PDA

Visualizza la versione completa : Domande sul motore ad aria compressa



lupiin3rd
14-01-2009, 17:47
Salve a tutti sono nouvo in questo forum....Volevo chiedervi dove posso trovare in internet o se avete del materiale che mi spieghi il funzionamento di un motore ad aria compressa per un trapano, e se è possibile creare un invertitore di aria in modo che il tubo che collego al trapano possa aspirare l' aria.
Grazie mille!!!!!!!!!

livingreen
14-01-2009, 21:24
avete del materiale che mi spieghi il funzionamento di un motore ad aria compressa per un trapano

http://dimeca.unica.it/~puddu/Oleodinamica/pneu.pdf vedi a pagina 69.

In pratica, c'è lespansione dell aria in un serie di camere il cui volume varia (perchè il rotore è eccentrico rispetto al cilindro ricavato nella carcassa)
La tenuta è data dalle palette scorrevoli negli incastri, che fanno tenuta grazie alla forza centrifuga. Di solito sono fatte di carta bachelizzata.



è possibile creare un invertitore di aria in modo che il tubo che collego al trapano possa aspirare l' aria.

Non capisco cosa intendi, spiegati meglio.

lupiin3rd
15-01-2009, 22:02
Ciao e grazie ancora x l attenzione fornita....MI spiego meglio sono uno studente di interior e design e stò facendo un progetto x l' università.....Premetto che in quanto a meccanica non sò veramente niente!!!Chiedo se la mia idea di impianto è giusta: c'è un motore elettrico che in qualche modo carica un generatore x comprimere l'aria questa viene introdotta in un tubo che attaccandolo ad un trapano fa girare il suo mandrino.....Che spiegazione.....io volevo sapere che cos'è il motore a palette che mi hai mandato e se all' estremità del tubo tolgo il trapano posso, invertendo il flusso, aspirare.
Ti sarei molto grato se mi fornissi del materiale x vedere cosa c'è all' interno del trapano e come si comporta l'aria.

livingreen
16-01-2009, 01:32
-il motore a palette dell'illustrazione, è il motore che c'è dentro al tuo trapano. A valle dell'albero c'è probabilmente un riduttore ad ingranaggi (un motore del genere va tranquillamente a 20000 g/min, gli ingranaggi servono per poter ridurre la velocità a livelli compatibili con la velocità di taglio delle punte per foratura, da 100 a 3000 g/min)-

-il compressore che fornisce l'aria di solito è a pistoni come un motore a scoppio, ma ci sono dei tipi rotativi che sono uguali al motore del trapano (all'incirca, i materiali sono più robusti per garantire una buona durata)
Di conseguenza, il funzionamento è sicuramente reversibile. Un sistema che comprime può anche aspirare (e già lo fa... aspira aria atmosferica da una parte e la invia al motore dopo averla compressa).
Rimane il fatto che è un delicato congegno mecanico, e l'aspirazione deve essere accuratamente filtrata per evitare che le polveri entrino nel compressore.Il loro effetto abrasivo lo smeriglierebbe internamente in poco tempo, rendendolo inutilizzabile)

Se usato come "aspirapolvere" (filtrato, s'intende) non offre un grande rendimento, in quanto un compressore arriva ad alte pressioni ma con portate piuttosto basse. Per aspirare, è meglio un ventilatore o una turbosoffiante, usati dal lato aspirazione.

lupiin3rd
16-01-2009, 09:34
bene bene da quanto mi insegni il progetto che ho in mente si può realizzare poichè l' aspirazione che mi serve è per la raccolta di fumi ed odori e quindi poco potente.
Ora vorrei sapere se la rumorosità del compressore è possibile diminuirla, mi spiego.....in garege ho un compressore x gonfiare le ruote e x far funzionare il famoso trapano.....però fa un casino esagerato!!!!!ed innoltre carica troppo spesso. A rigor di logica il problema si potrebbe risolvere aumentando la dimensione della bombola, ma sempre x il progetto che ho in mente la bombola dovrebbe essere di piccole dimensioni, 30x30x10cm.

renatore
16-01-2009, 10:42
... c'è un motore elettrico che in qualche modo carica un generatore x comprimere l'aria questa viene introdotta in un tubo che attaccandolo ad un trapano fa girare il suo mandrino...
...io volevo sapere ... se all' estremità del tubo tolgo il trapano posso, invertendo il flusso, aspirare...

il motore elettrico muove un compressore.
Se togli il trapano, per invertire il flusso di aria, dovresti far girare all' indietro il compressore, ma probabilmente dovresti modificarne le valvole perché non è detto che possano funzionare al contrario.
Se vuoi aspirare qualcosa e mandarlo in una bombola, forse ti conviene far funzionare il compressore come è stato progettato per funzionare, ed aspirare ciò che deve essere aspirato attraverso il suo filtro e il suo condotto di aspirazione. Naturalmente se pensi di aspirare liquidi, solidi,gas esplosivi/corrosivi, ti ci vorrà qualcosa di speciale.
Se il trapano lo stacchi dal tubo, per aspirare qualcosa attraverso il trapano dovrai attaccare al suo mandrino un motore che lo faccia girare- se ti importa qualcosa dell' efficienza, forse devi cercare un altro sistema.


