PDA

Visualizza la versione completa : Quanto puo' costare un sistema di recupero aqua piovana?



Lucas
03-05-2009, 00:25
Salve, mi sto facendo la casa nuova e sto facendo l'impianto idraulico, vi anticipo che ho già finito i soldi (giusto per gradire, ahah).

A suo tempo ho già fatto mettere giu' una cisterna che ho poi collegato con dei tubi alle grondaie, vari pozzetti etc. etc... nient'altro.

Parlando con un mio amico questi mi diceva che sostanzialmente il piu' è fatto ma quando mi son fatto fare un preventivo dall'idraulico questo mi ha sparato già praticamente 3000 euro che per me sono una cifrona.

Volevo capire cosa serve e quanto si puo' spendere e non vorrei anche che avesse messo in preventivo qualcosa che non serve (o che non serve ora).

Al limite se costa così tanto mi basterebbe non precludermi la possibilità di fare la cosa in futuro (quindi intanto tirerei i tubi almeno).

Insomma volevo schiarirmi le idee se qualcuno di voi mi dà una mano.

Grazie in anticipo :-)

primus71
03-05-2009, 01:13
dipende molto da quello che vi vuoi fare
se ci lavi l'auto o annaffi il giardino è un conto, se la usi per il water è un'altro
escludendo ovviamente l'uso domestico
cmq di sicuro avrai bisogno di un filtro e di un sistema di disinfezione, e poi devi essere abbastanza sicuro di usarla, non puoi tenere acqua ferma per dei mesi

ciao

Lucas
03-05-2009, 01:21
L'utilizzo sarebbe prevalentemente per i water e un po' per il giardino.

primus71
03-05-2009, 09:53
se la usi per il water è un po' più complicata,
devi mettere un tubo che parte dalla cisterna e arriva alla vaschetta, oltre ovviamente al tubo che viene dall'impianto normale; inoltre devono essere entrambi intercettati.
inoltre la pompa di rilancio della cisterna deve avere un sistema di controllo che la fa partire ogni volta che scarichi l'acqua (cosa che comunque dovresti fare)

ciao

Lucas
03-05-2009, 10:05
Il preventivo del mio idraulico cita quanto segue, quindi mi par che ci sia tutto:

- Impianto di recupero acqua piovana, con partenza dalla linea esistente,
già predisposta, eseguito con tubo multistrato rivestito tipo Master, completo di raccordi e giunti speciali.
- Valvole a sfera passaggio totale da 1” Ø
- Centralina marca Elbi modello Rain Plus “F“ automatica.
- Manodopera operai per collegamento ai punti a servire nei bagni,
- Scollegamento linee esistenti
- Installazione centralina prevista nel locale caldaia.
- Installazione sonda indicatore di livello acqua serbatoio.
- Collegamento agli scarichi per tubo troppopieno

C'è tutto o si puo' fare a meno di qualcosa?
Siccome per me la spesa è alta (sui 3000 euro) non mi so rendere conto della bontà del preventivo e comunque visto che mi interessa andarci a vivere dentro a sta casa vorrei perlomeno predisporre la cosa ed eventualmente affrontare poi la spesa; si puo' fare solo una parte di lavori ora e completare poi il resto ?

primus71
03-05-2009, 10:17
dettà così è un po' difficile, bisogna vedere l'impianto
che vuol dire: scollegamento delle tubazioni esistenti?
cmq puoi dirgli di mettere solo le tubazioni, che in seguito no potrai fare se non rompendo i muri, e poi magari la centralina e la pompa

ciao

ovviamente non potrai usare la cisterna e i pluviai dovranno scaricare in fogna

Lucas
03-05-2009, 10:27
Perdonami, praticamente lui mi ha già fatto l'impianto e questo è un aggiustamento in corsa, per quello c'è quella voce. Purtroppo quando i professionisti ci consigliano gli impianti fanno sempre un tantino di testa loro e quindi quando gli dissi che volevo questo impianto lui me lo sconsiglio', poi alla fine facendo le cose io mi rendo conto un po' meglio del tutto e sta cosa gliela faccio fare lo stesso.

E' assurdo non tirare qualche tubo in piu' quando c'è la possibilità di farlo...

primus71
03-05-2009, 21:16
quindi?
non ti seguo

ciao