PDA

Visualizza la versione completa : Vorrei misurare la portata di un torrente



Bertone
24-08-2009, 14:58
Qualcuno sa darmi inidicazioni per stimare o misurare la portata d'acqua di un torrente di montagna?
grazie
Bertone

car.boni
24-08-2009, 15:28
Ciao Bertone,
benvenuto nel forum,
In queste pagine abbiamo gia'affrontato il tema di come misurare la portata. Se fai una ricerca dovresti ritrovare la discussione.
Misurare la portata per un anno e' poco significativo ed andrebbe rapportata con una stazione di misura storica, se esistente, e con la piovosita' della zona.
In breve ecco la procedura : individuata su roccia una sezione facilmente misurabile anche in tempi di piena si procede con il rilievo della sezione suddividendola in piu' campioni sia in senso orrizzontale che verticale (per avere una sezione adeguata ad ogni aumento del livello dell'acqua). Fatta questa operazione si deve calcolare la velocita' dell'acqua, con un idoneo mulinello, in ogni campione della sezione e quindi calcolare il valore di portata.
Tieni conto che in alveo nn e' possibile realizzare nessuna opera,nemmeno temporanea, senza le necessarie autorizzazioni. Autorizzazioni che sono lunghe ad ottenersi.............
ciao car.boni

Bertone
24-08-2009, 16:03
Grazie car.boni, per la risposta e per l'avvertimento sulle difficoltà ad ottenere l'autorizzazione. A proposito, nel sito che mi interessa c'era in passato un mulino. Io preleverei l'acqua nello stesso punto e la rilascerei nel torrente dopo circa 350 m come avveniva allora, non più canalizzarla a cielo aperto ma posando un tubo in PVC per sfruttare tutta la pressione, il salto è di circa 20 m.
Considerate le tue conoscenze in merito, se puoi esprimere un tuo giudizio....
ciao
Bertone

car.boni
24-08-2009, 16:27
ciao Bertone,
beh, se hai gia' il canale il discorso e' molto piu' semplice. Probabilmente avrai le vecchie concessioni di derivazione dove e' indicata la portata derivata.
Ovviamente e' possibile,mettendo la nuova tubazione in pressione, sfruttare il salto a disposizione con minime perdite di carico.
Se trovi i dati meglio, altrimenti crei uno stramazzo da qualche parte e misuri la portata (se l'opera di presa ed il canale sonoin ordine)
ciao car.boni

ingroberto
25-08-2009, 06:57
Qualcuno sa darmi inidicazioni per stimare o misurare la portata d'acqua di un torrente di montagna?
grazie
Bertone
Ciao Bertone, se cerchi un po' nel forum trovi già discussioni riguardanti l'argomento. Ad ogni modo oltre il metodo suggerito da car.boni, per torrenti in montagna dove è difficile individuare una sezione omogenea io effettuo misurazioni di portata con un metodi chimico, cioè utilizzo un tracciante salino e un conduttivimetro per la rilevazione della concentrazione salina e con un foglio di calcolo che elabora il tutto mi trovo la portata.
Ciao

car.boni
25-08-2009, 08:06
Ciao IngRoberto,
giusta indicazione.
Nelle misure che la Regione ci ha imposto di fare avevamo valutato quella ipotesi ma considerate le situazioni di misura (sotto a dei ponti, in alvei di roccia quasi a sezione perfetta) si e' optato per la misurazione classica.
ciao car.boni

ingroberto
25-08-2009, 08:32
Beh car.boni non posso che essere d'accordo! Se la sezione è perfetta fare le cose semplici come una volta è sempre la cosa ottimale!
Ciao e buon lavoro.

Bertone
26-08-2009, 15:31
Grazie a car.boni e ingroberto
Andrò alla ricerca delle vecchie concessioni che dovrebbero essere intestate ad un'altra persona perchè il mulino non è mio. Io sono proprietario del terreno che si trova sulla sponda opposta del torrente, ove vorrei installare l'impianto. Mi rifarò vivo.
Il metodo di misura suggerito da ingroberto non lo conosco e mi sembra complesso.
Saluti a tutti
Bertone

ingroberto
26-08-2009, 15:38
Ciao Bertone, sicuramente il metodo che uso io non è immediato ma quando lo si impara a usare ti assicuro che facilita moltissimo la vita.
Ciao e a risentirci.

maxsanty
26-08-2009, 18:50
Ciao Bertone, sicuramente il metodo che uso io non è immediato ma quando lo si impara a usare ti assicuro che facilita moltissimo la vita.
Ciao e a risentirci.

Ho visto diverse misurazioni fatte con il metodo di ingroberto e devo dire che sono rimasto molto stupito della precisione :)

bye
m.