PDA

Visualizza la versione completa : Valutazioni E Pareri Su Impianto



libressa
30-01-2009, 16:49
Salve a tutti, per non restare sempre nel didattico, vorrei sottoporre ai frequentatori il mio caso per una raccolta di pareri, critiche, valutazioni e quant'altro riteniate opportuno e potermi fare una bella raccolta:

Zona climatica E, altezza slm 400, gradi giorno 2800, temperatura invernale esterna di progetto -10
Villetta monofamiliare disposta su due piani (giorno/notte) per 140 mq. calpestabili (anno costruzione 1990)
Muri perimetrali in laterizio cm. 25 senza coibentazione
Terminali: radiatori IRSAP in acciaio (dimensionati a stima dell'idraulico 15 anni fa)
Temperature interne zona giorno 6-22= 21° 22-6=19°
Temperature interne zona notte 7-22=20° 22-7=18°
Abitanti per uso quotidiano ACS: 4
Impianto geotermico a sonde kWt 17
Parametri impostati in PDC:
Temperatura ACS 48° histerese 5°
Temperatura riscaldamento medio 50°-55° (gestito con climatica esterna impostata per intervenire a 18° di t_esterna con t_base 49° e curva 30%)
Spesa verificata in energia elettrica comprensiva di circolatori distribuzione dal 15.07.08 ad oggi = euro 1.000,00

Attendo pareri. Hasta la vista.:bye1:

libressa
30-01-2009, 16:52
Salve a tutti, per non restare sempre nel didattico, vorrei sottoporre ai frequentatori il mio caso per una raccolta di pareri, critiche, valutazioni e quant'altro riteniate opportuno e potermi fare una bella raccolta:

Zona climatica E, altezza slm 400, gradi giorno 2800, temperatura invernale esterna di progetto -10
Villetta monofamiliare disposta su due piani (giorno/notte) per 140 mq. calpestabili (anno costruzione 1990)
Muri perimetrali in laterizio cm. 25 senza coibentazione
Terminali: radiatori IRSAP in acciaio (dimensionati a stima dell'idraulico 15 anni fa)
Temperature interne zona giorno 6-22= 21° 22-6=19°
Temperature interne zona notte 7-22=20° 22-7=18°
Abitanti per uso quotidiano ACS: 4
Impianto geotermico a sonde kWt 11
Parametri impostati in PDC:
Temperatura ACS 48° histerese 5°
Temperatura riscaldamento medio 50°-55° (gestito con climatica esterna impostata per intervenire a 18° di t_esterna con t_base 49° e curva 30%)
Spesa verificata in energia elettrica comprensiva di circolatori distribuzione dal 15.07.08 ad oggi = euro 1.000,00

Attendo pareri. Hasta la vista.:bye1:

Correzione potenza impianto

davide.bernardo
03-02-2009, 17:24
E' utile un confronto con la mia, è più o meno simile.
La mia casa è più grande, ma meno riscaldata (al momento). La coibentazione è quella, e con la caldaia (del 96) a GPL nello stesso periodo ho speso (a spanne) 1500 euro, provando sia con i radiatori a 65 che a 55.

Ma che tipo di contratto hai con l'ENEL? Quando attacca la pompa è percepibile un "abbassamento delle luci" dovuto all'assorbimento della pdc?

libressa
03-02-2009, 17:36
E' utile un confronto con la mia, è più o meno simile.
La mia casa è più grande, ma meno riscaldata (al momento). La coibentazione è quella, e con la caldaia (del 96) a GPL nello stesso periodo ho speso (a spanne) 1500 euro, provando sia con i radiatori a 65 che a 55.

Ma che tipo di contratto hai con l'ENEL?
L'ho sostituito proprio in qesti giorni perchè avevo un contratto con una municipalizzata con costo kW a 0,25 (per cui quel costo lo ridurrò ancora)

Quando attacca la pompa è percepibile un "abbassamento delle luci" dovuto all'assorbimento della pdc? NO

Anch'io prima avevo GPL e sostanzialmente arrivo ai tuoi dati. Salut

Teo83
03-02-2009, 20:30
Buona sera
Premetto che sono molto ignorante sull'argomento ma vorrei capirne di più se possibile !
Correggetemi se ho capito male...in pratica da luglio a gennaio ha speso 100€ di corrente per far funzionare la PDC ?
La spesa sarebbe minore in caso di riscaldamento a pavimento (vista la temperatura dell'acqua più bassa)?
Grazie mille

libressa
04-02-2009, 07:33
Buona sera
Premetto che sono molto ignorante sull'argomento ma vorrei capirne di più se possibile !
Correggetemi se ho capito male...in pratica da luglio a gennaio ha speso 100€ di corrente per far funzionare la PDC ?

1.000 euro



La spesa sarebbe minore in caso di riscaldamento a pavimento (vista la temperatura dell'acqua più bassa)?
Grazie mille

SI

tizicor
05-02-2009, 14:59
Chiedo scusa, ma non conveniva prima dell'impianto geotermico, fare un bel cappotto per questi muri inadeguati?

libressa
05-02-2009, 17:30
Chiedo scusa, ma non conveniva prima dell'impianto geotermico, fare un bel cappotto per questi muri inadeguati?

Avrebbe dovuto essere il primo intervento da eseguire per logica ma sai com'è non tutto è organizzabile secondo proprio volere per cui a volte ti ritrovi a fare ciò che ti è possibile (non parlo solo economicamente). Comunque il tuo ragionamento non fa una grinza.
:bye1: