cose belle
che riserva la vita. Not comments. Kind regards.

odisseo
28-12-2008, 17:10
Il fatto che c'è chi interviene in ogni thread a dire che ciò che viene proposto non funziona senza averlo provato, significa qualche cosa di particolare ???

;)
vedo che il mio commento ha colpito a fondo, permettetemi di riproporlo.........

Visto che il testo consigliato: "il Campo del Punto Zero" viene classificato dalle librerie nel settore "esoterismo & spiritualità" quali, interessanti scenarii scientifici apre per noi, povere menti incolte che, non hanno mai provato l'ebbrezza di una auto ad acqua ?

Odisseo
p.s. prima di rispondere, tenete conto del fatto che mi sono divertito a leggerlo

zintolo
28-12-2008, 17:23
Dopo qualche anno di forum ci si conosce e prevede, soprattutto se non si cambia mai metodologia.

odisseo
28-12-2008, 18:06
Dopo qualche anno di forum ci si conosce e prevede, soprattutto se non si cambia mai metodologia.

stai parlando del testo esoterico in cui si parla di telepatie varie, invece di un testo tecnico, in cui si parla delle splendide realizzazioni di auto ad acqua che, circolano da decinaia di anni su tutte le strade del mondo, vero ?:rolleyes:

Odisseo

kalos66
28-12-2008, 18:43
stai parlando del testo esoterico in cui si parla di telepatie varie, invece di un testo tecnico, in cui si parla delle splendide realizzazioni di auto ad acqua che, circolano da decinaia di anni su tutte le strade del mondo, vero ?:rolleyes:

Odisseo

Come al solito si guarda il particolare non il generale :( , io ho indicato la luna e tu hai guardato il dito , il libro probabilmante si trova erratamente in esoterismo perchè non credo che il tizio addetto al magazzino abbia capito di cosa si parla :D , infatti la bibbia è nella stessa "locazione" :D , il ZPE ( Zero Point Field ) è un nuovo campo di interessa studiato da numerose istituzioni statali e private ( oltre che militari ) per via delle ripercussioni che avrebbe per un suo utilizzo o manipolazione ( si parla delle oscillazioni quantistiche eterne di tutte le costituenti dell'universo ) . Nel libro che ho indicato nelle prime 100 pagine si parla appunto di questo ZPE , ma ci sono i riferimenti in tutto il libro con collegamenti interdisciplinari .
Diciamo che il libro illustra alcuni esperimenti che dimostrano l'esistenza di questo "Campo" che portano talune volte a misurazioni Overunity , ovviamente si parla di premi nobel e non "chumba wamba" . L'auto ad acqua potrebbe essere una realtà vicina o almeno il parte ( visto che esistono auto ibride benzina/HHO che vanno a 300Kmh con consumi di un motorino 50cc ) .
Ora stoppo qualsiasi mia polemica con le frasi di colui che per primo ipotizzato l'esistenza di un'energia invisibile a cui attingere Arthur C. Clarke ( scrittore futurologo e divulgatore scientifico ) :
« Quando un anziano affermato scienziato dichiara che qualcosa è possibile, ha quasi certamente ragione; quando dichiara che qualcosa è impossibile, ha probabilmente torto. »
« L'unico modo di scoprire i limiti del possibile è avventurarsi un poco oltre, nell'impossibile. »

Un riferimento al ZPE :
ZPEnergy.com (http://www.zpenergy.com/)

Ciao

shardanaelettronica
28-12-2008, 19:18
Dear friends
mi rivolgo unicamente all'amico kaloss che vi ha scritto quello che vi avrei scritto io
"guardate il generale e non il particolare". Parole sagge. Hoey eso te far sentir feliz.
Kaloss chiedo a Ginfranco se posso mandarti lo schema del rarar elettrostatico, ti renderai conto della natura degli spiriti roba da ridere veramente tu che sei una pesona intelligente capirai perchè ridere. Kind regards.

primus71
28-12-2008, 19:32
Diciamo che il libro illustra alcuni esperimenti che dimostrano l'esistenza di questo "Campo" che portano talune volte a misurazioni Overunity , ovviamente si parla di premi nobel e non "chumba wamba" . L'auto ad acqua potrebbe essere una realtà vicina o almeno il parte ( visto che esistono auto ibride benzina/HHO che vanno a 300Kmh con consumi di un motorino 50cc ) .
Ora stoppo qualsiasi mia polemica con le frasi di colui che per primo ipotizzato l'esistenza di un'energia invisibile a cui attingere Arthur C. Clarke ( scrittore futurologo e divulgatore scientifico ) :
« Quando un anziano affermato scienziato dichiara che qualcosa è possibile, ha quasi certamente ragione; quando dichiara che qualcosa è impossibile, ha probabilmente torto. »
« L'unico modo di scoprire i limiti del possibile è avventurarsi un poco oltre, nell'impossibile. »

Un riferimento al ZPE :
ZPEnergy.com (http://www.zpenergy.com/)

Ciao

ti rispondo con la stessa frase del mio ex prof di scienza delle costruzioni: "ndò sta?"

ciao

odisseo
28-12-2008, 19:34
Come al solito si guarda il particolare non il generale :( , io ho indicato la luna e tu hai guardato il dito , il libro probabilmante si trova erratamente in esoterismo perchè non credo che il tizio addetto al magazzino abbia capito di cosa si parla :D

mio caro, forse non sei stato attento:

p.s. prima di rispondere, tenete conto del fatto che mi sono divertito a leggerlo

il libro si trova nella sezione esoterismo e spiritualità perchè, quello è il suo posto

Altrimenti, indcami cosa mi è sfuggito in quel testo che, possa anche solo ricondurre alle auto ad acqua, a parte le tante ipotesi gratuite sulla fisica quantistica, applicata a contesti macroscopici

Per non parlare delle applicazioni tecnologiche nella produzione di energia, della religione, delle percezioni extrasensoriali e delle guarigioni spirituali.



Odisseo

kalos66
28-12-2008, 20:07
Altrimenti, indcami cosa mi è sfuggito in quel testo che, possa anche solo ricondurre alle auto ad acqua, a parte le tante ipotesi gratuite sulla fisica quantistica, applicata a contesti macroscopici

Per non parlare delle applicazioni tecnologiche nella produzione di energia, della religione, delle percezioni extrasensoriali e delle guarigioni spirituali.



Odisseo

Mi dispiace che la vedi così .... :) l'universo è un "Unicum" non esistono discipline slegate fra loro , il tutto "obbedisce" alle stesse regole , non puoi slegare nulla , quando studi per diletto o per passione tanti campi trovi sempre regole simili , questo porta alla vera conoscenza , che è una conoscenza generale e non particolare e specialistica come si tende a fare adesso con innumerevoli corsi di laurea . Cosi i fisici impongo il loro modello atomistico con i pianetini ( risibile ) i quantistici ne fanno uno aleatorio ( statistico ) e i chimici uno pratico .
Ok, comunque non hai capito il concetto di macchina ad acqua , se si riuscisse a far camminare una macchina con il 70% di acqua ( o derivati ) e un 30% di benzina o petrolio tu come la chiamereste ??
Ciao

odisseo
28-12-2008, 20:18
io aspetto una risposta alla mia specifica domanda
indicami quale parte del libro che hai consigliato si attanaglia alle auto ad acqua

Odisseo

kalos66
28-12-2008, 21:52
io aspetto una risposta alla mia specifica domanda
indicami quale parte del libro che hai consigliato si attanaglia alle auto ad acqua

Odisseo

Il collegamento non è diretto , non esistono per il momento pubblicazioni specifiche sulle auto ad acqua . Siccome si parlava di moto perpetuo cioè di sistemi o meccanismi in Overunity ( si autosostengono ) mi sono riferito a questo libro perchè parla del campo di punto zero o ZPE ; i sistemi di produzione di idrogeno/ossigeno che "potrebberò" portare all'auto ad acqua o parzialmente ad acqua sfruttano le risonanze e l'alta tensione per produrre l'elettrolisi o Voltolisi dell'acqua in overunity rispetto alla legge di Faraday attingendo a quello che dovrebbe essere l'energia di ZPE . Tutti i sistemi ZPE ( motori , generatori energetici, schermi "gravitazionali o inerziali" e armi ) studiati dalla NASA , dai militari britannici e americani sfruttano l'alta tensione e la risonanza nelle alte frequenze .... questo è il collegamento. Un precursore geniale di queste ricerche è Nicola Tesla .
Il collegamento purtroppo non è diretto ... ma sottile , non certo vorrai che ci sia un libro dal titolo " Tutto quello che vorreste sapere sulle auto ad acqua e non avete osato chiedere" :D
Forse un giorno ci sarà anche un libro del genere , ma nel frattempo godiamoci la benzina prossima ad 1 Euro :D , tutto stà a quanti chilometri intendi farci ;) .
Ciao

kalos66
28-12-2008, 21:59
ti rispondo con la stessa frase del mio ex prof di scienza delle costruzioni: "ndò sta?"

