PDA

Visualizza la versione completa : Consiglio per scooter elettrico



BOMA
08-09-2009, 14:30
Ciao a tutti. Mi sono appena iscritta e ho letto già varie cose, ma sinceramente essendo abbastanza ignorante nel campo faccio un pò fatica a decidermi e quindi vi chiedo un consiglio.
Premetto che io e mio marito abbiamo deciso di "liberarci" di un'auto per scegliere uno scooter elettrico che verrà usato prevalentemente da mio marito per il lavoro (25 km totali tra andata e ritorno). Per la velocità non ha problemi, quindi 40-45 km/h vanno bene. Se fosse omologato per 2 persone sarebbe meglio visto che magari qualche volta potrei usarlo anch'io con mio figlio per le piccole spese.
Ora, ho trovato in offerta a 1150 euro lo scooter elettrico Elettra da 1500 w, km 0. A me sembra buono, ma vorrei avere una conferma da voi. Il dubbio maggiore che avevo era riguardo al peso, crea problemi secondo voi? Vi elenco le caratteristiche:
<TABLE border=0 cellSpacing=0 cellPadding=0 width="95%" background="" align=center><TBODY><TR vAlign=top><TD colSpan=2>


Caratteristiche tecniche


</TD></TR><TR vAlign=top><TD width="50%">
<LI class=Stile26>
Potenza motore 1500 o 2000 W
<LI class=Stile26>
trasmissione presa diretta
<LI class=Stile26>
velocità massima 45Km/h
<LI class=Stile26>
massima distanza percorribile a 45Km/h 55Km
<LI class=Stile26>
massima distanza percorribile a 35Km/h 65Km
<LI class=Stile26>
massa 116 kg
<LI class=Stile26>
massimo peso trasportabile 160Kg
<LI class=Stile26>
"patentino" ciclomotore
<LI class=Stile26>
omologato per 2 persone
<LI class=Stile26>
pendenza max superabile 23°
<LI class=Stile26>
motore 2.0Kw brushless a magneti
<LI class=Stile26>
20 centesimi di euro per ricarica

batterie n.8 gel sigillate 12V

caricabatterie intelligente 220V

Scusate la lunghezza.

Attendo consigli. Grazie. Michela
</TD><TD width="50%">
<LI class=Stile26>
durata batteria 360 cicli
<LI class=Stile26>
caricabatterie dedicato 5A/48V
<LI class=Stile26>
tempo di ricarica 6-7 ore
<LI class=Stile26>
freno anteriore: disco idraulico autoventilato
<LI class=Stile26>
freno posteriore a tamburo
<LI class=Stile26>
sospensione anteriore telescopica
<LI class=Stile26>
sospensione posteriore idraulica
<LI class=Stile26>
ruote in lega d'alluminio
<LI class=Stile26>
pneumatici 3.50-10
<LI class=Stile26>
cavalletto centrale e laterale
<LI class=Stile26>
vano porta-documenti con chiavi
<LI class=Stile26>
vano sotto-sella con serratura adatto a casco demi-jet
<LI class=Stile26>
lunghezza 185 cm
<LI class=Stile26>
larghezza 69 cm

assorbimento 2.5Kw.h/100Km
</TD></TR></TBODY></TABLE>

Spuzzete
08-09-2009, 16:45
Ciao,

benvenuta nel forum!
Rispondo rapidamente alla tua domanda. In generale tutti i "cinquantini" (categoria L1) elettrici che montano batterie al piombo o a silicone hanno autonomie reali limitate a 35-40km che vanno a decrescere col passare del tempo (numero di ricariche).
Questo nonostante vengano pubblicizzate autonomie di 55/60km. Quei dati vengono solitamente ricavati da prove in pista, a velocità costante e senza fermarsi.

Il prezzo sembra buono, conta però che con gli incentivi sui veicoli elettrici potresti comprare uno scooter elettrico con uguali prestazioni allo stesso prezzo o a meno.

In questa sezione del forum ci sono discussioni legate alla cat L1 veicoli elettrici: Categoria L1 - EnergeticAmbiente.it (http://www.energeticambiente.it/categoria-l1/)

Visto che vorreste usare lo scooter in due forse è piu interessante valutare l'acquisto di un motociclo (come ad esempio Tikey), qui la sezione dedicata: Categoria L3 - EnergeticAmbiente.it (http://www.energeticambiente.it/categoria-l3/)

Segnalo inoltre il mercatino del forum dove sono attualmente in vendita anche motocicli elettrici (in particolare Vectrix e Tikey): Vetrina SCAMBIO dell'USATO - EnergeticAmbiente.it (http://www.energeticambiente.it/vetrina-scambio-dellusato/)

