PDA

Visualizza la versione completa : Richiesta informazioni su prezzi cogeneratori



lucris80
07-05-2009, 09:12
Salve a tutti!
Mi servirebbero urgentemente informazioni riguardo i prezzi indicativi dei cogeneratori visto che non riesco a trovare nulla.
In particolare: prezzo di cogeneratori di taglie dell'ordine di 3-4 MWe e prezzo di mercato espresso in €/kWe.

Grazie mille a chiunque possa darmi una risposta

mariomaggi
07-05-2009, 17:27
lucris80,
non e' roba da supermercato col cartellino del prezzo.
Non riesci a trovare nulla? Strano! Hai provato a chiamare un costruttore di cogeneratori?
Ciao
Mario

gordini-motori
07-05-2009, 20:42
lucris 80, te la dò io la risposta il costo normalmente i aggira dai 800 1000 euro per Kw, macchine complete palettizzate (dentro ai container), e il gruppo motore alternatore incide per il 30% del costo, e questo fino ai mille dopo, subentrano motori a bassi giri, origine navale, tempi di attesa, un motore navale puoi aspettare anche 2 anni, comunque, ti do questa info, (8 mega da istallare in italia tricogenerazione bio carburante costo dell' appalto vinto 1200000 di euro)chiavi in mano, spero ti basti

a_paolo
18-05-2009, 11:32
Ciao,

riguardo la microcogenerazione, ho provato a contattare Whispergen ma non vendono in Italia... lo stesso la Baxi (provate a guardare il sito), producono in UK ma non vendono in Italia ancora :cry:
Sempre la Baxi, al Solarexpo diceva a domande precise sui cogeneratori (i loro sono con motore Stirling) che dovrebbero presentarlo in Italia il prossimo anno a Milano in fiera...

Se qualcuno ha altre info da costruttori che vendono in italia impianti di microcogenerazione gli sarei grato.

Grazie
Paolo

gordini-motori
19-05-2009, 05:50
ci sono in italia basta saper cercare, specie in veneto ti ho detto anche troppo

caponord23
20-05-2009, 10:49
lucris80,
non e' roba da supermercato col cartellino del prezzo.

Mario



Straquoto,visto che parliamo di qualche milione di euro.

Dott Nord Est
15-06-2009, 21:50
non esistono in italia? ma che dici a paolo?
e poi, cosa intendi per microcogenerazione?
poi, con che tipo di combustibile?

ener
23-06-2009, 20:40
Scusate la domanda che per voi addetti al settore può risultare banale.
Un impianto di cogenerazione a metano riesce ad avere un rientro dell'investimento in tempi interessanti? Questa domanda è perché non avendo nessun particolare incentivo i tempi potrebbero essere allungati ...

caponord23
23-06-2009, 21:23
Mi sembra che ci sia qualche cosa anche per il metano.

Dott Nord Est
24-06-2009, 05:12
a metano l'energia elettrica prodotta viene pagata meno, e quindi i tempi di rientro si dilatano di molto.

gordini-motori
24-06-2009, 05:51
a metano non devi produrre energia elettrica, ma devi recuperare tutto, e in Italia sono poche le istallazioni dove si produre e utilizza tutto ciò che il cogeneratore dà, in più la maggioranza dei progettisti considerano secondario il termico, saluti

Dott Nord Est
24-06-2009, 14:11
anche a biomassa si recupera tutto.
il discorso è che il prezzo di partenza del combustibile è enormemente più basso, e per chi ha spazio, enormemente più conveniente rispetto al metano (elettricità + calore)

ener
24-06-2009, 16:14
A metano non ci sono i certificati verdi ma solo la defiscalizzazione del combustibile

Kenneth Anderson
24-06-2009, 17:13
A proposito di prezzi, sapete indicarmi un cogeneratore a metano a buon mercato...taglia 100 kW elettrici, mandate anche MP.

Saluti

gordini-motori
24-06-2009, 18:14
si è vero ma la tecnologia a bio massa per ora è solo per dove paga pantalone, perch è ai privati certe frignacce non le racconti, specie quando fai i conti delle manutenzioni, e soprattutto delle riparazioni, saluti a tutti

caponord23
24-06-2009, 18:31
In che senso paga pantalone?

gordini-motori
24-06-2009, 19:34
pantalone è il nostro amatissimo stato, in tutte le sue forme

Dott Nord Est
24-06-2009, 19:39
gordini-motori, evidentemente sei tu che non conosci bene il discorso delle biomasse, se parli così.
io non mi sono mai permesso di definire frignacce quello che tu dici.
quando vuoi, facciamo pure i conteggi qui in pbl, così tutti vedono e possono giudicare.
spiacente per te che sei amante degli idrocarburi, ma oramai la tecnologia permette cose che tu neppure hai mai visto. (manutenzioni e riparazioni comprese......)

gordini-motori
24-06-2009, 19:50
ho forse lo conosco meglio di quello che credi

caponord23
24-06-2009, 20:28
pantalone è il nostro amatissimo stato, in tutte le sue forme



Si l'avevo intuito....