ciao


Digli che lui è un agglomerato "organizzato" di ZPE ... e digli pure che continui a fare scienza delle costruzioni , il resto lo lasci ai visionari e a quelli che hanno misurato l'effetto Casimir ( italiani ) . :D

odisseo
28-12-2008, 22:28
Il collegamento non è diretto ................
i sistemi di produzione di idrogeno/ossigeno che "potrebberò" portare all'auto ad acqua o parzialmente ad acqua sfruttano le risonanze e l'alta tensione per produrre l'elettrolisi o Voltolisi dell'acqua in overunity rispetto alla legge di Faraday attingendo a quello che dovrebbe essere l'energia di ZPE .
Tutti i sistemi ZPE ( motori , generatori energetici, schermi "gravitazionali o inerziali" e armi ) studiati dalla NASA , dai militari britannici e americani sfruttano l'alta tensione e la risonanza nelle alte frequenze .... questo è il collegamento. Un precursore geniale di queste ricerche è Nicola Tesla .
Il collegamento purtroppo non è diretto ... ma sottile ............


fai prima a dire che, semplicemente, il collegamento non c'è
Arrampicarsi sugli specchi, tirando in ballo futuribili&ipotetiche (non credere che mi sfuggano i condizionali, sia quì che nel libro) applicazioni, non serve

Vuoi spiegare perchè consigli un libro sull'esoterismo in un forum tecnico ?

Un libro che usa la fisica quantistica come spiegazione dei dogmi religiosi, delle percezioni esp e, via misticheggiando, non ha alcuna attinenza con la tecnologia per la produzione di energia meccanica o chimica o nucleare

Idem per tutte le ipotetiche ricerche supersegretissimissime che però vengono disvelate agli occhi degli astutissimi ricercatori con un click in rete

Odisseo

odisseo
28-12-2008, 22:41
Digli che lui è un agglomerato "organizzato" di ZPE ... e digli pure che continui a fare scienza delle costruzioni , il resto lo lasci ai visionari e a quelli che hanno misurato l'effetto Casimir ( italiani ) . :D

Sorry, è stato Steven Lamoreaux
Fossi in tè, non disprezzerei "scienza delle costruzioni" ha delle applicazioni pratiche non indifferenti, contrariamente a tutti gli sfrucugliamenti mistici sul punto zero

Odisseo

kalos66
28-12-2008, 22:56
Vuoi spiegare perchè consigli un libro sull'esoterismo in un forum tecnico ?

Un libro che usa la fisica quantistica come spiegazione dei dogmi religiosi, delle percezioni esp e, via misticheggiando, non ha alcuna attinenza con la tecnologia per la produzione di energia meccanica o chimica o nucleare

Idem per tutte le ipotetiche ricerche supersegretissimissime che però vengono disvelate agli occhi degli astutissimi ricercatori con un click in rete

Odisseo

Ancora con questo esoterismo , hai trovato talismani o formule magiche nel libro oppure preghierine ??
La fisica quantistica può spiegare il pensiero umano ( quindi la sua spiritualità o anima ) e la ultra veloce trasmissione nel corpo umano delle "informazioni" come può spiegare il funzionamento di una cella fotovoltaica , questo perchè le due cose usano lo stesso "medium" . Se a te ti annoiano o ti danno fastidio certi argomenti che potrebbero lambire la spiritualità o simili non lo compri o non lo leggi ( tra l'altro è in vetrina del sito che ci ospita ). Ogni cosa và letta nella giusta predisposizione e apertura mentale , magari può risultare per te un accozzaglia di argomenti slegati per altri è molto interessante e "armonioso".
E' un interessante libro divulgativo sulla ZPE o ZPF , che spazia nei vari campi applicativi o di possibili future applicazioni .
Ciao

Piccola citazione di Artur Clark :
"Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia."

odisseo
28-12-2008, 23:05
l'ho letto, e, ripeto, spiegami come vuoi far funzionare l'auto ad acqua con il campo di punto zero, visto che nel libro lo usano per spiegare cose come i poteri esp, forse la muoverete con la forza del pensiero che influenza il campo quantico di punto zero ???

Piccola citazione di Angela: ""Bisogna essere di mente aperta, ma non tanto da far cadere il cervello."

Odisseo
p.s. ho sempre apprezzato i racconti di fantascienza di Clark, non per questo li considero come testi scientifici

kalos66
28-12-2008, 23:07
Sorry, è stato Steven Lamoreaux
Fossi in tè, non disprezzerei "scienza delle costruzioni" ha delle applicazioni pratiche non indifferenti, contrariamente a tutti gli sfrucugliamenti mistici sul punto zero

Odisseo

Lo studiata pure io all'università .... direi una scienza Newtoniana che và benissimo per applicazioni pratiche e studio dei materiali , modelli ecc.. , fisica classica insomma con inclusa la scienza dei materiali .
Vedi che non leggi bene ;) è stata misurata con la configurazione "Casimir" nel 2001 all'università di Padova dal team ( Giacomo Bressi, Gianni Carugno, Roberto Onofrio, e Giuseppe Ruoso ) .

Dipartimento di Fisica - Universita' degli studi di Parma (http://www.fis.unipr.it/abstract.php?id=272)
Ciao

odisseo
28-12-2008, 23:13
Vedi che non leggi bene ;) è stata misurata con la configurazione "Casimir" nel 2001 all'università di Padova dal team ( Giacomo Bressi, Gianni Carugno, Roberto Onofrio, e Giuseppe Ruoso ) .

Dipartimento di Fisica - Universita' degli studi di Parma (http://www.fis.unipr.it/abstract.php?id=272)
Ciao

1997 Steven Lamoreaux presso l'Università di Washington a Seattle
1997 Umar Mohideen e Anushree Roy dell'Università della California

i'm so sorry

Odisseo

kalos66
29-12-2008, 07:03
1997 Steven Lamoreaux presso l'Università di Washington a Seattle
1997 Umar Mohideen e Anushree Roy dell'Università della California

i'm so sorry

Odisseo

Insisti troppo .... la configurazione casimir a piastre parallele è stata per la misura dell'effetto casimir stesso è stata eseguita per la prima volta in Italia a Padova , le altre sono piastre e sfere ... .
Effetto Casimir - Wikipedia (http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Effetto_Casimir&oldid=20815274)

Phys. Rev. Lett. 88 (2002): G. Bressi, G. Carugno, R. Onofrio, and G. Ruoso - Measurement of the Casimir... (http://prola.aps.org/abstract/PRL/v88/i4/e041804)

Ciao

primus71
29-12-2008, 07:30
Digli che lui è un agglomerato "organizzato" di ZPE ... e digli pure che continui a fare scienza delle costruzioni , il resto lo lasci ai visionari e a quelli che hanno misurato l'effetto Casimir ( italiani ) . :D

mi spieghi come dall'effetto casimir derivino motori ad acqua?
linguaggio formale grazie
ti piacerebbe che l'ingegnere che ti progetta casa, lo facesse basandosi su citazioni di clarke e di ZPE?
così se casca può dire: che vuoi farci, è la quantistica.

ciao

kalos66
29-12-2008, 08:22
mi spieghi come dall'effetto casimir derivino motori ad acqua?
linguaggio formale grazie
ti piacerebbe che l'ingegnere che ti progetta casa, lo facesse basandosi su citazioni di clarke e di ZPE?
così se casca può dire: che vuoi farci, è la quantistica.

ciao

... no comment

Mi dispiace ma sembrate di coccio , che dire continuate ad andare con il motore a carburanti fossili un bel motore progettato da un ingegnere della Fiat rifacendosi ad un progettino del 1850 , se siete convinti che sia la soluzione migliore .
L'effetto Casimir ed il motore ad acqua non sono direttamente collegati , se leggete i 3d relativi alla cella Meyer forse trovate i nessi , ma adesso mi sono annoiato ; purtroppo voi non conoscete ne avete eseguito sperimentazioni relative all'argomento e quindi siete totalmente scettici . Visto che ci studio da diversi anni non ne posso fare un riassunto , nei 3d relativi trovate quasi tutto il materiale disponibile per le sperimentazioni e riflessioni .