BOMA
08-09-2009, 16:56
Grazie per il benvenuto e per la risposta. Per quanto riguarda gli incentivi purtroppo so che sono esauriti e non avendo niente da rottamare non posso usufruire neppure di quello. Oltretutto, per evitare di dover rinnovare l'assicurazione dell'auto, avremmo un pò premura di acquistare lo scooter.
Per quanto riguarda il motociclo il problema è che mio marito potrebbe guidarlo ma io, non avendo la patente A (e mi sembra che sia invece necessaria), no.
La mia idea (se il modello descritto sembra buono) era quella di utilizzare lo scooter finchè è possibile (a meno che non si possano poi cambiare le batterie quando l'autonomia è proprio troppo ridotta) ed eventualmente usufruire dell'incentivo per l'eventuale rottamazione acquistandone un altro.
Se mi dai l'ok sul modello vedo di fermarlo e provarlo, ma siccome non è vicino a casa non vorrei andare per niente.
Secondo te, con un percorso giornaliero (per 5-6 giorni a settimana) di 25 km per quanto tempo potrò usufruire dello scooter?
Scusa le numerose domande ma vorrei chiarirmi un pò le idee.
Grazie infinite per le spiegazioni. Michy

Spuzzete
08-09-2009, 17:18
Il mio consiglio è quello di fare una prova e decidere senza fretta.
Fate la prova con lo scooter "carico" e provate a fare almeno 25-30 km. Provatelo anche in due così vedete se è troppo piccolo per 2 o se ci state comodi.
Insomma provatelo per bene.

Poi in base alla prova prendete una decisione.

Le batterie dovrebbero durare un anno (una ricarica al giorno) o piu, ma dipende dall'uso che se ne fa. Quando sono "finite" si cambiano con quelle dello stesso tipo oppure si può fare un upgrade con batterie piu performanti (es. litio).

Ciao!

Jac

BOMA
08-09-2009, 17:36
Grazie del consiglio. In due saremmo comunque io e mio figlio (di 7 anni) che insieme facciamo il peso di mio marito da solo ;)
Comunque domani prendo appuntamento e vedo di provarlo.
Speriamo bene.
Ultima curiosità: per sostituire le batterie con quelle al litio è sempre possibile o lo scooter deve avere qualche caratteristica particolare? I vantaggi del litio sono un minor peso e una maggiore durata? Ma la sostituzione viene effettuata da centri appositi o ci si può rivolgere ad un elettrauto? E meno male che era solo una curiosità! :dontgetit:
Grazie ancora. Michy

Spuzzete
08-09-2009, 17:49
Ultima curiosità: per sostituire le batterie con quelle al litio è sempre possibile o lo scooter deve avere qualche caratteristica particolare? I vantaggi del litio sono un minor peso e una maggiore durata? Ma la sostituzione viene effettuata da centri appositi o ci si può rivolgere ad un elettrauto? E meno male che era solo una curiosità! :dontgetit:
Grazie ancora. Michy

Per le batterie al litio, per ora bisogna affidarsi ad un tecnico che faccia il lavoro ed è difficile da trovare. A breve arriveranno però batterie al litio con tensioni simili (se non identiche) a quelle al piombo, per cui la sostituzione diventerà molto piu semplice.

Circa le batterie in generale, per capire come "funzionano" e come sfruttarle al meglio consiglio la lettura di questa FAQ: http://www.energeticambiente.it/pile-e-batterie/3149199-batterie-faq-frequently-asked-questions.html

Ciao,

Jac

BOMA
08-09-2009, 18:05
Ho dato una visione veloce a Batterie FAQ, ma voglio rileggermelo con calma, sembra proprio interessante. Grazie!
Ma le batterie al gel (quelle che ha lo scooter a cui sarei interessata) sono paragonabili, come caratteristiche, a quelle al piombo?
Prometto che, almeno per oggi, non ti stresso più!:bored:
Michy

Spuzzete
08-09-2009, 18:09
Ma le batterie al gel (quelle che ha lo scooter a cui sarei interessata) sono paragonabili, come caratteristiche, a quelle al piombo?
Michy

Si..sono infatti chiamate piombo-gel.:)

Ciao :bye1:

Jac

BOMA
08-09-2009, 19:58
:cry: La mia ignoranza è dilagante!!!

Lo so...lo so...ti avevo detto che non ti avrei più disturbato per oggi...ma se vuoi puoi rispondermi domani!;)

E le batterie al silicone? Che tipo sono? Migliori/peggiori del piombo?

Grazie ancora e buona serata, Michy

Spuzzete
09-09-2009, 08:08
Ciao,

le batterie al silicone sono pressochè uguali alle piombo come "prestazioni".

BOMA
09-09-2009, 08:41
Grazie! :bye1:
Michy