...l' aspirazione che mi serve è per la raccolta di fumi ed odori ...
Ora vorrei sapere se la rumorosità del compressore è possibile diminuirla,... fa un casino esagerato!!!!!ed innoltre carica troppo spesso. A rigor di logica il problema si potrebbe risolvere aumentando la dimensione della bombola, ma sempre x il progetto che ho in mente la bombola dovrebbe essere di piccole dimensioni, 30x30x10cm.

Se vuoi liberare un ambiente da fumi ed odori, ci sono estrattori di tutti i tipi e di tutte le potenzialità, mooolto più efficienti ed efficaci di un compressore.

Per ridurre la rumorosità del compressore secondo me ci vuole:
un filtro tipo automobile, condotto di aspirazione di diametro generoso e con dentro silenziatori come nelle marmitte delle auto ( diaframmi, paglietta d'acciaio, trappole varie );
equilibrare tutte le parti rotanti ( costoso, in officina specializzata);
racchiudere la macchina in una scatola insonorizzata ( poi però c'è il problema del raffreddamento ).

Buon lavoro.

renatore

livingreen
16-01-2009, 20:48
bene bene da quanto mi insegni il progetto che ho in mente si può realizzare poichè l' aspirazione che mi serve è per la raccolta di fumi ed odori e quindi poco potente
Questo è tutto da valutare: si ragiona in termini di portata e di pressione, e POI si calcola la potenza... un compressore ccome il tuo (alta pressione, poca portata), può a malapena aspirare il fumo di una sigaretta a dieci cm di distanza dal flitro, mentre un ventiltore di estrazione può cambiare tutta l'aria di una stanza 30 volte ogni ora... e consuma dieci volte meno di un compressore.

excalibur54
20-01-2009, 11:48
Buongiorno

aspetta aspetta, forse ho capito a che cosa serve lo studio.....: aspirazione di fumi di saldatura per componenti elettronici con alimentazione da aria compressa.
Niente di piu' facile: utilizza il "principio di Venturi", hai presente il funzionamento del carburatore?.
Occorre realizzare un tubo con una apposita strozzatura, (dove passa l'aria da aspirare), al suo interno in concomitanza della strozzatura, fai confluire un tubo di minori dimensioni, alla quale fai pervenire dell'aria compressa, tramite una piccola elettrovalvola NC, precedentemente caricata in un piccolo serbatoio.
Ci sono dei compressorini, di piccole dimensioni, (tipo gonfiagomme), che debitamente insonorizzati non sono poi cosi' rumorosi, in piu' il loro funzionamento e' intermittente.
In pratica il compressore carica il serbatoio, e per la commutazione ON OFF, e' possibile utilizzare un normale pressostato, meglio nella versione con scarica valvola.
E' facilmente industrializzabile, perche' si puo' in alternativa prevedere un collegamento al serbatoio, tramite un rubinetto con valvola di ritegno incorporata alla rete di aria compressa esterna....

Ricordo che negli anni '70, questo sistema era usato nelle carrozzerie, per rimuovere i detriti di lavorazione, perche' non erano ancora cosi' diffusi i gli attuali turboaspirapolvere.

E poi, e' il medesimo principio che per anni ci ha permesso di muoverci in automobile, quello attualmente usato nei serbatoi delle vetture per garantire il continuo rifornimento delle pompe carburante quando c'e' poco carburante nel serbatoio, miscelazione di fluidi all'interno di circuiti senza utilizzo di pompe esterne, e chi piu' ne ha piu' ne metta......

Cordialmente

Piero

livingreen
20-01-2009, 16:32
No, excalibur, non è un'applicazione su di un punto preciso di una catena produttiva...
Lupiin3rd mi ha mandato un MP in cui descriveva le sue esigenze, e posso solo dire poche cose, per non violare "il segreto"...

-è un applicazione in cui il rumore darebbe un gran fastidio
-è un applicazione in cui le esalazioni di scarico, nebbia d'olio e condensa non sarebbero ben viste
-è un applicazione in cui a volte l'aria si utilizza per i motori, altre volte per l'aspirazione di una MOLTO notevole massa d'aria