Ciao

Gianfranco
29-12-2008, 09:25
Quoto kalos !!!

P.S. ZPE , Casimir sono collegati a tutto quello che ci circonda !! non solo HHO, noi stessi funzioniamo grazie a essi.......fino a prova contraria :) Non è fantasia,religione o credere in qualcosa di diverso , è solo Scienza-studio-ricerca.(C'è gente con i contro zebedei che studia da decenni queste cose,professori-ricercatori di tutto il mondo,spesso sono derisi e persino allontanati dalle università.......Ma questo è normale nel nostro mondo,vedi: la terra è piatta :) )

pace amen :bye1:


Buon anno a tutti e vogliamoci bene :snog:

renatore
29-12-2008, 11:19
Vedo che sono ancora in troppi a pensare al moto perpetuo: il motore di un'auto che produce energia elettrica, che si usa per elettrolizzare l'acqua e produrre idrogeno, che si usa per far girare il motore. C'è qualcosa che non torna ...

Tornerebbe tutto a perfezione...
in free energy però.

r

atomax
29-12-2008, 16:52
... Mi dispiace ma sembrate di coccio , che dire continuate ad andare con il motore a carburanti fossili un bel motore progettato da un ingegnere della Fiat rifacendosi ad un progettino del 1850 , se siete convinti che sia la soluzione migliore...

Pur essendo crucciato dal dover necessariamente dipendere dalla benzina (o gasolio che sia) bisogna ammettere che attualmente è la soluzione migliore per l'autotrazione. Se queste fantomatiche auto ad acqua sono realizzabili come molti affermano, come mai non se ne vede nemmeno una in giro?
Se le compagnie petrolifere fossero così ostili a non farle conoscere, come mai lasciano fare ricerca sull'autotrazione elettrica,sul fotovoltaico sull'eolico e addirittura lasciano campo libero al nucleare?

zintolo
29-12-2008, 17:15
Francamente sono un po' stufo di sentire sempre le solite domande, quindi ne pongo una io agli scettici. Cosa fa un'emulsione fine di acqua-gasolio (tre parti di gasolio per ogni parte di acqua) quando viene immessa in camera di combustione?

atomax
29-12-2008, 18:09
Francamente sono un po' stufo di sentire sempre le solite domande, quindi ne pongo una io agli scettici. Cosa fa un'emulsione fine di acqua-gasolio (tre parti di gasolio per ogni parte di acqua) quando viene immessa in camera di combustione?

Il gasolio quando viene iniettato (polverizzato) in camera di combustione, brucia violentemente espandendosi e creando una pressione sul cielo del pistone... producendo quindi lavoro. Anche se nella combustione vi è un eccesso d'aria, non tutte le gocce di gasolio vengono ossidate come dovrebbero, e pertanto una parte di gasolio non brucia, dando luogo a residui carboniosi e a particolato. L'alta temperatura, raggiunta durante la combustione, da luogo anche ad ossidi di azoto NOx.
Veniamo alla domanda: Cosa accade se viene immessa in c.d.c. una miscela di acqua e gasolio?
Se la miscela rispetta un determinato rapporto acqua-gasolio, brucia ugualmente e durante la combustione le particelle di H2O evaporano per prime. L'evaporazione produce due effetti:
1) Essendo miscelata col gasolio, quando l'acqua evapora, la goccia acqua-gasolio è come se venisse ulteriormente scissa (diminuendo quindi di diametro). La superficie quindi della goccia (composta a questo punto da solo gasolio) viene meglio ossidata e quindi la reazione è più omogenea e i residui carboniosi risultano essere ridotti rispetto a prima.
2) Quando un fluido evapora assorbe energia termica e quindi raffredda l'ambiente circostante. L'acqua fa lo stesso e diminuendo la temperatura in c.d.c. riduce anche la formazione di NOx e particolato.
Di contro, parte dell'energia termica sprigionata dalla combustione del gasolio, viene utilizzata per portare in temperatura e far evaporare l'acqua, pertanto il potere calorifico della miscela acqua-gasolio è inferiore a quello del solo gasolio. C'è da dire però,che parte dell'energia assorbita dall'evaporazione dell'acqua viene recuperata dalla migliore combustione e pertanto si stima una perdita di prestazioni di circa il 5% rispetto al sistema tradizionale.
Un' ultima considerazione c'è da fare. Acqua e gasolio devono costituire una miscela omogenea (non si pensi che basti aggiungere semplicemente acqua nel serbatoio in quanto, soprattutto nei common-rail o sistemi iniettore-pompa, il motore può subire danni anche gravi). La miscela omogenea si raggiunge (nel più semplice dei modi) aggiungendo un additivo.
L'additivo non è gratis e se la miscela acqua-gasolio venisse prodotta dalle stesse compagnie petrolifere (come già sta accadendo in Francia e altri paesi) non è detto che costi meno! Ovviamente la cosa farà sicuramente bene all'ambiente, quindi ben venga!
Ciao a tutti

primus71
29-12-2008, 19:15
... no comment

Mi dispiace ma sembrate di coccio , che dire continuate ad andare con il motore a carburanti fossili un bel motore progettato da un ingegnere della Fiat rifacendosi ad un progettino del 1850 , se siete convinti che sia la soluzione migliore .

Ciao

ma perchè tu come vai??
sarò di coccio ma non mi hai ancora mostrato niente?

ciao

primus71
29-12-2008, 19:23
Quoto kalos !!!

P.S. ZPE , Casimir sono collegati a tutto quello che ci circonda !! non solo HHO, noi stessi funzioniamo grazie a essi.......fino a prova contraria :)

ah, tu non mangi?

ciao

atomax
29-12-2008, 20:06
ah, tu non mangi?


Primus, chi sa sfruttare le potenzialità offerte dalle free energy, non ha mica bisogno di mangiare :)!

odisseo
29-12-2008, 20:21
Insisti troppo .... la configurazione casimir a piastre parallele è stata per la misura dell'effetto casimir stesso è stata eseguita per la prima volta in Italia a Padova , le altre sono piastre e sfere ... .
Effetto Casimir - Wikipedia (http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Effetto_Casimir&oldid=20815274)

prova a leggere nel link che hai postato tu stesso, solo qualche riga prima, a padova hanno usato per la prima volta la configurazione proposta da casimir, ma, nel '97, altri arrivarono prima


...Mi dispiace ma sembrate di coccio , che dire continuate ad andare con il motore a carburanti fossili un bel motore progettato da un ingegnere della Fiat rifacendosi ad un progettino del 1850 , se siete convinti che sia la soluzione migliore .
L'effetto Casimir ed il motore ad acqua non sono direttamente collegati , se leggete i 3d relativi alla cella Meyer forse trovate i nessi , ma adesso mi sono annoiato ; purtroppo voi non conoscete ne avete eseguito sperimentazioni relative all'argomento e quindi siete totalmente scettici ........

a - il tanto disprezzato motore a scoppio ha un pregio...... FUNZIONA, se mi gira, me ne compro uno ad ogni angolo di strada, con le caratteristiche che cerco
b - quando....... e rimarco QUANDO, ci saranno in commercio dei motori ad acqua , potremo discuterne, mi sorge un dubbio, non sarà per questo che sono lievissimamente scettico ???


P.S. ZPE , Casimir sono collegati a tutto quello che ci circonda !! non solo HHO, noi stessi funzioniamo grazie a essi...............
questa mi giunge nuova, tra quali strutture cellulari si generano le coppie particella/antiparticella e, come ne ricaviamo energia ?


.......Ma questo è normale nel nostro mondo,vedi: la terra è piatta :) )

nel mio la terra è tonda, sai, tanto tempo fà, qualcuno ne misurò le dimensioni con qualche semplice considerazione su ombre e sole, poi, qualcuno produsse carte topografiche più precise, poi, qualcuno aprì nuove rotte commerciali e scoprì nuove terre


......... quindi ne pongo una io agli scettici. Cosa fa un'emulsione fine di acqua-gasolio (tre parti di gasolio per ogni parte di acqua) quando viene immessa in camera di combustione?
ti ha già risposto atomax, ma, posso sintetizzare in: Non fà nulla di quantico nè, di punto zero vibrazionale risonante ad alta tensione con riflessi mistici

Odisseo

renatore
29-12-2008, 20:32
Buonasera,
diceva zintolo di un diesel che va a emulsione gasolio-acqua ( 75%-25% ), converrete che quella non è una auto ad acqua, ma a gasolio:
mettiamo di portare la percentuale di acqua all' 80%, sarebbe ancora a gasolio? Secondo me sì.

