PDA

Visualizza la versione completa : NaK Lega sodio potassio



blade
11-02-2009, 00:04
Ciao a tutti.. Voglio aprire una discussione sulla lega eutettica sodio potassio in quanto la trovo molto interessante.
Con un composto formato per il 78% del peso da potassio e dal 22% dal sodio si ottiene il punto eutettico con una temperatura di fusione a -12,6°C e una temperatura di ebollizione di 785°C..un bel range di utilizzo.
I vantaggi di questa lega è che ha un costo minore di quelle composte da gallio indio stagno e a differenza di questa non corrode i metalli, anche se da alcune notizie che ho appreso questo è vero solamente fino a 500°, cosa che mi sembra un po' strana visto che una lega metallica diventi corrosiva verso altri metalli sopra una certa temperatura..cercherò di indagare..
Beh gli svantaggi o le difficoltà è che questa lega sopporta male l'aria, ma soprattutto l'umidità ed ancor peggio l'acqua, come tutti i metalli alcalini a contatto con questa ha reazioni molto molto forti, ma penso che sia una cosa superabile con accorgimenti non troppo complessi..almeno spero..
Potrebbe essere un buon liquido diatermico con un'aòta efficienza se usato bene e con le dovute precauzioni, almeno credo..:biggrinthumb:
Chiunque voglia aggiungere dati ed esperienze o altro su questa lega è il benvenuto :D

blade
11-02-2009, 22:16
Qualcuno saprebbe dirmi se il NaK riesce a danneggiare altri metalli, tipo rame o acciaio o altri al di sopra dei 500°C?
Sapete come si comporta il litio verso gli stessi materiali al di sopra dei 500°C?