Ma è lo stesso pantalone che paga il conto energia,gli incentivi per l'eolico,i contributi per il cip6 alle compagnie petrolifere,agli impianti termovalorizzatori?

Dott Nord Est
24-06-2009, 21:08
ho forse lo conosco meglio di quello che credi


non mi sembra di aver mai avuto il piacere di conoscerti, quindi dubito che tu conosca il nostro prodotto......
quindi, il tuo "forse" a riguardo del nostro sistema, mi sembra quantomeno inappropriato....
e qui gradirei chiudere la polemica perchè mi piace dare dati reali, e non solo critiche sterili campate in aria.
Giuseppe


caponord, esatto, è sempre lo stesso, ma a qualcuno fa comodo che certe cose non si dicano, o che non si sappiano....

gordini-motori
24-06-2009, 21:22
io non nascondo nulla, se cosi fosse lavorerei doppio, il discorso è, che c gli amministratori pubblici si fanno bidollare, da senza scrupoli, (pultroppo nel mio settore siamo pieni)che portano numeri che dopo l'inaugurazione è tutto diverso, e siamo pieni di istallazioni che non girano,con tecnologia futoristica al tal punto che bisogna chiamare il capitano Kirk dell'astronave Enterprice, ed è per questo che sono molto scettico a volte, per cui la tattica dei passi uno davanti all'altro e volte è meglio, poi io non ho criticato nulla di quello che fai, ho solo detto e prova ha smentirmi ,che ora tutti stanno inseguendo per speculazione, oli da bio masse e bio masse in genere sono sulla bocca di tutti, domanda chi paga tutti questi convegni di questi pomponi,saluti

Dott Nord Est
24-06-2009, 21:36
guarda che io non ne parlo di questi impianti da semplice curioso, ma li produco e li vendo.....
penso che il discorso sia diverso, un tantino....
senza nulla togliere a quello che tu fai, promuovendo impianti a cogenerazione con idrocarburi, tu segui la tua strada e io la mia.
non critico i tuoi impianti, in quanto non li conosco. Tu per cortesia fai altrettanto, in quanto non conosci i miei.
per la seconda volta, chiedo cortesemente di chiudere la polemica, visto che le cose mi sembrano chiarite. Il pubblico vuole sapere e vedere cose interessanti, non le nostre polemiche, grazie.
saluti

caponord23
24-06-2009, 21:38
gordini puoi rispondere anche alla mia domanda?

gordini-motori
24-06-2009, 21:45
rispondo a tutti e due, si lo stesso pantalone paga quello che tu hai detto, ma le finalità intenzionali erano diverse, secondo io non ho fatto polemica la stai facendo tu, io ho solo e ribadisco che ad oggi sempre più persone hanno la bocca piena di oli e bio masse in generis, ma in giro ed è la realtè ad ora si vede pochino, sia che girano e che producano profitti a chi le ha isttallate, e ricordo anche i mie obsoleti moteri endotrmici funzionano con il gas povero da bio massa
:cry::bored:

Dott Nord Est
24-06-2009, 21:49
gordini-motori, guarda che così scrivendo, a meno che io non capisca l'italiano, mi stai dicendo che "ho la bocca piena" di oli e biomasse in generis.....
scusa, ma non è così.... tutto qui.
io non denigro la tua tecnologia, mentre tu continui a farlo con la biomassa. e sinceramente, devo ancora vedere i tuoi conteggi reali.... anche in pvt se vuoi.
Quindi, se tri rispondessi come fai tu, anch'io potrei dire che gli impianti come i tuoi non sono convenienti, ma non lo faccio, in quanto non li conosco a perfezione.

gordini-motori
24-06-2009, 21:57
allora non capisci non sto parlando di te, ma del panorama odierno, poi di che taglie è la tua potenza , io lo sai già con il gas partiamo da 5 kw, fino ai grandi da 100MW, con olii fossile da 10KW fino ai 150-200MW, con combustibili diversi da 50KW ??-fino ai 100 MW coi i navali, e io sono il primo a dire che le caldaie ancora oggi per certe appliacazione, sono meglio, in tutte le sue varianti pure a griglia,saluti

Dott Nord Est
24-06-2009, 22:08
appunto, abbiamo due tipologie diverse di prodotto.
non conosco e non critico le tue, tu altrettanto con le mie.
al momento, taglie da 85, 120 e multipli (240, 480, 960, ecc ecc) kw elettrici.
logicamente, chi vuole fare 5 kw elettrici si rivolgerà a un prodotto con motore tipo il tuo, in quanto sono il primo a dire che per la biomassa (non olii vegetali), taglie troppo piccole non sono assolutamente convenienti.
come vedi, precisando le cose, e non sparando nel mucchio, a volte le persone tutte che leggono, capiscono meglio.

gordini-motori
24-06-2009, 22:14
grazie io creve che avevi capito che non parlavo della tua tecnologia, ma del panorama, energertico italiano, vedi anche sabato c'è un convegno in milano, e chi parla, sempre i soliti, saluti