Per me motore ad acqua vuol dire una "scatola nera", nella quale immetto acqua, e dalla quale estraggo energia.

Esiste una cosa così?
Che indizi ci sono che sia possibile?

ciao

r

primus71
29-12-2008, 20:42
Buonasera,
diceva zintolo di un diesel che va a emulsione gasolio-acqua ( 75%-25% ), converrete che quella non è una auto ad acqua, ma a gasolio:
mettiamo di portare la percentuale di acqua all' 80%, sarebbe ancora a gasolio? Secondo me sì.

Per me motore ad acqua vuol dire una "scatola nera", nella quale immetto acqua, e dalla quale estraggo energia.

Esiste una cosa così?
Che indizi ci sono che sia possibile?

ciao

r

se la FF funziona si

ciao

zintolo
29-12-2008, 22:30
La miscela omogenea si raggiunge (nel più semplice dei modi) aggiungendo un additivo.
L'additivo non è gratis e se la miscela acqua-gasolio venisse prodotta dalle stesse compagnie petrolifere (come già sta accadendo in Francia e altri paesi) non è detto che costi meno! Ovviamente la cosa farà sicuramente bene all'ambiente, quindi ben venga!
Ciao a tutti

Bravo Atomax,
il mio intento con quella domanda non era parlare di ZPE ma semplicemente vedere quanti fossero interessati attivamente all'argomento (che peraltro fa parte dei programmi dei Politecnici già da una decina d'anni, ho ancora gli appunti) e quanti a far bailamme e basta tirando fuori discorsi che non ho fatto solo per far cagnare come al solito. Tu sei fra i primi.
Ho solo un appunto: tramite cavitazione (ed un paio di controlli sui fluidi in ingresso) si ottengono miscele stabili per mesi e mesi senza l'aggiunta di emulsionanti. Riesci così a ridurre sia l'impatto ambientale, sia i consumi (fino al 20-30% in base al tipo di motore d'acqua non ho perdite di potenza), oltre ad ottenere un combustibile molto più economico.

atomax
29-12-2008, 23:42
Ho solo un appunto: tramite cavitazione (ed un paio di controlli sui fluidi in ingresso) si ottengono miscele stabili per mesi e mesi senza l'aggiunta di emulsionanti. Riesci così a ridurre sia l'impatto ambientale, sia i consumi (fino al 20-30% in base al tipo di motore d'acqua non ho perdite di potenza), oltre ad ottenere un combustibile molto più economico.

Non ho mai sentito parlare di cavitazione per rendere miscibili acqua e gasolio (ma non vorrei insistere!).
Come tu ben saprai, l'acqua è una molecola polare (a causa della configurazione geometrica degli atomi di H e dell'atomo di O). Il gasolio, essendo un idrocarburo, presenta una composizione le cui molecole sono apolari. Come è possibile che una molecola polare (H2O) riesca a miscelarsi con una molecola apolare (gasolio), senza l'aggiunta di un terzo elemento che presenti una configurazione molecolare che ospita gruppi atomici polari e al contempo apolari, i famosi tensioattivi (tipo il sapone)?
Come è possibile che a parità di consumi, un'auto funzionante ad acqua- gasolio non presenti una potenza inferiore ad un'auto funzionante con gasolio assoluto? Sappiamo che l'acqua assorbe calore (e pure tanto) per evaporare. Se durante la combustione sottraggo calore, la combustione stessa sarà più fioca (ricordo che la pressione aumenta perchè il gas si espande per effetto dell'aumento di temperatura). Ora è vero che comunque la combustione con l'acqua è più efficiente, ma ciò non vuol dire che rilascia più energia, semplicemente brucia meglio il gasolio di quanto non farebbe se non ci fosse l'acqua. L'acqua in pratica non contribuisce a fornire energia alla combustione, ma al contrario ne sottrae una parte. Praticamente brucio una parte di gasolio non per camminare, ma per far evaporare l'acqua. Anche se l'H2O rende migliore la combustione, l'energia da questa rilasciata è inferiore rispetto alla stessa combustione in assenza di H2O. Il vantaggio è quello di inquinare di meno e di avere un motore più fluido e con un'attesa di vita maggiore.
Ciao

zintolo
30-12-2008, 00:24
Cerca con google emulsificazione e cavitazione o ultrasuoni. Troverai molte aziende che lavorano nel settore. I fenomeni che si innescano nei dintorni delle bolle di cavitazione permettono di ottenere dei prodotti intermedi non ottenibili altrimenti, e gli stessi reagenti danno vita a prodotti che convenzionalmente non si potrebbero ottenere.
Quello che ti riporto è esperienza personale su motori statici di grossa potenza (fino a 3MW): a pari potenza ho stesse portate di combustibile in ingresso fino a 20-30% di acqua (dipende da molti fattori, fra cui la velocità del motore). L'acqua non partecipa, ma consente di bruciare la parte che altrimenti rimarrebbe incomusta o parzialmente combusta.

atomax
30-12-2008, 21:28
...Quello che ti riporto è esperienza personale su motori statici di grossa potenza (fino a 3MW): a pari potenza ho stesse portate di combustibile in ingresso fino a 20-30% di acqua (dipende da molti fattori, fra cui la velocità del motore). L'acqua non partecipa, ma consente di bruciare la parte che altrimenti rimarrebbe incomusta o parzialmente combusta.

In effetti, la cavitazione per emulsionare acqua e gasolio mi è apparsa abbastanza interessante, anche se non ho trovato molto sullo specifico (tipo, potenza elettrica consumata per emulsionare 1 litro di H2O-gasolio, ecc...).
In quanto all'aumento delle prestazioni di un motore che brucia la miscela acqua-gasolio invece di gasolio assoluto, resto un pò titubante, ma se sei un esperto del settore e l'hai verificato di persona, che dire... spero di darti ragione quando lo vedrò con i miei occhi...( si spera a breve sulle automobili a gasolio)
Ciao

zintolo
31-12-2008, 01:20
Se dopo aver visto i video della Hielscher di apparecchi da qualche centinaio di W lo definisci "abbastanza interessante" rinuncio all'evangelizzazione da cavitazione. :rain:
Indicativamente siamo nell'intorno dei 4W per ogni litro di emulsione, di cui una parte diventa calore (un effetto collaterale utile). Le prove sono state fatte con strumenti necessariamente molto precisi, ed il funzionamento è continuativo (e sempre monitorato).
L'applicazione su automobili non è così immediata sia a causa dei controlli che si devono effettuare sui liquidi in ingresso ed uscita (soprattutto al diminuire delle potenze in gioco), sia delle diverse velocità che i motori piccoli devono giocoforza avere.
Allo stato attuale con qualche piccola modifica potrebbe essere una soluzione interessante per i distributori di benzina, non per installazioni dirette su auto.
:bye1:

shardanaelettronica
31-12-2008, 13:39
Kind sir and friends
francamente non riesco a capire perchè siete orientati sullo scetticismo pregiudiziale,
avete aperto questo thread per venire a smentire pregiudizialmente chi sperimenta
in questo settore e spende soldi di tasca propria. Provate anche voi che probabilmente
non riuscite a tenere una pinza nè un trapano in mano. Siete imbibiti solo di studi
universitati teorici. Se l'uomo si fosse attenuto agli studi teorici saremmo stati
fossilizzati al trasporto dei mezzi facendoli scivolare su dei tronchi d'albero anzichè su ruote e avrebbe continuato a comunicare con segnali di fumo se qualcuno non avesse
inventato la radio o il telefono. L'amico Kaloss ha ragione da vendere che siete dei
fossili e vi state avvitando su voi stessi. Oppure siete dei furbetti o presunti tali
che volete che le maniche se le tirino su gli altri e vi porgano il pranzo e la cena serviti.
Cari amici le cose non funzionano più così o si impugnano degli utensili e degli
strumenti da lavoro o continuerete a tenervi le vostre nozioni teoriche finchè vorrete,
sicuramente nessuno è mai andato in soccorso delle cariatidi a sostenere il tempio.
Arrangiatevi da soli. Dear Kaloss ho ricevuto la tua gradita e-mail ma non posso
risponderti poichè non ho il tuo indirizzo e-mail, il mio è ***** NON SI POSSONO PUBBLICARE INDIRIZZI PRIVATI ******
Ti manderò anche quello che, gentilmente mi hai chiesto. Ai signori che sostengono
l'immiscibilità dell'hho con un combustibile fossile, lasciaglielo credere e vadano a
ripassarsi cosa sia un'emulsione o una cavitazione. Poi vediamo se coll'80% di risparmio
sui combustibili fossili risparmiano 80 centesimi rispetto al loro costo poco più di
1€ sia la stessa cosa secondo i loro conteggi. Dimenticavo, ripassatevi la matematica
e l'algebra. Kind regards

livingreen
31-12-2008, 16:43
Shardana. questo post potevi sinceramente risparmiartelo.
Inoltre, che "quelli che non capiscono" siano tutti teorici è solo una tua opinione, anzi un pregiudizio.

