PDA

Visualizza la versione completa : motore batterico



greeenmind
03-03-2009, 18:05
:spettacolo:questo articolo parla di un prototipo di motore che trasforma l'energia cinetica dei batteri che si muovono in una direzione conosciuta (sfruttabile tramite micro-ingranaggi)in energia meccanica poi utilizzabile come alimentazioneper dei strumenti microscopici...inizialmente questo sistema sembrava essere anti-economico, ma come spesso accade quando ci mettono la testa gli italiani le cose iniziano a girare x il verso giusto.. difficile dire le potenzialità di questo sistema

cmq questo sistema apre un mondo. per adesso sembra non essere un sistema così potente.. vedremo la sua evoluzione..


Scienziati italiani simulano il primo “motore a batteri” - Ecologiae (http://www.ecologiae.com/motore-batteri-nanotecnologie/4831/)

zintolo
03-03-2009, 18:09
Rinnovabili.it: CNR: motori batterici, ai confini della nanotecnologia (http://www.rinnovabili.it/cnr-motori-batterici-ai-confini-della-nanotecnologia-401163)

greeenmind
03-03-2009, 18:46
--tenedo a mente che questa è la prima generazione della categopria(che quindi avrà dei progressi non calcolabili)---

la domanda successiva sorge spontanea : se un metro cubo di soluzione batterica riesce a mandare avanti una lampadina... quanti metri cubi.. diciamo servono per mandare avanti una casa--??'

zintolo
03-03-2009, 22:49
Chiediamoci anche.. il fenomeno quanto scale-up permette? Che andamento ha la relazione Potenza-Volume?

greeenmind
04-03-2009, 10:36
è difficile risponderti zintolo... ci sono ancora così poche e frammentarie informazioni a questo nuovo argomento..bisognerebbe direttamente chiedere agli sperimentatori...Luca Angelani, Roberto di Leonardo e Giancarlo Ruocco, se qualcuno li conosce... cmq si potrebbe almeno mandare una mail al cnr e all'infm ...magari rispondono.

posso solo ipotizzare che il fenomeno ha notevole scale-up in quanto la nanotecnologia e la biologia che sta dietro sono in progresso..

la relazione potenza-volume sarebbe interessante saperla.

tutto questo sperando che i batteri non vadano dai sindacati a chiedere lo stipendio.. :) :)

mangoo
04-03-2009, 17:07
Si pensa di usare microorganismi anche per altri scopi, sempre nelle micro e nanotecnologie. Per esempio, Welcome to IEEE Xplore 2.0: Microorganisms for MEMS (http://ieeexplore.ieee.org/xpls/abs_all.jsp?arnumber=4147607)

greeenmind
12-03-2009, 17:30
teoricamente se il rapporto all'aumento del volume della soluzione batterica ,anche l'efficenza rimarrebbe di 1:1 diciamo che con un volume pari al mare caspio(78000km cubici)potremmo alimentare diciamo...kmto m cub=78.000.000.000, e quindi 78.000.000.000 di lampadine..... quante lampadine ci sono in italia ? :)