atomax
31-12-2008, 17:04
Indicativamente siamo nell'intorno dei 4W per ogni litro di emulsione, di cui una parte diventa calore (un effetto collaterale utile). Le prove sono state fatte con strumenti necessariamente molto precisi, ed il funzionamento è continuativo (e sempre monitorato).
L'applicazione su automobili non è così immediata sia a causa dei controlli che si devono effettuare sui liquidi in ingresso ed uscita (soprattutto al diminuire delle potenze in gioco), sia delle diverse velocità che i motori piccoli devono giocoforza avere.
Allo stato attuale con qualche piccola modifica potrebbe essere una soluzione interessante per i distributori di benzina, non per installazioni dirette su auto.


Ciao Zintolo, se i dati sono realmente quelli, la cosa è davvero interessante e non la sottovaluto affatto!!!
Comunque, quando ho detto che a breve potrebbe essere possibile vedere automobili camminare a gasolio misto ad acqua, mi riferivo a sistemi non installati direttamente sulle automobili, ma a rifornimenti di gasolio bianco bello e pronto ai distributori. Che tu sappia, andrebbero fatte modifiche sul motore di un'auto a gasolio attuale? Se si, quali modifiche andrebbero apportate? (modifiche al catalizzatore, alla centralina elettronica...)? Grazie anticipatamente per l'eventuale risposta.
Auguro un felice anno nuovo a tutti!

zintolo
31-12-2008, 17:18
Per l'emulsione i valori sono quelli, diciamo che oscilliamo da 1W/litro a 8W/litro in base a cosa emulsioniamo ed in che percentuali, alle temperature in gioco, alle impurità, ai gas disciolti, alle frequenze, alle geometrie (importantissime) a.. molti altri parametri. Però l'intorno è sempre quello.
Varia la viscosità del combustibile, quindi è necessario un controllo su di essa. Su motori veloci un leggero anticipo di iniezione è necessario, mentre con l'uso combinato di HRG il catalizzatore si potrebbe sostituire con un Pantone o anche eliminare..

shardanaelettronica
31-12-2008, 17:26
Kind Livirgreen,
Io rispetto tutti compreso te anche se ci impoverisci nelle nostre spontaneee espressioni ognuno di noi ti rispetta come io rispetto i teorici, poi io non mi risparmio niente a cui credo e non metto nemmeno in dubbio nemmeno la tua sincerità che non corrisponde alle mie credenze e di ciò non ti chiedo scusa quanto comprensione per il tuo ruolo di "pietra miliare". Io non voglio essere ne sarò mai pietra miliare e non aspiro
esserlo mai tempi in futuro. Da pietra miliare avresti secondo il mio modesto parere
esser più modesto nel qualificare il mio intervento e lasciare al giudizio di tutti se
retrovergere il pollice nei miei confronti, io non ho criticato nessuno ho fatto solo
l'osservazione che occorre basarsi non sulla teoricità ma sulla praticità.
Poi in un secondo momento Dear Pietra Miliare mi dovrai spiegare anche privatamente
in che cosa dovevo risparmiarmi il post, mi pare di non aver oltraggiato od offeso nessuno se voi, alti papaveri vi ritenete nel diritto-dovere di esautorarmi dalle stanze
fatelo pure, lo farò sapere agli amici quanto meno. Prima di esprimere situazioni negative su di me Kind Livingreen ti pregherei di farti i gargarismi in aceto e candeggina. Non ti disturberò e ti prego di non disturbarmi in futuro. Kind regards,

odisseo
31-12-2008, 18:18
Se dopo aver visto i video della Hielscher di apparecchi da qualche centinaio di W lo definisci "abbastanza interessante" rinuncio all'evangelizzazione da cavitazione. :rain:
Indicativamente siamo nell'intorno dei 4W per ogni litro di emulsione.......

il 3d parla di "auto ad acqua", non a emulsione, a meno che non si tratti di emulsioni di acqua + H2O


Kind sir and friends
francamente non riesco a capire perchè siete orientati sullo scetticismo pregiudiziale.........

per motivi miei, devo procurarmi un piccolo generatore a benzina da circa 1000 w......
puoi indicarmi dove posso procurarmi una valida alternativa ad acqua ??

Odisseo

shardanaelettronica
31-12-2008, 20:38
Kind Odisseo
sai cosa mi viene in prima analisi di dirti? vai a cercarti le fonti naturali dal bezinaio e paga ciò che è dovuto. Kind regards.

livingreen
31-12-2008, 23:41
Shardana. per la seconda volta:
i post offensivi lasciali fuori da questo forum.

Comportati bene e non andare OT.

odisseo
01-01-2009, 01:25
Kind Odisseo
sai cosa mi viene in prima analisi di dirti? vai a cercarti le fonti naturali dal bezinaio e paga ciò che è dovuto. Kind regards.

come vedi, sei in grado di rispondere da solo alle tue domande:

Kind sir and friends
francamente non riesco a capire perchè siete orientati sullo scetticismo pregiudiziale.........

Odisseo

mariomaggi
01-01-2009, 11:24
**** Il post di shardanaelettronica e' stato eliminato perche' offensivo ****

Gianfranco
02-01-2009, 07:28
http://www.energeticambiente.it/sistemi-per-auto-idrogeno-acqua/14714695-basta-con-le-auto-ad-acqua-2.html#post118902703

Tutto il patatrac di questi giorni è partito da questo punto.....Mi sembra che shardanaelettronica non abbia offeso nessuno "al primo messaggio"forse dopo,ma è stato punzecchiato un pò troppo secondo me.La discussione stessa"Basta con le auto ad acqua !" è offensiva per le persone come shardanaelettronica-mammasat e altri,di tasca loro spendono tempo e denaro per la ricerca.

Poi mi sembra di capire che ci sono stati un sacco di fraintendimenti-incomprensioni ,da parte di tutti."forse.... io stesso Non ho capito nulla".
Fatto sta che abbiamo perso le staffe un pò tutti !!!

Shardanaelettronica ha dato molto a questo forum,sopratutto ha unito molte persone-(Ha fatto venire la voglia di sperimentare)-.

Forse siamo stati un pò duri con lui...non vi pare.?

PALLINOF
02-01-2009, 07:54
Vedo che sono ancora in troppi a pensare al moto perpetuo: il motore di un'auto che produce energia elettrica, che si usa per elettrolizzare l'acqua e produrre idrogeno, che si usa per far girare il motore. C'è qualcosa che non torna.
Poi ci sono quelli che vorrebbero produrre idrogeno dall'acqua per via chimica e quelli che semplicemente vogliono trattare dell'uso dell'idrogeno nei motori.
Allora, se vogliamo evitare di parlare di moto perpetuo, perchè non cambiare il titolo di questo Forum in: Sistemi per auto a idrogeno ?
Nessuna auto può andare ad acqua.

Hai dimenticato il metodo biologico per la produzione di idrogeno. Brevettato 5000 anni fa.

endymion70
02-01-2009, 08:48
http://www.energeticambiente.it/sistemi-per-auto-idrogeno-acqua/14714695-basta-con-le-auto-ad-acqua-2.html#post118902703

Tutto il patatrac di questi giorni è partito da questo punto.....Mi sembra che shardanaelettronica non abbia offeso nessuno "al primo messaggio"forse dopo,ma è stato punzecchiato un pò troppo secondo me.La discussione stessa"Basta con le auto ad acqua !" è offensiva per le persone come shardanaelettronica-mammasat e altri,di tasca loro spendono tempo e denaro per la ricerca.

Poi mi sembra di capire che ci sono stati un sacco di fraintendimenti-incomprensioni ,da parte di tutti."forse.... io stesso Non ho capito nulla".
Fatto sta che abbiamo perso le staffe un pò tutti !!!

Shardanaelettronica ha dato molto a questo forum,sopratutto ha unito molte persone-(Ha fatto venire la voglia di sperimentare)-.

Forse siamo stati un pò duri con lui...non vi pare.?

Mah... io il messaggio ho fatto in tempo a leggerlo. Più che offensivo, sembrava delirante. Questa storia della dicotomia "teoria"-"pratica" poi fa ridere.

triac60
02-01-2009, 09:29
Ho fatto in tempo a leggerlo anche io il messaggio, e vista l'ora in cui lo ha postato ho pensato che avesse alzato un pò troppo il gomito ieri notte, sinceramente pensavo che lo bannassero per sempre.
Mario è stato fin troppo buono e non poteva non bannarlo.

Gianfranco
02-01-2009, 09:57
Si ha esagerato.......si vede che era molto arrabbiato .

livingreen
02-01-2009, 10:18
Gianfranco, ero indeciso se proseguire o chiudere, ma mi sembra che un chiarimento, anche minimo , non faccia male a nessuno.
Questo è un estratto del post N° 47


(...)probabilmente non riuscite a tenere una pinza nè un trapano in mano. Siete imbibiti solo di studi universitati teorici. (...) siete dei fossili e vi state avvitando su voi stessi. Oppure siete dei furbetti o presunti tali che volete che le maniche se le tirino su gli altri e vi porgano il pranzo e la cena serviti.
Cari amici le cose non funzionano più così o si impugnano degli utensili e degli
strumenti da lavoro o continuerete a tenervi le vostre nozioni teoriche finchè vorrete,
sicuramente nessuno è mai andato in soccorso delle cariatidi a sostenere il tempio.(..) Dimenticavo, ripassatevi la matematica e l'algebra.

La mia risposta la potete leggere nel post N° 48, ed ha un senso molto semplice: non conoscendo affatto i frequentatori del forum, non è corretto sparare a casaccio nel mucchio e prendersela con tutti, dicendo cose che possono benissimo essere false e diffamatorie nei confronti delle persone presenti.
Infatti, ci sono un sacco di persone che sperimentano di tutto, e oltre a questo sugli impianti e sulle tecnologie ci lavorano davvero, dal semplice operaio all'ingegnere....
Ci possono essere anche gli scettici (e sono liberi di esserlo, questo è un forum democratico e libero) e sono liberi di postare le loro opinioni, purchè nel rispetto delle regole della convivenza civile,
Ironicamente, per combattere i pregiudizi altrui, ha usato un suo pregiudizio... quello che gli altri siano solo dei furbetti/fossili/incompetenti/cariatidi/ragazzini con solo qualche nozione teorica...

La replica la potete ancora leggere nel post N°51, dove trovo una strana elaborazione sul fatto che io, "alto papavero" volessi esautorarlo dalle stanze dato il mio ruolo di pietra miliare (a parte l'incomprensibilità, come potrei? e che c'entra con la diatriba in coso?),e segue la mia contro replica nel post N°54...
...manca un messaggio, quello dove invitavo a prendersela con qualcuno facendone il nome, e non con tutti in generale.

Il resto è stato eliminato per i motivi che sapete... e tutto questo è successo senza che io abbia mai rivolto la benchè minima critica riguardo all' HHO ed alla ricerca in merito.

Gianfranco
02-01-2009, 10:29
Si livingreen ha esagerato nei toni(non ti do torto).
Penso che si sia sentito offeso,non so,la sua reazione mi ha stupito anche a me.....spero solo che le cose si calmino e finisca tutto con una stretta di mano.

wfcross
02-01-2009, 11:07
Ok ragazzi.... Shardana è un tipo un po colorito ma a modo suo è una persona molto positiva, stringetevi la mano e andiamo avanti.... abbiamo ancora molto da fare....

arpagone
02-01-2009, 12:00
La mia risposta la potete leggere nel post N° 48, ed ha un senso molto semplice: non conoscendo affatto i frequentatori del forum, non è corretto sparare a casaccio nel mucchio e prendersela con tutti, dicendo cose che possono benissimo essere false e diffamatorie nei confronti delle persone presenti.
Come può essere Diffamatorio il titolo di questo post ...
Che valore a questo 3d se non quello di istigare .
Una nuova regola per il forum : è vietata l'istigazione reazionaria in stile medioevale...e segue un elenco delle persone "reazionarie" , che tarpano qualsiasi cosa che non rientra nei loro "parametri" .


Infatti, ci sono un sacco di persone che sperimentano di tutto, e oltre a questo sugli impianti e sulle tecnologie ci lavorano davvero, dal semplice operaio all'ingegnere....
Ci possono essere anche gli scettici (e sono liberi di esserlo, questo è un forum democratico e libero) e sono liberi di postare le loro opinioni, purchè nel rispetto delle regole della convivenza civile,
Ironicamente, per combattere i pregiudizi altrui, ha usato un suo pregiudizio... quello che gli altri siano solo dei furbetti/fossili/incompetenti/cariatidi/ragazzini con solo qualche nozione teorica...
E poi ci sono quelli che scrivono basta con le auto ad acqua , ci sarebbe dà chiedere cosa fanno in questo forum queste persone ?
Mascherare con il democratico e libero è come mettersi una foglia di fico o nascondersi dietro ad un dito . L'unico intento è quello di distruggere qualcosa di reale con delle "libere opinioni" evanescenti come il pensiero di chi le scrive .


La replica la potete ancora leggere nel post N°51, dove trovo una strana elaborazione sul fatto che io, "alto papavero" volessi esautorarlo dalle stanze dato il mio ruolo di pietra miliare (a parte l'incomprensibilità, come potrei? e che c'entra con la diatriba in coso?),e segue la mia contro replica nel post N°54...
...manca un messaggio, quello dove invitavo a prendersela con qualcuno facendone il nome, e non con tutti in generale.

Il resto è stato eliminato per i motivi che sapete... e tutto questo è successo senza che io abbia mai rivolto la benchè minima critica riguardo all' HHO ed alla ricerca in merito.

La strana elaborazione è risultata vera e "la potenza di fuoco " è visibile in questo 3d basta vedere i partecipanti critici che rispondono sempre e tutti insieme , come un gruppo più o meno autorizzato a frantumare le "zolle" a qualsiasi persona esponga dei progetti delle idee o dei pensieri , contrari a quelli del gruppo in questione .Se non sanno di cosa stanno parlando perchè rispondere con un : non è possibile ? ...Senza nemmeno provare a fare qualcosa che dimostri l'impossibilità , se non con vane parole, che hanno il solo scopo di far arrabbiare chi sperimenta in proprio .
Servirebbe solo un pò di rispetto e rimanere in silenzio , invece di rompere le scatole a chi cerca di "animare" questo forum .
La dicotomia è quella di essere iscritto ad un forum che ha come titolo EnergeticAmbiente e pensare che l'unica soluzione siano i motori a petrolio ..e se qualcuno si azzarda a proporre qualcosa di diverso , si chiama a raccolta il gruppo ( dei pizzini privati ) reazionario che cerca in tutti i modi ( concessi gentilmente dai mod) di bloccare le discussioni .

Per il Gruppo ...se non vi piace il progresso e volete restare nella preistoria , fatevi un forum ad hoc con tanto di "esame psicologico attitudinale" in ingresso , che renda "omogenei" i partecipanti in modo dà non essere disturbati e sopratutto di non disturbare gli altri , che non accettano le vostre "limitazioni" , qualunque esse siano . Sono sicuro che sarete in molti e potrete passare il tempo a scrivere castronerie e ripetere all'infinito i motivetti che avete imparato a pappagallo , con l'unico scopo di confortarvi a vicenda , senza elaborare nessun pensiero che vi venga spontaneo , ma limitarvi alle "direttive".Vi dò anche il nome del gruppo " Fight Club (http://it.wikipedia.org/wiki/Fight_Club_%28film%29)"

Criticare le persone solo perchè fanno qualcosa che non rientra nei parametri dei "criticoni" (http://www.youtube.com/watch?v=wA4hrDAYVcE)è uno "sport " inaccettabile , anche perchè sull'hho avete ben poco da dire , sopratutto nel fatto che dall'acqua si ottenga energia , che ritorna acqua e non aggiungo altro ...
Sarà proprio questo che a "scatenato" la risposta inconsistente del Gruppo ?
Se il Gruppo porta avanti questa "ideologia" per conto di chi "lavora" ?

andel55
02-01-2009, 13:34
si..... concordo con tutto ciò che dicono Gianfranco, wfcross e arpagone.......visto che lo conosciamo bene possiamo dire che effettivamente è un pò impulsivo ma di questo non lo si può punire solo perchè non sopporta provocatori. se quest'ultimo non crede in quello che facciamo può andare in un'altro forum dove si parla d'altro.

arpagone
02-01-2009, 14:38
si..... concordo con tutto ciò che dicono Gianfranco, wfcross e arpagone.......visto che lo conosciamo bene possiamo dire che effettivamente è un pò impulsivo ma di questo non lo si può punire solo perchè non sopporta provocatori. se quest'ultimo non crede in quello che facciamo può andare in un'altro forum dove si parla d'altro.
A dire il vero io non lo conosco affatto se non tramite i suoi scritti ..a volte basta solo guardare per capire il comportamento delle persone che scrivono , non esprime di certo il loro "essere" ma ne fà intuire le intenzioni .
L'unico scopo di questo 3d è appunto quello di far passare in ombra altri 3d assai rilevanti e in apparenza sembra esserci riuscito , anche perchè nessuno si prende la briga di eseguire il regolamento così come è scritto :
1) Il forum EnergeticAmbiente, progetto dell’associazione Energoclub Onlus, è aperto a qualunque idea e opinione purchè espressa con educazione, spirito costruttivo e sia aperta al confronto con gli altri utenti, nel rispetto delle idee altrui e delle leggi vigenti. Il mancato rispetto di questa regola comporta sempre un'assunzione personale di responsabilità implicita da parte dell'utente che la viola e comporta la cancellazione immediata del testo interessato. In base alla gravità della violazione e all'eventuale reiterazione del comportamento, l'utente potrà incorrere dal blocco temporaneo dell'account al blocco definitivo;Viene da chiedere dov'è la spirito costruttivo di tale 3d partendo dal titolo .
L'ampia discrezionalità che si autoattribuiscono i mod. fà si che la loro funzione si può rivelare ,in troppi casi, come censura di ideologica di fatto , che mette in risalto le apparenti intenzioni bellicose ,contro i non attinenti ai loro "principi" .Quali siano questi principi non è dato sapere si possono solo intuire .Nel caso specifico è chiaro che se ci sono stati degli insulti è chiaro che il ban ci stia tutto , così come la cancellazione dell'intero 3d , in pratica è un ban provocato dà un branco individui , che non hanno null'altro dà fare che tarpare le idee degli altri .Lasciar esprimere le loro "libere democratiche pseudo opinioni" e come darsi delle martellate sulle mani , risultato ,chi ha qualcosa di veramente costruttivo , si trasferisce in altri siti e il forum perde in qualità e acquista in put....te ...

Si permettono anche di modificare i miei messaggi mentre li stò scrivendo ...la smania di controllo non ha limiti come la loro inconsistenza ...

Gianfranco
02-01-2009, 14:54
Ragazzi finiamola qui !! Lasciamo morire queto tread-stanza e concentriamoci sul HHO.

Ricordo che shardanaelettronica è sempre presente ...... il suo indirizzo di posta è
**** la legge 196/2003 vieta la pubblicazione di indirizzi email privati ****

se avete domande sull'argomento HHO.

Ciao a tutti .

atomax
02-01-2009, 15:14
Signori, la strada meno giusta da seguire è quella che si sta prendendo (e non mi riferisco solo a questa discussione)! Quello che stiamo assumendo mi sembra un atteggiamento che si vede tutti i giorni in politica e che non porta a nulla di costruttivo:- Tu sei scettico nei confronti della mia teoria (o sperimentazione) allora per principio a te nemmeno spiego in cosa consiste, tu sei favorevole ed entusiasta, allora io scettico ti dico che non funziona e basta...! Non credo sia un atteggiamento costruttivo. Credo che una discussione in generale, serve proprio per scambiare opinioni costruttivamente tra pareri e idee discordanti, al fine di giungere ad un risultato (più o meno) comune, senza nè offendere nè avere pregiudizi su nessuno! Io non sapevo nulla sulla cavitazione per rendere miscibili acqua e gasolio (ad esempio), eppure in questa discussione, grazie al contributo di Zintolo, ora so che esiste. Poi che zintolo possa avere idee diverse dalle mie, non è che mi cambia molto, io ho imparato una nuova cosa e lui potrebbe imparare un'altra da me...
Saluti

livingreen
02-01-2009, 15:37
Ok, solo un ultima cosa, e poi chiudo (oppure ne parliamo in comunicazioni al forum):


Originariamente inviata da arpagone http://www.energeticambiente.it/images/mm/buttons/viewpost.gif (http://www.energeticambiente.it/sistemi-per-auto-idrogeno-acqua/14714695-basta-con-le-auto-ad-acqua-3.html#post118902962)
Come può essere Diffamatorio il titolo di questo post ...
Perchè, scusa... cosa c'entra il titolo?


Originariamente inviata da arpagone http://www.energeticambiente.it/images/mm/buttons/viewpost.gif (http://www.energeticambiente.it/sistemi-per-auto-idrogeno-acqua/14714695-basta-con-le-auto-ad-acqua-3.html#post118902962)
E poi ci sono quelli che scrivono basta con le auto ad acqua , ci sarebbe dà chiedere cosa fanno in questo forum queste persone ?
Mascherare con il democratico e libero è come mettersi una foglia di fico o nascondersi dietro ad un dito . L'unico intento è quello di distruggere qualcosa di reale con delle "libere opinioni" evanescenti come il pensiero di chi le scrive .Qui nessuno ha distrutto niente, la discussione è ancora lì... e poi, in un forum c'è spazio per tutte le idee, a patto che avvengano in un contrasto civile e rispettoso. Nessuno parteciperebbe ad un forum dove sono altri, a decidere chi e cosa scrivere.


Originariamente inviata da arpagone http://www.energeticambiente.it/images/mm/buttons/viewpost.gif (http://www.energeticambiente.it/sistemi-per-auto-idrogeno-acqua/14714695-basta-con-le-auto-ad-acqua-3.html#post118902962)
Sarà proprio questo che a "scatenato" la risposta inconsistente del Gruppo ?
Non vedo quale gruppo... comunque i messaggi c'erano e li hanno visti tutti i partecipanti (basta leggere i post prima di questo) e contravvenivano pesantemente alla regola N°1 del forum, quella che hai citato...



Originariamente inviata da Gianfranco http://www.energeticambiente.it/images/mm/buttons/viewpost.gif (http://www.energeticambiente.it/sistemi-per-auto-idrogeno-acqua/14714695-basta-con-le-auto-ad-acqua-3.html#post118902962)
Penso che si sia sentito offeso,non so,la sua reazione mi ha stupito anche a me.....spero solo che le cose si calmino e finisca tutto con una stretta di mano.

Anche a me la cosa non è parsa molto sensata... per onestà, ho deciso di sospendere le azioni legali ed aspettare il ritorno di shardana (che ora non può parlare, perchè bannato).
Sperando che spieghi il suo comportamento e che le cose si appianino.

arpagone
02-01-2009, 15:47
Signori, la strada meno giusta da seguire è quella che si sta prendendo (e non mi riferisco solo a questa discussione)! Quello che stiamo assumendo mi sembra un atteggiamento che si vede tutti i giorni in politica e che non porta a nulla di costruttivo:- Tu sei scettico nei confronti della mia teoria (o sperimentazione) allora per principio a te nemmeno spiego in cosa consiste, tu sei favorevole ed entusiasta, allora io scettico ti dico che non funziona e basta...! Non credo sia un atteggiamento costruttivo.
Noio voulenvont savoir l'indiriz .....
Per andare dove dobbiamo andare ......dove dobbiamo andare (http://www.youtube.com/watch?v=0wTQ0CybnaE&feature=related)

Credo che una discussione in generale, serve proprio per scambiare opinioni costruttivamente tra pareri e idee discordanti, al fine di giungere ad un risultato (più o meno) comune, senza nè offendere nè avere pregiudizi su nessuno!
IL titolo di questa pseudo discussione "in generale" non è costruttivo , ma piuttosto distruttivo .Le vostre tattiche di comunicazione sono piuttosto ripetitive, inconsistenti , distruttive e non apportano di significato alcuno in nessuno dei 3d in cui rispondete in Gruppo .

arpagone
02-01-2009, 16:12
Ok, solo un ultima cosa, e poi chiudo (oppure ne parliamo in comunicazioni al forum):
Perchè, scusa... cosa c'entra il titolo?

Qui nessuno ha distrutto niente, la discussione è ancora lì... e poi, in un forum c'è spazio per tutte le idee, a patto che avvengano in un contrasto civile e rispettoso. Nessuno parteciperebbe ad un forum dove sono altri, a decidere chi e cosa scrivere.
E' il titolo e l'intenzione dello proponente ad essere distruttiva e lesiva delle idee altrui . Non esprime nessun concetto se non quello di tentare di mettere in ombra altri 3d , che data la loro "consistenza" vengono considerati come una " spina nel fianco " per il "liberi pensatori" in Gruppo.
Non vedo come tale incipit "Basta con le auto ad acqua" possa considerarsi una discussione costruttiva ...al massimo è una negazione di una idea e in quanto tale deve essere considerata e cancellata .



Non vedo quale gruppo... comunque i messaggi c'erano e li hanno visti tutti i partecipanti (basta leggere i post prima di questo) e contravvenivano pesantemente alla regola N°1 del forum, quella che hai citato...


Anche a me la cosa non è parsa molto sensata... per onestà, ho deciso di sospendere le azioni legali ed aspettare il ritorno di shardana (che ora non può parlare, perchè bannato).
Sperando che spieghi il suo comportamento e che le cose si appianino.
La regola numero uno è infranta anche dal titolo del 3d , che ancora non è stato cancellato , d'altronde il comma 14 dice che i "provocatori" li possono scegliere di loro gusto quindi....
Per il gruppo ...chi legge può farsi benissimo un'idea in base alle domande e risposte e l'assembramento in diverse discussioni .

Anche perchè le azioni legali ,se non sono stati fatti riferimenti a persone fisiche con associazione al nick name , non hanno valore alcuno e hai pensato bene di non sprecare soldi in "sanguisughe" .

L'unica cosa che può fare l'interessato è capire bene con chi stà parlando ed evitare di intrattenersi con individui che usano le parole in maniera altamente distruttiva .Capisco le intenzioni di molti di voler divulgare quanto sanno al livello "open source" ma non tutti sono "open" ...

atomax
02-01-2009, 22:14
Le vostre tattiche di comunicazione sono piuttosto ripetitive, inconsistenti , distruttive e non apportano di significato alcuno in nessuno dei 3d in cui rispondete in Gruppo .

Scusa Arpagone, perchè parli al plurale? Cosa intendi per nostre tattiche? Io non conosco nessuno degli utenti che sono intervenuti in questa discussione! Non so che lavoro fanno, chi sono e nè tantomeno quanti anni hanno, quindi parla al singolare. Io non sto in gruppo con nessuno!
Non so se effettivamente le dicussioni "di gruppo" non apportano alcun significato nei vari 3D, ma se questa è una tua opinione, sei libero di pensarlo (potrei pensare la stessa cosa per le tue discussioni).
Comunque non sono qui per perdere tempo in sterili polemiche, ma per imparare e scambiare idee (con chi le ha)! Il titolo potrebbe risultare anche poco costruttivo, pertanto chi sostiene ciò, può tranquillamente dimostrare il contrario. Un'auto ad acqua può funzionare? Se si, in che modo? Come sono realizzate le varie parti che la compongono? Ha mai prodotto lavoro un motore alimentato da H2O al 100%?
Magari, dopo queste domande, potresti di nuovo attaccarmi dandomi del disfattore di idee, o magari, potresti più inteliggentemente rispondere dandomi nozioni da me prima d'ora sconosciute (e te ne sarei anche grato)!
Ciao

triac60
02-01-2009, 22:48
Ho riletto con attenzione tutti i post dal primo all'ultimo e sinceramente non ne ho trovato uno che fosse in tema con l'argomento/domanda di stregatto.
Penso che discussioni inutili e OT come questa facciano solo del male a questo stupendo forum e a parere mio andrebbe cancellato tutto.
Chiaro che è solo la mia opinione.

Un saluto a tutto il forum

arpagone
03-01-2009, 13:43
Scusa Arpagone, perchè parli al plurale? Cosa intendi per nostre tattiche? Io non conosco nessuno degli utenti che sono intervenuti in questa discussione! Non so che lavoro fanno, chi sono e nè tantomeno quanti anni hanno, quindi parla al singolare. Io non sto in gruppo con nessuno! A pensar male si fà peccato ma ci si indovina sempre G.A.(un vecchietto un po rincoglinoito con una scatola nera al posto della gobba)

Non so se effettivamente le dicussioni "di gruppo" non apportano alcun significato nei vari 3D, ma se questa è una tua opinione, sei libero di pensarlo (potrei pensare la stessa cosa per le tue discussioni).
Non è una discussione è solo "caciara" depistatrice ..


Comunque non sono qui per perdere tempo in sterili polemiche, ma per imparare e scambiare idee (con chi le ha)! Il titolo potrebbe risultare anche poco costruttivo, pertanto chi sostiene ciò, può tranquillamente dimostrare il contrario. Un'auto ad acqua può funzionare? Se si, in che modo? Come sono realizzate le varie parti che la compongono? Ha mai prodotto lavoro un motore alimentato da H2O al 100%?
Magari, dopo queste domande, potresti di nuovo attaccarmi dandomi del disfattore di idee, o magari, potresti più inteliggentemente rispondere dandomi nozioni da me prima d'ora sconosciute (e te ne sarei anche grato)!
Ciao
Se vuoi imparare leggi molto, hai una intera enclicopedia universale a portata di tasto , devi solo saper interpretrare la disinformazione dai fatti reali , basta poco che ce vò....
Se ti servono degli insegnanti di sostegno ....

triac60 Ho riletto con attenzione tutti i post dal primo all'ultimo e sinceramente non ne ho trovato uno che fosse in tema con l'argomento/domanda di stregatto.
Penso che discussioni inutili e OT come questa facciano solo del male a questo stupendo forum e a parere mio andrebbe cancellato tutto.
Chiaro che è solo la mia opinione.

Un saluto a tutto il forum
E' la domanda che non ha significato e che non apporta niente , il resto è una reazione allergica ai "nani da giardino" ...

atomax
03-01-2009, 15:15
Se vuoi imparare leggi molto, hai una intera enclicopedia universale a portata di tasto , devi solo saper interpretrare la disinformazione dai fatti reali , basta poco che ce vò....
Se ti servono degli insegnanti di sostegno ....

Più che degli insegnanti di sostegno, direi dei maghi....

arpagone
03-01-2009, 16:47
Più che degli insegnanti di sostegno, direi dei maghi....
infatti solo un mago può cambiare lo stato mentale ...

triac60
03-01-2009, 23:16
E' la domanda che non ha significato e che non apporta niente , il resto è una reazione allergica ai "nani da giardino" ...
Concordo con te, non è una domanda ma una affermazione...
Diamogli una strigliata..........
Comincia TU con argomentazioni serie....

arpagone
04-01-2009, 13:23
Comincia TU con argomentazioni serie....
Se ne ho le espongo altrimenti mi limito ad osservare , senza fare interventi inutili e irritanti .Comincia TU visto che non ho visto una tua risposta seria in merito.Il silenzio è dei colpevoli ...

mariomaggi
04-01-2009, 16:32
Quoto Gianfranco:

Ragazzi finiamola qui !! Lasciamo morire questo tread-stanza e concentriamoci sul HHO.

Ciao
Mario

TeslaTN
11-01-2009, 15:31
scusatemi se non capisco una cosa:
Questi forum son nati per discutere su tecniche di sperimentazioni.
Sperimentazioni significa provare nuove tecniche non convenzionali.
Ora una domanda di riflessione:
Perchè se le idee non convenzionali vengono esposte sul sito, c'è sempre qualcuno che le smentisce in modo agressivo?
Puo essere che certe teorie siano strampalate, o vengano da persone come me che non anno una laurea, però per questo non devono per forza essere inutili.
Cosi facendo ci si comporta come qualsiasi altra persona che crede solo a quello che vede, impegnandosi con ogni energia per smentire qualsiasi cosa, anche senza prendere in considerazione che possa esserci un "baco" nella cultura universitaria.
Questo comportamento porta solo ad allontanare le persone dal vostro forum.
una domanda che istintivamente mi viene spontanea è questa:
si vuol allontanere le persone dal forum? o si vuole rendere il forum un incontro per scambio di idee anche non di cultura universitaria?
vi ringrazio per aver potuto scrivere le mie idee qui su questo sito sperando che pubblicherete anche questo post
Buona sperimentazione a tutti "universitari e non universitari"